Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
La...P.A.C.E...dei sensi... - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    La...P.A.C.E...dei sensi...

    Share

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Sun Dec 14, 2014 4:59 pm

    Un DC servo in uscita?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Sun Dec 14, 2014 5:07 pm

    shun0321 wrote:Un DC servo in uscita?

    Eheh, sicuramente una eccellente idea, c'è solo un problema, sotto l'ampli è pieno come un uovo, bisognerebbe rifletterci un po'.
    Altro problema, l'ampli pesa oltre 20kg, e le mie 5 ernie non sono affatto contente all'idea di trasportarlo da MHz.
    Ma visto che il progetto ci ha sempre affascinato, magari dopo l'arrivo del nuovo ampli, ci penseremo.


    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Sun Dec 14, 2014 5:20 pm

    Un servo dc è composto da pochissimi compomenti, occuperà uno spazio di 3x3 cm. Che ne pensi di un pentodo come driver accopiato con un trafo alla 845 senza trafo d'uscita e con servo Dc?
    Alla fine quello che rompe di più i maroni e l'alimentazione anodica e stabilizzare il più possibile la corrente di filamento. Avete mai preso in considerazione un alimentazione esterna a stato solido servo controllata?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Sun Dec 14, 2014 5:49 pm

    L'idea era quella di avere buon compromesso tra raffinatezza, musicalità e cattiveria, per questo motivo abbiamo scelto di utilizzare le el84 a triodo al posto delle el34 a pentodo solitamente usata da Leonardo nei suoi 845, qui i suoi cavalli di battaglia:

    http://www.megahertzaudio.it/monofonico_845_x2.htm

    Proprio con le el34, a suo dire, il basso con le el34 è più secco e cattivo, mentre con le el84, scende un pò di più...inizialmente questo ampli nasceva per le 507.

    Usando la El 84 a triodo, si è riusciti ad ottenere un risultato eccellente, la el34 è più cattiva e ruvida, mentre le el84 è ben più raffinata e audiofili, stiamo sempre cercando di pilotare una cuffia del resto...e la 845 è tutto fuorchè raffinata, per cui la 84 ci piaceva perchè poteva "raffinare" il risultato.

    Riguardo l'alimentazione esterna, penso che il problema più grosso è quello di utilizzare cavi in cui scorrono i fatidici 1000v, niente che si può fare, ma Leonardo ha sempre preferito mettere tutto dentroppo....sicuramente però, posso dirti che lui la preferirebbe sempre a valvole, magari duale!


    _________________
    Enjoy your head!  

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  pluto on Sun Dec 14, 2014 7:39 pm

    Di tecnica nulla so, ma posso testimoniare che ora, dopo le ultime certosine messe a punto del Biscotto, l'accoppiata Pace - 009 suona magnificamente come prima non l'avevo mai sentita

    Dovendo ordinare oggi un ampli x la Stax, sarei in forte dubbio se puntare sul Pace o sul Guerra.

    Vorrei inoltre aggiungere che Leonardo mi ha detto di poter realizzare con molta facilità una versione del Pace x le dinamiche con anche una morsettiera x le casse. Tutto senza perdita di qualità sull'uscita cuffia.

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  Mr.Alexis on Mon Dec 15, 2014 12:25 pm

    Scusate l'O.T ma Massimo sei tornato più preparato di prima mi ricordi Gandalf "il grigio" che passando ad un livello superiore diventa Gandalf "il bianco" affraid


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Mon Dec 15, 2014 1:20 pm

    Grazie alexis! E anche più squattrinato, i 2000€ al finlandese ancora mi bruciano.
    Comunque tornando al discorso, penso che la 813 sia da scartare mentre ho letto che la 211 sia una possibile candidata.
    Gian io punterei sicuramente sul pace, è quello che ha più potenziale, specie sulla potenza, potrebbe sottomettere le omega come ridere, e poi niente può pacificare l'anima come un megatriodo...che lussuria!
    Ma i tubi sono pilotati in DHT?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Mon Dec 15, 2014 7:03 pm

    Mi dicono:

    Stabilizzare i filamenti della 845 è una gran rottura di co....
    Non si risolve con poco, ci vuole molto spazio e non è detto che la scheda "suoni"!
    Si potrebbe ipotizzare una bella alimentazione a valvole senza compromessi, ma gli ingombri sarebbero di poco inferiori all'ampli stesso, un po' come succede per i Woo e gli Eddie Current, allora si ci potrebbero essere delle sorprese in positivo, ma non con le schede servo dc ipotizzate...
    Megahertz mi ha confermato che ha fatto già delle prove usando delle schedine ma il risultato lasciava molto a desiderare, soprattutto tenendo presente che per lavorare in sicurezza con 2/3 ampere, ci vuole una scheda di almeno 10A.


    _________________
    Enjoy your head!  

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  carloc on Mon Dec 15, 2014 7:12 pm

    Un'alimentazione senza compromessi, a valvole, sarebbe un bagno di sangue.
    Indipendentemente dalla soluzione integrata o separata, io realizzerei una sezione di alimentazione a stato solido con i controca@@i !

    Garantisco che suonerebbe benissimo.
    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Mon Dec 15, 2014 9:10 pm

    carloc wrote:Un'alimentazione senza compromessi, a valvole, sarebbe un bagno di sangue.
    Indipendentemente dalla soluzione integrata o separata, io realizzerei una sezione di alimentazione a stato solido con i controca@@i !

    Garantisco che suonerebbe benissimo.
    Carlo

    Carlo, io non sono in grado di realizzare un bel niente, ho riportato i commenti fatti da Leonardo che conosce molto bene le problematiche degli 845.
    Mi ha confermato che lui ha già provato altre soluzioni, diciamo più economiche, e che i risultati non lo hanno convinto per niente, sia per suono, che per affidabilità, mi ha spiegato di alcuni problemi avuti con dei condensatori, ma non sono in grado di riportare ciò che mi ha spiegato.
    Per lui le cose senza compromessi possono essere fatte, basta per l'appunto, non guardare il portafoglio e gli ingombri.
    Attualmente, l'alimentazione va più che bene, di corrente c'è ne in abbondanza e nella versione con la coppia di 845 stiamo parlando di un finale mono da 40 watt in grado di pilotare casse come il top b&w.


    _________________
    Enjoy your head!  

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  carloc on Mon Dec 15, 2014 10:03 pm

    Infatti io condividevo il pensiero di Lamberti.
    Dire che è un bagno di sangue significa che un'alimentazione fatta bene e ben dimensionata con rettificatrice a valvole ecc...costerebbe un botto.

    Dico che per quello che ho visto, su ampli a valvole molto potenti (e le 845 sono mooolto potenti) preferirei un'alimentazione a stato solido con i controfiocchi.

    Solo una mia idea nel pieno rispetto di Lamberti.
    Saluti,
    Carlo

    P.S.
    Non conosco lo schema del PACE quindi non so come il buon Lamberti abbia realizzato l'apparecchio. Il mio discorso è in linea puramente teorica.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Fri Dec 19, 2014 3:40 pm

    Biscottino, ora che è passato un po di tempo, riusciresti a descrivirmi il PACE? Ovvero è abbastanza potente per pilotare le omega?
    Conosci il valore di Volt picco picco?
    Quanto costa?
    Può montare le 211?
    Grazie della disponibilità!!!

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Fri Dec 19, 2014 5:20 pm

    Di base cerco SOLO (!!!!!) spinta, calore in medio e coesione

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Fri Dec 19, 2014 9:18 pm

    shun0321 wrote:Biscottino, ora che è passato un po di tempo, riusciresti a descrivirmi il PACE? Ovvero è abbastanza potente per pilotare le omega?
    Conosci il valore di Volt picco picco?
    Quanto costa?
    Può montare le 211?
    Grazie della disponibilità!!!

    Di potenza ne ha parecchia, mi pare il dato della potenza è 480v rms, se ho capito bene al telefono.
    Costo?
    Non poco...
    Le 211?
    No, non può montarle.


    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Sat Dec 27, 2014 3:07 pm

    biscottino wrote:

    Di potenza ne ha parecchia, mi pare il dato della potenza è 480v rms, se ho capito bene al telefono.
    Costo?
    Non poco...
    Le 211?
    No, non può montarle.

    Ho sentito il lamberti, persona molto cordiale, preparata e soprattutto appassionata.
    Ritornando al Pace come suona con la omega? Riesce a rimpirla e a domarla?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Sat Dec 27, 2014 9:34 pm

    shun0321 wrote:

    Ho sentito il lamberti, persona molto cordiale, preparata e soprattutto appassionata.
    Ritornando al Pace come suona con la omega? Riesce a rimpirla e a domarla?

    Carissimo, mi farebbe piacere risponderti, ma ora non posseggo la Omega, anche se, ieri ho avuto una visione, una piccola magia chiamata 404 Limited....ho avuto l'occasione di prendere una mint condition, una delle 1000 prodotte nel 2009, quelle che avevano il cavo modificato e poi montato sulle 009 e con i pads angolati.
    Dapprima l'ho ascoltata una mezz'oretta col Guerra per farla sciogliere, ma niente di che, invece, dopo che le 845 si sono scaldate le ho fatte suonare col Pace, e...esticatsi se suonano, mai abbinamento fu più felice! cheers
    Queste cuffie, a parer mio, sono un gradino sopra le 507, rispetto alle quali sfoderano un headstage più esteso, probabilmente dovuto alla leggera angolazione dei pads, e hanno un medio favoloso, merito anche del Pace però, eh!
    L'estremo acuto leggermente sfumato, fanno di lei ,una campionessa di musicalità, dote che trovo raramente, una sorta di "umanità" che viene fuori soprattutto ascoltando voci, piano e strumenti a corda che sono resi con incredibile realismo.
    Emozionante l'ascolto del disco"it's wonderfull" di Susie Arioli con Swing Band, voce e chitarra leader di grande effetto.
    Se passi da queste parti, ti invito ad un ascolto!


    _________________
    Enjoy your head!  

    maxfazer
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 698
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Località : Roma

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  maxfazer on Sun Dec 28, 2014 1:26 am

    Ciao Sal anche a me la 404 LE piacque tanto, la usavo col Diablo. Ne conservo un ottimo ricordo e non posso dire altrettanto della 507 che proprio non ho mai digerito. Ho tutt'ora difficoltà a capire come possa essere apprezzata da tanti appassionati.


    _________________
    Massimiliano

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Sun Dec 28, 2014 1:59 am

    biscottino wrote:

    Carissimo, mi farebbe piacere risponderti, ma ora non posseggo la Omega, anche se, ieri ho avuto una visione, una piccola magia chiamata 404 Limited....ho avuto l'occasione di prendere una mint condition, una delle 1000 prodotte nel 2009, quelle che avevano il cavo modificato e poi montato sulle 009 e con i pads angolati.
    Dapprima l'ho ascoltata una mezz'oretta col Guerra per farla sciogliere, ma niente di che, invece, dopo che le 845 si sono scaldate le ho fatte suonare col Pace, e...esticatsi se suonano, mai abbinamento fu più felice! cheers
    Queste cuffie, a parer mio, sono un gradino sopra le 507, rispetto alle quali sfoderano un headstage più esteso, probabilmente dovuto alla leggera angolazione dei pads, e hanno un medio favoloso, merito anche del Pace però, eh!
    L'estremo acuto leggermente sfumato, fanno di lei ,una campionessa di musicalità, dote che trovo raramente, una sorta di "umanità" che viene fuori soprattutto ascoltando voci, piano  e strumenti a corda che sono resi con incredibile realismo.
    Emozionante l'ascolto del disco"it's wonderfull" di Susie Arioli con Swing Band, voce e chitarra leader di grande effetto.
    Se passi da queste parti, ti invito ad un ascolto!

    Grazie sal!
    Per me casa tua è davvero lontana. Pero mi potrei organizzare, ascoltare il pace per me potrebbe essere davvero un esperienza rivelatrice. È vero che il pace costa quasi il doppio del guerra, pero il tube rolling è piu economico e si ha comunque la garanzia di raffinatezza e di birra, a fiumi....

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Sun Dec 28, 2014 6:17 am

    maxfazer wrote:Ciao Sal anche a me la 404 LE piacque tanto, la usavo col Diablo. Ne conservo un ottimo ricordo e non posso dire altrettanto della 507 che proprio non ho mai digerito. Ho tutt'ora difficoltà a capire come possa essere apprezzata da tanti appassionati.

    Max, i nostri gusti coincidono davvero molto spesso, e la cosa non può che farmi piacere.
    La 507 è davvero un caso, che in parte può esere spiegato solo col fatto che se è l'unica Stax ascoltata/posseduta, non è affatto male, ma se confrontata, come in questo caso con la 404 Limited, scompare del tutto.
    La domanda a questo punto sorge spontanea, perché hanno smesso di produrla?
    Chissà se la nuova 407 è più simile alla Limited o alla 507?


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Sun Dec 28, 2014 6:24 am

    shun0321 wrote:

    Grazie sal!
    Per me casa tua è davvero lontana. Pero mi potrei organizzare, ascoltare il pace per me potrebbe essere davvero un esperienza rivelatrice. È vero che il pace costa quasi il doppio del guerra, pero il tube rolling è piu economico e si ha comunque la garanzia di raffinatezza e di birra, a fiumi....

    Si , ti confermo il tube roll economico, tra l'altro, sul pace ora sto usando due el84 russe Reflektor selezionate da TubeampDoctor, e debbo dire che sono una meraviglia in questo contesto.
    C'è poi la cv491, un piccolo miracolo di musicalità , e le due 845 Psvane, con quello che ho speso non ci prendo una coppia di buone el34 santa

    Se posso permettermi, guarda un volo Malpensa/Napoli, a volte a me capita con le offerte di spendere 100€ andata e ritorno, all'aeroporto a Napoli passo a prenderti io, così, se porti anche la tua cuffia, ci dedichiamo una bella giornata di ascolti.


    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  shun0321 on Sun Dec 28, 2014 3:31 pm

    biscottino wrote:

    Si , ti confermo il tube roll economico, tra l'altro, sul pace ora sto usando due el84 russe Reflektor selezionate da TubeampDoctor, e debbo dire che sono una meraviglia in questo contesto.
    C'è poi la cv491, un piccolo miracolo di musicalità , e le due 845 Psvane, con quello che ho speso non ci prendo una coppia di buone el34 santa

    Se posso permettermi, guarda un volo Malpensa/Napoli, a volte a me capita con le offerte di spendere 100€ andata e ritorno, all'aeroporto a Napoli passo a prenderti io, così, se porti anche la tua cuffia, ci dedichiamo una bella giornata di ascolti.

    Gentilissimo sal! Mi organizzo, prima vorrei restaurare l'archetto e i pads che sono totalmente andati. Comunque la mia omega è molto strana, è molto estesa ed asciutta, il medio è molto indietro e scarno se confrontata alla 009.
    La 009 è una cuffia molto difficile da capire, suona sempre come una 009, eppure è neutrale. Ciononostante è meno trasformista della 007. Dio mio che confusione.
    Cmq nutro grandi speranze nel pace, da quel che ne ho capito la mia omega amerà quell'ampli, il mio portafogli meno...molto meno!

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La...P.A.C.E...dei sensi...

    Post  biscottino on Sun Dec 28, 2014 5:46 pm

    Ahi, archetto e pads son dolori...

    Comunque, i pads incidono pesantemente sul suono, cambiandoli potresti avere delle sorprese.


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:12 am