Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Linn Uphorik
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Linn Uphorik

    Share

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 10:52 am

    Sto cercando un pre phono, possibilmente con almeno un paio di ingressi e con l'uscita bilanciata solo che i pochi modelli, conosciuti dai più, che ho visto sono costosissimi. Mi sono imbattuto in un modello della Linn, il Linn Uphorik, a vederlo sembra ben costruito, qualcuno di voi ha avuto la possibilità di ascoltarlo e di valutarne le prestazioni? Oppure sapete indicarmi qualche pre phono con più ingressi ed uscita bilanciata, anche non nuovissimo (in qualunque caso cerco un usato attorno ai 2/2,5K).
    Grazie per il vostro aiuto
    Giuseppe

    PS: possiedo tre giradischi ma attualmente ne uso due: Lenco L70 (in fase di restauro)+ortofon Kontrapunkt H, Techinics SL 1700 MKII+Stanton 727E (Shure M95EDM di riserva) e il principale Oracle Delphi MKV+SME IV-D+Benz Micro Glider 2L. per i primi due uso un Cambridge 640 per l'Oracle un AR PH3 che vorrei cambiare.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Linn Uphorik

    Post  Massimo on Tue Apr 12, 2011 11:05 am

    Ciao audiophile.1963, cortesemente potresti aggiungere al tuo profilo un avatar, grazie
    sunny sunny sunny sunny
    Io in effetti sono più un autocostruttore, ma ci sono tanti altri amici espertissimi e grandi conoscitori dei migliori prodotti presenti sul mercato, che senz'altro ti daranno una mano. Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 11:33 am

    Che cos'è un Avatar e come faccio ad aggiungerlo al profilo?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn Uphorik

    Post  pluto on Tue Apr 12, 2011 11:37 am

    Benvenuto Giuseppe

    Il Phono Uphorik sembra interessante - l'avevo addocchiato anch'io, poi ho virato su altro. Da possessore del vecchio Lingo che va molto bene anche se non ha regolazioni, penso possa essere una buona scelta.
    Non ci sono molte alternative in giro. I veri bilanciati sono iper costosi (FM, Boulder etc)

    L'unico che potrebbe fare al caso tuo è il Rhea con 3 ingressi + telecomando e uscita bilanciata. Esiste anche una special Edition con componentistica selezionata.
    Un amico che l'aveva non è rimasto molto impressionato (Alexis), ma lui viaggia su robetta stellare da Boulder, Viva, FM in su x capirci

    Con tutto il rispetto x l'ottima Glyder, poi metterei qualcosa di meglio sull'Oracle e Sme IV, magari sempre rimanendo in casa Benz tipo Ruby o LP
    Non tanto x la Glider, quanto x la bontà dell'accoppiata Oracle/Sme

    Ciao
    Gian

    Ps l'avatar sarebbe la fotina a lato con Nickname etc

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Linn Uphorik

    Post  Massimo on Tue Apr 12, 2011 11:44 am

    Come ha detto Gian è l'immagine che ti contraddistingue che si trova sul tuo Nickname, per metterlo
    vai in profilo,che trovi in alto a destra...
    clicchi su AVATAR...
    clicchi sfoglia per prendere una foto dal tuo computer...
    oppure un Url preso in rete...con un copia incolla
    premi registra ...e il gioco è fatto..
    Spero di esserti stato utile
    Ciao!


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 12:02 pm

    pluto wrote:Benvenuto Giuseppe

    Il Phono Uphorik sembra interessante - l'avevo addocchiato anch'io, poi ho virato su altro. Da possessore del vecchio Lingo che va molto bene anche se non ha regolazioni, penso possa essere una buona scelta.
    Non ci sono molte alternative in giro. I veri bilanciati sono iper costosi (FM, Boulder etc)

    L'unico che potrebbe fare al caso tuo è il Rhea con 3 ingressi + telecomando e uscita bilanciata. Esiste anche una special Edition con componentistica selezionata.
    Un amico che l'aveva non è rimasto molto impressionato (Alexis), ma lui viaggia su robetta stellare da Boulder, Viva, FM in su x capirci

    Con tutto il rispetto x l'ottima Glyder, poi metterei qualcosa di meglio sull'Oracle e Sme IV, magari sempre rimanendo in casa Benz tipo Ruby o LP
    Non tanto x la Glider, quanto x la bontà dell'accoppiata Oracle/Sme

    Ciao
    Gian

    Ps l'avatar sarebbe la fotina a lato con Nickname etc

    Su che cosa hai virato se non sono indiscreto? Mi sono informato sul Rhea, dicono che è buono e per me considerando ingressi e uscite sarebba ad hoc ma ho sentito che è poco affidabile non so se dipenda dalle 10 valvole. Avevo trovato anche un Accuphase C220, vecchio ma con uscite bilanciate e due ingressi. Di questo ho letto che i bassi dell'uscita MC non sono il massimo, conosci questa macchine?
    So che Boulder, Viva, FM costruiscono bei pre phono ma mi sa che alla fine conviene chiamare i cantanti in casa
    sunny

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn Uphorik

    Post  pluto on Tue Apr 12, 2011 12:15 pm

    Il mio impianto è nella sezione apposita. Ho trovato un FM bilanciato.

    Se posso permettermi non sceglierei un pre fono x il fatto di essere bilanciato o no. Io l'ho scelto in base alle mie esigenze e sulla base della qualità e versatilità. A me interessava la possibilità di modificare le equalizzazioni fono + la qualità da Patek Philippe della FM. Ma ci sono ottimi fono anche tra i single ended

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 1:19 pm

    pluto wrote:Il mio impianto è nella sezione apposita. Ho trovato un FM bilanciato.

    Se posso permettermi non sceglierei un pre fono x il fatto di essere bilanciato o no. Io l'ho scelto in base alle mie esigenze e sulla base della qualità e versatilità. A me interessava la possibilità di modificare le equalizzazioni fono + la qualità da Patek Philippe della FM. Ma ci sono ottimi fono anche tra i single ended

    Effettivamente quelli che io avevo menzionato, il Linn e il Rhea oltre alle uscite bilanciate hanno anche la possibilità di modificare le equalizzazioni; avrei scelto il Rhea ma come ripeto non sembra molto affidabile. Trovo il mio attuale AR PH3 freddino e con pochi bassi, poi è sempre una mia impressione. Ho il grande problema di vivere in un paesino di periferia, non ci sono veri negozi di HIFI nelle vicinanze e per questo mi devo sempre affidare alle riviste, ai forum, ai consigli dei forumisti e spesso alla parola del mio tecnico riparatore di fiducia. Inoltre possedendo un solo giradischi vorrei un pre phono con più entrate; ho intenzione di vendere l'AR e tenere il Cambridge di riserva.
    Ciao e grazie
    Giuseppe

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn Uphorik

    Post  pluto on Tue Apr 12, 2011 1:31 pm

    Giuseppe

    1) dimenticavo di raccomandarti il Parasound di John Curl (uno dei più grandi progettisti hifi). Credo sia bilanciato e deve essere piuttosto buono e costa nuovo meno di 3000 dollari in USA

    2) Temo che tu confonda l'equalizzazione e curva Riaa con modifica impedenze etc. Nessuno dei 2 phono che hai in mente ha la capacità di modificare la curva Riaa che è invece prerogativa appunto di FM (il più versatile di tutti) Boulder, ultimo AR, Zanden, VTL, Accuphase ultimo.

    Ciao
    Gian



    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 1:42 pm

    pluto wrote:Giuseppe

    1) dimenticavo di raccomandarti il Parasound di John Curl (uno dei più grandi progettisti hifi). Credo sia bilanciato e deve essere piuttosto buono e costa nuovo meno di 3000 dollari in USA

    2) Temo che tu confonda l'equalizzazione e curva Riaa con modifica impedenze etc. Nessuno dei 2 phono che hai in mente ha la capacità di modificare la curva Riaa che è invece prerogativa appunto di FM (il più versatile di tutti) Boulder, ultimo AR, Zanden, VTL, Accuphase ultimo.

    Ciao
    Gian




    Conosci questo Accuphase:
    http://audio-database.com/Accuphase-kensonic/amp/C-220-e.html
    Ciao
    Giuseppe

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 1:44 pm

    audiophile.1963 wrote:
    pluto wrote:Giuseppe

    1) dimenticavo di raccomandarti il Parasound di John Curl (uno dei più grandi progettisti hifi). Credo sia bilanciato e deve essere piuttosto buono e costa nuovo meno di 3000 dollari in USA

    2) Temo che tu confonda l'equalizzazione e curva Riaa con modifica impedenze etc. Nessuno dei 2 phono che hai in mente ha la capacità di modificare la curva Riaa che è invece prerogativa appunto di FM (il più versatile di tutti) Boulder, ultimo AR, Zanden, VTL, Accuphase ultimo.

    Ciao
    Gian




    Conosci questo Accuphase:
    http://audio-database.com/Accuphase-kensonic/amp/C-220-e.html
    Ciao
    Giuseppe

    Solo che qui ho letto:
    "i componenti attivi presentano derive associate alla temperatura, alla tensione di lavoro e al carico; quando l'intensità del segnale scende sotto al millivolt tali derive diventano apprezzabili a livello sonoro e allora i bassi si impantanano e i batteristi sembrano ubriachi. In altri termini la musica perde di immediatezza, suona sorda, poco coinvolgente e interessante.
    Un esempio è l'ingresso a bobina mobile dello stadio phono dedicato C220 di Accuphase. Fatto salvo quell'ingresso, il C220 è veramente buono. Per quel che ne so, fino ad oggi le schede a bobina mobile della Naim sono gli unici schemi in grado di elaborare correttamente i bassi, anche se al costo di sacrificare altri aspetti importanti."
    http://www.tnt-audio.com/accessories/mc_3xfr.html
    Giuseppe

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Linn Uphorik

    Post  Massimo on Tue Apr 12, 2011 1:50 pm

    Belle le Klipsh dell'avatar sono le tue? sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 2:04 pm

    Massimo wrote:Belle le Klipsh dell'avatar sono le tue? sunny sunny sunny

    Si, possiedo anche le Klipschorn, acquistate in USA in condizioni da discarica e restaurate con molta pazienza e tempo al nuovo. Le trombe K400 le ho fatte riverniciare nere a polveri epossidiche, sono bellissime! Sono un appassionato di diffusori ad alta efficienza (ho anche una copia clone delle JBL L250 - con componenti JBL e una coppia di L112), il mio tallone d'achille è un po' l'analogico ripreso da un paio d'anni. Ora vorrei prendere un pre phono definitivo. So che la parola è grossa ma se trovo l'oggetto giusto me lo tengo e quindi a costo di ripetermi deve avere queste caratteristiche:
    1) usato 2/2,5k
    2) più entrate (ho tre giradischi) e non voglio tre pre phono
    3) uscite bilanciate
    4) possibilità di regolare l'interfaccia
    5) che sia silenzioso e non dia rogne
    Ciao
    Giuseppe

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Linn Uphorik

    Post  Massimo on Tue Apr 12, 2011 2:11 pm

    Complimenti bei diffusori, perchè non metti il tuo impianto nell'apposita sezione, con tanto di foto e commenti.
    Per il pre-phono mi orienterei sullo SS, più ingressi per gira non è un problema, possono essere anche create da un buon tecnico. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 2:17 pm

    Massimo wrote:Complimenti bei diffusori, perchè non metti il tuo impianto nell'apposita sezione, con tanto di foto e commenti.
    Per il pre-phono mi orienterei sullo SS, più ingressi per gira non è un problema, possono essere anche create da un buon tecnico. sunny sunny sunny

    Devo cambiar casa, le Khorn e le L250 (questultime sono un capolavoro, in noce massello) sono imballate: sto attrezzando una saletta apposita, la foto è della mia camera.
    Cioè vuoi dire che posso creare uno switch esterno per i tre giradischi? Ma non c'è il rischio che il suono si deteriori? Ho visto il Parasound Halo JC 3, bella macchina: tu cosa mi consigli a SS con una certa versatilità ?
    Giuseppe

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Linn Uphorik

    Post  Massimo on Tue Apr 12, 2011 2:30 pm

    Secondo me non si deteriora niente, comunque per un consiglio devi rivolgerti a Pluto e a Pietro, io ti ripeto mi diverto a costruirli, ma chiaramente devono andare bene altrimenti è inutile, mi converrebbe comprarlo, così invece lo cucio su misura. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 4:45 pm

    pluto wrote:Benvenuto Giuseppe

    Il Phono Uphorik sembra interessante - l'avevo addocchiato anch'io, poi ho virato su altro. Da possessore del vecchio Lingo che va molto bene anche se non ha regolazioni, penso possa essere una buona scelta.
    Non ci sono molte alternative in giro. I veri bilanciati sono iper costosi (FM, Boulder etc)

    L'unico che potrebbe fare al caso tuo è il Rhea con 3 ingressi + telecomando e uscita bilanciata. Esiste anche una special Edition con componentistica selezionata.
    Un amico che l'aveva non è rimasto molto impressionato (Alexis), ma lui viaggia su robetta stellare da Boulder, Viva, FM in su x capirci

    Con tutto il rispetto x l'ottima Glyder, poi metterei qualcosa di meglio sull'Oracle e Sme IV, magari sempre rimanendo in casa Benz tipo Ruby o LP
    Non tanto x la Glider, quanto x la bontà dell'accoppiata Oracle/Sme

    Ciao
    Gian

    Ps l'avatar sarebbe la fotina a lato con Nickname etc


    Ciao Gian,
    avevo fatto un piccolo elenco di pre phono (meglio se usati) che troverei appetibili e mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi:
    Aestetix Rhea (so che ogni tanto da rogne), Linn Uphorik, Audia Flight Phono, Accuphase C220 (è in asta su Ebay ma mi sa che è troppo vecchio), Lector Phono Stage e Cary ph302 (non hanno XLR output). Linn Uphorik e Audia Flight Phono sembrerebbero ben fatti ma non li conosco. Ricorda che ho tre giradischi, almeno due li vorrei far girare con un solo apparecchio. Bello Il Parasound ma accetta rigorosamente un solo apparecchio
    Fammi sapere
    Ciao e grazie
    Giuseppe

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn Uphorik

    Post  pluto on Tue Apr 12, 2011 5:10 pm

    Giuseppe

    Parzialmente ti ho già risposto: non comprerei un fono bilanciato (ma è così fondamentale x te?). Dunque, avendo anche io 3 gira nel mio sistema principale, ho risolto con un Manley Steelhead (rigorosamente single ended) che accetta giusto 3 gira ed è il max della versatilità. E va decisamente meglio dell'AR ref che avevo prima (questo nonostante Audioreview dicesse il contrario o quasi). Poi ho trovato l'FM che ne accetta 2 ed è bilanciato in uscita ed in ingresso.

    Tra quelli che citi a me piace il Linn x le ragioni che ti ho già detto, gli altri non mi entusiasmano. Ma non so quanto costa nuovo
    Un Manley Steelhead si trova usato tra i 4 e 5,000 euri

    Metti in preventivo qualche mal di testa con loop di massa etc - 3 gira sono una complicazione

    Inoltre ho capito solo quali sono i tuoi gira e le tue casse - non so nulla della tua amplificazione (valvole, SS?) Personalmente ritengo molto più importante scegliere se valvole o SS che non bilanciato o RCA. Non credi?

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 5:19 pm

    pluto wrote:Giuseppe

    Parzialmente ti ho già risposto: non comprerei un fono bilanciato (ma è così fondamentale x te?). Dunque, avendo anche io 3 gira nel mio sistema principale, ho risolto con un Manley Steelhead (rigorosamente single ended) che accetta giusto 3 gira ed è il max della versatilità. E va decisamente meglio dell'AR ref che avevo prima (questo nonostante Audioreview dicesse il contrario o quasi). Poi ho trovato l'FM che ne accetta 2 ed è bilanciato in uscita ed in ingresso.

    Tra quelli che citi a me piace il Linn x le ragioni che ti ho già detto, gli altri non mi entusiasmano. Ma non so quanto costa nuovo
    Un Manley Steelhead si trova usato tra i 4 e 5,000 euri

    Metti in preventivo qualche mal di testa con loop di massa etc - 3 gira sono una complicazione

    Inoltre ho capito solo quali sono i tuoi gira e le tue casse - non so nulla della tua amplificazione (valvole, SS?) Personalmente ritengo molto più importante scegliere se valvole o SS che non bilanciato o RCA. Non credi?

    ...e lo so il Manley Steelhead sarebbe l'deale ma è un po fuori budget, bisognerebbe vedere cosa riesco a realizzare dell'AR PH3. La mia amplificazione è tutta Mark Levinson, ML 380s e ML 331. Il Linn in Italia lo vendono a 2400, poi sai i listini... sto monitorando un'asta di un negozio inglese dove lo vendono bene.
    Ciao Giuseppe

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn Uphorik

    Post  pluto on Tue Apr 12, 2011 5:29 pm

    No allora no
    Cercherei un phono 25 con la sua alimentazione tutta la vita x un discorso di sinergia (oppure il JC3) anche se sono con un solo ingresso e poi magari ne terrei un altro
    Ma vedo benissimo la catena tutta Levinson che avevo anch'io.

    audiophile.1963
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 27
    Data d'iscrizione : 2010-07-15
    Età : 52
    Località : Vicenza

    Re: Linn Uphorik

    Post  audiophile.1963 on Tue Apr 12, 2011 6:12 pm

    pluto wrote:No allora no
    Cercherei un phono 25 con la sua alimentazione tutta la vita x un discorso di sinergia (oppure il JC3) anche se sono con un solo ingresso e poi magari ne terrei un altro
    Ma vedo benissimo la catena tutta Levinson che avevo anch'io.

    Il JC3 intendi il Parasound? Trovare un 25 è un'impresa: ogni tanto ne vedo su Audiogon, in Italia non ci penso neppure. In ogni caso mi sconsigli gli Italiani (Lector Audia)? Sai cosa, il Linn che ho visto su Ebay, finora sarebbe un bell'affare per il prezzo.
    Come mai, se non sono indiscreto, ti sei liberato dei Levinson? Saranno 10 anni che uso il 331, forse io sono abituato a cambiare poco e quando una cosa mi soddisfa me la tengo.
    Ora è il pre phono la spina nel fianco!
    Ciao e grazie
    Giuseppe

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Linn Uphorik

    Post  pluto on Tue Apr 12, 2011 6:29 pm

    Perchè da Levinson sono passato ad una catena tutta valvolare e m ero fatto intortare dai commenti entusiasti della stampa sul phono AR Ref .
    Il Linn mi sembra un ottimo apparecchio e potrebbe risolvere molti problemi. Se lo compri a buon prezzo non sbagli

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:36 am