Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Suggerimenti - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Suggerimenti

    Share

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23

    Re: Suggerimenti

    Post  piroGallo on Sat May 28, 2011 5:40 pm

    petrus wrote:Ciao a tutti,
    se doveste consigliare una coppia di diffusori da stand o comunque non di grandi dimensioni, pilotabili con una decina di watt, cosa vi viene in mente ?
    Thanks

    Lorenzo

    Vado OT ma visto che ci sei ne approfitto:

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Suggerimenti

    Post  petrus on Sat May 28, 2011 6:06 pm

    Ciao Gianni tutto ok ?

    Ragazzi nessuno ha esperienza con monovia, largabanda o simili tipo questi:

    http://www.maclementhorn.it/The_Vox_Box_One.html

    Lorenzo


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Suggerimenti

    Post  piroGallo on Sat May 28, 2011 6:10 pm

    petrus wrote:Ciao Gianni tutto ok ?

    Ragazzi nessuno ha esperienza con monovia, largabanda o simili tipo questi:

    http://www.maclementhorn.it/The_Vox_Box_One.html

    Lorenzo




    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Suggerimenti

    Post  ema49 on Sat May 28, 2011 6:19 pm

    Art Music Gallery wrote:
    Ciao Ema, piacere di conoscerti. In linea di massima hai parzialmente ragione, infatti, tu stesso citi un marchio come VTL che non predispone le uscite a seconda dell'impedenza dei diffusori. Ma, se ci fai caso, anche l'Unison Research Preludio non lo fa :-)
    Orbene, perdona la riflessione ma ancora non conosco che tipo di amplificazione possiede Lorenzo; sappiamo solo che è un SE di 300B ma non sappiamo se è un prodotto commerciale, se è stato autocostruito ed eventualmente che tipo di progetto è stato adottato, se possiede un'alimentazione esterna come nel caso dei Klimo Beltaine da te citati, etc. etc ...
    In definitiva, ti prego di scusarmi ma credo che la mia domanda fosse fondata.
    Non me ne volere ma mi permetto di dubitare che il finale possa erogare a qualunque impedenza la stessa corrente e la stessa potenza in watt su qualunque frequenza ... neppure i mastodontici VTA THE LAST dell'Ing. Bartolomeo Aloia che, comunque avevano un'alimentazione induttiva con trasformatori dei quali non si conosce nulla perchè rappresentano il segreto delle sue opere d'arte.
    Purtroppo, io sicuramente non sono in condizione di effetuare tali misurazioni e non so, non conoscendo il tuo lavoro, se tu possiedi la strumentazione necessaria per fare queste misurazioni e quindi dobbiamo, credo, accontentarci di ciò che ci viene dichiarato :-)
    Un abbraccio
    Antonello

    Ciao Antonello,
    contento anch'io di fare la tua conoscenza. Non sono un tecnico, solo un valvolista da sempre, convinto probabilmente a torto che un ampli valvolare di corretta progettazione debba poter erogare la stessa potenza non sulle varie frequenze, naturalmente, ma sulle varie impedenze sulle quali è settato. Diverso il discorso sui VTL settati a 6 ohm (li conosco bene per averli posseduti) che, fino ad una certa impedenza aumentano la loro capacità di erogare potenza..
    Un abbraccio anche a te.
    Emanuele


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Sat May 28, 2011 8:41 pm

    ema49 wrote:
    Art Music Gallery wrote:
    Ciao Ema, piacere di conoscerti. In linea di massima hai parzialmente ragione, infatti, tu stesso citi un marchio come VTL che non predispone le uscite a seconda dell'impedenza dei diffusori. Ma, se ci fai caso, anche l'Unison Research Preludio non lo fa :-)
    Orbene, perdona la riflessione ma ancora non conosco che tipo di amplificazione possiede Lorenzo; sappiamo solo che è un SE di 300B ma non sappiamo se è un prodotto commerciale, se è stato autocostruito ed eventualmente che tipo di progetto è stato adottato, se possiede un'alimentazione esterna come nel caso dei Klimo Beltaine da te citati, etc. etc ...
    In definitiva, ti prego di scusarmi ma credo che la mia domanda fosse fondata.
    Non me ne volere ma mi permetto di dubitare che il finale possa erogare a qualunque impedenza la stessa corrente e la stessa potenza in watt su qualunque frequenza ... neppure i mastodontici VTA THE LAST dell'Ing. Bartolomeo Aloia che, comunque avevano un'alimentazione induttiva con trasformatori dei quali non si conosce nulla perchè rappresentano il segreto delle sue opere d'arte.
    Purtroppo, io sicuramente non sono in condizione di effetuare tali misurazioni e non so, non conoscendo il tuo lavoro, se tu possiedi la strumentazione necessaria per fare queste misurazioni e quindi dobbiamo, credo, accontentarci di ciò che ci viene dichiarato :-)
    Un abbraccio
    Antonello

    Ciao Antonello,
    contento anch'io di fare la tua conoscenza. Non sono un tecnico, solo un valvolista da sempre, convinto probabilmente a torto che un ampli valvolare di corretta progettazione debba poter erogare la stessa potenza non sulle varie frequenze, naturalmente, ma sulle varie impedenze sulle quali è settato. Diverso il discorso sui VTL settati a 6 ohm (li conosco bene per averli posseduti) che, fino ad una certa impedenza aumentano la loro capacità di erogare potenza..
    Un abbraccio anche a te.
    Emanuele

    Ciao Emanuele, che bello potere fare le proprie considerazioni con serenità, aaahhh (sospiro di sollievo :-).
    Beh, anche io da appassionato sono un valvolista, vorrà dire che avremo la possibilità di scambiarci opinioni reciproche e di imparare reciprocamente: che ne dici?
    Quanto ai VTL, li adoro ... in questo momento abbiamo il pre 6.5 + i due MB185 II signature con valvole selezionate direttamente da Luke Manley + il pre phono Tp 6.5 ... ci facciamo andare le Sonus Faber Red violin (quelle con il tw delle stradivari e anche le Amati Futura ... cablaggio crystal reference ... godo come una bestia ... eh eh eh
    Allora, ricambio l'abbraccio e a presto. Scusami anticipatamente se magari a volte capiterà qualche ritardo nelle risposte e se hai voglia contattami in pvt.
    Buona domenica
    Antonello
    P.s.: l'impedenza del diffusore cambia al variare della frequenza e conseguentemente anche il comportamento dell'ampli che, a seconda dell'interfacciamento dei cavi di potenza, modifica anche il suo damping factor ... che ne pensi?

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Suggerimenti

    Post  vulcan on Sat May 28, 2011 8:52 pm

    Art Music Gallery cortesemente aggiungi un avatar al tuo profilo

    Grazie


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Suggerimenti

    Post  ema49 on Sat May 28, 2011 9:42 pm

    Art Music Gallery wrote:

    .. l'impedenza del diffusore cambia al variare della frequenza e conseguentemente anche il comportamento dell'ampli che, a seconda dell'interfacciamento dei cavi di potenza, modifica anche il suo damping factor ... che ne pensi?

    Mah, Antonello, credo che se avessimo produttori corretti nell'informazione delle caratteristiche tecniche dei propri prodotti, questi dovrebbero dichiarare i valori reali di impedenza minima relativi al diffusore. Certo non mi azzarderei mai di abbinare ad un valvolare un diffusore che abbia un minimo di impedenza di 2 ohm che di solito interessa il registro grave. Il fattore di smorzamento andrebbe a donnine allegre e i bassi diventerebbero muggiti dilaganti nella sala d'ascolto. Ricordo ancora una prova fatta da una rivista con le Triangle a dipolo (Octant?..non ricordo), il cui minimo di impedenza raggiungeva i 2,2 ohm, con ampli a triodo (con le 2A3) Audio Innovation The Second che essendo non controreazionati avevano un fattore di smorzamento bassissimo. E parlavano di un felicissimo abbinamento...solo perché quei diffusori avevano una elevata sensibilita. Boh... Ho posseduto i Second, moltissimi anni fa, splendidi amplificatori, ma non li ho abbinati certo alle Triangle (QUEL modello)...


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Sat May 28, 2011 11:32 pm

    ema49 wrote:
    Art Music Gallery wrote:

    .. l'impedenza del diffusore cambia al variare della frequenza e conseguentemente anche il comportamento dell'ampli che, a seconda dell'interfacciamento dei cavi di potenza, modifica anche il suo damping factor ... che ne pensi?

    Mah, Antonello, credo che se avessimo produttori corretti nell'informazione delle caratteristiche tecniche dei propri prodotti, questi dovrebbero dichiarare i valori reali di impedenza minima relativi al diffusore. Certo non mi azzarderei mai di abbinare ad un valvolare un diffusore che abbia un minimo di impedenza di 2 ohm che di solito interessa il registro grave. Il fattore di smorzamento andrebbe a donnine allegre e i bassi diventerebbero muggiti dilaganti nella sala d'ascolto. Ricordo ancora una prova fatta da una rivista con le Triangle a dipolo (Octant?..non ricordo), il cui minimo di impedenza raggiungeva i 2,2 ohm, con ampli a triodo (con le 2A3) Audio Innovation The Second che essendo non controreazionati avevano un fattore di smorzamento bassissimo. E parlavano di un felicissimo abbinamento...solo perché quei diffusori avevano una elevata sensibilita. Boh... Ho posseduto i Second, moltissimi anni fa, splendidi amplificatori, ma non li ho abbinati certo alle Triangle (QUEL modello)...

    Mah, sai Emanuele, anche in questo caso le considerazioni sono molto vaste e diversificate. Normalmente un PP di 2A3 in classe AB1 ha un D.F. tendenzialmente basso, anzi, direi molto basso eppure riesce a controllare benissimo anche la gamma bassa (dipende ovviamente dai diffusori e dai singoli altoparlanti...). Ricordo, invece, un ampli storico, il Fortè Audio Model 1A che erogava 50 watt su 8 ohm e 80 su 4 con una corrente massima pari a ben 30 ampere ma ... con un D.F. pari a 500. Teoricamente sulla carta le VC7 di cui parlavo in un precedente post, avrebero dovuto suonare molto meglio rispetto al PP di 2A3 ed invece non era così: il finale cominciò a riscaldare in maniera feroce ed il suono era davvero una melma. Il perchè mi fu chiaro quando ne parlai con un amico progettista che mi chiarì come quel D.F. così elevato era la causa del pessimo risultato in quanto l'ampli era stato progettato per lavorare da 8 ohm ad massimo di 4 e quindi, collegando dei diffusori che erano 4 ohm ma che sicuramente scendevano ulteriormente, diventavano per lui un carico eccessivamente gravoso.
    Quanto alle misurazioni, non è detto che le impedenze più basse si raggiungono alle frequenze più basse; per esempio le piccole Martin Logan Source raggiungono 1,6 ohm a 20khz ...
    Beh, in effetti è difficile ...
    Auguro a te a a tutti gli altri forumer una buona notte
    Antonello

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Suggerimenti

    Post  petrus on Mon May 30, 2011 8:42 am

    Facendo il punto della situazione penso che rimanderò ancora per un po' l'acquisto dei diffusori
    Comunque resto curioso di conoscere se qualcuno ha esperienza con i largabanda, possibile che nessuno li conosca o li apprezzi ?
    Nessuno è affascinato dalle caratteristiche di coerenza che almeno in teoria può offrire un simile sistema ?
    e l'assenza del crossover, i puristi audio sono estinti ?

    Ciao

    Lorenzo

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Suggerimenti

    Post  ema49 on Mon May 30, 2011 3:41 pm

    petrus wrote:Facendo il punto della situazione penso che rimanderò ancora per un po' l'acquisto dei diffusori
    Comunque resto curioso di conoscere se qualcuno ha esperienza con i largabanda, possibile che nessuno li conosca o li apprezzi ?
    Nessuno è affascinato dalle caratteristiche di coerenza che almeno in teoria può offrire un simile sistema ?
    e l'assenza del crossover, i puristi audio sono estinti ?

    Ciao

    Lorenzo

    Le Gemme Audio Tanto, che ho messo in vendita nel mercatino, hanno un largabanda ed un tweeter che può essere considerato un supertweeter...e sono senza crossover, solo una capacità in serie al tweeter. Poiché il larga banda non può scendere in basso più di tanto, visto anche il diametro, si sono inventati una originale linea di trasmissione. Non è che voglia fare pubblicità, anche perché siamo al di sopra del tuo budget, e non di poco, ma come vedi c'è ancora qualche audofilo che ama certi progetti, soprattutto se suonano bene...


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Bred
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2011-05-21

    Re: Suggerimenti

    Post  Bred on Mon May 30, 2011 6:33 pm

    petrus wrote:Facendo il punto della situazione penso che rimanderò ancora per un po' l'acquisto dei diffusori
    Comunque resto curioso di conoscere se qualcuno ha esperienza con i largabanda, possibile che nessuno li conosca o li apprezzi ?
    Nessuno è affascinato dalle caratteristiche di coerenza che almeno in teoria può offrire un simile sistema ?
    e l'assenza del crossover, i puristi audio sono estinti ?

    Ciao

    Lorenzo

    Ciao Lorenzo, anche i largabanda hanno i loro lati positivi e negativi. Evito di parlare del caricamento perchè i progetti sono tanti ed è intuibile facilmente perchè si tratta generalmente di trombe moolto lunghe. Preferisco, invece, soffermarmi sul fatto che una sola singola membrana deve essere capace di emettere "senza distorsione udibile" tutte le frequenze. Orbene, tranne che non si tratti del largabanda progettato da Bé Yamamura e montato sulle trombe Dionisio di Pierre Bolduc, difficilmente trovi in commercio membrane così leggere ma anche rigide ed indeformabile all'emissione delle varie frequenze. Taanto per darti conferma di quel che sto dicendo, visto che più sotto un altro amico ha parlato delle Gemme Audio, posso dirti di avere ascoltato queste: http://www.gemmeaudio.com/page2/page10/page10.html .... ebbene, se ci fai caso, il driver è molto piccolo, la membrana leggera ma molto rinforzata proprio per impedire la sua deformazione. Devo essere sincero: in relazione alle dimensioni dell'altoparlante suonavano molto bene e se ben ricordo erano collegate al musicalissimo Leben CS300. Preferisco non fare valutazioni sul prezzo di vendita.
    Riassumendo, in definitiva, sia il multivia che il largabanda hanno pregi e difetti: anche in questo caso le esigenze del fruitore sono quelle che determinano la scelta e l'orientamento.
    Abbraccio a tutti
    Antonello

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Suggerimenti

    Post  ema49 on Mon May 30, 2011 7:25 pm

    [quote="Bred"]
    petrus wrote:http://www.gemmeaudio.com/page2/page10/page10.html .... ebbene, se ci fai caso, il driver è molto piccolo, la membrana leggera ma molto rinforzata proprio per impedire la sua deformazione. Devo essere sincero: in relazione alle dimensioni dell'altoparlante suonavano molto bene e se ben ricordo erano collegate al musicalissimo Leben CS300. Preferisco non fare valutazioni sul prezzo di vendita.
    Abbraccio a tutti
    Antonello

    Ciao Antonello,
    premesso che, come molti amici del forum sanno, vendo le Tanto solo perché è cambiato il mio modo di ascoltare (ora vado di cuffie..) e non per motivi si insoddisfazione "sonica", vorrei che tu ti pronunciassi anche sul prezzo. Le Tanto, che allora preferii alle Katana, sono costruite in maniera esemplare, con una complicata e costosa linea di trasmissione, ottimi componenti, splendide rifiniture.Non per nulla il peso di ogni singola cassa supera molto abbondantemente i 30 Kg. Il loro largabanda arriva a 10.000 Hz, il Tweeter si occupa del resto. la coerenza è disarmante, il soundstage sopraffino mentre non sono presenti i problemi relativi alle trombe ed alla presenza di crossover, con conseguente grande facilità di pilotaggio. Il loro prezzo, si parla del nuovo, non arriva a 6000 £ (a meno di ultimi aumenti). Ho visto (e sentito) moltissimo ciarpame in giro che costa il doppio, suona molto meno bene (per restare in casa Gemme: le Katana..) e non è frutto di razionale studio e progettazione.
    Ritengo il prezzo del tutto congruo, una volta tanto.

    Attenzione: questi diffusori sono già stati consegnati al mio rivenditore (CREA di Ragusa), sono del tutto disinteressato alla vendita. Ma mi piace motivare le mie scelte, anche passate. Per la cronaca, erano pilotate da ARC, pre Ref.3, finale Ref 110. Cdp Naim 555. E non mostravano alcun timore riverenziale..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Mon May 30, 2011 9:40 pm

    [quote="ema49"]
    Bred wrote:
    petrus wrote:http://www.gemmeaudio.com/page2/page10/page10.html .... ebbene, se ci fai caso, il driver è molto piccolo, la membrana leggera ma molto rinforzata proprio per impedire la sua deformazione. Devo essere sincero: in relazione alle dimensioni dell'altoparlante suonavano molto bene e se ben ricordo erano collegate al musicalissimo Leben CS300. Preferisco non fare valutazioni sul prezzo di vendita.
    Abbraccio a tutti
    Antonello

    Ciao Antonello,
    premesso che, come molti amici del forum sanno, vendo le Tanto solo perché è cambiato il mio modo di ascoltare (ora vado di cuffie..) e non per motivi si insoddisfazione "sonica", vorrei che tu ti pronunciassi anche sul prezzo. Le Tanto, che allora preferii alle Katana, sono costruite in maniera esemplare, con una complicata e costosa linea di trasmissione, ottimi componenti, splendide rifiniture.Non per nulla il peso di ogni singola cassa supera molto abbondantemente i 30 Kg. Il loro largabanda arriva a 10.000 Hz, il Tweeter si occupa del resto. la coerenza è disarmante, il soundstage sopraffino mentre non sono presenti i problemi relativi alle trombe ed alla presenza di crossover, con conseguente grande facilità di pilotaggio. Il loro prezzo, si parla del nuovo, non arriva a 6000 £ (a meno di ultimi aumenti). Ho visto (e sentito) moltissimo ciarpame in giro che costa il doppio, suona molto meno bene (per restare in casa Gemme: le Katana..) e non è frutto di razionale studio e progettazione.
    Ritengo il prezzo del tutto congruo, una volta tanto.

    Attenzione: questi diffusori sono già stati consegnati al mio rivenditore (CREA di Ragusa), sono del tutto disinteressato alla vendita. Ma mi piace motivare le mie scelte, anche passate. Per la cronaca, erano pilotate da ARC, pre Ref.3, finale Ref 110. Cdp Naim 555. E non mostravano alcun timore riverenziale..

    Ciao Ema49, non so perchè non è stato inserito il mio messaggio come rivenditore (boh? Comunque chiedo ufficialmente che venga cancellato il mio primo accesso di prova: grazie :-)). Allora, tornando a noi ... Caro Ema, forse hai frainteso ciò che ho scritto: se rileggi le tre pagine precedenti ed i miei interventi, vedrai che ho parlato molto bene di prodotti che noi, come art music gallery non vendiamo e tra questi ho parlato molto bene anche delle Gemme Audio che ascoltai proprio dall'ottimo amico ed oggi anche collega Marco della Crea, quindi non capisco perchè mi sembra che tu ti senta ferito, anche perchè non era mia intenzione svalutare un prodotto! Preciso meglio che ho scritto che non intendevo esprimermi sul prezzo per due motivazioni: una di carattere generale rivolta in particolare ai largabanda (quindi non ai tuoi diffusori) che abbisognano di costruzioni e caricamenti particolari (come da te stesso ammesso in relazione alle Gemme) ed uno di carattere puramente commerciale (che involge e travolge anche prodotti che noi trattiamo) in quanto, se non sbaglio vengono costruite in Canada dove non so a quanto vengono vendute, per le quali sicuramente si paga trasporto, sdoganamento e IVA all'entrata in Italia, etc. ... ma, attenzione, a me, personalmente non interessa: è una considerazione che normalmente fa l'audiofilo e non il rivenditore. Tra l'altro ti dirò di più, al momento, non so neppure quanto costano neanche in Italia :-). Medesima considerazione ti posso fare per nostri prodotti come Audio Research, VTL, Wilson, Martin Logan, etc... eppure, noi riteniamo che suonano bene che siano validi e vadano fatti conoscere a tutti, anche con il rischio di trovarsi dentro la show room ed il negozio amici che vengono ad ascoltarli per poi andare a comperarli su Audiogon o a Singapore ... ma, sic. anche i nostri costi e tassazione sono ben diversi ... Ok?
    Ci tengo a fare un'ultima precisazione (sempre bonariamente: lo dico perchè scrivendo è facile venire capiti male ed io non so ancora usare tutte le emoticons che ci sono e non ho neppure il tempo di farlo ... perdonami ...) ho già scritto al momento della mia registrazione come art music gallery, che avrei parlato tranquillamente di tutti i prodotti, sia di quelli che trattiamo che di quelli che non trattiamo (che potremmo anche osannare come le VC7 oppure no come altri diffusori o elettroniche) e, nel fare le valutazioni avrei sempre motivato le nostre esperienze ed eventualmente taciuto su ciò che non riteniamo valido. Dai pochi messaggi che ho ancora postato, puoi notare che a parte un consiglio su Triangle (che rivendiamo come DML AUDIO TEAM), ho sempre parlato bene di prodotti venduti da altri rivenditori; mi chiedo quanti in Sicilia avranno il coraggio di dire cosa suona bene tra quello che noi abbiamo in show room. In definitiva credo che la nostra posizione sia molto corretta, onesta ed obiettiva.
    Visto che a quanto pare abitiamo vicini, sarebbe, comunque, molto piacevole incontrarsi e saremmo onorati di una tua visita e di averti nostro ospite.
    Scusatemi tutti le precisazioni ma desideriamo rimanere al di sopra delle parti ed evitare inutili flames propri di altri luoghi ...: spero che ti troverai daccordo con me.
    Un abbraccio

    Antonello

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Suggerimenti

    Post  ema49 on Mon May 30, 2011 10:19 pm

    Art Music Gallery wrote:
    [color=darkblue]Ciao Ema49, non so perchè non è stato inserito il mio messaggio come rivenditore (boh? Comunque chiedo ufficialmente che venga cancellato il mio primo accesso di prova: grazie :-)). Allora, tornando a noi ... Caro Ema, forse hai frainteso ciò che ho scritto: se rileggi le tre pagine precedenti ed i miei interventi, vedrai che ho parlato molto bene di prodotti che noi, come art music gallery non vendiamo e tra questi ho parlato molto bene anche delle Gemme Audio che ascoltai proprio dall'ottimo amico ed oggi anche collega Marco della Crea, quindi non capisco perchè mi sembra che tu ti senta ferito..
    Antonello

    ...ferito? No Antonello, tranquillo. Ci mancherebbe, sentirsi feriti per qualche pezzo di legno..non me lo sogno neppure. In questo forum poi, dove è difficilissimo che ci si fraintenda e l'ironia è sovrana. Ma il tuo show room dove si trova? mandami in mp il tuo indirizzo, verrò con piacere a trovarti.
    Ciao, Emanuele


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Mon May 30, 2011 10:42 pm

    ema49 wrote:
    Art Music Gallery wrote:
    [color=darkblue]Ciao Ema49, non so perchè non è stato inserito il mio messaggio come rivenditore (boh? Comunque chiedo ufficialmente che venga cancellato il mio primo accesso di prova: grazie :-)). Allora, tornando a noi ... Caro Ema, forse hai frainteso ciò che ho scritto: se rileggi le tre pagine precedenti ed i miei interventi, vedrai che ho parlato molto bene di prodotti che noi, come art music gallery non vendiamo e tra questi ho parlato molto bene anche delle Gemme Audio che ascoltai proprio dall'ottimo amico ed oggi anche collega Marco della Crea, quindi non capisco perchè mi sembra che tu ti senta ferito..
    Antonello

    ...ferito? No Antonello, tranquillo. Ci mancherebbe, sentirsi feriti per qualche pezzo di legno..non me lo sogno neppure. In questo forum poi, dove è difficilissimo che ci si fraintenda e l'ironia è sovrana. Ma il tuo show room dove si trova? mandami in mp il tuo indirizzo, verrò con piacere a trovarti.
    Ciao, Emanuele

    Ciao Emanuele, sono contento di leggere quanto hai scritto sunny Il negozio e la show room, come anche il sito dovrebbero apparire nel profilo ma adesso controllo. Comuunque, il sito è http://www.artmusicgallery.com e ci troviamo a Floridia ... 10 Km da Siracusa, circa 40 minuti da Ragusa e venti minuti da Catania. Se fai il percorso montano, attraverso Palazzolo e poi la maremonti, in 40 minuti sei da noi. Sul sito trovi tutti i nostri recapiti telefonici. Speriamo di potere prendere presto un caffè insieme :-)
    Ti auguro una buona notte
    Ciao e grazie per la pacata conversazione
    Antonello

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Suggerimenti

    Post  petrus on Tue May 31, 2011 8:40 am

    Ringrazio Ema ed Antonello per le risposte.
    @Ema: splendidi i tuoi diffusori avrei proprio piacere di ascoltarli, anche se non sono ciò che cerco.
    @Antonello: non sono un novellino e comprendo bene i limiti ed i pregi di un diffusore, soprattutto ora che la mia maturazione audiofila è ai livelli di un vecchio saggio barbuto sunny cerco, se possibile, di comprendere come un largabanda può soddisfare i miei gusti ed inserirsi nel mio nuovo impiantino che essendo basato sull'ascolto in cuffia, le fantastiche K 1000, ha connotati ben precisi come, trasparenza, rigore timbrico, assoluta coerenza, solo per citarne alcuni.
    Quindi, secondo voi, secondo il vostro parere, come potremmo riassumere i pregi ed i difetti di un piccolo diffusore, non voglio "casse" non ne sento la necessità, largabanda ?

    Ciao

    Lorenzo

    P.S.

    Antonello ti pregherei di non usare caratteri "strani" nei tuoi post, grazie.

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Tue May 31, 2011 10:33 am

    petrus wrote:Ringrazio Ema ed Antonello per le risposte.
    @Ema: splendidi i tuoi diffusori avrei proprio piacere di ascoltarli, anche se non sono ciò che cerco.
    @Antonello: non sono un novellino e comprendo bene i limiti ed i pregi di un diffusore, soprattutto ora che la mia maturazione audiofila è ai livelli di un vecchio saggio barbuto sunny cerco, se possibile, di comprendere come un largabanda può soddisfare i miei gusti ed inserirsi nel mio nuovo impiantino che essendo basato sull'ascolto in cuffia, le fantastiche K 1000, ha connotati ben precisi come, trasparenza, rigore timbrico, assoluta coerenza, solo per citarne alcuni.
    Quindi, secondo voi, secondo il vostro parere, come potremmo riassumere i pregi ed i difetti di un piccolo diffusore, non voglio "casse" non ne sento la necessità, largabanda ?

    Ciao

    Lorenzo

    P.S.

    Antonello ti pregherei di non usare caratteri "strani" nei tuoi post, grazie.

    Buongiorno Lorenzo, scusa per l'utilizzo dei vecchi emoticons ...
    Quanto alla tua domanda, sinceramente, non ho ben capito cosa vorresti realizzare. Mi spiego meglio: sei affascinato ed abituato all'ascolto con un cuffia stupenda ed un SE di 300 B da 10 watt; adesso mi sembra di capire che quando non ascolti in cuffia vorresti un diffusore per l'ascolto nel tuo ambiente ma che dovrebbe avere caratteristiche simili a quello che è il tuo ascolto in cuffia. Sinceramente mi metti in grande imbarazzo in quanto mi chiedi una cosa praticamente impossibile da realizzare ... personalmente continuo a confermati le triangle di cui ti avevo parlato ma ricorda che ci sta sempre in mezzo l'ambiente ...

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Suggerimenti

    Post  petrus on Tue May 31, 2011 10:57 am

    Art Music Gallery wrote:
    Buongiorno Lorenzo, scusa per l'utilizzo dei vecchi emoticons ...
    Quanto alla tua domanda, sinceramente, non ho ben capito cosa vorresti realizzare. Mi spiego meglio: sei affascinato ed abituato all'ascolto con un cuffia stupenda ed un SE di 300 B da 10 watt; adesso mi sembra di capire che quando non ascolti in cuffia vorresti un diffusore per l'ascolto nel tuo ambiente ma che dovrebbe avere caratteristiche simili a quello che è il tuo ascolto in cuffia. Sinceramente mi metti in grande imbarazzo in quanto mi chiedi una cosa praticamente impossibile da realizzare ... personalmente continuo a confermati le triangle di cui ti avevo parlato ma ricorda che ci sta sempre in mezzo l'ambiente ...

    Mi riferivo ai caratteri grandi e colorati non alle faccine, non c'è bisogno di "urlare" o di alzare la voce per farsi capire , sei d'accordo ?
    L'ambiente è trattato con pannelli RPG.
    La cuffia è per me l'Ascolto con la A maiuscola, però, non sono l'unico ad utilizzare lo stereo e per questo motivo ho necessità in questa "ristrutturazione" di inserire due diffusori.
    Il loro compito non è certo quello di eguagliare la K1000 ci mancherebbe, il punto stava proprio nel capire a cosa si rinuncia e cosa si potrebbe ritrovare.
    Spero di essere stato più chiaro

    Ciao

    Lorenzo

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Tue May 31, 2011 11:19 am

    petrus wrote:
    Art Music Gallery wrote:
    Buongiorno Lorenzo, scusa per l'utilizzo dei vecchi emoticons ...
    Quanto alla tua domanda, sinceramente, non ho ben capito cosa vorresti realizzare. Mi spiego meglio: sei affascinato ed abituato all'ascolto con un cuffia stupenda ed un SE di 300 B da 10 watt; adesso mi sembra di capire che quando non ascolti in cuffia vorresti un diffusore per l'ascolto nel tuo ambiente ma che dovrebbe avere caratteristiche simili a quello che è il tuo ascolto in cuffia. Sinceramente mi metti in grande imbarazzo in quanto mi chiedi una cosa praticamente impossibile da realizzare ... personalmente continuo a confermati le triangle di cui ti avevo parlato ma ricorda che ci sta sempre in mezzo l'ambiente ...

    Mi riferivo ai caratteri grandi e colorati non alle faccine, non c'è bisogno di "urlare" o di alzare la voce per farsi capire , sei d'accordo ?
    L'ambiente è trattato con pannelli RPG.
    La cuffia è per me l'Ascolto con la A maiuscola, però, non sono l'unico ad utilizzare lo stereo e per questo motivo ho necessità in questa "ristrutturazione" di inserire due diffusori.
    Il loro compito non è certo quello di eguagliare la K1000 ci mancherebbe, il punto stava proprio nel capire a cosa si rinuncia e cosa si potrebbe ritrovare.
    Spero di essere stato più chiaro

    Ciao

    Lorenzo
    Grazie per la spiegazione Lorenzo, ancora credevo che quando si scrive maiuscolo significasse urlare ... pensavo che modificando il carattere, la dimensione ed il colore diventasse più semplice individuare la risposta. oko
    Quanto alla risposta nel merito: ottimo il trattamento con gli RPG se correttamente posizionati, mi faresti sapere che numero primo sono e che rapporto hanno, per capire in che banda di frequenze intervengono?
    Per quanto concerne le differenze, sicuramente perderai qualche dettaglio in favore di una maggiore tridimensionalità e spazialità, quasi come se ascoltassi dal vivo e non chiuso nel guscio della cuffia; quindi, visto che sei abituato all'ascolto in cuffia, lasceri stare il largabanda che privilegia maggiormente la gamma media e preferirei un due vie. In questo caso, come ti dicevo, prova ad ascoltare i diffusori nel tuo ambiente e a posizionarli in maniera tale che le prime riflessioni vadano a coincidere con il posizionamento degli rpg.
    Ciao
    Anto

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3717
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Suggerimenti

    Post  petrus on Tue May 31, 2011 11:35 am

    Art Music Gallery wrote:
    ... pensavo che modificando il carattere, la dimensione ed il colore diventasse più semplice individuare la risposta. oko


    Appunto non c'è nessuna necessità di porsi in maggiore evidenza sugli altri, stai tranquillo che se ciò che scrivi è interessante nessuno se lo perde, comunque tutto chiarito.
    Una delle caratteristiche che più apprezzo è la coerenza, non è forse questo uno dei punti di forza di un largabanda ?
    Tridimensionalità e spazialità non sono più tra i parametri che prediligo nell'ascolto della musica, timbro, trasparenza, microdinamica, coerenza, questi sono i fattori che mi avvicinano alla esecuzione dal vivo, per il mio modo di vedere sia inteso.

    Ciao

    Lorenzo

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Tue May 31, 2011 1:36 pm

    petrus wrote:
    Art Music Gallery wrote:
    ... pensavo che modificando il carattere, la dimensione ed il colore diventasse più semplice individuare la risposta. oko


    Appunto non c'è nessuna necessità di porsi in maggiore evidenza sugli altri, stai tranquillo che se ciò che scrivi è interessante nessuno se lo perde, comunque tutto chiarito.
    Una delle caratteristiche che più apprezzo è la coerenza, non è forse questo uno dei punti di forza di un largabanda ?
    Tridimensionalità e spazialità non sono più tra i parametri che prediligo nell'ascolto della musica, timbro, trasparenza, microdinamica, coerenza, questi sono i fattori che mi avvicinano alla esecuzione dal vivo, per il mio modo di vedere sia inteso.

    Ciao

    Lorenzo

    Caro Lorenzo, mi hai appena citato i fattori che si avvicinano ad un'esecuzione dal vivo ed io in linea "teorica" posso essere daccordo con te. Tuttavia, tra l'esecuzione dal vivo e quella riprodotta anche con impianti di altissimo livello le differenze sono macroscopiche. Provo a fare qualche esempio: 1) prendiamo una grande orchestra: la macrodinamica tra i pianissimi ed i fortissimi può essere devastante ma la microdinamica quasi impercettibile come anche la tridimensionalità; quanto alla coerenza timbrica per farti un solo esempio, se prendi lo stesso violino suonato dallo stesso esecutore con la medesima partitura, in un luogo suonerà in un modo ed in un altro il suo timbro sarà diverso ... e quindi, alla domanda, qual'è il suono di un violino si potrebbe rispondere come ad una persona che non mai sentito il profumo di una rosa ... riusciresti a descrivere ad una persona che non ha mai sentito il profumo di una rosa il suo vero odore?. 2) prendiamo un quintetto o un quartetto jazz oppure un quartetto d'archi o un singolo pianoforte di qualunque marca esso sia, a seconda di chi lo suona dal vivo e degli esecutori e del luogo dove si esibiscono, si avranno risultati diversi. 3) prendiamo il suono di un timpano (ma quale timpano?) può essere profondamente diverso se suonato in un auditorium oppure in un teatro tarato per la lirica dove è noto che è messa maggiormente in evidenza la zona del calore. 4) infine, se fino ad ora abbiamo parlato di esecuzioni dal vivo ... ipotizziamo una linea di fiati che con la sua dinamica copre letteralmente tutta l'orchestra e pensiamo a cosa accade in fase di registrazione e qui passiamo al secondo nodo della questione ... 5) la registrazione, da quale sound engineering viene effettuata e con quali modalità, la tipologia di microfoni, la quantità di microfoni e la successiva fase di post elaborazione del master (non importa se digitale o analogico ... almeno in questa fase ...); dicevamo dei fiati, un trombone che suona un fortissimo e copre altri strumenti, ha un timbro ed ha anche un volume ma, timbro e volume sono in diretta correlazione ... ad un volume alto corrisponde un tipo di timbro e ad un volume basso un altro. Orbene, se ti è capitato di assistere a qualche masterclass di Pierre Bolduc, avrai sicuramente fatto caso al fatto che se durante la fase di postproduzione viene abbassato il volume di quel trombone il risultato nell'incisione sarà quello di un trombone che in realtà non suonava dal vivo nel modo in cui è stato registrato perchè avrebbe dovuto avere un timbro diverso determinato dal volume più basso. Ovviamente il tutto coinvolge anche la dinamica (in generale) e la capacità che avrebbero i nostri impianti di riprodurre una dinamica credibile all'interno di un ambiente domestico e magari condominiale. Le cose peggiorano e non poco se gli strumenti sono amplificati per i motivi che puoi facilente intuire.
    A questo punto ci sono due alternative: o ascoltiamo "il profumo di una rosa" credendo (e sottolineo credendo) che sia il vero profumo di una rosa, oppure ci godiamo la nostra registrazione (più o meno compressa a seconda del supporto e più o meno buona) rendendoci conto che comunque stiamo soltanto "riproducendo" un evento che è stato interpretato da altri e registrato su un qualunque supporto ... e ci godiamo, consapevolmente dei suoi limiti, quella buona registrazione di quel programma musicale che ci va di ascoltare :-)
    Che ne pensi?
    Abbraccio
    Antonello

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Suggerimenti

    Post  desmoraf68 on Tue May 31, 2011 1:51 pm

    Antonello il tuo discorso non fà una piega ... ascoltiamo la musica e non l'impianto, detto ciò

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Suggerimenti

    Post  Art Music Gallery on Tue May 31, 2011 5:46 pm

    desmoraf68 wrote:Antonello il tuo discorso non fà una piega ... ascoltiamo la musica e non l'impianto, detto ciò

    Ah ah ah, grazie desmoraf68.
    ciao
    Anto

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:30 am