Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sennheiser HD800
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sennheiser HD800

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Mon Apr 18, 2011 7:00 pm

    Dino mi costringe a parlare della mia esperienza di ascolto della HD800, facendomi esporre alle risate degli esperti. Pazienza.
    Avevo acquistato la AKG 701 pilotata dal Rudistor 5.3, da utilizzare come nave-scuola per la mia prima esperienza; dopo qualche ritocco al setup (cavi di segnale in Ag, di alimentazione Klimo ref., punte in alluminio sotto il Rudistor) ne ero abbastanza soddisfatto. Fino a quando Gianni (Pluto) mi ha cortesemente inviato le sue HD800 per una prova. Non c'è stata partita, a mio parere: le 701 sono uscite con le ossa rotte su tutti i parametri. Scomparsa una certa gommosità ed invadenza del basso, con l'HD800 molto ben scontornato dal mediobasso in una registrazione di una Cantata di Bach nella quale il basso continuo è rappresentato dal violoncello, dalla difficilissima (da riprodurre) viola da gamba, dall'organo e dal fagotto. Tutti questi soggetti sonori erano perfettamente individuabili senza alcuna coda, se non quella del naturale decadimento e soprattutto senza sovrapposizioni che, se presenti, restituiscono un "muggito" inascoltabile. Test superato senza problemi. Il quartetto d'archi, nell'occasione il 131 di Beethoven nella esecuzione del grande Quartetto Italiano, mi ha lasciato stupito: archi naturalissimi, violini veramente molto vicini al reale, viola perfettamente distinguibile, violoncello sempre al suo posto anche nelle note più gravi; presenza di grande quantità di microdettaglio, lo scricchiolio delle sedie degli strumentisti era perfettamente distinguibile ma senza artificiosità, c'era aria di concerto dal vivo, tanta da non riuscire ad interrompere l'ascolto. La naturalezza delle voci nei lieder di Schubert era da brivido, che si esibisse il tenore o il soprano; il piano d'accompagnamento era semplicemente un piano, anche le note gravi sovrapposte erano perfettamente distinguibili nei momenti più concitati. Con la grande orchestra (Mahler, Sinfonia n.5, Sinopoli) la macrodinamica era davvero ottima, così come la micro mai "sparata". L'ascolto si è protratto per diversi giorni -dieci- e tutte le favorevoli impressioni si sono mantenute.
    Però...Io non so cosa si intenda per ariosità e scena acustica in una cuffia, o quanto di questi due parametri si possa pretendere da questa tipologia di ascolto. Di certo, con questa cuffia, i vari cantanti che si esibivano nelle Cantate bachiane e che in un ascolto con diffusori tradizionali occupano sempre una ben precisa posizione (basso all'estrema destra, tenore e alto in mezzo, soprano o voce bianca all'estrema sinistra) erano sempre al "centro della testa", pochissimo distanti tra loro. La profondità inoltre era, per me, molto strana: il cantante giustamente in primo piano, gli strumentisti dietro si, ma dietro la testa. Cioè proprio il contrario di quello che avviene nell'ascolto dal vivo. Questa sensazione permaneva con la grande orchestra, anzi se possibile si accentuava: la scena acustica si sviluppava all'indietro del capo.
    Non so se questa caratteristica fa parte del DNA d'ascolto in cuffia e mi piacerebbe imparare da voi. Vito (ppp) mi diceva che con le Stax questo non avviene, che nell'esempio portato prima il cantante è sì al centro della testa ma la scena si sviluppa in profondità (relativa!) in avanti, all'incirca fino alla punta del naso. Per questo motivo acquisterò le Stax 507 con il WOO GES.
    Per concludere, le HD800 sono state per me un eccellente strumento di analisi sonora, veramente consigliabili per la classica e per chi ami la naturalezza timbrica nell'ascolto e la verosimiglianza all'evento dal vivo. Con quel preciso limite che, ripeto, non so se tale possa essere considerato.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Sennheiser HD800

    Post  vulcan on Mon Apr 18, 2011 8:02 pm

    applausi applausi non capisco perchè dovrebbero ridere gli esperti

    Ema per me l'headstage era francamente esagerato (non in tutte le registrazioni) ed inoltre in gamma media notavo delle aberrazioni timbriche

    Questo ovviamente con il mio ampli, la T1 incontrava maggiormente i miei gusti


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: Sennheiser HD800

    Post  leonruti on Mon Apr 18, 2011 8:25 pm

    applausi applausi applausi

    Altro che ridere...caro Emanuele!!!
    Sorrido, invece, di compiacimento!!!
    Un grande resoconto!...Tu probabilmente hai meglio saputo spiegare la strana "olograficita'" che, in passato, non mi ha fatto apprezzare del tutto questo grande progetto...
    Attendiamo, ora, il resoconto dello Zio Guido...


    Last edited by leonruti on Mon Apr 18, 2011 8:33 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Dino

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Edmond on Mon Apr 18, 2011 8:29 pm

    Grande come sempre, Ema...... cheers cheers cheers


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sennheiser HD800

    Post  pluto on Tue Apr 19, 2011 10:23 am

    Fra un pò vedremo le sdraie Maggies in offerta sul mercatino???

    Scherzi a parte, sono lieto di aver contribuito indirettamente a questa sorta d'iniziazione dell'amico Emanuele.
    Sono invece un pochino scettico sulle reali possibilità di trovare una cuffia che sia in grado di competere con una coppia di normali diffusori posizionati a regola d'arte sotto il punto di vista del soundstage - se poi parliamo di dipoli quali Stax 81 o 83, Soundlab, Quad Crosby e perchè no Maggies, temo che ci vorranno parecchi anni ancora. Le cuffie hanno altre carte vincenti, ma non questa secondo me. Perlomeno io non sono mai riuscito a trovare qualcosa che ci si avvicinasse neanche ascoltando con STAX Omega, Lambda, HD 800 ed un paio di AKG. Credo che ci fosse una Stax molto particolare che sembrava fare meraviglie sotto questo punto di vista, ma non l'ho mai ascoltata e non mi ricordo neanche che modello fosse.

    Spero x te che la 507 rappresenti quel passo avanti che ti auguri - un abbraccio

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Tue Apr 19, 2011 10:51 am

    pluto wrote:Fra un pò vedremo le sdraie Maggies in offerta sul mercatino???

    Scherzi a parte, sono lieto di aver contribuito indirettamente a questa sorta d'iniziazione dell'amico Emanuele.
    Sono invece un pochino scettico sulle reali possibilità di trovare una cuffia che sia in grado di competere con una coppia di normali diffusori posizionati a regola d'arte sotto il punto di vista del soundstage - se poi parliamo di dipoli quali Stax 81 o 83, Soundlab, Quad Crosby e perchè no Maggies, temo che ci vorranno parecchi anni ancora. Le cuffie hanno altre carte vincenti, ma non questa secondo me. Perlomeno io non sono mai riuscito a trovare qualcosa che ci si avvicinasse neanche ascoltando con STAX Omega, Lambda, HD 800 ed un paio di AKG. Credo che ci fosse una Stax molto particolare che sembrava fare meraviglie sotto questo punto di vista, ma non l'ho mai ascoltata e non mi ricordo neanche che modello fosse.

    Spero x te che la 507 rappresenti quel passo avanti che ti auguri - un abbraccio


    Condivido in pieno.Nessuna cuffia potrà mai ricreare un soundstage paragonabile anche a diffusori di minor valore di quelle da te citati. Ma ha anche tantissimi pregi...ed è vera la frase che mi hai postato in privato: "non si può affermare di conoscere bene un cd se non si è ascoltato un paio di volte in cuffia"..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Sennheiser HD800

    Post  lizard on Tue Apr 19, 2011 3:48 pm

    ema49 wrote: facendomi esporre alle risate degli esperti.
    magari gli esperti si esprimessero come te!
    complimenti ema..ti leggo sempre con molto piacere..
    la solita precisione...chirurgica..
    baciamo le mani.
    liz

    Carlito
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 187
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 46
    Località : Calabria

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Carlito on Tue Apr 19, 2011 6:12 pm

    Caspita ema, che ragguagliato resoconto.
    la 800 ho notato comprime o meno lo headstage (il fatto che suoni dentro la testa o fuori) in base al tipo di pilotaggio. cioe' in base al tipo di ampli.
    Puo' suonare chiusa in testa, come puo' avere un tridimensionalità impressionante.

    Credo sia la morte sua pilotarla ad alta impedenza, con driver degni di definirsi tali.


    _________________
    Carlo
    Cyrus dAd3, DAC moduleQ, batteria virtuale PSX-R - Sony DCP-D11 Pro bil.
    Aeron A160 rivalvolato Mullard CV2493, partitore Nelson Pass - Beta22 3mode
    Denon D5000 - Beyerdynamic DT880Pro bal. - AKG K340 bal.
    passato: HD800, Pro900, ATH-A950ltd, ATH-W1000, HD650, K701, K271 Studio.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Tue Apr 19, 2011 6:27 pm

    Carlito wrote:la 800 ho notato comprime o meno lo headstage (il fatto che suoni dentro la testa o fuori) in base al tipo di pilotaggio. cioe' in base al tipo di ampli.
    Puo' suonare chiusa in testa, come puo' avere un tridimensionalità impressionante.

    Credo sia la morte sua pilotarla ad alta impedenza, con driver degni di definirsi tali.

    Solo per mia curiosità, visto che ho deciso di acquistare la Stax: quale ampli consiglieresti? Anche in famiglia Rudistor..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Sennheiser HD800

    Post  desmoraf68 on Tue Apr 19, 2011 6:34 pm

    Che dire, il buon oreccchio e l'esperienza fanno sempre il suo applausi applausi


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Tue Apr 19, 2011 6:48 pm

    Carlito wrote:la 800 ho notato comprime o meno lo headstage (il fatto che suoni dentro la testa o fuori) in base al tipo di pilotaggio. cioe' in base al tipo di ampli.
    Puo' suonare chiusa in testa, come puo' avere un tridimensionalità impressionante.

    Credo sia la morte sua pilotarla ad alta impedenza, con driver degni di definirsi tali.

    Quoto in pieno, con taluni driver, concentra molto al centro, mentre con altri, riesce ad avere piu' headstage e mggiore profondità, ma non scopriamo l'acqua calda, con cuffie talmente trasparenti, viene percepito ogni singolo cambiamento che c'è a monte. COn il cavo ALo Audio del buon Dino ad esempio, la lateralizzazione è portata all'esasperazione, bisogna avere solo il driver giusto.
    LA 507, riesce comunque a sorprendere per la sua notevole profondità, con alcuni dischi si rimane a bocca aperta santa !

    Sal.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Tue Apr 19, 2011 6:53 pm

    ema49 wrote:
    Carlito wrote:la 800 ho notato comprime o meno lo headstage (il fatto che suoni dentro la testa o fuori) in base al tipo di pilotaggio. cioe' in base al tipo di ampli.
    Puo' suonare chiusa in testa, come puo' avere un tridimensionalità impressionante.

    Credo sia la morte sua pilotarla ad alta impedenza, con driver degni di definirsi tali.

    Solo per mia curiosità, visto che ho deciso di acquistare la Stax: quale ampli consiglieresti? Anche in famiglia Rudistor..

    Il 5.3, per averlo testato di persona, lo trovo molto valido timbricamente e con una buona riserva di potenza. NEl catalogo RUdistor c'è l'rp010, che pero' esprime le sue potenzialitò in bilanciato, per cui dovresti sostituire il cavo stock con uno bilanciato.

    Sal.

    Carlito
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 187
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 46
    Località : Calabria

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Carlito on Tue Apr 19, 2011 7:12 pm

    Salvatore, ben ritrovato. Passando per Napoli, ti ho pensato...
    a mio avviso, e credo che tu, Giorgio e altri, possiate confermare quanto avevo timidamente supposto:
    la 507, in mezzo il Wee, un 300B degno di nota, o uno ss di eccellenza... forse uno dei punti di arrivo.
    La 800 e' un gran progetto, va benissimo con un ibrido ad alta impedenza. Io con l'Aeron A160, rivalv. Mullard era uno spettacolo. Partitore rivisto con schema Nelson Pass.
    Anche se a breve la riascoltero' col B22 in tutti i modi possibili.


    _________________
    Carlo
    Cyrus dAd3, DAC moduleQ, batteria virtuale PSX-R - Sony DCP-D11 Pro bil.
    Aeron A160 rivalvolato Mullard CV2493, partitore Nelson Pass - Beta22 3mode
    Denon D5000 - Beyerdynamic DT880Pro bal. - AKG K340 bal.
    passato: HD800, Pro900, ATH-A950ltd, ATH-W1000, HD650, K701, K271 Studio.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Tue Apr 19, 2011 7:29 pm

    Carlito wrote:Salvatore, ben ritrovato. Passando per Napoli, ti ho pensato...
    a mio avviso, e credo che tu, Giorgio e altri, possiate confermare quanto avevo timidamente supposto:
    la 507, in mezzo il Wee, un 300B degno di nota, o uno ss di eccellenza... forse uno dei punti di arrivo.
    La 800 e' un gran progetto, va benissimo con un ibrido ad alta impedenza. Io con l'Aeron A160, rivalv. Mullard era uno spettacolo. Partitore rivisto con schema Nelson Pass.
    Anche se a breve la riascoltero' col B22 in tutti i modi possibili.

    Ma come, sei passato, mi hai pensato e non ti sei fermato a mangiarti nà pastarella e berti un caffè con me!?!
    Ritornando al discorso 507, è vero, il Wee ed un buon ampli, e ti sei tolto il pensiero di pensare alla nuova cuffia per tanto...tanto tempo!!!
    SEcondo me, visto lo strepitoso risultato del combo PEyote/Wee, il B22 non dovrebbe essere da meno...uomo avvisato !

    Sal.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Tue Apr 19, 2011 7:34 pm

    Carlito wrote:Salvatore, ben ritrovato. Passando per Napoli, ti ho pensato...
    a mio avviso, e credo che tu, Giorgio e altri, possiate confermare quanto avevo timidamente supposto:
    la 507, in mezzo il Wee, un 300B degno di nota, o uno ss di eccellenza... forse uno dei punti di arrivo.
    La 800 e' un gran progetto, va benissimo con un ibrido ad alta impedenza. Io con l'Aeron A160, rivalv. Mullard era uno spettacolo. Partitore rivisto con schema Nelson Pass.
    Anche se a breve la riascoltero' col B22 in tutti i modi possibili.


    E se utilizzassi con la 507 l'Antique Sound Lab Leyla, 20 W con le 845 ed un buon suono, o l'Audio Innovation 500 (anch'esso ben suonante) con i mezzo il Wee? Il problema, come ho già detto, è che vorrei organizzare un punto di ascolto in camera da letto dove certamente non potrei utilizzare gli ARC Ref.
    Potrei evitare in tal modo di acquistare il WOO Ges senza mortificare le prestazioni della 507?


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Tue Apr 19, 2011 7:39 pm

    [quote="ema49"]
    Carlito wrote:
    E se utilizzassi con la 507 l'Antique Sound Lab Leyla, 20 W con le 845 ed un buon suono, o l'Audio Innovation 500 (anch'esso ben suonante) con i mezzo il Wee? Il problema, come ho già detto, è che vorrei organizzare un punto di ascolto in camera da letto dove certamente non potrei utilizzare gli ARC Ref.
    Potrei evitare in tal modo di acquistare il WOO Ges?

    Opterei decisamente per questa scelta. L'ASL non mi fa impazzire, ma potrebbe essere un buon compagno per la 507.
    Dell'Audio Innovation conoscevo molto bene il 300, eccellente con la k1000, l'ho ceduto ad un amico che lo usa ancora con la stessa cuffia.
    Il 500 dovrebbe avere un suono piu' pastoso e morbido, secondo me ideale per la 507.

    Sal.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sennheiser HD800

    Post  pluto on Tue Apr 19, 2011 7:45 pm

    biscottino wrote:

    Quoto in pieno, con taluni driver, concentra molto al centro, mentre con altri, riesce ad avere piu' headstage e mggiore profondità, ma non scopriamo l'acqua calda, con cuffie talmente trasparenti, viene percepito ogni singolo cambiamento che c'è a monte. COn il cavo ALo Audio del buon Dino ad esempio, la lateralizzazione è portata all'esasperazione, bisogna avere solo il driver giusto.
    LA 507, riesce comunque a sorprendere per la sua notevole profondità, con alcuni dischi si rimane a bocca aperta santa !

    Sal.

    L'HD 800 che ha provato aveva il Cardas terminato jack.

    @ Ema: avendo già 2 ampli a valvole, io suggerirei di acquistare la Stax ed il WEE (così me lo impresti) e provi tutto così. Ad acquistare un nuovo ampli c'è sempre tempo direi

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Tue Apr 19, 2011 7:53 pm

    pluto wrote:
    @ Ema: avendo già 2 ampli a valvole, io suggerirei di acquistare la Stax ed il WEE (così me lo impresti) e provi tutto così. Ad acquistare un nuovo ampli c'è sempre tempo direi

    Si, mi sembra razionale, soprattutto con l'A.I. che è un classe A dal suono davvero pregevole. Felicissimo di inviarti il Wee.
    Ma per un paio di settimane dopo l'arrivo me lo voglio godere io... Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Sennheiser HD800

    Post  biscottino on Tue Apr 19, 2011 7:57 pm

    [quote="pluto"]
    biscottino wrote:

    Quoto in pieno, con taluni driver, concentra molto al centro, mentre con altri, riesce ad avere piu' headstage e mggiore profondità, ma non scopriamo l'acqua calda, con cuffie talmente trasparenti, viene percepito ogni singolo cambiamento che c'è a monte. COn il cavo ALo Audio del buon Dino ad esempio, la lateralizzazione è portata all'esasperazione, bisogna avere solo il driver giusto.
    LA 507, riesce comunque a sorprendere per la sua notevole profondità, con alcuni dischi si rimane a bocca aperta santa !

    Sal.

    L'HD 800 che ha provato aveva il Cardas terminato jack.

    Il Cardas non è molto diverso dall'originale, l'Alo Audio stravolge completamente la cuffia.

    Sal.

    Carlito
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 187
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 46
    Località : Calabria

    Re: Sennheiser HD800

    Post  Carlito on Tue Apr 19, 2011 7:58 pm

    l'antique sound lab che ascoltai, andava bene con la 800, e comunque... opterei anche io per la 507 ed il Wee, non conosco il 500, e quoto Pluto e Sal. per un ottimo punto di arrivo. Forse per molti l'incrocio dei 2 mondi, dinamico - elettrostatico.

    @ Sal. tenevo i pargoli al seguito, ed ero di passaggio per Roma.
    A Giugno dovrei tornare, ma se sto b22 partorisce, mi sa che salgo...prima.
    Mia moglie visto lo svincolo, mi aveva lanciato più che un invito, ha spezzato una lancia...
    e' incuriosita dalle Tue prelibatezze...


    _________________
    Carlo
    Cyrus dAd3, DAC moduleQ, batteria virtuale PSX-R - Sony DCP-D11 Pro bil.
    Aeron A160 rivalvolato Mullard CV2493, partitore Nelson Pass - Beta22 3mode
    Denon D5000 - Beyerdynamic DT880Pro bal. - AKG K340 bal.
    passato: HD800, Pro900, ATH-A950ltd, ATH-W1000, HD650, K701, K271 Studio.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sennheiser HD800

    Post  pluto on Tue Apr 19, 2011 8:06 pm

    ema49 wrote:
    Si, mi sembra razionale, soprattutto con l'A.I. che è un classe A dal suono davvero pregevole. Felicissimo di inviarti il Wee.
    Ma per un paio di settimane dopo l'arrivo me lo voglio godere io... Laughing Laughing

    E ci mancherebbe altro - ma l'hai già ordinato?
    Io sono tentato dal provarlo con l'ampli Viva con le 845 che ho già sentito suonare con un paio di STAX 81. Seppur un abbinamento forzato vista l'efficienza ridicola e difficilissima delle Stax, l'accoppiata era magica....

    @ Sal: si mi ero accorto anch'io che il Cardas ero poco meglio dell'originale. Ma secondo me c'entra molto anche la presa Jack. Credo che in Bilanciato andrebbero meglio - Mi pareva che il commento del redattore di suono con il CEC fosse in quella direzione.

    Mi date un link x il Cavo che raccomandate? Grazie

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Tue Apr 19, 2011 8:13 pm

    pluto wrote:

    E ci mancherebbe altro - ma l'hai già ordinato?
    Io sono tentato dal provarlo con l'ampli Viva con le 845 che ho già sentito suonare con un paio di STAX 81. Seppur un abbinamento forzato vista l'efficienza ridicola e difficilissima delle Stax, l'accoppiata era magica....

    La cuffia si. Il Wee no perché volevo prendere il Ges. Mi hanno fermato in tempo.. santa
    Domani faccio partire l'ordine.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sennheiser HD800

    Post  pluto on Tue Apr 19, 2011 8:16 pm

    Ti mando un MP EMA

    leonruti
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1392
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 54
    Località : Foggia

    Re: Sennheiser HD800

    Post  leonruti on Tue Apr 19, 2011 8:34 pm

    ema49 wrote:...vorrei organizzare un punto di ascolto in camera da letto dove certamente non potrei utilizzare gli ARC Ref.
    Potrei evitare in tal modo di acquistare il WOO Ges senza mortificare le prestazioni della 507?

    Ti avverto Emanuele...la 507, come del resto la Omega e probabilmente la nuava 009, non sono assolutamente isolanti da e verso l'esterno...per cui fai molta attenzione...potresti mortificarne l'utilizzo in camera da letto...a meno che...tu non decida di comprarne due di 507...


    _________________
    Dino

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Sennheiser HD800

    Post  ema49 on Tue Apr 19, 2011 9:14 pm

    leonruti wrote:

    Ti avverto Emanuele...la 507, come del resto la Omega e probabilmente la nuava 009, non sono assolutamente isolanti da e verso l'esterno...per cui fai molta attenzione...potresti mortificarne l'utilizzo in camera da letto...a meno che...tu non decida di comprarne due di 507...

    Grazie Dino. Conoscevo già il problema. Fortunatamente alla mia metà non disturba un sottofondo musicale mentre legge. Tv ne guardiamo molto poca..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 6:52 am