Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
se steve jobs fosse nato in italia
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    se steve jobs fosse nato in italia

    Share

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    se steve jobs fosse nato in italia

    Post  piero on Sun Oct 09, 2011 6:04 pm

    http://antoniomenna.wordpress.com/2011/10/08/se-steve-fosse-in-provincia-di-napoli/

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  pluto on Sun Oct 09, 2011 6:31 pm

    Al di là della battuta su Napoli + camorra che farà incazzare i ns amici scugnizzi, direi che le cose stanno così, ma in tutta Italia purtroppo non solo a Napoli. Non credo che al nord le cose siano molto diverse
    Per quanto riguarda, bustarelle, burocrazia, banche etc etc, il ns è il paese più unito che ci sia. Che ciofeca! santa santa santa

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  fabiovob on Sun Oct 09, 2011 7:44 pm

    Terribilmente combaciante alla realtà.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  Cricetone on Sun Oct 09, 2011 9:31 pm

    bellissimo davvero!

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  Banano on Mon Oct 10, 2011 12:26 am

    Laughing Laughing Laughing ..per fortuna non è nato qui!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  fabiovob on Mon Oct 10, 2011 2:10 am

    Banano wrote: Laughing Laughing Laughing ..per fortuna non è nato qui!

    Ma noi si, purtroppo.

    Ospite
    Guest

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  Ospite on Mon Oct 10, 2011 6:57 am

    alle volte però a me fa sorridere la gente che si lamenta della nostra terra natia. Nessuno dice che è perfetta........ma nessuno vi obbliga a rimanerci.
    Inoltre pernso anche che se Steve Job, fosse nato nell'Europa dell'Est.....in Africa, in Sud America, o nel continente asiatico, nel mondo Arabo, avrebbe comunque avuto delle grosse probabilità di essere Steve Job.
    Forse Gli States,l'Australia e la nostra amata Europa, sarebbe stata l'unica valida alternativa. Sapendo inoltre che la perfezione non è di questo mondo e piangendosi un po meno addosso, ci si può anche stare no????

    In fondo proprio qui a Roma, su un monumento in bella vista all'Eur c'è scritto : "...Un popolo di santi, di navigatori… e di Inventori"....

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  piero on Mon Oct 10, 2011 9:55 am

    pavel wrote:alle volte però a me fa sorridere la gente che si lamenta della nostra terra natia. Nessuno dice che è perfetta........ma nessuno vi obbliga a rimanerci.

    ....Sapendo inoltre che la perfezione non è di questo mondo e piangendosi un po meno addosso, ci si può anche stare no????


    il punto è nessuno ci obbliga a rimanere, ok, ma perchè se ne deve andare uno che ha voglia e ci sa fare? la tua frase suona sostanzialemnte così:
    "l'italia è questa se ti sta bene ok, se no ciao." credo che sia il tipico ragionamento che ha portato l'italia ad essere quello che è, e non quello che potrebbe essere.

    certo, piangersi addosso non è mai servito a nessuno, infatti chi ha scritto l'articolo non credo avesse questo intento, al massimo è finalizzato a far prendere coscienza della situazione paradossale e totalmente limitante della nostra realtà. il discorso sarebbe lungo e già sentito mille e mille volte, ma se l' atteggiamento rimane "tanto le cose vanno così" stiamo certi che le cose andranno davvero così.
    ma forse sbaglio io e dovrei davvero pensare di prendere baracca e burattini e andare all'estero.

    Ospite
    Guest

    Re: se steve jobs fosse nato in italia

    Post  Ospite on Mon Oct 10, 2011 10:30 am

    piero wrote:

    il punto è nessuno ci obbliga a rimanere, ok, ma perchè se ne deve andare uno che ha voglia e ci sa fare? la tua frase suona sostanzialemnte così:
    "l'italia è questa se ti sta bene ok, se no ciao." credo che sia il tipico ragionamento che ha portato l'italia ad essere quello che è, e non quello che potrebbe essere.

    certo, piangersi addosso non è mai servito a nessuno, infatti chi ha scritto l'articolo non credo avesse questo intento, al massimo è finalizzato a far prendere coscienza della situazione paradossale e totalmente limitante della nostra realtà. il discorso sarebbe lungo e già sentito mille e mille volte, ma se l' atteggiamento rimane "tanto le cose vanno così" stiamo certi che le cose andranno davvero così.
    ma forse sbaglio io e dovrei davvero pensare di prendere baracca e burattini e andare all'estero.

    Non so se sia o meno "il tipico ragionamento che ha portato l'italia ad essere quello che è, e non quello che potrebbe essere"....Ammesso anche che sia quello che affermi, a te potrebbe non piacere quello che oggi è l'Italia e ad altri si, ma questo è un discorso diverso che comunque andrebbe preso in considerazione.
    Detto questo, la frase "l'italia è questa se ti sta bene ok, se no ciao" per cruda che sia rispecchia la realtà. Ammesso anche qui che la frase non ti piaccia (come mi pare di aver capito) devi comunque prendere atto che la realtà condivisibile o meno che sia è questa ed è reale. A questo punto hai 2 possibilità:
    1) Accettare questo stato di cose
    2) non accettarle

    nel caso nr. 1 ....mi sembra ci sia poco da discutere. Nel caso 2 invece hai altre possibilità successive
    1) fai qualcosa per cambiare lo stato di cose
    2) Non fare nulla e allora non piangersi addosso.

    Io sono molto pratico quando si parla della nostra nazione. Ma al contempo credo di essere reale e concreto.


      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 3:25 am