Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Share

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  petrus on Sat Aug 13, 2011 8:57 am

    Vorrei dire una cosa sui connettori e non solo diciamo in generale su tutte quelle piccole attenzioni che possiamo riservare al nostro impianto. Le similitudini le ho sempre amate e quindi parto da quella citata da voi, la benza con più o meno ottani. Se è vero come è che anche la piccola utilitaria beneficia della benza migliore è pur vero che per chi guida sarà ben difficile poterne percepire la differenza, differenza che essendo "al limite" necessitano di altri veicoli per essere colte e per godere a pieno dei benefici che ne derivano dall'utilizzo.
    Cosa vuol dire ciò ? vuol dire che su impianti modesti, ben suonanti ma non spinti al massimo è assurdo gridare al miracolo quando si prova ad inserire il connettore in rame 7N o la forcella o ecc. ecc..
    Con questo direte allora chi non ha il mega impianto non può divertirsi a cambiare i connettori ?
    Tutt'altro anzi deve e si diverta, quello che vorrei è che lo facesse in una logica differente ovvero, se consideriamo l'impianto per quello che è, "un progetto" è giusto che tutto sia fatto in funzione di questo progetto originario.
    Altro esempio questa volta ciclistico; se ho una bici tutta in titanio è ovvio che anche la bulloneria sarà tutta in titanio perchè così prevede il progetto che evidentemente era volto alla realizzazione di una bici super leggera e performante, ne consegue che ogni dettaglio sarà curato al massimo e in direzione del contenimento dei pesi.
    Se io modesto ciclista ho comprato una buona bici da dechatlon il cui "progetto" prevedeva la realizzazione di una bici da passeggiate domenicali e a questa cambio tutta la bulloneria con nuova in titanio non posso pensare, primo di trarne qualche vantaggio in salita, secondo di aver in questo modo eguagliato le prestazioni della prima.
    Concludendo nessuno mi vieta di curare anche i bulloni della mia bicicletta ma se lo faccio deve essere perchè amo curare ed "abbellire" l'oggetto della mia passione e potrò andare avanti quanto voglio con i piccoli scintillanti ammenicoli, ma mai avrò una bici il cui "progetto" è nato per essere una bici da competizione, dove ogni componente rientra in una logica che porta al raggiungimento della massima prestazione.
    Io credo che si possa realizzare ottimi impianti ben suonanti e curati sotto molti aspetti purchè si rispetti il "progetto" iniziale e da questo partire per avere magari la più bella bici da escursioni domenicali che posso sfoggiare in vetta e se possibile senza farmi cogliere ansimante a spingere in salita

    Lorenzo

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  Edmond on Sat Aug 13, 2011 9:19 am

    L'importante è che il progetto iniziale sia valido....... sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  piroGallo on Sat Aug 13, 2011 12:45 pm

    io dopo 30 anni ho scoperto che il mio impianto andava al 30%.
    spero di avere un po di tempo a disposizione per rimediare.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  Geronimo on Sat Aug 13, 2011 1:24 pm

    piroGallo wrote:io dopo 30 anni ho scoperto che il mio impianto andava al 30%.

    Colpa dei cavi e dei connettori?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  piroGallo on Sat Aug 13, 2011 2:43 pm

    Elcaset wrote:
    piroGallo wrote:io dopo 30 anni ho scoperto che il mio impianto andava al 30%.

    Colpa dei cavi e dei connettori?
    Anche, ma non solo. Il fattore principale di miglioramento è stato l'interfacciamento diffusori-ambiente.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  Massimo on Sat Aug 13, 2011 6:47 pm

    piroGallo wrote:... Il fattore principale di miglioramento è stato l'interfacciamento diffusori-ambiente.
    senza levare nulla alla cavetteria che come ben sappiamo è la ciliegina sulla torta, ma l'interfacciamento diffusori-ambiente è il maggior artefice di un positivo miglioramento di un impianto. Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Sono appassionati da 30 anni ma ancora son pieni di dubbi..perchè?

    Post  iano on Sun Aug 14, 2011 1:14 am

    Un componente andrebbe definito come un'unità progettuale,che spesso coincide con una unità fisica,ma non sempre.
    Troverei strano ad esempio che quel diffusore costruito sui cavi Cardas (non ricordo il marchio) suonasse meglio con un altro cavo,ma non impossibile.
    Ma certo nel caso di insoddisfazione il cavo non sarebbe la prima cosa che andrei a cambiare.
    Ognuno poi avrà le sue priorità,che sia un progettista o un semplice assemblatore di impianti.
    Andato per provare i miei cavi da un amico abbiamo ben sentito che il cambio del tweeter,fatto in corsa,era ben più importante del cambio dei cavi e con ciò non ho imparato nulla che non sapessi.
    Lui invece ha imparato che i cavi contano più di quanto pensasse.Prima pensava contassero nulla.
    Starà a lui poi decidere se nel prossimo progetto di casse vorrà tenerne conto o meno.
    Si tratta di un progettista che conosce bene le 4 regole base e anche di più,ma ha anche sufficiente curiosità per infoltirne il numero.Ad ognuna poi darà il peso che deciderà lui il che farà sì che i suoi progetti avranno un particolare carattere,diverso da quello degli altri.
    Per quanto riguarda la questione cavi vs posizionamento diffusori in ambiente leggete anche l'editoriale di Roberto Lucchesi.
    Ciao,Sebastiano.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 3:52 am