Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Parole,paroline e paroloni dell'analogico
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Parole,paroline e paroloni dell'analogico

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31479
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Parole,paroline e paroloni dell'analogico

    Post  Massimo on Thu Nov 10, 2011 7:45 pm

    Post di pepe57 nel quale ognuno di noi cercherà di postare termini dell'analogico con relativa spiegazione. sunny

    Secondo me, sarebbe interessante creare tutti insieme un "vocabolario" dei termini che si usano in analogico in modo da semplificare il senso dei nostri scritti.
    Se fossimo d'accordo sull' idea, visto che nessuno ha la verità in tasca, spero proprio che tutti vogliano scriverci e fare osservazioni sui vari termini e fare aggiunte man mano. Poi i moderatori, "sintetizzeranno" in un solo testo.
    Insomma un piccolo wikipedia a nostro uso e consumo.

    Pietro

    Faccio un esempio (quello scritto in altri colori potrebbe essere un' aggiunta di chiunque):
    Testina: è il dispositivo di lettura dei dischi atto a trasferire l' energia da meccanica ad elettrica tramite una funzione di trasferimento nota.
    Insomma traduce quello che è meccanicamente inciso nei solchi in segnale elettrico
    Stilo (o puntina): e per l' appunto quella piccolissima punta di vario taglio attaccata con diverse tecnologie al cantilever della testina. si dice anche pick-up
    Cantilever: è il "braccio" che unitamente ad una sospensione elastica, il gommino, agisce come leva e sospensione della testina. L' elasticità del materiale usato ne determinano la sua cedevolezza Anche quella del gommino anche la lunghezza dal punto di fulcro
    Bobina:......


    Che ne dite?

    Pietro


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31479
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Parole,paroline e paroloni dell'analogico

    Post  Massimo on Thu Nov 10, 2011 7:52 pm

    Post di Pluto:

    Che bisogna fare 2 post Pietro, uno x quello che intendi tu ed uno con i suggerimenti x tarare x i meno esperti altrimenti ci si confonde.

    e Prima di tarare Thorens o Denon e prima di arrivare agli step up, 2 raccomandazioni

    1) leggere il manuale del gira. Quello del braccio lo do x ultra-sottinteso

    2) scegliere la posizione del gira in base alla tipologia dello stesso. Quindi mobiletto adeguato ed in bolla

    e Mettere in bolla il giradischi !!!!!!!!!!!


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31479
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Parole,paroline e paroloni dell'analogico

    Post  Massimo on Thu Nov 10, 2011 8:02 pm

    Ragazzi forse si stanno facendo un po di casini, chiedo l'aiuto di tutti per fare questi lavori di sistemazione dell'analogico nel miglior modo possibile, ma soprattutto nel modo più semplice e chiaro, tanto per i neofiti quanto per i navigati del settore.
    GRAZIE A TUTTI


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Parole,paroline e paroloni dell'analogico

    Post  pepe57 on Thu Nov 10, 2011 10:21 pm

    Bignamino analogico


    Cantilever: è il "braccio" che unitamente ad una sospensione elastica, il gommino, agisce come leva e sospensione della testina.
    Cedevolezza: e' l' elasticità del Cantilever; deriva da quella del materiale usato, da quella del gommino e dalla lunghezza dal punto di infulcratura.
    Si esprime in cu e viene rilevata ad una certa frequenza (da zero a 1000 hertz).
    In europa tipicamente 10 Hertz, in Giappone 100, in USA 0 Hertz.
    Stilo (o pick-up/ puntina): e per l' appunto quella piccolissima punta di vario taglio attaccata con diverse tecnologie al cantilever della testina.
    Testina: è il dispositivo di lettura dei dischi atto a trasferire l' energia da meccanica ad elettrica tramite una funzione di trasferimento nota.
    Traduce quello che è meccanicamente inciso nei solchi in segnale elettrico

    Aggiungete!
    sunny

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 10:46 am