Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Caldo umido e suono "moscetto" - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Caldo umido e suono "moscetto"

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 15, 2009 3:20 pm

    benvenuto cavonero cheers
    in effetti il discorso delle cariche elettrostatiche potrebbe essere una teoria interessante, anche sollevando i cavi da terra si ottengono piccoli benefici in certi casi, forse anche li la cosa è dovuta al maggiore isolamento dalle cariche

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Il delfino di Air on Mon Jun 15, 2009 3:26 pm

    non è che l'elevata umidità unita al caldo provochi effetti su chi ascolta??


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Mon Jun 15, 2009 3:48 pm

    petrus wrote:
    La velocità del suono è influenzata dalla temperatura e dall'umidità dell'aria, ma alle distanze cui siamo soliti ascoltare difficilmente potresti avvertire differenze, mentre credo possa essere più rilevante la possibilità che si depositi della condensa sui pannelli dei diffusori, appesantendoli e il risultato sarebbe appunto quello di un suono "moscio" e limitato nei transienti.

    Lorenzo


    P.S.

    in quelle condizioni climatiche chi soffre di più sono i dischi in vinile e peggio ancora i nastri, non ricordo se il problema può riguardarti, comunque attenzione.

    Visto che ne il sistema di climatizzazione centralizzato LG (deumidifica, purifica e ionizza l'aria di tutta la casa) integrato da una lampada di sale nella mia stanza, sembra sortire nessun effetto all'ascolto (ribadisco però che potrei essermi assuefatto da tempo e non essere più in grado così di percepire eventuali differenze), l'osservazione di Petrus mi ha fatto venire un'idea: ho preso il liquido spray antistatico e antiappannamento (SENZA ammoniaca) con cui pulisco abitualmente gli occhiali e ho letteralmente "lavato" i pannelli.
    Funziona..... il suono è tornato come prima. Prendetela con le molle 'sta cosa perchè potrebbero essere intervenuti altri fattori a me sconosciuti. Mi dispiace solo che nessuno potrà replicare l'esperienza

    PS
    se avessi postato 'sta cosa in altri lidi mi avrebbero preso per culo fino alla muerte Laughing Laughing

    PPS
    sto peggiorando?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 15, 2009 3:59 pm

    in altro forum avevo detto che le mie 800D nelle giornate umide avevo notato che suonavano peggio, anchio come te dopo tante prove ho tolto la retina che protegge i TW e ho dato una energica pulita agli stessi dove si era depositata polvere, con il risultato che la cassa ha ricominciato a suonare divinamente (tiè pavel ) effetto collaterale mi hanno smenato per le mele ma qua si può dire sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Ospite on Mon Jun 15, 2009 4:20 pm

    aircooled wrote:in altro forum avevo detto che le mie 800D nelle giornate umide avevo notato che suonavano peggio, anchio come te dopo tante prove ho tolto la retina che protegge i TW e ho dato una energica pulita agli stessi dove si era depositata polvere, con il risultato che la cassa ha ricominciato a suonare divinamente (tiè pavel ) effetto collaterale mi hanno smenato per le mele ma qua si può dire sunny

    C'hai usato il diluente per farle sonà? Laughing

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 15, 2009 6:14 pm

    un diamante è per sempre


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Mon Jun 15, 2009 7:43 pm

    aircooled wrote:in altro forum avevo detto che le mie 800D nelle giornate umide avevo notato che suonavano peggio, anchio come te dopo tante prove ho tolto la retina che protegge i TW e ho dato una energica pulita agli stessi dove si era depositata polvere, con il risultato che la cassa ha ricominciato a suonare divinamente (tiè pavel ) effetto collaterale mi hanno smenato per le mele ma qua si può dire sunny

    La presa in giro fa parte del gioco (perchè l'hi-fi è un GIOCO e quelli che si scannano nei forum per me sono solo dei poveri stronzi Laughing Laughing Laughing ) e bisogna accettarla
    Quel che infastidisce è quando lo sfottò diventa sarcasmo, ovvero un'ironia priva di rispetto per chi la subisce e questo IO non lo accetto (e penso che non lo accetti nessuno uomo che si rispetti)
    "Piccionaia" e "betoniera" sono due forme molto divertenti d'ironia Laughing Laughing Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 15, 2009 8:45 pm

    concordo ma le betoniere so nolto meglio delle piccionaie


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Ospite on Mon Jun 15, 2009 9:23 pm

    aircooled wrote:concordo ma le betoniere so nolto meglio delle piccionaie

    Tutta invidia, ma non si può dire in pubblico sunny sunny sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 15, 2009 9:25 pm

    dai non essere invidioso, prima o poi ci arrivi Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Ospite on Mon Jun 15, 2009 9:28 pm

    Son già Arrivato Embarassed

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 15, 2009 9:29 pm

    ahi, ti serve la pomatina ritardante Laughing Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Leonida
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2009-06-15

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Leonida on Wed Jun 17, 2009 2:34 pm

    Elcaset wrote:Da oggi a Roma la temperatura e soprattutto l'umidità è aumentata e di conseguenza anche nel mio loculo audio (27 gradi e 60% di umidità). E anche oggi ho notato lo stesso fenomeno che mi accompagna negli anni e con tutti i componenti che ho avuto: all'aumento della temperatura e dell'umidità corrisponde un generale "ammosciamento" del suono, niente di grave ma percepibile: la microdinamica pare non essere "croccante" come prima e la risposta in frequenza cala leggermente sul medio-alto. Siccome questo fenomeno appare TUTTI gli anni e con TUTTI i componenti che ho avuto, credo dipenda da qualche fattore oggettivo a me sconosciuto.
    Vorrei sapere se anche voi accade la stessa cosa.

    PS
    potrei usare il climatizzatore ma odio il suo seppur lieve rumore quando ascolto No

    Il rapporto suono riprodotto-qualità dell'aria è stato oggetto di uno studio decennale di Pierre Johannet.


    Qui la versione integrale: in fondo all'articolo la parte riguardante l'aria. (L'air en accusation)

    http://www.thf.fr/uTheorie/TheoriePJouhanet.htm


    Qui una mia traduzione sintetizzata:

    http://corodia.blogspot.com/2008/07/magia-arte-o-scienza-della-riproduzione.html

    http://corodia.blogspot.com/2008/08/blog-post.html


    Un cordiale saluto

    Giuseppe Scardamaglia

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Wed Jun 17, 2009 4:18 pm

    Leonida wrote:
    Elcaset wrote:Da oggi a Roma la temperatura e soprattutto l'umidità è aumentata e di conseguenza anche nel mio loculo audio (27 gradi e 60% di umidità). E anche oggi ho notato lo stesso fenomeno che mi accompagna negli anni e con tutti i componenti che ho avuto: all'aumento della temperatura e dell'umidità corrisponde un generale "ammosciamento" del suono, niente di grave ma percepibile: la microdinamica pare non essere "croccante" come prima e la risposta in frequenza cala leggermente sul medio-alto. Siccome questo fenomeno appare TUTTI gli anni e con TUTTI i componenti che ho avuto, credo dipenda da qualche fattore oggettivo a me sconosciuto.
    Vorrei sapere se anche voi accade la stessa cosa.

    PS
    potrei usare il climatizzatore ma odio il suo seppur lieve rumore quando ascolto No

    Il rapporto suono riprodotto-qualità dell'aria è stato oggetto di uno studio decennale di Pierre Johannet.


    Qui la versione integrale: in fondo all'articolo la parte riguardante l'aria. (L'air en accusation)

    http://www.thf.fr/uTheorie/TheoriePJouhanet.htm


    Qui una mia traduzione sintetizzata:

    http://corodia.blogspot.com/2008/07/magia-arte-o-scienza-della-riproduzione.html

    http://corodia.blogspot.com/2008/08/blog-post.html


    Un cordiale saluto

    Giuseppe Scardamaglia

    Appena ho un po' di tempo me li voglio leggere con attenzione


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Wed Jun 17, 2009 4:26 pm

    [quote="Leonida
    Qui una mia traduzione sintetizzata:

    http://corodia.blogspot.com/2008/07/magia-arte-o-scienza-della-riproduzione.html

    http://corodia.blogspot.com/2008/08/blog-post.html


    Un cordiale saluto

    Giuseppe Scardamaglia[/quote]
    e io che pensavo di essere un audiofilo estremista


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Mon Jun 22, 2009 8:06 pm

    Elcaset wrote:
    petrus wrote:
    La velocità del suono è influenzata dalla temperatura e dall'umidità dell'aria, ma alle distanze cui siamo soliti ascoltare difficilmente potresti avvertire differenze, mentre credo possa essere più rilevante la possibilità che si depositi della condensa sui pannelli dei diffusori, appesantendoli e il risultato sarebbe appunto quello di un suono "moscio" e limitato nei transienti.

    Lorenzo


    P.S.

    in quelle condizioni climatiche chi soffre di più sono i dischi in vinile e peggio ancora i nastri, non ricordo se il problema può riguardarti, comunque attenzione.

    Visto che ne il sistema di climatizzazione centralizzato LG (deumidifica, purifica e ionizza l'aria di tutta la casa) integrato da una lampada di sale nella mia stanza, sembra sortire nessun effetto all'ascolto (ribadisco però che potrei essermi assuefatto da tempo e non essere più in grado così di percepire eventuali differenze), l'osservazione di Petrus mi ha fatto venire un'idea: ho preso il liquido spray antistatico e antiappannamento (SENZA ammoniaca) con cui pulisco abitualmente gli occhiali e ho letteralmente "lavato" i pannelli.
    Funziona..... il suono è tornato come prima. Prendetela con le molle 'sta cosa perchè potrebbero essere intervenuti altri fattori a me sconosciuti. Mi dispiace solo che nessuno potrà replicare l'esperienza

    PS
    se avessi postato 'sta cosa in altri lidi mi avrebbero preso per culo fino alla muerte Laughing Laughing

    PPS
    sto peggiorando?

    Petrus, grazie alla tua intuizione ho recuperato il gusto di ascoltare musica in estate sunny


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 22, 2009 8:43 pm

    petrus è petrus cheers cheers


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Mon Jun 22, 2009 8:46 pm




    affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  aircooled on Mon Jun 22, 2009 8:48 pm

    te possino Laughing Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Mon Jun 22, 2009 8:52 pm

    aircooled wrote:te possino Laughing Laughing Laughing



    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  Geronimo on Sun Jun 19, 2011 6:52 pm

    Con l'estate si ripresentano i problemi all'ascolto, che stavolta però coi nuovi diffusori non sono più di "suono moscetto" bensì "impastato" e piuttosto confuso.

    Anche raffreddando il loculo per circa mezzora il problema si attenua ma rimane.


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  realmassy on Mon Jun 20, 2011 1:54 am

    Ma non e' che il caldo e l'umidita' influenzino piu' le nostre orecchie e il nostro stato psico-fisico?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Caldo umido e suono "moscetto"

    Post  fabiovob on Mon Jun 20, 2011 7:18 am

    Stanza perennemente condizionata a T ed umidità costante.

    toto'
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2011-06-09
    Località : Chieti

    Pressione, umidita', temperatura ecc. riflessioni un po' alla .. rinfusa

    Post  toto' on Mon Jun 20, 2011 2:00 pm

    Moltissime sono le variabili che possono condizionare il suono, la propagazione delle onde e la loro genesi.

    Nel caso dell'aifai, gia' solo se vogliamo limitarci ad esempio a parlare delle casse che sono generalmente costruite in legno,
    esse sono sicuramente influenzate dall'umidita', perche' non bisogna dimenticare che anche i cabinet, volenti o nolenti, rientrano nel suono del diffusore con lo smorzamento, ecc.
    I coni la maggior parte delle volte sono in carta, e idem come sopra se non peggio perche' in pratica alcuni, non tutti, si 'ammorbidiscono' e poi emettono un suono che io definisco ''gommoso'' (un suono odioso)..,
    i centratori, e le sospensioni dei driver che spesso sono in gomma, con la maggiore temperatura, si ammorbidiscono con il salire delle temperature, quindi la bobina e i magneti,
    (il motore), che mantengono bene o male la loro potenza invariata, li fanno muovere un poco piu' facilmente/rapidamente del previsto, in pratica un po' con risultati diversi....
    La pressione a sua volta interviene sia nella genesi che nella propagazione delle onde, poiche' i sistemi sono ''calibrati'' per emettere le giuste frequenze che poi invece con basse o alte pressioni non viaggiano,
    (si propagano appunto), nello stesso identico modo..
    Insomma: si potrebbe parlare di ogni singolo elemento che concorre al suono, dalla temperatura del vinile fino alla fine della catena passando attraverso la sospensione del cantilever,
    la temperatura ad es. all'interno del pre che modifica le prestazioni dei singoli componenti elettronici,...del finale,....i risvolti nell'ambiente domestico ecc. ecc. ecc... eccccccccccccccccc, nonche' ecc.,
    dove chiaramente anche noi siamo parte di questa catena, e tutto ci modifica ad es. a livello di durezza dei timpani ecc., (anche se io penso molto meno della catena haifhai),
    ma anche dal ns. stato di salute, (vedi riniti, raffreddamenti, ecc.), per arrivare anche pur sempre solo a intuire perche' il suono e' ''''un po' diverso''''.

    Comunque tornando con i piedi a terra, io ho una stazioncina barometrica in casa nella stanza dove ascolto e spesso ho constatato che la pressione piu' della temperatura e dell'umidita' condiziona il mio ascolto.
    Certo, sarebbe bene avere sempre 24 su 24 h. l'umidita' e la temperatura sotto controllo, e si puo' anche fare, ma per la pressione non c'e' nulla da fare,

    Neutral a meno che non si voglia vivere in una camera isobarica a pressione costante..... ma pensandoci bene si puo' fare anche quello,
    certo, poi ci sarebbe soltanto da rivedere ''un'attimo'' l'ambiente d'ascolto....

    Antonello.


      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 5:32 pm