Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009) - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Share

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Tue May 24, 2011 8:13 pm



    ...e gli ascolti continuano ripassando il software preferito, come quello che mostro sopra per esempio, ma potrei farne svariati altri...
    La parola che mi viene in mente per sintetizzare le sensazioni che restano dopo l'ascolto, è: "edificante".
    E' come se lo strumento fosse stato pensato per le sue capacità di simbiosi con l'arte.
    Forse è da ciò che nasce il concetto di oggetto "allo stato dell'arte", quando finiscono gli aggettivi e quando ogni descrizione tecnica non può che risultare riduttiva per il senso deficitario a cui è relegata...in certi casi.
    Ciò non significa che, volendo, ci si può anche sbizzarrire in un racconto particolareggiato per descrivere il comportamento tecnico dello strumento. Diciamo allora che la 009 potrebbe racchiudere in se ogni aspetto positivo delle due sorelle minori: SR-007 e 507. E qui mi ritrovo perfettamente col concetto che si tratta di un oggetto appartenente alla categoria delle cose pensate per essere comprate e non fatte per essere vendute.
    Voglio dire che se un assiduo utilizzatore di cuffie e amante della musica volesse immaginare e pensare ad una cuffia ideale, gli verrebbero in mente una serie di aspetti e caratteristiche che rispondono al desiderio più alto. Ebbene queste caratteristiche che mentalmente elenco in ordine non necessariamente prioritario, le ritrovo tutte in questa nuova Stax. Davvero stò cercando un difetto, di qualsiasi genere ed anche minimo. Ottengo invece sempre risposte puntuali che mi disarmano. La spazialità ed il senso del palcoscenico è tangibile e naturale nella sua non esasperata (e pertanto artificiale...) dimensione/proporzione. E', a mio giudizio, ciò che una cuffia deve dare: nulla di meno e nulla di più! Se ci pensate infatti la cosa più sensazionale e sorprendente per un ascolto in cuffia, è spesso rappresentata dal senso dell'ampiezza scenica e dello spazio che avvolge le sorgenti sonore distinguedole per bene l'una dall'altra, ma al contempo "abbracciandole" in un ambienza omogenea e fluida. Cioè un ampio ambiente dove tutto è distinto ma non separato! Così come è ben distino, per es., il calore di certe note medie del pianoforte (brano n. 8 del disco in foto), dal ruvido scintillio di quelle acute del violino, mentre insieme, in duo, si librano nell'aria quasi ad essere un unico "corpo". Un' espressione amalgamata in cui i ritmi percussivi della tastiera e quelli striscianti degli archetti sulle corde cantano con la stessa penetrante voce. In effetti il senso di unicità è il "valore aggiunto" che la giusta ripresa e la giusta riproposizione, possono consentire; pena la perdita del messaggio o meglio di quella parte di contenuto del messaggio che si eleva da dato tecnico/fisico (soggettivo) a valore artistico universale.
    Valore dunque che chiunque coglierebbe anche più facilmente e immediatamente, proprio in virtù della sua intrinseca e indiscutibile potenza. Ed è proprio per questo che non posso che augurare a tutti l'esperienza d'ascolto con la 009.
    Per ora è tutto.
    Alla prossima!


    Last edited by fil on Wed May 25, 2011 9:41 am; edited 1 time in total

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  ema49 on Tue May 24, 2011 8:40 pm

    fil wrote: La spazialità ed il senso del palcoscenico è tangibile e naturale nella sua non esasperata (e pertanto artificiale...) dimensione/proporzione. E', a mio giudizio, ciò che una cuffia deve dare: nulla di meno e nulla di più! Se ci pensate infatti la cosa più sensazionale e sorprendente per un ascolto in cuffia, è spesso rappresentata dal senso dell'ampiezza scenica e dello spazio che avvolge le sorgenti sonore distinguedole per bene l'una dall'altra, ma al contempo "abbracciandole" in un ambienza omogenea e fluida. Cioè un ampio ambiente dove tutto è distinto ma non separato!

    ti straquoto, fil..la tanto cercata e decantata (dai "diffusorofili") focalizzazione dei soggetti sonori è quanto di più innaturale possa esistere, pur se di effetto. Dal vivo semplicemente non esiste..esiste invece quella che io chiamo una allocazione spaziale, certamente non puntiforme, di tali soggetti. I suoni..le voci sono sempre circondate da un'aura di armoniche che si intrecciano e creano un continuum, un impasto sonoro che solo chi segue la musica dal vivo può apprezzare.
    Deve essere proprio una grande cuffia.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    marcox65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 133
    Data d'iscrizione : 2010-06-08

    Stax 009 e future 010

    Post  marcox65 on Mon Jun 06, 2011 1:43 pm

    fil wrote:

    ... Ed è proprio per questo che non posso che augurare a tutti l'esperienza d'ascolto con la 009.
    Per ora è tutto.
    Alla prossima!


    Grande acquisto !!! applausi
    Come al solito sei il più avanti Filippo ! (in quanti le avranno già sul pianeta terra??)

    ...ma “alla prossima” che vuol dire che stai già pensando alle 010 ??? Laughing

    Complimenti e buoni ascolti !
    Marco

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Tue Jun 07, 2011 11:01 am

    Ciao Marco!
    No, "alla prossima" significa la prossima puntata del mio racconto...
    Sul pianeta Italia, la mia SR-009 è sicuramente la prima.
    Ho però notizia che a breve ne seguiranno diverse...
    Buonissimi ascolti anche a te!!!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  vulcan on Sat Jun 11, 2011 9:08 pm

    Un resoconto fotografico dell'incontro odierno con due amici, Fil e Vale, in compagnia di quello che vedete Embarassed


















    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  ema49 on Sat Jun 11, 2011 9:20 pm



    ..... santa santa santa .....


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  vulcan on Sat Jun 11, 2011 9:29 pm





    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  pluto on Sat Jun 11, 2011 9:35 pm

    Ma nella foto in cui ti metti le mani al volto stavi pensando:

    a) cazzo ma quanto costa sta 009 - mi viene quasi da piangere
    b) Porc putt sto raffreddore mi sta rovinando la giornata; mi fossi almeno portato le gocce x il naso
    c) dannazione, mi sono dimenticato di pagare la bolletta Enel, speriamo che non se ne accorgano altrimenti non posso accendere l'impianto x una settimana
    d) Oddio, ma chi glielo dice adesso al Barbuto Siculo che questa è molto meglio della 507?

    Laughing Laughing Laughing

    Complimenti ragazzi applausi applausi

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  vulcan on Sat Jun 11, 2011 9:43 pm

    Nell'ordine a, d, Laughing sentire insieme Omega, 507, 009, 600 Lmt non è cosa da tutti i giorni

    Se poi penso che nulla di tutto ciò è mio devil devil altro che mani negli occhi yaw yaw Razz Razz




    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Sun Jun 12, 2011 12:03 am

    A me ha sorpreso in senso positivo, l'accoppiata SR-009/SRM 600LTD. Sono convinto che il 600LTD, sia il miglior driver attualmente prodotto da Stax...e non è il più costoso. Peraltro aggiungo che è indicato, da Stax, anch'esso come abbinamento con la nuova SR-009. Và magnificamente anche con la 507; un pò meno con la Omega.
    L' impostazione sonica della Omega (direi la più caratterizzata tra le sorelle Stax), resta quella che sappiamo e chi l'ama e ci è affezionato, non cambierà per nulla al mondo. Ed è ciò che ho pensato anch'io per un bel pò di tempo, sino a quando ho scoperto prima con la 507 e poi con la 009, la nuova impostazione sonica scelta da Stax...che ho condiviso.
    Tale nuova impostazione si sintetizza in maggior dinamica e impatto, in ambito di estrema linearità. Con la 009 si è raggiunto anche un estremo senso del dettaglio, di estensione in frequenza, di velocità e di ampiezza scenica.
    Si può tranquillamente affermare (oggi) che l'elemento distintivo tra le due tecnologie: dinamica e elettrostatica che attiene alle differenze di impatto e dinamica, è venuto a cadere. Ciò è indubbiamente un consistente passo in avanti in favore dell'elettrostatico.
    Vorrei ancora dire che chi volesse oggi un sistema definitivo, abbinabile a qualsiasi livello di sorgente e cavi, ed allo stesso tempo volesse mantenersi su costi non (del tutto) proibitivi, può tranquillamente dotarsi di SRM600 LTD/SR-507 ed è a posto...per la vita. Credo esistano pochissime combinazioni (tra elettrostatiche e dinamiche...) che lo superino per prestazioni complessive, memtre la maggior parte gli stà al di sotto.
    Ringrazio gli amici Vale e Vulcan, per la bella serata.


    Last edited by fil on Thu Jun 16, 2011 11:22 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    marcox65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 133
    Data d'iscrizione : 2010-06-08

    la bella vita...

    Post  marcox65 on Sun Jun 12, 2011 2:09 am

    ... la bella vita

    manco al TOP AUDIO si vede “tantarobba”

    quasi quasi mi trasferisco anch'io dalle vostre parti ...

    vabbè quando passate per Genova mi raccomando fate un fischio !

    Buoni ascolti
    Marco

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  biscottino on Sun Jun 12, 2011 5:34 am

    fil wrote:Tale nuova impostazione si sintetizza in maggior dinamica e impatto, in ambito di estrema linearità. Con la 009 si è raggiunto anche un estremo senso del dettaglio, di estensione in frequenza, di velocità e di ampiezza scenica.

    La nuova impostazione, evidentemente è piaciuta un po' a tutti, visto in quanti hanno preso la piccola 507.
    E' vero che oramai le differenze che si evidenziano con la 507 e immaggino ancor di piu' con la 009, con un impianto di riferimento dinamico sono ben poche, e magari ci sono punti a favore piu' nell'impianto elettrostatico che nel dinamico.
    Il 600Limited si difende molto bene, non per niente è stato usato come base di partenza per il P.A.C.E., almeno come valori elettrici.
    Per il resto grande gioia, ho dato un volto ad una persona che stimo e col quale mi ritrovo spesso a chiacchierare amorevolmente(Vulcan), un padrone di casa molto in forma(Fil) e un Vale perso negli ascolti della 009!
    Qualche nota di ascolto delle cose ascoltate?
    DIfferenze tra l'Egmont e il 600Limited?
    Tra la 507 e la 009?

    Sal.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Sun Jun 12, 2011 10:02 am

    biscottino wrote:

    Qualche nota di ascolto delle cose ascoltate?
    DIfferenze tra l'Egmont e il 600Limited?
    Tra la 507 e la 009?

    Sal.

    Ho chiesto a Vale di portarsi 2 dei suoi dischi preferiti: ne parlerà lui...
    poi all'arrivo di Vulcan, si è aggiunto altro software: a lui la parola...

    Io ho proposto, oltre a questo



    quest'altro


    (disco caldamente consigliatissimo a TUTTI)


    e mi è sembrato che Vale sia rimasto colpito...
    In effetti una messa da requiem con coro al completo, orchestra e organo a canne, ben si presta per evidenziare certi aspetti come appunto quello scenico, dettaglio e gamma di frequenze. Anche sotto l'aspetto della dinamica poter cogliere un crescendo corale che parte dal nulla e pian piano si pone "sopra" l'orchestra, mantenendo la sua giusta allocazione spaziale (dietro i musicisti) e, soprattutto, l' etereità che è propria all'insieme delle voci umane, con la 009 è puro realismo.

    Quanto a raffronto 600LTD/Egmont, quest'ultimo ha decisamente più spinta e più riserva in potenza e dinamica.
    Infatti la posizione della manopola del volume, è sensibilmente diversa tra i due ampli: col 600 è necessario ruotatre a ore 12, con 507 e 009, oltre con Omega. Con Egmont intorno a ore 10/11 si spingono bene tutte.
    L'egmont ha il vantaggio di poter modificare il set di valvole, il 600 di pilotare in contemporanea 2 cuffie (senza alcun segno di decadimento/fatica). Timbricamente il 600 volge più al chiaro e risulta meno materico dell' Egmont che invece spinge e riempie un pò di più la gamma mediobassa. Comunque non facili i raffronti per via delle sensibili differenze di volume. Diciamo in sintesi che Egmont tende un pò a scurire e spingere, mentre il 600 è più "leggero". Quanto a raffinatezza complessiva siamo lì...

    Tra 507 e 009, ferma la linea comune di impostazine timbrica, la 507 è più soft, più dolce in gamma acuta e più diretta, cioè meno spaziale rispetto alla 009. La 009 ha più senso di analiticità e apertura agli estremi ed una scena più ampia, sia in longitudine che in latitudine (molto sinteticamente..).


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  Ospite on Sun Jun 12, 2011 11:25 am

    Quanto a raffronto 600LTD/Egmont, quest'ultimo ha decisamente più spinta e più riserva in potenza e dinamica.
    Infatti la posizione della manopola del volume, è sensibilmente diversa tra i due ampli: col 600 è necessario ruotatre a ore 12, con 507 e 009, oltre con Omega. Con Egmont intorno a ore 10/11 si spingono bene tutte.
    L'egmont ha il vantaggio di poter modificare il set di valvole, il 600 di pilotare in contemporanea 2 cuffie (senza alcun segno di decadimento/fatica). Timbricamente il 600 volge più al chiaro e risulta meno materico dell' Egmont che invece spinge e riempie un pò di più la gamma mediobassa. Comunque non facili i raffronti per via delle sensibili differenze di volume. Diciamo in sintesi che Egmont tende un pò a scurire e spingere, mentre il 600 è più "leggero". Quanto a raffinatezza complessiva siamo lì...

    Tra 507 e 009, ferma la linea comune di impostazine timbrica, la 507 è più soft, più dolce in gamma acuta e più diretta, cioè meno spaziale rispetto alla 009. La 009 ha più senso di analiticità e apertura agli estremi ed una scena più ampia, sia in longitudine che in latitudine (molto sinteticamente..).
    [/quote]

    in pieno il pensiero di Fil, mi riservo di dare anche Io un mio sintetico giudizio domani al mio rientro ad Olbia.

    Per il momento ringrazio di cuore du AMICI come Fil e Nicola x il Bellissimo Incontri Elettrostatici a Villamassargia. Spero presto di replicare ad Olbia con un confronto serrato tra Dinamiche vs Elettrostatiche...anche se sò quale sarà il risultato finale.

    Vale

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  vulcan on Sun Jun 12, 2011 12:21 pm

    I ringraziamenti vanno al padrone di casa che ha "gentilmente" messo a disposizione l'armamentario

    Devo dire che anch'io sono rimasto favortevolmente colpito dal 600 Lmtd che pilotava con disinvoltura due cuffie in contemporanea, permettendo l'ascolto comparato

    La 009 mi è piaciuta moltissimo una cuffia con una risposta in frequenza estremamente estesa e lineare, con una ricostruzione scenica eccellente (per uno che ascolta la K1000 non è cosa da poco)
    Altro parametro impressionante è la gamma dinamica, veramente al top (con entrambi gli ampli), che rende i contrasti dinamici molto fluidi
    La differenza con la 507 è notevole sopratutto per la ricostruzione spaziale, la 009 presenta la scena frontale, con un ottimo senso di profondità, la 507 è più simile alla Omega, più raccolta e con una prospettiva avanzata ed un minor senso di profondità
    Per non parlare del senso di estrema ariosità ed estensione delle frequenze medio acute, il violino era decisamente reale e svincolato dall'orchestra, il dettaglio eccellente e sopratutto gli armonici dello stesso parevano liberarsi con naturalezza nell'aria
    La 009 rappresenta sicuramente un punto di arrivo, estremamente costoso ma capace di regalare delle emozioni davvero uniche, la Stax ha davvero fatto centro è riuscita ad eliminare il gap con le migliori dinamiche, in certi parametri sorpassando le stesse
    Il risultato era comunque di eccellente livello anche utilizzando il 600 Lmtd, l'Egmont suona come dice Vale, ma la ritengo una scelta più difficile e costosa (sopratutto per le valvole da Fil utilizzate)

    I miei dischi Omara Portuondo Gracias, Caetano Veloso Prenda Minha Ao vivo, Dave Hazeltine trio Jobim Songbook

    Il primo bellissimo il duetto di Omara con Chico Buarke dove le voci si intrecciano in maniera davvero esemplare, dinamica da primato con Odara di Caetano, anche se entrambi i cd in questione sono ovviamente rimaneggiati insede di mixing/mastering
    Quello che davvero mi ha stupito è stato il disco di Hazeltine (Chesky) registrato nella famosa chiesa di NYC con un solo microfono, semplicemente perfetto a livello timbrico e dinamico e spaziale, pare davvero di toccare il cielo con un dito
    Che dire bravo Fil! questa credo che piacerà molto anche a Nik

    Per il prossimo incontro da Vale caricherò anche il 307 in macchina sunny per compararlo con il principe e le varie dinamiche possedute da Vale


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  Ospite on Mon Jun 13, 2011 1:29 pm

    ...Caro Sal,per quanto riguarda il mio Software ho portato un SACD di Marlene Shaw in "Live in Tokyo" Made in Japan by Eighty Eights e Al di Meola in World Sinfonia Live in Milano, due CD registrati molto bene e dunque usati da me x testare le varie Cuffie.

    Invece come Hardware ho portato lo Stax SRM-600LTD e la Omega MK2, per fare un confronto con l'impianto di Filippo. La 009 come immaginavo è la trasposizione in positivo della tecnologia trovata sulla 507, ma con una profondità ed estensione della scena enormemente più grande e con un dettaglio sulle basse e altissime che non si riscontrano sulla 507. Per me la 009 è una Cuffia eccezionale x la Classica dove ci sono continue variazioni di bassi e alti e la trasparenza e il dettaglio sono requisiti fondamentali...meravigliosa la prestazione con il Requiam che ha postato sopra Fil, dove è percettibile la profondità e la potenza del Coro...veramente una esperienza mistica. La differenza tra 009 e Omega che sul Jazz trovo fantastica e magica, è questa capacità di rispondere più velocemente ai transienti e ad una maggiore estensione dei Bassi/Alti, ciòè dovuto al dimezzamento dello spessore delle membrane dei trasduttori ed ad un cablaggio che migliora l'apertura dinamica della cuffia.

    Per quanto riguarda il confronto tra Rudistor Egmont estremizzato con valvole NOS eccezionali e cablaggio di segnale al Top con lo Stax SRM-600, devo dire che quest'ultimo nel confronto ne è uscito con molta dignità, palesando solo una minore potenza rispetto al più quotato avversario...ma il confronto non è stato impari. Inoltre la possibilità di sentire due Cuffie come la 009 e la 007 con differenti carichi e senza sbavature o afflosciamenti, lo pone in una condizione di attenzione nella scelta del proprio Driver, anche perchè la stessa Top di Gamma di Stax, suona meravigliosamente bene e potente con l'ultimo Driver di Casa Stax.

    Per ricapitolare dico che da questo incontro ai vertici del mondo elettrostatico, hanno fatto emergere delle certezze inconfutabili circa i criteri generali da adottare nella scelta che ognuno di noi deve valutare se vuole avvicinarsi a questo tipo di soluzione tecnica.

    Premesso che oggi è completamente caduto qualsiasi divario tra Dinamiche ed Elettrostatiche in termini prestazionali e di impatto audio...anzi per me non c'è proprio paragone, con la nuova 009, non c'è dinamica che tenga.(Mia Opinione)

    1a Scelta, con Ottimizzazione tra Prestazioni/Qualità/Economicità:

    Stax SRM-600 LTD con SR-507

    2a Scelta, Impianto Ottimo dalle Alte Prestazioni/Qualità:

    Stax SRM-600 LTD con SR-007 MK2

    3a Scelta, Impianto Ottimo dalle Altissime Prestazioni/Qualità:

    Driver Aftermarket con SR-007 MK2

    oppure

    Stax SRM-600 con SR-009

    4a Scelta, Impianto "No Compromise" dall'eccellente Prestazioni/Qualità

    Driver Aftermarket con SR-009

    Per chiudere a mio modesto giudizio la classifica tra le 3 Elettrostatiche, con le seguenti motivazioni:

    1a la SR-007MK2, poichè pur superata dalla nuova sorellona la SR-009, raggiunge prestazioni di pura magia con un investimento se pur alto ma ancora abbordabile specie se si cerca nel mondo dell'usato.

    2a la SR-507, poichè tra le 3 ha il miglior rapporto P/Q, e permette a chiunque di possederla, facendo raggiungere vette di ascolto molto alte e soddisfacenti per la stragrande maggioranza di noi.

    3a la SR-009, poichè ogni Cuffiofilo esperto con questa Cuffia può raggiungere l'ECCELLENZA ASSOLUTA...ma il prezzo da pagare è veramente Alto e dunque non per tutti.

    Valentino

    Ospite
    Guest

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  Ospite on Mon Jun 13, 2011 2:54 pm

    best56 wrote:
    1a Scelta, con Ottimizzazione tra Prestazioni/Qualità/Economicità:

    Stax SRM-600 LTD con SR-507

    2a Scelta, Impianto Ottimo dalle Alte Prestazioni/Qualità:

    Stax SRM-600 LTD con SR-007 MK2

    3a Scelta, Impianto Ottimo dalle Altissime Prestazioni/Qualità:

    Driver Aftermarket con SR-007 MK2

    oppure

    Stax SRM-600 con SR-009

    4a Scelta, Impianto "No Compromise" dall'eccellente Prestazioni/Qualità

    Driver Aftermarket con SR-009

    Per chiudere a mio modesto giudizio la classifica tra le 3 Elettrostatiche, con le seguenti motivazioni:

    1a la SR-007MK2, poichè pur superata dalla nuova sorellona la SR-009, raggiunge prestazioni di pura magia con un investimento se pur alto ma ancora abbordabile specie se si cerca nel mondo dell'usato.

    2a la SR-507, poichè tra le 3 ha il miglior rapporto P/Q, e permette a chiunque di possederla, facendo raggiungere vette di ascolto molto alte e soddisfacenti per la stragrande maggioranza di noi.

    3a la SR-009, poichè ogni Cuffiofilo esperto con questa Cuffia può raggiungere l'ECCELLENZA ASSOLUTA...ma il prezzo da pagare è veramente Alto e dunque non per tutti.

    Valentino
    quanto mi piace la razionalitá e il giudizio cosciente di questo signore sunny
    aldo

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Mon Jun 13, 2011 3:27 pm

    Alota wrote:
    quanto mi piace la razionalitá e il giudizio cosciente di questo signore
    sunny
    aldo

    Aldo, dai retta a me, non fidarti delle apperenze: in realtà è uno squilibrato, irrazionale e irresponsabile personaggio.. Pensa tu che ha abbandonato la famiglia per andare dagli amici a giocare con le cuffie...(infatti è stato anche richiamato all'ordine)
    Roba da non credere!
    santa


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  Ospite on Mon Jun 13, 2011 3:53 pm

    fil wrote:
    Alota wrote:
    quanto mi piace la razionalitá e il giudizio cosciente di questo signore
    sunny
    aldo

    Aldo, dai retta a me, non fidarti delle apperenze: in realtà è uno squilibrato, irrazionale e irresponsabile personaggio.. Pensa tu che ha abbandonato la famiglia per andare dagli amici a giocare con le cuffie...(infatti è stato anche richiamato all'ordine)
    Roba da non credere!
    santa

    ....Fil, pensa invece quello che avrebbero pensato gli altri Amici del Forum...se scrivevi che avevo abbandonato la Famiglia...per andare a giocare con te e Vulcan...con le bambole!!!!...quelle di pezza naturalmente.

    PS: Ho sentito Madmax e gli ho anticipato la mia recensione...approposito che ne pensi??? Credo che sia in linea con le considerazioni fatte Sabato.

    Fratello Ti Adoro

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Mon Jun 13, 2011 4:04 pm

    Direi che la disamina di Valentino è perfetta.
    Tuttavia, per meglio rendere l'iea dei "divari" tra le varie combinazioni, aggiungerei solo che: fatta 100 la peformance top, nessuna delle altre scende, a mio giudizio, al di sotto di 90. Ciò solo per dire, più semplicemente, che il "divario" prestazionale lo si gioca in quel 10% ultimo a ridosso del massimo.
    Ovviamente a quel 10% non corrisponde (e lo sanno bene tutti coloro si occupano di hi-fi...)un proporzionale divario in termini economici di costi degli oggetti...purtroppo.


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  Ospite on Mon Jun 13, 2011 4:09 pm

    fil wrote:
    Alota wrote:
    quanto mi piace la razionalitá e il giudizio cosciente di questo signore
    sunny
    aldo

    Aldo, dai retta a me, non fidarti delle apperenze: in realtà è uno squilibrato, irrazionale e irresponsabile personaggio.. Pensa tu che ha abbandonato la famiglia per andare dagli amici a giocare con le cuffie...(infatti è stato anche richiamato all'ordine)
    Roba da non credere!
    santa
    ovviamente non é per sminuire la tua persona che ha dato sempre grande equilibrio e luciditá di giudizio in tutti i forum Embarassed, insomma un vero caposaldo.
    valentino si ripete dopo un giudizio passato su amplificatori per cuffie dinamiche mettendo in risalto anche le combinazioni piú convenienti alle tasche della gente comune.
    da te ho imparato una cosa: tendere al sistema monocuffia e nel dinamico ci sto arrivando.
    per le elettrostatiche se ne parlerá quando l´alzabandiera(capisci a me) sará un tenero ricordo affraid
    aldo

    Ospite
    Guest

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  Ospite on Mon Jun 13, 2011 4:41 pm

    ...Ti ringrazio del tuo giudizio sulla mia persona....tuttavia è solo grazie ad una persona come Fil, mio Mentore nonchè Fratello, che mi ha fatto amare e capire appieno il linguaggio di questo mondo e di un nuovo modo di ascoltare Musica ad alto livello oltre quello tradizionale con i Diffusori.

    Poi grazie ad alcune combinazioni economiche favorevoli e di intuito tecnico, dopo pochi anni da buon discepolo, ho raggiunto vette alte sia in campo dinamico che elettrostatico.

    Questa è la verità, e non finirò mai di ringraziare il Forum x avermi concesso l'onore di conoscere Fil ed altre splendite e belle persone.

    Valentino

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  vulcan on Mon Jun 13, 2011 9:24 pm

    In sintesi... è stato per molti di noi (me compreso) il nostro spirito guida


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Thu Jun 16, 2011 11:33 pm

    best56 wrote:
    Quanto a raffronto 600LTD/Egmont, quest'ultimo ha decisamente più spinta e più riserva in potenza e dinamica.
    Vale

    Mi stò rendendo conto che l'ampli Stax, ha maggior doti di trasparenza rendendo in pieno quel carattere "etereo", proprio al trasduttore elettrostatico.
    Direi in estrema e limitante sintesi che l' Egmont da massa e pienezza, mentre lo Stax leggerezza ed etereità.
    Ho come la (prematura) sensazione che la 507 vada meglio con l' Egmont, mentre la 009 con lo Stax.
    Ne riparleremo...
    Il cavo di segnale attualmente in uso: il Kubala Sosna "Emotion" xlr, premia l'ampli Stax.




    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Thu Jun 16, 2011 11:35 pm

    vulcan wrote:In sintesi... è stato per molti di noi (me compreso) il nostro spirito guida

    Embarassed


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Nuntio vobis gaudium magnum...(Stax SR-009)

    Post  fil on Thu Jun 16, 2011 11:36 pm

    best56 wrote:...Ti ringrazio del tuo giudizio sulla mia persona....tuttavia è solo grazie ad una persona come Fil, mio Mentore nonchè Fratello, che mi ha fatto amare e capire appieno il linguaggio di questo mondo e di un nuovo modo di ascoltare Musica ad alto livello oltre quello tradizionale con i Diffusori.

    Poi grazie ad alcune combinazioni economiche favorevoli e di intuito tecnico, dopo pochi anni da buon discepolo, ho raggiunto vette alte sia in campo dinamico che elettrostatico.

    Questa è la verità, e non finirò mai di ringraziare il Forum x avermi concesso l'onore di conoscere Fil ed altre splendite e belle persone.

    Valentino

    Embarassed


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

      Current date/time is Fri Dec 02, 2016 8:55 pm