Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Analogico e cuffie ... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Analogico e cuffie ...

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Tue Jun 14, 2011 1:50 pm

    Ma allora gli analogisti ci sono ancora eccome. Vi eravate solo nascosti tra i cuffiofili!!!
    Dovete venire allo scoperto più spesso.

    Congratulazioni ad entrambi

    Avrei una domanda x mi pare Giovanni. Come ti trovi con la soluzione braccio staccato dal resto del piatto?
    So che risponde ad una precisa filosofia di disaccoppiamento plinto principale e braccio. Mai avuto problemi di spostamento anche minimo di uno dei 2 blocchi causa piccolo urto x pulizie etc? Altererebbe completamente la perfetta centratura della testina.

    Ps se parli con Alexis, sembra che il Garrard Top of the Pops sia quello con trazione modificata a cinghia corta che fanno a Parigi, ancora più silenzioso (dice lui)

    Ciao e ancora complimenti
    Gian

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Tue Jun 14, 2011 3:15 pm

    Salve Gian, il mio primo lavoro è stato quello di montare giradischi hi-end per mantenermi gli studi universitari a Firenze. Ero un ragazzino all'ora.
    Il Garrard in mio possesso ha una dima ... "portatile".
    Se guarda la prima foto lo vede sotto il plinto del giradischi. E' fatta appositamente per ritarare il tutto in maniera semplice ed immediata. Il vantaggio, rispetto alla soluzione classica monotelaio è tesa ad evitare qualsiasi interfenza del motore con il braccio che è quasi un 13".
    Amo i bracci lunghi e questo insieme allo Schick rappresenta la migliore soluzione per la Ortofon SPU A una testina dal fascino assolutamente unico.
    Mai ascoltato un sistema analogico dall' impatto così devastante ed una scena talmente granitica.
    Non ho mai sentito parlare di un Garrard a cinghia. L'Hammertone utilizza la solita consueta puleggiona che spinge senza tentennamento alcuno Embarassed .

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Tue Jun 14, 2011 4:32 pm

    daiwahead wrote:Salve Gian, il mio primo lavoro è stato quello di montare giradischi hi-end per mantenermi gli studi universitari a Firenze. Ero un ragazzino all'ora.
    Il Garrard in mio possesso ha una dima ... "portatile".
    Se guarda la prima foto lo vede sotto il plinto del giradischi. E' fatta appositamente per ritarare il tutto in maniera semplice ed immediata. Il vantaggio, rispetto alla soluzione classica monotelaio è tesa ad evitare qualsiasi interfenza del motore con il braccio che è quasi un 13".
    Amo i bracci lunghi e questo insieme allo Schick rappresenta la migliore soluzione per la Ortofon SPU A una testina dal fascino assolutamente unico.
    Mai ascoltato un sistema analogico dall' impatto così devastante ed una scena talmente granitica.
    Non ho mai sentito parlare di un Garrard a cinghia. L'Hammertone utilizza la solita consueta puleggiona che spinge senza tentennamento alcuno Embarassed .

    Ho anch'io qualche esperienza di gira sunny
    Il Garrard a cinghia in realtà è una particolarissima modifica che viene fatta da un artigiano di Parigi. Se vai sul forum di Audioreview, Alexis fa vedere le foto etc. Lui poi ha fatto fare uno splendido plinto laccato chiaro e ha montato un Ikeda da 12". Se ti interessano maggiori info ti metto in contatto, è un amico - anche Giorgio credo lo conosca

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Tue Jun 14, 2011 4:57 pm

    Tieni Giovanni così capisci meglio e puoi dare un'occhiata a questa interessante modifica x i Garrard. Il Francese in question e è Riffaud

    http://carplay.it/VB/showthread.php?p=184374

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  desmoraf68 on Tue Jun 14, 2011 5:35 pm

    @ Giovanni e Valentino applausi applausi applausi applausi


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Tue Jun 14, 2011 8:34 pm

    pluto wrote:Tieni Giovanni così capisci meglio e puoi dare un'occhiata a questa interessante modifica x i Garrard. Il Francese in question e è Riffaud

    http://carplay.it/VB/showthread.php?p=184374
    Grazie Gian, veramente un upgrade profondo e strabiliante ... Frankstein appunto sunny .
    Sono curioso e sarei lieto di contattare il tuo amico ... ho tre Garrard e ... cheers .

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Tue Jun 14, 2011 8:51 pm

    Domani lo chiamo ed eventualmente ti passo il suo cell
    Tieni presente che lui ha avuto di tutto (inclusi gli EMT che non hanno fatto impazzire nessuno dei 2)
    Però anch'io sui gira non scherzo... Laughing Laughing

    Se non sono indiscreto (magari mandami un Pm se ti secca) ma a quanto vendono i Garrard quelli della Loricraft?) e poi ha senso comprarli da loro? Non è meglio la baia etc?

    Ciao
    Gian

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Edmond on Tue Jun 14, 2011 10:58 pm

    Tieni presente che lui ha avuto di tutto (inclusi gli EMT che non hanno fatto impazzire nessuno dei 2)
    Sentire che gli EMT non lo hanno fatto impazzire dopo che, per lunghissimo tempo, ha osannato su Epidauro il 930 come uno dei migliori giradischi al mondo, mi fa un po' sorridere!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Wed Jun 15, 2011 8:54 am

    Hai ragione Giorgio ma (ti riferisco solo le ns discussioni durante un pranzo), si è ricreduto, o meglio sostiene che il Garrard sia superiore in questa nuova configurazione. Comunque mia piccola osservazione personale, tu sai come la penso sui confronti tra analogico, nel senso che se cambi qualcosa in uno dei 2 set up.... Lui adesso ha un Ikeda da 12" che credo sia, e di molto, superiore al braccio di serie EMT.
    E poi Ale è fatto così, il gioco del momento è il migliore del mondo, almeno fino al prossimo (ma siamo un pò tutti così spesso)

    Personalmente ho giocato x un pò sia con 950 che stavo x prendere sia con un 930 in configurazione massima e per quanto eccellenti, non mi sono ancora innamorato al punto di portarli a casa.

    Mentre invece avevo visto un Garrard 301 come quello del ns amico con un braccio da 12 ad HK con un favoloso plinto enorme di un legno esotico e quello me lo sarei portato via subito. In queste cose molto (per me) va ad innamoramento personale etc. E prima o poi vorrei portare a casa anche un Garrard. Tieni presente che la mia idea era l'ardesia avendo qua vicino i migliori artigiani. Ma anche un grande plinto di legno mi piace molto.

    Ps peccato che x l'SP10 la pietra non sia raccomandabile....

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Wed Jun 15, 2011 12:31 pm

    Devo testare a casa un EMT 930 full optional rivisitato dal noto guru allemanno DUSCH (Non mi ricordo come si scrive). Dai vari ascolti effettuati su impianti esterni ho notato che l'EMT 930 soffre del fatto di non potere montare un braccio da 12". Il suono specie con l'ortofon è molto buono, meno con l'EMT 9". Il banana (997) non mi piace un granchè. Gamma bassa eccezionale, medio discreto, alto inesistente. I bracci Ortofon sono di un altro livello. L'Ikeda 407 non ha sollevato nel mio ascolto positivissime sollecitazioni. Un grande braccio ... ma c'è di meglio. Ascoltate i bracci Stax ... sunny .
    Gian ti ho inviato una mail in privato.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Wed Jun 15, 2011 6:41 pm

    daiwahead wrote:
    Gian ti ho inviato una mail in privato.

    Visto e risposto.
    Beh l'Ortofon è eccellente e sicuramente una scelta obbligata x le testine che ami tu. Sicuramente un FR 64 è la sostituzione + classica e diciamo un pò più universale se uno vuol montare un pò di tutto.


    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Thu Jun 16, 2011 11:14 am

    pluto wrote:
    daiwahead wrote:
    Gian ti ho inviato una mail in privato.

    Visto e risposto.
    Beh l'Ortofon è eccellente e sicuramente una scelta obbligata x le testine che ami tu. Sicuramente un FR 64 è la sostituzione + classica e diciamo un pò più universale se uno vuol montare un pò di tutto.

    Consiglio di ascoltare e valutare le qualità del F.R. FR66. Peccato x la quotazione blasfemam Neutral .
    Piuttosto tornando alle cuffie è interessante constatare come le mie preferite si esaltano con l'utilizzo di un buon giradischi. Merita l'ascolto, con tale sorgente, la camaleontica Grado GS1000, la quale nel sistema sopra descritto, le suona di santa ragione a tutte le altre in mio possesso. Strabiliante l'immanenza della gamma bassa, specie con l'utilizzo sull' RP1000 delle Mullard CV491. Presenza scultorea, gamma alta estesissima e rifinita, gamma media UNICA. La Grado HP2is rimane, insieme alla Stax 4070 il monitor per eccellenza, seppure la scena in larghezza e profondità non raggiunga la nipote. La PS1000 Silver è senz'altro la più estrema ... una cuffia che deve piacere, seppure denoti la migliore gamma bassa in assoluto, specie nel controllo dell'estremo inferiore. Neutra la valutazione della 10 edition, così come la Chroma, quest'ultima molto morigerata in ogni circostanza. La Audeze rimane la peggiore del lotto in quanto non riesce a supportare la splendida dinamica della Ortofon SPU. La Omega è magica ... con il vinile, ripeto, è magica ! Devo ancora provare la K1000, ultimamente utilizzata di rado.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  fil on Thu Jun 16, 2011 2:24 pm

    daiwahead wrote:
    pluto wrote:
    daiwahead wrote:
    Gian ti ho inviato una mail in privato.

    Visto e risposto.
    Beh l'Ortofon è eccellente e sicuramente una scelta obbligata x le testine che ami tu. Sicuramente un FR 64 è la sostituzione + classica e diciamo un pò più universale se uno vuol montare un pò di tutto.

    Consiglio di ascoltare e valutare le qualità del F.R. FR66. Peccato x la quotazione blasfemam Neutral .
    Piuttosto tornando alle cuffie è interessante constatare come le mie preferite si esaltano con l'utilizzo di un buon giradischi. Merita l'ascolto, con tale sorgente, la camaleontica Grado GS1000, la quale nel sistema sopra descritto, le suona di santa ragione a tutte le altre in mio possesso. Strabiliante l'immanenza della gamma bassa, specie con l'utilizzo sull' RP1000 delle Mullard CV491. Presenza scultorea, gamma alta estesissima e rifinita, gamma media UNICA. La Grado HP2is rimane, insieme alla Stax 4070 il monitor per eccellenza, seppure la scena in larghezza e profondità non raggiunga la nipote. La PS1000 Silver è senz'altro la più estrema ... una cuffia che deve piacere, seppure denoti la migliore gamma bassa in assoluto, specie nel controllo dell'estremo inferiore. Neutra la valutazione della 10 edition, così come la Chroma, quest'ultima molto morigerata in ogni circostanza. La Audeze rimane la peggiore del lotto in quanto non riesce a supportare la splendida dinamica della Ortofon SPU. La Omega è magica ... con il vinile, ripeto, è magica ! Devo ancora provare la K1000, ultimamente utilizzata di rado.

    E poi ci farai sapere, quando ti arriverà, come si porrà la Stax SR-009!!!!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Thu Jun 16, 2011 7:16 pm

    Certamente Fil ! Sarà un piacere sunny .

    marcox65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 133
    Data d'iscrizione : 2010-06-08

    fantastico Garrard 301 !

    Post  marcox65 on Fri Jun 17, 2011 1:55 pm

    daiwahead wrote:Devo testare a casa un EMT 930 full optional rivisitato dal noto guru allemanno DUSCH (Non mi ricordo come si scrive). Dai vari ascolti effettuati su impianti esterni ho notato che l'EMT 930 soffre del fatto di non potere montare un braccio da 12". Il suono specie con l'ortofon è molto buono, meno con l'EMT 9". Il banana (997) non mi piace un granchè. Gamma bassa eccezionale, medio discreto, alto inesistente. I bracci Ortofon sono di un altro livello. L'Ikeda 407 non ha sollevato nel mio ascolto positivissime sollecitazioni. Un grande braccio ... ma c'è di meglio. Ascoltate i bracci Stax ... sunny .


    Ciao Giovanni,
    complimenti per l'ottimo set-up analogico !!! applausi

    Bè a suo tempo Marco Benedetti di Audio Review quando mi aveva venduto il suo primo Thorens TD124 II (proprio quello della prova sul n. 214) mi ha detto che tra il Garrard e il TD 124 aveva scelto di tenere il 301 perchè dopo vari ascolti e confronti gli dava "più magia"... e anche dopo l'arrivo del suo primo 930 aveva deciso di tenerlo (adesso ascolta principalmente, dopo il lungo restauro, con il 927 di cui aspetto la recensione promessa).

    Poi però (dopo neanche un mese) anch'io sono arrivato nell'olimpo EMT con il "piccolo" 938 e lì non c'è stata più storia: il TD 124 è rimasto come (bellissimo) suppellettile e niente più, fino alla sua vendita ad un audiofilo napoletano (ha fatto il giro d'Europa: Svizzera > Svezia > Roma > Genova > Napoli !!!).
    Dopo poco ho sostituito anche la Denon con cui ero partito, con l'originale (ovviamente nuova, presa proprio dall'Ing. Hans-Ludwig Dusch a metà prezzo dell'importatore italiano...) EMT e il salto è stato ovviamente tale da (quasi) pensionare CD, SACD e diavolerie digitali varie, solo ultimamente con i file in HD il digitale ha ripreso un pò di dignità, ma se voglio veramente "godere" devo avviare il buon gira.

    Tutta questa storiella per dire che secondo me siamo in tanti ad avere entrambi i set-up (analogico e digitale) con soprattutto quello analogico di alto livello.

    L'analogico è vivo anche tra noi cuffiofili !


    Buoni ascolti
    Marco

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Fri Jun 17, 2011 5:26 pm

    Ciao Marco.
    Sono convinto anche io che molti cuffiofili ascoltino con il vinile. La mia preview era partita con il sotteso scopo di "stanarli". I gira Garrard hanno un suono molto particolare, forse unico, che li rende, dopo cinquanta anni circa dalla loro uscita, molto ricercati. Materializzano gli strumenti, le voci, lo stage, con una facilità nascosta a blasonatissimi sistemi contemporanei. L'accoppiamento con un 12" estrinseca queste caratteristiche con evidente naturalezza. Ognuno ha il suo tonearm preferito, ma ritengo che gli Ortofon passati a bilanciamento dinamico siano un discreto punto di partenza /arrivo.
    L'EMT ha nel 927 il suo graal. Ricercato da tutti gli audiofili maggiormente avanguardisti, rimane una trappola carismatica senza scampo. Presto avrò anche io un EMT, un 930 per la precisione, completamente ripristinato da Dusch con braccio Ortofon. Ascolteremo con grande ammirazione, come sempre !
    Bellissima la nuova serie di testine EMT, tra le quali spicca la Gold, assolutamente eccellente nelle performance, finalmente importata in Italia da "Suono & Comunicazione" di Bologna.

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Tue Jun 21, 2011 7:00 pm

    http://www.clinamenaudio.com/blog/tag/hammertone/

    il giullare
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 55
    Località : le favole

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  il giullare on Wed Jun 22, 2011 1:38 am

    ... EMT e il salto è stato ovviamente tale da (quasi) pensionare CD, SACD e diavolerie digitali varie, solo ultimamente con i file in HD il digitale ha ripreso un pò di dignità, ma se voglio veramente "godere" devo avviare il buon gira.

    Tutta questa storiella per dire che secondo me siamo in tanti ad avere entrambi i set-up (analogico e digitale) con soprattutto quello analogico di alto livello.

    L'analogico è vivo anche tra noi cuffiofili !


    Buoni ascolti
    Marco
    [/quote]

    ...stò giusto allestendo un ricovero per SACD...
    quando deciderai il pensionamento...io li ospito,
    la retta è assai bassa...!!!

    è un mondo dificile!!!
    Servo Vostro.
    il giullare.

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Wed Jun 22, 2011 10:03 am

    ....Ciao Pluto...ma che fine ha fatto il tuo Post con gli indirizzi x leggere un raffronto tra Musica Liquida HD ed Analogico...xrchè l'ho visto ieri notte, ma ero troppo stanco x leggere il tutto e questa mattina invece è sparito.

    Se puoi rimetterlo bene...altrimenti mi puoi inviare x gentilezza in PVT, magari insieme ad alcuni siti dove poter scaricare file in HD, io ne ho acquistati alcuni e li uso con PC>>HRT MS II>>MHZ SS>>Chroma Signature, e devo dire che è un bell'ascoltare e poi è complementare specialmente quando si stà al Computer.

    G1000

    Valentino (Best56)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Wed Jun 22, 2011 10:44 am

    best56 wrote:....Ciao Pluto...ma che fine ha fatto il tuo Post con gli indirizzi x leggere un raffronto tra Musica Liquida HD ed Analogico...xrchè l'ho visto ieri notte, ma ero troppo stanco x leggere il tutto e questa mattina invece è sparito.

    Se puoi rimetterlo bene...altrimenti mi puoi inviare x gentilezza in PVT, magari insieme ad alcuni siti dove poter scaricare file in HD, io ne ho acquistati alcuni e li uso con PC>>HRT MS II>>MHZ SS>>Chroma Signature, e devo dire che è un bell'ascoltare e poi è complementare specialmente quando si stà al Computer.

    G1000

    Valentino (Best56)


    Ciao Valentino
    La Pace dei sensi Post 89 - qui troverai i rimandi dove ne abbiamo parlato un pò.

    Attenzione io non sto criticando la liquida, anzi sto ascoltando con grande piacere e mi diverto molto. Io sto solo cercando di passare le mie sensazioni e di confrontarmi con tutti voi (sono l'ultima persona al mondo che vuole imporre qualcosa). Il mio pensiero è chiaro in questi 2 post. I fratelli Chesky stanno spingendo a manetta l'alta risoluzione dei titoli per loro più commerciali (Clapton, Elton John, gli Stones, Bill Evans e Sonny Rollins etc)
    In rete ho trovato parecchie conferme sia nei vari forum italiani sia su Computer Audiophile sul fatto che questi files sono un pò una delusione qualitativamente parlando. E non vale la pena spendere 27 dollari.
    Io ho fatto la prova insieme a 2 amici in visita (Dragon e Avalon) su Bill Evans ed è venuto fuori che un semplice vinile stampa giapp era nettamente meglio, anche del SACD che era però anch'esso superiore alla liquida.

    In sintesi, vanno valutati i dischi caso x caso x non prendere cantonate. Diana Krall invece mi è piaciuta molto (come qualità)

    Invece una scoperta x voi cuffiofili incalliti. Ho appena scoperto che il DAC Weiss 202 oltre a essere una eccellente macchina pro, è anche un eccellente ampli x cuffie e fa letteralmente volare anche la HD800 che è abbastanza difficilina.

    Per la cronaca il mio set up liquido è Mac pro - Amarra - Weiss 202

    Ciao
    Gian

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Wed Jun 22, 2011 12:53 pm

    ....grazie x la veloce risposta, per il resto sono daccordo con te ed altri come Giovanni...Io pur avendo Meccanche e Convertitori ottimi tipo Krell/Wadia e Accuphase, che emettono un grandissimo suono in digitale, ma non raggiungono lo stesso coinvolgimento sulla scena musicale dell'ottimo Gira Thesis Amalthea.

    La musica liquida in HD oltre ad essere godibile in cuffia la trovo molto più pratica xrchè è subito disponibile, senza dover far riscaldare Pre e Ampli.

    Un saluto

    Valentino

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Wed Jun 22, 2011 1:02 pm

    pluto wrote:

    Per la cronaca il mio set up liquido è Mac pro - Amarra - Weiss 202

    Ciao
    Gian


    ....

    M'hai detto niente!!!! Ottimo il Wess DAC 202, uno tra i miei preferiti in assoluto anche se mi piace quello di Sal.

    Ciao valentino

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  realmassy on Wed Jun 22, 2011 6:55 pm

    pluto wrote:Ho appena scoperto che il DAC Weiss 202 oltre a essere una eccellente macchina pro, è anche un eccellente ampli x cuffie e fa letteralmente volare anche la HD800 che è abbastanza difficilina.
    questo e' molto interessante.... Rolling Eyes


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  pluto on Wed Jun 22, 2011 7:18 pm

    Be ragazzi insieme all'amico Giordy che mi fa simpaticamente da tutor sulla liquida stiamo sperimentando.

    Lui ha appena comprato anche lo Young che per la cifra che costa è una macchina eccellente. Abbiamo però appurato un paio di cose, siamo un pò OT ma ormai ve le sparo lo stesso

    1) nonostante si parli di computer, Dac etc e quindi possa apparire molto strano, esiste una notevole sinergia in certi casi:
    il Mac, Amarra ed il Weiss sono stati concepiti x suonare insieme ed insieme danno il meglio di loro. Provare x credere

    2) Lo Young inserito in questo contesto rischia di apparire deludente al confronto del trittico . Se lo si mette in ambiente Windows con un semplice Asus etc, allora decolla e dimostra di essere un grande campione di qualità prezzo. Lavorate sull'alimentazione voi che siete smanettoni. Quella di serie è molto deludente

    3) sembra che l'ultima release di Amarra sia spettacolare (noi abbiamo solo la penultima): apparentemente può arrivare via software a fare un upgrading in DSD. Sembra strano ma lo potrebbe fare. I 3 distributori italiani di Amarra da noi contattati ne sanno una beata fava
    Per cui stiamo provando a contattare direttamente la software house negli States. Vedremo
    Peccato che costi un botto x essere un player

    Ciao a tutti
    gian

    Ospite
    Guest

    Re: Analogico e cuffie ...

    Post  Ospite on Wed Jun 22, 2011 11:04 pm

    Mi permetto di suggerire una interessante lettura sull'ultimo numero di Audiophile Sound dove viene implementata una comparativa tra nastri e lp. Secondo me il vero futuro è nel passato, altro che musica liquida ... Neutral .

    marcox65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 133
    Data d'iscrizione : 2010-06-08

    WEISS 202

    Post  marcox65 on Thu Jun 23, 2011 9:03 pm

    pluto wrote:

    Invece una scoperta x voi cuffiofili incalliti. Ho appena scoperto che il DAC Weiss 202 oltre a essere una eccellente macchina pro, è anche un eccellente ampli x cuffie e fa letteralmente volare anche la HD800 che è abbastanza difficilina.

    Per la cronaca il mio set up liquido è Mac pro - Amarra - Weiss 202

    Ciao
    Gian

    Ciao Gian,
    anch'io ero rimasto molto incuriosito (un pò caro ma se ne vale la pena...) quando ho visto il nuovo Dac Weiss lo scorso Milano Hi-End ma purtroppo ero solo in esposizione.
    Sarebbe interessante una bella prova ma penso si possa fare solo presso l'importatore (a Milano se non sbaglio).

    A proposito sono anch'io di Genova.
    Quindi i cuffiofili non stanno tutti in Sardegna ... Laughing

    Ma conosci Daniele di Auditorium ??? (secondo me si...)

    Buona serata
    Marco

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 1:00 am