Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Pilotaggio in corrente - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Pilotaggio in corrente

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Wed Jan 21, 2009 4:38 am

    aircooled wrote:...com'è possibile che non si producano diffusori adatti ad essere pilotati in corrente se si possono raggiungere queste prestazioni ?

    Purtroppo la "domanda" è assai specifica: gli appassionati vogliono poter cambiare diffusori ed amplificatori...

    Questo si può fare facilmente con il tradizionale pilotaggio in tensione.

    Il pilotaggio in corrente darebbe luogo a minor distorsione, ma al prezzo di non poter cambiare finale una volta al mese...!

    La realtà la conosciamo tutti... per cui "viva la Distorsione !"

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    P.S.: Da scommetterci...: spunterà fuori uno che dice che con il pilotagggio in corrente c'è meno "immagine stereo"... E' vero il contrario ! Perlomeno nei termini in voga tra gli audiofili.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Dragon on Wed Jan 21, 2009 9:54 am

    Ben venga il non dover/voler cambiare finale una volta al mese!

    L'importante sarebbe avere davanti persone competenti, professionalmente preparate,per far capire all'appassionato ciò di cui quì si stà parlando; e magari anche far ascoltare quello di cui si stà parlando.

    Se è vero ciò che asserisci, credo che dopo un'ascolto di un'impianto del genere, nessun appassionato potrebbe non capire la qualità che stà ascoltando, quindi credo che sicuramente ci sarebbero assai più impianti di quel genere.

    E' chiaro che per far ciò, il primo ad investire dovrebbe essere proprio il commerciante/professionista, perchè per proporlo deve prima di tutto conoscerlo e crederci lui prima degli altri. E' chiaro anche che se questo è solo un commerciante,non investirà mai in qualcosa di troppo buono/definitivo, altrimenti chi andrebbe poi a chiedergli nuovamente di cambiare qualcosa?

    In definitiva, manca professionalità, vera passione, e volontà da parte dei rivenditori, nel fare quel che sarebbe il vero loro lavoro.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  aircooled on Wed Jan 21, 2009 10:43 am

    ma se non vengono prodotti ne ampli ne diffusori per pilotaggio in corrente............ che può fare il commerciante? inventarseli la notte
    eppoi chi venderebbe oggetti per una vita? sarebbe come tagliarsi i maroni qualcuno che vendeva roba che ancora oggi dopo un ventennio è ancora ai vertici ne sa qualcosa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Dragon on Wed Jan 21, 2009 11:15 am

    Bene, vedi che confermi quello che ho detto!

    Quindi và tutto bene così, continuiamo a rimescolare sempre lo stesso "brodino" e viviamo tutti felici e contenti, l'importante è avere l'illusione migliorare sempre,poi se questo in realtà non è vero......chi se ne frega!?

    E poi ci chiediamo perchè la vera HIFI è morta o quasi!!! Rolling Eyes


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Wed Jan 21, 2009 11:17 am

    aircooled wrote:ma se non vengono prodotti ne ampli ne diffusori per pilotaggio in corrente............ che può fare il commerciante? inventarseli la notte
    eppoi chi venderebbe oggetti per una vita? sarebbe come tagliarsi i maroni qualcuno che vendeva roba che ancora oggi dopo un ventennio è ancora ai vertici ne sa qualcosa

    Chi???

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  aircooled on Wed Jan 21, 2009 11:25 am

    Dragon wrote:Bene, vedi che confermi quello che ho detto!

    Quindi và tutto bene così, continuiamo a rimescolare sempre lo stesso "brodino" e viviamo tutti felici e contenti, l'importante è avere l'illusione migliorare sempre,poi se questo in realtà non è vero......chi se ne frega!?

    E poi ci chiediamo perchè la vera HIFI è morta o quasi!!! Rolling Eyes

    io confermo sempre comunque non esageriamo, a me piacerebbe esplorare nuovi mondi, ma non togliamo del tutto il brivido del cambio, altrmenti l'essere umano che fa? la vera HIFI è quasi morta, ma non credo sia tutta colpa dei cambi
    Chi???
    chiedi a dragon in prive chi ventanni fa vendeva roba che ancora oggi è ricercata, e chi la ha in casa che credi che abbia cambiato? fatti pure raccontare la fatica per farla ascoltare ai signorotti che non ne volevano sape di prova di roba non iper cara


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Wed Jan 21, 2009 12:03 pm

    aircooled wrote:ma se non vengono prodotti ne ampli ne diffusori per pilotaggio in corrente............ che può fare il commerciante? inventarseli la notte ?

    A pensarci un attimo, forse la situazione non è così drammatica: BASTA GUARDARE ALL'INSIEME AMPLI-DIFFUSORI COME UNA SPECIE DI CASSA ATTIVA CON FINALI ESTERNI.

    Quanto ai finali: non c'è alcun problema, specie per i valvolari, ad introdurre un commutatore che permetta di selezionare il pilotaggio in corrente o quello in tensione...

    Dunque si tratta solo di rimboccarsi le maniche...

    A presto !

    Fabrizio Calabrese

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Dragon on Wed Jan 21, 2009 12:16 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    aircooled wrote:ma se non vengono prodotti ne ampli ne diffusori per pilotaggio in corrente............ che può fare il commerciante? inventarseli la notte ?

    A pensarci un attimo, forse la situazione non è così drammatica: BASTA GUARDARE ALL'INSIEME AMPLI-DIFFUSORI COME UNA SPECIE DI CASSA ATTIVA CON FINALI ESTERNI.

    Quanto ai finali: non c'è alcun problema, specie per i valvolari, ad introdurre un commutatore che permetta di selezionare il pilotaggio in corrente o quello in tensione...

    Dunque si tratta solo di rimboccarsi le maniche...

    A presto !

    Fabrizio Calabrese


    Vedi Air? Tutto si può fare, basta un pò di buona volontà!


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  matley on Wed Jan 21, 2009 2:25 pm

    Laughing Laughing ....ma Te lo sai cheTT'uVVoi???


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Dragon on Wed Jan 21, 2009 3:01 pm

    matley wrote:Laughing Laughing ....ma Te lo sai cheTT'uVVoi???

    Voglio sapè 'r più possibile di tutto


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Thu Jan 22, 2009 12:25 am

    Dragon wrote:
    matley wrote:Laughing Laughing ....ma Te lo sai cheTT'uVVoi???

    Voglio sapè 'r più possibile di tutto

    A questo punto manca solo il parere di chi "ha sentito"...

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  erik rutan on Thu Jan 22, 2009 12:08 pm

    ed io sentii l'impianto di Fabrizio !!! affraid affraid cribbio parafrasando un noto personaggio pubblico quando fu colpito da l microfono del giornalista diciamo che ho letto 129db dal fonometro ed ero 5 metri dai diffusori dire che con le trombe del Mino non c'è storia ( quelle ascoltate al roma hi end 2008 Pavel se ci sei batti un colpo che stavamo insieme ) .

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Thu Jan 22, 2009 4:55 pm

    erik rutan wrote:ed io sentii l'impianto di Fabrizio !!!

    Oddio... non riesco ad "individuarti", nel senso più letterale del termine...

    Comunque grazie, e, mi raccomando, non concentratevi sempre sul fatto che a volte "sembra che tiri vento...": è più importante che l'impianto funzioni bene anche e soprattutto a basso livello, quando cioè opera nelle condizioni in cui più frequentemente lo si utilizza...

    Poi, quando vengono gli amici... ci si distrae e si fa casino alla grande !

    Saluti con simpatia !

    Fabrizio Calabrese

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  aircooled on Thu Jan 22, 2009 5:00 pm

    Fabrizio, ma 129db di pressione a 5 mt ma i timpani che dicono???


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  erik rutan on Thu Jan 22, 2009 5:24 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    erik rutan wrote:ed io sentii l'impianto di Fabrizio !!!

    Oddio... non riesco ad "individuarti", nel senso più letterale del termine...

    Comunque grazie, e, mi raccomando, non concentratevi sempre sul fatto che a volte "sembra che tiri vento...": è più importante che l'impianto funzioni bene anche e soprattutto a basso livello, quando cioè opera nelle condizioni in cui più frequentemente lo si utilizza...

    Poi, quando vengono gli amici... ci si distrae e si fa casino alla grande !

    Saluti con simpatia !

    Fabrizio Calabrese

    fabrizio sono aleandro !!

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Thu Jan 22, 2009 6:39 pm

    erik rutan wrote:fabrizio sono aleandro !!

    Ah... meno male... Per un momento ho pensato che il mio gatto aprisse casa, per far sentire l'impianto... pardon... i due impianti "provocazione"...

    Scherzi a parte, i 129 dB sono solo una provocazione, a quanto pare irresistibile...

    Per quanto io tenti di effettuare prove d'ascolto a livelli "normali" (75 dB"A" Leq., quando si è in pochi), l'escalation da Hugh Masekela a Sheffield Drum, da The Wall a Titanic... è inevitabile, come lo sgomento dei vicini (vedi ieri sera... per cui: niente Titanic !).

    Il concetto di base è: se suona "pulito" a 129 dB senza tracce di controreazione e se ci sono solo 34 dB"A" di rumore di fondo ad un metro (cioé 28 dB a due metri, 22 dB a 4 metri, 25 dB con due canali...) Allora questo vuol dire che l'intera dinamica che un moderno convertitore può esprimere, può essere realmente trasferita in casa, vicini permettendo...

    "E sperando di aver finalmente turbato i sonni dei benpensanti..."

    Ma chi scrisse una roba del genere ?

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  aircooled on Thu Jan 22, 2009 6:50 pm

    senza tracce di controreazione
    come mi piace questo semplice concetto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Thu Jan 22, 2009 7:31 pm

    aircooled wrote:
    senza tracce di controreazione
    come mi piace questo semplice concetto

    E pensare che per anni mi sono bevuto anch'io la favoletta sul fatto che non si potevano evitare i ronzii se non con sistemi Push-Pull controreazionati... Buh !!!

    Saluti con collegato invito a venire a sentire ! Titanic compreso, naturalmente !

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Il delfino di Air on Fri Jan 23, 2009 5:23 pm

    a questo punto mi viene da chiedere: ma bisogna essere fabrizio calabrese per farsi un impianto di questo tipo oppure esistono componenti alla portata di tutti in modo che anche un semplice appassionato può ottenere un'sperienza d'ascolto del genere?

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Fri Jan 23, 2009 6:35 pm

    Il delfino di Air wrote:a questo punto mi viene da chiedere: ma bisogna essere fabrizio calabrese per farsi un impianto di questo tipo oppure esistono componenti alla portata di tutti in modo che anche un semplice appassionato può ottenere un'sperienza d'ascolto del genere?

    Temo che ci siamo almeno un paio di diavolerie da progettista di "armi da guerra" (leggi: impianti da concerto per stadi e palasport...) che sono abbastanza fuori portata degli appassionati.

    Però io ci sono, e vengo or ora dal riascolto di un impianto che ho fatto ben ventisette anni fa, con componenti Electrovoice, e che fa la sua discreta figura ancora oggi (ah... i magneti in Alnico...!).

    Per ora Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese


    Last edited by Fabrizio Calabrese on Fri Jan 23, 2009 11:33 pm; edited 1 time in total

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  aircooled on Fri Jan 23, 2009 6:43 pm

    (ah... i magneti in Alnico...!).
    grazie, cosi è facile


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Fri Jan 23, 2009 11:37 pm

    Piuttosto una curiosità: ma lo sapete che nessuno dei quasi 20 primi "recensori" ha dato peso al fatto che tutto è pilotato in corrente...?

    Eppure qualcuno dovrebbe accorgersi che se sembra che nulla "clippi" anche a 129 dB di picco ed in un salone da 250 metri cubi... accidenti... qualcosa di strano ci dovrebbe pure essere... Che ne dite ?

    Oppure è normale poter ascoltare prima a 75 dB"A" e poi così...?

    Curiosi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  aircooled on Sat Jan 24, 2009 11:28 am

    Piuttosto una curiosità: ma lo sapete che nessuno dei quasi 20 primi "recensori" ha dato peso al fatto che tutto è pilotato in corrente...?

    perche secondo te sapevano cosa vuol dire pilotare in corrente


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Ospite on Sat Jan 24, 2009 2:18 pm

    aircooled wrote:perche secondo te sapevano cosa vuol dire pilotare in corrente

    META' BUONA SI'.....

    COMPLICATI...

    Salutoni
    F.C.

    Dave Regis
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 37
    Località : Caluso (TO)

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Dave Regis on Tue Mar 29, 2011 11:21 am

    Buongiorno, sono iscritto da pochissimo tempo al gazebo audiofilo
    spero di non essere fuori tempo massimo per inserirmi in questa discussione.

    Per quanto riguarda il pilotaggio in corrente avete citato ULTRASOUND,
    uno dei pochi marchi che produce amplificatori con questa tecnologia.

    Ma ULTRASOUND esiste ancora? Oppure l'attività è cessata?

    Volevo andare a Padova per fare un ascolto con l'ampli. Paradox + diffusori Focus gold però nisba.
    Ho provato a cercare in tutti i modi sull'elenco telefonico ma non ho trovato piu niente. santa

    Secondo pagine bianche in Vicolo Aspetti 18 a Padova, sede legale di Ultrasound, ad oggi
    è presente un'agenzia immobiliare e all'indirizzo dello showroom non esiste niente. Razz

    Qualcuno sa qualcosa in più?

    In alternativa, quali sono altri produttori che hanno amplificatori con pilotaggio in corrente e diffusori adeguati?

    Grazie 1000 per le eventuali risposte.

    Saluti Vari.
    Dave

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Pilotaggio in corrente

    Post  Massimo on Tue Mar 29, 2011 11:26 am

    Dave Regis io purtroppo non essendo di quelle parti non posso aiutarti, ma senz'altro si farà vivo qualcuno in grado di farlo.
    cortesemente aggiungi un avatar al tuo profilo, grazie. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 12:56 am