Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sto pensando di vendere tutto... - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sto pensando di vendere tutto...

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  matley on Fri Jul 22, 2011 9:19 pm

    roby...
    quella non si ascolta....si AMA.. Rolling Eyes

    ma se TU sai qualcosa che IO non sò..

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Biggy on Wed Jul 27, 2011 11:35 am

    nerodavola wrote: Ciò detto, salvo che il nostro amico sia sordo, non mi risulta abbia riscontrato e descritto problemi di indurimento o compressione (fenomeni facilmente identificabili che producono, tra l’altro, distorsione e squilibri timbrici palesi), ma una certa carenza in bassa frequenza che, effettivamente, non è così peregrino imputare alle naturali caratteristiche dell’amplificazione in uso.

    150watt sono 150 watt, non è poco potente, è il giusto per un diffusore da 4500 dollari da medi ambienti.

    E' secondo me l'ambiente che è troppo grande (un grande salone da 50mq o più), lui tra l'altro predilige gli ascolti ad altissimo volume, che esattamente come dice la recensione portano il diffusore in quei grandi ambienti a modificare il suo equilibrio tonale, da morbido a duro e sgradevole, evidentemente con la carenza di basse frequenze che lui infatti dice di avvertire.

    E il recensore non ha mica usato un'amplificazione scarsa come potenza, anzi, qui si parla di 1000watt e 24mila dollari !



    Musical Fidelity Tri-Vista kW Monobloc: $23,995
    In the looks department, the kW doesn't hold a 1000W candle to the magnificently turned-out Pass Labs XA 160 that I reviewed last November—but appearance isn't everything, and its imposing size and scale make the nicely finished, all-business kW look pretty good.

    Each kW chassis has a single-ended input and is rated at 1000W into 8 ohms, 1800 into 4 ohms, and a speaker-boggling 3000W into 2 ohms.

    eppure, alzando molto il volume in un grande salone con le stesse Vienna "grandi" (sono in effetti diffusori "medi") si andava comunque a squilibrare verso l'alto l'equilibrio tonale, nonostante i MILLE WATT.

    Un integrato da 300 watt e 10mila euro per un diffusore da 4500 dollari (ne parla così la recensione) sarebbe sovradimensionato (anche altri gliel'hanno detto prima di me) ed essendoci quel parere così perentorio di quella recensione, io a un certo punto lo considererei, pur conscio che rivendere un diffusore è la cosa più difficile di tutte e che una volta che lo si ha poi si è portati inesorabilmente a sistemare la situazione mantenendo il diffusore da poco comprato come punto fermo, anche se introduce delle problematiche : esperienza personale.

    Non dimentichiamo la sorgente: Roby diceva di gradire un suono frizzante come quello che gli dà il suo Esoteric SA10, che non sia anche questa una delle ragioni che porta ad un suono pronunciato sul registro alto agli alti volumi?

    Last but not least, i cavi : se c'è carenza di basse frequenze, l'ideale sarebbe usare cavi di alimentazione, segnale e potenza che tendano al "caldo", però poi, come lui mi diceva, la natura calda del diffusore porterebbe a velare troppo le alte frequenze quando ascolta a volumi più bassi.

    La situazione mi sembra alquanto spinosa e lo stesso Roby mi pare si trovi nella situazione di volere un pò la botte piena (il suono frizzante, il suono aperto, anche per bilanciare il calore delle Vienna ai bassi volumi) un pò la moglie ubriaca (più basse frequenze a volumi elevati), da cui viene la situazione di stallo dalla quale in qualche modo si deve uscire, ma per farlo bisogna considerare tutte le possibili cause riconsiderando ogni elemento della catena (diffusore incluso), oppure accettare un compromesso, che può essere quello di accettare un suono "scaldato" con appositi cavi, o agire sui controlli di tono.



    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Luca58 on Wed Jul 27, 2011 12:25 pm

    Roby65 wrote:
    Rimane sempre il problema di ascoltare a casa mia...
    Sleep


    Last edited by Luca58 on Wed Jul 27, 2011 1:09 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  -eRRe- on Wed Jul 27, 2011 12:36 pm

    Al di la del problema della prova in ambiente tema principale di questo thread, secondo me ci sono molte verità in ciò che ha riportato Biggy


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  nerodavola on Wed Jul 27, 2011 2:29 pm

    Biggy, riproporre le (ricche o limitate) esperienze personali per analizzare contesti differenti dal proprio è senz’altro legittimo, e però – come si conviene ad ogni buon medico – bisogna anche avere capacità di ascolto relativamente ai sintomi denunciati.
    Ripeto: Roby non ha riscontrato, e lo ha pure ribadito, i classici problemi manifestati da un diffusore portato al suo limite di operatività, fra cui indurimento e sonorità sgradevoli a cui “tu” fai riferimento; allora perchè insistere su questa strada?

    Certamente il problema rilevato può dipendere da diverese cause, fra cui ambiente, caratteristiche del diffusore, e altro ancora... siamo tutti d’accordo, ma personalmente condivido l’approccio del propretario dell’impianto che, in modo pragmatico, comincia – in ordine di priorità – ad analizzare la causa più probabile, non foss’altro perchè “tecnicamente verosimile”.

    La curva di impedenza delle Beethoven è tutt’altro che facile: si veda al riguardo proprio la review Sterephile da te gentilmente linkata!
    Pertanto, prima di arrovellarsi con ipotesi stravaganti, mi par legittimo ipotizzare che un amplificazione basata sugli integrati National (che tante qualità hanno, beninteso!) incontrerà certamente più di un problema in un contesto di questo tipo, non avendo tipicamente nell’erogazione in corrente il proprio punto di forza (che c’entrano i Watt?).

    Un’occhiata a qualche review del Concentra disponibile in rete può forse chiarire le idee, in particolare in relazione all’abbinamento (fortemente sconsigliato) con carichi da 4 ohm a scendere.

    Alla fine non è escluso che Roby decida di vendere i suoi splendidi diffusori perchè inadeguati rispetto all’ambiente che devono insonorizzare; ma se ... io starnutisco solo in primavera, prima di diagnosticare un’influenza ricorrente con cicli annuali, magari verifico che non si tratti di cosa diversa e più ovvia, no?

    Ciao!


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Wed Jul 27, 2011 2:31 pm

    Biggy wrote:
    nerodavola wrote: Ciò detto, salvo che il nostro amico sia sordo, non mi risulta abbia riscontrato e descritto problemi di indurimento o compressione (fenomeni facilmente identificabili che producono, tra l’altro, distorsione e squilibri timbrici palesi), ma una certa carenza in bassa frequenza che, effettivamente, non è così peregrino imputare alle naturali caratteristiche dell’amplificazione in uso.

    150watt sono 150 watt, non è poco potente, è il giusto per un diffusore da 4500 dollari da medi ambienti.

    E' secondo me l'ambiente che è troppo grande (un grande salone da 50mq o più), lui tra l'altro predilige gli ascolti ad altissimo volume, che esattamente come dice la recensione portano il diffusore in quei grandi ambienti a modificare il suo equilibrio tonale, da morbido a duro e sgradevole, evidentemente con la carenza di basse frequenze che lui infatti dice di avvertire.

    E il recensore non ha mica usato un'amplificazione scarsa come potenza, anzi, qui si parla di 1000watt e 24mila dollari !



    Musical Fidelity Tri-Vista kW Monobloc: $23,995
    In the looks department, the kW doesn't hold a 1000W candle to the magnificently turned-out Pass Labs XA 160 that I reviewed last November—but appearance isn't everything, and its imposing size and scale make the nicely finished, all-business kW look pretty good.

    Each kW chassis has a single-ended input and is rated at 1000W into 8 ohms, 1800 into 4 ohms, and a speaker-boggling 3000W into 2 ohms.

    eppure, alzando molto il volume in un grande salone con le stesse Vienna "grandi" (sono in effetti diffusori "medi") si andava comunque a squilibrare verso l'alto l'equilibrio tonale, nonostante i MILLE WATT.

    Un integrato da 300 watt e 10mila euro per un diffusore da 4500 dollari (ne parla così la recensione) sarebbe sovradimensionato (anche altri gliel'hanno detto prima di me) ed essendoci quel parere così perentorio di quella recensione, io a un certo punto lo considererei, pur conscio che rivendere un diffusore è la cosa più difficile di tutte e che una volta che lo si ha poi si è portati inesorabilmente a sistemare la situazione mantenendo il diffusore da poco comprato come punto fermo, anche se introduce delle problematiche : esperienza personale.

    Non dimentichiamo la sorgente: Roby diceva di gradire un suono frizzante come quello che gli dà il suo Esoteric SA10, che non sia anche questa una delle ragioni che porta ad un suono pronunciato sul registro alto agli alti volumi?

    Last but not least, i cavi : se c'è carenza di basse frequenze, l'ideale sarebbe usare cavi di alimentazione, segnale e potenza che tendano al "caldo", però poi, come lui mi diceva, la natura calda del diffusore porterebbe a velare troppo le alte frequenze quando ascolta a volumi più bassi.

    La situazione mi sembra alquanto spinosa e lo stesso Roby mi pare si trovi nella situazione di volere un pò la botte piena (il suono frizzante, il suono aperto, anche per bilanciare il calore delle Vienna ai bassi volumi) un pò la moglie ubriaca (più basse frequenze a volumi elevati), da cui viene la situazione di stallo dalla quale in qualche modo si deve uscire, ma per farlo bisogna considerare tutte le possibili cause riconsiderando ogni elemento della catena (diffusore incluso), oppure accettare un compromesso, che può essere quello di accettare un suono "scaldato" con appositi cavi, o agire sui controlli di tono.


    No Emanuele....Stai parlando di problemi che nel mio impianto non ci sono e non capisco da dove vengono fuori visto che io non ho mai accennato ad indurimenti o quant'altro!
    I watt erogati da un'ampli c'entrano poco e sono altre le caratteristiche da vedere.
    La carenza di frequenze bassissime (sia ad alto volume che a basso volume) è dovuta sicuramente all'ampli che non "stimola" i woofer per come dovrebbe!
    Non esiste nessun indurimento di frequenze alte (mai detto) anzi mancano un pò le altissime (è sempre il Concentra che suona così).
    Tranne il roll-off sulle altissime, non c'è alcun sbilanciamento tonaleeee...!!!!!
    Non devo scaldare niente....E' solo che il Concentra non è in grado di pilotare le Vienna perchè non può........!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi chiedo perchè, malgrado continuo a ribadire quanto scritto sopra, mi si risponde sempre con argomenti che trattano presunti difetti di cui io non ho assolutamente parlato!!!

    Lo chiamo nuovamente: Cavaio Airrrrrrrrrrrrrrr Laughing .......vuoi spiegare tu cosa io cerco invano di dire???

    Magari a te ti ascoltano!





    Last edited by Roby65 on Wed Jul 27, 2011 2:35 pm; edited 1 time in total

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Wed Jul 27, 2011 2:33 pm

    nerodavola wrote:Biggy, riproporre le (ricche o limitate) esperienze personali per analizzare contesti differenti dal proprio è senz’altro legittimo, e però – come si conviene ad ogni buon medico – bisogna anche avere capacità di ascolto relativamente ai sintomi denunciati.
    Ripeto: Roby non ha riscontrato, e lo ha pure ribadito, i classici problemi manifestati da un diffusore portato al suo limite di operatività, fra cui indurimento e sonorità sgradevoli a cui “tu” fai riferimento; allora perchè insistere su questa strada?

    Certamente il problema rilevato può dipendere da diverese cause, fra cui ambiente, caratteristiche del diffusore, e altro ancora... siamo tutti d’accordo, ma personalmente condivido l’approccio del propretario dell’impianto che, in modo pragmatico, comincia – in ordine di priorità – ad analizzare la causa più probabile, non foss’altro perchè “tecnicamente verosimile”.

    La curva di impedenza delle Beethoven è tutt’altro che facile: si veda al riguardo proprio la review Sterephile da te gentilmente linkata!
    Pertanto, prima di arrovellarsi con ipotesi stravaganti, mi par legittimo ipotizzare che un amplificazione basata sugli integrati National (che tante qualità hanno, beninteso!) incontrerà certamente più di un problema in un contesto di questo tipo, non avendo tipicamente nell’erogazione in corrente il proprio punto di forza (che c’entrano i Watt?).

    Un’occhiata a qualche review del Concentra disponibile in rete può forse chiarire le idee, in particolare in relazione all’abbinamento (fortemente sconsigliato) con carichi da 4 ohm a scendere.

    Alla fine non è escluso che Roby decida di vendere i suoi splendidi diffusori perchè inadeguati rispetto all’ambiente che devono insonorizzare; ma se ... io starnutisco solo in primavera, prima di diagnosticare un’influenza ricorrente con cicli annuali, magari verifico che non si tratti di cosa diversa e più ovvia, no?

    Ciao!

    applausi applausi applausi

    Santo subito!!! cheers


    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  -eRRe- on Wed Jul 27, 2011 3:06 pm

    Io non metto minimamente in dubbio quanto dice Roby .
    Peró a casa mia tutte le volte che ho provato a travasare i miei miseri impiantini da 17 mq in altro locale di 60 mq ho sempre avvertito i peggioramenti riportati da Biggy. Questo per dire che a mio avvso non è tutto sbagliato ciò che ha scritto. Che poi questo non sia il caso di Roby e qui siamo OT per parlare di ciò è un altro discorso che giustamente non c'entra nulla col fatto che sia difficile provare i componenti nel proprio ambiente.


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Mr. wlg on Wed Jul 27, 2011 4:19 pm

    Roby65 wrote:Oggi sto pensando seriamente di vendere tutti i miei componenti...
    Sono stanco di essere insoddisfatto e non posso permettermi di passare le mie giornate nervoso per colpa dell'impianto.
    In questo periodo ci si mette pure la bassa tensione e, quegli stronzi della "grande" Enel, se ne sbattono altamente malgrado i reclami...come vorrei avere davanti a me un funzionario dell'enel per fargli capire a modo mio come stanno le cose!
    Comunque, uno dei motivi principali che mi fa pensare di vendere è per me l'impossibilità di poter provare prodotti validi a casa mia e poter finalmente acquistare un' amplificazione decente per i miei diffusori...
    Perchè non posso provarli?
    Semplice!
    Dalle mie parti non esistono più negozi e l'unico che ha qualche amplificazione interessante, non la dà in demo...

    Il risultato è per me un paradosso: Tutti si lamentano della crisi ed io che vorrei spendere (e nemmeno poco) non ho la possibilità di farlo, anzi, sono talmente stanco, schifato e demotivato che probabilmente vendo tutto.








    non farlo
    ti pentirai
    una passione non muore mai, potrà deludere ma mai morire dentro di noi
    Fidati


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Luca58 on Wed Jul 27, 2011 4:35 pm

    Vabbe', Roby ha bisogno che qualcuno porti ampli potenti a casa sua per farglieli provare e non trova nessuno; credo che sia abbastanza normale, perche' caricarsi ampli pesanti solo per una prova che magari non viene poi apprezzata non e' che faccia molto piacere a meno di particolari rapporti di amicizia. Per questo Roby e' tentato di vendere tutto, non essendo soddisfatto di quello che sente.

    Se non accetta il discorso che se un ampli si abbina bene con i suoi diffusori ovunque si abbinera' al meglio anche in casa sua (con i limiti della stanza che puo' comunque sempre migliorare trattandola) allora la sua decisione di vendere tutto forse e' la strada giusta.

    Non credo che ci sia molto altro da aggiungere, se non che continuare a parlarne, secondo me, non ha molto senso.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  nerodavola on Wed Jul 27, 2011 7:01 pm

    -eRRe- wrote:Io non metto minimamente in dubbio quanto dice Roby .
    Peró a casa mia tutte le volte che ho provato a travasare i miei miseri impiantini da 17 mq in altro locale di 60 mq ho sempre avvertito i peggioramenti riportati da Biggy. Questo per dire che a mio avvso non è tutto sbagliato ciò che ha scritto. Che poi questo non sia il caso di Roby e qui siamo OT per parlare di ciò è un altro discorso che giustamente non c'entra nulla col fatto che sia difficile provare i componenti nel proprio ambiente.
    Capiamoci: anch'io non esito a credere che quanto anche da te sperimentato (e descritto da Biggy) sia reale; semplicemente è “diverso” da quanto denunciato e argomentato dall’autore del 3D, tutto qua.

    Tornando OT devo però testimoniare che, almeno sulla piazza di Milano, la situazione è differente: in altre parole la possibilità di provare a casa apparecchi non è un compito proibitivo.
    Personalmente ho ascoltato a casa quasi tutto ciò che ho acquistato, diffusori inclusi, e non in base ad “amicizie”.

    Si tratta certamente di impostare il rapporto col venditore in termini chiari e leali, della serie: devo acquistare un’amplificazione di un certo tipo, desidero trovare l’apparecchio adeguato (all’ambiente, alla catena, ai miei gusti, ...) attraverso ascolti a casa mia, ma garantisco che sono seriamente intenzionato alla fine a procedere ad un acquisto (o nella malaugurata ipotesi che nessun prodotto sia soddisfacente, a una qualche forma di rimborso). Possiamo fare questo percorso assieme?

    Insomma non la faccio lunga perchè avete capito.

    A questa casistica si aggiunge poi quella dei produttori che offrono l’ascolto a casa (spesso gratuito) per scelta commerciale; o altri ancora con i quali ci si può probabilmente accordare in modo analogo, ove la distribuzione territoriale dei loro prodotti non sia ottimale (mi riferisco in questo caso a produttori italiani, ovviamente; difficile ipotizzare questo scenario con un distributore...)

    L’HiFi è in crisi e faccio fatica a (diciamo che mi sforzo di non voler ) credere che, mettendo in piedi un accordo basato su chiarezza e trasparenza, non ci sia davvero modo di far incontrare domanda e offerta, ovvero interessi convergenti!

    Roby, perdonami, non conosco la situazione della zona in cui abiti, tuttavia mi sembrava opportuno testimoniare la mia esperienza al riguardo.

    Ciao!


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Wed Jul 27, 2011 7:38 pm

    Luca58 wrote:Vabbe', Roby ha bisogno che qualcuno porti ampli potenti a casa sua per farglieli provare e non trova nessuno; credo che sia abbastanza normale, perche' caricarsi ampli pesanti solo per una prova che magari non viene poi apprezzata non e' che faccia molto piacere a meno di particolari rapporti di amicizia. Per questo Roby e' tentato di vendere tutto, non essendo soddisfatto di quello che sente.

    Se non accetta il discorso che se un ampli si abbina bene con i suoi diffusori ovunque si abbinera' al meglio anche in casa sua (con i limiti della stanza che puo' comunque sempre migliorare trattandola) allora la sua decisione di vendere tutto forse e' la strada giusta.

    Non credo che ci sia molto altro da aggiungere, se non che continuare a parlarne, secondo me, non ha molto senso.

    E' normale che un'appassionato (ammesso che in zona ce ne siano) non sia disponibile per vari motivi a caricarsi un'ampli pesante per farmelo provare, ma non è assolutamente normale che non lo faccia un negoziante (l'unico che è rimasto) e non lo fa solo ed esclusivamente per politica commerciale (molto stupida ed errata)...!
    Luca, scusami, ma non sono d'accordo con te altrimenti ci dobbiamo contraddire sul fatto che da sempre indichiamo l'ambiente come uno dei "componenti" primari di un impianto audio...
    Ti dico per esempio che l'unico negozio rimasto (unico un pò fornito, ma solo di alcuni pochi prodotti) ha un'ambiente di ascolto dove suonerebbe male pure il campanello di ingresso (qualcuno del forum che ci è stato lo può testimoniare) e questo non permette di rendere veritiera e sensata nessuna prova.
    Ora, non credo che tu o qualcun'altro che ha stabilito un budget sostanzioso per l'acquisto di un'amplificazione, potrebbe farlo a queste condizioni e senza provare direttamente nel proprio impianto a meno che si parla senza comprensione dei fatti solo perchè è facile fare il gay con il sedere degli altri... Laughing
    Probabilmente per te e nella tua zona la situazione è differente, oppure è differente la tipologia di spesa da affrontare (cosa che eventualmente rende tutto più facile).
    Io non sono disposto a gettare un bel mucchietto di soldini (lavorati e sudati) al vento e sinceramente, tranne che si tratti solo di una mia impressione errata, non mi va il tono quasi critico che mi sembra di leggere nei tuoi interventi (se sto sbagliando mi scuso in anticipo).
    Sono sicuro che se avessimo la possibilità di parlarne a voce, capiresti meglio la situazione che non è così semplice per come la fai tu...

    Ciao
    Roby65

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Wed Jul 27, 2011 7:54 pm

    nerodavola wrote:
    -eRRe- wrote:Io non metto minimamente in dubbio quanto dice Roby .
    Peró a casa mia tutte le volte che ho provato a travasare i miei miseri impiantini da 17 mq in altro locale di 60 mq ho sempre avvertito i peggioramenti riportati da Biggy. Questo per dire che a mio avvso non è tutto sbagliato ciò che ha scritto. Che poi questo non sia il caso di Roby e qui siamo OT per parlare di ciò è un altro discorso che giustamente non c'entra nulla col fatto che sia difficile provare i componenti nel proprio ambiente.
    Capiamoci: anch'io non esito a credere che quanto anche da te sperimentato (e descritto da Biggy) sia reale; semplicemente è “diverso” da quanto denunciato e argomentato dall’autore del 3D, tutto qua.

    Tornando OT devo però testimoniare che, almeno sulla piazza di Milano, la situazione è differente: in altre parole la possibilità di provare a casa apparecchi non è un compito proibitivo.
    Personalmente ho ascoltato a casa quasi tutto ciò che ho acquistato, diffusori inclusi, e non in base ad “amicizie”.

    Si tratta certamente di impostare il rapporto col venditore in termini chiari e leali, della serie: devo acquistare un’amplificazione di un certo tipo, desidero trovare l’apparecchio adeguato (all’ambiente, alla catena, ai miei gusti, ...) attraverso ascolti a casa mia, ma garantisco che sono seriamente intenzionato alla fine a procedere ad un acquisto (o nella malaugurata ipotesi che nessun prodotto sia soddisfacente, a una qualche forma di rimborso). Possiamo fare questo percorso assieme?

    Insomma non la faccio lunga perchè avete capito.

    A questa casistica si aggiunge poi quella dei produttori che offrono l’ascolto a casa (spesso gratuito) per scelta commerciale; o altri ancora con i quali ci si può probabilmente accordare in modo analogo, ove la distribuzione territoriale dei loro prodotti non sia ottimale (mi riferisco in questo caso a produttori italiani, ovviamente; difficile ipotizzare questo scenario con un distributore...)

    L’HiFi è in crisi e faccio fatica a (diciamo che mi sforzo di non voler ) credere che, mettendo in piedi un accordo basato su chiarezza e trasparenza, non ci sia davvero modo di far incontrare domanda e offerta, ovvero interessi convergenti!

    Roby, perdonami, non conosco la situazione della zona in cui abiti, tuttavia mi sembrava opportuno testimoniare la mia esperienza al riguardo.

    Ciao!

    Beato te che sei a Milano e riesci ancora a poter provare i prodotti...
    Come ho già spiegato in un'altro mio intervento, nel mio caso non si tratta di rapporto con il commerciante, ma, tranne il solito negozio citato che ripeto non dà i prodotti in prova a nessuno per una discutibile scelta commerciale, i pochissimi altri non hanno proprio i prodotti da farti provare (nemmeno uno stupido cavo di fascia bassa) e se vuoi un prodotto lo devi acquistare a scatola chiusa e su ordinazione...
    Sto parlando di negozi in cui sono cliente da anni e con rapporti che vanno oltre il normale contatto cliente/negoziante.
    Cosa posso fare io e cosa possono fare loro se la situazione attuale gli fa tenere i negozi vuoti ed in agonia pronti per la chiusura definitiva!

    Vorrei che chi la fa facile venisse nelle mie zone per rendersi conto di cosa sto parlando.
    Ti ringrazio per aver testimoniato la tua esperienza e per l'interesse dimostrato in questo mio 3d!

    Ciao
    Roby65


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Luca58 on Wed Jul 27, 2011 8:03 pm

    Quello che dici sull'ambiente e' sacrosanto, ma se un ampli fa suonare bene certi diffusori da un rivenditore (se suona male anche li' allora... ) li fara' suonare bene anche da te. Non allo stesso modo perche' c'e' di mezzo la stanza, ma se scegli un ampli che le fa rendere al massimo in condizioni ideali poi la differenza e' solo l'ambiente che puoi correggere.

    L'alternativa e' scegliere diffusori ed ampli in modo da compensare i difetti della tua stanza, ma io non lo farei mai perche' se correggono dei difetti hanno dei difetti uguali e contrari. Se poi cambi ambiente o sposti qualcosa vengono fuori.

    Non c'e' altra possibilita' e non c'entra niente la spesa in gioco perche' il meccanismo e' lo stesso sia per impianti costosi che per impianti economici.

    Puo' darsi invece che le tue Vienna non siano proprio adatte al tuo ambiente, ma io ho difficolta' a crederci. Le ho sentite suonare divinamente col Maestro 200 SE da Air e l'ambiente, ad occhio, era 5x4 m ( Air puo' correggermi).

    Io ci credo, da quello che dici, che il Concentra, che personalmente lo trovo suonare "nasale e plasticoso", 'gna faccia proprio. "150 W sono 150 W", ma dipende da come l'ampli reagisce ai carichi dei vari diffusori. Io ho visto "sedersi" un Krell da 250W di fronte alle mie LS3/5a, che invece il mio Audio Innovations 500 da 25 W pilotava alla grande.

    Non ho capito se a questo punto pretendi che da Roma o Milano si parta un negoziante con 150 kg di ampli per fartelo ascoltare e poi magari sentirsi dire che nella tua stanza non ti piace granche'.

    Se la spesa in ballo e' consistente, spendi 2 o 300 € di aereo e pernottamento e spostati: guarda che se da un rivenditore un ampli e le tue Vienna suonano bene, lo faranno AL MEGLIO POSSIBILE anche da te. Guarda che se un ampli fa suonare bene un diffusore anche buona parte dei problemi dell'ambiente si riduce.

    Se non accetti questo concetto vendi pure tutto. Il tono critico (in senso buono ), che un po', a questo punto senti e' dovuto al fatto che continui a girare intorno ad un problema che non credo abbia soluzione.

    Questo sempre che il problema sia l'ampli.



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Wed Jul 27, 2011 9:29 pm

    Non ho capito se a questo punto pretendi che da Roma o Milano si parta un negoziante con 150 kg di ampli per fartelo ascoltare e poi magari sentirsi dire che nella tua stanza non ti piace granche'.
    Se non accetti questo concetto vendi pure tutto. Il tono critico (in senso buono ), che un po', a questo punto senti e' dovuto al fatto che continui a girare intorno ad un problema che non credo abbia soluzione.

    Questo sempre che il problema sia l'ampli.
    [/quote]

    Non pretendo che un negoziante parta da Milano o da Roma per portarmi l'amplificazione, ma potrebbero pure spedirla (con le dovute "precauzioni e referenze"), altrimenti appena mi dicono che il settore è in crisi gli indico io in quale posto devono andare...!
    E se anche il prodotto non mi piacesse, qual'è il problema?
    La prova si fa proprio per questo...O no?
    D'altra parte quando conviene a loro i prodotti li spediscono, li fanno sezionare a dovere e poi li rimettono in vendita come demo o addirittura come nuovi...
    I distributori potrebbero pure trovare il sistema per far avere in demo i prodotti (almeno quelli più rappresentativi) ai negozianti.....parlo dei negozianti intelligenti che sanno come fare questo lavoro...ma si sa che i distributori sono impegnati a gonfiare i listini (e anche ad altro che non mi sembra il caso di citare in pubblico) dimenticandosi che con le loro politiche parassite hanno obbligato e stanno obbligando i negozi a chiudere.

    Appunto perchè sono abbastanza intelligente per capire da solo che il mio problema (anche di molti altri) non è risolvibile, "Sto pensando di vendere tutto"...
    Quando poi i signori distributori e i negozianti di serie B capiranno cosa hanno seminato e soffriranno per i frutti raccolti, con molta goduria gli suggerirò nuovamente il posto dove andare...

    Ciao

    P.S. E' l'ampli...

    P.P.S. Sto ancora aspettando la proposta di un distributore o un negoziante che voglia farmi provare qualche prodotto....Seeeeeeeeeeee!!!



    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Massimo on Wed Jul 27, 2011 11:46 pm

    Roberto, penso che a questo punto devi rinunciare, nessun venditore ti farà provare a casa degli ampli


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    DigiDavidex
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3627
    Data d'iscrizione : 2010-10-18
    Età : 22
    Località : Verso l'infinito ed oltre

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  DigiDavidex on Thu Jul 28, 2011 11:10 am

    Rudino wrote:ti dico anche che potrebbe, poi, tornarti la voglia.
    ecco infatti... io che avevo un macello di componenti elettronici che ho buttato da 2 settimane penso, oggi mi sono ritornati utili ma non li ho più
    accidenti a me che ho buttato ogni cosa... mi sono rimasti solo dei transistor ad alta frequenza che conservo per quando voglio fare il giochino ''led a ritmo di musica'' e ne ho parecchi, di 2 modelli, ma... accidenti a me che ho buttato ogni cosa


    _________________
    Il Saggio coltiva Linux, tanto Windows si pianta da solo...
    Denon PMA-720AE    Denon DCD-720AE    Pioneer TX-100ZL    Pioneer CS-595

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Luca58 on Tue Aug 09, 2011 1:36 pm

    Roby65 wrote:
    Non pretendo che un negoziante parta da Milano o da Roma per portarmi l'amplificazione, ma potrebbero pure spedirla (con le dovute "precauzioni e referenze"), altrimenti appena mi dicono che il settore è in crisi gli indico io in quale posto devono andare...!
    E se anche il prodotto non mi piacesse, qual'è il problema?
    La prova si fa proprio per questo...O no?
    D'altra parte quando conviene a loro i prodotti li spediscono, li fanno sezionare a dovere e poi li rimettono in vendita come demo o addirittura come nuovi...
    I distributori potrebbero pure trovare il sistema per far avere in demo i prodotti (almeno quelli più rappresentativi) ai negozianti.....parlo dei negozianti intelligenti che sanno come fare questo lavoro...ma si sa che i distributori sono impegnati a gonfiare i listini (e anche ad altro che non mi sembra il caso di citare in pubblico) dimenticandosi che con le loro politiche parassite hanno obbligato e stanno obbligando i negozi a chiudere.

    Appunto perchè sono abbastanza intelligente per capire da solo che il mio problema (anche di molti altri) non è risolvibile, "Sto pensando di vendere tutto"...
    Quando poi i signori distributori e i negozianti di serie B capiranno cosa hanno seminato e soffriranno per i frutti raccolti, con molta goduria gli suggerirò nuovamente il posto dove andare...

    Ciao

    Riprendo il post perche' un amico mi ha consigliato il Concentra I per il progetto di impianto che ho in mente, ma in questo periodo sembra che si offrano solo Concentra II. Mi potresti dire, se hai fatto confronti, in cosa differiscono, potenza a parte? Io ho sentito un Concentra I e un due telai JR e la loro timbrica non mi e' piaciuta; siccome pero' tutti dicono il contrario, magari dipendeva dagli impianti nei quali erano inseriti.

    Non la prendere male , ma questo punto una richiesta mi sorge spontanea: visto che hai messo da parecchio tempo in vendita il tuo Concentra II e che quindi rientri nella categoria dei venditori, immagino che, dopo la discussione appena fatta e vista la richiesta, tu accetti di spedirmelo senza impegno per provarlo nel mio ambiente.




    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Tue Aug 09, 2011 2:19 pm

    Luca58 wrote:
    Roby65 wrote:
    Non pretendo che un negoziante parta da Milano o da Roma per portarmi l'amplificazione, ma potrebbero pure spedirla (con le dovute "precauzioni e referenze"), altrimenti appena mi dicono che il settore è in crisi gli indico io in quale posto devono andare...!
    E se anche il prodotto non mi piacesse, qual'è il problema?
    La prova si fa proprio per questo...O no?
    D'altra parte quando conviene a loro i prodotti li spediscono, li fanno sezionare a dovere e poi li rimettono in vendita come demo o addirittura come nuovi...
    I distributori potrebbero pure trovare il sistema per far avere in demo i prodotti (almeno quelli più rappresentativi) ai negozianti.....parlo dei negozianti intelligenti che sanno come fare questo lavoro...ma si sa che i distributori sono impegnati a gonfiare i listini (e anche ad altro che non mi sembra il caso di citare in pubblico) dimenticandosi che con le loro politiche parassite hanno obbligato e stanno obbligando i negozi a chiudere.

    Appunto perchè sono abbastanza intelligente per capire da solo che il mio problema (anche di molti altri) non è risolvibile, "Sto pensando di vendere tutto"...
    Quando poi i signori distributori e i negozianti di serie B capiranno cosa hanno seminato e soffriranno per i frutti raccolti, con molta goduria gli suggerirò nuovamente il posto dove andare...

    Ciao

    Riprendo il post perche' un amico mi ha consigliato il Concentra I per il progetto di impianto che ho in mente, ma in questo periodo sembra che si offrano solo Concentra II. Mi potresti dire, se hai fatto confronti, in cosa differiscono, potenza a parte? Io ho sentito un Concentra I e un due telai JR e la loro timbrica non mi e' piaciuta; siccome pero' tutti dicono il contrario, magari dipendeva dagli impianti nei quali erano inseriti.

    Non la prendere male , ma questo punto una richiesta mi sorge spontanea: visto che hai messo da parecchio tempo in vendita il tuo Concentra II e che quindi rientri nella categoria dei venditori, immagino che, dopo la discussione appena fatta e vista la richiesta, tu accetti di spedirmelo senza impegno per provarlo nel mio ambiente.



    Non ho mai ascoltato il Concentra I e quindi non saprei...
    Da quello che ricordo, la differenza è nell'alimentazione e qualche altro particolare oltre alla potenza.
    Comunque, se fai una ricerca in rete, dovresti trovare le notizie che ti occorrono.
    Io non sono un venditore professionista, nè un negoziante, nè un distrubutore...
    Pertanto il mio ampli non è un demo dedicato alle prove (come dovrebbero avere i negozianti supportati dai distributori), quindi la tua richiesta, per ovvi motivi, non posso accettarla...
    Visto che i negozi del nord non hanno le difficoltà dei nostri e visto che gli operatori di settore quando si parla degli acquisti in rete criticano chi li fa e vantano dei super servizi dei loro negozi per giustificare i prezzi al doppio, non dovresti avere difficoltà a poter ascoltare un Concentra II (se lo trovi)...
    Fatto questo, se ti piace e ne vuoi uno in condizioni pari al nuovo e ancora da finire il periodo di rodaggio, sai che c'è il mio...!!!

    Ciao
    Roby65

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  frighino rosso on Tue Aug 09, 2011 2:41 pm

    ciao Roby 65. visto che l'investimento è importante credo valga la pena che tu vada personalmente presso rivenditori seri ad ascoltare l'amplificazione chde ti serve. x le prestazioni offerte ed l'eccellente rapporto qualità prezzo io ho scelto AA Maestro pre e finali mono e li ho sentiti pilotare anche i tuoi diffusori. Oltretutto ci sono anche considerevoli vantaggi x l'assistenza essendo costruiti in Italia . ti consiglio di provare, non credo che tu faccia il viaggio a vuoto. Se poi preferisci un prodotto straniero dal nome blasonato e sei disposto a spendere TAntissimi soldi ( perchè per avere le prestazioni dei Maestro ci vuole roba che costa veramente uno sproposito ) allora fai conto che non ti abbia detto nulla. Buona caccia e .... vedrai che non ci sarà bisogno di vendere tutto, anzi.. sunny sunny

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Tue Aug 09, 2011 7:41 pm

    frighino rosso wrote:ciao Roby 65. visto che l'investimento è importante credo valga la pena che tu vada personalmente presso rivenditori seri ad ascoltare l'amplificazione chde ti serve. x le prestazioni offerte ed l'eccellente rapporto qualità prezzo io ho scelto AA Maestro pre e finali mono e li ho sentiti pilotare anche i tuoi diffusori. Oltretutto ci sono anche considerevoli vantaggi x l'assistenza essendo costruiti in Italia . ti consiglio di provare, non credo che tu faccia il viaggio a vuoto. Se poi preferisci un prodotto straniero dal nome blasonato e sei disposto a spendere TAntissimi soldi ( perchè per avere le prestazioni dei Maestro ci vuole roba che costa veramente uno sproposito ) allora fai conto che non ti abbia detto nulla. Buona caccia e .... vedrai che non ci sarà bisogno di vendere tutto, anzi.. sunny sunny

    Conosco bene l'assistenza fornita da AA per i loro prodotti e come ho sempre detto la serie Maestro SE è nella mia lista dei possibili acquisti!

    Non voglio per forza marchi blasonati (anche se una eventuale rivendibilità è importante...), però mi sembra ovvio e normale che vorrei ascoltare qualche prodotto per poter scegliere quello che mi piace....purtroppo non posso farlo e questo mi blocca.
    Comunque grazie per avermi riportato la tua esperienza e certamente la terrò in seria considerazione...

    Ciao
    Roby65

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Luca58 on Tue Aug 09, 2011 9:12 pm

    Roby65 wrote:
    Io non sono un venditore professionista, nè un negoziante, nè un distrubutore...
    Pertanto il mio ampli non è un demo dedicato alle prove (come dovrebbero avere i negozianti supportati dai distributori), quindi la tua richiesta, per ovvi motivi, non posso accettarla...
    Ciao
    Roby65
    Tranquillo, mica pensavo che l'avresti fatto...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Roby65 on Wed Aug 10, 2011 12:37 am

    Luca58 wrote:
    Roby65 wrote:
    Io non sono un venditore professionista, nè un negoziante, nè un distrubutore...
    Pertanto il mio ampli non è un demo dedicato alle prove (come dovrebbero avere i negozianti supportati dai distributori), quindi la tua richiesta, per ovvi motivi, non posso accettarla...
    Ciao
    Roby65
    Tranquillo, mica pensavo che l'avresti fatto...

    Non so se sei stato tu o i moderatori a cancellare una buona parte della tua risposta, ma avendola letta integralmente prima della modifica ti voglio rispondere.

    L'ampli è in vendita da parecchio tempo e non l'ho venduto perchè venderlo o non venderlo non mi cambia la vita e quindi alle varie richieste sono stato irremovibile sul prezzo facendomi forte pure del fatto che quando lo vorrò lasciare in permuta non avrò problemi (se dico così è perchè sono sicuro).
    Vedo che ultimamente trovi curiose molte cose che dico e queste tue perplessità ti fanno dimenticare di essere obiettivo...
    Infatti non ho mai detto che i rivenditori debbano avere i demo di tutti i prodotti (che sarebbe la cosa giusta), ma almeno di quelli più rappresentativi dei vari marchi ed il modo come averli è un problema tra loro ed i distributori (come avviene in altri settori) e non di noi clienti.

    La ricerca in rete di cui parlavo era per trovare le descrizioni sulle differenze tecniche tra il Concentra I ed il Concentra II (questa era una delle tue richieste).

    Ora invece passiamo ad un'altra cosa:
    E' già la seconda volta che usi nei miei confronti ironia fuori luogo e atteggiamento provocatorio.
    Capisco benissimo che fare gli spocchiosi da dietro una tastiera è facile e fa sentire forti (le persone deboli e i ragazzini), ma sarebbe opportuno che tu usassi un'altro tono...
    Se proprio non puoi fare a meno di provocarmi, fatti una vacanza e lo fai di persona...
    In caso contrario, prima di schiacciare il tasto di invio, leggi bene quello che scrivi così non c'è bisogno di modificare successivamente...

    Roby65

    regioweb
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 313
    Data d'iscrizione : 2009-02-20
    Località : Reggio Emilia

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  regioweb on Wed Aug 10, 2011 1:00 pm

    Roby65 wrote:
    E' già la seconda volta che usi nei miei confronti ironia fuori luogo e atteggiamento provocatorio.
    Capisco benissimo che fare gli spocchiosi da dietro una tastiera è facile e fa sentire forti (le persone deboli e i ragazzini), ma sarebbe opportuno che tu usassi un'altro tono...
    Se proprio non puoi fare a meno di provocarmi, fatti una vacanza e lo fai di persona...
    In caso contrario, prima di schiacciare il tasto di invio, leggi bene quello che scrivi così non c'è bisogno di modificare successivamente...

    Roby65


    ...non credo che Luca voglia provocare "a prescindere", diciamo che dai suoi scritti traspare semplicemente l'idea che tu abbia "delle pretese" un po' inusuali...

    ...sto seguendo questa tua denuncia, che assomiglia sempre di più ad una "crociata" contro i distributori/rivenditori anche "di la" ( http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?ARCHIVE=&TOPIC_ID=178373 ) ma vedo che a parte l'aver raccolto la solidarietà di alcuni il problema purtroppo rimane...

    ...da parte mia posso segnalarti che esiste un'azienda italiana che, avendo scelto di porsi sul mercato in maniera diretta e senza rivenditori, ti spedisce a casa le proprie apparecchiature in prova facendoti pagare soltanto le spese di spedizione rimborsandotele integralmente nel caso tu poi decida di procedere all'acquisto... questa azienda si chiama Nova Audio e dicono che il nuovo integrato - io non l'ho mai ascoltato - vada veramente bene...

    ...posso segnalarti inoltre, avendo seguito x mesi (anni?) la vicenda di un forumer toscano con problematiche simili alle tue (sono curioso di natura, che ci vuoi fare... Embarassed ), che esistono negozi che ti portano a casa in prova tutto ciò che vuoi (o meglio, ciò che hanno disponibile in casa) dietro pagamento di una cifra concordata di volta in volta che corrisponde più o meno alle spese sostenute per la prova (il tempo dell'operatore, il trasporto ecc. ecc.)

    ...quest'ultimo sistema, soprattutto per chi si accinge a spendere certe cifre, mi sembra molto corretto sia x chi compra - che in questo modo si tutela dalle possibili brutte sorprese di un acquisto alla cieca - che x chi vende, che in questo modo si mette al riparo dalla possibilità - evidentemente non così remota - di sprecare tempo e denaro con un eterno indeciso...

    ...per la cronaca mi risulta che il forumer toscano di cui parlavo prima, dopo aver speso diverse centinaia di euro per le prove, sia ancora alla ricerca...

    ciao

    Regio

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  Luca58 on Wed Aug 10, 2011 1:32 pm

    regioweb wrote:
    ...non credo che Luca voglia provocare "a prescindere", diciamo che dai suoi scritti traspare semplicemente l'idea che tu abbia "delle pretese" un po' inusuali...

    ciao

    Regio

    Chiedo scusa a Roby65 se ho dato l'impressione di provocare giusto per il gusto di farlo; non lo faccio mai e quindi anche in questo caso il problema non esiste. Dopo poco che avevo scritto il resto del post l'avevo cancellato io per buona parte proprio per evitare questo equivoco. Non vedo perche' i moderatori avrebbero dovuto cancellare quello che avevo scritto, non essendo offensivo.

    Ma non e' che io abbia cambiato idea.

    Come ha scritto regioweb, effettivamente io credo che la crociata/filippica di Roby65 abbia poco senso: se un grosso rivenditore dovesse avere demo per quanti apparecchi vende gli ci vorrebbe un negozio solo per quelli ed un "fondo cassa corrieri" per mandarli a provare in tutta Italia.

    Il problema sollevato da Roby65 (e cioe' che se un ampli non viene provato a casa propria non puo' essere acquistato con tranquillita'), che io credo non sia corretto (perche' se viene provato altrove con un impianto analogo l'indicazione si ha ECCOME), e' di carattere generale e vale ovviamente sia per gli ampli acquistati dai privati che dai negozianti.

    Per quanto riguarda il Concentra II, la cifra che chiede Roby65, indipendentemente dal fatto che sia adeguata o meno, non e' proprio alla portata di tutti. Se il problema sollevato da Roby65 esiste davvero e tutto quello che ha scritto ha senso e voglio acquistare un ampli USATO da 4000-5000 €, permettete allora che valgano le stesse considerazioni e che io pretenda di provarlo nel mio ambiente. Per quale motivo solo se acquisto da un privato devo essere certo che l'ampli da me suonera' bene acquistandolo "al buio"? Mettendosi al posto del rivenditore, Roby65 ha subito trovato giustificazioni al fatto che lui "non lo puo' fare", come era prevedibile.

    Tutto qui.

    Nessuna provocazione e nessuna polemica; quello che volevo dire adesso l'ho detto fino in fondo e per me l'argomento e' chiuso.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    nerodavola
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 561
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Località : Milano

    Re: Sto pensando di vendere tutto...

    Post  nerodavola on Wed Aug 10, 2011 2:19 pm

    Ciao Roberto, intervengo per testimoniare – in tutto sincerità e amicizia – che effettivamente anch’io ho maturato la sensazione (probabilmente errata) che la tua sia una inziativa comprensibilissima, ma che dopo tante pagine ed interventi appare un poco...fine a se stessa.

    Mi spiego: personalmente sono intervenuto solo all’inizio di questo 3D, suggerendo concrete soluzioni per indirizzare quello che io avevo inteso come “il” problema: ovvero verificare se i limiti che riscontri nel tuo ambiente siano dovuti alle caratteristiche dell’amplificazione in uso.

    Anch’io avevo segnalato alcune strade che si possono percorre (fra cui Nova, come Regio, ma non è l’unica !) per affrontare la questione oggetto del 3D, ma col passare dei ... post mi pare che l’attenzione si sia spostata altrove, disegnando ora uno scenario fatalmente sterile e senza vie di uscita.

    Ripeto: la tua denuncia è sacrosanta e condivisibile, ma ciò detto la vita (audiofila) continua, e forse conviene fare di necessità virtù.

    Ciao!


    _________________
    Mauro

    Sorgente: Nova NCD1 (dac 2.0)  - Finale: Norma 8.7B  - Diffusori: Vienna Acoustics Mozart Grand   //   Sorgente: AA Crescendo  - Ampli cuffia: Little Dot MK III  - Cuffia: Grado SR60i

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:11 am