Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica Liquida
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Musica Liquida

    Share

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Musica Liquida

    Post  apeschi on Mon Jul 11, 2011 10:39 pm

    Volendo iniziare da zero e volendo farmi uno strumento adatto per ascoltare musica liquida di alta qualita'.
    Cosa mi consiglereste?

    Immagino che la domanda iniziale che farei io a chi mi ponesse questo quesito e': dipende.

    Quindi cercando di chiarire meglio, pensavo a diverse alternative.

    Prima alternativa pensavo ad un PC ultrasilenzioso, di dimensioni ultracompatte (ITX per intenderci), ridotto all'osso come funzionalita', in quanto non ci navigherei, non ci vedrei filmati, dovrebbe avere un disco fisso silenzioso e sufficientemente capace per metterci minimo l'equivalente di 800 CD in formato FLAC (o eventuali formati loseless), avere un'uscita digitale (o coassiale o toslink o entrambe), ingresso USB. Fine. non vorrei altro. Sistema operativo o windows 7 (per motivi di compatibilita'), o al limite linux (ubuntu ad esempio?).
    SW minimo necessario per riproduzione musicale ad alto livello, ottima scheda audio ma con possibilta' appunto di DAC esterno.

    Altre soluzioni?

    Io stavo pensando anche (altro posto aperto da me sull'argomento) di prendere una doc-station Wadia o Lector e collegarci l'Ipod su cui scaricherei musiche in formato apple loseless (e' un po' piu' limitata come soluzione rispetto ad un PC con file FLAC, ma e' meno costosa in quanto ipod l'ho gia' in versione Classic da 160 GB).

    Come terza alternativa (che ho gia' in parte realizzato) e' utilizzare un disco multimediale IOMEGA che ho gia' e che ha l'uscita digitale coassiale e che ho connesso al DAC (qui ci metterei files FLAC). Non ho ancora effettuato il trasferimento dei files Flac ma fatto solo prove con mp3.

    Si tratta di capire quale sia la soluzione migliore in termini di pura qualita' Audio.

    Il pc e' la soluzione che mi piace meno in quanto poi devo comunque collegarlo ad un qualche monitor (esempio TV plasma che ha ingresso anche monitor) e richiede mouse e tastiera (tutte le soluzioni che ho provato con i vari telecomandi ed interfacce le ho scartate tutte dopo i primi giorni di entusiasmo per tornare alla tastiera, non so se ora ci siano ulteriori sistemi piu' funzionali rispetto a quelli che ho provato io 4 anni fa per l'home teather PC e che poi ho abbandonato (incluso HTPC che potrei ora adattare a PC musicale con pochi cambiamenti), e' che l'ho abbandonato per la scarsa praticita' di utilizzo e quindi non so ora quanto lo utilizzerei.

    Voi che sistemi avete, cosa preferite e cosa suggerite?


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Musica Liquida

    Post  hr2 on Mon Jul 11, 2011 10:58 pm

    Giordy..........serve aiuto........... santa

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Musica Liquida

    Post  piroGallo on Tue Jul 12, 2011 12:22 am

    apeschi wrote:
    cosa preferite e cosa suggerite?
    Mac mini+ipad


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica Liquida

    Post  Giordy60 on Tue Jul 12, 2011 10:33 am

    un oggetto dalla semplicità estrema che puoi valutare è questo :
    http://www.maxresearch.com/hifis.asp?ID=10
    una macchina un telecomando.
    giordy60

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21513
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Tue Jul 12, 2011 10:45 am

    Giordy il ragazzo ha il Burson 160 (invitiamolo ad ascoltare il Nirvana e ci facciamo portare Il Burson da provare a confronto con il Vincent...). L'è de Milan....

    Se prendi un MAC (qualunque esso sia) ed un convertitore di qualità , venderai il lettore CD
    Unica ragione x non venderlo è quella di avere anche l'opzione SACD.....

    Se tastiera e schermo sono un handicap, c'è proprio un bel Macbook che fa per te. E vivrai felice e contento negli anni a venire.....

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica Liquida

    Post  Giordy60 on Tue Jul 12, 2011 10:58 am

    pluto wrote:Giordy il ragazzo ha il Burson 160 (invitiamolo ad ascoltare il Nirvana e ci facciamo portare Il Burson da provare a confronto con il Vincent...). L'è de Milan....

    .....
    mi sembra una bella idea ( ammesso che apeschi sia disponibile ! cheers cheers )
    apeschiiiiiii fatti sentire !!
    giordy60

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Tue Jul 12, 2011 2:14 pm

    Grazie per i suggerimenti.

    Un'idea potrebbe essere il mac.
    Nella lista dei desideri c'e' anche un mac (pensavo ad un portatile).


    In quanto alle prove se ne puo' parlare.
    A breve e' un po' difficile tra ferie varie, impegni di lavoro, pero' puo' essere un'idea interessante.

    Io ormai mi sono buttato molto sull'ascolto in cuffia (in realta' come ampli ho un Denon home teather di ottimo livello, non certo paragonabile ad un ampli dedicato hifi ma comunque decentemente musicale e con possibilita' di escludere i controlli, spegnere tutti i display e disattivare tutti i canali tranne i due principali, diciamo un discreto compromesso, purtroppo lo spazio e' quello che e'... e come casse ho due mega-casse autocostruite ai tempi dell'universita' assieme ad un mio compagno di studi, ultra efficienti, con woofer beyerdynamic da 32 pollici bass reflex e tweeter e midrange ad ogiva ultra efficienti, all'epoca preferivo l'impatto sonoro live alla raffinatezza delle minicasse inglesi).



    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Tue Jul 12, 2011 2:17 pm

    Giordy60 wrote:un oggetto dalla semplicità estrema che puoi valutare è questo :
    http://www.maxresearch.com/hifis.asp?ID=10
    una macchina un telecomando.
    giordy60

    Anche questo aggeggio e' interessante, l'idea di pilotarlo con l'ipad poi mi attira molto (per ora con l'ipad ci piloto la apple tv)


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Tue Jul 12, 2011 10:35 pm

    La liquida è un'esperienza.
    Come già postato in altro 3D è soprattutto comoda.
    Comoda in vari aspetti.
    Fondamentale è partire bene effettuando rippaggi di qualità ed archiviando con metodi di catalogazione concepiti con criterio e ben studiati.
    PC o MAC sono identici se "dedicati" e "puliti".
    MAC è "forse" più immediato e più facile.
    WIN 7 richiede un settaggio ed un controllo della macchina "leggermente" più impegnativo ma più interessante.
    Sulla qualità non trovo differenze di rilievo.
    Poche differenze anche sull'uso dei programmi più diffusi e conosciuti.
    Il DAC meriterebbe un discorso a parte perchè, mentre sappiamo tutti quanto costano un MAC oppure un buon PC, per il convertitore l'investimento economico può variare da "poco" a "tantissimo".
    Tutto deve essere rapportato all'impianto esistente ed all'inserimento della "liquida" nello stesso.
    Un pò di studio e qualche ascolto "mirato" potranno esserti d'aiuto.
    Difficilissimo, per me, poterti dire cosa è meglio comprare.
    Come postato all'inizio l'esperienza "costruita" è fondamentale anche se non immediata.
    Ciao.
    sunny

    Una dovuta precisazione: è la mia visione personale dell'argomento.
    Ovvio che altri potrebbero avere opinioni diverse.
    Questo è solo il mio piccolo contributo alla tua gentile richiesta.
    sunny






    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Fri Jul 15, 2011 11:18 pm

    Ho cercato un po' di info ed ho trovato diversi post sull'argomento in questo forum.

    Ho acquistato 3 album su HDtracks in formato flac, 96Khz 24 Bit. (L'ultimo lo sto scaricando ora).

    Il mio obiettivo e' (per ora, in attesa di passare seriamente alla musica liquida) di mettere i files su Ipod.

    Ho fatto ricerche qui ed ho scaricato il programma foobar2000 v1.1.7

    Pensavo di poter convertire i Flac nel formato Apple loseless m4a, ma non ho ancora capito come fare. Ho cosi' convertito i files in formato wav a 24 bit.

    Tutto ok, funziona tutto, ho ottenuto le tracce in formato wav. A questo punto le ho importate in Itunes e sincronizzate con l'Ipod. (Non le ho ancora ascoltate).

    La domanda che volevo fare era se ho seguito il procedimento corretto e se la qualita' dei files convertiti ed importati nell'Ipod e' ancora allo stesso livello dei files flac originali oppure se convertendoli in formato wav e sincronizzandoli ho ottenuto una qualita' paragonabile ad un CD ma non superiore. (A parte ascoltare il risultato, cosa che faro' a breve, volevo capire in teoria se i files ottenuti sono stati convertiti abbassando la qualita' oppure no. NB: so benissimo che qualsiasi operazione probabilmente un po' ha peggiorato il file originale, visto che un'operazione e' stata comunque fatta, ma mi chiedevo se in termini significativi oppure no).

    Quale e' il procedimento migliore ed i limiti dell'Ipod? Anche per capire cosa aspettarmi. Come vedete, dai vari messaggi su questo argomento che sto postando, sto ancora facendomi una cultura sull'argomento, prima di prendere una decisione.



    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Sat Jul 16, 2011 8:49 am

    mi rispondo da solo (in parte). Itunes riproduce i brani ad alta definizione ma non riesce a sincronizzarli su Ipod che evidentemente ha dei limiti sulla massima frequenza di campionamento consentita.
    Da itunes li ho convertiti in formato Loseless ma non riesco comunque a sincronizzarli. Pazienza.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Sat Jul 16, 2011 4:12 pm

    apeschi wrote:mi rispondo da solo (in parte). Itunes riproduce i brani ad alta definizione ma non riesce a sincronizzarli su Ipod che evidentemente ha dei limiti sulla massima frequenza di campionamento consentita.
    Da itunes li ho convertiti in formato Loseless ma non riesco comunque a sincronizzarli. Pazienza.

    Sicuramente interverrà qualche esperto ed avrai, se non delle soluzioni, quantomeno delle spiegazioni.
    Come ho già postato la liquida è TUTTA un'esperienza.
    Un'esperienza che è meglio fare piuttosto che farsi spiegare.
    Bisogna avere voglia e tempo per applicarsi.
    Io sono abbastanza pigro e, durante il tempo libero, preferisco ascoltare.
    Infatti ultimamente mi sono un pò fermato.
    Ho capito che, a parte che sulla sua inequivocabile e riconosciuta comodità, sulla qualità i pareri non sempre concordano.
    Io personalmente preferisco ancora gli ascolti "tradizionali".
    Scusami se sono uscito dal tema della tua domanda ma è mia intenzione suggerirti, come ho già fatto, di partire bene.
    Secondo me avrai la possibilità di ottenere buoni risultati senza svenarti e soprattutto sperimentando da subito con la liquida vera e propria da inserire in un impianto.
    Tutto qui.
    Spero di averti aiutato, se non nella risoluzione del problema, quantomeno nell'introduzione all'approccio con questa "bestiaccia".
    Ciao.
    sunny

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21513
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Sat Jul 16, 2011 5:49 pm

    apeschi wrote:

    Ho acquistato 3 album su HDtracks in formato flac, 96Khz 24 Bit. (L'ultimo lo sto scaricando ora).

    Il mio obiettivo e' (per ora, in attesa di passare seriamente alla musica liquida) di mettere i files su Ipod.


    Mi permetto qualche suggerimento - so poco di computer ma in fatto di dischi, files etc, a dispetto del mio appellativo di Sordologo nr 2, ci acchiappo parecchio.

    1) Siccome mi sembri "novello" sulla liquida, non partire dall'acquisto dei files di Hd tracks ad alta risoluzione. Molti non valgono la pena e sono pura speculazione commerciale. Non tutti ma parecchi e tu con un I-Pod sbagli sicuro. Specie adesso che ci sono splendidi CD a 5 euro in giro tipo i Rudy Van Gelder Edition di Jazz etc etc

    2) Mi sembra di aver capito che la tua idea sarebbe: intanto mi scarico i files ad alta ris. e li archivio su I pod (a mò di pennetta o piccolo HD), li ascolto così nel frattempo e poi un domani si vedrà.
    Sbagliato per il punto 1, Sbagliato perchè satureresti presto l'Ipod. Un files HD è parecchio pesante. In una pennetta da 16 non è che ce ne stanno molti (anzi) e quindi....

    3) Scegli un sistema windows o mac in base al Pc che hai (mi sembra che tu abbia già windows e foobar, condoglianze vivissime )
    in base alla tua scelta appena puoi compra un convertitore (il migliore che puoi permetterti) e soprattutto un HD esterno dove metterai tutto.

    4) Fatti qualche amico + esperto che possa consigliarti su musica da scaricare e programmi da usare e scambi da fare
    Quando hai il DAC, allora è il momento di pensare alla liquida HD e avendo le idee ben chiare su cosa comprare o cercare. Cercare è meglio che comprare

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Sat Jul 16, 2011 6:35 pm

    Concordo QUASI in toto con Gian.

    Eccetto su due punti:

    1 - Le condoglianze su Win7 e Foobar.
    2 - L'HD esterno.

    1 - Io con Win7 e Foobar mi trovo benissimo.
    Infatti con il PC tradizionale ci vuole un pò più di malizia ma alla fine io ho ottenuto maggior soddisfazione.
    Anche sotto il profilo della messa a punto che ho creato con le mie mani ovviamente senza inventare nulla.
    MAC, come già detto, è più immediato e quindi parti subito alla grande ed a manetta.
    Secondo la mia opinione sono da tenere in considerazione anche i costi.
    PC + EAC + Foobar + poco altro costa X.
    MAC + Amarra costa Y.
    Valida alternativa, ma sempre da rapportare al costo della macchina, MAC + PureMusic.
    Scusa se entro nel merito delle possibilità di spesa.

    2 - l'HD esterno solo se è necessario archiviare "moltissimi" files.
    Neppure io sono un tecnico informatico ma, seppure non sia in grado di spiegarne le ragioni, sono convinto che i files meno "girano" e meglio è.

    Spero che questo mio intervento non ti abbia confuso le idee.
    Come avrai ben capito ognuno ha la sua opinione.
    Tieni presente che, secondo me, tutto è ancora in fase di sperimentazione e molto è ancora da scoprire.

    Gian ha ragione.
    Un amico, possibilmente vicino e già un pò navigato, potrà aiutarti più di ogni nozione.
    E' più facile da fare che da dire....
    Giusto Gian?
    sunny sunny sunny






    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21513
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Sat Jul 16, 2011 7:18 pm

    Si giusto ma permettimi Fausto, credo che tu sbagli

    1) HD esterno: In realtà ce ne vogliono 2. Tu puoi pure fare come vuoi, ma ricorda che la prassi se si hanno molti Files è quella di averli doppi. A me (e non solo) nel computer non ci stanno. Finchè ne hai pochi... ma anche in questo caso se ti si rompe il PC o l'HD del PC sei fottuto. Ecco perchè è bene avere 2 HD esterni. Non lo dico io - lo dicono quelli che hanno inventato il giocattolo.
    Ed è bene fare le cose con logica. Se ti perdi una libreria dove magari hai investito 2000 euro, tempo e fatica, solo per aver voluto risparmiare 130 euro x 1 HD

    E poi la tua ragione tecnica è anch'essa sbagliata. Vatti a vedere come sono fatti gli impianti come si deve e capirai...

    2) Rinnovo le mie condoglianze anche a te x l'improvvida decisione di rimanere su Windows - su questo scherzo naturalmente (ma mica tanto..) sul primo punto no - sbagli completamente, credimi

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Sat Jul 16, 2011 9:17 pm

    pluto wrote:Si giusto ma permettimi Fausto, credo che tu sbagli

    1) HD esterno: In realtà ce ne vogliono 2. Tu puoi pure fare come vuoi, ma ricorda che la prassi se si hanno molti Files è quella di averli doppi. A me (e non solo) nel computer non ci stanno. Finchè ne hai pochi... ma anche in questo caso se ti si rompe il PC o l'HD del PC sei fottuto. Ecco perchè è bene avere 2 HD esterni. Non lo dico io - lo dicono quelli che hanno inventato il giocattolo.
    Ed è bene fare le cose con logica. Se ti perdi una libreria dove magari hai investito 2000 euro, tempo e fatica, solo per aver voluto risparmiare 130 euro x 1 HD

    E poi la tua ragione tecnica è anch'essa sbagliata. Vatti a vedere come sono fatti gli impianti come si deve e capirai...

    2) Rinnovo le mie condoglianze anche a te x l'improvvida decisione di rimanere su Windows - su questo scherzo naturalmente (ma mica tanto..) sul primo punto no - sbagli completamente, credimi

    Caro Gian,
    ti avevo quotato quasi intoto perché,siccome spesso siamo di diverse opinioni, speravo che questo facessse cambiare il tempo.... sunny
    Domani avrei voluto farmi i 500 km con 3 passi alpini oltre i 2000 mt. in moto, rimandati domenica scorsa, ma il tempo non cambia....
    Così ritorno a NON quotarti in toto.... sunny
    Ormai la gita è rimandata a dopo le vacanze....
    Scherzi a parte....
    Hai perfettamente ragione:
    HD: Per salvare sicuramente....
    Tu hai molti files e quindi la tua è una scelta necessaria ed obbligata.
    Per iniziare, un numero limitato di files, tuttisulla "macchina" e poi su HD esterno.
    In seguito e con il tempo si fanno considerazioni sulle dimensioni.

    Win7 e Foobar: bella esperienza!
    Se hai già provato rispetto la tua scelta verso MAC.
    Se non hai mai provato perchè avere pre_concetti?

    Caro Gian,
    io uso entrambi: MAC+AMARRA - WIN7+Foobar!
    Per me è divertimento PURO!
    Diversamente, nel mio piccolo, ascolto con CDP o Gira!

    Io rinnovo l'invito.
    Sono sicuro che, al ristorante davanti a cibo e vino, forse potremmo incontrarci con le idee.
    Un caro abbraccio ad un caro amico di tante "discordie".
    Con sincerità
    Ciao Gian.
    sunny

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Sun Jul 17, 2011 9:46 am

    Grazie a tutti.

    Solo per inquadrare meglio il problema.

    Lavoro nel campo dell'informatica, quindi con files, computers ci vivo costantemente. Non ho pero' mai avuto a che fare con il mondo mac. Di Apple ho solo iPod ed iPad. Ho già un pc multimediale autoassemblato che pero' non utilizzo da tempo per scarsa praticità e voglia.

    Il motivo delle domande e' dovuto al fatto che vorrei un sistema più semplice da utilizzare possibile.

    Ho anche un portatile Dell con processore i7 ed 8 gb di RAM. Quindi in teoria per sperimentare con la liquida sarei già a posto.

    Il problema e' che di sera col portatile ci navigo, non e' silenziosissimo perché il processore e' una stufetta ed inoltre per motivi di praticità non e' immediato collegarlo all'impianto.

    In quest'ottica mi sono scaricato alcuni files in alta risoluzione per curiosita' e per farci delle prove.

    Non sono ancora passato alla liquida per motivi puramente pratici. Il lettore di cd e' fisicamente inserito nel mobile hifi ed e' connesso al burson da cui parte la cuffia, un pc mi complicherebbe la vita, quindi sono in fase ottimizzazione hardware. Sia come dimensioni che come praticità che qualità .

    Un sistema compatto di buona qualità mi risolverebbe tutto. Per questo sto giocando con ipod e quant'altro.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Sun Jul 17, 2011 10:15 am

    apeschi wrote:Grazie a tutti.

    Solo per inquadrare meglio il problema.

    Lavoro nel campo dell'informatica, quindi con files, computers ci vivo costantemente. Non ho pero' mai avuto a che fare con il mondo mac. Di Apple ho solo iPod ed iPad. Ho già un pc multimediale autoassemblato che pero' non utilizzo da tempo per scarsa praticità e voglia.

    Il motivo delle domande e' dovuto al fatto che vorrei un sistema più semplice da utilizzare possibile.

    Ho anche un portatile Dell con processore i7 ed 8 gb di RAM. Quindi in teoria per sperimentare con la liquida sarei già a posto.

    Il problema e' che di sera col portatile ci navigo, non e' silenziosissimo perché il processore e' una stufetta ed inoltre per motivi di praticità non e' immediato collegarlo all'impianto.

    In quest'ottica mi sono scaricato alcuni files in alta risoluzione per curiosita' e per farci delle prove.

    Non sono ancora passato alla liquida per motivi puramente pratici. Il lettore di cd e' fisicamente inserito nel mobile hifi ed e' connesso al burson da cui parte la cuffia, un pc mi complicherebbe la vita, quindi sono in fase ottimizzazione hardware. Sia come dimensioni che come praticità che qualità .

    Un sistema compatto di buona qualità mi risolverebbe tutto. Per questo sto giocando con ipod e quant'altro.

    Perfetto.
    Conosci l'informatica, conosci PC e Win7 quindi sono sicuro che non avrai nessuna difficoltà ad usare EAC, Foobar ed altri programmini come, ad esempio, CCleaner.
    Secondo me sei avvantaggiato.
    Purtroppo devi risolvere il problema di inserimento nell'impianto esistente perchè, senza ombra di dubbio, potrai avere grande soddisfrazione solo con un vero PC portatile e non necessariamente una belva.
    Senza poi dimentire il DAC, perchè anche questa elettronica deve trovare il suo posto.
    Ritengo fondamentale che il PC sia "dedicato" e non usato per altri scopi.
    I costi, come sai, sono abbordabilissimi anche per macchine già performanti.
    La guida alla messa a punto "audiophile" di un PC la trovi anche sul Gazebo e, se non ricordo male, i passi da seguire per Win cominciano da pagina 19.

    Riassumendo:
    - PC dedicato anche piccolo e non stratosferico.
    - EAC + Foobar + altri programmini.
    - DAC.

    Se non conosci il mondo MAC, che comunque credo che non conoscano in molti, fossi in te sfrutterei al meglio le conoscenze che hai nel mondo Win7.
    Rimane il fatto che MAC è OK e, per certi aspetti, già pronto all'uso.
    IPOD ed IPAD: per giocare.... (mia personalissima opinione).

    Tieni presente che io sono autodidatta ed ho imparato QUASI tutto da solo.

    Se sono riuscito io....
    Buon divertimento ma ricorda: "chi ben comincia è a metà dell'opera"
    Ciao.
    sunny



    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21513
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Sun Jul 17, 2011 1:52 pm

    L'HD esterno non è solo un fattore di dimensioni di collezioni ma di sicurezza.

    Siccome i PC o MAC si rompono o te li rubano etc etc, anche se uno ha solo 5 files che considera preziosi, allora è buona norma fare un back up in modo da non piangere in caso di perdita dati.
    Più files si mettono dentro, più aumenta l'esigenza di fare il back up periodico

    Sulla lotta Mac e PC io un pò scherzo, ma la semplicità d'uso, l'affidabilità, l'immunità a virus etc etc sono dati di fatto generali e non mie preferenze personali. Ciò non toglie che tra 50 anni staremo ancora qua a discutere per cui propongo di chiuderla qua.

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Sun Jul 17, 2011 6:34 pm

    Sul discorso backup dei files si potrebbe parlare ore ed ore. Essendo passato da tempo alla fotografia digitale ho sempre il problema di non perdere le mie fotografie. Di solito le salvo su almeno due dischi diversi ed ora pure su dischi nella mia rete domestica in raid 1,
    Il rischio di perderli se non opportunamente salvati e' reale.

    Discorso Mac e pc, sinceramente non sono mai riuscito a capire l'origine dell'eterna diatriba tra i diversi sostenitori delle due fazioni. Per motivi di lavoro (quindi non per mia scelta) ho sempre utilizzato Windows, cio' non toglie che mi piacerebbe provare per uso privato un Mac. Penso che il prossimo portatile potrebbe essere un Mac. Non ho assolutamente alcuna prevenzione o preclusione nei riguardi della mela morsicata. Non ho mai sentito nessuno lamentarsi di un Mac , un motivo ci sara'.

    Per il momento, per iniziare, visto che ho un pc di quattro o cinque anni che avevo assemblato come home theatre pc, con processore AMD Sempron pensavo che con pochi aggiornamenti potrei adattarlo ad un uso hifi visto che ha una scheda audio terratec con uscita digitale ottica toslink e che reggeva il flusso video DVD come risoluzione in dolby e dts, quindi dovrebbe poter funzionare anche con files audio in alta definizione. Grazie a tutti per i suggerimenti.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Sun Jul 17, 2011 9:15 pm

    Ed allora quoto entrambi.
    OK: I files sono "assolutamente" da "salvare".
    Ripeto: "salvare"....
    OK: Per me PC e MAC divertono ed appassionano in egual modo!
    Quindi caro Apeschi, con il grande vantaggio di conoscere il mondo informatico che hai, divertiti con ciò che più ti piace.
    Se vuoi divertirti, sperimentare ed ascoltare fai come ho fatto io: uso sia MAC che PC senza pregiudizio alcuno.
    Ciao e buoni ascolti.
    sunny sunny sunny


    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Wed Jul 20, 2011 6:42 pm

    Grazie a tutti! Riprendo il mio post.

    Supponendo di partire per ora con gli esperimenti e le prove dal mio portatile Dell, quale dac mi suggerite?
    V-dac, ibasso, udac ... Altro? Vedo diverse alternative.

    Prima alternativa un dac USB con uscita analogica da collegare al burson, seconda alternativa un dac con amplicuffie magari portatile e a batteria da usare in giro, tipo iBasso, oppure un semplice connettore-convertitore USB-toslink da connettere tra pc e dac che ho gia' ma che non ha ingresso USB.

    Cosa mi consigliate? Considerando che ho gia' il burson, l'areon ibrido, due dac non USB.





    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Musica Liquida

    Post  desmoraf68 on Wed Jul 20, 2011 7:11 pm

    Io andrei con la chiavetta Hiface (USB/SPDIF)
    http://www.m2tech.biz/index.html


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Wed Jul 20, 2011 10:14 pm


    desmoraf68 wrote:Io andrei con la chiavetta Hiface (USB/SPDIF)
    http://www.m2tech.biz/index.html


    Anch'io farei la stessa scelta.
    sunny sunny

    PS: tra poco farò prove anche con MAC + PureMusic.
    MAC rigorosamente dedicato perchè, per me, è fondamentale.
    Ciao.
    sunny sunny sunny

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica Liquida

    Post  Giordy60 on Thu Jul 21, 2011 11:22 am

    Fausto wrote:
    MAC rigorosamente dedicato perchè, per me, è fondamentale.
    Ciao.
    sunny sunny sunny
    stesso discorso per win, il pc "musicale" dovrebbe essere ottimizzato e utilizzato solo per per la riproduzione di file. sunny
    giordy60

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 6:44 pm