Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
KRK Ergo - ottimizza l'ambiente
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Share

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Banano on Sat Apr 09, 2011 9:44 am

    http://www.krksys.com/krk-ergo.html

    ...ricordo che negli anni 80 c'era questa "mania" d'iserire nelle proprie catene audio un elemento....l'Equalizzatore! ...ora sembra se ne siano perse le tracce....chissà perchè e se era così male da eliminarlo.....

    L'ERGO è un oggetto che con soluzione più o meno automatiche ti aiutano a settare e bilanciare l'impianto con l'ambiente d'ascolto......dire una cosa fondamentale per la maggior parte degli audiofili che investono migliaia d'euri in impianti non curando troppo l'ambiente.....mah....
    Cosa ne pensate?


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Massimo on Sat Apr 09, 2011 11:13 am

    caro Banano, già ci pensano gli ingegneri del suono a modificare il segnale, se ci mettiamo anche un equalizzatore sicuramente renderemo il tutto più gradevole.
    Ma a che prezzo, già prima c'era ben poco della musica originale con l'equalizzatore ascolteremo completamente un altra cosa. sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  lupocerviero on Sat Apr 09, 2011 11:30 am

    massimo al 100%

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 11:43 am

    Banano wrote:http://www.krksys.com/krk-ergo.html

    ...ricordo che negli anni 80 c'era questa "mania" d'iserire nelle proprie catene audio un elemento....l'Equalizzatore! ...ora sembra se ne siano perse le tracce....chissà perchè e se era così male da eliminarlo.....

    L'ERGO è un oggetto che con soluzione più o meno automatiche ti aiutano a settare e bilanciare l'impianto con l'ambiente d'ascolto......dire una cosa fondamentale per la maggior parte degli audiofili che investono migliaia d'euri in impianti non curando troppo l'ambiente.....mah....
    Cosa ne pensate?

    l'approccio è corretto. analizza la risposta d'ambiente tramite la rilevazione della riposta all'impulso e crea un filtro FIR che poi usa per filtrare il segnale in uscita. Normalmente questa tecnologia è molto trasparente e non provoca nessuna alterazione timbrica (parlo per esperienza).
    oltretutto, anche se non è specificato (almeno io non l'ho trovato) quasi sicuramente effettua correzioni sia in ampiezza che in fase (fondamentale per abbattere i modi di risonanza).
    Ci sono comunque alcune criticità da, eventualmente, approfondire. Esempio:
    l'applicazione di un filtro FIR è ottimizzata per un solo punto di ascolto mentre mi sembra di avere capito che ERGO effettua una sorta di media su più punti;
    il filtro FIR è anch'esso un segnale campionato e, per filtrare tracce in HD l'optimum è un filtro creato con lo stesso sample rate del segnale. Il problema è che creare un filtro a più di 44100 hz pone, oggi, difficoltà domestiche quasi insuperabili. Si può mettere una pezza creando il filtro a 44,1 e poi ricampionandolo ma non è la stessa cosa.
    Non ho letto nulla (ma è stata una cosa frettolosa) dell'eventuale utilizzo di una curva di normalizzazione, della tipologia di correzione (fase minima, ecc...) e della gestione in potenza degli ampli (è assolutamente normale creare in automatico filtri con richieste in potenza do oltre 10 db a certe frequenze, ma se si lascia fare senza correggere è un errore perchè comunque il modo di risonanza in esaltazione si corregge in altro modo).
    Corregge solo fino a 500Hz comunque l'80% dei problemi sta li (anche sotto, imho).

    Ho utilizzato una tecnica simile (ma molto più sofisticata) per diversi anni, poi, anche a causa della percentuale sempre più alta della musica in HD che possiedo, ho perso altre strade; forse se avessi avuto un apparecchio simile (ce ne sono altri ma troppo costosi, per me) chissà...

    Solo mia opinione, ovviamente


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 11:44 am

    Massimo wrote:caro Banano, già ci pensano gli ingegneri del suono a modificare il segnale, se ci mettiamo anche un equalizzatore sicuramente renderemo il tutto più gradevole.
    Ma a che prezzo, già prima c'era ben poco della musica originale con l'equalizzatore ascolteremo completamente un altra cosa. sunny sunny

    non è un equalizzatore. non avete mai sentito un DRC ben settato, rimarreste a bocca aperta.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 11:50 am

    lupocerviero wrote: massimo al 100%

    il vostro scetticismo è la nostra fortuna...! cheers


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Massimo on Sat Apr 09, 2011 12:24 pm



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  aircooled on Sat Apr 09, 2011 12:26 pm

    io so all'antica continuo a preferire il trattamento passivo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 12:44 pm

    aircooled wrote:io so all'antica continuo a preferire il trattamento passivo
    anch'io ho fatto un passetto indietro e ora sono... a metà, passattivo.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 1:02 pm

    499 $ !!!!!!!

    da provare. vedremo.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  iano on Sat Apr 09, 2011 1:10 pm

    piroGallo wrote:
    Massimo wrote:caro Banano, già ci pensano gli ingegneri del suono a modificare il segnale, se ci mettiamo anche un equalizzatore sicuramente renderemo il tutto più gradevole.
    Ma a che prezzo, già prima c'era ben poco della musica originale con l'equalizzatore ascolteremo completamente un altra cosa. sunny sunny

    non è un equalizzatore. non avete mai sentito un DRC ben settato, rimarreste a bocca aperta.
    Ma cos'è allora? Embarassed
    Ciao,Seb

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 1:15 pm

    iano wrote:
    Ma cos'è allora? Embarassed
    Ciao,Seb
    E' un DRC (Digital Room Corrector) che opera nel dominio dell'ampiezza (e se fosse solo questo sarebbe un equalizzatore nel senso comune del termine) ma SOPRATUTTO E CONTEMPORANEAMENTE nel dominio del tempo (correzione di fase).


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Rudino on Sat Apr 09, 2011 1:42 pm

    piroGallo wrote:
    E' un DRC (Digital Room Corrector) che opera nel dominio dell'ampiezza (e se fosse solo questo sarebbe un equalizzatore nel senso comune del termine) ma SOPRATUTTO E CONTEMPORANEAMENTE nel dominio del tempo (correzione di fase).

    Confermo. Corregge sia in fase che ampiezza. Lo possiede il Capitano (Harlock), e lo dovrebbe portare a casa mia per una provetta; quando gli darò il permesso... Laughing
    Per quello che costa parrebbe una cannonata. Non ha bisogno di un pc di supporto, ha la sua dotazione di microfono.
    L'unica perplessità è che, pur avendo ingressi fw e SPDIF, non ha un output digitale; quindi bisogna usare il suo DAC.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  aircooled on Sat Apr 09, 2011 1:54 pm

    pur avendo ingressi fw e SPDIF, non ha un output digitale; quindi bisogna usare il suo DAC.

    c'è sempre l'inghippo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Massimo on Sat Apr 09, 2011 2:04 pm

    E chi non usa il DAC?


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Sat Apr 09, 2011 3:20 pm

    Rudino wrote: Non ha bisogno di un pc di supporto,

    ... Non è proprio così... quando è pronto lo usi senza, ma per il setup richiede il pc . angel


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Banano on Sun Apr 10, 2011 2:15 am

    ...cavoli ...mi verrebbe voglia di provarlo...però se non ricordo male siamo sui 450 euri.....


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Rudino on Mon Apr 11, 2011 2:50 pm

    piroGallo wrote:
    Rudino wrote: Non ha bisogno di un pc di supporto,

    ... Non è proprio così... quando è pronto lo usi senza, ma per il setup richiede il pc . angel

    Ummmm, mi ricordavo che Cap mi avesse detto che non fosse necessario neanche in fase di setup.
    Però, potrei sbagliarmi....


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Rudino on Mon Apr 11, 2011 2:52 pm

    Massimo wrote:E chi non usa il DAC?
    Le uscite analogiche le ha, ed entri dritto nel pre o, addirittura, nel finale.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piero on Mon Apr 11, 2011 2:59 pm

    se non erro ( non ho letto tutto l'articolo) una cosa del genere la fa l'harman kardon 990, si posiziona il microfono alla distanza del punto d'ascolto e davanti i diffusori, fa una calibrazione in basa alle risposte, e genera un profilo ad hoc, io in genere ascolto in direct ma con il profilo generato effettivamente si adatta alle magagne dell'ambiente.
    appena sposto il mio studio mi sa che un po'di aggiusti ambientali saranno d'obbligo.

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  piroGallo on Mon Apr 11, 2011 6:56 pm

    Rudino wrote:

    Ummmm, mi ricordavo che Cap mi avesse detto che non fosse necessario neanche in fase di setup.
    Però, potrei sbagliarmi....
    dalle FAQ del loro sito:

    "Do I need a computer to use ERGO?
    ERGO only requires a Firewire connection to a computer in order to run the analysis portion of the room correction process. Once the analysis is complete, ERGO no longer needs to be connected to the computer, you can simply connect your digital or analog input and your monitors. If any large structures in the room change we always advice spending 15-20 minutes re-calibrating using ERGOCal."


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: KRK Ergo - ottimizza l'ambiente

    Post  Rudino on Mon Apr 11, 2011 11:42 pm

    piroGallo wrote:
    Rudino wrote:

    Ummmm, mi ricordavo che Cap mi avesse detto che non fosse necessario neanche in fase di setup.
    Però, potrei sbagliarmi....
    dalle FAQ del loro sito:

    "Do I need a computer to use ERGO?
    ERGO only requires a Firewire connection to a computer in order to run the analysis portion of the room correction process. Once the analysis is complete, ERGO no longer needs to be connected to the computer, you can simply connect your digital or analog input and your monitors. If any large structures in the room change we always advice spending 15-20 minutes re-calibrating using ERGOCal."

    Guarda che ti credevo già da prima...sunny
    Ai vecchi saggi bisogna sempre credere... ft


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 7:20 pm