Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
consiglio testina su technics 1200 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    consiglio testina su technics 1200

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Fri Jun 21, 2013 4:07 pm

    hiroshi976 wrote:Osservatore...... il tuo post racchiude tutte le motivazioni per il quale ho deciso di non avventurarmi con la 103.

    Si, certo, conoscendola bene me ne sono tenuto alla larga A parte gli scherzi la DL103 è una testina fintamente economica, bisogna comunque spendere ancora un po' per farla suonare, diciamo almeno un centinaio di euro per shell e contappeso e un 150/200 per il trasformatore. C'è chi giura che con certi pre phono, come il mio Atoll P200SE o un  Graham Slee fanfare MC, vada molto bene ma è un rischio…  

    Per rispondere alla vecchia questione del topic (ma sempre attuale) io sono rimasto veramente meravigliato dell'abbinamento con un'economica Shure M97xe. Una sinergia come ce ne sono poche. Su Headshell leggero (io uso un Ortofon sh4) ma bisognerebbe provare uno shell eso il legno…

    EDIT: Una cosa non capisco, tu la testina già ce l'hai (ho visto la tua inserzione) perché non sperimenti un po'? che pre usi? che carico?

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Fri Jun 21, 2013 8:53 pm

    Giusto per dovere di cronaca segnalo che la serie 2m della Ortofon verrà anche commercializzata con uno shell apposito per i bracci con attacco standard come l'SL1200/1210. Come la compianta serie Concorde Hi-Fi.


    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Fri Jun 21, 2013 9:50 pm

    si la 103 l'ho presa in un raptus d'acquisto....compulsivo! :D

    chiaramenete hai ragione...... ci potrei smanettare, ma conoscendomi so che se non suona come dovrebbe/potrebbe poi arriverei a far di tutto per farla suonare.
    Vedesi ulteriori spese.......

    Ho preso la at440mla proprio per non avere problemi, visto che a differenza della 103, è una MM.
    Devo dire poi che questa AT suona molto bene con il 1200.

    Purtroppo non ho un pre phono da dedicare, ne tantomeno uno stepup.......per la 103.
    il mio denon comuqnue integrerebbe una sezione phono MC dichiarata da 100ohm...che poi sarebbe da 150ohm (rilevati da un test d'anna di suono) quindi teoricamente potrei pure provarla.....

    In ogni caso sto aspettando il contrappeso aggiuntivo da 10g per poter aumentare ulteriormente la massa del braccio.........vediamo piu' avanti!
    La vendita' l'ho aperta semplicemente per non complicarmi la vita....se trovo qualcuno che la compra......la vendo....e sto felice con la AT. ;)

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Fri Jun 21, 2013 10:11 pm

    hiroshi976 wrote:si la 103 l'ho presa in un raptus d'acquisto....compulsivo! :D

    chiaramenete hai ragione...... ci potrei smanettare, ma conoscendomi so che se non suona come dovrebbe/potrebbe poi arriverei a far di tutto per farla suonare.
    Vedesi ulteriori spese.......

    Ho preso la at440mla proprio per non avere problemi, visto che a differenza della 103, è una MM.
    Devo dire poi che questa AT suona molto bene con il 1200.

    Purtroppo non ho un pre phono da dedicare, ne tantomeno uno stepup.......per la 103.
    il mio denon comuqnue integrerebbe una sezione phono MC dichiarata da 100ohm...che poi sarebbe da 150ohm (rilevati da un test d'anna di suono) quindi teoricamente potrei pure provarla.....

    In ogni caso sto aspettando il contrappeso aggiuntivo da 10g per poter aumentare ulteriormente la massa del braccio.........vediamo piu' avanti!
    La vendita' l'ho aperta semplicemente per non complicarmi la vita....se trovo qualcuno che la compra......la vendo....e sto felice con la AT. ;)

    Visto che sul 1200 è facile cambiare le testine puoi tenerle entrambe puoi cercare un headshell pesante (ce ne sono sui 18g) metterci una piccola placca di metallo (tipo quelle a corredo con la dL160), un domani non si sa mai, puoi prendere uno step-up. 
    (sbaglio o hai uno shell Yamamoto? )

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Fri Jun 21, 2013 10:21 pm

    Non sbagli.....ho appena preso lo yamamoto. Ottimo acquisto!

    in ogni caso ho fatto qualche calcolo, non so se corretto, ma utilizzando l'appendice da 10g da avvitare al braccio zona contrappeso, dovrei assieme allo shell yamamoto che è 10g netti arrivare alla massa necessaria per sfruttare la 103 e poterne regolare correttamente il vtf. Fr attorno ai  9~10hz.
    Cosi posso utilizzare binomi shell+testina superiori ai 18g.

    Purtroppo ho dovuto ordinare quest'appendice in quanto non l'ho mai avuta.
    mi dovrebbe arrivare inizio prossima settimana.....


    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Fri Jun 21, 2013 10:38 pm

    hiroshi976 wrote:Non sbagli.....ho appena preso lo yamamoto. Ottimo acquisto!

    in ogni caso ho fatto qualche calcolo, non so se corretto, ma utilizzando l'appendice da 10g da avvitare al braccio zona contrappeso, dovrei assieme allo shell yamamoto che è 10g netti arrivare alla massa necessaria per sfruttare la 103 e poterne regolare correttamente il vtf. Fr attorno ai  9~10hz.
    Cosi posso utilizzare binomi shell+testina superiori ai 18g.

    Purtroppo ho dovuto ordinare quest'appendice in quanto non l'ho mai avuta.
    mi dovrebbe arrivare inizio prossima settimana.....


    No, l'appendice da 10g lasciala sulla AT, per la 103 ci vuole uno Shell da 18g + ulteriore pesetto…uno shell da 10g gli fa il solletico…
    La DL103 ha una cedevolezza di 5x10-6cm/Dyne a 100Hz (standard Jap) commutata a 10Hz darebbe circa 9/10x10-6cm/Dyne. La massa del braccio Technics è di 4,5g.
    10g+4,5g= 14,5 tenuto conto del peso di 8,5g della testina e 1g le viti andresti a 11Hz quasi 12…tieni poi conto che per commutare dallo standard jap a quello Usa/Eu si moltiplica per un fattore variabile tra 1,6 e 2, solitamente è più vicino al 2 ma molti sostengono che nel caso dell Dl103 sia meglio applicare il fattore 1,6 è quindi avresti una cedevolezza di 8x10-6cm/Dyne con una conseguente frequenza di risonanza di 12/13Hz… Detto questo c'è anche da dire che aumentare di molto il peso dello shell non è la stessa cosa che usare un braccio già di partenza a massa più elevata, come un 12" o un Fidelity Research o l'Audio technica AT1005 MK2 che usavo io sul 124 (acqua passata).
    Per quanto riguarda il carico teoricamente ci vorrebbe un carico di 400Ohm ma parecchia appassionati tendono ad abbassare il carico vicino ai 100 ohm, anche se secondo me in un impianto equilibrato sono pochi...

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Fri Jun 21, 2013 10:46 pm

    scusami Osservatore....ma con un gruppo testina+shell cosi pesante si riesce a regolare il corretto VTF senza in contrappeso aggiuntivo?

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Fri Jun 21, 2013 10:54 pm

    hiroshi976 wrote:scusami Osservatore....ma con un gruppo testina+shell cosi pesante si riesce a regolare il corretto VTF senza in contrappeso aggiuntivo?

    No ovviamente ci vuole il pesetto aggiuntivo e anche uno pesante, quello che hai postato dovrebbe andare ma va verificato. Vedi tu se ti conviene uno shell pesante costa un 100€ + il pesetto poco...

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Fri Jun 21, 2013 10:57 pm

    mmm....
    mi sa che la lascio in vendita! :D

    Mi piace troppo il binomio 1210+AT440mla sulla yamamoto non credo valga la pena sbattere con la 103.

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Fri Jun 21, 2013 11:17 pm

    hiroshi976 wrote:mmm....
    mi sa che la lascio in vendita! :D

    Mi piace troppo il binomio 1210+AT440mla sulla yamamoto non credo valga la pena sbattere con la 103.

    L'importante è aver vagliato tutte le strade ed essere arrivati ad una decisione ponderata. Se vuoi investire un centone e provare un altra testina in aggiunta, prendi la Shure M97Xe. Io sono mesi che vorrei prendere una Nagaoka di buon livello ma il rapporto q/p della Shure è tale che non vorrei essere deluso… Comunque dopo le ferie vado di Nagaoka MP200.
    Posso chiederti dove hai preso lo Yamamoto? e a che prezzo?

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Fri Jun 21, 2013 11:39 pm

    Ho preso lo shell della yamamoto da Playstereo. Pagato mi pare 115euro spedito.

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Mon Jun 24, 2013 11:07 am

    Sempre io ragazzi.....

    volevo affinare ed avere la certezza di un corretta configurazione della mia testina sullo shell del mio 1210.

    Ho sempre usato la dimetta technics e mi interessava capire i null point per limitare gli errori di tangenza scelti dalla technics per il 1200 (cioe' quelli si ottengono con overhang settato a 15mm, vedesi dimetta dei 52mm e allineamento della testina allo shell).
    Girando in rete ho trovato delle dimette dedicate tipo quella di vinylengine, dove pero' vengono stravolti i parametri progettuali technics. Infatti la dima bearwald per il technics presente su VE aumenta l'overhang di oltre 2mm, la mia idea era quella di poter avere una dimetta tipo protractor con i dettami e punti settaggio della tangenza scelti dalla technics.

    credo di aver trovato un programmino utile allo scopo.

    In pratica la technics dichiara questi dati per il 1200/1210

    Pivot to Spindle = 215
    Effective Length = 230
    Overhang = 15
    Offset angle = 22 gradi

    ho utilizzato un programmino reperito in rete, che probabilmente gia' conoscete, che consente ti tirar fuori i null point in base ai parametri del braccio e norme din varie e sistemi di calcolo per limitare gli errori di tangenza.

    In pratica per il technics 1200 io ho ottenuto questo....sperando di non sbagliare......

    il metodo di calcolo per l'errore radiale pare essere quello di Stevenson ed ho ottenuto i seguenti risultati:

    Inner groove radius = 57.500 (DIN)
    Outer groove radius = 146.050 (DIN/IEC)
    Pivot to spindle distance = 215.000
    Inner null radius = 57.500
    Outer null radius = 115.522
    Effective length = 229.929
    Overhang = 14.929
    Offset angle = 22.102°

    dire che vedendo i risultati ottenuti ci siamo......piu o meno.
    quindi i nullpoint technics sarebbero

    57,5mm
    115,5mm

    qualcuno ha mai affrontato la cosa?

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Mon Jun 24, 2013 11:22 am

    hiroshi976 wrote:
    Sempre io ragazzi.....

    volevo affinare ed avere la certezza di un corretta configurazione della mia testina sullo shell del mio 1210.

    Ho sempre usato la dimetta technics e mi interessava capire i null point per limitare gli errori di tangenza scelti dalla technics per il 1200 (cioe' quelli si ottengono con overhang settato a 15mm, vedesi dimetta dei 52mm e allineamento della testina allo shell).
    Girando in rete ho trovato delle dimette dedicate tipo quella di vinylengine, dove pero' vengono stravolti i parametri progettuali technics. Infatti la dima bearwald per il technics presente su VE aumenta l'overhang di oltre 2mm, la mia idea era quella di poter avere una dimetta tipo protractor con i dettami e punti settaggio della tangenza scelti dalla technics.

    credo di aver trovato un programmino utile allo scopo.

    In pratica la technics dichiara questi dati per il 1200/1210

    Pivot to Spindle = 215
    Effective Length = 230
    Overhang = 15
    Offset angle = 22 gradi

    ho utilizzato un programmino reperito in rete, che probabilmente gia' conoscete, che consente ti tirar fuori i null point in base ai parametri del braccio e norme din varie e sistemi di calcolo per limitare gli errori di tangenza.

    In pratica per il technics 1200 io ho ottenuto questo....sperando di non sbagliare......

    il metodo di calcolo per l'errore radiale pare essere quello di Stevenson ed ho ottenuto i seguenti risultati:

    Inner groove radius = 57.500 (DIN)
    Outer groove radius = 146.050 (DIN/IEC)
    Pivot to spindle distance = 215.000
    Inner null radius = 57.500
    Outer null radius = 115.522
    Effective length = 229.929
    Overhang = 14.929
    Offset angle = 22.102°

    dire che vedendo i risultati ottenuti ci siamo......piu o meno.
    quindi i nullpoint technics sarebbero

    57,5mm
    115,5mm

    qualcuno ha mai affrontato la cosa?

    Su Vinyl Engine c'è un protractor specifico per Technics. Basta usare la dima di plastica e poi controllare (affinare) su quella cartacea sui due punti.

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Mon Jun 24, 2013 11:56 am

    salve....Osservatore...

    purtroppo la dima protractor di VE non è comparabile con i risultati ottenuti con la dima in plastica technics.

    Se rileggi il mio post l'avevo gia specificato.

    La dimetta technics con i suoi 52mm setta un overhang di 15mm per una lunghezza totale braccio/testina di 230mm e 22 gradi di inclinazione. La dima protractor di vinylengine che si basa sui calcoli di Bearweld porta l'overhang a 17.8mm per una lunghezza totale del braccio con testina di 232.8mm e un offset di 23.7° gradi circa......

    in pratica se setti l'overhang con la dimetta technics e verifichi con il protractor di vinylengine la testina non ti risultera' mai allineata.....

    la dimetta technics secondo me si basa sui calcoli di errore di tangenza di Stevenson, la dima di VE si basa su quelli Baerwald.

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Mon Jun 24, 2013 1:04 pm

    hiroshi976 wrote:salve....Osservatore...

    purtroppo la dima protractor di VE non è comparabile con i risultati ottenuti con la dima in plastica technics.

    Se rileggi il mio post l'avevo gia specificato.

    La dimetta technics con i suoi 52mm setta un overhang di 15mm per una lunghezza totale braccio/testina di 230mm e 22 gradi di inclinazione. La dima protractor di vinylengine che si basa sui calcoli di Bearweld porta l'overhang a 17.8mm per una lunghezza totale del braccio con testina di 232.8mm e un offset di 23.7° gradi circa......

    in pratica se setti l'overhang con la dimetta technics e verifichi con il protractor di vinylengine la testina non ti risultera' mai allineata.....

    la dimetta technics secondo me si basa sui calcoli di errore di tangenza di Stevenson, la dima di VE si basa su quelli Baerwald.

    Si, se usi la dima ad arco, se usi la dima Stevenson che si usa anche per gli SME (stesso standard) tutto collima. La distanza "Pivot to Spindle" è 215

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Mon Jun 24, 2013 1:15 pm

    osservatore wrote:Su Vinyl Engine c'è un protractor specifico per Technics. Basta usare la dima di plastica e poi controllare (affinare) su quella cartacea sui due punti.

    ok...per la dima stevenson ....... infatti come dicevo la configurazione technics è praticamente basata sui calcoli stevenson.

    ma non per la dima per technics che specificavi nel tuo post, quello come ho gia' detto sopra....è basati su calcoli barewald....con diverso overhang e punti di allineamento! ;)

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Mon Jun 24, 2013 1:28 pm

    hiroshi976 wrote:

    ok...per la dima stevenson ....... infatti come dicevo la configurazione technics è praticamente basata sui calcoli stevenson.

    ma non per la dima per technics che specificavi nel tuo post, quello come ho gia' detto sopra....è basati su calcoli barewald....con diverso overhang e punti di allineamento! ;)


    Si certo, davo per scontato fosse Stevenson, infatti nel post specificavo due punti, non ad arco… forse su VE non c'è la dicitura Technics sulla dima Stevenson classica per SME…

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Mon Jun 24, 2013 1:37 pm

    si...pero' c'e' una dima specifica technics che non si basa sulle impostazioni originali ma sui calcoli di bearwald, poi tu parlavi di protractor quindi ad arco e non con i soli 2 punti..........quindi ho specificato per non far incorrere in errore magari chi ci legge. ;)

    in ogni caso mi pare di capire che comunque confermi quanto ho scritto...
    il 1200 nasce con i calcoli stevenson :D

    quindi dimetta per l'overhang e dima da piatto con i 2 punti stevenson...per affinare.

    ho comunque trovato un software che dovrebbe generare un protractor in base alle misure del braccio e calcoli di errore tangenza scelti......

    vediamo se riesco a fare qualche prova...cosi con il protractor si riuscirebbe a fare tutto....overhang e allinemamento. comodo...e forse leggermente piu preciso.

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Mon Jun 24, 2013 1:47 pm

    Siccome mi hai messo la pulce nell'orecchio e in effetti lo stevenson cartaceo di VE varia di un niente rispetto le specifiche Technics, ho cercato e ho trovato questo…
    http://www.jkwynn.co.uk/Pics/Technics%20Alignment%20Protractor.pdf
    Questa sera lo provo cheers

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Mon Jun 24, 2013 2:24 pm

    ....attendo tue news sulla prova! ;)

    io intanto lo scarico....purtroppo sono fuori citta' x lavoro......

    edit:
    appena scaricata....

    ecco...quel tipo di protractor è quello che vorrei io.....possibilita' di settare overhang e centratura stilo direttamente sul piatto! ;)
    Credo che ci siamo...l'overhang è giusto e l'offset pure....sembra la dima giusta! ;)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  pepe57 on Mon Jun 24, 2013 5:05 pm

    osservatore wrote:Siccome mi hai messo la pulce nell'orecchio e in effetti lo stevenson cartaceo di VE varia di un niente rispetto le specifiche Technics, ho cercato e ho trovato questo…
    http://www.jkwynn.co.uk/Pics/Technics%20Alignment%20Protractor.pdf
    Questa sera lo provo  cheers


    Scusate se intervengo a fare il guastafeste... ma è meglio che lasciate perdere...
    quella dima mi sa che è stata fatta utilizzando un programma o:

    A) male impostato da un inesperto (nel senso, che ha inserito dati di partenza errati)
    B) impostato da qualcuno in vena di scherzi!


    Un null point a 58,8 mm dal centro????
    In pratica un errore zero dove non ci sarà MAI nulla di inciso!!

    sunnysunny

    Se la dima vi suggerisse il null point interno (B) a 63.1 mm siete al limite per dischi incisi fin quasi contro l' etichetta, non andateci sotto.
    Con dischi moderni, 66 mm sono un buon valore.
    Un null point B in zona "bianca" vi darà comunque una distorsione media in zona incisa più elevata.
    Infatti cosa vi dirà il calcolatore? Che il punto esterno è a 113.5 mm!! Significa un tratto di ben 35 mm dal bordo con angolo errato e poi un tratto (da sezionare in due) di 54.35 mm!!
    Insomma non c'è proprio una suddivisione equa delle distanze e quindi dei picchi di distorsione più elevati nella fascia iniziale (potrebbe essere voluto, vista la diversa velocità e lunghezza, ma è sempre un errore alla fin fine, con molti LP sarebbe una cosa solo dannosa con maggiore distorsione in ogni parte incisa.
    Buon proseguimento!


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Mon Jun 24, 2013 10:04 pm

    pepe57 wrote:


    Scusate se intervengo a fare il guastafeste... ma è meglio che lasciate perdere...
    quella dima mi sa che è stata fatta utilizzando un programma o:

    A) male impostato da un inesperto (nel senso, che ha inserito dati di partenza errati)
    B) impostato da qualcuno in vena di scherzi!


    Un null point a 58,8 mm dal centro????
    In pratica un errore zero dove non ci sarà MAI nulla di inciso!!

    sunnysunny

    Se la dima vi suggerisse il null point interno (B) a 63.1 mm siete al limite per dischi incisi fin quasi contro l' etichetta, non andateci sotto.
    Con dischi moderni, 66 mm sono un buon valore.
    Un null point B in zona "bianca" vi darà comunque una distorsione media in zona incisa più elevata.
    Infatti cosa vi dirà il calcolatore? Che il punto esterno è a 113.5 mm!! Significa un tratto di ben 35 mm dal bordo con angolo errato e poi un tratto (da sezionare in due) di 54.35 mm!!
    Insomma non c'è proprio una suddivisione equa delle distanze e quindi dei picchi di distorsione più elevati nella fascia iniziale (potrebbe essere voluto, vista la diversa velocità e lunghezza, ma è sempre un errore alla fin fine, con molti LP sarebbe una cosa solo dannosa con maggiore distorsione in ogni parte incisa.
    Buon proseguimento!

    Guarda che null point non vuol dire che deve esserci qualche cosa di inciso… se gurdi le specifiche technics e anche su VE troverai gli stessi dati… Infatti questo allineamento corrisponde perfettamente a quello ottenuto con i canonici 52mm sullo shell. Cosa intendi per dischi moderni?
    Se vuoi una suddivisione equa deve andare sull'allineamento Baerwald. Filosofie diverse. Technics e Kabusa consigliano Stevenson.

    EDIT: Per la cronaca ho stampato, verificato le distanze con precisione utilizzando un calibro e provato la dima in questione con la mia testina già montata e regolata alla perfezione con l'accessorio di montaggio Technics la puntina collima alla perfezione con ambedue i micro fori che ho praticato sui null points e segue perfettamente l'arco stampato. quando dico perfettamente intendo che con una lente d'ingrandimento non vi è neanche un centesimo d'errore in nessun punto dell'arco. Ho riguardato su VE

    http://www.vinylengine.com/tonearm_database.php?make=Technics&mdl=&sort=2&eflo=&efhi=&ascdesc=ASC&mdlo=&mdhi=&ohlo=&ohhi=&search=search&amlo=&amhi=&cw=&mp=

    i Null Points sono 58.8 e 113.5


    Last edited by osservatore on Mon Jun 24, 2013 11:42 pm; edited 1 time in total (Reason for editing : refuso)

    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 40
    Località : Messina

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  hiroshi976 on Mon Jun 24, 2013 11:39 pm

    Che sito vinylengine......un pozzo di info!
    Grazie per le conferme Osservatore........ abuon rendere! ;)

    Ospite
    Guest

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  Ospite on Mon Jun 24, 2013 11:44 pm

    hiroshi976 wrote:Che sito vinylengine......un pozzo di info!
    Grazie per le conferme Osservatore........ abuon rendere! ;)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  pepe57 on Mon Jun 24, 2013 11:45 pm

    Direi che è evidente  il significato di null point!
    E deve ricadere dove l' LP è inciso, non sull' etichetta (che poco ci manca).
    Ma averlo dove non ci sono solchi da leggere non ti fa sorgere alcun dubbio?
    sunny

    Che poi sulla dima corrisponda, non lo metto in dubbio, ma è abbastanza evidente che avere uno solo null point utile non ci permette di minimizzare l' errore di lettura e la distorsione che ne consegue resta più alta.
    Di fatto determinare un solo  null point (visto che l' altro è inutilmente fuori dalla parte incisa) significa ritornare ad un sistema che si usava, per semplicità, circa 35 anni fa con bracci da 9".
    Ma sono passati, per l' appunto 7 lustri...
    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio testina su technics 1200

    Post  pepe57 on Mon Jun 24, 2013 11:46 pm

    hiroshi976 wrote:Che sito vinylengine......un pozzo di info!
    Grazie per le conferme Osservatore........ abuon rendere! ;)
    Interessante ma anche con parecchi errori, specie usando i suoi calcolatori è facile cascarci.
    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 3:52 am