Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Stax 2050
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Stax 2050

    Share

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Stax 2050

    Post  realmassy on Fri Jul 22, 2011 10:47 am

    Dopo aver letto una marea di recensioni sul sistemino Stax entry level ho deciso di acquistarne uno usato da un rivenditore Stax autorizzato con un anno di garanzia.
    Ora, lo so so che non avra' niente a che fare con i massimi sistemi, ma la curiosita' di sentire un sistema elettrostatico era tanta, anche in previsione di comprare qualcosa di piu' serio (sto pensando alla 407 + GES)
    Dovrebbe arrivarmi Lunedi...vi tengo aggiornati!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 2050

    Post  fil on Fri Jul 22, 2011 10:54 am

    realmassy wrote:Dopo aver letto una marea di recensioni sul sistemino Stax entry level ho deciso di acquistarne uno usato da un rivenditore Stax autorizzato con un anno di garanzia.
    Ora, lo so so che non avra' niente a che fare con i massimi sistemi, ma la curiosita' di sentire un sistema elettrostatico era tanta, anche in previsione di comprare qualcosa di piu' serio (sto pensando alla 407 + GES)
    Dovrebbe arrivarmi Lunedi...vi tengo aggiornati!

    Benissimo! Sono curioso di sapere come andrà...


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ospite
    Guest

    Re: Stax 2050

    Post  Ospite on Fri Jul 22, 2011 11:30 am

    [quote="realmassy"]Dopo aver letto una marea di recensioni sul sistemino Stax[/quote]

    io sarei curioso di ascoltare queste...
    http://www.stax.co.jp/Export/SR003e.html

    un sistema Stax l'ho avuto e venduto per disperazione, mi dicono che ora le cose sono cambiate... lo spero! Magari un giorno le riproverò. Sleep

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Fri Jul 22, 2011 11:43 am

    scrondo wrote:
    io sarei curioso di ascoltare queste...
    http://www.stax.co.jp/Export/SR003e.html

    un sistema Stax l'ho avuto e venduto per disperazione, mi dicono che ora le cose sono cambiate... lo spero! Magari un giorno le riproverò. Sleep
    Eh..ma io e te non andiamo d'accordo :-)
    A te le ER4S ti facevano schifo...a me piacciono da matti!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: Stax 2050

    Post  Ospite on Fri Jul 22, 2011 12:34 pm

    [quote="realmassy"]
    Eh..ma io e te non andiamo d'accordo :-)
    A te le ER4S ti facevano schifo...a me piacciono da matti![/quote]


    Infatti tu ascolti con le AKG 702 e io con le GRADO HF2!
    affraid affraid

    Alle Ety preferisco le Weston!!!

    Le Stax non le ho vendute per il suono, molto buono davvero, il problema era il cigolio dovuto allo sfregamento tra le plastiche nella connessione archetto-padiglione.
    O rimani immobile oppure al più piccolo movimento della testa.... cigolano!
    Magari per quello che costano/costavano... potevano anche fare un picccolo sforzo in più... nella realizzazione pratica della struttura esterna.

    supertrichi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2010-11-24
    Età : 55
    Località : Motta di Livenza

    Re: Stax 2050

    Post  supertrichi on Fri Jul 22, 2011 3:06 pm

    scrondo wrote:
    io sarei curioso di ascoltare queste...
    http://www.stax.co.jp/Export/SR003e.html

    un sistema Stax l'ho avuto e venduto per disperazione, mi dicono che ora le cose sono cambiate... lo spero! Magari un giorno le riproverò. Sleep

    Sono un felice possessore delle 003 pilotate però da un "vecchio" SRM1-MKII.
    Lasciati stupire:
    - Il massimo per ascolti estivi
    - Dinamica sorprendente per una mini elettrostatica
    - Solita precisione e dettaglio tipico Stax
    - Linearità della risposta
    - E' quasi da considerarsi una cuffia chiusa perchè elimina fortemente la rumorosità da e verso l'esterno

    Minus:
    - E' una in-ear e quindi ti ci devi abituare ad avere un corpo estraneo nell'orecchio
    - Sonorità fortemente sensibile alla posizione degli auricolari che ricordo essere completamente snodati
    - Estensione sulla gamma bassa ovviamente minore delle sorelle maggiori
    - Headstage limitato

    Per quanto riguarda il nuovo corso Stax la mia esperienza è positiva sotto l'aspetto timbrico:
    Chiara e sbilanciata verso il mesio alto la serie 202-303-404
    Più equilibrata e più calda la serie 307-407-507

    Sotto l'aspetto meccanico la 507 è decisamente più stabile e consistente delle sorelline



    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 2050

    Post  fil on Fri Jul 22, 2011 3:11 pm

    supertrichi wrote:

    Chiara e sbilanciata verso il mesio alto la serie 202-303-404
    Più equilibrata e più calda la serie 307-407-507
    Sotto l'aspetto meccanico la 507 è decisamente più stabile e consistente delle sorelline


    Concordo su tutto!



    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Wed Jul 27, 2011 12:09 am

    Stavo quasi per postare le prime impressioni, quando mi sono accorto di un problemino nell'energizer: praticamente sento un "hum" che si trasferisce alle cuffie. Toccando l'enerigizer in un qualsiasi punto con la mano il rumore sparisce. Ho provato a isolare l'amplificatore in tutti i modi, alzarlo...ma non ho risolato nulla. Solamente toccandolo sparisce.
    Consigli o suggerimenti?


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 2050

    Post  fil on Wed Jul 27, 2011 10:06 am

    realmassy wrote:Stavo quasi per postare le prime impressioni, quando mi sono accorto di un problemino nell'energizer: praticamente sento un "hum" che si trasferisce alle cuffie. Toccando l'enerigizer in un qualsiasi punto con la mano il rumore sparisce. Ho provato a isolare l'amplificatore in tutti i modi, alzarlo...ma non ho risolato nulla. Solamente toccandolo sparisce.
    Consigli o suggerimenti?

    Massi, l'ampli è dotato di presa a terra? (pannello dietro).
    Se si, prova a collegarla.


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Wed Jul 27, 2011 12:33 pm

    fil wrote:
    Massi, l'ampli è dotato di presa a terra? (pannello dietro).
    Se si, prova a collegarla.
    No, purtroppo no. Ma il venditore, gentilissimo peraltro (mi ha risposto alle 10 di sera!) mi ha consigliato di provare a cablare una delle due rondelle sul frontale a qualcosa di metallo e provare anche una cheater plug (senza terzo polo). Appena arrivo a casa faccio questi esperimenti.

    Parlando di come suona... visto che stamattina mi sono alzato un paio di ore prima per provarlo ancora :-)

    Prima premessa: mi conoscete, mi entusiasmo facilmente, e' parte del gioco, quindi prendete le mie impressioni con le pinze.
    Seconda premessa: sono ormai in una fase in cui riesco ad apprezzare la musica per quello che e' e non per come la riproduce l'impianto.
    ipod, Fiio, Woo, HD650, DT880, DT990, K702, IE8, ER4S...la musica ha comunque il sopravvento sul suono e riesco a farmela piacere comunque.
    Insomma, la Messa in Si di bach, o la Seconda di Mahler, o i quartetti di Beethoven mi piacciono sempre e comunque :-)

    Detto questo, questo sistemino suona mooolto diverso dal Woo + HD650. Sembra pure impossibile che suono cosi' diverso (e aggiungo..cosi' bene!). La presentazione e' chiara, luminosa senza essere affaticante, anzi.... e' molto rilassante.

    Prima cosa che ho notato, in questo disco



    e' la chiarezza (intesa come precisione, limpidezza, compostezza) di strumenti come il basson.
    Manca forse un po di impatto, di slam, ma la resa complessiva e' piu' pulita, meno graffiante.
    La scena sembra piu' ristretta, e gli strumenti sembrano essere un po meno scolpiti, ma piu avanti e meno in testa.
    C'e' meno separazione fra canale destro e sinistro, una cosa che non mi piace per esempio nella DT880.

    Secondo disco ascoltato:

    E qui c'e' stata ua sorta di rivelazione!
    Questo e' un disco che mi piace molto, ma di cui non riuscivo piu' a godere a pieno. Il suono dell'orchestra era sempre troppo "spesso", con troppe code. La differenza con il sistemino Stax e' imbarazzante: l'orchestra e' molto piu' pulita...sta al suo posto insomma, senza cercare di coprire il solista. Molto piu' semplice seguire gli incroci fra i vari strumenti, le varie linee melodicche, senza che il tema principale penda mai il sopravvento. 10 e lode!

    Terzo disco:

    Disco registrato benissimo, che mi ha fatto innamorare delle cantate di Bach che ora sto divorando.
    La presentazione e' simile alla K702, con le voci un po meno avanti, ma stranamente piu' focalizzate. Quello che colpisce qui (e ancora di piu' nel disco successivo) pero' sono gli strumenti. Una vera scoperta la complessita', gli intrecci delle varie linee melodiche.
    Le orecchie non si lasciano trasportare dal tema principale o dalle voci, ma riescono a seguire TUTTI gli strumenti. Il risultato e' un disco nuovo, mai sentito prima.

    Quarto disco:

    Altra rivelazione: un disco piuttosto "tranquillo", quintetto...che ci vorra' mai a riprodurlo. La musica non e' nemmeno molto complessa..o almeno questo e' quello che pensavo fino a ieri. In realta' ci sono parecchi passaggi con una buona dinamica, che ultimamente avevo notato essere un po "duri", confusi. Niente di grave, ma mi impediva di alzare il volume come avrei voluto. Certo che con la HD650 questo disco era mooolto coinvolgente, e mi ritrovavo a battere il piede senza volerlo.
    L'approccio della Stax e' completamente diverso, suono meno coeso, e stessa sensazione descritta in precedenza: facilita' immensa a seguire i 5 strumenti. Ascoltando questo disco ieri mi ripetevo: ma allora non c'e' solo il piano e i violini..c'e' altro... e "quell'altro" non suonano le stesse cose dei violini! Con questo disco in particolare e' difficile dire chi e' meglio tra l'entry level Stax e il sistemino dinamico. Sono veramente troppo diversi: il Woo e' piu pastoso, forse piu' coinvolgente, ma la Stax apre le orecchie e la mente!

    Stasera provo un po' di Mahler, e a cambiare la valvola dell'Havana (rimetto la Bendix)

    Woo, HD650, DT880, DT990 tutto venduto: rimango con il 2050, la K702 (perche' non si sa mai) e le ER4S, che sono la cosa piu' simile alle Stax. Passera' un po di tempo prima di riascoltarmi tutti i dischi... e prima di pensare ad upgrade!

    Di una cosa sono quasi certo: con £250 non e' possibile ascoltare in maniera migliore!


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Stax 2050

    Post  axellone on Wed Jul 27, 2011 1:46 pm

    realmassy wrote:
    Woo, HD650, DT880, DT990 tutto venduto: rimango con il 2050, la K702 (perche' non si sa mai) e le ER4S, che sono la cosa piu' simile alle Stax. Passera' un po di tempo prima di riascoltarmi tutti i dischi... e prima di pensare ad upgrade!

    Di una cosa sono quasi certo: con £250 non e' possibile ascoltare in maniera migliore!

    Bene! Considerando i tuoi ascolti, credo che Stax sia il tuo marchio.. sunny


    _________________
    Saluti, Enrico  

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 2050

    Post  fil on Wed Jul 27, 2011 1:56 pm

    Ho la sensazione (dentro di me la certezza...), che Massi già con un sistema come SR-507/600LTD, arriverebbe alla più alta composta goduria per la Musica che ascolta. Musica che, per la sua sommità, merita tutto ciò che siamo in grado di offrirle (mi sembra che sia nostro "dovere" ricambiare in tal modo, alle gioie che la Musica ci procura...comunque) per la migliore riproduzione possibile.
    Coraggio Massi!!!

    applausi Laughing


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Wed Jul 27, 2011 2:14 pm

    fil wrote:Ho la sensazione (dentro di me la certezza...), che Massi già con un sistema come SR-507/600LTD, arriverebbe alla più alta composta goduria per la Musica che ascolta. Musica che, per la sua sommità, merita tutto ciò che siamo in grado di offrirle (mi sembra che sia nostro "dovere" ricambiare in tal modo, alle gioie che la Musica ci procura...comunque) per la migliore riproduzione possibile.
    Coraggio Massi!!!

    applausi Laughing
    Pure io Fil ho questa sensazione! Ma l'esperienza mi ha insegnato di fare un passettino alla volta.
    Poi visto che ho appena venduto casa e mi appresto a chiedere un nuovo mutuo ...beh magari ci scappa il regalino ;-)
    Ho come l'idea che il primo upgrade sia proprio l'ampli.

    Rimane il fatto che un sistema come il 2050 e' veramente un primo passo piu' che degno nell'ascolto di qualita'


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Ospite
    Guest

    Re: Stax 2050

    Post  Ospite on Wed Jul 27, 2011 2:46 pm

    [quote="realmassy"]Pure io Fil ho questa sensazione! Ma l'esperienza mi ha insegnato di fare un passettino alla volta.[/quote]

    Giustissimo fare un passo alla volta... ma conta che questa.... direzione è davvero quella giusta visto quello che ascolti!
    sunny sunny sunny

    Un consiglio, da appassionato fruitore di musica e non pippe.....
    prendi una Stax che sia immune dai cigolii! Oppure in uno dei tanti pianissimo... che ascolterai, invece di rilassarti ti verranno i sorci verdi! Neutral Neutral Neutral

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Wed Jul 27, 2011 2:54 pm

    scrondo wrote:

    Un consiglio, da appassionato fruitore di musica e non pippe.....
    prendi una Stax che sia immune dai cigolii! Oppure in uno dei tanti pianissimo... che ascolterai, invece di rilassarti ti verranno i sorci verdi! Neutral Neutral Neutral
    Gufo!
    pensavo a te Lunedi' quando l'ho indossata, dopo quello che avevi scritto!
    A me non sembra che cigoli piu' della K702. Certo se fai headbanging un po' traballa... ma non mi ci vedo piu' a farlo! La HD650 era piu' stabile in testa, pero' la SR202 e' molto comoda, i padiglioni sono abbastanza profonde per le mie orecchie (la sx sopratutto), e la fascia in tessuto sopra la testa e' geniale.
    Piuttosto, ho paura che i padiglioni in finta pelle riscaldino un po troppo.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: Stax 2050

    Post  axellone on Wed Jul 27, 2011 2:57 pm

    scrondo wrote:

    Un consiglio, da appassionato fruitore di musica e non pippe.....
    prendi una Stax che sia immune dai cigolii! Oppure in uno dei tanti pianissimo... che ascolterai, invece di rilassarti ti verranno i sorci verdi! Neutral Neutral Neutral

    La nuova serie, di cui fa parte la sr507, è immune da cigolii vari, cosa che invece anche io ho riscontrato nella 404, anche se non li ho giudicai tanto fastidiosi..



    _________________
    Saluti, Enrico  

    Ospite
    Guest

    Re: Stax 2050

    Post  Ospite on Wed Jul 27, 2011 4:18 pm

    [quote="realmassy"]Gufo!
    pensavo a te Lunedi' quando l'ho indossata...[/quote]

    Fossi stata una bella.... fr... sarei stato contento!
    Io quello che so lo condivido... nel bene o nel male...


    Sono contento che non ti dia noia.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Thu Jul 28, 2011 4:37 pm

    aggiornamento sulla question hummmm
    Il venditore si e' offerto di portare il sistemino in assitenza Stax, a sue spese (ritiro a casa mia, spedizione all'assistenza, e spedizione a casa dopo). Aveva anche offerto un rimborso, ma a che mi serviva? :-)
    Per una settimana solo iPod e ER4S :-(


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 2050

    Post  realmassy on Fri Jul 29, 2011 11:12 pm

    sunny sunny

    come suggerito da un ragazzo su head-fi hi cablato lo chassis al termosifone... e per magia il ronzio e' scomparso...silenzio assoluto!
    Almeno mi posso godere un po' di musica nel finesettimana!

    Ho appena ascoltato il Dumki trio di Dvorak nella versione del Beaux Arts Trio...veramente notevole la prestazione del sistema 2050. Il primo movimento (o e' il secondo!??) ha un pizzicato del cello che non avevo mai sentito cosi' chiaramente.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:39 am