Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
miglior diffusore da stand - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    miglior diffusore da stand

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Massimo on Fri Oct 14, 2011 6:48 pm

    ema49 wrote:

    Yes, Lupone e mi piacciono più delle Ls3/5a, che giacciono inutilizzate.. ..mentre le Gemme Audio le ho messe in vendita..
    Capo ti piace fare il fighetto Laughing Laughing Laughing Laughing

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  ema49 on Fri Oct 14, 2011 6:54 pm

    lupocerviero wrote:quindi al momento l'unico che può fare il figo sei tu!



    Laughing

    Boh? Forse la rece su FdS, Stereophile,ecc. ha indotto qualcun altro ad ascoltarle e poi comprarle. Amano amplificazioni calde e quindi i miei ARC REF non mi soddisfano. Il Pathos Logos va bene ma penso che meritino di più. Mi sto orientando sull'integrato Gamut che dovrebbe arrivarmi la prossima settimana per una prova; purtroppo il 100 Watt non è più in commercio e dovrò prendere il 200 W, che costa un botto..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  ema49 on Fri Oct 14, 2011 7:04 pm

    Massimo wrote:
    Capo ti piace fare il fighetto Laughing Laughing Laughing Laughing

    Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Massimo on Fri Oct 14, 2011 7:07 pm

    Intendevo l'orecchio "fighetto" raffinato e ricercato Neutral
    Sei Grande capo


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  ema49 on Fri Oct 14, 2011 7:18 pm

    Massimo wrote:Intendevo l'orecchio "fighetto" raffinato e ricercato Neutral
    Sei Grande capo

    il ricercato del forum è l'illegale botolo ammazzacinghiali..
    a proposito, dov'è?..bannato? cheers cheers
    speriamo...


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Massimo on Fri Oct 14, 2011 7:20 pm

    ema49 wrote:

    il ricercato del forum è l'illegale botolo ammazzacinghiali..
    a proposito, dov'è?..bannato? cheers cheers
    speriamo...
    Lo vorrei anch'io, ma sai che non è possibile purtroppo.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Testini Ugo on Fri Oct 14, 2011 7:22 pm

    matte wrote:

    Scusa se mi permetto ma è possibile sapere qual'è l'aspetto di tali diffusori che proprio non digerisci ho notato che non perdi mai occasione di rimarcare che per te sono delle ca@ate ma per quale aspetto; è possibile anche che quelli che per te sono i difetti per alcuni possano diventare dei pregi.
    Io ho sentito le Mite, e adesso le ho in casa e le ho preferite a diffusori di conto più che doppio perchhe??? (non le tengo perchè ho altri progetti) hanno un suono più fresco, veloce, e non hanno il medio basso in evidenza che si usa solitamente per far "tossire le pulci"; sono più emozionanti e meno noiose delle altre

    La risposta è insita nella tua stessa domanda, ergo convieni inconsciamente con me; le Mani 2 Signature costano di listino 6344 Euri, hanno una difficoltà di pilotaggio, qualora le si vogliano far suonare in maniera degna in rapporto al loro prezzo, non soltato in potenza ma anche nella scelta tecnica, inquanto prelidigono solo alcuni tipi di amplificazione (deduzione questa, a cui siamo arrivati non soltanto mezzo prove, ma anche per confessione del nostro rivenditore di zona e dello stesso distributore); in oltre è evidente un ENORME VUOTO tra la gamma bassa, valida, e quella alta, valida anch essa anche se consueta in molti altri diffusori da stand moolto meno costosi. Vuoto imperdonabile, incolmabile, ed intollerabile per nessun costruttore di diffusore che sia analitico alla Focal o Tidal o caldo alla Herbert ed ecc. ecc. Ad esempio le mite hanno tutte le caratteristiche da te elencate, al giusto prezzo e con una capacità di essere pilotate umana; la mia non era una critica al marchio ma al modello nello specifico, in oltre se consideri che il nostro gruppo audiofilo-d'ascolto è composto da 15/16 persone (che al giorno d'oggi è un numero di sopravvissuti dell'audiofilia non trascurabile), tutti con impianti diversi e gusti sonici diversi, e tutti siamo convenuti sulle mie/nostre conclusioni, sopra descritta, la tua affermazioni che a qualcuno i difetti che io riscontro possono essre, per altri, dei pregi, SOPRATTUTTO IN RAPPORTO AL LORO PREZZO, decade. Situazione questa riscontrata anche tra Totem Forest e Totem Hawk a riprova che una scelta produttiva di Totem avere due linne, una più economica ed una, che secondo loro, per essere Hiend deve anche essere ostica da pilotare, o meglio selettiva nell'essere pilotata. Un altro esempio, di questo, è il loro ex top di gamma Totem Shaman! In fine aggiungo che in un periodo come questo ovvero di CRISI, sia economica sia dell'audio, come un post in questo forum recitava, è indegno e sviante un diffusore come le Totem Mani 2. Secondo me.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Testini Ugo on Fri Oct 14, 2011 7:26 pm

    lupocerviero wrote:non equivochiamo , trovo più attraenti le pm1 (anche se non amo le b&m) ed i tw anastro sono allettanti, ma mi dicono lenti...
    ed io amo il fast

    Se ami veramente il fast, allora tw di Heil, nello specifico dei diffusori da stand, come ho urlato più volte: HEIL AMT BOOKSHELF, importate da Fugagnollo, Bareggio Mi.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Testini Ugo on Fri Oct 14, 2011 7:27 pm

    ema49 wrote:





    leggi qualche recensione...

    applausi applausi cheers cheers


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Testini Ugo on Fri Oct 14, 2011 7:31 pm

    Marzius wrote:Tutti i diffusori più strani li conoscete voi. cheers

    Bsta leggere qualche rivista in più, senza fidarsi più di tanto, leggere qualche recensione sul web qua e là, sempre senza fidarsi troppo, poi andare al Top Audio e rendersi conto di persona di come suonano certi prodotti ed il gioco è fatto. Spesso, è la curiosità degli audiofili insoddisfatti che ha reso grandi certi prodotti.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Testini Ugo on Fri Oct 14, 2011 7:45 pm

    Marzius wrote:Già fatto.
    E su (quante ne avranno vendute in tutto il mondo? 3 o 4?).... ho trovato 2 inserzioni di vendita come usato

    Queste casse come le Revel M22 cosa avrebbero in più rispetto alle ProAc D1 o DTwo e le B&W PM1 (ad esempio, giusto per rimanere sulla stessa fascia di prezzo)?

    Innazi tutto rendiamo atto che il progetto ha origini italiane ed un pò di sano campanilismo non fà mai male, anche se la produzione finale è asiatica; poi rispetto alla concorrenza da te citata, hanno un modo di suonare completamente diverso e stà prorpio lì la loro forza, in questo caso non è che sono meglio in senso assoluto, ma si differenziano, sono più aperte, con una scena sonora più alta e veloce, mai come l'Heil, ma meglio di molte cupole, SOPRATTUTTO di quelle B&W!, altro discorso se a confronto con il berilio di Focal. Come proprio tu ti chiedevi in un altro post, a cui ho appena risposto, è prorpio nel non convincersi a tutti i costi che B&W, si a la cosa migliore, che quel suono sia una certezza, che anche la concorrenza ha qualcosa da dire magari meglio e magari a meno soldi; sta il segreto per conoscere nuovi marchi e così facendo se ne venderanno anche di più. Per quanto riguarda Revell il suono è molto vicino a ProAc, solo un pò più limpido in alto, più descrittivo, senza esagerare, il che non fà male, ma soprattuto hanno la possibilità di suonare mooolto bene anche vicino alle pareti posteriori, cosa che non ho riscontrato nelle DTWO, le quali così posizionate venivano di molto penalizzate, non ostante queste abbiano il raflex ant. e le Revell post., e calcolando che stiamo parlando di diffusore da stand, che per natura dovrebbero risolverti i problemi ambientali, non è particolare da poco.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Testini Ugo on Fri Oct 14, 2011 7:47 pm

    ema49 wrote:

    Yes, Lupone e mi piacciono più delle Ls3/5a, che giacciono inutilizzate.. ..mentre le Gemme Audio le ho messe in vendita..

    applausi cheers


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  pluto on Fri Oct 14, 2011 8:31 pm

    Quasi quasi butto tutto nel cesso e mi tolgo il pensiero

    Uno ha detto che gli Spectral fanno cagher
    Un altro che le puntine Lyra sono trapananti
    un altro che i DCS sembravano rotti
    un altro che i cavi Mit sono uno skifo
    I dac da 1000 euro suonano meglio del Weiss

    Meno male che le Rockport le ho solo io altrimenti il suicidio era completo. SI salva solo l'apparato fono xchè lo hanno in pochi ma già mi vedo le prossime condanne

    Ma quante cazzate e giudizi trancianti ho sentito ultimamente e soprattutto incuranti di ogni banale principio di buona educazione che tenga presente anche gli altri e i loro gusti
    Mah....Se si studiasse un pò di più l'inglese e si leggessero i forum stranieri...... impareremmo qualcosa di più. Mai letti interventi di questo tipo.
    Siamo una repubblica di banane anche sui forum di aifai

    Ps secondo me naturalmente (così non offendo nessuno)


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Giordy60 on Fri Oct 14, 2011 8:46 pm

    Gian dovro' buttare via tutto anch'io ?
    Cominceremo di nuovo !

    Nooooo stavo scherzando ! sunny

    Non te la prendere !
    Giustamente ognuno di noi ha le proprie idee.......e proprie orecchie ! oko

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  ema49 on Fri Oct 14, 2011 8:49 pm

    pluto wrote:Quasi quasi butto tutto nel cesso e mi tolgo il pensiero

    Uno ha detto che gli Spectral fanno cagher
    Un altro che le puntine Lyra sono trapananti
    un altro che i DCS sembravano rotti
    un altro che i cavi Mit sono uno skifo
    I dac da 1000 euro suonano meglio del Weiss

    Meno male che le Rockport le ho solo io altrimenti il suicidio era completo. SI salva solo l'apparato fono xchè lo hanno in pochi ma già mi vedo le prossime condanne

    Ma quante cazzate e giudizi trancianti ho sentito ultimamente e soprattutto incuranti di ogni banale principio di buona educazione che tenga presente anche gli altri e i loro gusti
    Mah....Se si studiasse un pò di più l'inglese e si leggessero i forum stranieri...... impareremmo qualcosa di più. Mai letti interventi di questo tipo.
    Siamo una repubblica di banane anche sui forum di aifai

    Ps secondo me naturalmente (così non offendo nessuno)


    Già..ma la colpa sempre del botolo è...
    E' ISSO che ha detto che i Mit vanno male, innescando una reazione a catena..

    Vedrai che troverà il modo di stroncare subdolamente anche le Rockport... santa santa
    e va bannaaaaato...


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  pluto on Fri Oct 14, 2011 9:26 pm

    No amici

    quello che voglio dire è che il problema non è tanto che il Botolo non apprezzi una cosa o tu Ema un'altra o Giordy un'altra ancora etc etc. Questo è giusto e deve essere così e non si può certo pretendere che la pensiamo tutti nello stesso modo. Il forum dovrebbe essere un momento di confronto, ma in positivo non in negativo o in disprezzo
    (e comunque non ho mai provato fastidio da un vs intervento, sempre misurato)

    L'esternazione sistematica denigratoria di un marchio rispetto ad un altro, fatta il più delle volte senza esperienza, solo x partito preso, inizia a rompermi le balle. Anche perchè se vado a vedere cosa c'è a monte, allora mi scappa da ridere. Una cosa è la nostra celia. Ma quando si parla con gli ultimi arrivati e si sputano giudizi inappellabili......

    Perchè all'estero negli scambi di opinioni si è più professionali, si dice " io tra le 3 ho preferito questa" e non "questo era il massimo e gli altri 2 fanno cagher?"

    Esiste sempre un modo + educato x esprimere un giudizio cercando di non offendere i gusti altrui. Se mi fossi divertito a rispondere x le rime ne avremmo viste delle belle probabilmente.

    Un pò di senso della misura pls


    Ospite
    Guest

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Ospite on Fri Oct 14, 2011 9:49 pm

    Questo perchè si da troppo peso alle altrui affermazioni...o si tiene in eccessiva considerazione un altrui pensiero.
    Se uno leggesse e basta pensando solo che una affermazione positiva e/o negativa che sia resta SOLO e SOLTANTO un punto di vista......

    Faccio un esempio: Se qualcuno dicesse che le le Avalon fanno schifo, le sentono i sordi, o sono dei diffusori rotti , io mi dovrei adirare (secondo la logica comune). Io invece penso solo che altre persone possono liberamente dire la loro in qualsiasi modo e luogo.
    Ad esempio......Sulle Avalon se ne sono dette tante e in negativo. Sul Viola se ne sono dette tante e in positivo. Ora...io posseggo entrambe ma non mi ha dato affatto fastidio la prima opinione e non mi ha vanificato la seconda. Ad essere sincero non bado molto al riscontro positivo o negativo che può avere una affermazione o a come essa viene detta... (tipo X suona una cacca o Y è la cosa migliore che c'è). Credo viceversa che molti pensano e dicono che X suona una cacca e molti pensano che Y suoni divinamente. Ma prima di essere affermazioni + o - sono e restano affermazioni soggettive.
    Io non gli do affatto peso....anzi devo dire che quando si innesca il meccanismo della presa per i fondelli reciproca per X o Y la cosa mi piace.....mi stimola. Il botta/risposta è simpaticamente altalenante. (Parto sempre dal presupposto che si parli di Hobby / HiFi / pezzi di ferro e qualche filo....)

    PS : Noto ora che tu hai il convertitore DCS.... perchè proprio io avevo scritto che a paragone con l'MBS sembrava rotto.........Non te la prendere, ma confermo quel che ho scritto,perchè è quello che ho pensato nel momento del raffronto. Ma RESTA SOLO E SOLTANTO LA MIA PERSONALE SOGGETTIVA ESCLUSIVA opinione.
    Anzi pensa che magari se qualcuno sentisse il Rise potrebbe dire,scrivere,affermare che al confronto di DCS e MBS sembra rotto e puzza pure....tanto a me non è che freghi molto di tutto questo..... Al peggio non c'èmai fine!!!

    PS 2 E che dovrebbe dire Botolo che ha due cripte dentro al cimit.....ehm, dentro casa che gli prendo sempre di petto, pure quando non c'entrano nulla?????

    Non te la prendere PLUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sunny

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29
    Età : 53

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  ernesto1 on Fri Oct 14, 2011 9:58 pm

    Marzius wrote:Ernesto ma qui parlano di minidiffusori da 10k euro e tu te ne vieni con le ProAc da 2k
    ProAc e B&W è roba commerciale, legna da ardere Laughing
    A sI? Bhe! Costare 10 k euro o 2/3 k euro conta tutto relativo. L'importante è che suonino bene..... Magari qualchje modello da..... 2-3 k Euro suona meglio di qualche altro da 10K euro. Se non si è capito l'hifi...... piu' vai su' di prezzo e piu' prorzionalmente aumentano le cosidette buche


    _________________
    Ernesto

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  pluto on Fri Oct 14, 2011 10:16 pm

    Non me la prendo

    Le tue Avalon sono il modello peggiore mai prodotto dalla Avalon
    Il Viola è il peggiore pre -ampli che io abbia mai sentito pilotare le Avalon e tu hai buttato i tuoi soldi
    Le 2 ISIS che tu ami alla follia, intendo le uniche 2 coppie vendute in Italia, si sono aperte entrambe con grave imbarazzo dei 2 importatori (ne vogliamo parlare?) Parlo dei mobili. Casse da 90,000 euro che tu osanni.
    L'impianto Tidal MSB faceva semplicemente cagher
    Ritenere che 2 convertitori da 12,000 euro sembrino rotti al confronto del MBS è una ca@@ata mortale. Non è così neanche tra un dac da 400 euro ed uno da 20,000

    Come la mettiamo ora Pavel? x la cronaca ho l'Elgar plus che non uso per la liquida ma solo x CD/SACD e penso tu ti riferissi ad un altro apparecchio DCS il Debussy (quindi non mi sento troppo coinvolto)

    Io non me la prendo Pavel, così come non te la prenderai tu x le mie forti esternazioni. Abbiamo le spalle abbastanza forti x sopravvivere e comprare quello che ci piace infischiandocene delle maldicenze altrui. Ma qua spesso diamo suggerimenti ad amici inesperti etc e vedo che da parte di molti si spara nel mucchio senza sapere quello che si dice

    Penso che un pochino di positività in più non guasterebbe. E di eleganza nei giudizi
    e non mi riferisco solo a te come hai capito perfettamente - con te è persa ogni speranza in partenza, sei un Caterpillar

    Matleyyyyyy era ora che qualcuno gli vuotasse il sacco e gli dicesse come stanno le cose! O no? Laughing Laughing Laughing

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  matte on Fri Oct 14, 2011 10:31 pm

    pluto wrote:

    L'esternazione sistematica denigratoria di un marchio rispetto ad un altro, fatta il più delle volte senza esperienza, solo x partito preso, inizia a rompermi le balle.

    . Ma quando si parla con gli ultimi arrivati e si sputano giudizi inappellabili......



    applausi applausi applausi

    Centrato in pieno, mi pare che si perda più spazio a sentenziare negativamente e magari sensa giustificazione che a elencare quali le nostre preferenze e per quali aspetti; così si crea solo confusione e non si arricchisce il bagaglio dei meno (forse ) "esperti"


    _________________

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  ema49 on Fri Oct 14, 2011 10:34 pm

    pluto wrote:No amici

    quello che voglio dire è che il problema non è tanto che il Botolo non apprezzi una cosa o tu Ema un'altra o Giordy un'altra ancora etc etc. Questo è giusto e deve essere così e non si può certo pretendere che la pensiamo tutti nello stesso modo. Il forum dovrebbe essere un momento di confronto, ma in positivo non in negativo o in disprezzo
    (e comunque non ho mai provato fastidio da un vs intervento, sempre misurato)

    L'esternazione sistematica denigratoria di un marchio rispetto ad un altro, fatta il più delle volte senza esperienza, solo x partito preso, inizia a rompermi le balle. Anche perchè se vado a vedere cosa c'è a monte, allora mi scappa da ridere. Una cosa è la nostra celia. Ma quando si parla con gli ultimi arrivati e si sputano giudizi inappellabili......

    Perchè all'estero negli scambi di opinioni si è più professionali, si dice " io tra le 3 ho preferito questa" e non "questo era il massimo e gli altri 2 fanno cagher?"

    Esiste sempre un modo + educato x esprimere un giudizio cercando di non offendere i gusti altrui. Se mi fossi divertito a rispondere x le rime ne avremmo viste delle belle probabilmente.

    Un pò di senso della misura pls


    Capisco. D'altra parte anch'io sono stato oggetto di battute sarcastiche qualche post sopra. Mi sono limitato a dare una brevissima risposta e passare ad altro..sono giovani, esuberanti, provenienti probabilmente da altri forum ove la polemica seriosa è la prassi ed ove una volta sono stato accusato di comparaggio perché parlavo bene di un prodotto... affraid ..vuoi vedere che prendono sul serio anche noi quando parliamo -male, of course- dei cassoni botoliani..anche se, per la verità.. Laughing Laughing ..in questo caso.. Embarassed

    Gianni, futtitinni, tutti riconosciamo la tua preparazione ed il valore delle tue scelte.

    Ad maiora..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  matte on Fri Oct 14, 2011 10:42 pm

    ema49 wrote:
    ..vuoi vedere che prendono sul serio anche noi quando parliamo -male, of course- dei cassoni botoliani..anche se, per la verità.. Laughing Laughing ..in questo caso.. Embarassed


    Almeno per quanto mi riguarda assolutamente no sunny è palese la goliardica presa per i fondelli, fatta poi da persone che hanno la copetenza, l'esperienza e la cultura tale per non essere ovviamente "seri" in tali esteranazioni


    _________________

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Massimo on Fri Oct 14, 2011 10:42 pm

    Il problema sollevato da Gian ,se ho ben capito è sull'educazione ed il rispetto verso gli altri, questo secondo me esula dalle competenze del settore HI-FI, ma è qualcosa di più grave che dovrebbe farci pensare facendoci un bell'esame di coscienza prima di scrivere.
    Questo chiaramente esula dagli scherzi goliardici fatti nel Bar di Matley e nell'anticane, anche se non era neanche il caso di specificarlo.


    Last edited by Massimo on Fri Oct 14, 2011 10:45 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Ospite on Fri Oct 14, 2011 10:42 pm

    pluto wrote:Non me la prendo

    Le tue Avalon sono il modello peggiore mai prodotto dalla Avalon
    Il Viola è il peggiore pre -ampli che io abbia mai sentito pilotare le Avalon e tu hai buttato i tuoi soldi
    Le 2 ISIS che tu ami alla follia, intendo le uniche 2 coppie vendute in Italia, si sono aperte entrambe con grave imbarazzo dei 2 importatori (ne vogliamo parlare?) Parlo dei mobili. Casse da 90,000 euro che tu osanni.
    L'impianto Tidal MSB faceva semplicemente cagher
    Ritenere che 2 convertitori da 12,000 euro sembrino rotti al confronto del MBS è una ca@@ata mortale. Non è così neanche tra un dac da 400 euro ed uno da 20,000

    Come la mettiamo ora Pavel? x la cronaca ho l'Elgar plus che non uso per la liquida ma solo x CD/SACD e penso tu ti riferissi ad un altro apparecchio DCS il Debussy (quindi non mi sento troppo coinvolto)

    Io non me la prendo Pavel, così come non te la prenderai tu x le mie forti esternazioni. Abbiamo le spalle abbastanza forti x sopravvivere e comprare quello che ci piace infischiandocene delle maldicenze altrui. Ma qua spesso diamo suggerimenti ad amici inesperti etc e vedo che da parte di molti si spara nel mucchio senza sapere quello che si dice

    Penso che un pochino di positività in più non guasterebbe. E di eleganza nei giudizi
    e non mi riferisco solo a te come hai capito perfettamente - con te è persa ogni speranza in partenza, sei un Caterpillar

    Matleyyyyyy era ora che qualcuno gli vuotasse il sacco e gli dicesse come stanno le cose! O no? Laughing Laughing Laughing

    ...aspetta, aspetta, fermo, fermo.... Io NON do suggerimenti a nessuno.Lo affermo nel modo + radicale ed assoluto. Non fosse altro perchè dico e sostengo che ad ognuno di noi puo benissimo piacere di più un oggetto da 100 euro che uno da 50.000 euro. Non mi stupisco affatto.
    In base a questo che ho appena detto e a tutto quello che ruota attorno alla soggettività (non per nulla scrivo sempre "Secondo me.....") io mi sento libero di dire che X suona meglio di Y, o che Y sembra rotto, a prescinere da prezzo, brand, ecc.ecc. E lo affermo pubblicamente (ma l'ho sempre scritto...) nessuno dovrebbe prendere per oro colato NESSUNA affermazione. Nemmeno se questa fosse fatta dal più grande guru di hifi, figuriamoci da me, che sono l'ultimo dopo l'ultima ruota del carro). Nessuno spara nel mucchio (forse è qui che le nostre strade si dividono). Io credo viceversa che ognuno di noi in modo + o - carino, + o - colorato + o - forte esprima delle proprie impressioni. Bado poco al contenuto, e leggo la sostanza.
    Per quanto concerne l'eleganza nei giudizi.....bhe in parte ti ho risposto prima. Personalmente penso che si parli di pezzi di alluminio spazzolato , di qualche altoparlante e un po di fili elettrici e trasfromatori toroidali da qualche chilo. Porre attenzione su questo (forse è il motivo per il quale non bado nemmeno a cosa viene detto su oggetti che posseggo io....)è fuori dalla mia natura. Sono + elegante nei contenuti e nei modi se si parla di religione, politica, affari sociali, problemi etici ecc.ecc.....
    Viola,Avalon, Tidal, Isis, Rise, Cableless......sono il primo a dire che agli occhi e alle orecchie di moltissimi sarà sicuramente tutta merda e che moltissimo possano preferire un Ipod a tutto questo. Sinceramente (lo dico davvero in verità) non ci trovo nulla di offensivo ne scandaloso. Ne più ne meno ciò che posso pensare io (ad esempio) di B&W, DCS, AM Audio, Copland, Chario...ecc.ecc. Ripeto, non vedo alcun problema in merito. TUTTI indistaintamente sono trasf,fili elettrici,condensa,altoparlanti....... MATERIE insomma. Bene o male assemblate a seconda dei gusti personali. E io non do valore a tutto questo se non valore di "passatempo"...
    Sarà che io non mi prendo sul serio già per le cose importanti.....pensa un po per le cose futili come un Hobby......
    Ma può darsi che sia io a pensarla diversamente.

    PS : Se vai a vedere il 3D I NOSTRI IMPIANTI.....credo che io non l'abbia mai aggiornato. Ho preso il Viola Cadenza e ho scritto un 3D a mò di burla, ho preso le Avalon Eidolon e l'ho detto dopo 7 mesi dal vivo solo a Matley e al telefono a Dragon....................pensa un po quanto mi prendo sul serio io stesso per quello che ho..........figurati quanto me ne frega di tutto il peggio che si possa dire sui miei elementi.......
    So pezzi de feroooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sunny

    Dopotutto tu, Matley o chicchessia potete sempre e comunque scrivere quello che volete su Avalon, Tidal, i miei gusti musicali...ecc.ecc.... Tanto come hai giustamente tu, con me è una battaglia persa, altro non fosse perchè a me non interessa nulla che se ne parli da schifo o anche di più. Qui devo darti ragione.......Ma non puoi farmene una colpa. Embarassed
    Infatti alla tua domanda "Come la mettiamo Pavel"...Posso risponderti che la mettiamo nel modo + semplice e sincero che sento: Hai scritto quello che pensavi. tu hai fatto bene e secondo me oltre a non aver scritto delle idiozie, perchè quello che hai scritto sono le tue sensazioni e opinioni, ti dirò che non ci trovo nulla di brutto, infamante, o di cattivo gusto in quel che hai scritto. Ne verso di me ne verso gli oggetti. Hai espresso la tua opinione. E ci mancherebbe che non lo avessi fatto!


    Last edited by pavel on Fri Oct 14, 2011 11:09 pm; edited 2 times in total

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  matte on Fri Oct 14, 2011 10:48 pm

    Massimo wrote:Il problema sollevato da Gian ,se ho ben capito è sull'educazione ed il rispetto verso gli altri, questo secondo me esula dalle competenze del settore HI-FI, ma è qualcosa di più grave che dovrebbe farci pensare facendoci un bell'esame di coscienza prima di scrivere.

    Penso che ci sia modo e modo di esternare le proprie idee ma cosa per me più importante è ogni qualvolta si addita un oggetto è la giustificazione di tale scelta se mi si dice che i diffusori X suonano inesorabilmente e insopportabilmente leggeri mi stà bene sunny e posso rispondere che per me Y suona artificiosamente caldo, con poca estenzione e con un medio basso in avidenza che fa tanto trendy ma che poi poco a che fare con la reale esecuzione Embarassed ; in questo modo si evidenziano i vari caratteri dei prodotti e si aiuta a farsi un idea dell'oggetto


    _________________

    Ospite
    Guest

    Re: miglior diffusore da stand

    Post  Ospite on Fri Oct 14, 2011 10:56 pm

    Eppoi basta che Ciro non prenda le B&W.....questa è l'essenza del discorso.....

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:18 pm