Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Inquinamento in Campania secondo gli USA
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Luca58 on Tue Jun 21, 2011 1:18 pm

    Leggete in prima pagina, leggete...

    http://www.usirdbricerca.info/images/stories/pdf/foglietto/2011/Foglietto_Usi_2011_22.pdf

    Ciao.

    Luca


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lupocerviero on Tue Jun 21, 2011 1:35 pm

    purtroppo è una realta' ben nota!
    report ha fatto diverse puntate sull'argomento.
    il casertano è stato letteralmente avvelenato dalla camorra ed in particolar modo dai casalesi,
    al punto che il ritrovamento di cisterne piene di veleni, sepolte in terreni "agricoli", non è piu' una notizia eclatante!
    ...anche il fatto che ai soldati americani, siano stati dati soldi x ricomprarsi casa da un'altra parte è
    ormai noto!
    basti vedere le quotazioni del mattone nel casertano e le ripercussioni in ""isole felici"" come salerno (5°piazza d'italia x i prezzi del mattone! )

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lizard on Tue Jun 21, 2011 1:53 pm

    sarà per quello che la mozzarella di bufala è così buona?

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  fabiovob on Tue Jun 21, 2011 1:58 pm

    Sono notizie generiche, sinceramente prendo in considerazione solo accuse e fatti circostanziati.
    Questa mi sembra solo propaganda negativa fine a se stessa.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lupocerviero on Tue Jun 21, 2011 1:59 pm

    sara' x quello che la sconsiglio sempre? ...al limite quella di battipaglia? Rolling Eyes

    a volte accompagno un amico ad acerra, cuore del casertano a fare cross, non si puo' immaginare nemmeno che bella campagna sia il casertano, ma purtroppo è quello che non si vede il problema!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Luca58 on Tue Jun 21, 2011 2:19 pm

    fabiovob wrote:Sono notizie generiche, sinceramente prendo in considerazione solo accuse e fatti circostanziati.
    Questa mi sembra solo propaganda negativa fine a se stessa.
    Dici?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Massimo on Tue Jun 21, 2011 5:49 pm

    Ormai tutti denigrano la campania ed il napoletano in particolar modo, sono stanco anche di rispondere


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lupocerviero on Tue Jun 21, 2011 5:52 pm

    Massimo wrote:Ormai tutti denigrano la campania ed il napoletano in particolar modo, sono stanco anche di rispondere

    non generalizzare massimo, il fenomeno è localizzato ad alcune aree del casertano, tristemente note ed ancor piu' tristemente belle e fertili!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Luca58 on Tue Jun 21, 2011 6:01 pm

    Massimo wrote:Ormai tutti denigrano la campania ed il napoletano in particolar modo, sono stanco anche di rispondere
    Non e' cosi'; guarda che io da molto tempo ho smesso di acquistare al mercato di Pisa ortaggi venduti dai campani direttamente perche' la sensazione e' che la situazione sia critica nel vostro territorio a vari livelli. Mi meraviglia che con le immagini della spazzatura sempre in TV si vada a pensare ad una forma di denigrazione verso i napoletani.

    Dagli americani poi...

    Io ho aperto questo 3D per dare un piccolo aiuto di solidarieta' ai campani, cioe' per sottolineare una volta di piu' come viene violentato il territorio e che rischi vi fanno correre (intendo voi cittadini, quelli che hanno dimostrato recentemente di non essere rassegnati); ma se questo aiuto non lo volete si puo' anche chiudere subito.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Massimo on Tue Jun 21, 2011 6:12 pm

    Dico solo un ultima cosa e chiudo l'argomento, tutti i rifiuti tossici di molte regioni venivano sversati in modo non legale in Campania.
    Le stesse regioni che hanno sversato i rifiuti pericolosi, hanno rifiutato i rifiuti "normali" che venivano da Napli e dalla Campania in generale.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lupocerviero on Tue Jun 21, 2011 8:22 pm

    Luca58 wrote: io da molto tempo ho smesso di acquistare al mercato di Pisa ortaggi venduti dai campani direttamente perche' la sensazione e' che la situazione sia critica nel vostro territorio a vari livelli.


    sinceramente non mi è chiaro il nesso? ortaggi campani = ortaggi tossici?
    ...sicuro?
    ...e puoi essere altrettanto sicuro che gli altri ortaggi che compri siano sani?
    ...o che non siano ugualmente campani, venduti da un pisano?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Luca58 on Tue Jun 21, 2011 8:53 pm

    Massimo wrote:Dico solo un ultima cosa e chiudo l'argomento, tutti i rifiuti tossici di molte regioni venivano sversati in modo non legale in Campania.
    Le stesse regioni che hanno sversato i rifiuti pericolosi, hanno rifiutato i rifiuti "normali" che venivano da Napli e dalla Campania in generale.
    Assolutamente d'accordo.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  Luca58 on Tue Jun 21, 2011 8:58 pm

    lupocerviero wrote:
    Luca58 wrote: io da molto tempo ho smesso di acquistare al mercato di Pisa ortaggi venduti dai campani direttamente perche' la sensazione e' che la situazione sia critica nel vostro territorio a vari livelli.


    sinceramente non mi è chiaro il nesso? ortaggi campani = ortaggi tossici?
    ...sicuro?
    ...e puoi essere altrettanto sicuro che gli altri ortaggi che compri siano sani?
    ...o che non siano ugualmente campani, venduti da un pisano?
    E' ovvio che non sono sicuro e infatti non ho detto di esserlo Pero' io cerco, per mia scelta, di non acquistare prodotti non controllati provenienti da regioni (sono piu' d'una) dove si sa che ci sono problemi di rifiuti piu' o meno pericolosi (ma sono gli stessi napoletani che lo denunciano in varie trasmissioni); devo dire che ho smesso di acquistare prodotti non controllati anche toscani... Bastera'? Dipende dal caso, ma si fa il possibile.

    Comunque sono perplesso: se a me dicessero che la Francia ha fatto uno studio che dimostra che la Toscana ha grossi problemi di un certo tipo che venivano tenuti nascosti io ringrazierei per l'informazione e cercherei di spargere la voce per fare casino in modo da tentare di risolverli. Non penserei che la Francia vuole boicottare il Chianti a favore dei suoi vini.

    Eppure anche a Pisa successe qualche anno fa. Due dipendenti della locale impresa di raccolta differenziata denunciarono a "Striscia la notizia" che i rifiuti differenziati venivano riuniti prima di essere portati in discarica. santa I Pisani, per tutta risposta, sostennero che siccome Canale 5 era di Berlusconi era lui che cercava di danneggiare le regioni rosse...santa santa santa

    Come vedete e' un atteggiamento trasversale.

    Comunque avete ragione, scusate.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21519
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  pluto on Tue Jun 21, 2011 9:31 pm

    Si Luca i tuoi scopi sono lodevoli ma ti ricordo il pulpito da cui viene la predica: gli americani????

    Cioè i più grandi inquinatori del pianeta?, Quelli che non vollero firmare l'accordo di Kyoto?
    Quelli che fanno ciò che vogliono in casa altrui.
    Quelli che ci hanno tirato giù una funivia piena di sciatori e non hanno neanche chiesto scusa?
    Quelli che hanno iniziato una guerra con i francesi contro Gheddafi e non ci hanno neanche invitati ai vari meeting preliminari e che però usano le ns basi (peraltro stanno facendo più danni loro che le milizie di Gheddafi)

    Ah dimenticavo gli hanno pure dato il Nobel per la pace a quel simpaticone di Obama il giorno dopo aver mandato altri 18,000 soldati in Afghanistan

    Che il casertano sia un casino mondiale non ci piove; ma preferisco sentirmelo dire dagli amici napoletani piuttosto che dai simpatici snob yankee che farebbero meglio a fare un pò di autocritica e farsi i cacchi loro

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lupocerviero on Wed Jun 22, 2011 9:29 am

    probabilmente la notizia ha fatto scalpore perchè gli amercani hanno "ordinato" ai loro connazionali (militari) di lasciare immediatamente alcune determinate localita'!
    la zona del litorale domizio e quelle piu' interne, sono molto popolate dagli americani della nato

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6362
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lizard on Wed Jun 22, 2011 10:12 am

    le uniche mozzarelle ancora genuine...



    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  piero on Wed Jun 22, 2011 10:21 am

    verificato che ormai non siano "scadute" Laughing

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  fabiovob on Wed Jun 22, 2011 11:40 am

    lupocerviero wrote:probabilmente la notizia ha fatto scalpore perchè gli amercani hanno "ordinato" ai loro connazionali (militari) di lasciare immediatamente alcune determinate localita'!
    la zona del litorale domizio e quelle piu' interne, sono molto popolate dagli americani della nato

    Se ne vanno?
    Come mi dispiace!

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  lupocerviero on Wed Jun 22, 2011 11:51 am

    fabiovob wrote:
    Se ne vanno?
    Come mi dispiace!

    ...fosse x me potrebbero andarsene anche subito e tutti!

    è dagli anni ottanta che non servono nemmeno piu' nemmeno x per comprare elettroniche di livello! Laughing

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7705
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  biscottino on Sun Jun 26, 2011 10:36 pm

    lupocerviero wrote:probabilmente la notizia ha fatto scalpore perchè gli amercani hanno "ordinato" ai loro connazionali (militari) di lasciare immediatamente alcune determinate localita'!
    la zona del litorale domizio e quelle piu' interne, sono molto popolate dagli americani della nato

    Non è vero, il grosso degli americani risiede nella area di supporto di Gricignano di Aversa.
    All'interno della base ci sono negozi di ogni tipo, e anche un grandissimo supermercato, il Nex.
    All'interno della base ci sono la polizia americana, i pompieri americani e anche un ospedale, oltre che alle scuole.
    Difficile trovare americani in giro, questa gente non crea ricchezza e non gira nessun indotto attorno alla loro permanenza, visto che all'interno della base si trova solo roba proveniente dagli USA o dalla Germania, insomma, se ne potrebbero andare anche domani e nessuno se ne accorgerebbe.

    Sal.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21519
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  pluto on Sun Jun 26, 2011 10:52 pm

    Stessa cosa mi dicono nella nuova grande base c/o Vicenza

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7705
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Inquinamento in Campania secondo gli USA

    Post  biscottino on Wed Jun 29, 2011 3:38 pm



    pluto wrote:Stessa cosa mi dicono nella nuova grande base c/o Vicenza

    Vicenza è da chiudere , visto che agli americani non è stato concesso un ampliamento, la base di Vicenza verrà spostata...in Polonia .
    Quella di Agnano, dove molti anni fa si facevano ottimi acquisti hifi, è in smantellamento, verrà fatto al suo posto un centro commerciale...eccheppalle, ormai incominciano ad essere un po' troppi. tyu

    Sal.

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:40 pm