Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........ - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Share

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  hr2 on Fri Dec 30, 2011 5:37 pm

    Ca@@o qua si parla di cose serie.......vabbe non e per me allora Laughing

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    ....

    Post  criMan on Fri Dec 30, 2011 6:46 pm

    Mamma mia ho finito di leggere tutto il 3D ... me so' scordato 'mezzi interventi santa

    Perche' la crisi dell'aifai ? perche' non va' piu' di moda ! non e' status !
    Concordo con i precedenti quindi...

    L'estate scorsa spesi una certa cifra per comprare usato l'integrato Plinius Anniversary (rivenduto dopo 30 gg) .. cosa mi anno detto i miei amici/parenti/moglie?

    (sghignazzandomi dietro):" ma non si sentiva bene pure prima? boni sordi!" Laughing

    A parte qualche amico audio/idio filo.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  aircooled on Fri Dec 30, 2011 6:50 pm

    non volendo essere ripetitivo puntualizzo che la famosa crisi è in gran parte italica, sui motivi ha già dato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    ..

    Post  criMan on Fri Dec 30, 2011 6:52 pm

    Ricordo quando avevo 10 12 anni (era il 1980-82) amici di mio padre lo invitavano alle loro case e sfoggiavano impianti che oggi definiremmo hi end dotati di un suono bellissimo. Era un vanto.

    Oggi ti prendono quasi per il ...


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Cricetone on Fri Dec 30, 2011 6:54 pm

    criMan wrote:Ricordo quando avevo 10 12 anni (era il 1980-82) amici di mio padre lo invitavano alle loro case e sfoggiavano impianti che oggi definiremmo hi end dotati di un suono bellissimo. Era un vanto.

    Oggi ti prendono quasi per il ...
    è vero ti vergogni di dire che hai questa passione,sai se non la pubblicizzano in tv non piace a nessuno...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  aircooled on Fri Dec 30, 2011 6:58 pm

    criMan wrote:Ricordo quando avevo 10 12 anni (era il 1980-82) amici di mio padre lo invitavano alle loro case e sfoggiavano impianti che oggi definiremmo hi end dotati di un suono bellissimo. Era un vanto.

    Oggi ti prendono quasi per il ...
    nel resto del mondo è ancora un vanto, ma appunto è il resto del mondo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giammy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 105
    Data d'iscrizione : 2011-11-15
    Località : Roma

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Giammy on Fri Dec 30, 2011 7:13 pm

    onestamente credo che questo accada in tutti i settori di estrema nicchia...la gente che giudica in modo negativo la passione di un altro lo fa solo per ignoranza e per invidia, ricordatevelo...

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Amuro_Rey on Fri Dec 30, 2011 8:18 pm

    aircooled wrote:non volendo essere ripetitivo puntualizzo che la famosa crisi è in gran parte italica, sui motivi ha già dato

    ... Neutral Neutral ... ora ci sono pure motivi molto "montani" affraid affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    a.baratella
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 224
    Data d'iscrizione : 2011-07-20
    Età : 30
    Località : Latina

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  a.baratella on Sat Dec 31, 2011 6:24 pm

    aircooled wrote:nel resto del mondo è ancora un vanto, ma appunto è il resto del mondo



    La maggiorparte delle persone "italiane medie" preferisce spendere solo per le cose che si possono ostentare, vedi le auto che girano per la mia città non meno di 70.000 pappagallini, il vestiario, etc..

    Prova a dire a uno di questi soggetti che hai un impianto da 10.000 euro e guarda la faccia che fa! praticamente schifato ti domanda "e che ci devi fare??"

    Nella loro povertà di interessi sono disposti a spendere (dalle mie parti si usa dire "a non mangiare per non cacare") più di quello che possono permettersi solo in beni "status-simbol" non potendo comprendere cosa significhi spendere soldi per una cosa che ti appassiona e che ti regala emozioni.

    Poi c'è un'altra categoria di italiani, quelli benestanti che hanno delle posizioni di rilievo nella società, avvocati noti, professori e professionisti di prestigio, ministri, etc che quando conoscono qualcuno che ha un impianto stereo "esoterico" sapete cosa fanno il gg dopo?? si recano in un negozio audio prestigioso della loro città e lasciandosi guidare dal negoziante (che nel frattempo si sfrega le mani) sull acquisto di un "sistema di riproduzione audio importante" si portano nel loro salone di 200m2 un impianto esoterico che non sanno ne installare, ne posizionare, ne dove si acquista un vinile. Loro sono contenti perche quando invitano i loro amici possono sfoggiare il loro impianto audio esoterico che impreziosisce la loro abitazione e il loro prestigio.

    Anche questi soggetti hanno una loro forte responsabilità nella condizione odierna dell'HI-FI!

    N.B. Con questo commento non giudico nessuno per come spende i suoi soldi, quello che voglio mettere in evidenza sono le motivazioni che ci sono dietro all'acquisto di certi beni!

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  carloc on Sat Dec 31, 2011 6:34 pm

    a.baratella wrote:

    La maggiorparte delle persone "italiane medie" preferisce spendere solo per le cose che si possono ostentare, vedi le auto che girano per la mia città non meno di 70.000 pappagallini, il vestiario, etc..


    Conosco bene la tua città, come potrai immaginare. Purtroppo l'andazzo è piuttosto generalizzato e non limitato alla Pianura Pontina...... sunny

    Saluti,
    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Amuro_Rey on Sat Dec 31, 2011 6:53 pm

    Fatevi un giro a Milano e poi mi dite santa santa


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  ema49 on Sat Dec 31, 2011 6:57 pm



    ...o a Palermo, Catania, Ragusa..Per il fisco, generalmente si tratta di morti di fame..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Cricetone on Sun Jan 01, 2012 10:30 am

    Amuro_Rey wrote:Fatevi un giro a Milano e poi mi dite santa santa
    tra i fighetti milanesi?pensa che credo che se un giorno mi trasferirò a milano dovrò proprio avere a che fare coi fighettini,io che quando vedo qualcuno con la sciarpina fighetta impiccata al collo anche a maggio vorrei stringergliela ancora di piu... santa

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Cricetone on Sun Jan 01, 2012 10:31 am

    ema49 wrote:

    ...o a Palermo, Catania, Ragusa..Per il fisco, generalmente si tratta di morti di fame..
    è verò son tutti a reddito zero...e poi magari li vedi pure fare la fila per fare i documenti epr la borsa di studio insieme al padre che è primario di cardiochirurgia...

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Cricetone on Sun Jan 01, 2012 10:37 am

    a.baratella wrote:
    La maggiorparte delle persone "italiane medie" preferisce spendere solo per le cose che si possono ostentare, vedi le auto che girano per la mia città non meno di 70.000 pappagallini, il vestiario, etc..

    Prova a dire a uno di questi soggetti che hai un impianto da 10.000 euro e guarda la faccia che fa! praticamente schifato ti domanda "e che ci devi fare??"

    Nella loro povertà di interessi sono disposti a spendere (dalle mie parti si usa dire "a non mangiare per non cacare") più di quello che possono permettersi solo in beni "status-simbol" non potendo comprendere cosa significhi spendere soldi per una cosa che ti appassiona e che ti regala emozioni.

    Poi c'è un'altra categoria di italiani, quelli benestanti che hanno delle posizioni di rilievo nella società,
    quanto hai ragione!io non concepisco come una persona non possa avere neanche un solo interesse,a che cavolo servi,che campi a fare solo per lavorare?come mio cognato,ha i soldi che gli escono dalle orecchie(dentista) ma è tirchio da morire,non ha nessun interesse,pensa solo al lavoro,e quando è a casa sta spiaccicato sul divano che ha affossato dopo 3 mesi,e si guarda smepre le repliche delle cazzate di mtv e di sky cielo.io quando ci penso mi cadone le braccia!io gli dico sempre almeno di mettersi sky che almeno c'è varietà di programmi,ma sapete com'è...30euro al mese per un denstista sono insostenibili... santa tyu ma sarà pure colpa della zona in cui abita,dove spendono per apparire e poi non hanno neanche la lattuga nel frigo,e pensano solo a come fottere gli altri ed evadere le tasse.
    io invece avrei tanti diq uegli interessi che mi servirebbe uno stipendio di minimo 5mila euro al mese,e chi ne guadagna 30mila si gratta le palle dalla noia! santa

    Giammy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 105
    Data d'iscrizione : 2011-11-15
    Località : Roma

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Giammy on Sun Jan 01, 2012 2:08 pm

    a.baratella wrote:



    La maggiorparte delle persone "italiane medie" preferisce spendere solo per le cose che si possono ostentare, vedi le auto che girano per la mia città non meno di 70.000 pappagallini, il vestiario, etc..

    Prova a dire a uno di questi soggetti che hai un impianto da 10.000 euro e guarda la faccia che fa! praticamente schifato ti domanda "e che ci devi fare??"

    Nella loro povertà di interessi sono disposti a spendere (dalle mie parti si usa dire "a non mangiare per non cacare") più di quello che possono permettersi solo in beni "status-simbol" non potendo comprendere cosa significhi spendere soldi per una cosa che ti appassiona e che ti regala emozioni.

    Poi c'è un'altra categoria di italiani, quelli benestanti che hanno delle posizioni di rilievo nella società, avvocati noti, professori e professionisti di prestigio, ministri, etc che quando conoscono qualcuno che ha un impianto stereo "esoterico" sapete cosa fanno il gg dopo?? si recano in un negozio audio prestigioso della loro città e lasciandosi guidare dal negoziante (che nel frattempo si sfrega le mani) sull acquisto di un "sistema di riproduzione audio importante" si portano nel loro salone di 200m2 un impianto esoterico che non sanno ne installare, ne posizionare, ne dove si acquista un vinile. Loro sono contenti perche quando invitano i loro amici possono sfoggiare il loro impianto audio esoterico che impreziosisce la loro abitazione e il loro prestigio.

    Anche questi soggetti hanno una loro forte responsabilità nella condizione odierna dell'HI-FI!

    N.B. Con questo commento non giudico nessuno per come spende i suoi soldi, quello che voglio mettere in evidenza sono le motivazioni che ci sono dietro all'acquisto di certi beni!

    Non facciamo di tutta l'erba un fascio...come a te può dare emozione un ampli da migliaia di euro, ad un altro può accadere con una macchina od un orologio prestigioso..non vedo nulla di male e rispetto entrambi Allo stesso modo.. Secondo me non bisogna vedere il prossimo come " nemico audiofilo" Ad ogni costo, altrimenti si finisce per autoghettizare l'audiofilo, più di quanto non sia gia, agli occhi della gente comune, contribuendo all ulteriore allontanamento di quest ultima dalla nostra passione...
    Gianmarco


      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 7:30 pm