Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica Liquida - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Musica Liquida

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: Musica Liquida

    Post  Giordy60 on Thu Jul 21, 2011 11:22 am

    Fausto wrote:
    MAC rigorosamente dedicato perchè, per me, è fondamentale.
    Ciao.
    sunny sunny sunny
    stesso discorso per win, il pc "musicale" dovrebbe essere ottimizzato e utilizzato solo per per la riproduzione di file. sunny
    giordy60

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Musica Liquida

    Post  desmoraf68 on Thu Jul 21, 2011 4:21 pm

    Giordy60 wrote:
    Fausto wrote:
    MAC rigorosamente dedicato perchè, per me, è fondamentale.
    Ciao.
    sunny sunny sunny
    stesso discorso per win, il pc "musicale" dovrebbe essere ottimizzato e utilizzato solo per per la riproduzione di file. sunny
    giordy60

    sunny


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Thu Jul 21, 2011 5:49 pm

    Giordy60 wrote:
    Fausto wrote:
    MAC rigorosamente dedicato perchè, per me, è fondamentale.
    Ciao.
    sunny sunny sunny
    stesso discorso per win, il pc "musicale" dovrebbe essere ottimizzato e utilizzato solo per per la riproduzione di file. sunny
    giordy60

    "Ottimizzato" e l'aggettivo che più rende l'idea di ciò che intendo io.
    Ovvio sia per MAC che per PC.
    Ho visto pretendere di far funzionare bene sia PC sia MAC dove l'unica cosa che funzionava era la grande confusione.
    Io, come già detto, non sono un tecnico ma per condividere questa filosofia e questo modo di utilizzo non serve esserlo.
    Grazie Giordano per l'utile segnalazione.
    Apeschi fai tesoro di questo suggerimento di Giordy che con la liquida....


    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Sat Jul 23, 2011 11:16 pm

    Ok ! Grazie a tutti.

    Nell'ordine, tra un po' pero', penso che mi procurero' una chiavetta Hiface (USB/SPDIF).

    Poi ho due possibilita'. (tre ma non subito, magari tra un po').

    Prima possibilita' e' di rimettere mano al mio HTPC che ha installato windows xp mediaplayer. Fare un po' di setup e magari sostituire la scheda audio terratec con una piu' performante (in tal caso cosa mi suggerireste?).
    Oppure anche mantenere la terratec che ha gia' una uscita toslink o ancora utilizzare la chiavetta chiavetta Hiface (USB/SPDIF).


    Seconda possibilita' e' di fare un po' di setup e tuning al mio Dell Studio con i7 (che sto usando ora per scrivere in questo post). Basterebbe ripulirlo un po' ed aggiungere i programmi indispensabili per la riproduzione audio.


    Terza e ultima possibilita' (per ora non immediata) e' farmi un portatile apple mac (quale modello? pensavo al meno costoso se devo dedicarlo alla musica, magari pero' con disco minimo da 500 GB, meglio da 750 GB per fari stare tutta la musica).
    NB: tutta la musica la metterei sul portatile, ma poi ovviamente farei dei backup (assolutamente indispensabili) su un disco esterno USB (o sul disco di rete da 2 TB in Raid 1 che ho per tale scopo). Il fatto di mettere tutta la musica nel disco interno del portatile e' per motivi di pura comodita' e praticita', nonche' di portabilita'. Ovvio che poi i salvataggi si devono comunque pianificare e fare su disco a parte esterno, meglio se in duplice copia o su raid 1. Non lascerei mai un file in unica copia sul disco interno di un portatile (ma nemmeno di un desktop).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Sun Jul 24, 2011 7:13 am

    Io non so nulla di WIndows, quindi lascio agli altri.

    Per quanto riguarda il MAC, se vuoi assolutamente un portatile, prenderei il primo Pro che è una macchina notevole con il case in alluminio, molto superiore a quello in plastica. Però rifletti sul fatto che un Mac MINI dedicato (che vorrei prendere pure io prima o poi) è una scelta eccellente e non uscirebbe dalla stanza, mentre il portatile girerà per il mondo

    Tieni inoltre presente che anch'io ho copiato sul portatile i files inizialmente (ho un pro 15) per fare prontamente marcia indietro e cancellare tutto. Sono rapidamente arrivato alla saturazione dell'HD interno. Gli amici qua (GianniPiro e Giordy) mi hanno giustamente suggerito di copiare e non copiare i files su I-tunes: cioè il file resta materialmente nell'Hd esterno. Su i Tune si copia solo copertina + titoli e selezionandoli x l'ascolto, il Mac se li cerca lui sull'HD

    Infine tieni presente che con l'introduzione della porta Thunderbolt sui vari Mac, potresti spuntare qualche sconto sulle macchine vecchie che restano molto interessanti

    Ciao
    Gian sunny

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Sun Jul 24, 2011 10:01 am

    pluto wrote:Io non so nulla di WIndows, quindi lascio agli altri.

    Per quanto riguarda il MAC, se vuoi assolutamente un portatile, prenderei il primo Pro che è una macchina notevole con il case in alluminio, molto superiore a quello in plastica. Però rifletti sul fatto che un Mac MINI dedicato (che vorrei prendere pure io prima o poi) è una scelta eccellente e non uscirebbe dalla stanza, mentre il portatile girerà per il mondo

    Tieni inoltre presente che anch'io ho copiato sul portatile i files inizialmente (ho un pro 15) per fare prontamente marcia indietro e cancellare tutto. Sono rapidamente arrivato alla saturazione dell'HD interno. Gli amici qua (GianniPiro e Giordy) mi hanno giustamente suggerito di copiare e non copiare i files su I-tunes: cioè il file resta materialmente nell'Hd esterno. Su i Tune si copia solo copertina + titoli e selezionandoli x l'ascolto, il Mac se li cerca lui sull'HD

    Infine tieni presente che con l'introduzione della porta Thunderbolt sui vari Mac, potresti spuntare qualche sconto sulle macchine vecchie che restano molto interessanti

    Ciao
    Gian sunny

    Grazie!

    Un mac mini anche il piu' economico?. Potrebbe essere un'idea. Piglio il mac mini piu' economico, poi ci aggiungo un disco esterno usb (vanno bene anche i dischi da 2.5 alimentati dal pc o sono meglio quelli da 3.5 alimentati da alimentatore esterno)?

    Ho visto che l'entry level non costerebbe tantissimo. Le dimensioni mi sembrano comparabili alla apple TV (che ho gia').

    Il mac mini puo' essere collegato anche ad un tv al plasma (che ha hdmi, vga, ecc..) o serve il mega monitor apple originale che costa tre volte tanto il pc? E si puo' comandare via telecomando o serve la tastiera? (in realta' la tastiera bluetooth apple l'ho gia' per l'ipad, il telecomando l'ho gia' per l'apple TV, quindi penso che se pigliassi il mac-mini e lo collegassi al plasma sarei gia' a posto).

    Potrei anche sfruttare l'apple TV che ho gia' per trasferire i files musicali ad alta qualita' tramite PC ed Ipad? (Ho fatto gia' un po' di prove con gli mp3, che si possa lo so per certo, la domanda pero' stava per capire il livello di qualita' usando come sorgente files apple loseless mantenendo anche via wifi lo stesso livello di qualita'. La Apple TV ha sia uscita hdmi che uscita toslink digitale ottica).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica Liquida

    Post  Giordy60 on Sun Jul 24, 2011 10:26 am

    la scelta del mac mini potrebbe essere una buona soluzione !
    lo puoi collegare ad un tv ( senza quindi comperare il monitor ) per tutte le operazioni di scrittura e carico dei file in hd esterno ( ti consiglio un hd alimentato esternamente + un secondo hd per i salvataggi ), una volta completato il carico dei file, il mac mini lo controlli con un iphone o un ipad ( nà figata pazzesca ) con una semplice applicazione che si chiama " remote " o con una che, ad un piccolo costo ( 20 euro ), ti permette di controllare in toto il mac mini dall'ipad, l'applicazione di chiama "iteleport".
    iteleport necessita di una connessione ad internet per funzionare, mentre a remote basta una rete wifi per dialogare con il mac mini.

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Sun Jul 24, 2011 3:02 pm

    Un file in formato flac, se voglio riprodurlo con Itunes devo come minimo convertirlo in formato Apple Loseless, corretto?

    Quello che mi lascia ancora un po' perplesso verso il mondo mac e' la limitatezza. O sbaglio? e se sbaglio dove sbaglio? (non e' mia intenzione in alcun modo criticare il mondo apple, ci mancherebbe, tanto di cappello alla mela morsicata, sto solo cercando di capire meglio da profano).

    Se uso Itunes ho tantissime possibilita', ad esempio integrarlo con appletv, peccato pero' che i files flac me li devo scordare (o li devo convertire) (sto parlando di itunes in generale, anche su pc ovviamente).

    Se mi scarico invece MediaMonkey oppure Songbird per PC posso leggere anche i files flac nativi (peccato pero' che non sia prevista nessuna interfaccia verso appleTV).

    NB: non sto lamentandomi o polemizzando (non e' questo lo spirito, ci mancherebbe), sto solo osservando che certe integrazioni per ora non saprei come farle.

    Poi per carita' c'e' la soluzione a tutto.

    Se voglio riprodurre i files ad alta definizione flac non ha senso passare attraverso AppleTV che un po' di perdita comunque la da', se non altro in quanto fa il ripping dal PC via WIFI, se invece voglio usare Itunes posso sempre convertire i files flac.


    C'e' sempre pero' da fare smanettamenti. O mi sto sbagliando io? Non che non li voglia fare, solo che mi sembra tutta una complicazione ulteriore.

    Cioe' ho a disposizione dei files in formato flac ad alta risoluzione. Itunes cosi' come sono non me li vede. Li posso convertire in formato wav (ed occupano pero' tanto spazio) e li posso riconvertire in formato apple loseless (ma sono sempre due step aggiuntivi). Dove sta alla fine il vantaggio? Cioe' dovrei partire da file gia' nel formato migliore supportato.

    Sto solo cercando di valutare le varie possibilita' per fare una scelta ragionata.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Sun Jul 24, 2011 3:59 pm

    Scusa Apeschi, ma perchè farsi tutte queste pippe mentali?

    Studiati questo filmato dalla Bibbia: http://www.computeraudiophile.com/content/How-Convert-HDtracks-FLAC-High-Resolution-Downloads-and-Add-iTunes-Video-Commentary

    E secondariamente Giordy usa sia Windows sia Mac - ma è il 1° a godere della facilità d'uso etc etc della Mela.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Musica Liquida

    Post  Giordy60 on Mon Jul 25, 2011 10:25 am

    apeschi wrote:Un file in formato flac, se voglio riprodurlo con Itunes devo come minimo convertirlo in formato Apple Loseless, corretto?

    Quello che mi lascia ancora un po' perplesso verso il mondo mac e' la limitatezza....
    non capisco cosa intendi per limitatezza !
    comunque se opti per il sistema mac puoi :
    leggere i flac, utilizzando audirvana come player (free)
    http://code.google.com/p/audirvana/
    se scegli un player che non legge i flac puoi scaricare XLD ( free )
    http://www.macupdate.com/app/mac/23430/x-lossless-decoder
    non solo per convertire i file flac ma anche per rippare i tuoi cd.
    su win il player che preferisco è J.River M.C ( legge di tutto ) ad un costo abbastanza contenuto.
    come già detto da Fausto, mac è più semplice da utilizzare, win è un pò più macchinoso, un sistema non è meglio dell'altro, se puoi utilizza il pc / mac per la sola riproduzione musicale ( con tutti i setaggi del caso ).

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Musica Liquida

    Post  Fausto on Mon Jul 25, 2011 8:48 pm

    Ieri sera ho mandato un post ma deve esserci stato qualche problema perche' non lo leggo.
    Apeschi: segui i suggerimenti di Giordy.
    In questo modo stai in una botte di ferro!
    Lui sperimenta su tutti i sistemi e non da poco tempo.
    Quali limitazioni per MAC?
    Anch'io, estimatore di Win, non riesco a capire.
    sunny sunny sunny

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Musica Liquida

    Post  realmassy on Mon Jul 25, 2011 9:50 pm

    Leggo ora il thread, e vado contro corrente.
    Ho avuto un mac mni con pure music per un anno almeno, e da 6-8 mesi utilizzo Linux e MPD....enon tornerei MAI indietro.
    Apeschi, hai la possibilita' di utilizzare un NAS come storage? Se puoi, compra una Alix board, piu' o meno 110 dollari, e spendi il resto in un buon convertitore usb/spdif. Io uso l'Halide Bridge ma ci sono alternative.
    IMHO, i soldi spesi per un mac mini non sono giustificati.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Mon Jul 25, 2011 10:10 pm

    Giordy60 wrote:
    apeschi wrote:Un file in formato flac, se voglio riprodurlo con Itunes devo come minimo convertirlo in formato Apple Loseless, corretto?

    Quello che mi lascia ancora un po' perplesso verso il mondo mac e' la limitatezza....
    non capisco cosa intendi per limitatezza !
    comunque se opti per il sistema mac puoi :
    leggere i flac, utilizzando audirvana come player (free)
    http://code.google.com/p/audirvana/
    se scegli un player che non legge i flac puoi scaricare XLD ( free )
    http://www.macupdate.com/app/mac/23430/x-lossless-decoder
    non solo per convertire i file flac ma anche per rippare i tuoi cd.
    su win il player che preferisco è J.River M.C ( legge di tutto ) ad un costo abbastanza contenuto.
    come già detto da Fausto, mac è più semplice da utilizzare, win è un pò più macchinoso, un sistema non è meglio dell'altro, se puoi utilizza il pc / mac per la sola riproduzione musicale ( con tutti i setaggi del caso ).

    No no, mi sono espresso male.
    Non intendevo dire che apple sia limitato, ci mancherebbe! Intedevo dire che (a mio modo di vedere da smanettone che si assembla i pc), che mi ha sempre dato l'idea di un sistema piu' chiuso del mondo windows (non sto dicendolo in senso negativo, puo' essere anche un vantaggio, intendiamoci, anzi penso proprio sia il punto di forza di mac).
    Io con windows so smanettarci un po' dappertutto (editare ad esempio anche i registri), apple mi da' l'idea che fa tutto benissimo ma tutto quanto debba essera fatto come e' stato pensato da mamma apple (non e' una critica). Apple e' una filosofia.
    Faccio un esempio banale per cercare di spiegare cio' che intendo: piglio un qualsiasi lettore di mp3, ci copio ed organizzo i miei files come meglio credo, piglo un ipod, e devo usare per forza di cose itunes (o strumenti comunque compatibili), si organizza tutto lui come vuole, se cerco di connettermi all'ipod in modalita' disco (cosa possibilissima) vedo pero' i nomi rinominati come mamma apple ha deciso. E quindi? Problema? Assolutamente no, solo che ce ne ho messo del tempo per accettarlo, una volta accettato non ci sono problemi. Anzi funziona tutto benissimo. Devo pero' demandare tutto a lui.

    Questo intendevo dire (essendo un sistemista (o meglio avendo fatto il sistemista per anni), come professione, se smanetto su un sistema unix o windows, con tutti i limiti so dove metterci mano, anche a livello dischi, con apple invece fa tutto lui.

    Ripeto da un lato e' un grandissimo vantaggio, lo fa e lo fa bene (anzi benissimo), dall'altro l'ho sempre vista come una limitazione (ma forse perche' non lo conosco).

    Questo intendevo, ma non mi permetteri mai di dire che sia un sistema limitato.

    Il motivo per cui mi attira e' proprio perche' lo userei per musica e basta e quindi sarebbe perfetto cosi', per quell'utilizzo.

    Altro esempio, ho ipad (altro ottimo sistema), se pero' voglio trasferire files devo sempre passara tramite itune che ragiona a modo suo, se devo sincronizzare ipod da 160 GB di disco ed Ipad da 64 GB con lo stesso PC con lo stesso Itunes ogni volta devo selezionarmi i files in modo da sincronizzare tutto quanto su ipod ed un sottoinsieme su ipad. Chi come me utilizza i sistemi solo dal punto di vista utente si trova benissimo. Io invece a volte vorrei che funzionasse come dico io (cosa impossibile), poi mi rassegno e mi adeguo (e tutto quanto funziona senza problemi). Embarassed

    Ma forse la mia impressione e' solo dovuta al fatto che conosco ipod, ipad ed itunes e non il mac da un lato, dall'altro alla mia deformazione professionale che vuole sempre metterci mano sui dischi fisici, sul sistema operativo e quant'altro. Ripeto non e' una critica.


    Last edited by apeschi on Mon Jul 25, 2011 10:20 pm; edited 3 times in total


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Mon Jul 25, 2011 10:15 pm

    realmassy wrote:Leggo ora il thread, e vado contro corrente.
    Ho avuto un mac mni con pure music per un anno almeno, e da 6-8 mesi utilizzo Linux e MPD....enon tornerei MAI indietro.
    Apeschi, hai la possibilita' di utilizzare un NAS come storage? Se puoi, compra una Alix board, piu' o meno 110 dollari, e spendi il resto in un buon convertitore usb/spdif. Io uso l'Halide Bridge ma ci sono alternative.
    IMHO, i soldi spesi per un mac mini non sono giustificati.

    Con che processore? Apple mi attira perche' vorrei conoscerlo meglio. Io ho espresso i miei dubbi, ma prima di dare un parere e' necessario farsi una cultura sull'argomento. Linux era l'alternativa. Win per un uso puramente musicale lo scarterei. Ma con il tuo sistema come lo comandi? Telecomando?

    Si' ho alcuni NAS in rete domestica di cui due sono in Raid 1 (sono appassionato di foto e di filmati, per cui li uso per salvarci i miei files).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21527
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Musica Liquida

    Post  pluto on Mon Jul 25, 2011 10:48 pm

    Scusa Massimiliano che cosa non ti ha soddisfatto?

    APeschi:capisco il tuo punto di vista ma in realtà il ragionamento potrebbe essere contrario. Sei tu che conosci troppo bene l'altro sistema da avere quasi paura di un qualcosa che conosci poco
    Se tu fossi un povero normale utente, probabilmente saresti attratto da una maggior semplicità d'uso

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Musica Liquida

    Post  realmassy on Mon Jul 25, 2011 11:07 pm

    L'alix ti servirebbe solo per leggere dal NAS e mandare lo stream al DAC via USB.
    Prova a dare una occhiata qui:
    http://store.voyage.hk/
    136 dollari: una CF card da 4gb, sistema operativo preinstallato nel caso non fossi molto pratico di Linux (ma non mi sembri uno sprovveduto!)...zero ventole...

    Io utilizzo lo stesso OS su un Atom single core, in uno chassis da 19 pollici perche' lo utilizzo anche come storage (purtroppo fintanto che non ci spostiamo a casa nuova il bimbo mette le mani dappertutto!)
    MPD consuma piu' o meno 0.5% di processore, meno di 30MG di ram, e suona benissimo. Temperatura del processore intorno ai 40 gradi.
    Piloto il tuoo con l'iphone e mpod
    http://www.katoemba.net/makesnosenseatall/mpod/

    Ho ricompilato sia il kernel che MPD..giusto per sfizio, visto che Voyage e' pensato per Alix.

    Tre giorni fa ho comprato una motherboard VIA Epia, usata su ebay, a 8 (ripeto OTTO) sterline, l'ho testata brevemente e funziona alla grande...ha pure le uscite ottica e coassiale. Appena ho un po di tempo la piazzo in un case come questo
    http://cgi.ebay.co.uk/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=200624592834&ssPageName=STRK:MEWAX:IT
    o questo
    http://cgi.ebay.co.uk/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=160619827313&ssPageName=STRK:MEWAX:IT#ht_2736wt_905

    Ecco un'altra alternativa:
    http://www.newit.co.uk/shop/proddetail.php?prod=SheevaPlug
    Non puoi installare Voyage perche' il processore e' un ARM, ma puoi installare Debian (o puppy) e MPD senza problemi
    87 sterline, 5W di consumo..pensa ai soldi risparmiati nella bolletta.

    Ripeto, ho avuto il mini con pure music per mesi, e suonava bene senza ombra di dubbio. Ma il sistema che ho ora mi soddisfa di piu', e se potessi usare un NAS sarei ancora piu'soddisfatto.

    Con i soldi risparmiati ti prendi un Halide Bridge, o un V-Link, on Wavelink se vuoi esagerare. O addiritta un DAC con usb asincrona come il Proton
    http://www.usbdacs.com/Products/Products.html
    Insomma...consiglio mio..spendi i soldi dove puoi sentire miglioramenti e non per un bel case...


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Musica Liquida

    Post  realmassy on Mon Jul 25, 2011 11:09 pm

    pluto wrote:Scusa Massimiliano che cosa non ti ha soddisfatto?
    Dalle prove che ho fatto (e nell'altro forum lo sanno) MPD su Linux suonava comunque meglio che PureMusic. Se poi aggiungi che una soluzione come quella che ho postato sopra costa un quarto e consuma di meno ;-)

    Per essere chiari...io sono un fan di apple, 2 iphone in casa, 3 ipod, un air, quindi non ho pregiudizi (o almeno penso di non averne!)

    EDIT: ovviamente quello che ho scritto ha senso fintanto che non si voglia usare un dac firewire (weiss): in quel caso il mac e' d'obbligo (e ne vale anche la pena)


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Mon Jul 25, 2011 11:25 pm

    pluto wrote:Scusa Massimiliano che cosa non ti ha soddisfatto?

    APeschi:capisco il tuo punto di vista ma in realtà il ragionamento potrebbe essere contrario. Sei tu che conosci troppo bene l'altro sistema da avere quasi paura di un qualcosa che conosci poco
    Se tu fossi un povero normale utente, probabilmente saresti attratto da una maggior semplicità d'uso

    Certo. E' questo il punto.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Mon Jul 25, 2011 11:37 pm

    realmassy wrote:
    Piloto il tuoo con l'iphone e mpod
    http://www.katoemba.net/makesnosenseatall/mpod/


    Intanto grazie a tutti (sto imparando molto e mi scuso per le mie s.ghe mentali ma sono in fase di acquisizione info a 360 gradi prima di prendere qualsiasi decisione).

    Avendo una Apple TV ed un IPAD, posso mandare in streaming anche files di alta qualita' verso la Apple TV?

    Gia' lo faccio da Itunes dal PC semplicemente indicando come strumento di riproduzione la Apple TV invece degli altoparlanti del PC.
    Il tutto funziona ma la qualita' non mi soddisfa molto. La Apple TV e' collegata via HDMI ad un Denon home teather.

    Siccome la Apple TV ha anche l'uscita digitale Toslink pensavo di collegarla al DAC. Non so pero' quale sia la massima frequenza di campionamento supportata in uscita dalla Toslink della Apple TV.

    Mi piacerebbe capire se la qualita' audio dello streaming verso Apple TV sia accettabile per ascolto di musica liquida ed inoltre se oltre ad Itunes ci sia il modo (magari con qualche altra application di IPAD o con applicazioni windows per il mio attuale portatile, di inviare l'audio in streaming su apple TV direttamente. Con Itunes lo posso fare anche dal PC senza bisogno di Ipad, con altri SW per musica liquida non ho trovato finora nulla.



    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Tue Jul 26, 2011 8:36 am

    realmassy wrote:
    pluto wrote:Scusa Massimiliano che cosa non ti ha soddisfatto?
    Dalle prove che ho fatto (e nell'altro forum lo sanno) MPD su Linux suonava comunque meglio che PureMusic. Se poi aggiungi che una soluzione come quella che ho postato sopra costa un quarto e consuma di meno ;-)

    Per essere chiari...io sono un fan di apple, 2 iphone in casa, 3 ipod, un air, quindi non ho pregiudizi (o almeno penso di non averne!)

    EDIT: ovviamente quello che ho scritto ha senso fintanto che non si voglia usare un dac firewire (weiss): in quel caso il mac e' d'obbligo (e ne vale anche la pena)

    Alcune domande sul sistema.

    1) Puo' leggere anche files su disco esterno USB ? Ho visto che ha delle porte USB.
    2) La Compact Flash si inserisce direttamente nel apparecchio e si puo' anche inserire una CF piu' capiente?
    3) Funziona in rete solo via Ethernet o anche via wifi? E per il wifi e' gia' incluso oppure serve un adattatore a parte?

    Grazie


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Musica Liquida

    Post  realmassy on Tue Jul 26, 2011 10:09 am

    apeschi wrote:
    1) Puo' leggere anche files su disco esterno USB ? Ho visto che ha delle porte USB.
    Si, ma non lo farei se usi l'USB per mandare lo stream al DAC: se e' possibile meglio evitare lo stesso bus per dati e "musica", sopratutto se alimentati dal bus stesso.
    2) La Compact Flash si inserisce direttamente nel apparecchio e si puo' anche inserire una CF piu' capiente?
    Penso di si, ma non vedo la necessita': Voyage MPD necessita' di meno di un GB
    3) Funziona in rete solo via Ethernet o anche via wifi? E per il wifi e' gia' incluso oppure serve un adattatore a parte?
    Si, il wifi funziona.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Tue Jul 26, 2011 7:36 pm

    realmassy wrote:
    apeschi wrote:
    1) Puo' leggere anche files su disco esterno USB ? Ho visto che ha delle porte USB.
    Si, ma non lo farei se usi l'USB per mandare lo stream al DAC: se e' possibile meglio evitare lo stesso bus per dati e "musica", sopratutto se alimentati dal bus stesso.
    2) La Compact Flash si inserisce direttamente nel apparecchio e si puo' anche inserire una CF piu' capiente?
    Penso di si, ma non vedo la necessita': Voyage MPD necessita' di meno di un GB
    3) Funziona in rete solo via Ethernet o anche via wifi? E per il wifi e' gia' incluso oppure serve un adattatore a parte?
    Si, il wifi funziona.

    Thanks! Io potrei andare in streaming pero' solo tramite wifi perche' non ho la ethernet dove ho lo stereo (o meglio al piu' posso usare un estensore di rete che esce anche via ethernet ma comunque va via wifi rispetto al router principale). La connessione fisica via ehternet penso che sarebbe migliore forse.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Tue Jul 26, 2011 11:35 pm

    Rieccomi.

    In effetti, facendo due conti, con circa 400 euro potrei farmi un super PC formato ITX esagerando alla grande con i componenti. Ho fatto un po' la lista della spesa e potrei assemblare un qualcosa del seguente genere:

    Processore CPU AMD ATHLON II 2 X4 640 3.0GHz AM3 Boxato 77,9
    Spedizione 7,9
    Kit Memoria RAM 4GB 4 GB (2 x 2)Gb CORSAIR XMS3 DDR3 32,9
    Spedizione 7,9
    Sapphire AM3 Pure 785G Mini-ITX (video integrata) 78,5
    Spedizione 6,9
    LC-Power PC Case LC-Power mini-ITX LC-1320mi, black, al 56,17
    WD - hard disk 1 TB SATA-II 7200rpm 64Mb cache - 3,5" 49,9
    PNY Hard disk SSD Gen 2 - 2.5" - 64 Gb - USB 2.0 / SATA 76,66
    Spedizione 9,99

    Totale 404,72 euro. Al piu' devo aggiungere un dissipatore per la CPU ma lo vorrei passivo.

    Ed ho esagerato veramente. CPU quad Core, 4GB di Ram, disco da 1TB Sata da 7200 per metterci la musica, disco SSD sata da 64GB per metterci il sistema operativo (Linux piu' paging), case con alimentatore da 75 W. Non ha il wifi ma rimedierei con una pennetta usb wifi. La motherboard ha pure un connettore S/PDIF integrato. E volendo (eliminando disco SSD, montando disco da 500GB invece che da 1 Tera, montando processore meno performante (dual core anziche' quad-core), 2 GB di Ram invece di 4GB, scenderei di un bel po' con i costi.

    Mi chiedevo quanto la velocita' del processore, del disco, la quantita' di RAM, possano influire sulla qualita' di riproduzione audio e quanto invece influisca il resto (montaggio, qualita' della scheda madre, schermatura, contenitore di un certo tipo ... altro) . (Sto parlando solo di PC, escludendo tutto il resto ovviamente, dac, eccetera... che non riguardano strettamente l'assemblaggio del PC).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Musica Liquida

    Post  realmassy on Wed Jul 27, 2011 1:08 am

    Apeschi,
    ma te vuoi solo ascoltare la musica con quel pc o fare altro?
    Un athlon dual da 3 ghz????
    Per fare girare MPD??
    4GB di ram??? Per farci cosa??
    Voyage MPD non ha nemmeno un interfaccia grafica, e' solo un demone.

    Come ti ho postato sopra con il mio single core da 1.5Ghz MPD consuma la bellezza di 30 mg di ram e 0.5 di processore.
    Il fatto che facciano girare MPD su un alix (300mhz) o un arm da 800mhz ti dice nulla? :-)

    Poi libero di farti un pc come hai descritto, ma non ha senso installarci Linux. Se devi spendere 400 euro comprati un Mac mini


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Musica Liquida

    Post  realmassy on Wed Jul 27, 2011 1:10 am

    apeschi wrote:
    Thanks! Io potrei andare in streaming pero' solo tramite wifi perche' non ho la ethernet dove ho lo stereo (o meglio al piu' posso usare un estensore di rete che esce anche via ethernet ma comunque va via wifi rispetto al router principale). La connessione fisica via ehternet penso che sarebbe migliore forse.
    prova questi:
    http://www.homeshopcatalogue.co.uk/catalogue/dlinkdlinkdwlp200poweroverethernetpoeinjectorsplitterpciethernetcardgigabitdge528t-p-19507.html
    Ne ho una coppia e funzionano alla grande.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Musica Liquida

    Post  apeschi on Wed Jul 27, 2011 8:58 am

    realmassy wrote:Apeschi,
    ma te vuoi solo ascoltare la musica con quel pc o fare altro?
    Un athlon dual da 3 ghz????
    Per fare girare MPD??
    4GB di ram??? Per farci cosa??
    Voyage MPD non ha nemmeno un interfaccia grafica, e' solo un demone.

    Come ti ho postato sopra con il mio single core da 1.5Ghz MPD consuma la bellezza di 30 mg di ram e 0.5 di processore.
    Il fatto che facciano girare MPD su un alix (300mhz) o un arm da 800mhz ti dice nulla? :-)

    Poi libero di farti un pc come hai descritto, ma non ha senso installarci Linux. Se devi spendere 400 euro comprati un Mac mini



    Io volevo ascoltare musica liquida, ma vorrei farmi un sistema di un buon livello.
    Ormai i processori sono scesi drasticamente di prezzo.
    Ho voluto provare a farmi la lista della spesa partendo dall'alto... poi posso sempre scendere dimezzando i costi.

    L'alternativa e' farmi il sistema che mi hai indicato con Voyage MPD.

    Ma e' in grado di gestire anche musica ad alta risoluzione? 192Khz?

    Mi lascia un po' perplesso il discorso dello streaming e del wifi (s.ghe mentali mie dovute al fatto che navighiamo molto tra me e mia moglie (sia per lavoro che per diletto), piu' altri pc connessi, video ecc... e spesso devo fare il re-boot del router e quindi il demandare il trasferimento di files ad alta qualita' a qualcosa che ogni tanto mi si impalla mi lascia perplesso).
    E' per questo che chiedevo se potevo utilizzare un disco USB.

    I D-Link li conosco, ne ho uno anch'io proprio per connettere un Emtec mediaplayer in rete, ma non e' molto di piu' che una pennetta, semplicemente rende wifi un ingresso ethernet ma il trasferimento con il router (e con i dischi) e' sempre via wifi e se si impalla la connessione wireless si impalla.
    (Sono passato da un router D-Link ad un router netgear modello WNDR3700, si impalla meno del vecchio ma purtroppo ogni tanto lo fa).

    NB: Non sto dicendo che ogni due minuti sto facendo il reboot del router, solo che a volte quando navighiamo in due e magari sto trasferendo files mi tocca spegnerlo e riaccenderlo. Ho troppa roba connessa via wireless (ipad, lettore Blue-Ray ecc..), quindi dovrei staccare tutto quando mi dedico alla musica. Ovvio che se lasciassi connesso solo il sistema di riproduzione di musica non avrei alcun problema.

    Va be'... ci penso ancora un po'.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:36 pm