Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
DAC per cominciare
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    DAC per cominciare

    Share

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    DAC per cominciare

    Post  ilpicchio on Sun Sep 25, 2011 7:24 pm

    Ho parecchi cd che non penso di rippare, quindi per me non si tratta di un passaggio in blocco alla musica liquida, ma un suggerimento e qualche consiglio su come cominciare, in particolare con che DAC.
    Lasciamo perdere l'impianto in salotto, ascolto ormai solamente in camera da letto in cuffia dove ho :
    un pc portatile Dell 1555, ampli per cuffia Violectric HPA V200 collegato ad un lettore cd-sacd.(yamaha cds2000), due casse amplificate genelec 8020A (che non uso mai)
    Ho diversi files in flac e ho cominciato a scaricare qualche bel flac hd da wwwchannelclassic e vorrei poter ascoltare bene questi flac 192khz in cuffia.
    Quindi un paio di domande
    1) cosa posso collegare (un DAC ?Vedi sotto) al pc e al violectric per ascoltare i flac che sono nel pc o in un hdd o in una pennetta usb ? (ho anche una scheda esterna maudio fast track usb che usavo per produrre trasmissioni quando facevo radio, mi accontentavo anche come scheda per ascoltare, ma ora non più)
    2) per ascoltare i flac a 192 khz con un lettore portatile (ho il cowon j3 e l'ottimo hifisound studio) senza perdita di qualità devo convertirli in wave ? I due lettori nonostante leggano i flac non mi leggono questi files HD
    3) che DAC mi consigliate (se ho capito bene a cosa serve) per ascoltare nel miglior modo possibile relativamente ad una spesa non superiore ai 500€ ? Magari tra questi:(non capisco molto le differenze tra uno e l'altro, potreste aiutarmi ?)
    Styleaudio carat ruby o carat topaz
    ASUS Xonar Essence One
    TEAC UD-H01 USB DAC
    ONIX DAC 25A
    Ho cercato di qua e di là e ho trovato questi, da ignorante scelti per l'estetica, perchè sono piccoli, e per il prezzo, spero siano adatti alle mie esigenze, ma aspetto consigli e suggerimenti
    Grazie in anticipo

    PIONEER DV668AV, VIOLECTRIC HPA V200; T1; Grado 325is; Ultrasone edition 8; Denon AH-D2000; HD 280 PRO Silver ; Shure SRH840 (in vendita)

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DAC per cominciare

    Post  ilpicchio on Mon Sep 26, 2011 11:59 pm

    c'è nessuno ?

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: DAC per cominciare

    Post  carloc on Tue Sep 27, 2011 12:08 am

    Si parla molto bene di tutti e 3 i Dac che hai citato. Io prenderei quello che costa meno ed abbia le caratteristiche tecniche stai cercando. Non ti fare troppi problemi, si tratta sempre di oggetti che "invecchiano" precocemente.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ogiad
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 58
    Data d'iscrizione : 2010-05-12

    Re: DAC per cominciare

    Post  ogiad on Tue Sep 27, 2011 11:28 am

    per cominciare ti suggerisco il little dot dac... ben recensito su tnt audio...

    http://www.tnt-audio.com/sorgenti/little_dot.html

    l'unica cosa è che supporta fino a 96 khz su coassiale e 48 khz su usb... altrimenti esistono dac cinesi come gli audio-gd ... poi non sentirai l'esigenza di passare ad un dac più costosi o che supportino registrazioni hd.

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DAC per cominciare

    Post  ilpicchio on Tue Sep 27, 2011 1:05 pm

    ogiad wrote:per cominciare ti suggerisco il little dot dac... ben recensito su tnt audio...

    http://www.tnt-audio.com/sorgenti/little_dot.html

    l'unica cosa è che supporta fino a 96 khz su coassiale e 48 khz su usb... altrimenti esistono dac cinesi come gli audio-gd ... poi non sentirai l'esigenza di passare ad un dac più costosi o che supportino registrazioni hd.

    Uno dei motivi per cui voglio provare la musica liquida è per poter ascoltare i files HD che ho scaricato a 24 bit e 192 khz,senza comprimerli e senza dover ascoltare male con la cuffia collegata al portatile, vorrei continuare a collegarla al Violectric o direttamente al DAC collegto via USB (o in che altro modo ?) al pc. Quindi non vado a cominciare prendendomi un aggeggio , per quanto ottimo, che mi impedisce già in partenza questa possibilità.

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DAC per cominciare

    Post  ilpicchio on Thu Sep 29, 2011 6:43 pm

    ho potuto aumentare il budget disponibile, inoltre un negozio accessibile di persona (insomma senza spedizioni internet ecc...) dopo averne tessuto lodi sperticate,mi venderebbe uno m2tech young a 900€ per cui probabilmente lo prendo,
    mi hanno anche presentato molto bene questo Docet U4dac a circa 250 €
    http://www.ghegin.it/shop/convertitori/lector-docet-u-4dac-2.html

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: DAC per cominciare

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 29, 2011 6:51 pm

    Prenditi un V-Dac II per 250€ che fai un ottimo acquisto dalla qualità assicurata, anche se io per avendo un MF non simpatizzo per questa casa.


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: DAC per cominciare

    Post  [OverDrive] on Thu Sep 29, 2011 7:05 pm

    Aspè... ho visto che hai un Ampli cuffia con connessione bilanciate, a questo punto sarebbe meglio sfruttarla con un dac che abbia tale uscita così da ottenere il massimo rendimento, certo il prezzo si innalza di un pò, almeno 100€ però potrebbe anche valerne la spesa.

    Tra qualche gg sarà messo nel mercato l'ASUS Essence One... tienilo d'occhio


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    ilpicchio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 445
    Data d'iscrizione : 2011-07-06
    Età : 56

    Re: DAC per cominciare

    Post  ilpicchio on Thu Sep 29, 2011 11:59 pm

    [OverDrive] wrote:Aspè... ho visto che hai un Ampli cuffia con connessione bilanciate, a questo punto sarebbe meglio sfruttarla con un dac che abbia tale uscita così da ottenere il massimo rendimento, certo il prezzo si innalza di un pò, almeno 100€ però potrebbe anche valerne la spesa.

    Tra qualche gg sarà messo nel mercato l'ASUS Essence One... tienilo d'occhio

    Ciao, ti avevo riconosciuto dall'avatar...
    Il M2Tech Young ha anche l'ingresso bilanciato. Ne parlano tutti più che bene, a parte l'alimentatore da cambiare, doami andrò a prenderlo. Arriva a 32bit e 192khz via usb.Posso collegarci anche il lettore cds Yamaha in coassiale e mi hanno detto che dovrei guadagnarci come qualità audio.
    PS Comunque purtroppo il mio V200 non è un vero bilanciato, mi hanno detto, quindi collegarlo in bilanciato o rca non c'è differenza . Però ho visto che la presa XLR è una sola , non 2 (left e right) come mai ?

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: DAC per cominciare

    Post  phaeton on Fri Sep 30, 2011 3:11 pm



    M2Tech Young ha un ingresso bilanciato digitale AES/EBU (e' un tipico formato pro), ma uscite solo sbilanciate RCA

    su usb arriva a 32/384, sugli ingressi digitali elettrici a 24/192 e sull'ingresso digitale ottico a 24/96

    rispetto al tuo cdp non sono convinto che entrando in spdif (la connessione digitale rca per capirsi) si guadagni qualcosa in termini di qualita' sonora.... anzi, sono abbastanza certo che non sentirai differenze....
    il guadagno lo avrai invece sicuramente entrando in usb. un consiglio: non spendere soldi per un cavo usb, anche quello da 3m fornito in dotazione va benissimo grazie alla particolare interfaccia usb dello Young.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 12:39 pm