Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Grundig
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Grundig

    Share
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32555
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Grundig

    Post  aircooled on Tue Jun 30, 2009 6:27 pm

    ci sono alcuni che sostengono essere praticamente le migliori elettroni che al mondo, certo gli fa fatta una piccola modifica da parte di un signore esperto, so che c'è pure un forum dedicato, avete esperienze di ascolto?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 58
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Grundig

    Post  matley on Tue Jun 30, 2009 6:36 pm

    Petrusss.....dicci dei GRrrrr.....


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    http://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg
    avatar
    ernesto62
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 110
    Data d'iscrizione : 2009-06-13

    Re: Grundig

    Post  ernesto62 on Tue Jun 30, 2009 7:02 pm

    Non ho esperienza di ascolti per questi plasticosi oggetti , ma pare che un certo Ing. Ambrosini con alcune modifiche porti questi oggetti nell'olimpo della riproduzione sonora......Almeno cosi' dicono tante persone.
    Questo Personaggio tra le sue teorie che mette in pratica in questi aggeggi hifi degli anni 70, affema che se si toglie il coperchio superiore alle elettroniche, esempio lettore cd. preampli eccc.. eccc...il suono diviene piu' arioso e si espande in ambiente in maniera piu' naturale.
    VERO.
    Ho infatti provato qualche volta questa teoria mettendola in pratica..... tolto il coperchio superiore al mio allora Leak Varislope preamplificatore ho riscontrato un lieve ma percettibile miglioramento in quel senso.
    Qualche mese indietro ho pure provato a togliere il coperchietto che copre le valvole del Lector e anche in questo caso mi è sembrato sia pure in maniera minore che con il Leak ,avvertire qualche miglioria ancora verso la stessa strada.
    Chiaramente non è consigliabile mettere a cielo aperto l'elettronica dei nostri apparecchi.. primo mai die mai se si hanno specxialmente bimbi in giro .....
    Dopo circa un mesetto ho riavvitato il coperchio nel Lector poiche' la polvere anche se solo nel tempo degli ascolti che si effettuano ho pensato a lungo andare possano creare qualche logico e conseguente problema. Comunque ritornando al topic, lessi una prova su Suono in cui si mettevano in un confronto dei costosissimi Krell contro questi oggetti ,e...... sorpresa
    I Grunding sono stati ritenuti da tutti i presenti come essere molto migliori per prospetto armonico del suono, piacevolezza e tutto il resto.....Bho? Tutto puo' essere, non ho quindi difficolta' a credere che questi oggetti possano realmente dare la polvere a tanti di quelli di oggi anche super costosi
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32555
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Grundig

    Post  aircooled on Tue Jun 30, 2009 7:13 pm

    se togli completamete il cabinet vai in paradiso, ma non si può fa per il resto ampli la cui risposta è tagliata simmetricamente ai due estremi (come sosteneva Olson negli anni 50...) rende il suono molto piacevole e suadente, poi col tempo stanca perche poco veritiero, almeno per me, ecco perche quando ascoltii per la prima volta un qualcosa di talmente diverso che va in quel senso puoi rimanerne affascinato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Grundig

    Post  petrus on Tue Jun 30, 2009 8:46 pm

    matley wrote:Petrusss.....dicci dei GRrrrr.....

    GRrrrrrr..... mai avuti forse ho ancora da qualche parte un pezzo del genere, se interessa Laughing Laughing Laughing



    mi pare anche la piastra

    Lorenzo
    avatar
    el_bandito
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 52
    Data d'iscrizione : 2009-06-10
    Età : 31
    Località : Palermo

    Re: Grundig

    Post  el_bandito on Tue Jun 30, 2009 8:50 pm

    più che altro mi pare di capire che Ambrosini sostiene che queste elettroniche grunding hanno qualcosa che gli altri apparecchi non hanno, ovvero un circuito chiamato CCI (chassis circuit interface). Per sruttare questo vantaggio tutte la catena deve essere "CCI". Curioso che solo lui sappia di cosa si tratta, e non lo sa neppure la Grunging Laughing
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32555
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Grundig

    Post  aircooled on Tue Jun 30, 2009 8:54 pm

    e non lo sa neppure la Grunging Laughing

    veramente?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32555
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Grundig

    Post  aircooled on Tue Jun 30, 2009 8:56 pm

    petrus wrote:
    matley wrote:Petrusss.....dicci dei GRrrrr.....

    GRrrrrrr..... mai avuti forse ho ancora da qualche parte un pezzo del genere, se interessa Laughing Laughing Laughing



    mi pare anche la piastra

    Lorenzo
    da piccolo ero innamorato della toshiba, il nome mi arricciava da morire


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 11213
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 40
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Grundig

    Post  Banano on Wed Jul 01, 2009 7:54 pm

    ....ricordo che in altri lidi se ne parlò ampliamente ed in maniera addirittura mistica!
    Ricordo con un pò di sorriso come chi fosse stato presente alla prova non riusisce più a credere alle proprie orecchie...
    avatar
    ernesto62
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 110
    Data d'iscrizione : 2009-06-13

    Re: Grundig

    Post  ernesto62 on Thu Jul 02, 2009 4:36 pm

    Non tutti i Grunding sono risultati efficaci come quelli con cui se ne sta parlando. i modelli che citiamo e che non conosco pero' le sigle se non erro appartengono ai tempi di fine anni 70.Dai piu' pare che questi apparecchi tanto brutti sono risultati molto ben suonanti . Il fatto è che questi modelli devono appunto costituire una catena completa pena la stessa della loro bonta' sonica. Da quello che ho capito poi è assolutamente vietato tra lev regole, usare cavi particolari o hiend o per cosi' dire di quelli riferiti ai nostri abituali dettami audiofili attraverso realizzazzioni costruiti da case specializzate.
    Inoltre a quanto pare basta un televisore vicino, una radio, o che so' io, un elettrodomestico per vanificare la presunta o vera che sia magia Grunding... Insomma, bisogna seguire certe determinate regole se si vuole cogliere questa qualita' che si dice Sara' vero?....... Bho!
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Grundig

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Jul 02, 2009 7:43 pm

    Vari anni fa (almeno quindici) andai in casa di un mio amico non appassionato d'audio. Aveva un impiantino tutto Grundig. Era la solita robetta consumer primo prezzo, però mi sembrò che avesse una piacevolezza in gamma media che era veramente sorprendente per la tipologia di apparecchi cui apparteneva...

    Ciao

    P.S.... quasi quasi scopro il mio Graaf; che dici Air? Provo a togliere il coperchio?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32555
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Grundig

    Post  aircooled on Thu Jul 02, 2009 8:31 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Vari anni fa (almeno quindici) andai in casa di un mio amico non appassionato d'audio. Aveva un impiantino tutto Grundig. Era la solita robetta consumer primo prezzo, però mi sembrò che avesse una piacevolezza in gamma media che era veramente sorprendente per la tipologia di apparecchi cui apparteneva...

    Ciao

    P.S.... quasi quasi scopro il mio Graaf; che dici Air? Provo a togliere il coperchio?
    le valvole sono meno sensibili degli SS ai campi elettromagnetici latenti all'interno dei cabinet, quindi l'unico beneficio che potresti ricavarne è qualche risonanza in meno, dubito che ha orecchio tu senta qualcosa di apprezzabile


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso


     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it
    avatar
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 50
    Località : Firenze

    Re: Grundig

    Post  Pazzoperilpianoforte on Fri Jul 03, 2009 9:22 am

    aircooled wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Vari anni fa (almeno quindici) andai in casa di un mio amico non appassionato d'audio. Aveva un impiantino tutto Grundig. Era la solita robetta consumer primo prezzo, però mi sembrò che avesse una piacevolezza in gamma media che era veramente sorprendente per la tipologia di apparecchi cui apparteneva...

    Ciao

    P.S.... quasi quasi scopro il mio Graaf; che dici Air? Provo a togliere il coperchio?
    le valvole sono meno sensibili degli SS ai campi elettromagnetici latenti all'interno dei cabinet, quindi l'unico beneficio che potresti ricavarne è qualche risonanza in meno, dubito che ha orecchio tu senta qualcosa di apprezzabile

    Io infatti pensavo alle risonanze più che altro.... è che ho il cabinet tanto forellato che praticamente è come non averlo, quindi il fatto di "levare il coperchio" non mi impensierisce più di tanto. Magari provo e poi ti racconto.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 58
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Grundig

    Post  matley on Fri Jul 03, 2009 9:27 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    aircooled wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Vari anni fa (almeno quindici) andai in casa di un mio amico non appassionato d'audio. Aveva un impiantino tutto Grundig. Era la solita robetta consumer primo prezzo, però mi sembrò che avesse una piacevolezza in gamma media che era veramente sorprendente per la tipologia di apparecchi cui apparteneva...

    Ciao

    P.S.... quasi quasi scopro il mio Graaf; che dici Air? Provo a togliere il coperchio?
    le valvole sono meno sensibili degli SS ai campi elettromagnetici latenti all'interno dei cabinet, quindi l'unico beneficio che potresti ricavarne è qualche risonanza in meno, dubito che ha orecchio tu senta qualcosa di apprezzabile

    Io infatti pensavo alle risonanze più che altro.... è che ho il cabinet tanto forellato che praticamente è come non averlo, quindi il fatto di "levare il coperchio" non mi impensierisce più di tanto. Magari provo e poi ti racconto.

    Ciao

    Io l'hò fatto sull'alimentatore del pre Dr6....
    ma la polvere....:-)


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    http://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg
    avatar
    emulatoreaudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2018-04-04

    Re: Grundig

    Post  emulatoreaudio on Thu Apr 05, 2018 4:21 pm

    Confermo la bontà di moltissimi (non tutti) prodotti Grundig.

    In particolare tutta la produzione che va dal 74/75 fino all'84 è stata magnifica.

    Dietro un'estetica anonima (che i fissati dei frontali anodizzati da 3cm ed i fanatici del "se non pesa almeno 50 kg non suona", sbeffeggieranno),
    si nascondo dei progetti favolosi il cui suono è incredibilmente trasparente, a fuoco e fluido.

    All'incirca ogni anno, il Sig. Ambrosini organizza degli incontri a cui chiunque può partecipare (a casa sua o a casa di amici appasionati) in cui non solo è possibile ascoltare i migliori prodotti Grundig, ma è consentito, anzi, direi altamente consigliato, portarsi da casa propria qualsivoglia amplificatore o diffusore indipendentemente dalla fascia di prezzo di appartenenza, per un confronto diretto e senza veli con i suddetti prodotti Grundig.
    Non di rado, è accaduto che molta gente, come il sottoscritto, ha addirittura venduto i propri componenti (ML, ARC, Cello, B&W,  tanto per citarne alcuni) per comprare dei Grundig (ampli cd e diffusori) in ottime condizioni.

    Premesso che dove c'è gusto non c'è perdenza, di solito, è interessante il fatto che i detrattori di tale marchio e chi getta fango su Grundig, su Ambrosini e su tutti quelli che gli danno retta, non hanno MAI e ripeto MAI, ascoltato e/o confrontato un impianto Grundig correttamente installato per poter esprimere un giudizio onesto.

    Il prossimo incontro si terrà il giorno 6 Maggio 2018, a Ravenna, proprio a casa del Sig. Ambrosini.

    E' possibile dare la propria disponibilità per l'incontro iscrivendosi al forum e andando nell'apposita sezione "meeting Ravenna".
    Ripeto, chiunque fosse curioso e fosse del tutto convinto che il proprio Krell o Audio Research o i propri diffusori alti 2 metri e pesanti 300 kg siano in grado di surclassare senza difficoltà gli anonimi Grundig, beh, non dovrebbe perdere l'occasione.
    A fine giornata tornerebbe a casa con molte sorprese e poche certezze (quelle avute fino a quel momento).

    Ho avuto modo di andare a casa sua circa un anno fa e si è dimostrato una persona oltremodo gentile, cordiale e disponibile, con una sana, verace e contagiosa passione per l'hifi.

    Ambrosini produce artigianalmente elettroniche e diffusori che hanno molto in comune con i prodotti Grundig dal punto di vista progettuale ed il cui suono è un'esperienza che consiglio caldamente a chiunque per potersi rendere conto fino a che punto può arrivare la musicalità, la trasparenza e l'impatto di un sistema hifi.

    A chi accusa Ambrosini di voler "sponsorizzare" i suoi prodotti, beh, in rete la pubblicità relativa alle sue realizzazioni è praticamente assente, se non per un breve elenco visionabile sul suo blog.


    motxam.interfree.it/indexi.html


    Sconsiglio invece la lettura del blog a tutte quelle persone superficiali, presuntuose e schiave delle mode del momento.
    avatar
    emulatoreaudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2018-04-04

    Re: Grundig

    Post  emulatoreaudio on Fri Apr 06, 2018 1:06 pm

    ernesto62 wrote:Non ho esperienza di ascolti per questi plasticosi oggetti , ma pare che un certo Ing. Ambrosini  con alcune modifiche porti questi oggetti nell'olimpo della riproduzione sonora......Almeno cosi' dicono tante persone.
    Questo Personaggio  tra le sue teorie che mette in pratica in questi aggeggi hifi degli anni 70, affema che se si toglie il coperchio superiore  alle elettroniche, esempio  lettore cd. preampli eccc.. eccc...il suono diviene  piu' arioso e si espande in ambiente in maniera piu' naturale.
    VERO.
    Ho infatti provato qualche volta questa teoria mettendola in pratica.....  tolto il coperchio superiore al mio allora Leak Varislope preamplificatore ho riscontrato un lieve ma percettibile miglioramento  in quel senso.
    Qualche mese indietro ho pure provato a togliere il coperchietto che copre le valvole del  sdc e anche in questo caso mi è sembrato sia pure in maniera minore che  con il Leak ,avvertire qualche  miglioria ancora verso la stessa strada.
    Chiaramente non è consigliabile mettere  a cielo aperto l'elettronica dei nostri apparecchi.. primo mai die mai se si hanno specxialmente bimbi in giro .....
    Dopo circa un mesetto  ho riavvitato il coperchio nel sdc poiche'  la polvere  anche se solo nel tempo degli ascolti che  si effettuano ho pensato  a lungo andare possano creare  qualche  logico e conseguente problema. Comunque  ritornando al topic,  lessi una prova su Suono in cui si mettevano in un confronto dei costosissimi Krell contro questi oggetti ,e...... sorpresa
    I Grundig sono stati ritenuti da tutti i presenti come essere  molto migliori per  prospetto armonico del suono, piacevolezza e tutto il resto.....Bho?  Tutto puo' essere,  non ho quindi difficolta' a credere che questi oggetti possano realmente dare la polvere a tanti di quelli di oggi anche super costosi

    Per l'esattezza, per notare migliorie ancora maggiori (su elettroniche non Grundig), dovresti togliere il coperchio superiore ma appoggiare l'apparecchio (cd o ampli) su una superficie rigida (pavimento o un mobiletto ben saldo e stabile).
    Poi prova ad effettuare un'altra prova.
    Sul tuo ampli, con coperchio ben stretto, come da condizione normale, prova ad appoggiare una rivista o un catalogo sul coperchio superiore.
    Fai delle prove (meglio se ad occhi chiusi e facendoti aiutare da qualcuno, questo solo per non essere influenzato dal sapere o meno della rivista sul coperchio) comparative e sentirai comunque differenze, il suono peggiora quando la rivista è appoggiata sul coperchio.

    Questo per dire che la correlazione tra telaio e disturbi elettromagnetici c'è ed è perfettamente ascoltabile.

    Prodotti come i Grundig della serie buona o le elettroniche Linear Transfer, realizzate da Ambrosini, non sono affette da tale problema perchè risolto (non dico totalmente ma senz'altro in buona, ottima parte) in fase progettuale.

    Ripeto, chi fosse scettico, può tranquillamente rendersi conto di persona del fenomeno e delle differenze all'ascolto.

    Personalmente, mi risulterebbe molto difficile tornare indietro.

    La sensazione che si ha ascoltando un elettronica LT o Grundig a confronto di una qualsiasi altra elettronica, anche Hi-End, è quasi paragonabile alla rimozione di un ipotetico "velo" dagli altoparlanti.
    Emergono una quantità di informazioni dapprima sconosciute.
    L'attacco degli strumenti migliora, si percepisce maggiormente l'influenza dell'ambiente in cui è stato registrato il disco, la fatica d'ascolto sparisce, il tutto senza trucchetti o equalizzazioni ad hoc, in quanto, le risposte in frequenza di tali apparecchi, badate, SU CARICO REALE, grazie alla bassissima impedenza d'uscita risultano ultralineari e pressocchè insensibili a qualunque carico con una capacità di pilotaggio davvero ottima e senza problemi a pilotare diffusori tipo audiostatic o ugualmente "ingordi" .
    Negli LT invece tali paramentri raggiungono l'eccellenza pilotando senza battito di ciglio e a qualsiasi volume (compatibilmente con la potenza erogata) anche carichi di 2 ohm.


      Current date/time is Sun Jul 22, 2018 8:37 pm