Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Grundig Box 2500a prof.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Grundig Box 2500a prof.

    Share

    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2010-12-25
    Età : 57

    Grundig Box 2500a prof.

    Post  aldinohiend on Mon May 30, 2011 3:03 pm

    Come detto in un'altra sezione del forum, questi giorni ho rimontato il mio impiantino vintage anche al fine di provare il nuovo arrivato e cioè un altro integrato Grundig V20 (questa volta nero).
    Premetto che dispongo di altre elettroniche Grundig (CD 7550, CD 35, V7000, V1700, V20, V35) e di una coppia di diffusori: le Grundig Box 2500a prof.
    Di queste volevo parlarvi.
    Non le ascoltavo da tempo in quanto l'impianto Grundig lo monto nei mesi caldi in alternativa all'impianto "principale".
    Il mio riferimento è sempre costituito dalla Wilson Sophia 2, un diffusore assolutamente straordinario che, pilotato dai miei pre e finale a tubi CJ, restituisce un suono che qualcuno ha definito "arrapante".
    Ma le Grundig 2500 posso assicurarvi che non sfigurano affatto.
    Il suono è arioso, armonico, naturale. Si può stare lì ore ed ore ad ascoltare ammaliati da tanta bellezza sonica.
    Qualcuno di voi, oltre ai frequentatori del forum di Ambrosini, ha esperienze in tal senso?


    _________________
    Aldo

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Geronimo on Mon May 30, 2011 5:33 pm

    Avevo preso in considerazione le 1500a Professional ma ho temuto che col mio attuale integrato (Atoll IN100SE) avrei rischiato un suono troppo sbilanciato sul medio-alto e privo di corpo in basso, senza contare che, a quanto ho letto, i diffusori Grundig vanno meglio inseriti in una catena full-Grundig. Per cui ho desistito.

    Il modello che hai se non sbaglio era il top della linea, quali sono le sue caratteristiche tecniche?








    Estetica a parte, cosa le differisce da queste?






    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2010-12-25
    Età : 57

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  aldinohiend on Tue May 31, 2011 6:15 am

    Non conosco perfettamente i dati tecnici.
    So solo che le 2500a prof. sono diffusori a sospensione pneumatica a 4 ohm con potenza applicabile fino ad 80w continui.
    I due modelli da te postati sono:
    - il primo le 2500a prof. (identiche alle mie)
    - il secondo le 2500 "lisce".
    Non ho mai ascoltato le "lisce" ma da quello che mi dicono, pur essendo ottimi diffusori, sono qualitativamente un pò sotto il mod. prof.

    I diffusori Grundig hanno bisogno di essere collocati in stanze con cubatura adatta.
    Cioè le 2500a prof. devono essere collocate in stanze grandi (da 30 a 40 mq. ca.), le 1500a prof. in stanze medie (da 20 a 30 mq. ca.) mentre le 850a prof. in stanze più piccole (15/20 mq.).
    Vanno collocati su stand ed addossati a muro (ove possibile).
    Vanno meglio in catene full Grundig ma anche pilotate da buone elettroniche, ti assicuro che sono un gran bel sentire.



    _________________
    Aldo

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  apostata on Sun Jun 05, 2011 6:37 pm

    Elcaset wrote:Avevo preso in considerazione le 1500a Professional ma ho temuto che col mio attuale integrato (Atoll IN100SE) avrei rischiato un suono troppo sbilanciato sul medio-alto e privo di corpo in basso, senza contare che, a quanto ho letto, i diffusori Grundig vanno meglio inseriti in una catena full-Grundig. Per cui ho desistito.

    ..........



    Posseggo le 1500a e ti assicuro che non sono affatto sbilanciate in alto, anzi... e non mancano di corpo in basso.

    I "grundigofili" le collegano con cavi di potenza "HAMA trasparente da 2,5mmq siglato "30728", se usate invece connettori punto linea il più indicato è l'HAMA da 0,75mm".



    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    gundu60
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 2011-08-28
    Età : 56

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  gundu60 on Sat Oct 08, 2011 8:25 pm

    Posso dire - per averle sperimentate - che le box 1500 denotano una carenza di medi , avendo un woofer da 25 cm. e due piccole cupole per midrange e tweeter . Meglio le box 2500 o le 850 - 860 e le due vie in generale . Ho avuto diversi impianti full-grundig .
    Giuseppe

    Patacat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 89
    Data d'iscrizione : 2010-04-22

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Patacat on Mon Oct 17, 2011 5:20 pm

    Che differenza c'è come estensione in gamma bassa tra le 850 e le 1500?

    Frk01
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2012-01-01

    Grundig

    Post  Frk01 on Sun Jan 01, 2012 12:55 pm

    ciao a tutti. Mi sono appena registrato a questo forum perchè ho trovato apprezzamenti per questi apparecchi senza cadere nell'estremismo (che leggo altrove) di chi li considera GLI UNICI E INSUPERABILI. Possiedo diversi apparecchi Grundig (e di qualcuno mi dovrò liberare prima di essere messo alla porta da chi vive con me...); ascolto i diffusori 1500a prof e 2500a prof in catene full Grundig ma non solo: attualmente le 1500 sono collegate al CD Rotel RCD_1072 e al Trends Audio 10.1; cavi di potenza autocostruiti FFRC (vedi TNT audio); il mio parere è che le 1500 rilevino più armoniche e acquistino più calore che nel full Grundig; il problema è l'interfacciamento viste le connessioni originali Grundig. Comunque anche se il mio impianto principale è un altro penso che non rinuncerò completamente a questi apparecchi (anche alcuni ampli e lettori sono a mio parere degni di essere conosciuti in quel continuo viaggio "alla ricerca del suono migliore" che penso non conosca una meta.
    intanto buon 2012 a tutti.
    Franco

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  matley on Mon Jan 02, 2012 3:11 am

    benvenuto Franco.. sunny


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Massimo on Mon Jan 02, 2012 9:50 pm

    Benvenuto Franco e Buon 2012. cheers cheers
    Gentilmente aggiungi un avatar al tuo profilo, grazie. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiofan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-07-23
    Località : Roma

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  audiofan on Sun May 12, 2013 4:05 am

    E' incredibile come ancora oggi questi diffusori (850-1500-2500 versione "professional") siano snobbati da tantissimi audiofili che vanno poi a spender fior di euro su autentiche boiate moderne o su apparecchi vintage che non hanno un oncia della qualità di questi autentici miracoli di elettroacustica

    lasciate perdere gli impiantini full-grundig e attaccate questi gioiellini alla miglior catena di cui potete disporre, per pilotarle è sufficiente un single ended di 300b o 30 watt a stato solido. Sceglietele in base alla grandezza del vostro ambiente (corrette le indicazioni fornite da aldinohiend) e non lasciatevi condizionare dal prezzo a cui le potete acquistare (talvolta addirittura risibile), meritano il meglio che potete dargli, crescono apparentemente senza fine all'aumentare della qualità che gli si mette a monte, come solo i diffusori di nobile razza sanno fare

    chi dice di averli sentiti carenti o sbilanciati ha certamente avuto per le mani qualche esemplare con gli altoparlanti compromessi, io stesso ho avuto ben cinque coppie di 1500 e soltanto due suonavano uguali e al meglio. L'unica caratterizzazione di questi diffusori è una lieve enfatizzazione dal medio acuto in su, comune un pò a tutta la scuola tedesca dell'epoca, ma nulla che possa impensierire una catena dal suono equilibrato. Come fare dunque a capire se l'esemplare che si ha davanti è integro? Basta ascoltare, se vi cade la mascella per terra allora è tutto ok.

    L'unico vero difetto di questi diffusori è il prezzo, così scandalosamente basso da non farli prendere sul serio....forse aveva ragione il buon Moroni quando affermava che agli audiofili gli apparecchi che suonano bene e costano poco non interessano



    _________________
    Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Massimo on Sun May 12, 2013 10:23 am

    Caro audiofan, odio gli estremismi, non può essere che sono stati ascoltati ma non rispecchiano il gusto dell'ascoltatore? La riproduzione sonora non sarà mai la realtà ma ciò che noi percepiamo, per cui preferiamo quel diffusore che ci permette di avvicinarci di più alla nostra percezione dell'evento sonoro.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiofan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-07-23
    Località : Roma

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  audiofan on Sun May 12, 2013 12:03 pm

    caro Massimo, forse confondi l'estremismo con l'oggettività di un parere
    il fatto poi che questo parere possa essere confutato o discusso è nella piena libertà di chiunque, non pretendo certo che venga accolto come un dogma
    al contrario, il mio è un invito ad ascoltare dettato da conoscenza approfondita, non un giudizio che vuole escludere possibili alternative o che accampi pretese di assolutismo

    la bontà di questi diffusori è un dato oggettivo, così come la loro enorme sottovalutazione, e i tantissimi confronti diretti in cui hanno fatto arrossire diffusori di ben altro costo e "griffe" (a detta dei proprietari di turno, non mia) era l'unica verità che volessi condividere in questa sede ....se questo significa essere estremisti allora forse lo sono, ma sono altresì convinto che si renda un servizio di condivisione-informazione migliore parlando in modo schietto e disinteressato relativamente a ciò che si conosce per frequentazione diretta e non per sentito dire

    poi ognuno di noi avrà tempo e modo di verificare se quanto appreso corrisponde a verità, o perlomeno al proprio modo di ascoltare sunny


    _________________
    Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Massimo on Sun May 12, 2013 12:46 pm

    Personalmente li ho ascoltati, inizialmente hai una bellissima sensazione, un suono ampio, sembra che la parete suoni, poi proseguendo l'ascolto ti rendi conto di non riuscire a dare una collocazione agli strumenti, sono tutti li, ma dove?
    Impressione personale. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiofan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-07-23
    Località : Roma

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  audiofan on Sun May 12, 2013 5:42 pm

    In quale configurazione li hai ascoltati Massimo? Era un impianto tutto Grundig o con elettroniche-sorgente differenti?
    Te lo chiedo perchè a mio modesto parere questi diffusori, già gradevoli nel cosidetto ambito full CCI, decollano letteralmente se posti a valle di un ottimo impianto a tubi e possibilmente con sorgente analogica.

    Il fatto che tu riferisca di una certa impalpabilità della scena mi porta a pensare al primo caso, poichè la ricostruzione dell'immagine (un parametro caro agli audiofili benchè abbastanza aleatorio se rapportato al reale) e la matericità degli strumenti dovrebbero essere ben presenti in esemplari privi di difetti.

    A tal proposito tieni conto che capita più spesso di quanto non si creda di ascoltare questi diffusori in condizioni non ottimali. Nella mia esperienza ho avuto per le mani diversi modelli con i tweeter fulminati o con i woofer che non scendevano in basso sempre allo stesso modo, riscontrando differenze talvolta notevoli tra una coppia e l'altra....per questo sottolineavo determinate qualità che invece ci sono e devono essere ben evidenti, ma temo che molti potenziali estimatori di queste casse le abbiano liquidate dopo un ascolto inconsapevolmente viziato da qualche magagna, o da accoppiamenti non felici.


    _________________
    Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Massimo on Sun May 12, 2013 6:13 pm

    Li ho ascoltati in un impianto full grunding compreso il gira, in un ambiente che non mi sembrava male come cubatura e disposizione mobili che come sai è fondamentale quando non si usano tube-trps ecc... .


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    audiofan
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 98
    Data d'iscrizione : 2012-07-23
    Località : Roma

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  audiofan on Sun May 12, 2013 7:10 pm

    come immaginavo
    beh, allora se dovessi passare per Roma sarò lieto di ospitarti e farti ascoltare di cosa è capace una coppia di 1500 (ne conservo ancora gelosamente una coppia) in un ambito più controllato e con sorgente/elettroniche alla loro altezza


    _________________
    Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Grundig Box 2500a prof.

    Post  Massimo on Sun May 12, 2013 7:19 pm

    Grazie, se passo da Roma non mancherò di fartelo sapere. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:27 pm