Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Thu Aug 06, 2009 12:52 pm

    Ore 13.30 partenza per il lago....




    Lo zio <matley> con l'amico Fabio si recano in quel di Bracciano...(tutti vanno al mare ) noi invece si parte per il LAGO!!
    Dopo circa 2 orette siamo in zona...Suoniamo e...arriva un signore tutto sudato come un pulcino...azz...mi sa che l'abbiamo interrotto sul più bello... ma lui con una risata ci tranquillizza.. (meno male) ... ma vedendolo in quelle condizioni mi è venuto spontaneo domandargli..icchetthè successo th'è stiantato un tubo dell'acqua? ....NO!NO! ero solo entrato dentro un SUB.... santa santa santa mi si era staccato un filo... Facciamo conoscenza...per Fabrizio sembra che il tempo si sia letteralmente fermato, gli anni ormai sono 51 ma zompa a dx e a sx come una gazzella (ma non è proprio una gazzella...) perdonami...ma m'hè venuta spontanea... Fabrizio,Fabio,Fausto...detto anche lo zio Matley....ahhh quel Matley? yes..
    Allora è partito lo spettegulessss sui vari forummm... angel dopo un po' di forum, un po' di top... di top Audio... Laughing Laughing Laughing Ci fà accomodare nella stanza...azz una stanzetta di.. 11 X 5,5 mt. lunga libreria sulla DX parete liscia sulla SX divano posizionato 4-5 mt. dai diffusori, tenda leggera sul posteriore, marmo in terra, soffitto molto alto, 4 mt. per metà sala, il doppio per l'altra metà...,diffusori negli angoli,Sub nel mezzo (sì... nel mezzo...), elettroniche su un tavolino di marmo,(ho detto tavolino...non tavolo portaelettroniche) valvolari go-go un ampli vecchio come il cucco sui sub da circa 300w......cavetteria da 50cent. Un'intrighio di fili che nemmeno alla SIP (Telecom)...sì avete capito bene 50cent...mi guardo intorno cerco, scruto, ma il CD il Gira? 'ndo stanno? Fabrizio risponde che per questioni di praticità IO solo...............AAAAAAAAhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh... riguardo il tutto....ma come fà 'sto coso a suonare? Razz Ampli CINESI da 35w....(Pesantemente modificati) sarà quello? NO cavi,NO supporti per elettroniche,NO trattamento, marmo in terra... senza l'ombra di un tappeto....questo l'hè un coso tutto il contrario di tutto per NOI hi-fi-hendisti...mah... Vedo un'altra elettronica nera piccoletta lì... sembra un cross elettronico (Behringer) derivato dal professionale: un'aggeggino dal costo irrisorio ma.. dalle mille e una risorsa a detta del funambolo Fabrizio (che lo usa come convertitore D/A)... pieno di lucette che l'amico si affretta a spippolare prima di iniziare!!!! Ci spiega la sua realizzazzione VOLUTAMENTE anti-hi-hend, infatti, è o non è l'impianto PROVOCAZIONE?????
    ( e c'è riuscito ampiamente) ma veniamo a noi...parte il primo CD...opps il primo file.....una registrazione di un violino fatta con microfoni valvolari...poi è la volta di un clavicembalo, di un sax, eppoi un Organo.

    azz... mi sono dimenticato di dirvi i diffusori......i diffusori a tromba sono strani, mai visti (a parte la tromba JBL sui medio-alti), con componenti professionali... mi sà tanto che ho sentito la SECONDA generazione delle trombe... ma in cantiere esistono già la TERZA generazione...e se il bondì si vede dal mattino.....

    Dunque l'organo he..he.. con quei 2 bimbi con quei wooferini da 47....immaginateVI un po'....sull'ultimo pezzo addirittura camminavano.. dopo svariati file, l'impressione era che non suonassero 4 ampli valvolari CINESI da 35w ma Ampli da centinaia e centinaia di watt......trasparenza inaudita, corpo, impatto.. sunny ( la velocità invece si potrebbe migliorare )

    L'amico Fabio (sconvolto) si gira sul divano...mi guarda e mi sussurra...UGUALE alle mie Magneplanar... affraid affraid

    Siamo andati avanti per un paio d'ore...ahimè però si stava facendo tardi e abbiamo dovuto riprendere la strada di casa...ma prima di andar via il buon Fabrizio ci fa sentire l'ultima chicca...PINK Floyd dall'album the Wall...avete presente?......(traccias n°4/5..per il cd) l'elicottero che attera...mhhh........... MAI SENTITO NIENTE DEL GENERE!!!!!!!!!!!!!!!! le voci in quel mischiume erano perfettamete a fuoco... non una distorsione... quelle trombacce mi hanno lasciato di sasso!!! In poche parole letteralmente trombato......veramente!!!

    POI ciliegina sulla torta un mini diffusore: l'impianto quello "piccolo" chiamiamolo così impiega un mid-woofer da 8"/20cm. Con cono rigidissimo,e magnete al neodimio....altre caratteristiche chiedetele a quel pozzo di sapienza di Fabbbbbrizzzio......

    Mi ha steso per terra.....non credevo si potesse arrivare a tanto con queste trombe....messe in un mini diffusore... sono quelle di ultima generazione...? azz.. No Riprendiamo la strada di casa....si signori miei..siamo stati trombati... ( ed è stato bellissimo) cheers cheers cheers

    Non sghignazzate sotto sotto, affraid che lo zio Matley vi vede...se prima avevo un bao nella mela... adesso è veramente marcia...(son dolori)

    Signori miei grazie a Dio ci sono personaggi come Fabrizio...ma non ho parole per ringraziralo, vorrei farvi vedere solamente l'entusiamo che trasmette quando si accinge a mostrare sti-mostri personaggi come lui si incontrano raramente....mi viene da dire che sia quasi impossibile ma.. pensandoci bene avrei avuto un barlume... un'accoppiata pazzesca..... Rolling Eyes Rolling Eyes un certo SIGNORE che fà elettroniche e un certo SIGNORE che costruisce diffusori...il Cavaio ce l'abbiamo... (sarebbero veramente dolori IO ve-lo-dico)

    prostrandomi a mani giunte ho chiesto un SUB....mi è stato risposto....
    2 is meglio che ONE.....

    mah...questa l'avevo già sentita da qualche parte.... Laughing Laughing Laughing Laughing ....


    Last edited by matley on Sat Nov 07, 2009 1:44 am; edited 1 time in total


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 1:20 pm

    ànfàmi che ùnsète altro... andate da Fabrizio senza dirmi nulla?????
    Settimana prox sono a casa, se s'organizza na capatina a Roma + lago di Bracciano io ci sono sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  aircooled on Thu Aug 06, 2009 1:49 pm

    Signori miei grazie a Dio ci sono personaggi come Fabrizio...ma non ho parole per ringraziralo, vorrei farvi vedere solamente l'entusiamo che trasmette quando si accinge a mostrare sti-mostri personaggi come lui si incontrano raramente....mi
    adesso so troppo tanco per legge quindi rimando a tempi migliori
    mi preme solo di dire che apprezzo Calabrese e il suo pensiero, tra cancellati ci si capisce


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Banano on Thu Aug 06, 2009 1:50 pm

    xin wrote:ànfàmi che ùnsète altro... andate da Fabrizio senza dirmi nulla?????
    Settimana prox sono a casa, se s'organizza na capatina a Roma + lago di Bracciano io ci sono sunny

    affraid ...RAgazzi, vi siete dimenticati "Prezzemolo"!!! affraid



    Laughing Laughing


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Thu Aug 06, 2009 2:57 pm

    xin wrote:ànfàmi che ùnsète altro... andate da Fabrizio senza dirmi nulla?????
    Settimana prox sono a casa, se s'organizza na capatina a Roma + lago di Bracciano io ci sono sunny

    la mia è stata una toccata e fuga...2 orette...
    non avevo gran tempo...
    ma la prossima volta ci porto L'OMONE... Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 3:21 pm

    .....calabrese ha le B&W????

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 3:44 pm

    pavel wrote:.....Calabrese ha le B&W????

    Vieni a verificare di persona... con gli occhiali... mi raccomando... non si sa mai !

    Salutoni
    F.C.

    P.S.: Tutti benvenuti...!!! Di simpatici del genere ne ho incontrati pochi, in vita mia... La mia ragazza sta ancora a ridere del post !!!

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 3:57 pm

    ..Fabrizio te lo chiedevo perchè siccome Matley ha scritto........"MAI SENTITO NIENTE DEL GENERE!!!!!!!!!!!!!!!! "............ Chiedevo a te se avessi le B&W.... (anche se dall'esclamazione stupefatta di Matley, è oltremodo evidente che tu non hai le B&W).............. Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Thu Aug 06, 2009 4:05 pm

    eccolo Fabrizio.. che Ti dicevo è arrivato puntuale....
    il Pavellone non ne perde una..... :-)


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 4:09 pm

    matley wrote:eccolo Fabrizio.. che Ti dicevo è arrivato puntuale....
    il Pavellone non ne perde una..... :-)

    Ma io lo aspetto al varco...!

    Mai sentito parlare delle "Trombe caudine"...??? Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    Saluti
    Fabrizio

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Thu Aug 06, 2009 4:13 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    matley wrote:eccolo Fabrizio.. che Ti dicevo è arrivato puntuale....
    il Pavellone non ne perde una..... :-)

    Ma io lo aspetto al varco...!

    Mai sentito parlare delle "Trombe caudine"...??? Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    Saluti
    Fabrizio


    azz...la nuova TROMBA......
    rovesciata...



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 7:41 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    matley wrote:eccolo Fabrizio.. che Ti dicevo è arrivato puntuale....
    il Pavellone non ne perde una..... :-)

    Ma io lo aspetto al varco...!

    Mai sentito parlare delle "Trombe caudine"...??? Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

    Saluti
    Fabrizio

    Essendo "romano"...di nascita (non di adozione)....conosco una variante sul tema... "Le forche caudine"..........Le trombe proprio no. Anche perchè con il verbo TROMBARE, non ho familiarità....

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 7:42 pm

    matley wrote:eccolo Fabrizio.. che Ti dicevo è arrivato puntuale....
    il Pavellone non ne perde una..... :-)


    Con le tue "abitudini"...pure se tu senti l'Ipod esclamerai..................."MAI SENTITO NIENTE DEL GENERE!!!!!!!!!!!!!!!! "............

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  PARLAPA' on Thu Aug 06, 2009 9:17 pm

    erano trombe come queste ?


    _________________
    Marco

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 9:37 pm

    Io una di quelle le ho montate sulla moto.....come avvisatore acustico... cheers

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Thu Aug 06, 2009 11:13 pm

    pavel wrote:
    matley wrote:eccolo Fabrizio.. che Ti dicevo è arrivato puntuale....
    il Pavellone non ne perde una..... :-)



    Con le tue "abitudini"...pure se tu senti l'Ipod esclamerai..................."MAI SENTITO NIENTE DEL GENERE!!!!!!!!!!!!!!!! "............


    bhè ci sono andato vicino....ho ascoltato un PC ma senza jetter...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Thu Aug 06, 2009 11:44 pm

    PARLAPA' wrote:erano trombe come queste ?[center][img]

    No... sono proprio queste, ma 32 anni dopo...



    Saluti
    F.C.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Thu Aug 06, 2009 11:53 pm

    Aiutoooooooooo.......
    Fabrizio sei tale e quale.......
    il tempo si è fermato?
    bhè se dopo 30 anni sti pezzetti di legno hanno queste performance....
    TU non sei da meno.... affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Fri Aug 07, 2009 12:20 am

    matley wrote:TU non sei da meno.... affraid affraid affraid

    Come si dice... "spernacchiato" alla grande...

    E me la sono pure cercata: dalle vostre parti si nasce premi Nobel in materia...!

    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Salutoni
    Fabrizio

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  matley on Sun Aug 09, 2009 2:38 pm

    NOooo..ma dai....
    Siccome il tempo è stato veramente poco...quando ritieni opportuno parlaci ancora di questi evergreennnn...
    ste tavolette segate sguince...con un wooferaccio da 20... caricate per TROMBARE...

    Sia mai che qualcuno di mia conoscenza un giorno possa anche LUI dire... ... Laughing

    SaluTONI...
    fausto


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Sun Aug 09, 2009 6:14 pm

    Una piccola idea, così al volo...

    Provate a pensare al mio "impianto-provocazione" a tromba come una specie di fratellino, decisamente ruspante, delle Cessaro e delle Avantgarde Trio.

    Rispetto ad entrambe, i due sub sono efficientini (101-102 dB/1W/1m) ed utilizzano coni specificati per 2000 Watt VERI addosso...), infatti si bevono 300 watt ciascuno come se li pilotasse un monotriodo...

    Come le Cessaro e le Trio c'è una tromba per la gamma bassa, che nei due illustri esempi è dritta e lunga 70-80 cm, mentre nel mio caso è ripiegata ed è lunga circa due metri (ed utilizza due coni da 8"/20 cm., invece di uno).

    Le bocche delle trombe dei bassi di Cessaro ed Avantgarde Trio non appoggiano in terra, ma sono di poco sollevate e comunque tonde: per questo non fanno tesoro della riflessione speculare dal pavimento, che invece raddoppia perfettamente la superficie di emissione dei miei "ranocchi" (loro vero soprannome, da 30 anni...).

    Le trombe dei medio-alti che faccio ascoltare agli amici sono due JBL 2350, ma ne esiste una versione di II generazione che ha dieci volte meno distorsione, ed è quella che ho impiegato, tra le varie, nell'impianto cinema per l'Accademia di Francia, a Villa Medici, qui a Roma. In casa è difficile notare differenze, anche perché il driver (da 200 Watt) è pilotato con un monotriodo da 11 Watt appena...

    Non ho impiegato tweeters grazie ad un piccolo trucco: il "phasing plug" delle mie 2350 è ridisegnato da me, con tanto di simulazione al PC, e non dà fastidio sopra 7-8 KHz, come quello originale... Anche i due drivers sono un pochino speciali, ma qualche piccolo segreto vorrei tenermelo.

    Quando ho parlato dei "ranocchi" su altri Forum ho volutamente fatto un piccolo errore: ho scritto che la loro efficienza è di 108 dB/1W/1m, che è il valore che ho misurato con un woofer JBL-2226H e lontano dalle pareti. Ma in realtà funzionano in angolo, e dalle misure più rigorose stiamo vicini a 114 dB/1W/1m... ma non ditelo in giro... (altrimenti, come ve la spiegate la chitarra di Gilmour nitidissima a 130 dB di picco a 5 metri e con 35 Watt per canale...???).

    Salutoni
    Fabrizio

    P.S.: Quando ero ragazzino lessi che il Generale Montgomery era l'unico a non aver mai perso una battaglia... però attaccava solo quando aveva cinque volte le forze dell'avversario... Beh... 114 dB fanno esattamente...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  aircooled on Mon Sep 28, 2009 5:18 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:Una piccola idea, così al volo...

    Provate a pensare al mio "impianto-provocazione" a tromba come una specie di fratellino, decisamente ruspante, delle Cessaro e delle Avantgarde Trio.

    Rispetto ad entrambe, i due sub sono efficientini (101-102 dB/1W/1m) ed utilizzano coni specificati per 2000 Watt VERI addosso...), infatti si bevono 300 watt ciascuno come se li pilotasse un monotriodo...

    Come le Cessaro e le Trio c'è una tromba per la gamma bassa, che nei due illustri esempi è dritta e lunga 70-80 cm, mentre nel mio caso è ripiegata ed è lunga circa due metri (ed utilizza due coni da 8"/20 cm., invece di uno).

    Le bocche delle trombe dei bassi di Cessaro ed Avantgarde Trio non appoggiano in terra, ma sono di poco sollevate e comunque tonde: per questo non fanno tesoro della riflessione speculare dal pavimento, che invece raddoppia perfettamente la superficie di emissione dei miei "ranocchi" (loro vero soprannome, da 30 anni...).

    Le trombe dei medio-alti che faccio ascoltare agli amici sono due JBL 2350, ma ne esiste una versione di II generazione che ha dieci volte meno distorsione, ed è quella che ho impiegato, tra le varie, nell'impianto cinema per l'Accademia di Francia, a Villa Medici, qui a Roma. In casa è difficile notare differenze, anche perché il driver (da 200 Watt) è pilotato con un monotriodo da 11 Watt appena...

    Non ho impiegato tweeters grazie ad un piccolo trucco: il "phasing plug" delle mie 2350 è ridisegnato da me, con tanto di simulazione al PC, e non dà fastidio sopra 7-8 KHz, come quello originale... Anche i due drivers sono un pochino speciali, ma qualche piccolo segreto vorrei tenermelo.

    Quando ho parlato dei "ranocchi" su altri Forum ho volutamente fatto un piccolo errore: ho scritto che la loro efficienza è di 108 dB/1W/1m, che è il valore che ho misurato con un woofer JBL-2226H e lontano dalle pareti. Ma in realtà funzionano in angolo, e dalle misure più rigorose stiamo vicini a 114 dB/1W/1m... ma non ditelo in giro... (altrimenti, come ve la spiegate la chitarra di Gilmour nitidissima a 130 dB di picco a 5 metri e con 35 Watt per canale...???).

    Salutoni
    Fabrizio

    P.S.: Quando ero ragazzino lessi che il Generale Montgomery era l'unico a non aver mai perso una battaglia... però attaccava solo quando aveva cinque volte le forze dell'avversario... Beh... 114 dB fanno esattamente...




    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 28, 2009 5:36 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:Una piccola idea, così al volo...

    Provate a pensare al mio "impianto-provocazione" a tromba come una specie di fratellino, decisamente ruspante, delle Cessaro e delle Avantgarde Trio.

    Rispetto ad entrambe, i due sub sono efficientini (101-102 dB/1W/1m) ed utilizzano coni specificati per 2000 Watt VERI addosso...), infatti si bevono 300 watt ciascuno come se li pilotasse un monotriodo...

    Come le Cessaro e le Trio c'è una tromba per la gamma bassa, che nei due illustri esempi è dritta e lunga 70-80 cm, mentre nel mio caso è ripiegata ed è lunga circa due metri (ed utilizza due coni da 8"/20 cm., invece di uno).

    Le bocche delle trombe dei bassi di Cessaro ed Avantgarde Trio non appoggiano in terra, ma sono di poco sollevate e comunque tonde: per questo non fanno tesoro della riflessione speculare dal pavimento, che invece raddoppia perfettamente la superficie di emissione dei miei "ranocchi" (loro vero soprannome, da 30 anni...).

    Le trombe dei medio-alti che faccio ascoltare agli amici sono due JBL 2350, ma ne esiste una versione di II generazione che ha dieci volte meno distorsione, ed è quella che ho impiegato, tra le varie, nell'impianto cinema per l'Accademia di Francia, a Villa Medici, qui a Roma. In casa è difficile notare differenze, anche perché il driver (da 200 Watt) è pilotato con un monotriodo da 11 Watt appena...

    Non ho impiegato tweeters grazie ad un piccolo trucco: il "phasing plug" delle mie 2350 è ridisegnato da me, con tanto di simulazione al PC, e non dà fastidio sopra 7-8 KHz, come quello originale... Anche i due drivers sono un pochino speciali, ma qualche piccolo segreto vorrei tenermelo.

    Quando ho parlato dei "ranocchi" su altri Forum ho volutamente fatto un piccolo errore: ho scritto che la loro efficienza è di 108 dB/1W/1m, che è il valore che ho misurato con un woofer JBL-2226H e lontano dalle pareti. Ma in realtà funzionano in angolo, e dalle misure più rigorose stiamo vicini a 114 dB/1W/1m... ma non ditelo in giro... (altrimenti, come ve la spiegate la chitarra di Gilmour nitidissima a 130 dB di picco a 5 metri e con 35 Watt per canale...???).

    Salutoni
    Fabrizio

    P.S.: Quando ero ragazzino lessi che il Generale Montgomery era l'unico a non aver mai perso una battaglia... però attaccava solo quando aveva cinque volte le forze dell'avversario... Beh... 114 dB fanno esattamente...

    Fabrizio se mi permetti vorrei farti una domanda.

    In molti forum anche di riviste del settore ( ) si legge che un ampli di bassa potenza abbinato a diffusori di alta o altissima efficienza non sarebbe comunque in grado di pilotare a dovere il diffusore in gamma bassa a causa della sua scarsa capacità di erogazione in corrente. Quindi l'abbinamento diffusore alta efficienza + ampli piccola potenza sarebbe solo apparentemente ideale essendo comunque preferibile diffusore alta efficienza + ampli alta potenza....

    Da quello che tu dici mi sembra che si tratti di una emerita bafala... confermi?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Ospite on Mon Sep 28, 2009 7:03 pm

    Si tratta di capirsi su cosa si intende per "alta efficienza"...

    Leggevo giorni fa che Giussani considera "esorbitanti" 95 dB/1W/1m... ma è un parere assai condiviso, specie se si sposta l'asta a quota 99-100 dB.

    I sistemi a tromba commerciali (Klipsch, Avantgarde, Altec,...) arrivano a 104-105 dB/1W/1m, che è un livello decisamente diverso ed interessante.

    Gli impianti da concerto superano tranquillamente i 110-112 dB/1W/1m, e con un accorto impiego della direttività si arriva a sfiorare i 120 dB/1W/1m: sono armi da guerra, ma talmente performanti che ieri mi sono imbattuto in un filmato su un Rave Party a Cornaredo, in cui si vedono delle (mie) Audiometric ancora impiegate, nonostante gli ultimi esemplari costruiti siano del 1981... 28 anni non certo passati comodamente in un salotto ben riscaldato e pilotati da un monotriodo... Se le cassettine cinesi di plastica potessero fare altrettanto, credo bene che ne avrebbero fatto un falò da decenni... che ne dite ?

    Tornando a noi, i due "ranocchi", cioè i bassi del mio impianto-provocazione a tromba sono appunto un progetto messo a punto con lo stesso criterio anni dopo applicato per gli Audiometric e per il sistema H.Q.: massimo rendimento fisicamente conseguibile, che, per un motivo logico, significa anche massima linearità di risposta (e minima distorsione)... Come ??? Già... se infatti il limite nel rendimento di conversione di una tromba è del 50 per cento, se si raggiunge il 42-45 per cento è abbastanza chiaro che non vi potranno essere picchi nella riposta... anche tre dB in più vorrebbero dire l'85-90 per cento di rendimento... il che è appunto impossibile... Pensateci un attimo...

    Con questi rendimenti e con i livelli d'ascolto domestici bastano anche un paio di Watt per canale, ed io ne impiego 45 per canale solo per far scappare spaventato qualche neofita o benpensante, allo scoccare dei 130 dB... A queste potenze il confronto valvole-transistor è improponibile... W le valvole !

    Diverso il discorso per i subwoofers, caso in cui i Watt servono ancora. Per i soliti 130 dB a 5 metri ed in un salone di 250 metri cubi, a me però risultano necessari appena 300 + 300 Watt.

    Se scaliamo il tutto per livelli di picco di 120 dB in un normale salotto, allora di certo un finalino Mullard da 5 W con due EL-84 basterebbe ed avanzerebbe, con un bel Nad-3020 per i subwoofers...

    Vi sembra una cosa da pazzi... Beh... consolatevi... Per chi progetta impianti da concerto sembra una pazzia che qualcuno si metta ad appesantire un woofer, invece che girar e il cursore di un equalizzatore... affraid Non immaginate la differenza !!!

    Cordialissimi Saluti e a presto !
    Fabrizio Calabrese

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: gita da FABRIZIO CALABRESE al lago di.......................

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Sep 28, 2009 9:09 pm

    Beh, grazie....soprattutto per l'inno alle valvole!


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 4:04 am