Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Rossi e la Ducati - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Rossi e la Ducati

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Massimo on Wed Aug 31, 2011 7:20 pm

    Gian, non dire queste cose,Davide la lince è un carissimo amico, guai a chi lo tocca ... lo ammazzo io.

    Ospite
    Guest

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Ospite on Wed Aug 31, 2011 7:57 pm

    Personalmente non credo che Stoner sia un Campione. Credo che sia un gran bel pilota, questo si.
    Rossi credo che abbia vinto quello che ha vinto un po per indiscussa superiorità un po perché il circo delle moto girava tutto intorno a lui. Infatti regole, e regolamenti spesso per lui erano considerati un eccezione.
    Ricordo sempre una squalifica sacrosanta alla curva del cavatappi, che da Regolamento non venne applicata altrimenti il Sig. Rossi avrebbe compromesso un motomondiale.
    E mettiamo anche da parte la storia delle bridgestone l'anno che la Ducati vinse il mondiale......
    Diciamo che per meta Rossi e' un grandissimo pilota, per l'altra meta ci ha pensato tutto il meccanismo che gli gira intorno a tenerlo sull'onda del successo. Come sono arrivati piloti......quasi decenti, (Lorenzo, Pedrosa, Stone....)... PUFF, dissolto. Via dalla Yamaha (ora hanno un ca' pio Cino in casa che percepisce uno stipendio umano), e arrivato alla Ducati, ecco. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

    PS : ripeto per la terza volta che tempi alla mano ....... Hayden sul rettilineo ha una velocità di punta superiore a quella di Stoner lo scorso anno. Rossi in gara va peggio di Hayden.
    Dunque forse......la Ducati tempi alla mano e' migliore dello scorso anno, ma qualcosa non va.......... Che sia il pilota?
    Ricordate cosa disse Stoner? " per come guida Rossi, non farà mai nulla con la Ducati....."

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Fausto on Wed Aug 31, 2011 10:16 pm

    Io non discuto Valentino Rossi e non discuto la Ducati!
    Non sempre tutto può essere OK....
    Diversamente non ci sarebbe competizione!
    Prima la rossa di Borgo Panigale e poi il Vale hanno segnato, con i risultati, un periodo d'oro per la tradizione motociclistica Italiana.
    Una tradizione "invidiata" in tutto il Mondo!
    Una tradizione ed una "storia" alle quali "deve" inchinarsi anche il Giappone!
    sunny sunny sunny

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Edmond on Wed Aug 31, 2011 10:46 pm

    Non intestarditevi, che tanto Pavel non cambia idea. Considera Vale una mezza sega e la Ducati una super moto (anche se cerca di non dirlo...)............

    Invece Vale è un campione e la Ducati una moto del cazzo, un chiodo incapace di infilarsi nelle curve (basta vedere le immagini di Indianapolis per capire che Honda e Yamaha avevano bisogno di mezza pista per fare le curve, mentre la Ducati di tutta e qualcosa in più......).

    In Ducati la pensano esattamente come la pensava Enzo Ferrari.... E' la macchina che fa vincere i piloti, non il viceversa......... Ed infatti da Scheckter a Schumacher la Ferrari non ha più vinto praticamente una fava................

    Stoner è un eccellente pilota, probabilmente bravo come Vale.......... Ma aspettiamo che cada e poi ne riparliamo.................. La Ducati è una schifezza, incapace di evolversi come Honda e Yamaha, e non giusta per la guida di Vale (qui ha ragione Pavel).......... O cambia il vento della vanità progettuale, oppure oltre a ritirarsi dalla SBK si ritirerà anche dalla Moto GP......... E nessuno la rimpiangerà...........

    La questione del mezzo pilota, incapace di domare una moto già pronta, è vecchia come la storia delle moto................. Tutti i grandi campioni del passato sono stati mezzi piloti, allora, capaci di costruirsi una moto tagliata per loro stessi e vincente. Lo fu Agostini, che ritagliò la MV su se stesso, lo furono Surtees, Saarinen, Read, Schwantz, Doohan e potrei proseguire con moltissimi nomi, grandissimi piloti a cui le case costruttrici concessero il lusso di progettarsi la moto per se stessi................ Come Vale fino a ieri..................

    Solo uno può essere considerato, a mio avviso, fuori da questi schemi, perchè il migliore di tutti........... E non a caso vinse un TT con una moto che nessuno voleva perchè considerata molto inferiore alle altre............... sunny

    E' l'unico riferimento oltre Vale che ti consento, Pavel!!!!!!!!!!!!! sunny sunny sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Massimo on Wed Aug 31, 2011 11:14 pm

    Giorgio, Stoner è bravo ma non chissà quanto visto che messo sotto pressione, cade, sbaglia e va in crisi ....
    La Ducati è come la Ferrari un mito, qualcosa che si ama e basta.
    Ricordando il TT forse parli di un certo Mike Helliwood, gli dedicarono anche un 900 che portava il suo nome, aveva i colori della bandiera italiana. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Edmond on Thu Sep 01, 2011 6:53 am

    Massimo, Stoner è davvero bravo, non si discute. Sa fare con la moto cose che altri (Lorenzo, ad esempio) non sanno proprio fare. A me piace molto come pilota.
    La Ducati è stata un mito in SBK, dove ha avuto la fortuna di essere regina in un campionato dove i giapponesi non hanno deciso per lungo tempo di investire denaro in mezzi e piloti, dai tempi della 500 nel mondiale... La SBK, poi, è sempre stata evidentemente una categoria dove la minor esasperazione ha giocato un ruolo fondamentale nella gestibilità della moto.......... Lo ha dimostrato una nutrita serie di piloti che, campioni nella SBK, non sono riusciti ad emergere nella classe regina.............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  lupocerviero on Thu Sep 01, 2011 8:27 am

    desmoraf68 wrote:Certo Davide, ma purtroppo è innegabile (lo dice Rossi), che la Desmosedici ha problemi d'assetto,concordo con Te che Stoner quando ha la moto che va (lo dicono i tempi e gli altri piloti Honda), va come un missile, ma è anche vero che è debbole di testa (lo dismostra il 2009), poi non ha sa dare indicazioni per sviluppare una moto, sa dare solo gas, fidandosi ciecamente dell'elettronica e del suo piede Dx, vi ricordate le tronate che dava per terra in 125 e 250, tanto è vero che veniva chiamato rolling Stoner



    stra in toto!


    Laughing

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  lupocerviero on Thu Sep 01, 2011 8:29 am

    pluto wrote:Ragazzi non mi fate incazzare Lincetto che mi sembra ci capisca parecchio. (tranne quando guida la sua.... )


    ...e devo dar ragione anche a te Embarassed
    gian non so se l'hai letto, io l'ho stesa ed il mio amico l'ha distrutta

    ps tornando a casa abbiamo caricato una bmw

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  lupocerviero on Thu Sep 01, 2011 8:58 am

    pavel wrote:Personalmente non credo che Stoner sia un Campione. Credo che sia un gran bel pilota, questo si.
    Rossi credo che abbia vinto quello che ha vinto un po per indiscussa superiorità un po perché il circo delle moto girava tutto intorno a lui. Infatti regole, e regolamenti spesso per lui erano considerati un eccezione.
    Ricordo sempre una squalifica sacrosanta alla curva del cavatappi, che da Regolamento non venne applicata altrimenti il Sig. Rossi avrebbe compromesso un motomondiale.
    E mettiamo anche da parte la storia delle bridgestone l'anno che la Ducati vinse il mondiale......
    Diciamo che per meta Rossi e' un grandissimo pilota, per l'altra meta ci ha pensato tutto il meccanismo che gli gira intorno a tenerlo sull'onda del successo. Come sono arrivati piloti......quasi decenti, (Lorenzo, Pedrosa, Stone....)... PUFF, dissolto. Via dalla Yamaha (ora hanno un ca' pio Cino in casa che percepisce uno stipendio umano), e arrivato alla Ducati, ecco. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

    PS : ripeto per la terza volta che tempi alla mano ....... Hayden sul rettilineo ha una velocità di punta superiore a quella di Stoner lo scorso anno. Rossi in gara va peggio di Hayden.
    Dunque forse......la Ducati tempi alla mano e' migliore dello scorso anno, ma qualcosa non va.......... Che sia il pilota?
    Ricordate cosa disse Stoner? " per come guida Rossi, non farà mai nulla con la Ducati....."

    nell'epoca motogp, sicuramente il "carrozzone" gira quasi esclusivamente intorno a lui, prova ne è che gli ascolti, quando era assente letteralmente crollavano, quindi è lecito pensare che lui abbia fornito una valida base sucui lavorare, ma siano stati anche i media a "imporre" il mito di rossi
    cosa ben diversa era quando correva in 125 e 250, dove i mostri sacri erano altri (capirossi e biaggi),
    inoltre dopo la litigata con quest'ultimo, all'epoca unico riferimento della stampa specializzata nazionale (tutta capitolina x la precisione) rossi raccoglieva ben pochi plausi a fronte di stagioni straordinari, ad essere sinceri anche perchè a volte si vincevano tutte e due le categorie, anche con podi interi, la 500 ,
    li c'era doohan ed era un'altra storia... Rolling Eyes

    le bridgestone le avevo proprio dimenticate nella fiera delle ovvietà, grazie pavel

    il terzo punto evidenzia una tua piccola lacuna tecnica (scusa se mi permetto), tutti, dai manici, ai pivelli,
    sanno che i tempi si fanno nella percorrenza di curva e non sul dritto, dove un motorone può regalare qualche decimo più di uno più vuoto, nulla di più! (qui te le sei tirate da mano! )

    in ultimo, una puntualizzazione sulla storia SBK, di gran lunga la mia preferita.

    la sbk, in cui la ducati tanto ha vinto, potrebbe essere vista anche come una diretta emanazione della ducati, tanto quest'ultima ha fatto rimodulare i regolamenti a suo piacere...
    non mi dilungherò in questo, ma agevolerò solo due riflessioni.
    mondiale sbk 2000, tutte le prime 8 (16) gare vinte senza storia da bayliss, a metà stagione la honda ordina di avere il mondiale sbk, budget illimitato e la sp1 diventa sp2, edwards vince tutte le gare e bayliss tutti secondi posti,
    ma prima e dopo la più furibonda battaglia di sorpassi e sportellate che abbia mai visto, i due si danno la mano! cheers

    ultimi due anni, ducati sbk, "migliore moto" e migliori piloti, acqua alla pippa!
    ducati si ritira, le moto passano ad un team "privato" e vanno come non mai?
    sicuramente anche x il fantastico momento di checa, ma potrebbe essere un problema di metoto di lavoro?

    ps se si organizza la cena del gazebo, io mi siedo tra pavel ed edmond, avrete lo spettacolo assicurato tutta la sera!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  pluto on Thu Sep 01, 2011 9:48 am

    lupocerviero wrote:
    pluto wrote:Ragazzi non mi fate incazzare Lincetto che mi sembra ci capisca parecchio. (tranne quando guida la sua.... )


    ...e devo dar ragione anche a te Embarassed
    gian non so se l'hai letto, io l'ho stesa ed il mio amico l'ha distrutta

    ps tornando a casa abbiamo caricato una bmw

    In che senso? Avete lasciato la Vostra e preso una BMW in cambio o sulla strada del ritorno avete assistito ad un incidente con BMW ko?

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  matte on Thu Sep 01, 2011 10:07 am

    Edmond wrote:Non intestarditevi, che tanto Pavel non cambia idea. Considera Vale una mezza sega e la Ducati una super moto (anche se cerca di non dirlo...)............

    Invece Vale è un campione e la Ducati una moto del cazzo, un chiodo incapace di infilarsi nelle curve (basta vedere le immagini di Indianapolis per capire che Honda e Yamaha avevano bisogno di mezza pista per fare le curve, mentre la Ducati di tutta e qualcosa in più......).

    In Ducati la pensano esattamente come la pensava Enzo Ferrari.... E' la macchina che fa vincere i piloti, non il viceversa......... Ed infatti da Scheckter a Schumacher la Ferrari non ha più vinto praticamente una fava................

    Stoner è un eccellente pilota, probabilmente bravo come Vale.......... Ma aspettiamo che cada e poi ne riparliamo.................. La Ducati è una schifezza, incapace di evolversi come Honda e Yamaha, e non giusta per la guida di Vale (qui ha ragione Pavel).......... O cambia il vento della vanità progettuale, oppure oltre a ritirarsi dalla SBK si ritirerà anche dalla Moto GP......... E nessuno la rimpiangerà...........

    La questione del mezzo pilota, incapace di domare una moto già pronta, è vecchia come la storia delle moto................. Tutti i grandi campioni del passato sono stati mezzi piloti, allora, capaci di costruirsi una moto tagliata per loro stessi e vincente. Lo fu Agostini, che ritagliò la MV su se stesso, lo furono Surtees, Saarinen, Read, Schwantz, Doohan e potrei proseguire con moltissimi nomi, grandissimi piloti a cui le case costruttrici concessero il lusso di progettarsi la moto per se stessi................ Come Vale fino a ieri..................

    Solo uno può essere considerato, a mio avviso, fuori da questi schemi, perchè il migliore di tutti........... E non a caso vinse un TT con una moto che nessuno voleva perchè considerata molto inferiore alle altre............... sunny

    E' l'unico riferimento oltre Vale che ti consento, Pavel!!!!!!!!!!!!! sunny sunny sunny

    Innegabile
    Lo dimostra il fatto che come tutti i piloti anche Stoner continua a guidare a suo modo, "rozzo" e aggressivo, sempre di traverso (a mio modo spettacolare) ma la moto, che è una grande moto, come deve essere lo asseconda e va come un treno; purtroppo la Ducati no Sleep o la guidi alla Stoner o non ne vuol sapere


    Last edited by matte on Thu Sep 01, 2011 12:54 pm; edited 1 time in total


    _________________

    Ospite
    Guest

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Ospite on Thu Sep 01, 2011 10:39 am

    Spiacente Edmond.......ma sei poco abile nel dire che anche se non lo dico, vorrei dire che la Ducati e' la miglior moto. Io non l'ho mai detto. Anzi.....se stessi attento leggeresti che ho scritto che anche personalmente porto meglio una giapponese che una Ducati. Ma questo non vuol nemmeno dire come hai asserito tu che la Ducati sia una moto del ca@@o.
    Non perché io ne abbia due, ma bensì perché le sparate del tipo o tutto bianco o tutto nero nel mio modo di pensare non esistono quasi in modo assoluto. Su Rossi invece per so che sia molto bravo, molto fortunato, e molto sopravvalutato. Quindi personalmente ho sempre ridimensionato di un buon 50% quello che si pensa di Rossi.


    Avere una velocità di punta eccelsa e' vero che di per se significa poco.....ma si da il caso che la ciclistica della Ducati sia il suo punto forte e il motore e' spesso stato migliorabile. Questo per dire che il limite di casa Ducati non e' la prestazione della moto ma bensì i piloti. Basta vedere sia Stoner sia Rossi che non hanno affatto mutato il loro stile di guida. Solo che Stoner asseconda sempre la moto, Rossi no. Se guardi le traiettorie di Stoner e di Rossi ad esempio, sono molto diverse, ma Stoner bene o male anche sulla Honda porta i risultati, Rossi invece sa solo lamentarsi della moto. Mi chiedo se uno della sua esperienza non sapesse già a priori che la Ducati e' una moto ostica. Perché se Rossi non lo sapeva......allora e' anche peggio di quello che penso. Se ne poteva restare benissimo in Yamaha. Peccato che lo hanno silurato anche li....................

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  lupocerviero on Thu Sep 01, 2011 11:31 am

    pluto wrote:
    lupocerviero wrote:
    pluto wrote:Ragazzi non mi fate incazzare Lincetto che mi sembra ci capisca parecchio. (tranne quando guida la sua.... )


    ...e devo dar ragione anche a te Embarassed
    gian non so se l'hai letto, io l'ho stesa ed il mio amico l'ha distrutta

    ps tornando a casa abbiamo caricato una bmw

    In che senso? Avete lasciato la Vostra e preso una BMW in cambio o sulla strada del ritorno avete assistito ad un incidente con BMW ko?

    abbiamo distrutto il cbr al mugello
    ...ma sulla strada del rientro abbiamo fatto una piccola deviazione,
    abbiamo caricato quella che doveva servire cone seconda guida,
    ma che ancor prima di essere caricata, era già stata promossa a prima guida (temporanea spero!)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  pluto on Thu Sep 01, 2011 12:06 pm

    Ah ora ho capito.

    Come vanno le BMW "allegre"?

    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  erik rutan on Thu Sep 01, 2011 3:41 pm

    ad onor del vero Rossi vinse sulla nsr 500 che insomma di facile non aveva nulla.. ed è stato l'unico che dopo il passaggio dalla 2t alla 4t ha eguagliato o/o superato lo strapotere di Doohan a parte i due anni precedenti con Kenny Roberts e Criville. In fondo ci ha regalato bei sorpassi e vittorie e soprattutto la continuità dei risultati che con altri piloti italiani bravi non c'era mai stata. Capirossi , Biaggi, Melandri in fondo nella classe regina dove sono andati? Secondo me una moto che prende un secondo e mezzo dal 1° è completamente da rifare . Rossi avrà le sue responsabilità non lo metto in dubbio ma per me rimane un gran pilota

    Ospite
    Guest

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Ospite on Thu Sep 01, 2011 4:11 pm

    La Honda rispetto allo scorso anno, non da migliori performance. Pedrosa infatti mette in casella risultati uguali. Stoner da parte sua fa tempi migliori di Pedrosa, ma con la stessa moto, e non avendo un metro di paragone con l'anno passato quanto guidava la Ducati. La Ducati da parte sua va leggermente meglio se non uguale allo scorso anno. I tempi più bassi di Hayden di quest'anno rispetto al precedente lo testimoniano.
    Rossi porta la Ducati dello scorso anno di Stoner e tra i 4 citati......e' quello che sembra fare quest'anno un altro sport rispetto agli altri 3.

    Coincidenza....... Oppure? devil

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  pluto on Thu Sep 01, 2011 4:18 pm

    e pensare che non è ancora incominciato il campionato sunny
    Li si che ne vedremo delle belle con Pavel, il Conte, Rudino

    azz senza rendermene conto, ho preso tutti Juventini x sbaglio Laughing Laughing Laughing

    Tranquilli che ormai l'Inter x un paio d'anni almeno non fa più paura....

    Ospite
    Guest

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Ospite on Thu Sep 01, 2011 4:40 pm

    A me la Juve non piace nemmeno quest'anno. Mi sembra un altra annata con acquisti da supermercato (tranne Pirlo).
    Spero di sbagliarmi ovviamente, ma........

    PS : stando al mare.....pensavo che Rossi potrebbe correre sulle moto ad acqua!!!!!!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  pluto on Thu Sep 01, 2011 5:06 pm

    pavel wrote:A me la Juve non piace nemmeno quest'anno. Mi sembra un altra annata con acquisti da supermercato (tranne Pirlo).
    Spero di sbagliarmi ovviamente, ma........

    PS : stando al mare.....pensavo che Rossi potrebbe correre sulle moto ad acqua!!!!!!

    Vedi Pavel è un pò l'effetto di chi ben si abitua.

    Gli interisti dopo Mourinho, Eto, Ibra etc ora come credi si sentano con Gasperini, Poli, Castagnos e quel pazzo di Zarate?
    E per gli juventini è la stessa cosa purtroppo

    Sono finite le palanche....e quelle poche spesso le spendono male

    Ma torniamo a Vale, pensa se te lo ritrovassi accanto al mare...

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  baru_ on Thu Sep 01, 2011 6:45 pm

    Massimo wrote:
    Ricordando il TT forse parli di un certo Mike Helliwood, gli dedicarono anche un 900 che portava il suo nome, aveva i colori della bandiera italiana. sunny

    Mike the bike



    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  Massimo on Thu Sep 01, 2011 6:49 pm

    La versione stradale di questa moto era il mio sogno proibito. Embarassed


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  baru_ on Thu Sep 01, 2011 7:12 pm

    Ti accontenti di poco !? Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes




    Poi c'è la più moderna:



    E l'inavvicinabile NCR:





    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  desmoraf68 on Thu Sep 01, 2011 7:23 pm

    Comunque sia W la Ducati sunny


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    erik rutan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 782
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 44
    Località : roma ( motociclista )

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  erik rutan on Thu Sep 01, 2011 7:47 pm

    grande Mike Hailwood applausi 16 vittorie al TT certo che del tourist trophy io ricordo anche un certo Ago a cui gli hanno dedicato una curva.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  lupocerviero on Thu Sep 01, 2011 8:25 pm

    erik rutan wrote:grande Mike Hailwood applausi 16 vittorie al TT certo che del tourist trophy io ricordo anche un certo Ago a cui gli hanno dedicato una curva.



    lo stesso ago che poi smise di correrci, ...perchè ogni anno perdeva "almeno" un amico!

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Rossi e la Ducati

    Post  -eRRe- on Thu Sep 01, 2011 8:51 pm

    desmoraf68 wrote:Comunque sia W la Ducati sunny


    cheers cheers cheers W le Japponesi!!!!! cheers cheers cheers


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:16 pm