Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cerco una NOS che forse non esiste
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Cerco una NOS che forse non esiste

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Tue Nov 08, 2011 7:26 pm

    Quale potrebbe essere una NOS 6922 (o E88CC) che riunisca le seguenti caratteristiche:

    -Robustezza e affidabilità, ovviamente
    -Bassi molto controllati ed articolati, al limite dell'asciutto (si fa per dire..)
    -Gamma media leggermente, un filino più avanti
    -Alti ben presenti, rifiniti, ma non strillanti
    -microdettaglio ben rappresentato
    -Assenza di grana (o quasi)
    -Ottimo soundstage

    Grazie per le risposte.



    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ceccus on Tue Nov 08, 2011 7:50 pm

    Salve,
    Mhhh ... non dico che cerchi l' impossibile ... ma quasi ... sunny
    Fossi al posto tuo, personalmente, mi indirizzerei verso una Tesla anni 60 ...
    Ma occorrerebbe verificare "sul campo" ...

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  Gildo on Tue Nov 08, 2011 8:36 pm

    Siemens Halske Gray Shield E88CC o CCa?

    http://spazioinwind.libero.it/themagicsound/_private/6922siemens.htm
    http://spazioinwind.libero.it/themagicsound/_private/cca_siemens.htm

    A trovarle...


    _________________
    Oppo BDP-95 Aurion Audio, Audio Analogue Verdi 100 SE AIRTECH EVO Plus, Cavi AIRTECH potenza e segnale RCA, Audes Studio
    LD MK VI Tung-sol JAN-CTL-6188 Cryo + SED -C- 6AS7G - Cavi Airtech Omega XLR EVO Strong DDF - HD800 cavo Airtech

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ziobob86 on Tue Nov 08, 2011 8:48 pm

    io fossi in te non andrei su delle ...valvole!! il suono che cerchi tu secondo me è da transistor puro! solitamente chi ama le valvole cerca "quasi" un suono opposto. poi ..credo che specie le valvole NOS non hanno per nulla il suono da te descritto:
    quelle che ho provato tra le blasonate hanno tutte un suono passami il termine..antico! meno pulito di una di nuova produzione, piu zanzaroso, ma anche piu caldo e suadente. specie nella risoluzione e nettezza sonora noto che le nuova produzione hanno qualcosa in più (quelle buone ovviamente.) delle tungsol 12ax7 gold pin ad esempio sono un eccellente compromesso tra qualità delle valvole e quella dei transistor : ossia suona bene presente sia in alto che in basso, ottima dinamica e senso di pulizia, gamma media poco "valvolare" e molto asettica.

    in ogni caso tra le valvole..io ti consiglierei la Philips miniwatt 6922 verde. costa pochissima e suona come dici tu. tant'è che io la volevo prendere con una fionda! Laughing

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Tue Nov 08, 2011 9:09 pm

    Gildo wrote:Siemens Halske Gray Shield E88CC o CCa?

    http://spazioinwind.libero.it/themagicsound/_private/6922siemens.htm
    http://spazioinwind.libero.it/themagicsound/_private/cca_siemens.htm

    A trovarle...

    sono già in mio possesso, da tempo. E mi aspettavo questa risposta..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  matley on Tue Nov 08, 2011 9:14 pm

    ema49 wrote:Quale potrebbe essere una NOS 6922 (o E88CC) che riunisca le seguenti caratteristiche:

    -Robustezza e affidabilità, ovviamente
    -Bassi molto controllati ed articolati, al limite dell'asciutto (si fa per dire..)
    -Gamma media leggermente, un filino più avanti
    -Alti ben presenti, rifiniti, ma non strillanti
    -microdettaglio ben rappresentato
    -Assenza di grana (o quasi)
    -Ottimo soundstage

    Grazie per le risposte.



    .... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    non capisci un TUBO...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Tue Nov 08, 2011 9:21 pm

    ziobob86 wrote:io fossi in te non andrei su delle ...valvole!! il suono che cerchi tu secondo me è da transistor puro! solitamente chi ama le valvole cerca "quasi" un suono opposto. poi ..credo che specie le valvole NOS non hanno per nulla il suono da te descritto:
    quelle che ho provato tra le blasonate hanno tutte un suono passami il termine..antico! meno pulito di una di nuova produzione, piu zanzaroso, ma anche piu caldo e suadente. specie nella risoluzione e nettezza sonora noto che le nuova produzione hanno qualcosa in più (quelle buone ovviamente.) delle tungsol 12ax7 gold pin ad esempio sono un eccellente compromesso tra qualità delle valvole e quella dei transistor : ossia suona bene presente sia in alto che in basso, ottima dinamica e senso di pulizia, gamma media poco "valvolare" e molto asettica.

    in ogni caso tra le valvole..io ti consiglierei la Philips miniwatt 6922 verde. costa pochissima e suona come dici tu. tant'è che io la volevo prendere con una fionda! Laughing

    No,Zio..c'è un retroscena. Ho acquistato per il mio secondo impianto un ibrido che va benissimo con una coppia di diffusori molto aperti in gamma medioalta (Aurum Cantus, con tweeter a nastro), mentre si rivela un po' moscio con le ls3/5a. Le valvole che cerco, lungi dall'imitare il triste suono dei transistor tyu mi servono per un tube rolling al fine di ascoltare bene le mie amate pulci. Alla luce di questi dati, tu cosa consigli?


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Tue Nov 08, 2011 9:22 pm

    matley wrote:


    .... affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid
    non capisci un TUBO...

    zitto tu, pussa via..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ziobob86 on Tue Nov 08, 2011 10:07 pm

    ah ok!! adesso capisco!!
    ribadisco..io ti consiglio le philips logo verde:

    questa:

    http://www.playstereo.com/product_info.php?products_id=97

    per il motivo opposto io non la sopportavo: pulitissima, iperdettagliata, ariosissima ma per me non era na valvola!

    costa anche poco..puoi provarle

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Tue Nov 08, 2011 10:20 pm

    ziobob86 wrote:ah ok!! adesso capisco!!
    ribadisco..io ti consiglio le philips logo verde:

    questa:

    http://www.playstereo.com/product_info.php?products_id=97

    per il motivo opposto io non la sopportavo: pulitissima, iperdettagliata, ariosissima ma per me non era na valvola!

    costa anche poco..puoi provarle

    Grazie, proverò le valvole da te suggerite.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ziobob86 on Tue Nov 08, 2011 11:16 pm

    speriam bene!!

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  matley on Tue Nov 08, 2011 11:44 pm

    ema49 wrote:

    zitto tu, pussa via..



    valvole.... tyu tyu tyu
    le uniche possibili...sono i miei accrokki...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  indifd on Wed Nov 09, 2011 12:35 am

    ema49 wrote:
    No,Zio..c'è un retroscena. Ho acquistato per il mio secondo impianto un ibrido che va benissimo con una coppia di diffusori molto aperti in gamma medioalta (Aurum Cantus, con tweeter a nastro), mentre si rivela un po' moscio con le ls3/5a. Le valvole che cerco, lungi dall'imitare il triste suono dei transistor tyu mi servono per un tube rolling al fine di ascoltare bene le mie amate pulci. Alla luce di questi dati, tu cosa consigli?

    Ciao Emanuele,
    di quale ampli ibrido si tratta?

    Domanda n° 2, hai già provato le Siemens E88CC A0 nell'ampli in oggetto?

    Con le ultime informazioni che hai indicato direi di provare con le TFK E88CC, ma per come hai posto la questione temo che sarai sempre lontano dalle tue attese

    Molto sconsigliate le 6922 marchiate Philips ECG JAN con logo blu/verde, sono delle produzioni Sylvania USA anni 80, a parte un costo molto contenuto non ricordo altri aspetti positivi in caso di confronti

    Buoni ascolti

    Ferdinando

    BLUESMAN
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 562
    Data d'iscrizione : 2010-01-19
    Età : 65
    Località : Montreal

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  BLUESMAN on Wed Nov 09, 2011 2:11 am

    Ciao ema
    Io per arrivare (quasi) a quello che dici tu, ho messo nel mio Graaf 2 E188C Philips del 1966
    et 2 E188C Siemens "GO" 1963.
    Nel tuo caso forse la Siemens come sopra potrebbe andare bene
    Bonne chance
    Francesco


    _________________
    Il punto debole del mio impianto é il mio portamoneta
    La musica non contiene e non trasporta alcuna emozione, senò quella che si risente

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Wed Nov 09, 2011 10:18 am

    indifd wrote:

    Ciao Emanuele,
    di quale ampli ibrido si tratta?

    Domanda n° 2, hai già provato le Siemens E88CC A0 nell'ampli in oggetto?

    Con le ultime informazioni che hai indicato direi di provare con le TFK E88CC, ma per come hai posto la questione temo che sarai sempre lontano dalle tue attese

    Molto sconsigliate le 6922 marchiate Philips ECG JAN con logo blu/verde, sono delle produzioni Sylvania USA anni 80, a parte un costo molto contenuto non ricordo altri aspetti positivi in caso di confronti

    Buoni ascolti

    Ferdinando

    Ciao Ferdinando,
    si tratta dell'ibrido Pathos logos. Così com'è, con le Aurum (come ho detto prima con tweeter a nastro, molto aperte e dettagliate) ottengo una perfettta accoppiata, per i miei gusti. Con le lse/5a il suono è leggermente meno soddisfacente nei parametri che ho elencato prima. Non ho fatto prove con le Siemens perché l'esemplare utilizzato per la prova mi è stato prestato da un amico e non volevo in alcun modo manometterlo. Ora sono in attesa dell'oggetto nuovo. In un forum anglosassone qualcuno è arrivato alla conclusione che questo ampli è nato per funzionare al meglio con valvole moderne. E' possibile? Cosa ne pensi?
    Cari saluti.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ziobob86
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 691
    Data d'iscrizione : 2010-05-19
    Età : 30
    Località : catanzaro

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ziobob86 on Wed Nov 09, 2011 10:21 am

    indifid anche io"sconsiglierei" quelle philips ma praticamente..hanno quel suono che cerca..chiedere a Leonardo Lamberti che me le aveva messe sul Mhz, oppure a Massimo bianco che le conosce bene..

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Nov 09, 2011 3:47 pm

    Credo che Ferdinando abbia ragione. Io proverei le Siemens o le Telefunken, fermo restando che nel primo caso le A0 potrebbero anche risultare troppo aperte, dipende dal contesto.

    Entrambe le valvole in questione sono aperte, definite, con grana finissima, basso nitido e molto controllato.

    Non saprei invece dirti se con valvole moderne potresti avere risultati migliori... ma Pathos essendo italiano, perché non contatti direttamente il produttore?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Wed Nov 09, 2011 6:06 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Non saprei invece dirti se con valvole moderne potresti avere risultati migliori... ma Pathos essendo italiano, perché non contatti direttamente il produttore?

    Sicuramente lo farò. Ma mi fido molto del parere di alcuni esperti del forum..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Nov 09, 2011 8:51 pm

    Se riesci a mettere le mani su una coppia di 6922 della Telefunken anni 1965, non perderei occasione di provarla..... e dopo quelle, le Siemens A0, cioè dei primi anni '60.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Wed Nov 09, 2011 8:59 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Se riesci a mettere le mani su una coppia di 6922 della Telefunken anni 1965, non perderei occasione di provarla..... e dopo quelle, le Siemens A0, cioè dei primi anni '60.

    Le Siemens A0 sono in mio possesso, sicure perché procacciatemi da un nostro comune amico..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  indifd on Wed Nov 09, 2011 10:26 pm

    ema49 wrote:
    Ciao Ferdinando,
    si tratta dell'ibrido Pathos logos. Così com'è, con le Aurum (come ho detto prima con tweeter a nastro, molto aperte e dettagliate) ottengo una perfettta accoppiata, per i miei gusti. Con le lse/5a il suono è leggermente meno soddisfacente nei parametri che ho elencato prima. Non ho fatto prove con le Siemens perché l'esemplare utilizzato per la prova mi è stato prestato da un amico e non volevo in alcun modo manometterlo. Ora sono in attesa dell'oggetto nuovo. In un forum anglosassone qualcuno è arrivato alla conclusione che questo ampli è nato per funzionare al meglio con valvole moderne. E' possibile? Cosa ne pensi?
    Cari saluti.

    Ciao Emanuele,
    non ho notizie di tube rolling per quanto riguarda il Pathos Logos.

    Mettendo insieme le informazioni che hai passato un qualche dubbio sorge.

    Di sicuro l'amplificatore ha un carattere evidente se si coniuga bene con diffusori aventi il tweeter a nastro, e lo stesso bilanciamento è naturale che sia meno presente con altre tipologie di diffusori.

    E' altrettanto vero che esistono elettroniche nate per e con le valvole di odierna produzione nelle quali la sostituzione delle valvole con produzioni storiche di qualità potrebbe non essere una certezza in termini di miglioramento, poi esistono anche i parametri/criteri personali di valutazione.

    Dopo che ho potuto conoscere il livello qualitativo raggiunto dalle migliori produzioni storiche quando si trovano ancora in ottimali condizioni operative penso quanto segue per la categoria di elettroniche sopradescritta:
    a) sono una vera fortuna dal lato economico, non hanno margini di miglioramento ottenibili con le valvole storiche di alta qualità/altissimo costo
    b) sono per quelli come me **********

    Quando avrai la possibilità cerca di fare prove partendo dalle Siemens E88CC A0 che già possiedi

    Nel caso le prove con Siemens E88CC A0 e TFK E88CC (ante 1967) non garantissero margini significativi, rimane l'ultima spiaggia: ricercare tra le produzioni russe anni 80/90 le meno "tristi", poi se vuoi ti passo alcune informazioni più dettagliate.

    Concludendo il tube rolling andrebbe fatto quando l'insieme è già di gradimento per un eventuale miglioramento, se per qualsiasi motivo esiste un "non gradimento" il mio consiglio è sempre di cambiar elettronica e non le valvole, ma spero che non sia il tuo caso

    Buona serata

    Ferdinando


    Last edited by indifd on Wed Nov 09, 2011 10:39 pm; edited 1 time in total

    indifd
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 365
    Data d'iscrizione : 2010-01-17
    Località : Emilia Romagna

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  indifd on Wed Nov 09, 2011 10:37 pm

    ema49 wrote:

    Sicuramente lo farò. Ma mi fido molto del parere di alcuni esperti del forum..

    La vera esperienza nasce dalla conoscenza diffusa gestita tramite una rete di soggetti che riescono a comunicare singole esperienze in modo efficace:
    - corretta individuazione delle tipologie provate e delle elettroniche/sistemi utilizzati
    - io devo ringraziare molto entrambi, Vito per l'approfondita e dettagliata analisi che ha svolto in passato (un secondo possessore di GRAAF GM50 utilizzante le EH KT90 ancora ringrazia il lavoro di messa a punto che ha fatto Pazzoperilpianoforte), Emanuele invece mi ha fatto conoscere aspetti per me inediti relativi all'utilizzo delle E88CC/6922 come driver in finali con le 6550
    - esplicitazione dei parametri soggettivi personali che sempre influiscono sul giudizio di sintesi umano
    - con altri due amici sto incominciando a verificare il tube rolling per esempio su un'altra elettronica (Lector Zoe in due versioni diverse) in cui i risultati a volte sono un po' "particolari" e non standardizzati

    Buoni ascolti

    Ferdinando

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Wed Nov 09, 2011 11:10 pm

    indifd wrote:

    La vera esperienza nasce dalla conoscenza diffusa gestita tramite una rete di soggetti che riescono a comunicare singole esperienze in modo efficace:
    - corretta individuazione delle tipologie provate e delle elettroniche/sistemi utilizzati
    - io devo ringraziare molto entrambi, Vito per l'approfondita e dettagliata analisi che ha svolto in passato (un secondo possessore di GRAAF GM50 utilizzante le EH KT90 ancora ringrazia il lavoro di messa a punto che ha fatto Pazzoperilpianoforte), Emanuele invece mi ha fatto conoscere aspetti per me inediti relativi all'utilizzo delle E88CC/6922 come driver in finali con le 6550
    - esplicitazione dei parametri soggettivi personali che sempre influiscono sul giudizio di sintesi umano
    - con altri due amici sto incominciando a verificare il tube rolling per esempio su un'altra elettronica (Lector Zoe in due versioni diverse) in cui i risultati a volte sono un po' "particolari" e non standardizzati

    Buoni ascolti

    Ferdinando


    Caro Ferdinando, il Pathos è stato da me acquistato per pilotare le Aurum e così com'è va molto, molto bene. Voglio solo verificare se e come possa essere possibile variare leggermente le sue caratteristiche sonore per sfruttarlo con le ls3/5a. Vedremo.

    Per il resto posso solo dire che la tua signorilità e modestia sono pari solo alla tua preparazione tecnica.
    Un abbraccio, Emanuele


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Nov 10, 2011 1:48 pm

    Io ancora una volta ringrazio Ferdinando per la sua enorme disponibilità, competenza e serietà. Sono felice se il mio piccolo contributo è stato utile.

    Teniamo sempre conto che rendere pubblico tramite internet le proprie esperienze di rivalvolatura è utilissimo per chi, possedendo i nostri stessi apparecchi, voglia a sua volta rinnovare il parco tubi delle proprie elettroniche. Perché questo sia possibile occorre la certezza su quale valvola si sta provando (anno di produzione, stabilimento produttivo, tipologia costruttiva).

    Questo garantisce una perfetta ripetibilità dell'esperienza di rivalvolatura.

    In questa ottica, Emanuele, sarebbe bello ci raccontassi come vanno le Siemens A0 sul tuo Pathos...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Cerco una NOS che forse non esiste

    Post  ema49 on Thu Nov 10, 2011 2:52 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    In questa ottica, Emanuele, sarebbe bello ci raccontassi come vanno le Siemens A0 sul tuo Pathos...

    Sicuramente. Tieni presente che, come già detto, il Pathos da me provato apparteneva ad un amico. Il mio, nuovo, deve ancora arrivare ed avrà bisogno di un po' di rodaggio...
    Peraltro un 3d sul tube rolling del Pathos Logos è stato aperto qualche tempo fa da Nicras che alla fine è rimasto molto favorevolmente impressionato per valvole che non conosco: ITT Lorenz E288CC


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 3:07 pm