Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
il Mostro di Di Prinzio - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    il Mostro di Di Prinzio

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Tue Jun 30, 2009 10:39 pm

    Accidentaccio... su un Forum di autocostruttori (Audiofaidate, penso si possa citare...) mi hanno preceduto...

    Hanno scoperto che anche il "Mostrone" è una specie di Kit ed hanno postato la risposta del TAD 4001, che sopra i 3 KHz...

    Quanto ai bassi profondi, mi è toccato spiegar loro che far scendere sotto 80 Hz quel tipo di diffusori richiede poteri magici, che a quanto pare non possediamo né io nè i mitici "progettisti" che ci hanno messo le mani, sinora...

    Ma non è detta l'ultima parola: infatti pare che se si misura a qualche centimetro di distanza (come fanno dalle parti di A.R.) i bassi ricompaiono...

    Il che avvalora la mia teoria, che i diffusori che loro provano andrebbero ascoltati sdraiandosi per terra e mettendoli ai lati di un bel cuscino, a mò di cuffia... Geniale !!!

    Cuffie "Mostruose"...

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    P.S.: Vado a fare penitenza... questa è la peggio e l'ultima...

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Tue Jun 30, 2009 10:43 pm

    Pungente più che mai Fabrizio

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Tue Jun 30, 2009 10:51 pm

    xin wrote:Pungente più che mai Fabrizio

    E' che non riesco a rendere con le parole la comicità dell'episodio, che è davvero da prendere con un sorriso (da un padiglione auricolare all'altro... così "scende più in basso...").

    Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    Saluti
    F.C.

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Tue Jun 30, 2009 10:59 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    xin wrote:Pungente più che mai Fabrizio

    E' che non riesco a rendere con le parole la comicità dell'episodio, che è davvero da prendere con un sorriso (da un padiglione auricolare all'altro... così "scende più in basso...").

    Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    Saluti
    F.C.


    ahahahhahahahahha Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  pepe57 on Sun Jul 05, 2009 2:51 am

    Io ho sentito a Chieti il MiNi Mostro ed il Mostro di Di Prinzio.
    Non sono diffusori perfetti. Ma sono in continuo sviluppo, e sono davvero interessanti.
    Chi afferma di saper fare il meglio, dovrebbe produrre industrialmente e dimostrare nei fatti, sarebbe già ricco da tempo.
    In caso contrario, succede che chi gli dà per un istante fiducia, in un istante la leva.
    Non so che cosa abbia scritto un certo forumer, so solo che non mi interessa leggerlo.
    Nel migliore dei casi leggerei cose già dette e negate (sempre dalla stessa persona).
    Adesso devo scappare che devo riposare, lunedì devo iniziare la creazione....
    appena avrò tempo tornerò con rivelazioni eclatanti, forse non conviene trattenere il fiato mentre starò via!!
    Però potrebbe essere che dopo che avrò separato la luce dalle tenebre....


    Pietro
    presidente del CNR (Club Naso Rosso)


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Sun Jul 05, 2009 9:30 am



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Sun Jul 05, 2009 3:45 pm

    pepe57 wrote:Io ho sentito a Chieti il MiNi Mostro ed il Mostro di Di Prinzio.
    Non sono diffusori perfetti. Ma sono in continuo sviluppo, e sono davvero interessanti.
    Chi afferma di saper fare il meglio, dovrebbe produrre industrialmente e dimostrare nei fatti, sarebbe già ricco da tempo.
    In caso contrario, succede che chi gli dà per un istante fiducia, in un istante la leva.

    Il post di Pepe57 (coetaneo...???) mi fornisce l'occasione per spiegare un paio di cose...

    Ecco... leggiamone le prime righe...: sono un'affermazione fideistica, del tipo "ora non suonano, ma in futuro...".
    E perché mai...??? Se un progettista è in grado di individuare i punti deboli di una realizzazione (sua o no) e di porvi rimedio... perché mai dovrebbe aspettare anni ed anni, nel frattempo vendendo a carissimo prezzo oggetti sostanzialmente discutibili... E se la soluzione non la trovasse mai...??? Che faranno, nel caso, i "fortunati" clienti dei prototipi...? un bel falò, o se li venderanno a costo legni...???

    E poi dice: "Chi afferma di saper fare il meglio, dovrebbe produrre industrialmente e dimostrare nei fatti, sarebbe già ricco da tempo." Sapendo che questo non è affatto vero...!!! Chi dice di "saper fare di meglio", può benissimo dimostrare la bontà delle sue teorie ai pochi VERI interessati, e non a torme di denigratori per partito preso o aspiranti copiatori... E se vi sono richieste... bene... Se non ve ne sono... pazienza... non si può obbligare nessuno !!!

    Quanto alla fiducia, poi, occorre capire che ne esistono due tipi...

    1)- C'è chi desidera ottenere un risultato, p.es. un sistema che suoni come i Top Avantgarde o Cessaro, ma che costi cifre più accessibili... e si guarda in giro...

    2)- C'è invece chi (rileggete le prime righe...) è interessato minimamente al risultato, ma si commuoverebbe fino ai lagrimoni se avesse occasione di [b]"acquistare un prodotto industriale del valore e del prezzo (ufficiale) di 100 mila Euro, pagandolo un terzo e rivendendoselo a poco meno del doppio..."[/b] Da cui l'insistenza a volere "il prodotto"...

    Ecco: quando mi sento invitare a "produrre industrialmente" penso sempre a questo secondo approccio, cioè a chi unisce "l'utile al dilettevole"...

    Ed è un approccio perdente... basta gurdarsi in giro...!!!

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  pepe57 on Fri Jul 10, 2009 12:00 pm

    cucù, cucù, cucù, cucù...................................

    .......................cucù, cucù, cucù

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Fri Jul 10, 2009 12:03 pm

    azzo che precisione
    alle 12 in punto
    eppoi dicono che i quarzi so più precisi degli svizzeri


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  pepe57 on Fri Jul 10, 2009 12:11 pm

    aircooled wrote:azzo che precisione
    alle 12 in punto
    eppoi dicono che i quarzi so più precisi degli svizzeri
    Pensare che l'orologio manco lo avevo guardato!
    Pietro
    presidente CNR@

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Luca58 on Wed Jul 15, 2009 2:20 pm

    Salve,
    io l'ho sentito a Livorno al galà dell'alta fedeltà

    Se era quello di Livorno l'ho sentito anch'io.

    La cosa che piu' mi ricordo era il mio rimpianto per aver venduto i BCD che usavano loro.

    Ciao.

    Luca

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Wed Jul 15, 2009 3:28 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  matley on Wed Jul 15, 2009 4:26 pm

    Luca58 wrote:
    Salve,
    io l'ho sentito a Livorno al galà dell'alta fedeltà

    Se era quello di Livorno l'ho sentito anch'io.

    La cosa che piu' mi ricordo era il mio rimpianto per aver venduto i BCD che usavano loro.

    Ciao.

    Luca

    allora sei un brodo...:-)


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Wed Jul 15, 2009 4:28 pm

    matley wrote:
    Luca58 wrote:
    Salve,
    io l'ho sentito a Livorno al galà dell'alta fedeltà

    Se era quello di Livorno l'ho sentito anch'io.

    La cosa che piu' mi ricordo era il mio rimpianto per aver venduto i BCD che usavano loro.

    Ciao.

    Luca

    allora sei un brodo...:-)

    Pure quelli ti sei venduto???
    Per fortuna Matley ha ingaggià un cercatore d'oro sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Wed Jul 15, 2009 4:30 pm

    e lui ciaveva quello con la base in alluminio e la sabbia bianca ...... nun se pò di


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Wed Jul 15, 2009 4:32 pm

    aircooled wrote:e lui ciaveva quello con la base in alluminio e la sabbia bianca ...... nun se pò di

    PURE QUELLO S'E' VENDUTO???????????????
    Azzo ma chi gli fai frequentare
    Corpa de Matley che gli ha rubato tutto lui?

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  matley on Wed Jul 15, 2009 4:34 pm

    xin wrote:
    aircooled wrote:e lui ciaveva quello con la base in alluminio e la sabbia bianca ...... nun se pò di

    PURE QUELLO S'E' VENDUTO???????????????
    Azzo ma chi gli fai frequentare
    Corpa de Matley che gli ha rubato tutto lui?


    Io piglio la robba BONA....
    non come certi....:-)


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Wed Jul 15, 2009 5:03 pm

    matley wrote:
    xin wrote:
    aircooled wrote:e lui ciaveva quello con la base in alluminio e la sabbia bianca ...... nun se pò di

    PURE QUELLO S'E' VENDUTO???????????????
    Azzo ma chi gli fai frequentare
    Corpa de Matley che gli ha rubato tutto lui?


    Io piglio la robba BONA....
    non come certi....:-)

    Ancora...

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  matley on Wed Jul 15, 2009 5:14 pm

    Ogni riferimento è puramente casuale!


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Wed Jul 15, 2009 5:31 pm

    xin wrote:
    aircooled wrote:e lui ciaveva quello con la base in alluminio e la sabbia bianca ...... nun se pò di

    PURE QUELLO S'E' VENDUTO???????????????
    Azzo ma chi gli fai frequentare
    Corpa de Matley che gli ha rubato tutto lui?
    spssssssssss... ha venduto anche i maestro di potenza santa santa santa santa santa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Luca58 on Wed Jul 15, 2009 8:02 pm

    :

    Se era quello di Livorno l'ho sentito anch'io.
    La cosa che piu' mi ricordo era il mio rimpianto per aver venduto i BCD che usavano loro.
    Ciao.
    Luca

    allora sei un brodo...:-)

    Ma dai, che ti e' andata bene e grazie al mio momento di follia ti sei accattato il Merrill (se penso alla fatica che ho fatto per venderlo...!!!) ed una coppia di Maestro I con le terminazioni in argento...

    Comunque, per tirare un po' su' la mia immagine bistrattata:

    1) non ho veri rimpianti per il BCD per due motivi a) sono in contatto e forse riacquisto proprio il mio; b) se non e' destino lascio le elettroniche per terra che fa piu' "figo" e suonano benissimo;

    2) l'ampli l'ho ritrovato uguale, uniproprietario, come nuovo;

    3) le LS3/5a Kef R.C. che ho trovato nuove da rodare sono incredibilmente migliori della versione Spendor che avevo; lo so che le Spendor avevano un timbro particolare, ma ora preferisco il rigore timbrico;

    4) nonostante la superiorita' dell'analogico, non sopporto piu' il tic-toc (troppo stressato, prima non ero sposato )

    5) secondo me il Maestro I di potenza andava meglio con l'analogico, per cui preferisco cercare il II o, mi dicono, il Virtuoso.

    6) Nonostante l'estrema qualita' dei supporti BCD per le LS3/5a (che vendetti a Dragon, dal quale le ho ricomprate e che poi ho rivenduto a riprova del fatto che le mie scelte non erano casuali) preferisco gli attuali stands Acoustical (quelli leggeri in alluminio) da 70 cm che ho trovato con un colpo di fortuna a casa di un amico a Brindisi; i BCD prima serie che avevo, secondo me, andavano meglio con l'analogico.

    Adesso mi manca solo il lettore CD ed i cavi...non e' poco

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Fri Jul 24, 2009 11:45 am

    Fabrizio ho letto il 3D dove sono comparsi i grafici del mostro, io non ci capisco nulla di diffusori ma dal grafico sembra che scendano
    eccolo







    ora visto che ti sei riservato di rispondere sempre che BEBO lo permetta, e a quanto vedo ritardi
    se ti va intanto puoi raccontare qualcosa a noi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  aircooled on Fri Jul 24, 2009 4:07 pm


    Ovviamente avrei avuto piacere di rispondere più in dettaglio, ma per rispetto alla proprietà del Forum finisco qui.
    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese
    Calabrese qua la propietà non esiste essendo noi una cooperativa di nani, quindi nessuna possibilita di offesa o velata censura
    orsu visto da altre sembri impossibilitato a farlo rispondi a noi
    altrimenti cominciamo a pensa male pure qua


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  erik rutan on Sat Jul 25, 2009 3:33 pm

    aircooled wrote:

    Ovviamente avrei avuto piacere di rispondere più in dettaglio, ma per rispetto alla proprietà del Forum finisco qui.
    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese
    Calabrese qua la propietà non esiste essendo noi una cooperativa di nani, quindi nessuna possibilita di offesa o velata censura
    orsu visto da altre sembri impossibilitato a farlo rispondi a noi
    altrimenti cominciamo a pensa male pure qua

    Fabrizio dove sei? comunque glie lo chiedo

    Ospite
    Guest

    Re: il Mostro di Di Prinzio

    Post  Ospite on Mon Jul 27, 2009 12:28 am

    Mah... in realtà qualche problema ce l'ho anche io... che non mi sono accorto che la tromba (ma si può chiamare tale...?) del Minimostro è lunga appena 35 cm (vedi disegni sul Sito Artec-France)...

    Dunque stiamo parlando di semplici diffusori reflex, che, se implementati con woofer dall'equipaggio mobile "pesante" (diciamo sopra 100 g. di Mms) possono anche scendere a 35-40 hz, con rendimenti dell'ordine di 97-98 dB/1W/1m...

    Diverso è il caso delle Altec A7 e delle JBL 4550 più o meno modificate... qui la presenza della tromba dà un certo effetto, anzi, a dire il vero: "un certo fastidio"...

    Comunque sono rimasto vivamente impressionato dal numero di lettori per i vari thread dedicati a Di Prinzio ed alle trombe, molti dei quali mi scrivono in privato e mi esprimono solidarietà, salvo poi postare l'esatto opposto sui Forum.

    C'è un grave errore a vedere contrapposizioni inesistenti: Di Prinzio ha un piano intero pieno di diffusori con coni da 10-13-16 cm., ed io ho sempre avuto il massimo rispetto delle realizzazioni economiche che "suonano", se "suonano"...

    Ma la contrapposizione più surreale è quella sui costi: io cito spesso Avantgarde e Cessaro come attuale riferimento e frontiera... sia in termini di prestazioni che, ovviamente, di costi... Non mi immagino affatto che alcuno, tanto meno un commerciante, si erga a sostenere l'ipotesi che qualcosa di molto peggiore meriti di essere pagata egualmente, o addirittura di più... Sarebbe un semplice suicidio.

    Aspettiamo, e vediamo come va a finire...!!!

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 1:23 am