Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Share

    Poll

    La domanda e': "Neutro rispetto a cosa"?

    [ 0 ]
    0% [0%] 
    [ 13 ]
    76% [76%] 
    [ 4 ]
    24% [24%] 
    [ 0 ]
    0% [0%] 

    Total Votes: 17

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Luca58 on Wed Jul 06, 2011 1:40 pm

    Io voterei per tutti e 4 le risposte , ma dovendone scegliere una scelgo la 3).


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2010-12-25
    Età : 57

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  aldinohiend on Wed Jul 06, 2011 1:48 pm

    Scusate ma dov'è la domanda n. 4?


    _________________
    Aldo

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  matte on Wed Jul 06, 2011 2:10 pm

    Votato 2 sarebbe la mia pace ma difficilmente raggiungibile


    _________________

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  piero on Wed Jul 06, 2011 2:35 pm

    direi 2 pure io

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  petrus on Wed Jul 06, 2011 2:50 pm

    Una definizione un tantino difficile da dare.
    Neutro significherebbe che non aggiunge e che non toglie nulla al messaggio originale e ciò non può accadere, mai in nessuna condizione neppure nella più alta hi-end.
    Sempre, qualcosa andrà perso e sempre, qualcosa sarà aggiunto, questo è.
    Quindi si tratta di utopia e non è di nessun beneficio inseguire utopie, anzi rischia di rendere l'audiofilo velleitario.
    Allora mi astengo affraid affraid

    Lorenzo


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Luca58 on Wed Jul 06, 2011 4:32 pm

    aldinohiend wrote:Scusate ma dov'è la domanda n. 4?
    Hai ragione... Avevo inserito la 4) ma poi l'ho tolta scordandomi di cambiare la numerazione. Vabbe', si capisce lo stesso.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Luca58 on Wed Jul 06, 2011 4:34 pm

    petrus wrote:Una definizione un tantino difficile da dare.
    Neutro significherebbe che non aggiunge e che non toglie nulla al messaggio originale e ciò non può accadere, mai in nessuna condizione neppure nella più alta hi-end.
    Sempre, qualcosa andrà perso e sempre, qualcosa sarà aggiunto, questo è.
    Quindi si tratta di utopia e non è di nessun beneficio inseguire utopie, anzi rischia di rendere l'audiofilo velleitario.
    Allora mi astengo affraid affraid

    Lorenzo

    Infatti la domanda e': "Secondo voi".


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  petrus on Wed Jul 06, 2011 5:13 pm

    Luca58 wrote:
    Infatti la domanda e': "Secondo voi".

    Allora secondo me per essere neutro non deve suonare

    Lorenzo


    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  piroGallo on Wed Jul 06, 2011 5:35 pm

    il fatto è che "il contenuto del supporto (con i suoi pregi e difetti) e le caratteristiche intrinseche del supporto stesso" noi non sappiamo qual'è...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Geronimo on Wed Jul 06, 2011 5:52 pm

    Qualsiasi impianto, chi più chi meno, è un elemento perturbatore che si interpone fra supporto musicale e orecchie. Anche l'ascolto in cuffia, che per definizione è più neutro di qualsiasi altro per l'assenza dell'ambiente, non lo sarà mai assolutamente.
    Esistono dunque impianti che più di altri si avvicinano alla neutralità senza mai raggiungerla del tutto. Accettando questo assunto, l'unica cosa sensata sarebbe comprare quanta più "neutralità" le nostre finanze ci permettono, in pratica un impianto adeguato allo scopo e un trattamento ambientale efficace.
    Il problema è, dato un certo budget e al di la dei proclami autoreferenziali dei costruttori, come assemblare un impianto che si avvicini il più possibile alla "neutralità"?

    Semplice: prendete un amico che suoni la chitarra classica e registrate su DAT la sua performance nella vostra sala d'ascolto. Indi, sempre nella vostra sala ascoltate questo DAT su quanti più impianti potete, quello che per voi si avvicinerà di più alla perfomance originale sarà il più neutro.

    Ve l'accattate e vivete felici senza ulteriori patemi d'animo sunny


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Massimo on Wed Jul 06, 2011 7:23 pm

    Perchè, veramente pensate che esista l'impianto definitivo? affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  piroGallo on Wed Jul 06, 2011 11:13 pm

    Elcaset wrote:Qualsiasi impianto, chi più chi meno, è un elemento perturbatore che si interpone fra supporto musicale e orecchie. Anche l'ascolto in cuffia, che per definizione è più neutro di qualsiasi altro per l'assenza dell'ambiente, non lo sarà mai assolutamente.
    Esistono dunque impianti che più di altri si avvicinano alla neutralità senza mai raggiungerla del tutto. Accettando questo assunto, l'unica cosa sensata sarebbe comprare quanta più "neutralità" le nostre finanze ci permettono, in pratica un impianto adeguato allo scopo e un trattamento ambientale efficace.
    Il problema è, dato un certo budget e al di la dei proclami autoreferenziali dei costruttori, come assemblare un impianto che si avvicini il più possibile alla "neutralità"?

    Semplice: prendete un amico che suoni la chitarra classica e registrate su DAT la sua performance nella vostra sala d'ascolto. Indi, sempre nella vostra sala ascoltate questo DAT su quanti più impianti potete, quello che per voi si avvicinerà di più alla perfomance originale sarà il più neutro.

    Ve l'accattate e vivete felici senza ulteriori patemi d'animo sunny
    Sarà sempre solo l'impianto che riproduce al meglio la chitarra classica. E con quel dat.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  hr on Wed Jul 06, 2011 11:28 pm

    La neutralita' va intesa come verosomiglianza dello strumento/strumentista. Nessuna colorazione di sorte.


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  frighino rosso on Wed Jul 06, 2011 11:56 pm

    Hr il miglior componente è quello che non si sente, si deve ascoltare solo la musica, se ben registrata, che ci avvicini il più possibile alla realtà del suono emesso dagli strumenti e voci sunny

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Luca58 on Thu Jul 07, 2011 12:32 am

    frighino rosso wrote: Hr il miglior componente è quello che non si sente, si deve ascoltare solo la musica, se ben registrata, che ci avvicini il più possibile alla realtà del suono emesso dagli strumenti e voci sunny
    Mah, io in genere sento, come credo anche voi, se a suonare e' un Lp o un CD e questo si aggiunge sia al contenuto musicale che alla qualita' dell'incisione.

    Perche' non tentare di compensare (brutta parola! ) questo contributo, che niente ha a che vedere con il messaggio originale?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Rudino on Thu Jul 07, 2011 1:13 am

    hr wrote:Nessuna colorazione di sorte.

    Eh, sì. Di sorte e di mammmeta....
    CIROOOOOOOO! Si dice di sorta!!!!! sunny


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Geronimo on Thu Jul 07, 2011 7:27 am

    piroGallo wrote:
    Sarà sempre solo l'impianto che riproduce al meglio la chitarra classica. E con quel dat.

    Però sarà sempre più neutro di un altro che la riproduce al peggio
    Fra i due mali preferisco il minore sunny


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Banano on Thu Jul 07, 2011 8:08 am

    Posso astenermi?.... .....anzi no, la N.4 .....che è la domanda nascosta!!!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Massimo on Thu Jul 07, 2011 11:16 pm

    Io ho votato il secondo, purtroppo dobbiamo sperare solo che l'ingegnere del suono abbia messo il meno possibile del suo.

    Cmq resto sempre dell'opinione che l'impianto ideale non esiste, siamo e saremo sempre degli incontentabili, cercheremo sempre di migliorare, per quanto possiamo spendere e cercare il top, ci sarà sempre un impianto che suonerà meglio. Laughing Laughing Laughing
    Questo fa parte della natura umana


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  iano on Sat Jul 09, 2011 11:22 pm

    Banano wrote: Posso astenermi?.... .....anzi no, la N.4 .....che è la domanda nascosta!!!
    4)se vi proponessero un impianto che alle vostre orecchie è molto musicale,cioè con il quale quello che sentite per voi è musica,e vi dicessero però che si tratta di un impianto poco fedele,ve lo accatereste o no?
    Ciao,Seb.

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Guido on Sat Jul 09, 2011 11:37 pm

    Certamente la 2.
    L'impianto "ruffiano" è quello che toglie o aggiunge quello che ci piace o non.
    Pare fatto apposta per chi cerca il piacere anche senza la qualità.
    Possibilmente l'impianto deve essere assolutamente neutro. Se ci sono dei problemi nel disco/software che vengano fuori.
    Potremo dare del c...no all'ingegnere del suono, ma non illuderci di far suonare bene una cattiva registrazione.
    Guido

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 11:39 pm

    anche se resto convinto che l'impianto definitivo non esiste,gli audiofili fanno parte della famiglia degli incontentabili Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Guido on Sun Jul 10, 2011 12:01 am

    Massimo wrote: anche se resto convinto che l'impianto definitivo non esiste,gli audiofili fanno parte della famiglia degli incontentabili Laughing Laughing Laughing
    Pienamente d'accordo!
    Ma questo è il bello....vuoi mettere quando puoi comprarti un nuovo componente?
    Siamo come le belle donne davanti ad una gioielleria.
    Guido

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  Massimo on Sun Jul 10, 2011 12:05 am

    Preferisco davanti ad un negozio di componenti elettronici. Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Come deve suonare, secondo voi, un impianto per essere definito "neutro"?

    Post  matley on Sun Jul 10, 2011 1:00 am

    sono tutti sogni...
    ma tengo per la 2..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:51 pm