Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Share

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Mon Oct 31, 2011 2:16 pm

    gianni60 wrote:Ciao rocco,
    volevo chiederti,ho sentito parlare benissimo del pre 077 con alimentatore top.
    Hai avuto modo di sentirlo o di paragonarlo al 808?

    Un caro saluto
    Gianni

    Ciao Gianni e ben trovato

    Prima di acquistare l'808 MK5, ho provato entrambi i pre, 808 MK5 e 077 (versione integrata senza alimentatore separato) nel mio sistema sempre con la sorgente reference burmester 069. Lo 077 e' un grandissimo pre, sia sonicamente che a livello di versatilita'. Ha una serie di funzioni incredibili. Il pre 077, a mio avviso, ha un suona diverso, direi piu' moderno, non completamente neutro rispetto all'808 MK5. Personalmente ho avuto pochissimi dubbi nel preferire l'808 MK5 perche' lo trovo musicalmente "perfetto"!! Trattasi comunque di due pre di riferimento assoluto con precise scelte sonore, anche se diverse, che sta a noi stabilire la preferenza in base al nostro palato musicale.

    Quando mi portarono lo 077 c'era il mio rivenditore di fiducia Marco Angelucci accompagnato da Maurizio Pol, importatore italiano del marchio Teutonico.

    Qualche mese dopo aver effettuato la prova ho ordinato l'808 MK5 ed ho dovuto attendere circa un mesetto per la consegna!

    gianni60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 222
    Data d'iscrizione : 2011-07-02
    Età : 56
    Località : gattico ( no )

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  gianni60 on Mon Oct 31, 2011 2:45 pm

    Mille grazie.
    Ho sentito pareri contrastanti su questi pre.Alcuni preferiscono 808,altri 077.

    Mi hai tolto tutti i dubbi

    Gianni

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Mon Oct 31, 2011 2:50 pm

    gianni60 wrote:Mille grazie.
    Ho sentito pareri contrastanti su questi pre.Alcuni preferiscono 808,altri 077.

    Mi hai tolto tutti i dubbi

    Gianni

    Si, infatti Gianni.

    Come sempre e' una questione di gusti!!

    Per me l'808 MK5 e' unico!


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    Karnak
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 277
    Data d'iscrizione : 2010-01-06
    Età : 50
    Località : San Giusto Canavese

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Karnak on Mon Oct 31, 2011 6:39 pm

    Circlotron wrote:
    P.S.: La mia decisione e' ormai finalizzata a considerare l'acquisto dell'amplificazione integrata Burmester 032, ascoltato gia' in diverse occasioni ed ho sempre colto impressioni eccellenti.


    Bravo Giovanni,
    sarebbe, come già ho avuto modo di dirti, un acquisto di valore musicale e sonico ben più che certo.

    Circlotron
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2010-06-14
    Età : 38
    Località : Rende (CS)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Circlotron on Mon Oct 31, 2011 8:38 pm

    Karnak wrote:


    Bravo Giovanni,
    sarebbe, come già ho avuto modo di dirti, un acquisto di valore musicale e sonico ben più che certo.


    Ciao Roberto,
    ti confermo ke la decisione e definitiva,lo 032 arriverà a casa x l anno nuovo.
    E visto ke ho avuto modo di poterlo provare con i miei diffusori e ho assaporato le sue grandi doti,ho deciso di acquistarlo



    _________________
    Buoni Ascolti
    Giovanni  

    Lettore CD: Cambridge AZUR 840C
    Giradischi: Rega P2 con braccio RB250 ricablato
    Pre phono : Cambridge Azur 651P
    Amplificatori: Burmester 032
                         OTL Sepp con 6336A da 35W Bebo Marotta
                         OTL cuffie con 6080 Bebo Marotta
                         PP valvolare con 6B4G da 15W Bebo Marotta  
    Cuffia: Bayerdynamic DT880 editon 2003
    Diffusori: Burmester B25
    Cavi potenza: Burmester Silver
    Cavi segnale: Burmester Silver
    Cavi alimentazione: Burmester Silver
    Condizionatore di rete: Buremster 948

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr2 on Mon Oct 31, 2011 10:21 pm

    Oggi ho ascoltato il burmester 069.......che macchina ragazzi....cazzo sembra un amplificatore con la sua alimentazione.........domani posto qualche foto.

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Tue Nov 01, 2011 7:44 am

    hr2 wrote:Oggi ho ascoltato il burmester 069.......che macchina ragazzi....cazzo sembra un amplificatore con la sua alimentazione.........domani posto qualche foto.

    Ciao Ciro.

    Il Burmester 069 e' stata definita la miglior sorgente digitale in assoluto dalle riviste audio Internazionali piu' critiche e famose al mondo, comprese TAS (The Absolute Sound - USA a nome di Harry Pearson), Revue Du Son ed Image Hi-Fi. Vi sono esperti italiani del settore molto competenti ed apprezzati, anche se distribuiscono/vendono altri marchi eccellenti, dopo lunghi ascolti di sistemi analogici incredibili e di questa superba macchina Burmester 069, sono daccordo nel definirla la migliore in assoluto. Secondo loro suona come il miglior giradischi in circolazione senza averne i difetti e con sfumature incredibilmente superiori!!

    Personalmente prima di acquistarlo ho avuto modo di confrontarlo con tante sorgente top e di ascoltare tutte quelle che sono ritenute eccellenti, ma lo 069, a mio avviso, sta in una classe a se, e per questo si e' fatto sempre preferire per il suo modo unico di porgere la musica.

    Questo e' il mio 069:



    Sul forum di audiogon ci sono diverse impressioni di chi ha preferito, dopo debiti confronti, lo 069 a sorgenti trittici dcs, combo accuphase, combo wadia, combo esoteric, ecc.




    Last edited by hr on Tue Nov 01, 2011 7:59 am; edited 1 time in total

    gianni60
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 222
    Data d'iscrizione : 2011-07-02
    Età : 56
    Località : gattico ( no )

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  gianni60 on Tue Nov 01, 2011 7:58 am

    Io ho la vecchia meccanica 969 ed a confronto con le meccaniche top,Accuphase,CEC,Wadia,ecc e' risultata superiore a tutte.
    Unica che non ho mai ascoltato e non deve essere niente male e' la Metronome Kallista.

    Gianni

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Tue Nov 01, 2011 8:01 am

    gianni60 wrote:Io ho la vecchia meccanica 969 ed a confronto con le meccaniche top,Accuphase,CEC,Wadia,ecc e' risultata superiore a tutte.
    Unica che non ho mai ascoltato e non deve essere niente male e' la Metronome Kallista.

    Gianni

    Confermo Gianni. Anche la 969 con il suo convertire 970 e' stata per anni una delle migliori sorgenti al mondo! Anche a me piace molto la Kalista Metronome, e' eccellente, ma lo 069 si e' fatto preferire anche su quella. Confronto effettuato in quel di Torino, dal ns amico comune. sunny


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Tue Nov 01, 2011 8:09 am

    Poi quando lo 069 viene collegato al suo pre ideale, 808 MK5, diventa un connubbio di estrema musicalita' che raggiunge la vetta della perfezione, se questa esiste!!


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Tue Nov 01, 2011 8:54 am

    Ciro aspettiamo le tue foto allora....


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Tue Nov 01, 2011 12:40 pm

    Posto le foto che l'amico Ciro mi ha appena mandato perche' non riesce a caricarle dal suo pc:












    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr2 on Tue Nov 01, 2011 3:45 pm

    le impressioni dei sistemi ascoltati ieri sono tutte positive.La menzione d'onore va al lettore burmester 069, perche' si sente che e' una macchina musicalissima e di riferimento. Ho avuto a casa anche il cd 12 della linn e facendo un confronto a memoria si sente che il burmester e' di una classe ancora piu' elevata. Con il burmester 069 la musica e' impressionante.

    Circlotron
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2010-06-14
    Età : 38
    Località : Rende (CS)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Circlotron on Wed Nov 02, 2011 9:37 am

    hr2 wrote:le impressioni dei sistemi ascoltati ieri sono tutte positive.La menzione d'onore va al lettore burmester 069, perche' si sente che e' una macchina musicalissima e di riferimento. Ho avuto a casa anche il cd 12 della linn e facendo un confronto a memoria si sente che il burmester e' di una classe ancora piu' elevata. Con il burmester 069 la musica e' impressionante.

    da amante del suono analogico, penso che lo 069 e' la miglior sorgente in assoluto ed a questi livelli secondo me e' riduttivo parlare di suono analogico o digitale
    lo 069 e' un gira-cd


    _________________
    Buoni Ascolti
    Giovanni  

    Lettore CD: Cambridge AZUR 840C
    Giradischi: Rega P2 con braccio RB250 ricablato
    Pre phono : Cambridge Azur 651P
    Amplificatori: Burmester 032
                         OTL Sepp con 6336A da 35W Bebo Marotta
                         OTL cuffie con 6080 Bebo Marotta
                         PP valvolare con 6B4G da 15W Bebo Marotta  
    Cuffia: Bayerdynamic DT880 editon 2003
    Diffusori: Burmester B25
    Cavi potenza: Burmester Silver
    Cavi segnale: Burmester Silver
    Cavi alimentazione: Burmester Silver
    Condizionatore di rete: Buremster 948

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Giordy60 on Wed Nov 02, 2011 11:33 am

    Ciro, e se fai suonare lo 069 con quella coppia di diffusori ( che nella terza foto sono messi nell'angolo ), la qualità sonica dovrebbe raggiungere livelli ancor più alti.

    tarcisio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 57
    Data d'iscrizione : 2010-03-09
    Località : Marche

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  tarcisio on Thu Nov 03, 2011 7:03 pm

    Circlotron wrote:


    Ciao Roberto,
    ti confermo ke la decisione e definitiva,lo 032 arriverà a casa x l anno nuovo.
    E visto ke ho avuto modo di poterlo provare con i miei diffusori e ho assaporato le sue grandi doti,ho deciso di acquistarlo

    un saluto a tutti voi,
    Burmester 032:
    il miglior integrato in circolazione!!
    resterà ancora per tantissimo tempo nella mia sala d'ascolto. sunny sunny cheers cheers



    _________________
    Saluti,
    Tarcisio

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Thu Nov 03, 2011 11:06 pm

    Giordy60 wrote:Ciro, e se fai suonare lo 069 con quella coppia di diffusori ( che nella terza foto sono messi nell'angolo ), la qualità sonica dovrebbe raggiungere livelli ancor più alti.

    Ciao Giuseppe.

    Sono daccordo con te!!


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Thu Nov 03, 2011 11:15 pm

    tarcisio wrote:
    un saluto a tutti voi,
    Burmester 032:
    il miglior integrato in circolazione!!

    resterà ancora per tantissimo tempo nella mia sala d'ascolto. sunny sunny cheers cheers

    Ciao Tarcisio.

    Penso negli anni di aver ascoltato quasi tutte le amplificazioni integrate (usa, germany, francia, svizzera, u.k., jap, ecc) in diversi contesti e con vari diffusori e la completezza di suono, raffinatezza, timbro, soundstage, eccellente musicalita' del Burmester 032 e' tutt'ora insuperata alle mie orecchie!!

    Quella e' un'amplificazione definitiva che farebbe "arrossire" parecchie combinate di pre e finale, anche il triplo piu' costose!!

    Quindi non e' facile disfarsene e chi lo fa punta su accoppiate pre-finale dello stesso marchio!!!


    Last edited by hr on Fri Nov 04, 2011 7:19 am; edited 1 time in total


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr2 on Fri Nov 04, 2011 12:26 am

    dopo aver ascoltato il burmester 032 ed anche tanti altri integrati (mcintosh, accuphase, luxman, gamut, plinius, asr emitter, norma e pass) la qualita' del suono espressa dal burmester mi e' parsa assai meglio.

    Circlotron
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2010-06-14
    Età : 38
    Località : Rende (CS)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Circlotron on Fri Nov 04, 2011 11:07 am

    hr2 wrote:dopo aver ascoltato il burmester 032 ed anche tanti altri integrati (mcintosh, accuphase, luxman, gamut, plinius, asr emitter, norma e pass) la qualita' del suono espressa dal burmester mi e' parsa assai meglio.

    Ciro dire assai meglio è poco,dovresti dire è decisamente eccellente,ho avuto modo di ascoltarlo in diverse occasioni rimanendo sempre a bocca asciutta,e per questo motivo che mi sono decisamente orientato a portarlo a casa.
    Chi compra un oggetto del genere può dire che si è comprato una ferrari da tantissimi cavalli.Lo 032 ha tantissima sinergia,armoniche,calore più della valvola,e quello che dico lo dico perchè l' ho sentito con le mie orecchie


    _________________
    Buoni Ascolti
    Giovanni  

    Lettore CD: Cambridge AZUR 840C
    Giradischi: Rega P2 con braccio RB250 ricablato
    Pre phono : Cambridge Azur 651P
    Amplificatori: Burmester 032
                         OTL Sepp con 6336A da 35W Bebo Marotta
                         OTL cuffie con 6080 Bebo Marotta
                         PP valvolare con 6B4G da 15W Bebo Marotta  
    Cuffia: Bayerdynamic DT880 editon 2003
    Diffusori: Burmester B25
    Cavi potenza: Burmester Silver
    Cavi segnale: Burmester Silver
    Cavi alimentazione: Burmester Silver
    Condizionatore di rete: Buremster 948

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Biggy on Fri Nov 04, 2011 5:08 pm

    hr2 wrote:dopo aver ascoltato il burmester 032 ed anche tanti altri integrati (mcintosh, accuphase, luxman, gamut, plinius, asr emitter, norma e pass) la qualita' del suono espressa dal burmester mi e' parsa assai meglio.

    Non vorrei riprendere la polemica (da te creata nel topic sul mio impianto), ma tu di Luxman hai sentito gli integrati in classe A da 20 e 30W (peraltro le edizioni di qualche anno fa), e non il 509u, il top di gamma in classe AB, e della casa in generale (dopo il 509u ci sono solo pre e finali in classe A ed AB ... tu forse hai sentito il pre e finale """"entry level""" da 60W in classe A).

    In Germania ("casa Burmester") lo mettono alla pari col pari prezzo 082.

    http://www.stereoplay.de/testbericht/vollverstaerker-burmester-082-313219,904.html

    http://www.stereoplay.de/testbericht/vollverstaerker-luxman-l-509u-330078.html

    Fuori dalla Germania (basta guardare le ricerche con Google) nei forum il 509u è messo a confronto coi modelli più costosi delle case rivali : lo 032 di Burmester, il Diablo di Gryphon, l'MA7000 di McIntosh.

    Stereoplay nella valutazione complessiva lo mette perfino un pelo sopra il DI150 di Gamut, acclamato come amplificatore dello scorso anno negli USA, e più costoso.

    Soundstage! mette l'integrato Pass almeno un paio di gradini sotto il 509u, al quale è stato preferito (ma non per il controllo del basso) l'Emitter (peraltro c'è chi lo trova troppo analitico).

    Se butti un marchio in un calderone assicurati di averne sentito gli oggetti migliori, e paragonabili a quelli di cui parli, altrimenti non lo inserire.

    In generale assicurati di aver sentito quello di cui parli, visto che nel topic sul mio impianto sei venuto a dire "conosco il marchio Luxman, ed il tuo sistema non è niente di che", non avendo sentito nè il 509u, nè il mio sistema.


    ____________________________________________________________________________________________________________________________


    Comunque, lode a Burmester e all'impianto di Rocco.

    Chissà come va senza il cavo Burmester di potenza in argento, che mi diede l'impressione di essere freddo e di rovinare un pò quell'opera d'arte di sistema col suo carattere decisamente chiaro.

    Con tutto il cablaggio Valhalla (sebbene l'impostazione penso sia più simile a quella del precedente cavo che ad un MIT !) sarà sicuramente un'altra musica!

    Come Rocco stesso probabilmente sa (avendone sentiti tanti in giro per il mondo), il suo sistema potrebbe raggiungere vette ancora più ultraterrene con un diffusore diverso: le vibrazioni della musica ti investono, non se ne vanno di lato, annullandosi tra di loro, come da filosofia dei diffusori con woofer laterali (la perfezione non è di questa terra: se Burmester fa le elettroniche di riferimento assoluto, i suoi cavi e diffusori probabilmente saranno "solo" validissimi).

    Comunque stiamo parlando di ritocchi ad un qualcosa di comunque impressionante.

    Mai mi era capitato di "vedere" di quanti tasti scende il chitarrista facendo uno slide.

    Dopo quell'ascolto niente è stato più come prima, tornando a sentire il proprio sistema ci si deve mettere il cuore in pace: sentire determinate cose, a casa propria, non sarà mai possibile, è sterile e stupido millantare l'esistenza di presunti ammazzagiganti, o diffondere la fandonia che le macchine di costo elevato siano tutte delle truffe.



    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Biggy on Fri Nov 04, 2011 5:23 pm


    Circlotron wrote:

    Ciro dire assai meglio è poco,dovresti dire è decisamente eccellente,ho avuto modo di ascoltarlo in diverse occasioni rimanendo sempre a bocca asciutta,e per questo motivo che mi sono decisamente orientato a portarlo a casa.
    Chi compra un oggetto del genere può dire che si è comprato una ferrari da tantissimi cavalli.Lo 032 ha tantissima sinergia,armoniche,calore più della valvola,e quello che dico lo dico perchè l' ho sentito con le mie orecchie


    Non so se lo 032 è diverso dai finali di Rocco, o se quanto ascoltai da lui fu così tanto falsato dal cavo di potenza in argento Burmester (che tu usi con le valvole, e in effetti non vedo altra possibilità di usare cavi in argento; o forse il suono delle tue valvole è così "neutralizzato" da quei cavi che non ha più nulla di valvolare) però mi sembra che stiamo esagerando: il suono Burmester è tipicamente da stato solido, rigoroso, preciso, neutro (forse troppo per me, ma ripeto, potrebbe dipendere dal cavo di potenza in argento e comunque dai Nordost Valhalla di alimentazione e segnale, che non hanno certo un suono rotondo, magari coi neutri Cardas Clear per esempio sarebbe stato meno chirurgico/analitico), non ha assolutamente niente del classico calore valvolare, essendone anzi forse l'antitesi netta.

    Ripeto, non è (nè potrebbe essere, vista la qualità indiscutibile) una critica, ma una constatazione.

    Comprendo che possa essere entusiasmo per il livello assoluto di ciò di cui si parla, ma se si dice che un neutrissimo suono rigorosamente "da stato solido" come quello Burmester sarebbe "più caldo della valvola", non si rischia di perdere credibilità, risultanto i propri post più simili a messaggi promozionali che ad impressioni sincere (quali sono certo che sono) ?


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  ema49 on Fri Nov 04, 2011 6:14 pm


    E lo immaginavo che alla fine qualcuno avrebbe avuto un (giusto) sussulto. Dire che un ampli integrato o un cdp siano in assoluto i migliori al mondo è leggermente fuorviante. Migliori rispetto a chi e su quali parametri? Conosco bene il suono ARC e i grandiosi ARC top di gamma non li cambierei con nessun altro oggetto. Ma non direi mai che sono i migliori, sono quelli che più incontrano i miei gusti. Lo stesso potrebbe affermare Gianni (Pluto) per i suoi eccellenti Spectral. La soggettività dell'ascolto rende imprudenti affermazioni così categoriche, anche se dettate dall'entusiasmo per aver trovato il suono che si cercava..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Circlotron
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 270
    Data d'iscrizione : 2010-06-14
    Età : 38
    Località : Rende (CS)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Circlotron on Fri Nov 04, 2011 9:35 pm

    Ciao Emanuele.

    Io non ti conosco e considero questo tuo post come un'entrata a gamba tesa e con malcelate opinioni da considerare molto offensive sulla mia persona quando dici "che se affermo che Burmester ha il calore naturale" dico cazzate; per me e' cosi e non cambio opinione. Burmester ha molti pregi delle valvole. Non insuare nulla perche' non c'e' nulla di male a riportare le impressioni di un sistema che a mio modo di ascoltare esprime sonorita' assolute e sublime. Quello che dici e' realmente falso in tutti i sensi, perche' io mi diletto da anni (con eccellenti risultati a detta di chi li ha ascoltati) a costruire amplificazioni valvolari (otl, 300B e 2A3) e ne ho ascoltati di tutti i tipi e marchi negli anni; quindi il suono delle valvole lo conosco benissimo. A proposito tu lo conosci il calore naturale di un suono oppure le tue, come immagino, solo solo supposizioni fondate sul nulla? Dal tuo profilo noto con molto stupore che possiedi il luxman 509U ascoltato in Grecia circa 2 mesi fa con delle Triangle Concerto, sorgente sacd d-06 della stessa casa ed i cavi erano shunyata, di potenza, segnale e di alimentazione; l'ho confrontato con il burmester 032, cd 061, filtro di rete 948 (macchine tra l'altro che ho intenzione di comprare) ed i cavi erano tutti burmester silver, tali e quali a quelli che possiedo. La differenza di ascolto, era che effettivamente che il giapponese suonava sbilanciato sugli estremi di gamma (medio alto spigoloso e basso e medio basso in evidenza esasperata) e timbricamente freddo e senza anima. Il basso era profondo, secco (senza articolazione, tipo discoteca) e molto in evidenza. Complessivamente un suono innaturale che segava molto le orecchie. Invece il burmester 032, fianco a fianco con il 509, con il medesimo diffusore Triangle, improvvisamente metteva tutto in ordine con quel calore naturale delle valvole che chi conosce bene il suono dei tubi puo' capire ed una melodia e musicalita' di suono anni luce avanti a quella del Luxman. Tu mi sembra che non conosci ne lo 032, ne il suono Burmester in generale e tante altre cose che menzioni, ma sembra che leggi recensioni e ti basi solo su quelle. Prova a sentire il burmester 032 e vedrai che il tuo luxman si arrenderebbe subito. Leggiti questa recensione (inizia da pagina 139) del finale Burmester 911 mkiii e capisci veramente come e' il suono burmester: http://www.tonepublications.com/MAGPDF/TA_026.pdf Inoltre in america il pre Burmester 808, oltre ad essere stato definito il miglior pre al mondo e' stato prefetrito al mio riferimento precedente conrad johnson art, completamente valvolare, dove appunto il recensore sottolinea alcuni parametri insuperati ed a lui cari fino a quel momento che solo un pre valvolare gli aveva fatto sentire e che il burmester 808 ha superato; infatti io sono perfettamente in sintonia per averlo ascoltato a lungo il pre burmester. Questo per farti capire la timbrica estremamente naturale burmester, che non serve un ascolto di qualche ora ed approssimativo per avere certezze "infondate" che vai dicendo. Inoltre di seguito ti elenco un sommario di impressioni sul burmester 032 estratte dalla rivista Hi-Fi Choice:

    „The midrange is exceptional by solid state standards, with a wide dynamic range and clarity that ensures expressive voices.“

    „The midrange is exceptional by solid state standards, with a wide dynamic range and clarity that ensures expressive voices.“

    „It delivers an immediate sense of ‚rightness’ that’s very persuasive, combining a rigid neutrality, extended bandwidth and wide dynamic range, alongside a richness of tonality that is rare among solid state amplification.“

    „This big, powerful, integrated amp has a delightfully delicate sound with lovely natural warmth, a wide dynamic range with very low coloration, and delicious ‘out of the box’ imaging.“

    P.S.: delightfully delicate sound with lovely natural warmth.

    Questo dovrebbe farti riflettere e non poco che quello che affermi non e' corretto. Alla fine comunque si ragiona in base alle proprie esperienze ed io ho le mie (guarda caso sono in linea con quelle dei recensori che quando parlano di burmester, usano spesso la parola "riferimento". In ogni caso rispetto le tue anche se non le condivido minimamente.

    Dovresti leggere anche la recensione di audioreview dello 032 ed anche li si parla spesso di riferimento.




    _________________
    Buoni Ascolti
    Giovanni  

    Lettore CD: Cambridge AZUR 840C
    Giradischi: Rega P2 con braccio RB250 ricablato
    Pre phono : Cambridge Azur 651P
    Amplificatori: Burmester 032
                         OTL Sepp con 6336A da 35W Bebo Marotta
                         OTL cuffie con 6080 Bebo Marotta
                         PP valvolare con 6B4G da 15W Bebo Marotta  
    Cuffia: Bayerdynamic DT880 editon 2003
    Diffusori: Burmester B25
    Cavi potenza: Burmester Silver
    Cavi segnale: Burmester Silver
    Cavi alimentazione: Burmester Silver
    Condizionatore di rete: Buremster 948

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  lupocerviero on Fri Nov 04, 2011 10:35 pm

    dai buttatela in rissa! devil

    ps ciao giovanni, hai notato che si chiamano entrambi emanuele? entrambi siculi? entrambi... Laughing

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  ema49 on Fri Nov 04, 2011 10:39 pm

    lupocerviero wrote:dai buttatela in rissa! devil

    ps ciao giovanni, hai notato che si chiamano entrambi emanuele? entrambi siculi? entrambi... Laughing

    senti chi parla.. santa santa ..il burgundo.. Laughing Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 6:44 pm