Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ma se Sonus Faber...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ma se Sonus Faber...

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Ma se Sonus Faber...

    Post  Cricetone on Sun May 29, 2011 5:36 pm

    iniziasse a fare mobili di arredamento da esporre al Salone del Mobile,secondo voi avrebbe successo?Secondo me tantissimo.
    Lo dico seriamente non con ironia,perchè sono esteticamente stupende,e lo dico da appassionato di queste cose.Soprattutto l'amati futura e la guarneri


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    grifone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 444
    Data d'iscrizione : 2010-09-13
    Età : 54
    Località : genova

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  grifone on Sun May 29, 2011 5:47 pm

    Hai ragione infatti......Non mi rassegnerò mai ad avere venduto l mie minima amator....e non solo per il legno massello....!

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Cricetone on Sun May 29, 2011 5:48 pm

    grifone wrote:Hai ragione infatti......Non mi rassegnerò mai ad avere venduto l mie minima amator....e non solo per il legno massello....!
    io dico proprio mobili,tipo un divano stile amati futura! Rolling Eyes

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12096
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  vulcan on Sun May 29, 2011 7:33 pm

    Ritornerebbe alle origini, in realtà il marchio ha utilizzato struttura e dipendenti di un ex mobilificio



    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    kermit
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 378
    Data d'iscrizione : 2010-09-12
    Località : Porto Mantovano

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  kermit on Sun May 29, 2011 9:47 pm

    Sono stato personalmente nell'ebanisteria dove producevano le prime SF e si tratta di una vera e propria falegnameria convertitasi dai mobili d'arredamento ai mobili per diffusori...


    _________________
    Roberto

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Cricetone on Mon May 30, 2011 10:50 am

    kermit wrote:Sono stato personalmente nell'ebanisteria dove producevano le prime SF e si tratta di una vera e propria falegnameria convertitasi dai mobili d'arredamento ai mobili per diffusori...
    il designer di sonus faber come si chiama lo sapete?

    Piero62
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 166
    Data d'iscrizione : 2010-11-17
    Età : 54
    Località : Trapani

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Piero62 on Mon May 30, 2011 11:26 am

    Joseph Szall dal 2006,il fondatore è Franco Serblin
    a cui tra l'altro sono legati i migliori progetti e che l'anno scorso
    è tornato alla carica con una sua creatura da 25000 euro dal nome Ktema

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Banano on Mon May 30, 2011 12:56 pm

    Salvatore, c'è grossa differenza tra produrre delle casse diciamo di serie e produrre mobili....senza poi contare la rete vendita nettamente diversa...
    I mobili hanno targhet e risultati diversi...fidati meglio che continuino a fera ciò che fanno


    ...al massimo potrebbero noleggiare il marchio....


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  iano on Mon May 30, 2011 2:05 pm

    In effetti sovente alle fiere le Sonus faber sono in esposizione solo vedere,nè toccare nè sentire.
    Però le minima amator suonavano eccome e per me è rimasto anche un esempio insuperato anche all'interno della stessa casa di stile mobiliario che vanta tanti tentativi di imiatazione,come la settimana enigmistica.
    C'è chi si danna di averle vendute e chi (io) di non averle comprate optando a suo tempo per le magneplanar.E anche quelle lo stile,seppur minimale,ce l'hanno.
    Per il resto il panorama stilistico delle casse mi sembra deprimente,con qualche altra rara eccezione.
    Certo è che per alcune casse la forma sembra sostanza e non puro esercizio di stile.
    Ciao,Seb.

    Livio Cucuzza
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2011-05-31

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Livio Cucuzza on Tue May 31, 2011 7:25 pm

    Buonasera a tutti e grazie per i complimenti sul design delle Sonus faber. Mi intrometto nella discussione per precisare che chi prosegue il lavoro di Serblin nella progettazione dei diffusori Sonus faber oggi è Paolo Tezzon, responsabile dell'area ricerca & sviluppo, io invece mi occupo del design, ho curato in particolare quello di Amati Futura e della neo-nata Guarneri Evolution. Joseph Szall è un collaboratore dell'azienda specializzato nella ricerca e nello sviluppo dei driver acustici.

    Per quanto riguarda l'idea della linea di arredamento Sf...beh ne faró tesoro! :) :)

    Buon proseguimento a tutti!

    Livio

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  piroGallo on Tue May 31, 2011 7:31 pm

    Benvenuto Livio!

    Io ho una coppia di minima fm2 d'epoca e verranno con me nella tomba, insieme al quid (le infinity non ci stanno)


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Cricetone on Tue May 31, 2011 7:54 pm

    Livio Cucuzza wrote:Buonasera a tutti e grazie per i complimenti sul design delle Sonus faber. Mi intrometto nella discussione per precisare che chi prosegue il lavoro di Serblin nella progettazione dei diffusori Sonus faber oggi è Paolo Tezzon, responsabile dell'area ricerca & sviluppo, io invece mi occupo del design, ho curato in particolare quello di Amati Futura e della neo-nata Guarneri Evolution. Joseph Szall è un collaboratore dell'azienda specializzato nella ricerca e nello sviluppo dei driver acustici.

    Per quanto riguarda l'idea della linea di arredamento Sf...beh ne faró tesoro! :) :)

    Buon proseguimento a tutti!

    Livio
    ma le hai disegnate tutte tu le piu recenti?se si complimentoni,sono davvero bellissime! Rolling Eyes Avrei una enorme curiosità di vedere altre cose disegnate da te,perchè certamente saranno spettacolari.
    riguardo l'arredamento in stile SF ne verrebbe fuori qualcosa di spettacolare,però un mobile essendo di dimensioni molto maggiori di un diffusore,è piu difficile che venga elegante come quest'ultimi...Io ad esempio farei un incrocio Ruhlmann+Sonus Faber+acciaio... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    p.s.posso sapere da quali designer e/o stili di arredamento prendi ispirazione?scusa le mille domande! sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  aircooled on Tue May 31, 2011 8:49 pm

    Livio Cucuzza wrote:Buonasera a tutti e grazie per i complimenti sul design delle Sonus faber. Mi intrometto nella discussione per precisare che chi prosegue il lavoro di Serblin nella progettazione dei diffusori Sonus faber oggi è Paolo Tezzon, responsabile dell'area ricerca & sviluppo, io invece mi occupo del design, ho curato in particolare quello di Amati Futura e della neo-nata Guarneri Evolution. Joseph Szall è un collaboratore dell'azienda specializzato nella ricerca e nello sviluppo dei driver acustici.

    Per quanto riguarda l'idea della linea di arredamento Sf...beh ne faró tesoro! :) :)

    Buon proseguimento a tutti!

    Livio
    buonasera anche a te ma mica te la cavi cosi d'ora in poi ci devi sfornare in anteprima le novita altrimenti ti banniamo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Art Music Gallery
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2011-05-28
    Località : Floridia (SR)

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Art Music Gallery on Tue May 31, 2011 9:29 pm

    Livio Cucuzza wrote:Buonasera a tutti e grazie per i complimenti sul design delle Sonus faber. Mi intrometto nella discussione per precisare che chi prosegue il lavoro di Serblin nella progettazione dei diffusori Sonus faber oggi è Paolo Tezzon, responsabile dell'area ricerca & sviluppo, io invece mi occupo del design, ho curato in particolare quello di Amati Futura e della neo-nata Guarneri Evolution. Joseph Szall è un collaboratore dell'azienda specializzato nella ricerca e nello sviluppo dei driver acustici.

    Per quanto riguarda l'idea della linea di arredamento Sf...beh ne faró tesoro! :) :)

    Buon proseguimento a tutti!

    Livio

    Caro Livio, benvenuto, sono felice di vederti scrivere qui! Con il permesso degli altri amici, posto una valutazione fatta nel pomeriggio di oggi da un amico musicista su facebook: "Dwight Love .... I have wanted these speakers for a long time.I am a musician and I love fine instruments. These speakers are very refined. You have brought back some internal feelings that have gone for a while. Seeing these speakers again is like finding your first love." e, se permettete, senza nulla togliere ad altri brand, la nostra risposta : "Hi-Fi Arte Musica thanks..... you are rigth about the sonus faber. We think that are speakers, loudspeakers and musical instruments, the sonus faber for us are musical instruments!"; se vi va di seguire questo è il link: http://www.facebook.com/#!/photo.php?fbid=132920530105549&set=a.108394982558104.13411.100001628091353&type=1
    Un caro saluto a tutti
    Antonello

    Livio Cucuzza
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2011-05-31

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Livio Cucuzza on Wed Jun 01, 2011 9:58 am

    Buongiorno a tutti, ciao Antonello.

    Salvo, io ho curato il restyling di Amati futura e il design di Guarneri Evolution. In questo settore, prima di approdare in Sonus ho lavorato per Norma Audio (la serie Revo), per Audia Flight (la neo-nata serie Strumento), per M2Tech (DAC Young e Vaughan), per Jakob Ludwig (DAC-1), Docet-Lector (i prodotti non sono ancora a catalogo), Emme Speakers e Mad For Music.

    Per quanto riguarda l'ispirazione i designer di riferimento per me sono veramente molti, più che ad uno in particolare io credo di trarre ispirazione da ciò che vedo giorno per giorno e da quelli che sono i valori fondanti del marchio per cui lavoro. Non mi ritengo un artista in cerca di un committente, non amo quel design che mira alla celebrazione di se stesso, cerco di fare il mio lavoro nel contatto più stretto con le strutture produttive conoscendone i limiti e cercando ove possibile di superarli.

    Vedrete presto interessanti novità...

    Livio.

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  DiegoVTEC on Wed Jun 01, 2011 12:00 pm

    Benvenuto Livio sunny


    Per le Sonus Faber invece,oltre ad essere bellissime sono anche delle fantastiche casse. Mi riferisco in particolare alla serie Liuto(le più vicine al mio portafoglio). Prima di prendere le cm9 ero proprio tentato di prenderle,chissà se un domani....

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Banano on Wed Jun 01, 2011 12:38 pm

    Livio Cucuzza wrote:Buongiorno a tutti, ----cut----
    Vedrete presto interessanti novità...

    Livio.


    Benvenuto Livio è bello che persone, come te, inserite così vicino a alla nostra passione siano qui sul "filo diretto" con noi! cheers cheers
    Grazie per la tua partecipazione! cheers


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Livio Cucuzza
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2011-05-31

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Livio Cucuzza on Wed Jun 01, 2011 2:40 pm

    Grazie a voi per l'accoglienza. Prima di tutto sono un appasssionato di musica e HiFi, come tutti voi.

    Buona giornata,
    Livio

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  pluto on Wed Jun 01, 2011 3:02 pm

    Livio benvenuto

    da vecchio possessore di 2 modelli SF che hanno fatto storia (Guarneri e prima ancora Electa Amator con il suo stupendo piedistallo regolabile) spero di avere il diritto di fare una critica e di dare un suggerimento.

    Per anni mi sarebbe piaciuto ascoltare le Amati e le Stradivari Homage. Tutte le volte che andavo al Top non è mai stato possibile ascoltarle, ma solo ammirarne il mobile (bellissimo peraltro su questo non si discute).
    E' mai possibile che una casa come SF abbia paura del giudizio del pubblico? O peggio ci sia qualcuno del marketing che pensi ancora che le casse si devono comprare solo x il mobile?

    Tu mi puoi rispondere in 10 modi diversi tutti riconducibili a: potevi andare da un ns rivenditore autorizzato. Vero ma non mi sta bene. Prima le fiere, poi se l'articolo interessa, vedo di trovarmi il rivenditore (ma senza fare troppa fatica, aggiungo)

    Attacchiamole queste benedette casse e facciamole sentire. Se in SF hanno avuto il coraggio di far ascoltare quei 2 catafalchi, potrebbero forse farci ascoltare quello che maggiormente interessa. O no?

    Ciao e ancora benvenuto
    Gian

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  piero on Wed Jun 01, 2011 3:05 pm

    benvenuto anche da parte mia e idem vale per i complimenti.
    Immagino la tua soddisfazione già chi fa il designer in genere lo fa per passione, se poi riesce a coniugare hobby e lavoro, wow
    a volte mi capitano dei clienti (mi occupo di grafica/comunicazione) dove mi vien voglia di spararmi alle palle


    Livio Cucuzza
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2011-05-31

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Livio Cucuzza on Wed Jun 01, 2011 4:34 pm

    pluto wrote:Livio benvenuto

    da vecchio possessore di 2 modelli SF che hanno fatto storia (Guarneri e prima ancora Electa Amator con il suo stupendo piedistallo regolabile) spero di avere il diritto di fare una critica e di dare un suggerimento.

    Attacchiamole queste benedette casse e facciamole sentire. Se in SF hanno avuto il coraggio di far ascoltare quei 2 catafalchi, potrebbero forse farci ascoltare quello che maggiormente interessa. O no?

    Ciao e ancora benvenuto
    Gian

    Ciao Gian, benvengano anche le critiche se sono costruttive! Ci mancherebbe.

    Mi spiace che non ti sia capitato di assistere ad una demo Sf. E non sapevo sinceramente che, in passato, l'azienda fosse stata presente al top audio in forma stataica. Ciò che posso dirti è che da quando io lavoro qui, con la nuova gestione, i Top Audio sono sempre stati "sonanti". Per questo mi sorprende la tua critica. Embarassed

    Due anni fa suonavano le Liuto, l'anno prima le Elipsa, l'hanno scorso abbiamo addirittura raccolto la sfida di far suonare le grandi "the Sonus faber" (300kg l'una per 150.000€) e in tutte e 3 le occasioni abbiamo vinto il premio del pubblico come miglior sala suonante.

    Nessuna paura del giudizio, quindi. Anzi!

    La nuova policy aziendale vuole un'azienda totalmente aperta al pubblico, tanto è vero che posso ufficialmente invitare chiunque sia interessato (previo appuntamento) a venirci a trovare, curiosare sulla linea produttiva e ascoltare i prodotti nella nostra sala prove.

    Se non prima, quindi, ci vediamo a settembre al Top Audio dove potraete ascoltare la nuova collezione Homage...

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  piero on Wed Jun 01, 2011 4:37 pm

    non sai cosa state rischianodo con quest'invito Laughing

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  pluto on Wed Jun 01, 2011 4:40 pm

    Grazie x la risposta Livio
    E visto che sei una persona gentile e avete molti modelli, passa parola e proponi di far ascoltare sicuramente le novità ma anche i vari modelli ( diciamo 1 ora a testa x es) in modo da permettere di valutare un pò tutto.
    C'è l'appassionato che potrebbe essere interessato al modello entry level e quello che vuole il top

    Ciao e grazie
    Gian

    Livio Cucuzza
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2011-05-31

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  Livio Cucuzza on Wed Jun 01, 2011 4:50 pm

    Gian ovviamente l'invito in azienda prevede un tour e un ascolto di ciò che al momento c'è in sala. Il servizio di cui parli per noi sarebbe impensabile, anche in fiera, immagina cosa comporti cambiare una volta ogni ora più di 15 modelli di diffusori in una sala perennemente affolata come quella del topaudio! Per non parlare del fatto che ci vorrebbe un magazzino accanto alla sala dove stipare i vari modelli...

    Questo tipo di attività devono farla i negozi e dovete pretenderla da loro...

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Ma se Sonus Faber...

    Post  desmoraf68 on Wed Jun 01, 2011 7:48 pm

    Benvenuto Livio e complimenti per lo splendido lavoro che fai applausi


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 9:57 am