Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........ - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Massimo on Mon Sep 19, 2011 7:44 pm

    Rendici partecipi cosa hai vinto?

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  frighino rosso on Mon Sep 19, 2011 7:45 pm

    un bel pellegrinaggio in Toscana, naturalmente a TUE spese Laughing Laughing Laughing per ascoltare qualcosa di buono ( si spera )

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  pluto on Mon Sep 19, 2011 7:50 pm

    vengo con piacere - organizza, che vengo anche a salutare Boss Sentenza

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 7:52 pm

    pluto wrote:vengo con piacere - organizza, che vengo anche a salutare Boss Sentenza


    scommetto che quando viene il Conte ....tu vai in EGITTO..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  pluto on Mon Sep 19, 2011 7:59 pm

    Glielo detto 2 mesi a quel fava. Libero tutto settembre tranne la settimana dal 24

    Ed infatti ha deciso di venire proprio quella settimana applausi applausi

    Fausto non ti sembra che faccia coppia con Ema ed il suo arrivo al 15 di Agosto????

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 8:08 pm

    Li mettiamo tutti e due all'..ARNOLFO B&B....

    POI....dall'altra parte del colle la mattina per la sveglia, accendo l'impianto..con i Dream Theater... affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    Ps: Conte la foto è vera...inaugurato il 01/08/2011 sunny


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  frighino rosso on Mon Sep 19, 2011 9:11 pm

    vediamo se si riesce a combinare qualcosa x ottobre sunny

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Dragon on Mon Sep 19, 2011 9:28 pm

    Ottobre è perfetto, si rinfrescano le idee...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 9:34 pm

    Dragon wrote:Il mercato lo fa sempre "la domanda". Tutto il resto è contorno...

    Le grandi aziende non creano domanda, sanno solo cosa fare perchè questa arrivi...(vedi elettronica di consumo).

    Per quel che riguarda invece l'HI-FI, la maggior parte di noi, se non spende cifre da capogiro non è soddisfatto; prendiamo in considerazione prima il prezzo e poi il prodotto, il suono ecc. Ora chiedo che cosa faremmo noi, se fossimo i proponenti, in un contesto del genere. Sicuramente cercheremmo di tenere i prezzi alti, in questo modo avremo la "dovuta" attenzione ed avremo la possibilità di farci un nome o di mantenerlo se lo abbiamo già.

    L'impianto I.L. dite che suonava bene, ma allora perchè rivolgersi a componenti ultracostosi che,oltretutto, non suonavano in quel contesto?

    Se quei componenti costano quelle cifre è perchè ci sono persone che le vogliono spendere!!!

    E non sempre perchè convinti dal loro suono...

    Gran bella verità Dragon....hai presente la pubblicità di quei due che scendono dal SUV, chiaramente soddisfatti e chiedono quanto costa...e il tipo risponde "11.000 euro".... "11.000 euro???? Ma noi vogliamo spendere di più, molto di più."...... sunny

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 10:08 pm

    ma Voi prendete i componenti costosi a poco prezzo? angel


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  ema49 on Mon Sep 19, 2011 10:23 pm

    matley wrote:ma Voi prendete i componenti costosi a poco prezzo? angel

    esiste ancora qualcuno che ha qualche grammo di cervello più di te..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Dragon on Mon Sep 19, 2011 10:32 pm


    Io vorrei che i componenti non costassero spropositi! Perchè, in certi casi, solo di spropositi si tratta!... ...


    Ma non è possibile, e sai perchè? Proprio perchè "i proponenti" devono accontentare quelli che vogliono il prodotto supercostoso...quello che solo pochi possono avere... ...poi se suona bene o meno bene...è di secondaria importanza...

    Ed allora si torna al punto di chi fa il mercato...ok ed allora di che cosa ci lamentiamo? Se esistono prodotti dai prezzi marziani è perchè sul pianeta terra esistono umani che vogliono prodotti marziani. Quelli terrestri li possono avere in troppi...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 10:37 pm

    matley wrote:ma Voi prendete i componenti costosi a poco prezzo? angel

    Ma una amplificazione ad esempio.....non è fatta solo di componenti costosi. Ci sono anche materiali ed altri componenti che NON necessariamente sono costosi.
    Ti possono vendere un condensatore costoso a prezzo alto ed aggiungerci uno spazzolato in alluminio a prezzo alto.


    Non esiste Babbo Natale. Ma esiste chi crede ancora che babbo natale esista.

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 10:38 pm

    Dragon wrote:
    Io vorrei che i componenti non costassero spropositi! Perchè, in certi casi, solo di spropositi si tratta!... ...


    Ma non è possibile, e sai perchè? Proprio perchè "i proponenti" devono accontentare quelli che vogliono il prodotto supercostoso...quello che solo pochi possono avere... ...poi se suona bene o meno bene...è di secondaria importanza...

    Ed allora si torna al punto di chi fa il mercato...ok ed allora di che cosa ci lamentiamo? Se esistono prodotti dai prezzi marziani è perchè sul pianeta terra esistono umani che vogliono prodotti marziani. Quelli terrestri li possono avere in troppi...

    Sai quanto costa un cavo Top di gamma della VOVOX (azienda leader dei cavi nel Professionale?) Un po come Elrod e/o Pranawire in hifi...
    Spara una cifra.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Dragon on Mon Sep 19, 2011 10:41 pm

    Non ho proprio idea, ma provo a sparare: 1000 Euro? Considerando che siamo nel professionale e quindi i prezzi non sono "pompati"...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 10:52 pm

    150 euro...
    Li ho comprati lo scorso anno da Funki junky a Roma. Un negozio che tratta solo apparecchi prof.
    Trai tu le dovute conclusioni.... sunny

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 10:53 pm

    ema49 wrote:
    matley wrote:ma Voi prendete i componenti costosi a poco prezzo? angel

    esiste ancora qualcuno che ha qualche grammo di cervello più di te..



    ....si...si...quelli che vogliono fare le nozze coi fichi secchi... affraid affraid affraid affraid
    ma POI tornano sempre da babbo..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 10:59 pm

    matley wrote:
    ema49 wrote:
    matley wrote:ma Voi prendete i componenti costosi a poco prezzo? angel

    esiste ancora qualcuno che ha qualche grammo di cervello più di te..



    ....si...si...quelli che vogliono fare le nozze coi fichi secchi... affraid affraid affraid affraid
    ma POI tornano sempre da babbo..

    Babbo...Natale.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  ema49 on Mon Sep 19, 2011 11:00 pm

    Dragon wrote:
    Io vorrei che i componenti non costassero spropositi! Perchè, in certi casi, solo di spropositi si tratta!... ...


    Ma non è possibile, e sai perchè? Proprio perchè "i proponenti" devono accontentare quelli che vogliono il prodotto supercostoso...quello che solo pochi possono avere... ...poi se suona bene o meno bene...è di secondaria importanza...

    Ed allora si torna al punto di chi fa il mercato...ok ed allora di che cosa ci lamentiamo? Se esistono prodotti dai prezzi marziani è perchè sul pianeta terra esistono umani che vogliono prodotti marziani. Quelli terrestri li possono avere in troppi...

    Sante verità, caro Dragoncello. Si può ascoltare MUSICA anche con qualche migliaio di euro, in maniera eccellente. Esempi (ascoltati in maniera controllata e comprati o già in mio possesso)
    1) Aurum Cantus - Pathos Logos - Project SPM 10 - Pre fono Vulcan Trigon
    2) Stirling Ls3/5a - Onix 55 - Pioneer PD-D9 mk2 (meno di 3000 E in totale!!!)
    Ho da tempo buttato alle ortiche gli impianti marziani..a parte il Naim 555, che uso col primo impianto, aspettano solo un compratore.. sunny
    Poche menate audiofile, tanto piacere di ascolto...provare per credere.. sunny


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 11:06 pm

    ema49 wrote:
    Dragon wrote:
    Io vorrei che i componenti non costassero spropositi! Perchè, in certi casi, solo di spropositi si tratta!... ...


    Ma non è possibile, e sai perchè? Proprio perchè "i proponenti" devono accontentare quelli che vogliono il prodotto supercostoso...quello che solo pochi possono avere... ...poi se suona bene o meno bene...è di secondaria importanza...

    Ed allora si torna al punto di chi fa il mercato...ok ed allora di che cosa ci lamentiamo? Se esistono prodotti dai prezzi marziani è perchè sul pianeta terra esistono umani che vogliono prodotti marziani. Quelli terrestri li possono avere in troppi...

    Sante verità, caro Dragoncello. Si può ascoltare MUSICA anche con qualche migliaio di euro, in maniera eccellente. Esempi (ascoltati in maniera controllata e comprati o già in mio possesso)
    1) Aurum Cantus - Pathos Logos - Project SPM 10 - Pre fono Vulcan Trigon
    2) Stirling Ls3/5a - Onix 55 - Pioneer PD-D9 mk2 (meno di 3000 E in totale!!!)
    Ho da tempo buttato alle ortiche gli impianti marziani..a parte il Naim 555, che uso col primo impianto, aspettano solo un compratore.. sunny
    Poche menate audiofile, tanto piacere di ascolto...provare per credere.. sunny

    Quoto Ema.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Dragon on Mon Sep 19, 2011 11:21 pm

    ema49 wrote:
    Sante verità, caro Dragoncello. Si può ascoltare MUSICA anche con qualche migliaio di euro, in maniera eccellente. Esempi (ascoltati in maniera controllata e comprati o già in mio possesso)
    1) Aurum Cantus - Pathos Logos - Project SPM 10 - Pre fono Vulcan Trigon
    2) Stirling Ls3/5a - Onix 55 - Pioneer PD-D9 mk2 (meno di 3000 E in totale!!!)
    Ho da tempo buttato alle ortiche gli impianti marziani..a parte il Naim 555, che uso col primo impianto, aspettano solo un compratore.. sunny
    Poche menate audiofile, tanto piacere di ascolto...provare per credere.. sunny

    Concordo con te Ema, non ho bisogno di provare, l'ho già fatto...e ne ho avuto prova anche al TAV; basti pensare a quel che tutti hanno detto dell'impianto Indiana Line...

    Ed io personalmente sono rimasto basito dalla resa delle Mosquito+, una coppia di cassettine da 1200 Euro che...dovresti sentirle... sunny Con me èrano li Baru e Bobgitto, possono confermare o smentire... Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 11:25 pm

    azzz...sto perdendo i colpi... santa
    Pavel...che ema..

    Ottimi...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    flavio@sanders
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 373
    Data d'iscrizione : 2011-07-20

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  flavio@sanders on Mon Sep 19, 2011 11:27 pm

    Quello della degenerazione del mercato hi-fi e dei prezzi è a mio avviso un argomento "scottante"
    Copincollo da post precedenti:

    Molte delle cose che dirò sono per alcuni una scontata ovvietà, per altri potrebbero essere invece interessanti.
    Indipendentemente dai prodotti (automobili, verdura, hi-fi ecc.) il problema della determinazione del prezzo di vendita è un elemento fondamentale.
    A GRANDISSIME linee si può dire che si può adottare una strategia "cost plus" o "value based".... qui una pillola di info: http://www.businesslink.gov.uk/bdotg/action/detail?type=RESOURCES&itemId=1073790697
    In estrema sintesi si può scegliere di stabilire i prezzi "cost plus" sulla base dei costi variabili e fissi aggiungendo la percentuale di profitto.
    Questa scelta viene spesso considerata un "errore" e ad essa viene preferita la strada di fissare i prezzi sulla base del valore "value based" dove però per valore si intende il VALORE PERCEPITO.
    Si cerca di valutare l'"elasticità" della domanda, perchè normalmente al salire dei prezzi le vendite scendono e viceversa.
    L'obbiettivo naturalmente è quello di non basarsi sui costi ma di ottenere il massimo prezzo che il mercato può accettare in relazione ai pezzi che si possono vendere.
    Conseguentemente come abbiamo detto si chiede il massimo prezzo possibile tenendo presente che al salire del prezzo normalmente le vendite scendono....
    ma abbiamo detto "normalmente", nel caso di beni di lusso può accadere il paradosso che al salire del prezzo le vendite AUMENTANO, come è accaduto per le automobili, ed il prezzo diventa psicologico.
    Altra pillola: http://www.more-for-small-business.com/psychological-pricing.html
    In pratica si invertono i fattori ed il valore percepito è determinato dal prezzo, se costa più caro è migliore.
    A mio avviso questo meccanismo è stato applicato da molti nel mercato hi-fi, anche se non tutti.

    Cito le parole di Roger Sanders, che forse sono più dure di quelle che userei io...
    "Unfortunately, unscrupulous businessmen in the audio industry have managed to convince audiophiles that measurements cannot be trusted" (sfortunatamente businessmen di pochi scrupoli sono riusciti a convincere gli audiofili che non ci si può fidare delle misure).
    Questo ha privato gli audiofili di un potente strumento di confronto lasciandoli con i soli test soggettivi di ascolto, che spesso giungono a conclusioni differenti e in disaccordo fra loro perchè non condotti in modo scientifico.
    E tutto ciò ha permesso di vendere prodotti a prezzi insensati grazie a conclamate ed eteree virtù "all'ascolto".
    Un approfondito documento sui test delle apparecchiature audio, con conclusioni in alcuni casi inaspettate, è in linea qui:
    http://sanderssoundsystems.eu/?page_id=52

    Più specificamente voglio fare l'esempio di un nostro prodotto, non parlerò quindi di concorrenti.....
    l'amplificatore Sanders Magtech da 500 watts stereo su 8 ohm (900 watts per canale su 4 ohm) è in grado di pilotare altoparlanti sia magnetici che elettrostatici alla perfezione, utilizza una alimentazione regolata unica al mondo e brevettata ed ha specifiche insuperate.
    Non vi annoio con le qualità all'ascolto e costruttive ma vi dico che a mio avviso nessuno farebbe una piega se costasse 19.000 euro.
    http://sanderssoundsystems.eu/?page_id=793
    http://sanderssoundsystems.eu/?page_id=50

    Questo finale di potenza non costa però 19.000 euro ma circa 4.352 euro per due motivi.
    Il primo è che il prezzo è calcolato sui costi e non sul "valore", e mi riferisco specificatamente a quanto detto sopra, il secondo è che viene venduto direttamente (seppur con supporto e assistenza locale)
    Se invece il prezzo venisse calcolato sul "valore", e la distribuzione avvenisse in modo tradizionale, il percorso sarebbe il seguente:
    costo all'importatore sdoganato IVA compresa euro 10.342
    ricarico dell'importatore 30% euro 13.445
    provvigione agente 8% sul prezzo al rivenditore euro 14.615
    ricarico 30% del rivenditore euro 19.000

    Ma il mondo sta cambiando e grazie alla rete sono sempre più disponibili informazioni tecniche e commerciali che aiutano nel valutare il rapporto qualità/prezzo così come opinioni e prove di ascolto di altri audiofili, informazioni sulla validità dell'assistenza tecnica e della garanzia ecc. ecc.

    Grazie del vostro tempo,
    Flavio@Sanders


    Last edited by flavio@sanders on Tue Sep 20, 2011 12:01 am; edited 1 time in total


    _________________
    http://www.diraclive.eu http://www.sanderssoundsystems.eu

    Ospite
    Guest

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Ospite on Mon Sep 19, 2011 11:28 pm

    matley wrote:azzz...sto perdendo i colpi... santa
    Pavel...che ema..

    Ottimi...

    Eh già....quando eravamo a pranzo quel giorno con Dragon e sei andato a lavarti le mani, me lo ha sussurrato in un orecchio pure Baby.... sunny

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  Dragon on Mon Sep 19, 2011 11:48 pm

    pavel wrote:150 euro...
    Li ho comprati lo scorso anno da Funki junky a Roma. Un negozio che tratta solo apparecchi prof.
    Trai tu le dovute conclusioni.... sunny

    E come vanno quei cavi inseriti in un impianto non professionale? E soprattutto, fanno così pena se confrontati con cavi HI-FI megagalattici e quindi megacostosi?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: LA FAMOSA CRISI DELL'hifi: LA COLPA E'........

    Post  matley on Mon Sep 19, 2011 11:54 pm

    pavel wrote:
    matley wrote:azzz...sto perdendo i colpi... santa
    Pavel...che ema..

    Ottimi...

    Eh già....quando eravamo a pranzo quel giorno con Dragon e sei andato a lavarti le mani, me lo ha sussurrato in un orecchio pure Baby.... sunny


    Maledetto
    ora chiamo babbo natale e ti faccio bannare.. affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 1:21 am