Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Tube rolling Lector Zoe
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Tube rolling Lector Zoe

    Share

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Tube rolling Lector Zoe

    Post  indifd on Tue Oct 25, 2011 3:40 pm

    Dopo aver provato una semplice sostituzione in un esemplare di un amico risultata apprezzata da entrambi (proprietario e sottoscritto) delle due Sovtek 6922 con delle E188CC/7308 di produzione La Radiotechnique Suresnes F anno 1967, ho avuto modo di partecipare alla “preselezione” di possibili coppie di valvole candidate per un altro Lector Zoe presso un sistema di un altro amico che possiede l’apprezzato trittico di casa Lector: CDP 7 mkIII – Zoe – VM200.

    Ho portato un po’ di alternative che pensavo interessanti, ma la prova ha determinato alcuni risultati inattesi in parte e mi ha confermato ancora se ce ne fosse bisogno che solo la prova diretta nel sistema completo valutata dal proprietario é il metodo sicuro al 100% per prevedere le preferenze in questo ambito di prove.

    Valvole provate in modo molto veloce, al massimo per 15/20 minuti, tempo però sufficiente a individuare le caratteristiche principali e a decidere per la selezione di un gruppo ristretto su cui approfondire le valutazioni:
    - 2 Amperex 7308 codice VR5 *4_ produzione Amperex Hicksville USA 1964
    - 2 E188CC codice VR1 F_ di produzione La Radiotechnique Suresnes F 1965/66
    - 2 TFK ECC88 prodotte nello stabilimento di Berlino nel 1965/67
    - 2 Siemens E188CC codice G1 del 1967
    - 2 Siemens ECC88 codice GA2 ≠ del 1966

    Valvole di partenza: 2 EH 6922 steel pin di produzione Reflector 2002, valvole di serie nel pre presenti dall’acquisto.

    Prima prova con le due Amperex 7308 VR5 *_, risultato totalmente imprevisto per il sottoscritto, non molto positivo per me (totalmente negativo per il proprietario), effettivamente dopo aver riascoltato in confronto diretto le due EH 6922 non si poteva certo parlare di miglioramenti, per me questa è stata la prima sorpresa, immaginavo che non sarebbero piaciute molto al proprietario come equilibrio generale (abbiamo standard e parametri di preferenza abbastanza diversi), ma non avrei pensato a un risultato tanto scarso avendole provate con risultati molto positivi in alternativa per esempio su altri pre come il Convergent SL1 sempre rispetto a produzioni 6922 Reflector (Sovtek 6922).
    Considerazione personale maturata: lo Zoe è un pre particolare e soprattutto per questa elettronica le valutazioni su possibili valvole alternative maturate su altri pre non sono una sicura indicazione.

    Seconda prova che ritenevo più sicura, ma ancora volta sorprese all’ascolto con due E188CC di produzione La Radiotechnique Suresnes F, causa codice particolare della coppia installata sull’altro Zoe non sono sicuro se si trattava delle medesima versione (probabile) o di una vicina, le date di produzioni erano comunque contigue 1965/66 Vs 1967.
    Risultato a sorpresa: ottima estensione in alto, alta qualità complessiva ma modifica del bilanciamento complessivo precedente con mediobassi/bassi arretrati, modifica sulle basse frequenze esattamente opposta rispetto all’altra coppia che ha sostituito le Sovtek 6922.
    Dopo successiva verifica è apparso evidente che il primo Zoe marchiato Docet e di produzione meno recente rispetto a quello a cui si fa riferimento ha un circuito interno differente, si tratta in effetti di due versioni diverse tra loro che determinano comportamenti sensibilmente diversi con la medesima coppia di valvole.

    Terza prova con due Siemens ECC88 codice GA2 ≠, una delle ECC88 che preferisco in assoluto e che non sfigura sul mio ARC LS22 in confronto con altre E88CC/E188CC di alta qualità, anche se sul mio ARC un po’ tutte le ECC88 hanno una resa caratterizzata e tendo a preferire le E88CC/E188CC.
    Risultato a sorpresa, ma questa volta in positivo non solo per me, ma anche per il proprietario, in rapida sintesi in attesa di riscontri futuri direi che si tratta di un generale miglioramento senza nessun elemento negativo rispetto alle valvole stock.

    Quarta prova con le due Siemens E188CC G1, le più costose e ricercate tra le alternative provate, risultato generale sicuramente positivo con differenze rispetto alle ECC88 del medesimo costruttore, nessun elemento negativo da segnalare, selezionate per il proseguimento delle prove (ennesima conferma delle qualità di questo tipo di valvola e anche della loro quasi universalità di impiego con alta resa in elettroniche diverse)

    Quinta prova con le TFK ECC88, di sicuro valutazioni inferiori alle due Siemens precedenti, più neutre le mie meno favorevoli quelle del proprietario.


    Prime sommarie considerazioni personali:
    - molto interessante per me la prova: sorprese e riconferme rispetto all’utilizzo delle medesime valvole in altre elettroniche
    - mai valutate delle 6922 di produzione Reflector anni 90/2000 in modo tanto positivo rispetto alle produzioni storiche di qualità anni 60, buone prestazioni penso frutto di una taratura ottimale fatta dal progettista sulle valvole stock e su una molto probabile selezione fatta da Lector sulle valvole a disposizione (il tutto in modo coerente con l'impostazione data al pre dal progettista)
    - quando un sistema è stato affinato sul gusto del proprietario con diverse prove e setting diversi, ad esempio: cubetti in grafite per CDP player + scelta mirata cavi + tube rolling con le migliori opzioni disponibili sempre sul CDP player, cambiare un’altra variabile (valvole pre) può facilmente spostare/rompere un equlibrio, ma con più opzioni sostanzialmente diverse di alta qualità si può trovare un margine di miglioramento
    - mai come con questo pre vale la considerazione che solo la prova diretta sull’elettronica specifica all’interno del sistema complessivo è il metodo sicuro per conoscere i risultati del tube rolling
    - pur avendo parametri personali ben diversi due persone possono avere valutazioni coincidenti in termini di preferenze quando il gap è considerevole tra le varie alternative oppure quando le valutazioni positive o negative sono univoche su tutti i parametri tra le due alternative


    Saluti

    Ferdinando


    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4540
    Data d'iscrizione : 2011-01-14
    Età : 48
    Località : Prov. Arezzo

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  desmoraf68 on Tue Oct 25, 2011 4:08 pm

    Messaggio recepito (me lo avevi già detto nel 3d del mio pre autocostruito)


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)


    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  telemann on Sat Nov 24, 2012 5:50 pm

    indifd wrote:Dopo aver provato una semplice sostituzione in un esemplare di un amico risultata apprezzata da entrambi (proprietario e sottoscritto) delle due Sovtek 6922 con delle E188CC/7308 di produzione La Radiotechnique Suresnes F anno 1967, ho avuto modo di partecipare alla “preselezione” di possibili coppie di valvole candidate per un altro Lector Zoe presso un sistema di un altro amico che possiede l’apprezzato trittico di casa Lector: CDP 7 mkIII – Zoe – VM200.

    Ho portato un po’ di alternative che pensavo interessanti, ma la prova ha determinato alcuni risultati inattesi in parte e mi ha confermato ancora se ce ne fosse bisogno che solo la prova diretta nel sistema completo valutata dal proprietario é il metodo sicuro al 100% per prevedere le preferenze in questo ambito di prove.

    Valvole provate in modo molto veloce, al massimo per 15/20 minuti, tempo però sufficiente a individuare le caratteristiche principali e a decidere per la selezione di un gruppo ristretto su cui approfondire le valutazioni:
    - 2 Amperex 7308 codice VR5 *4_ produzione Amperex Hicksville USA 1964
    - 2 E188CC codice VR1 F_ di produzione La Radiotechnique Suresnes F 1965/66
    - 2 TFK ECC88 prodotte nello stabilimento di Berlino nel 1965/67
    - 2 Siemens E188CC codice G1 del 1967
    - 2 Siemens ECC88 codice GA2 ≠ del 1966

    Valvole di partenza: 2 EH 6922 steel pin di produzione Reflector 2002, valvole di serie nel pre presenti dall’acquisto.

    Prima prova con le due Amperex 7308 VR5 *_, risultato totalmente imprevisto per il sottoscritto, non molto positivo per me (totalmente negativo per il proprietario), effettivamente dopo aver riascoltato in confronto diretto le due EH 6922 non si poteva certo parlare di miglioramenti, per me questa è stata la prima sorpresa, immaginavo che non sarebbero piaciute molto al proprietario come equilibrio generale (abbiamo standard e parametri di preferenza abbastanza diversi), ma non avrei pensato a un risultato tanto scarso avendole provate con risultati molto positivi in alternativa per esempio su altri pre come il Convergent SL1 sempre rispetto a produzioni 6922 Reflector (Sovtek 6922).
    Considerazione personale maturata: lo Zoe è un pre particolare e soprattutto per questa elettronica le valutazioni su possibili valvole alternative maturate su altri pre non sono una sicura indicazione.

    Seconda prova che ritenevo più sicura, ma ancora volta sorprese all’ascolto con due E188CC di produzione La Radiotechnique Suresnes F, causa codice particolare della coppia installata sull’altro Zoe non sono sicuro se si trattava delle medesima versione (probabile) o di una vicina, le date di produzioni erano comunque contigue 1965/66 Vs 1967.
    Risultato a sorpresa: ottima estensione in alto, alta qualità complessiva ma modifica del bilanciamento complessivo precedente con mediobassi/bassi arretrati, modifica sulle basse frequenze esattamente opposta rispetto all’altra coppia che ha sostituito le Sovtek 6922.
    Dopo successiva verifica è apparso evidente che il primo Zoe marchiato Docet e di produzione meno recente rispetto a quello a cui si fa riferimento ha un circuito interno differente, si tratta in effetti di due versioni diverse tra loro che determinano comportamenti sensibilmente diversi con la medesima coppia di valvole.

    Terza prova con due Siemens ECC88 codice GA2 ≠, una delle ECC88 che preferisco in assoluto e che non sfigura sul mio ARC LS22 in confronto con altre E88CC/E188CC di alta qualità, anche se sul mio ARC un po’ tutte le ECC88 hanno una resa caratterizzata e tendo a preferire le E88CC/E188CC.
    Risultato a sorpresa, ma questa volta in positivo non solo per me, ma anche per il proprietario, in rapida sintesi in attesa di riscontri futuri direi che si tratta di un generale miglioramento senza nessun elemento negativo rispetto alle valvole stock.

    Quarta prova con le due Siemens E188CC G1, le più costose e ricercate tra le alternative provate, risultato generale sicuramente positivo con differenze rispetto alle ECC88 del medesimo costruttore, nessun elemento negativo da segnalare, selezionate per il proseguimento delle prove (ennesima conferma delle qualità di questo tipo di valvola e anche della loro quasi universalità di impiego con alta resa in elettroniche diverse)

    Quinta prova con le TFK ECC88, di sicuro valutazioni inferiori alle due Siemens precedenti, più neutre le mie meno favorevoli quelle del proprietario.


    Prime sommarie considerazioni personali:
    - molto interessante per me la prova: sorprese e riconferme rispetto all’utilizzo delle medesime valvole in altre elettroniche
    - mai valutate delle 6922 di produzione Reflector anni 90/2000 in modo tanto positivo rispetto alle produzioni storiche di qualità anni 60, buone prestazioni penso frutto di una taratura ottimale fatta dal progettista sulle valvole stock e su una molto probabile selezione fatta da Lector sulle valvole a disposizione (il tutto in modo coerente con l'impostazione data al pre dal progettista)
    - quando un sistema è stato affinato sul gusto del proprietario con diverse prove e setting diversi, ad esempio: cubetti in grafite per CDP player + scelta mirata cavi + tube rolling con le migliori opzioni disponibili sempre sul CDP player, cambiare un’altra variabile (valvole pre) può facilmente spostare/rompere un equlibrio, ma con più opzioni sostanzialmente diverse di alta qualità si può trovare un margine di miglioramento
    - mai come con questo pre vale la considerazione che solo la prova diretta sull’elettronica specifica all’interno del sistema complessivo è il metodo sicuro per conoscere i risultati del tube rolling
    - pur avendo parametri personali ben diversi due persone possono avere valutazioni coincidenti in termini di preferenze quando il gap è considerevole tra le varie alternative oppure quando le valutazioni positive o negative sono univoche su tutti i parametri tra le due alternative


    Saluti

    Ferdinando


    Ho provato delle russe 6N23P e credo vadano molto bene. Ho tolto le Mullard E88cc dal medio sublime ma dal basso esile e sto godendomi queste valvole di basso costo e grande suono....o no?


    _________________
    Giampietro

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  indifd on Sat Nov 24, 2012 8:38 pm

    telemann wrote:

    Ho provato delle russe 6N23P e credo vadano molto bene. Ho tolto le Mullard E88cc dal medio sublime ma dal basso esile e sto godendomi queste valvole di basso costo e grande suono....o no?

    Salve,
    per quanto riguarda le sue valutazioni se non è convinto lei?
    Sulle mie valutazioni soggettive non ho dubbi, ma valgono per me e non erga omnes, inoltre sul de gustibus sono laico, ognuno ha le proprie legittime preferenze che io rispetto sempre al limite non le condivido.

    Anche se non le ho provate direttamente le Mullard E88CC 7L1 R halo getter anni 60 pur essendo di alta qualità non le vedo ideali per lo Zoe (mia stima personale ancora da verificare per me), la versione dimpled disc getter anni 70 è già meno interessante di suo rispetto alla precedente versione.

    Le EH 6922 sono sicuramente di produzione Reflektor e molto probabilmente (al 99%) sono delle 6N23P o al massimo delle 6N23P-EB, quindi ...

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  telemann on Sun Nov 25, 2012 7:46 am

    indifd wrote:

    Salve,
    per quanto riguarda le sue valutazioni se non è convinto lei?
    Sulle mie valutazioni soggettive non ho dubbi, ma valgono per me e non erga omnes, inoltre sul de gustibus sono laico, ognuno ha le proprie legittime preferenze che io rispetto sempre al limite non le condivido.

    Anche se non le ho provate direttamente le Mullard E88CC 7L1 R halo getter anni 60 pur essendo di alta qualità non le vedo ideali per lo Zoe (mia stima personale ancora da verificare per me), la versione dimpled disc getter anni 70 è già meno interessante di suo rispetto alla precedente versione.

    Le EH 6922 sono sicuramente di produzione Reflektor e molto probabilmente (al 99%) sono delle 6N23P o al massimo delle 6N23P-EB, quindi ...

    Quindi, come quasi sempre, le valvole di serie vanno già assai bene. Provai anche le Sovtek 6922 ma mi sembrarono "scure"...Vorrei testare, approfittando della domenica nebbiosa ed uggiosa, delle Amperex 6Dj8 (saranno ancor più "chiare delle Mullard?) o le Sovtek 6H30...che ne pensa?


    _________________
    Giampietro

    sonus
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-12-26

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  sonus on Wed Dec 26, 2012 11:07 am

    telemann wrote:

    Quindi, come quasi sempre, le valvole di serie vanno già assai bene. Provai anche le Sovtek 6922 ma mi sembrarono "scure"...Vorrei testare, approfittando della domenica nebbiosa ed uggiosa, delle Amperex 6Dj8 (saranno ancor più "chiare delle Mullard?) o le Sovtek 6H30...che ne pensa?

    Forse arrivo tardi .... ma non puoi montare le 6H30 in un'apparecchio progettato per le E88CC, a parte le caratteristiche elettriche completamente diverse che stravolgerebbero tutti i punti di lavoro scelti dal progettista, e tutto sommato per curiosità si potrebbe anche provare, la 6H30 assorbe una corrente di filamento molto più alta della E88CC(quasi il triplo) di conseguenza sicuramente la sottoalimenti falsandone completamente tutte le caratteristiche, ammesso che funzioni, ma corri anche il rischio di stressare inutilmente, o peggio rompere, l'alimentatore dei filamenti del tuo apparecchio.
    Sarebbe meglio prima di provare le 6H30 verificare se il tuo alimentatore filamenti è stabilizzato o non e che corrente massima può erogare.

    telemann
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 263
    Data d'iscrizione : 2010-11-20
    Età : 58
    Località : Parma

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  telemann on Wed Dec 26, 2012 11:23 am

    Leggo in rete che usa le 6922, oppure con il circuito SATC è possibile utilizzare anche le valvole: 6H30II / 12AT7 / 12AU7 / 6CG7 / 12BH7.....


    _________________
    Giampietro

    sonus
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 2012-12-26

    Re: Tube rolling Lector Zoe

    Post  sonus on Wed Dec 26, 2012 12:38 pm

    telemann wrote:Leggo in rete che usa le 6922, oppure con il circuito SATC è possibile utilizzare anche le valvole: 6H30II / 12AT7 / 12AU7 / 6CG7 / 12BH7.....
    Non so che cosa è il SATC, ma se il costruttore dice che si può fare allora penso che è tutto a posto.
    Scusami per l'eccesso di prudenza. Embarassed

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:40 pm