Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  ema49 on Fri Nov 04, 2011 10:39 pm

    lupocerviero wrote:dai buttatela in rissa! devil

    ps ciao giovanni, hai notato che si chiamano entrambi emanuele? entrambi siculi? entrambi... Laughing

    senti chi parla.. santa santa ..il burgundo.. Laughing Laughing Laughing

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6432
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  lupocerviero on Fri Nov 04, 2011 10:43 pm

    ema49 wrote:

    senti chi parla.. santa santa ..il burgundo.. Laughing Laughing Laughing


    capo non ti alterare, non ho messo nemmeno un'unghia fuori dal sentiero,
    ho solo fatto una piccola nota e rispettosamente fermandomi x tempo Laughing Laughing Laughing

    ft

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Fri Nov 04, 2011 10:43 pm

    Biggy wrote:
    Comunque, lode a Burmester e all'impianto di Rocco.

    Ciao Emenauele Embarassed Embarassed sunny sunny

    Biggy wrote:
    Chissà come va senza il cavo Burmester di potenza in argento, che mi diede l'impressione di essere freddo e di rovinare un pò quell'opera d'arte di sistema col suo carattere decisamente chiaro.

    Il cavo di potenza Burmester Silver e' un cavo perfetto con le elettroniche Burmester (internamente sono cablate proprio con qual cavo fatto su specifiche dalla Silent-Wire); prima di acquistarlo ho avuto modo, grazie al mio pusher, di provare diversi cavi, quali i cardas, mit, kimber, xlo, transparent, audioquest ecc, ed il burmester, vuoi per sinergia che per qualita', si faceva preferire e non di poco. Tra l'altro il cavo burmester costa anche molto; quello che avevo io (doppio cavo da 3 mt) costava 7700 euro. Negli anni successivi ho provato acrolink e shunyata top di gamma, ma il cavo burmester e' rimasto sempre al suo posto. Solo un cablaggio completo Nordost Valhalla si e' fatto preferire di molto. Quindi la qualita' del cavo Burmester e' indiscussa.


    Biggy wrote:
    Con tutto il cablaggio Valhalla (sebbene l'impostazione penso sia più simile a quella del precedente cavo che ad un MIT !) sarà sicuramente un'altra musica!
    A volte Emanuele non capisco i tuoi interventi. Parli di un cavo senza averlo nemmeno mai visto (figuriamoci ascoltato affraid affraid )...I cavi Nordost sono tra i cavi piu' neutri in assoluto e se Nordost e' un riferimento nel mondo e' sicuramente dovuto anche al fatto che da sempre dimostrano i loro cavi con elettroniche Burmester.


    L'uomo in foto e' un Ingegnere Nordost: Mr. Lars Kristensen sunny sunny

    Biggy wrote:
    Come Rocco stesso probabilmente sa (avendone sentiti tanti in giro per il mondo), il suo sistema potrebbe raggiungere vette ancora più ultraterrene con un diffusore diverso: le vibrazioni della musica ti investono, non se ne vanno di lato, annullandosi tra di loro, come da filosofia dei diffusori con woofer laterali (la perfezione non è di questa terra: se Burmester fa le elettroniche di riferimento assoluto, i suoi cavi e diffusori probabilmente saranno "solo" validissimi).

    Emanuele non sono daccordo, tra l'altro parli senza sapere . Devi sapere che i diffusori Burmester sono dei riferimenti assoluti nelle rispettive categorie e da sempre pluri-premiati. Burmester costruisce diffusori dal 1985; vanta una progettazione, innovazione e conoscenza elettro-acustica da primi della classe. Da uno come te che legge tante recensioni, mi meraviglia e non poco che possa sfuggirti un dettaglio cosi' importante Laughing Laughing . Per intenderci gia' una B30 ridicolizza tutti i diffusori nella fascia di mercato fino a 13 mila euro; basta dare un'occhiata a questa recensione:

    http://www.burmester.de/de/media/pdf/prctlg/tests/file---Burmester_Audio(7_2009)DietersDigest_077.shortversion.pdf

    E' in tedesco; basta guardare i grafici, i punteggi ed i concorrenti!!

    Al Ces di Las Vegas, per il terzo anno consecutivo, il sistema burmester si aggiudica il "the best sound" della manifestazione hi-end piu' importante al mondo. applausi applausi

    I diffusori burmester montano i wf laterali perche' secondo il progettista si eliminano le frequenze indesiderate e che altrimenti in diffusori con i wf frontali arrivano all'ascoltatore e sono molto deleteri.

    Il recensore piu' importante ed esperiente al mondo, "Harry Pearson" della piu' famosa rivista audio "the absolute sound" ha affermato questo sulla Burmester B100:

    The best speaker of its kind I have heard in years." (The Absolute Sound 08/2006)
    "Golden Ear Award 2007" The Absolute Sound (USA)


    Comunque Burmester non e' il solo che costruisce diffusori con questa tipologia. C'e' anche Rockport Technology (uno dei migliori costruttori di diffusori in assoluto), German Phisik (nel modello top), Penaudio, MBL, e tanti altri.

    Il sottoscritto ha ascoltato le elettroniche Burmester con "n" diffusori e sempre con risultati eccellenti, ma con i propri diffusori c'e' una verita' di suono che e' ineguagliabile. Stesso pensiero e' stato espresso dei fratelli Sopegno (Hi-Fi Center), importatore nazionale del marchio MBL, e tra le persone piu' competenti ed intenditori di musica a livello assoluto. sunny sunny


    Biggy wrote:
    Comunque stiamo parlando di ritocchi ad un qualcosa di comunque impressionante.

    Emanuele, i ritocchi, ma di pittura affraid affraid,vanno dati alla scala di casa mia, che mio figlio assieme ad un suo amichetto, hanno sporcato perche' giocavano all'impazzata; comunque e' gia' tutto ripristinato affraid affraid affraid

    Biggy wrote:
    Mai mi era capitato di "vedere" di quanti tasti scende il chitarrista facendo uno slide.

    Dopo quell'ascolto niente è stato più come prima, tornando a sentire il proprio sistema ci si deve mettere il cuore in pace: sentire determinate cose, a casa propria, non sarà mai possibile, è sterile e stupido millantare l'esistenza di presunti ammazzagiganti, o diffondere la fandonia che le macchine di costo elevato siano tutte delle truffe.

    Qui sono daccordo con te applausi applausi .

    Ciao Emanuele sunny sunny



    Last edited by hr on Sat Nov 05, 2011 8:35 am; edited 2 times in total


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr2 on Fri Nov 04, 2011 10:57 pm

    Emanuele ma dimmi una cosa. Se a me non piace quello che ho ascoltato di Luxman e' un peccato? A me quel suono dice molto poco; pronto a ricredermi se lo ascolto in altre circostanza e mi piace. Invece il burmester 032 ad oggi e' nettamente superiore, almeno per i miei gusti! Spero con la mia sincerita' di non aver urtato la tua sensibilita'. Ciao.

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Fri Nov 04, 2011 11:07 pm

    ema49 wrote:
    E lo immaginavo che alla fine qualcuno avrebbe avuto un (giusto) sussulto. Dire che un ampli integrato o un cdp siano in assoluto i migliori al mondo è leggermente fuorviante. Migliori rispetto a chi e su quali parametri? Conosco bene il suono ARC e i grandiosi ARC top di gamma non li cambierei con nessun altro oggetto. Ma non direi mai che sono i migliori, sono quelli che più incontrano i miei gusti. Lo stesso potrebbe affermare Gianni (Pluto) per i suoi eccellenti Spectral. La soggettività dell'ascolto rende imprudenti affermazioni così categoriche, anche se dettate dall'entusiasmo per aver trovato il suono che si cercava..

    Ciao Emanuele.

    Quello che dici tu e' il tuo parere rispettabilissimo e giusto.

    Ho ascoltato e confrontato di tutto; la mia esperienza, frutto di anni di esperienza di ascolti diretti con il "live" e con il meglio delle macchine hi-end, mi porta ad affermare che Burmester e' ad oggi, PER ME la strada piu' consona e musicalmente corretta per il mio palato!!


    Last edited by hr on Sat Nov 05, 2011 8:26 am; edited 1 time in total


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  ema49 on Fri Nov 04, 2011 11:19 pm

    hr wrote:

    Ciao Giovanni.

    Quello che dici tu e' il tuo parere rispettabilissimo e giusto.

    Ho ascoltato e confrontato di tutto; la mia esperienza, frutto di anni di esperienza di ascolti diretti con il "live" e con il meglio delle macchine hi-end, mi porta ad affermare che Burmester e' ad oggi, PER ME la strada piu' consona e musicalmente corretta per il mio palato!!


    Perfetto, niente da aggiungere..

    P.S. Il mio nome è Emanuele..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Fri Nov 04, 2011 11:23 pm

    ema49 wrote:
    Perfetto, niente da aggiungere..

    P.S. Il mio nome è Emanuele..

    Scusami Emanuele sunny sunny

    Ciao.


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  ema49 on Fri Nov 04, 2011 11:33 pm

    hr wrote:

    Scusami Emanuele sunny sunny

    Ciao.

    di nulla, assolutamente sunny
    Ciao


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Massimo on Fri Nov 04, 2011 11:56 pm

    Mi dispiace solo essere entrato tardi nel discorso, ho notato che tutti i partecipanti al 3D sono convinti ed io per primo di avere il miglior impianto in assoluto.
    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    Ragazzi ma ci rendiamo conto di quello che diciamo, sono ottimi impianti, ma ci sarà sempre qualcuno che avrà un impianto migliore del nostro, poi il mondo è bello perchè vario, ogn'uno ha i suoi gusti , altrimenti esisterebbe un solo impianto, ...sai che noia. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr2 on Sat Nov 05, 2011 12:02 am

    Massimo wrote:Mi dispiace solo essere entrato tardi nel discorso, ho notato che tutti i partecipanti al 3D sono convinti ed io per primo di avere il miglior impianto in assoluto.
    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    Ragazzi ma ci rendiamo conto di quello che diciamo, sono ottimi impianti, ma ci sarà sempre qualcuno che avrà un impianto migliore del nostro, poi il mondo è bello perchè vario, ogn'uno ha i suoi gusti , altrimenti esisterebbe un solo impianto, ...sai che noia. sunny sunny sunny


    Il mio è il migliore...PUNTO......peccato che non l'ho posso ascoltare.........sto senza casse

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Massimo on Sat Nov 05, 2011 12:05 am

    santa santa santa santa


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Sat Nov 05, 2011 12:24 am

    Massimo wrote:Mi dispiace solo essere entrato tardi nel discorso, ho notato che tutti i partecipanti al 3D sono convinti ed io per primo di avere il miglior impianto in assoluto.
    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    Ragazzi ma ci rendiamo conto di quello che diciamo, sono ottimi impianti, ma ci sarà sempre qualcuno che avrà un impianto migliore del nostro, poi il mondo è bello perchè vario, ognuuno ha i suoi gusti , altrimenti esisterebbe un solo impianto, ...sai che noia. sunny sunny sunny

    Ciao Massimo.

    Nessuno e' convinto, almeno io non lo sono sunny sunny ...!!!

    Secondo me la convinzione e' chiaramente segno di ritardo mentale!! Il sottoscritto va ad ascoltare qualsiasi tipo di sistema che gli capita e quindi considera che se c'e' qualcosa che mi piace di piu' del mio sistema non avro' alcuna perplessita' ad ammetterlo; c'e' da dire nel contempo che ad oggi, dopo aver ascoltato di tutto e per lungo termine, ti posso dire con tutta sincerita' che il mio sistema e' quello che mi piace di piu' e quindi e' anche giusto dirlo; ovviamente questo e' il suono che sta nelle mie "corde" e che non vuole essere nulla di assoluto, perche' l'assoluto appunto non esiste sunny sunny!!


    Last edited by hr on Sat Nov 05, 2011 12:42 am; edited 1 time in total


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Massimo on Sat Nov 05, 2011 12:31 am

    applausi applausi applausi
    La cosa importante a mio giudizio non è dire questo suona meglio o peggio del mio ma entrare nell'ottica che non tutti hanno gli stessi gusti Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Sat Nov 05, 2011 12:36 am

    Massimo wrote: applausi applausi applausi
    La cosa importante a mio giudizio non è dire questo suona meglio o peggio del mio ma entrare nell'ottica che non tutti hanno gli stessi gusti Laughing Laughing Laughing

    Si, giusta osservazione Massimo sunny sunny !!

    Secondo me a questi livelli parlare di cattivi suoni non e' corretto; come giustamente dici e' piu' corretto parlare di 'preferenze'.



    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  pepe57 on Sat Nov 05, 2011 4:58 am

    A mio avviso non solo non è una questione di gusti!
    Ma anche di ambienti (sia di ascolto dal vivo che casalingo).
    Ancor più spesso, a mio parere, si scorda che quello che ascoltiamo è
    solo una registrazione (sulla quale molto spesso è meglio stendere un
    velo pietoso.. e che comunque nessuno sa esattamente come sia avvenuta),
    quindi mai è possibile definire cosa sia davvero il meglio.
    Teniamo sempre in mente che son solo pezzi di ferro.
    Per cui accontentiamoci di una "mediazione" che sia la più verosimigliante
    e credibile alla nostra idea di suono.
    sunny sunny
    Pietro

    Karnak
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 277
    Data d'iscrizione : 2010-01-06
    Età : 50
    Località : San Giusto Canavese

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Karnak on Sat Nov 05, 2011 7:29 am

    Tutto vero, i gusti son gusti e non si discute. Però questa frase politicamente corretta si usa sempre più spesso per giustificare affermazioni che nulla hanno a che vedere con il mondo reale : in teoria potremmo dire che, per qualcuno, la Bindi o la Merkel sono decisamente più "bone" di Charlize Theron, ma di fatto rimane un' affermazione abbastanza...teorica.
    Ritornando in topic : per assurdo, conosco abbastanza poco Burmester, di cui però posseggo l' ottimo 032 abbinato al filtro 948 : gli altri ascolti si limitano al pre e finale dimostrato da DP Trade in occasione della presentazione dei miei diffusori, le Jamo 907 R : per quanto riguarda l' integrato, posso solo dire che è una delle macchine più musicali che mi siano passate per casa e fuori casa da quando coltivo questa passione ( e sono oramai più di 30 anni, ricchi di ascolti, entusiasmi,delusioni, eccetera) : Giovanni, poco sopra, parlava di suono valvolare : effettivamente, per tantissimi versi, il contenuto armonico, la ricchezza di sfumature, la raffinatezza di questa macchina, mi ricorda per tanti versi un "piccolo" campioncino passato per casa mia, il KR Audio Kronzilla. Però, dove questo si fermava evidenziando i suoi pur alti limiti di pilotaggio, lo 032 continua e sembra non avere limite senza manifestare cedimenti o compressioni della scena fino a livelli davvero elevati. Dico questo con assoluta certezza e buona fede, pur essendo passati da casa mia prima del Burmester, i due finali mono Musical Fidelity KWP che in quanto ad erogazione di corrente, sicuramente, mi avevano ben abituato.
    Anche dell' ascolto del pre e finale della stessa casa da Paolo Brosio, ho un ricordo di estrema musicalità e bellezza complessiva del messaggio sonoro, con qualunque genere musicale e anche con diversi diffusori collegati : mi capitò di ascoltarli anche con sistemi acustici non propriamente in linea con i miei gusti, lasciandomi sempre l' impressione di un ascolto lineare, corretto e piacevole. Aggettivi che non hanno nulla a che vedere con il "chirurgico, analitico" o " troppo neutro" che ho letto in un post delle pagine precedenti riferendosi al family sound di Burmester in generale e all' impianto di Rocco in particolare : semplicemente, non ci credo : non credo che Burmester possa esprimere un suono di quel tipo,meno che mai un sistema di riferimento, non credo che Nordost sia un cavo "freddo", meno che mai in una delle sue serie di punta come Odin o Valhalla, in definitiva non credo che tali affermazioni siano veritiere e meno che mai frutto di esperienze reali : di fatto, vista anche l' animosità di Biggy quando si osa toccare Luxman o B&W, pur in maniera civile e corretta come da parte di HR2, credo che le sue affermazioni siano viziate da partigianeria e tifoseria che nulla hanno a che vedere con la passione per l' alta fedeltà. Addirittura in "i nostri impianti senza veli", nel 3ead riferito al suo impianto, il buon Emanuele arriva ad invocare l' intervento dei moderatori nei confronti di Ciro che trova "trapanante" il suono dei sui diffusori : bisognerebbe studiare a livello psicologico l' aggressività che l' hifi riesce a scatenare in qualcuno di noi.
    Giusto per concludere, per quello che è la mia esperienza con Luxman (507u e lettore 06 ascoltati in ambiente conosciuto e con diversi diffusori, da Kharma a Penaudio a JBL) ho sempre ritrovato un suono sì corretto, ma abbastanza insipido e poco musicale : lungi da me l' idea che non siano buoni apparecchi, ma per i miei gusti c'è (molto) altro di meglio. Probabilmente il 509 è tutt' altra cosa.
    Stesso discorso per quei cavi Cardas (non mi si chiedano le sigle che non le ricordo )che ho ascoltato : cavi che non credo possano essere portati ad esempio di neutralità, cosa che invece ho riscontrato in tutto il catalogo Nordost, in scala, dal più economico alle serie più costose, alimentazioni a parte che non ho mai ascoltato e posseduto.
    A questo punto, ritiro lo scherzoso invito a Biggy a dotare la sua poltrona di Cerabase, nel timore di vendette, faide, rappresaglie e quant' altro
    affraid affraid affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Massimo on Sat Nov 05, 2011 7:57 am

    Siamo diventati i "RAMBO" dell'HI-FI , Hi-END o come preferite. affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Sat Nov 05, 2011 8:37 am

    Massimo wrote:Siamo diventati i "RAMBO" dell'HI-FI , Hi-END o come preferite. affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    In effetti qualcuno pensa di esserlo veramente applausi applausi , ma la realta' dice tutt'altro purtroppo Neutral Neutral Neutral


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Biggy on Sat Nov 05, 2011 9:07 am

    @ Giovanni : Non era un intervento a gamba tesa, non ce l'avevo con te, te lo assicuro. Se capita ci conosciamo di persona e ti rendi conto. Dico che dire che Burmester ha un suono neutrale col calore naturale della musica può essere una cosa ... dire che "ha più calore delle valvole" no ! La prima può essere la verità, la seconda una esagerazione!
    Ti giuro, senza polemica nè voglia di attaccare nessuno.

    @ Rocco : che ci posso fare ... non sopporto i cavi in argento tyu , che si chiamino Burmester o Audioquest o Oyaide etc.(anche se Luxman ne facesse uno glielo lascerei lì!!!), per me possono andare molto bene solo sulle valvole, come fa Giovanni, ma sullo stato solido per me hai preferito un cavo in rame rivestito in argento come il Valhalla, che se in un sistema Burmester rende meglio dei cavi Burmester può significare che questi sono buoni, ma non sono i migliori al mondo come invece amplificazioni e lettori CD.

    Allo stesso modo (pur non negandone la qualità notevolissima, attenzione!) non sposo la filosofia del woofer laterale, così come del diffusore omnidirezionale o del planare o del minidiffusore, non c'entrano niente i marchi.
    Comunque un tuo "omonimo" mi ha insegnato a parlare delle cose senza sentirle Laughing

    @ Ciro : sei liberissimo a non farti piacere un marchio, però se parli di Burmester avendo ascoltato lo 032 è una cosa, se parli di Luxman (affermando di conoscere bene il marchio) avendo ascoltato gli entry level e/o modelli fuori produzione e/o solo i classe A è un'altra. Potrei dire che Luxman è meglio di Burmester dopo aver ascoltato i Rondo a confronto con pre e finale C1000f e B1000f ... ma non sarei credibile !


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    hr
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 2010-01-26

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  hr on Sat Nov 05, 2011 9:57 am

    Biggy wrote:
    @ Rocco : che ci posso fare ... non sopporto i cavi in argento tyu , che si chiamino Burmester o Audioquest o Oyaide etc.(anche se Luxman ne facesse uno glielo lascerei lì!!!), per me possono andare molto bene solo sulle valvole, come fa Giovanni, ma sullo stato solido per me hai preferito un cavo in rame rivestito in argento come il Valhalla, che se in un sistema Burmester rende meglio dei cavi Burmester può significare che questi sono buoni, ma non sono i migliori al mondo come invece amplificazioni e lettori CD.
    Non sopporti i cavi in argento (ce ne sono a migliaia, dalla geometria e sonorita' diverse) perche' evidentemente hai provati quelli non corretti per il tuo sistema che tra l'altro, a mio avviso, presenta/va (mercoledi 9, come daccordo, lo ri-verificheremo) delle anomalie timbriche e tonali piuttosto marcate. Capisco altresi che un cavo in argento possa contrubuire alle tue 803d di suonare fastidiossime, perche' e' la loro natura quella, quindi cerchi in tutti i modi di addomesticarle, creando un "roll off" sul medio acuto e tagliare cosi le frequenze altissime e gonfiare di parecchio il basso/medio basso, ottenendo uno squilibrio tonale e timbrico assurdo; cio' oltre a "tagliarti la musica", ti causa una mancanza di verticalizzazione dei vari strumenti e strumentisti che in termini di verosomiglianza siamo piuttosto lontani. Inoltre ne consegue che il suono e' privo di armoniche, senza decadimento, timbricamente secco ed a scalini, che gonfia di qua e di la e che tu scambi per corposita' di suono . Un suono completamente finto!! Detto cio' non darei tanta colpa ai cavi, ma guarderei altrove.

    Che i cavi Nordost Valhalla vadano meglio dei Burmester e' vero, come e' vero che il cablaggio Burmester e' rimasto sempre al suo posto dopo aver provato di tutto, in rame, argento, rame 7n, ecc.... I burmester rimangono cavi eccellenti, ma io lo so perche' li ho ascoltati a lungo e li ho posseduti!!

    Biggy wrote:
    Allo stesso modo (pur non negandone la qualità notevolissima, attenzione!) non sposo la filosofia del woofer laterale, così come del diffusore omnidirezionale o del planare o del minidiffusore, non c'entrano niente i marchi.
    Comunque un tuo "omonimo" mi ha insegnato a parlare delle cose senza sentirle Laughing

    De gustibus non disputandum est, al patto che siano state provate certe cose, altrimenti e' come parlare di aria fritta!! Io ho ho provato parecchie cose ed ho ascoltato tantissime cose worldwide. Cosa dovrei rispondere ad uno che non ha mai ascoltato un diffusore di questa tipologia?? Adesso le recensioni, a cui fai tanto affidamento, non sono piu' valide o sono valide solo per quello che ti interessa?? affraid affraid Se vuoi fare esperienza, devi portati a casa un componente che risponda a tali requisiti e non sparlare di cose che non si e' nemmeno viste. Ma penso che non lo farai mai perche' la tua e' una forma piu' di di auto-convincimento che di realta' vera propria!! Laughing Laughing

    Che io ricordi non conosco un 'omonimo',appasionato di alta fedelta, e se esiste, e' sicuramente la copia opposta e quindi poco credibile e pallista. !!


    _________________
    Ciao & Enjoy the Music!
    Rocco

    "Ich denke nur Musik - J. Brahms"

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  krell2 on Sat Nov 05, 2011 10:29 am

    Biggy,

    non basta comprare elettroniche costose..
    se sei sordo,non c'è rimedio..
    ho appena letto cosa scrivi sul tread di north star su videohifi--


    continua a comprare macchine jap..e vivi felice,ma non scriver cazzate....

    scusate

    p.s--ho sentito l'integrato 032 con le magneplanar 1.6 da dp trade.
    spremuto un pò,fino a 50...
    suonava meglio e spingeva anche di piu il maestro 150..


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Massimo on Sat Nov 05, 2011 10:32 am

    Ragazzi, perchè nell'esprimere i nostri concetti non usiamo parole un po più pacate? sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6432
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  lupocerviero on Sat Nov 05, 2011 10:40 am

    quando avete finito di fare i cazzari, a chi ce l'ha più lungo ed a beccarvi il buonismo di massimo Laughing
    guardatevi questo video! (...ed anche tutto il film)
    che grande il prof bellavista!

    http://www.youtube.com/watch?v=A4pVVP16GZo

    ps x gli amici, si scherza
    pps x i permalosi, no!


    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6432
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  lupocerviero on Sat Nov 05, 2011 10:44 am

    Massimo wrote:Ragazzi, perchè nell'esprimere i nostri concetti non usiamo parole un po più pacate? sunny


    nooooooooooooooooo!!!
    x una volta buttiamola in rissa, come si fa nei "veri" forum di hifi! affraid affraid affraid

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Biggy on Sat Nov 05, 2011 10:47 am

    Massimo wrote:Ragazzi, perchè nell'esprimere i nostri concetti non usiamo parole un po più pacate? sunny

    Perchè non tutti nasciamo signori.

    Altri, come il signor Sala Antonio, non mancano in ogni dove di mostrare di che pasta sono fatti e quanto sono imparziali i loro giudizi.


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il Principe Degli Impianti - Burmester Reference

    Post  Massimo on Sat Nov 05, 2011 10:49 am

    Cerchiamo solo di non far degenerare questo 3D in una rissa.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 5:18 pm