Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
DSD Dire Straits - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    DSD Dire Straits

    Share

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17

    Re: DSD Dire Straits

    Post  krell2 on Thu Jul 28, 2011 11:37 am

    Prendiamo il cd Brother in Arms
    c'è la versione originale
    c'è la versione re master sony
    c'è la versione JAPAN SHM CD
    c'è la versione dvd audio 24 48-
    e finalmente arriviamo al dsd
    bene,la versione dsd batte tutti.

    dinamica,raffinatezza sono di livello superiore.

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: DSD Dire Straits

    Post  desmoraf68 on Mon Aug 01, 2011 9:02 pm

    Grazie Antonio, lo proverò


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: DSD Dire Straits

    Post  apeschi on Tue Aug 02, 2011 8:32 am

    Non ho capito pero' una cosa, dove posso trovare il DSD dei Dire Straits rippato?

    C'e' un modo semplice per rippare i miei CD che sono anche in formato SACD, con il PC?
    Ho cercato in giro ma ho visto solo soluzioni con PS3 o con Oppo, con un semplice PC non e' possibile?

    NB:(ovviamente lo scopo e' puramente personale, per backupparmi la parte SACD dei CD che ho in duplice versione e poterli ascoltare come musica liquida, per sperimentare dal punto di vista audio e non per altri fini diversi da questi indicati).


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: DSD Dire Straits

    Post  desmoraf68 on Tue Aug 02, 2011 6:29 pm

    Se hai la versione sacd c'è l'hai già, per inf:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Super_Audio_CD


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: DSD Dire Straits

    Post  krell2 on Fri Aug 26, 2011 11:21 pm

    Nessuno ha provato il dsd ???????


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Ospite
    Guest

    Re: DSD Dire Straits

    Post  Ospite on Sat Aug 27, 2011 12:41 pm

    ...La mia esperienza ultra trentennale nel campo dell'HI-FI, dove ho sondato i vari aspetti e le varie tecnologie dai Nastri al Vinile per passare negli anni 80 ai Cd argentati poi dorati fino agli attuali SACD, ed oggi con la Musica Liquida in HD, grazie a gli Hard Disk sempre più evoluti e capienti.

    Ora in termini di praticità di utilizzo e il modo in cui oggi si ascolta....certamente la Liquida in HD ti permette di avere a portata di "Click" una Libreria di svariate migliaia di Titoli e per tutti i Generi, l'ascolto in HD è piacevolissimo perché perfetto nella dinamica nella pulizia, iperdettagliato...tuttavia risulta essere troppo perfetto, da risultare innaturale per chi come me e tanti altri audiofili ha un orecchio allenato e settato da tanti anni, in Analogico.

    Io voglio dire che se hai degli ottimi Strumenti Musicali che riproducono musica...bè allora il suono analogico che proviene da un ottimo Nastro Master o da un ottimo Vinile, non ha niente a che vedere con il mondo digitale, perché oltre a darti un Soundstage ed una Profondità di Scena immensa, ti riempie di un suono ricco e corposo nelle medio/basse e medio alte che certamente il Digitale non riesce a proporti se non con Sistemi da centinaia di migliaia di euro. Oggi ad esempio, anche i Diffusori sono Iperanalitici, e al loro primo ascolto ti ammaliano e ti catturano, ma che dopo una settimana di ascolti prolungati, li prenderesti e li getteresti dalla finestra, xrchè il tuo cervello non riesce ad accettare quei suon perfetti ma innaturali.

    Io consiglio sempre di andare alle varie manifestazioni audio tipo Top Audio dove poter sentire certi confronti che spesso ci fanno riflettere sulle ns. normali convinzioni.


    Valentino

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DSD Dire Straits

    Post  ilpicchio on Mon Oct 03, 2011 3:38 pm

    krell2 wrote:Suonano molto bene le tracce in DSD di "Brothers in Arms" dei Dire Straits convertite con audiogate in pcm 32-176

    Grazie alla tua dritta ho provato anch'io audiogate che non conoscevo, con Selling England SACD dei Genesis.
    Ho provato a rippare in flac e wave (pcm), 176 e 192 khz. Si sente ottimamente (m2tech young) ma non riesco a sentire molta differenza tra le diverse conversioni. Non è meglio a questo punto rippare in flac anzichè pcm ? ( circa 1,77 GB contro 4,66 GB a 192 )
    Per rippare dvd audio (King Crimson , Talking Heads...) cosa usare, in che formato ?

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: DSD Dire Straits

    Post  krell2 on Mon Oct 03, 2011 4:08 pm

    ma hai rippato il dsd con la play3??


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DSD Dire Straits

    Post  ilpicchio on Mon Oct 03, 2011 4:13 pm

    krell2 wrote:ma hai rippato il dsd con la play3??

    ?? NO, perchè ? Ho usato il portatile Dell 1555

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: DSD Dire Straits

    Post  krell2 on Mon Oct 03, 2011 7:27 pm

    ilpicchio wrote:

    ?? NO, perchè ? Ho usato il portatile Dell 1555

    ma non puoi rippare i sacd...
    hai rippato lo strato cd affraid


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DSD Dire Straits

    Post  ilpicchio on Mon Oct 03, 2011 8:41 pm

    krell2 wrote:

    ma non puoi rippare i sacd...
    hai rippato lo strato cd affraid

    OK, allora, visto che questa discussione non porta da nessuna parte e non ne vedo lo scopo, se non farti dire che bravo che sei e chissà come suonano bene i tuoi files dsd, ti lascio e me ne vò. Buone sganasciate

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: DSD Dire Straits

    Post  krell2 on Mon Oct 03, 2011 9:18 pm

    ilpicchio wrote:

    OK, allora, visto che questa discussione non porta da nessuna parte e non ne vedo lo scopo, se non farti dire che bravo che sei e chissà come suonano bene i tuoi files dsd, ti lascio e me ne vò. Buone sganasciate

    ok.
    ma pensavo che lo sapessi che il sacd non si poteva rippare.
    e da poco che con un modifica al firmware della play3 si può creare un .iso.
    in rete trovi molti .iso dei sacd.
    ciao


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: DSD Dire Straits

    Post  Massimo on Wed Oct 05, 2011 9:54 pm

    pluto wrote:Io invece continuo a pensare che un viniluccio scalercio si senta meglio.
    Ma al di là di questo, dove si possono scaricare i Dire Straits a 176 Khz?
    So che risale ad oltre 2 mesi fa questo messaggio, ma non posso non quotare Gian, come il vinile non cè nulla. Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    miglio83
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2010-12-24
    Località : Siena

    Re: DSD Dire Straits

    Post  miglio83 on Wed Oct 05, 2011 10:27 pm

    salve,
    come tutti noi sappiamo utilizzare 16 o 24 bit per un segnale audio significa avere a disposizione una scala di misura più o meno precisa, suddivisa rispettivamente in 65.536 oppure in 16.777.216 gradini. Già utilizzando i 24 bit un singolo gradino corrisponde ad un'intensità di segnale che è minore del rumore termico di qualsiasi transistor, pertanto credo sia inutile andare oltre i 24 bit. Tra l'altro c'è da confrontare anche la
    riduzione del rumore digitale data dal 32 bit con la distorzione del DAC o il jitter...

    Maz65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 230
    Data d'iscrizione : 2010-05-28
    Età : 51
    Località : Pinerolo (TO)

    Re: DSD Dire Straits

    Post  Maz65 on Thu Oct 06, 2011 10:05 am

    Massimo wrote:
    So che risale ad oltre 2 mesi fa questo messaggio, ma non posso non quotare Gian, come il vinile non cè nulla. Laughing Laughing Laughing
    A meno di sbagliarmi in "rete" ho trovato questo DSD ma a me sembra in 5.1 e non stereo, per cui occorrerebbe fare un cosiddetto downmix con alterazioni, almeno per me, totalmente inaccettabili.
    Dal DSD, ammesso che non sia in 5.1, passerò al wav e quindi al flac tramite il programma Weiss Saracon, devo solo attendere di avere un Mac a disposizione, credo la prossima settimana e farò un pò di prove sunny

    Detto questo, parafrasando il celebre Ragionier Ugo, per me, parlando di incisione, Brothers in Arms è una cag..a pazzesca e nulla, DSD, 768 KHz, vinile o nastro potranno convincermi del contrario

    Si dice per scherzare eh, però per me è così...


    _________________
    my two cents
    Massimo
    TW Acustic Raven One,SME 310,Dynavector xx2mkII / MacMini,MSB Analog DAC / Spectral DMC 15SS / Spectral DMA200 S2 / Sonus Faber Elipsa Red / MIT-Spectral cables

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: DSD Dire Straits

    Post  pluto on Thu Oct 06, 2011 3:28 pm

    Il Tuo "amore" x Brothers in Arms è stato debitamente registrato Facci sapere

    Da parte mia ti farò una comparazione su Colossus di Rollins di cui praticamente possiedo tutto, dal vinile al CD XRCD , SACD e file a 192
    E stessa cosa x un disco del grande Jascha Heifetz su cui sto lavorando in DSD e di cui possiedo tutte le varie edizioni - il concerto di Sibelius x violino

    Ciao e grazie ancora sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: DSD Dire Straits

    Post  Massimo on Thu Oct 06, 2011 3:39 pm

    Maz65 wrote:

    ... Detto questo, parafrasando il celebre Ragionier Ugo, per me, parlando di incisione, Brothers in Arms è una cag..a pazzesca e nulla, DSD, 768 KHz, vinile o nastro potranno convincermi del contrario

    Si dice per scherzare eh, però per me è così...

    Ciao Massimo, hai perfettamente ragione ogn'uno di noi ha dei gusti , il bello è questo, altrimenti sai che noia.
    Ma che fine avevi fatto, era un po che non ti leggevo sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 7:54 am