Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Norma Revo 140..... parliamone - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Norma Revo 140..... parliamone

    Share

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Mon Oct 31, 2011 7:06 pm

    Scusate ma il numero per chiamare l'Ing. Rossi quale sarebbe? Chiamo ormai da 3 settimane senza ottenere risposta. Mi aiutate?


    scrondo wrote:

    Il Norma può essere integrato in HT chiedendo apposita modifica in fabbrica.
    Se fossi in te, prenderei il Revo70 che .... secondo me.... è un IPA100 travestito! affraid
    L'Ing. Rossi è persona seria e disponibile per qualsiasi chiarimento...


    Vorresti dirmi che tra il revo70 e l'ipa100 non ci sono differenze?
    Parliamo di due serie differenti,l'ipa 100 se non sbaglio non lo fanno più,magari il revo70 ha preso il posto del 100. Sbaglio?

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  krell2 on Mon Oct 31, 2011 7:18 pm

    DiegoVTEC wrote:Scusate ma il numero per chiamare l'Ing. Rossi quale sarebbe? Chiamo ormai da 3 settimane senza ottenere risposta. Mi aiutate?





    Vorresti dirmi che tra il revo70 e l'ipa100 non ci sono differenze?
    Parliamo di due serie differenti,l'ipa 100 se non sbaglio non lo fanno più,magari il revo70 ha preso il posto del 100. Sbaglio?


    il revo 70 che si chiamava anche 50 è un ottimo ampli.
    un pelino meno aperto del ipa 100.
    ripeto...un pelino.


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Mon Oct 31, 2011 7:20 pm

    Ok,il 100 l'ho sentito e mi è piaciuto. Visto che ci siamo,differenze tra questi 2 e il 140?
    Dalla regia mi dicevano che il 140,anche se spinge molto è comunque più delicato sulle alte rispetto al 100. Voi che dite?

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  krell2 on Mon Oct 31, 2011 7:23 pm

    DiegoVTEC wrote:Ok,il 100 l'ho sentito e mi è piaciuto. Visto che ci siamo,differenze tra questi 2 e il 140?
    Dalla regia mi dicevano che il 140,anche se spinge molto è comunque più delicato sulle alte rispetto al 100. Voi che dite?

    L'ho sentito solo al top audio..
    sbaglio ma c'è ancora quel 140 usato a 2500 euro???


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Mon Oct 31, 2011 7:31 pm

    Non credo. L'ho contattato ormai 3 settimane fa,nessuna risposta. Poi altri hanno provato anche a scrivere nel suo topic,stessa sorta.

    Penso che a quel prezzo l'abbia dato via in una giornata sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Mon Oct 31, 2011 8:00 pm

    C'è qualcun altro che vende pre norma e finale stereo.... Stupenda accoppiata.
    Il 140 e' più dolce sia sulle alte che sulle basse. Ha più grazia....se così si può dire. Secondo me e' sensibilmente migliore del 100. La filosofia costruttiva e' la stessa ma nel complesso il 140 risulta meno radiografante, seppur sempre la massima espressione della neutralità.

    Visto Diego???? Ti avevo detto che ti sarebbe piaciuto. E' un grandissimo ampli integrato. Tra i migliori esistenti in assoluto. Prezzo a prescindere.

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Mon Oct 31, 2011 8:03 pm

    Infatti mi è piaciuto molto il 100 e per di più con le b&W cm9 Rolling Eyes

    Diciamo che al prezzo del 140 (nuovo) ci sarebbe l'accoppiata pre e finale usata...mi tenta davvero da matti la cosa,ma oltre a dover attendere un po se non ho la possibilità di ascoltare non compro nulla. sunny


    Come detto in un altro topic,ora mi piacerebbe ascoltare e paragonare EC e norma,chissà cosa ne esce fuori cheers

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Tue Nov 01, 2011 9:08 am

    EC e' in antitesi con Norma. Ha un suono decisamente colorato, che non tende affatto alla neutralità. Anzi, direi che e' sicuramente caratterizzante.

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Tue Nov 01, 2011 5:23 pm

    Si Pavel,ma EC da quello che ricordo non è poi cosi colorato,sicuramente un po ma non eccessivamente.
    Certo se si fa un paragone rispetto a norma tutti sono stra-colorati sunny


    Scusate ma il numero di Rossi quale sarebbe? Comincio a pensare che sbaglio numero

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  -eRRe- on Tue Nov 01, 2011 5:31 pm

    111-111111

    Mi raccomando il prefisso mettilo prima se no non funziona sunny


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Tue Nov 01, 2011 5:39 pm


    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  -eRRe- on Tue Nov 01, 2011 5:43 pm

    Ma dai Diego!!!!

    Solo te non sai che il numero di rossi è il 46!!!!!!!! affraid affraid affraid


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Tue Nov 01, 2011 6:29 pm

    DiegoVTEC wrote:Si Pavel,ma EC da quello che ricordo non è poi cosi colorato,sicuramente un po ma non eccessivamente.
    Certo se si fa un paragone rispetto a norma tutti sono stra-colorati sunny


    Scusate ma il numero di Rossi quale sarebbe? Comincio a pensare che sbaglio numero


    +39 (0)372 493113.
    Questo e' il numero di Rossi quello buono, Enrico Rossi.
    Occhio se invece fai il 46.....ti risponde il QUASI morto che parla, visto che il 47 e' quello ufficiale ( Mitico Totò in "47 morto che parla")....

    Hai detto bene Diego. Non c''e nulla che sia neutrale come il Norma...... sunny

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  krell2 on Tue Nov 01, 2011 6:40 pm

    Però non è sempre detto che il neutro sia meglio..


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Wed Nov 02, 2011 8:58 am

    krell2 wrote:il revo 70 che si chiamava anche 50 è un ottimo ampli.
    un pelino meno aperto del ipa 100.
    ripeto...un pelino.

    questo dovrebbe valere per la passata produzione... non per l'attuale.
    da notizie indiscrete... il revo70 è un IPA100...
    non a caso... l'IPA100 è fuori catalogo..

    penso... che Norma stia uniformando la sua linea alle nuove forme...REVO. applausi




    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Wed Nov 02, 2011 9:02 am

    DiegoVTEC wrote:Ok,il 100 l'ho sentito e mi è piaciuto. Visto che ci siamo,differenze tra questi 2 e il 140?
    Dalla regia mi dicevano che il 140,anche se spinge molto è comunque più delicato sulle alte rispetto al 100. Voi che dite?

    Se te lo puoi permettere il 140 è una signora macchina!
    E' come dire... mi compro la A4 o la A6... capperi... è un discorso di budget!



    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Wed Nov 02, 2011 1:24 pm

    krell2 wrote:Però non è sempre detto che il neutro sia meglio..

    Ovviamente. Concordo pienamente.

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  DiegoVTEC on Wed Nov 02, 2011 6:48 pm

    Pavel è circa un mese che chiamo quel numero e non risponde nessuno


    scrondo wrote:

    Se te lo puoi permettere il 140 è una signora macchina!
    E' come dire... mi compro la A4 o la A6... capperi... è un discorso di budget!



    L'esempio non mi è nuovo...stesso modello di auto tra l'altro. Quindi o in questo "mondo" si fanno sempre gli stessi esempi oppure io e te abbiamo già parlato

    Comunque,il 140 è una bella macchina che si e qui scattano due domande;

    - Se sei sicuro al 100% che il revo 70 è un ipa100 mascherato (SE sei sicuro),la cosa è interessante davvero.
    - Avendo una cifra ipotetica di 4000 euro,andreste sul 140 nuovo e su pre e finale stereo usati????

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Thu Nov 03, 2011 8:21 am

    DiegoVTEC wrote:Pavel è circa un mese che chiamo quel numero e non risponde nessuno




    L'esempio non mi è nuovo...stesso modello di auto tra l'altro. Quindi o in questo "mondo" si fanno sempre gli stessi esempi oppure io e te abbiamo già parlato

    Comunque,il 140 è una bella macchina che si e qui scattano due domande;

    - Se sei sicuro al 100% che il revo 70 è un ipa100 mascherato (SE sei sicuro),la cosa è interessante davvero.
    - Avendo una cifra ipotetica di 4000 euro,andreste sul 140 nuovo e su pre e finale stereo usati????

    Penso che gli esempi siano sempre gli stessi... oppure una semplice coincidenza... visto che io di Revo 140 ultimamente non ne ho parlato con nessuno.
    Con un budget del genere... io punterei a pre e finale, soprattutto cercando un pre, magari solo linea a non più di 1700-1800, ce ne sono nell'usato e anche nei negozi. Per il finale, si trova in giro ... spesso chi non sa come valorizzarli... li svende!
    Sul fatto del revo 70, io ti posso solo dire che ho un rapparto speciale con Norma... fare 2+2... sta a te.

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Biggy on Thu Nov 03, 2011 9:54 am

    DiegoVTEC wrote:.
    - Avendo una cifra ipotetica di 4000 euro,andreste sul 140 nuovo e su pre e finale stereo usati????

    Io andrei senza indugi sul 140 nuovo, avendo sentito una volta il pre e finale stereo da 100w e non essendomi piaciuto: senz'anima.



    krell2 wrote:Però non è sempre detto che il neutro sia meglio..

    In effetti se per "neutro" si intende la tipica neutralità asettica audiofila, allora "W le colorazioni!".

    Ho ritrovato lo stesso concetto in due recensioni diverse dei cavi che utilizzo:

    http://www.soundstage.com/revequip/cardas_golden_reference_cables.htm

    In the end, what defines the sound of Golden Reference interconnects and speaker cables more than anything is their high level of neutrality, real neutrality, not the thin, washed-out sound that audiophiles often think represents neutrality.

    http://www.audiodrom.cz/en-version/258.html

    Please be warned in advance: the Golden Reference is, and similarly most George Cardas’s cables, not neutral. If your definition of neutrality is a strident professional sound, that is stripped of emotions in favor of precision (and many audiophiles will swear to such neutrality), then read no further and look elsewhere

    Realizzare un impianto significa anche sposare una determinata filosofia, che può coincidere o meno con quella del costruttore.

    A proposito dei Norma, sembra che vadano bene coi cavi Cardas Golden Reference, che a differenza di altri non tolgono corpo e musicalità in favore di una falsa iperprecisione.

    Così si diceva su un altro noto sito italiano a proposito del 70:

    ho avuto modo di fare un po’ di prove di accessori sul Norma: mi è parso esprimersi al meglio con il cavo di alimentazione Cardas Golden Reference, che mi sento di consigliare a tutti i possessori, dato che aiuta il corpo e rende la grana dell’integrato ancora più raffinata (avevo a disposizione anche cavi di alimentazione più costosi, questo è, con il Norma, quello che mi ha convinto di gran lunga di più);

    Tempo fa inoltre ho avuto modo di provare il 100r con i cavi di alimentazione Oyaide Tunami, sia i più caldi GPX che i più neutri GPX-R Beryllium, con ottimi risultati.

    A breve potrò confrontare nel mio sistema i miei GPX-R Beryllium (i GPX non li ho più, ma potri farmeli prestare) con un Cardas Golden Reference di alimentazione d'occasione, vediamo un pò come va, comunque sono questi i cavi che consiglierei per i Norma, o comunque cavi dall'impostazione simile.

    Credo di poter consigliare lo stesso cablaggio che uso perchè i Luxman in classe AB, pur non tendendo in quel modo all'analiticità e credo con maggiori vigore, controllo ed impatto del basso, mantengono una simile impostazione sonora molto neutra, "hi-fi / uncoloured".


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Thu Nov 03, 2011 10:26 am

    Biggy wrote:A proposito dei Norma, sembra che vadano bene coi cavi Cardas Golden Reference, che a differenza di altri non tolgono corpo e musicalità in favore di una falsa iperprecisione.

    Definire i Cardas... neutri... è singolare sunny
    Io i miei Norma li ho collegati con gli AudioClass Gold sia di segnale che di alimentazione con ottimi risultati... sarò troppo nazionalista...

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Biggy on Thu Nov 03, 2011 1:15 pm

    Se metti dei Golden Reference con oggetti come Luxman (o Norma) e diffusori B&W non c'è accenno al "calore eccessivo" di cui molti parlano, anzi se in sistemi come questi metti altri cavi (dall'impostazione opposta tipo Kimber, Nordost, Shunyata...) senti il loro carattere più chiaro e asciutto, come se fossero loro ad essere caratterizzati e non i Cardas.

    Quindi?

    Come ripeto spesso, non esiste il cavo perfetto per tutti i sistemi, ma quello che ha la migliore sinergia con gli altri.

    Se parliamo dei Cardas "vecchio stile" e/o quelli più "giù" nel listino sono d'accordissimo con te: sono molto rotondi e lontani dalla neutralità.

    Se però prendi il top del listino Cardas (i Golden Reference e soprattutto i nuovi Clear) possono essere il completamento ideale di sistemi tendenzialmente neutri/monitor, che di loro concedono poco o nulla al calore, inseriti nei quali sembra davvero che i Cardas (ripeto: non sotto i Golden Reference) non diano alcun contributo "additivo", e sarebbero altri cavi invece (tipo Kimber o Nordost) a rendere il suono troppo asciutto/brillante/chiaro.

    E' una questione di abbiamenti : se abbini diffusori Vienna con amplificazioni McIntosh e sorgenti sempre Mc oppure Accuphase, grazie al piffero che se gli metti un cavo Cardas (specie non "top") gonfia tutto, mentre un Nordost sarebbe la panacea : allo stesso modo sono i Cardas con diffusori come B&W ed elettroniche come Norma o, nella mia esperienza, i Luxman in classe AB (perchè quelli in classe A invece sono decisamente "caldi").

    Credo che nell'era del digitale (specie se parliamo del "redbook"...) e dello stato solido (una volta c'erano il calore del vinile e delle valvole), nell'ambito di un intero sistema una concessione alla musicalità con qualche componente la si debba comunque fare, altrimenti è arcinota alla comunità auidofila la sensazione di fatica ed innaturalezza all'ascolto data da abbinamenti troppo "digitali".

    Chi usa ancora le valvole o l'analogico, chi marchi di amplificazioni e sorgenti "rotondi", chi i cavi.

    Penso che il "neutro assoluto" non esista, e che la musica abbia quel suo "calore naturale", quel "corpo", quel "peso" che tanti impianti non restituiscono, perchè realizzati spesso "snobbando" le presunte offerte bollate come "mosce" / "non neutrali".

    Penso che tanti audiofili abbiamo una idea di "neutro" diversa da ciò che si ascolta nelle sale da concerto, nelle quali mai una sibilante ti taglia le orecchie, mai hai una focalizzazione puntiforme, mai hai fastidio quando suonano i piatti della batteria che anzi ti danno piacere, mai riesci a sentire una corda di contrabbasso come se fosse una corda di chitarra acustica come la neutralità audiofila vorrebbe spesso farti credere: il contrabbasso è per definizione morbido, un pò sbavato, gonfio, deve darti impatto quando una corda viene pizzicata, a volte fatichi a distinguere una nota dall'altra, per quanto sono povere di alte frequenze.

    Solo dopo che ti rendi conto quanto è "gonfio e scuro" il suono in un jazz club, quante basse frequenze ci sono in un tasto di sinistra del pianoforte o anche in un colpo di rullante (che in genere viene riprodotto solo con le medie) ti rendi conto che "forse" c'è da riconsiderare qualcosina nella reputazione che viene data dagli audiofili ai vari marchi, ed al concetto di "neutralità".


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Thu Nov 03, 2011 2:14 pm

    Biggy wrote:Se però prendi il top del listino Cardas (i Golden Reference e soprattutto i nuovi Clear) possono essere il completamento ideale di sistemi tendenzialmente neutri/monitor, che di loro concedono poco o nulla al calore, inseriti nei quali sembra davvero che i Cardas (ripeto: non sotto i Golden Reference) non diano alcun contributo "additivo", e sarebbero altri cavi invece (tipo Kimber o Nordost) a rendere il suono troppo asciutto/brillante/chiaro.

    Lo sai bene anche da te che questo discorso può essere rigirato marcando i Cardas come colorati e i Kimber come neutri! affraid affraid
    Ogniuno ha la sua.... opinione/esperienza...maturata nel tempo...e nelle prove.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Roby65 on Thu Nov 03, 2011 2:19 pm

    scrondo wrote:

    Lo sai bene anche da te che questo discorso può essere rigirato marcando i Cardas come colorati e i Kimber come neutri! affraid affraid
    Ogniuno ha la sua.... opinione/esperienza...maturata nel tempo...e nelle prove.

    I Kimber di potenza in argento da 14600,00€ li sto provando da qualche giorno nel mio impianto e con amplificazioni diverse e non direi proprio che sono così neutri...!!!

    Saluti
    Roby65

    Ospite
    Guest

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Ospite on Thu Nov 03, 2011 4:54 pm

    Roby65 wrote:

    I Kimber di potenza in argento da 14600,00€ li sto provando da qualche giorno nel mio impianto e con amplificazioni diverse e non direi proprio che sono così neutri...!!!

    Saluti
    Roby65

    Il prezzo è segno di bontà... perchè non lo comprendo ai fini della discussione sulla neutralità o meno dei cavi suddetti!


    Se vuoi, la parola Kimber sostituiscila con Nordost... affraid affraid

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Norma Revo 140..... parliamone

    Post  Biggy on Thu Nov 03, 2011 5:23 pm

    scrondo wrote:

    Lo sai bene anche da te che questo discorso può essere rigirato marcando i Cardas come colorati e i Kimber come neutri! affraid affraid
    Ogniuno ha la sua.... opinione/esperienza...maturata nel tempo...e nelle prove.

    Ma infatti, ogni discorso si può rigirare , e lo dico senza polemica, perchè ci sono oggetti che possono essere considerati neutri in determinati contesti, mentre possono risultare troppo da una parte o dall'altra in altri.

    Al di là di abbinamenti e sinergia, esistono poi i gusti personali e gli altrettanto personali obiettivi nella riproduzione musicale.

    Pur comprendendo che si tratta nel bene e nel male di una recensione, Soundstage! a tal proposito dice:

    Because of the amount of discussion of audio equipment online as well as the ease with which used products can be obtained, audiophiles nowadays understand well the difference between sound that's different and better. Of course, one person's different may be another's better, but that's a discussion for another article. For me, "better" means more complete, a greater sense that the limitations of reproducing music at home are being addressed. Hence, as I compared other cable lines to Cardas Golden Reference, I discovered that absolutes are hard to come by. One trait may be handled better by the Cardas cables, another by some other brand.

    For instance, Nordost Valkyrja (interconnects, $2000 per meter pair; speaker cables, $4600 per eight foot pair) illuminates at low listening levels better, and casts a brighter, more vibrant soundstage than Golden Reference, which counters with a richer presentation that I wouldn't characterize as rich by nature. Analysis Plus Solo Crystal Oval interconnects ($399 per meter pair) and Solo Crystal Oval 8 speaker cables ($870 per eight-foot pair) sound a great deal like Golden Reference, but their presentation is less weighty, which gives the impression that images are less solid and physical. Acoustic Zen Silver Reference II interconnects ($948 per meter pair) and Hologram II speaker cables ($1048 per eight-foot pair) have a similarly all-encompassing sound, and before comparing them to Golden Reference, I would have thought them the equal of the Cardas cables in terms of overall neutrality. However, their sound is, again, lighter and brighter than that of Golden Reference, which doesn't sound dark by any means but seems to cling more faithfully to the idea of absolute neutrality.

    What surprised me the most about all of these comparisons was not so much what each different cable told me about the sound of Golden Reference, but what Golden Reference told me about the sound of the other cables. This was due to the fact that the Cardas cables consistently had the least personality. So often audiophiles use cables to tune their systems, but Golden Reference will make this tough going, and may even sound boring to some people's ears. In my system, which is made up of electronics and speakers that are similarly full-range and honest, Golden Reference sounded wonderful.

    Lascio a ciascuno la traduzione, comunque è esattamente quello che penso io.

    Magari la vera neutralità può essere noiosa per molti, che usano i cavi per avere l'effetto speciale desiderato : uno stage più ampio, luminoso, etc., poi metti un Cardas G.R. che ti sembra più scuro, ma non è che per caso sono altri marchi, specie coi loro cavi più costosi ad essere caratterizzati sul chiaro (vedi il top Kimber in argento che sta provando Roberto) ?


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 12:53 am