Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ambiente - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ambiente

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 1:18 am

    whoever wrote:Il problema che la maggior parte di noi ignora è che l'ambiente per suonare musica e l'ambiente per ascoltare musica riprodotta non hanno niente a che vedere l'uno con l'altro, l'ambiente perfetto cos'è ? l'ambiente piatto 20 - 20.000 e della storia spazio temporale che me ne faccio ?

    Favoloso... sintetico... non so che dire... però aggiungo...

    Immaginate una stanza a forma di parallelepipedo, in cui sia la parete alle spalle dell'ascoltatore che quella opposta (alle spalle dei diffusori) siano trattate con uno spessore di mezzo metro o più di ottimo assorbente poroso, magari distaccato dalla parete... insomma il 100 % di assorbimento fino a frequenze relativamente basse...

    Ora piazziamoci due grandi dipoli o due belle trombe coniche, puntate in modo di irradiare solo sulla/e parete/i assorbente/i...

    Ecco: questo sistema farebbe ascoltare la sola ambienza contenuta nella registrazione...

    Facile...??? Sì...

    Economico...??? In un certo senso sì... di certo meno costoso di una coppia di super-finali...

    A presto
    Saluti
    Fabrizio Calabrese

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Ambiente

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Aug 12, 2009 10:25 am

    Fabrizio Calabrese wrote:Beh... che dire... una cosetta da dire ci sarebbe pure... Ci provo...

    Immaginate un'orchestra che suona un un Auditorium dall'acustica bella, bellissima, emozionante... La si può riprendere con una capsula Soundfield(*) e la registrazione sarà vicina alla perfezione...

    Poi possiamo provare a riprodurla con dei diffusori omnidirezionali... e suonerà bene o male a seconda dell'ambiente, anzi... diciamo la verità... suonerà maluccio, male, o malissimo, a seconda dell'ambiente...!

    Invece in cuffia sentiremo meraviglie, con i previsti limiti del mezzo...

    La soluzione... pensateci un attimo... è davanti al vostro naso...!

    Semplicemente si tratta di riprodurre attraverso una coppia di diffusori la cui direttività sia tale che il livello del campo riverberato tenda a quello (inesistente) dell'ascolto in cuffia...

    IL MEGLIO DI DUE MONDI...

    Cordialissimi Saluti
    Fabrizio Calabrese

    (*):La tecnica Soundfield è molto particolare, ma complessa. Si basa sull'impiego di capsule vicinissime, il cui segnali vengono processati per ricavarne le componenti Energia, orizzontalità, verticalità, avanti-dietro... Timbricamente suprema, se ben implementata, a detta dei maggiori espertin del pianeta.

    Ti straquoto.

    Viene da sorridere a pensare quante menate abbiamo letto sulle riviste Hi-Fi degli "anni-d'oro", quando si misurava la dispersione angolare dei diffusori convinti che solo i tweeter con dispersione altissima verticale ed orizzontale garantissero un vero suono Hi-Fi Laughing

    Veramente, a volte, prima di imboccare la strada giusta, si prendono delle cantonate...

    Se ci pensi bene, quando noi con prove d'ascolto posizioniamo i diffusori nel nostro ambiente, non facciamo che trovare per loro una posizione in cui il contributo ambientale sia minimizzato, cioé non potendo lavorare sull'emissione del diffusore "tariamo" la rilevanza del contributo dell'ambiente mediante l'allontanamento del diffusore dalle pareti....

    Ciao

    P.S.: scusate sommo in ritardo sulla discussione, ma lo volevo dire.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ambiente

    Post  aircooled on Wed Aug 12, 2009 1:54 pm

    mazza come mi giranoi a non avere il tempo di segurvi ma propio adesso dovevate mettervi tutti a discutere di cose serie


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 1:58 pm

    Fabrizio Calabrese wrote:
    Ecco: questo sistema farebbe ascoltare la sola ambienza contenuta nella registrazione...

    meditate gente meditate, soprattutto voi amanti dello stage e della giusta scena sonora, mai dico MAI gli strumenti dovranno entrare nella vostra stanza, ma sarete VOI ad uscire per essere trasportati in quella dove il suono ha avuto origine questo significa ambienza, alleniamo le nostre orecchie a percepire le differenze timbriche che accompagnano il suono degli strumenti quando questi suonano in diversi ambienti, poi se volete perliamo di cavi e legnetti (oh ciò proprio una fissa Laughing )

    Fabrizio Calabrese wrote:
    .......di certo meno costoso di una coppia di super-finali...

    e che peraltro nulla possono apportare di utile allo scopo

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ambiente

    Post  aircooled on Wed Aug 12, 2009 2:05 pm

    io sono un audiofilo puro, quindi amo lo stage benche ne diciate


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 2:16 pm

    aircooled wrote:io sono un audiofilo puro, quindi amo lo stage benche ne diciate

    quello giusto però quello giusto air lo stage è l'immersione in un mondo virtuale che rende questa nostra passione come una droga dalle forti emozioni, guai se mancasse, ma occhio, anzi orecchio a quello che sentiamo che non son tutti campanellini d'argento che trillano

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ambiente

    Post  aircooled on Wed Aug 12, 2009 2:21 pm

    concordo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: Ambiente

    Post  PARLAPA' on Wed Aug 12, 2009 2:55 pm

    tornando sul discorso della perdita di mezzotono come si fà secondo voi a recuperare questa perdita con un impianto HIFI?


    _________________
    Marco

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ambiente

    Post  Geronimo on Wed Aug 12, 2009 2:58 pm

    PARLAPA' wrote:tornando sul discorso della perdita di mezzotono come si fà secondo voi a recuperare questa perdita con un impianto HIFI?

    Col "pitch control" affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    i mezzi toni (non quelli che si credono il giocatore )

    Post  PARLAPA' on Wed Aug 12, 2009 3:16 pm

    A parte gli scherzi
    Parlando di riproduzione fedele, la perdita di mezzotono in registrazione è la prova che tanto fedele non è .
    Non penso che un buon impianto possa ricostruire questa perdita


    _________________
    Marco

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ambiente

    Post  Geronimo on Wed Aug 12, 2009 3:30 pm

    PARLAPA' wrote:A parte gli scherzi
    Parlando di riproduzione fedele, la perdita di mezzotono in registrazione è la prova che tanto fedele non è .
    Non penso che un buon impianto possa ricostruire questa perdita


    Sono d'accordo ma in ogni caso solo confrontando la registrazione con l'evento in diretta potresti accorgerti della perdita di cui parli, quindi non mi preoccupererei più di tanto: come si dice, orecchio non sente cuore non duole
    Quella del "pitch control" era sì una battuta ma fino solo a un certo punto.......


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: Ambiente

    Post  PARLAPA' on Wed Aug 12, 2009 3:59 pm

    questa perdita si nota anche senza sapere il modo e luogo in cui è stata registrata
    è un fattore tecnico sempre presente
    non che io sia in grado di notarlo,ma parlo perchè mio zio che suonava mi diceva questo riguardo le registrazioni
    è un discorso che lego alla presunta fedeltà degl'impianti ed ai relativi luoghi comuni legati ad esso che comprendono anche l'ambiente
    non certo in senso polemico,io non mi ritengo un audiofilo


    _________________
    Marco

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 4:31 pm

    Io credo che con quella frase il musicista volesse intendere che SEMBRA abbassata di un tono e forse si voleva riferire alle dinamiche naturali che restano leggermente sotto tono rispetto alla musica ascoltata dal vivo, abbassare di mezzo tono un pezzo è un'altra cosa ed è utilizzata diversamente in ambito musicale.
    Può anche essere che chi suona ha una abitudine di ascolto molto differente rispetto allo spettatore e possa percepire differenze a lui non famigliari, posto in quella situazione, bisognerebbe che lui stesso si spiegasse meglio per aiutarci a capire.

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: Ambiente

    Post  PARLAPA' on Wed Aug 12, 2009 4:33 pm

    purtroppo mio zio non c'è più


    _________________
    Marco

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 4:40 pm

    PARLAPA' wrote:purtroppo mio zio non c'è più

    scusami non potevo immaginare mi spiace

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ambiente

    Post  Geronimo on Wed Aug 12, 2009 5:14 pm

    PARLAPA' wrote:questa perdita si nota anche senza sapere il modo e luogo in cui è stata registrata
    è un fattore tecnico sempre presente
    non che io sia in grado di notarlo,ma parlo perchè mio zio che suonava mi diceva questo riguardo le registrazioni
    è un discorso che lego alla presunta fedeltà degl'impianti ed ai relativi luoghi comuni legati ad esso che comprendono anche l'ambiente
    non certo in senso polemico,io non mi ritengo un audiofilo

    Non sono in grado di notarla neanche io Embarassed


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: Ambiente

    Post  PARLAPA' on Wed Aug 12, 2009 5:29 pm

    non c'è bisogno di scusarsi,grazie
    Credo che intendesse che la registrazione fa perdere di mezzo tono nel senso di limite tecnico delle apparecchiature usate per effettuarla
    e che questa si nota ascoltando un qualsiasi impianto stereo a prescindere dalla qualità
    Suonava la chitarra elettrica,molto spesso brani di SANTANA,e a volte cercava di farmi capire queste sfumature ascoltando il suono prodotto dalla chitarra e quello dal disco,ovviamente tenendo conto dei limiti dell'impianto,che comunque riteneva non importante


    _________________
    Marco

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Ambiente

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Aug 12, 2009 6:30 pm

    whoever wrote:
    Fabrizio Calabrese wrote:
    Ecco: questo sistema farebbe ascoltare la sola ambienza contenuta nella registrazione...

    meditate gente meditate, soprattutto voi amanti dello stage e della giusta scena sonora, mai dico MAI gli strumenti dovranno entrare nella vostra stanza, ma sarete VOI ad uscire per essere trasportati in quella dove il suono ha avuto origine questo significa ambienza, alleniamo le nostre orecchie a percepire le differenze timbriche che accompagnano il suono degli strumenti quando questi suonano in diversi ambienti, poi se volete perliamo di cavi e legnetti (oh ciò proprio una fissa Laughing )

    Fabrizio Calabrese wrote:
    .......di certo meno costoso di una coppia di super-finali...

    e che peraltro nulla possono apportare di utile allo scopo

    Io comunque vorrei far notare una cosa che sfugge.

    La presenza di un campo sonoro nell'ambiente d'ascolto dato dalla ambienza registrata + le caratteristiche sonore del nostro ambiente d'ascolto non impedisce affatto (qualora il contributo ambientale nella sala d'ascolto sia contenuto entro limiti ragionevoli, cioè tali da definire l'ambiente bensuonante) di percepire le differenti caratteristiche dell'ambiente in cui ha avuto origine la registrazione e quindi di sentire differenze di ambienza tra le varie registrazioni.

    Nel caso del disco 1 avremo scena sonora e ambienza: SD1 (ambienza del disco 1) + RSA (riverbero sala ascolto) = A;

    Nel caso del disco 2 avremo scena sonora e ambienza: SD2 (ambienza del disco 2) + RSA (riverbero sala ascolto) = B.

    E' inutile dire che se SD1 è diverso da SD2 anche A sarà diverso da B, quindi dischi registrati in ambienti diversi non risulteranno non distinguibili sulla base dell'ambiente della registrazione quando li ascolterò nel mio ambiente.

    Certo, nel caso il contenuto ambientale della mia sala d'ascolto sia tanto rilevante da "oscurare" la differenza tra le varie registrazioni si potrebbe porre il problema... che infatti viene risolto con i famosi trattamenti dell'acustica ambientale.

    Insomma, una cosa è dire che l'ambiente ideale niente aggiunge al campo sonoro contenuto nella registrazione, o meglio aggiunge in misura lineare a tutte le frequenze, altra cosa è dire che un ambiente reale di buone qualità sonore distrugge la possibilità di godere della diversa acustica delle varie registrazioni legata all'ambiente in cui la registrazione è stata effettuata. Semmai possiamo parlare di maggiore o minore fedeltà alla stessa, non di presenza/assenza di detta ambienza, di possibilità o impossibilità di fruirne.

    Si crea poi un altro problema: fermo restando il discorso di cui sopra, quali sistemi di altoparlanti vengono messi a punto dal punto di vista sonoro in ambienti con parete alle spalle dei diffusori e a loro difronte perfettamente sorda acusticamente? Risposta: nessuno. Quindi qualunque diffusore che noi faremo suonare in queste condizioni - se di emissione dipolare - sarà comunque timbricamente lineare al punto di poter comunque riprodurre il campo sonoro che noi stiamo tanto cercando? Perché in quelle condizioni credo che la timbrica del campo sonoro sarebbe molto divera da quella voluta dal progettista e ciò manderebbe a farsi benedire anche la coerenza del campo sonoro inerente l'ambienza della sala della registrazione.

    Insomma: non occorrerebbe solo una sala con due pareti sorde ed in mezzo due diffusori con emissione dipolare: occorrerebbero anche due diffusori progettati per essere lineari in queste condizioni d'uso, che credo oggi pochi tengano in conto in fase di progettazione ed ascolto dei sistemi di altoparlanti.

    Ciao


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 7:00 pm

    Contributo molto interessante quello di pazzoperilpianoforte (certo che citarti è un lavoraccio con quel nick )
    Allora, nessuno vuole sostenere che non si goda dell'ascolto della musica nei nostri ambienti, non è così e se ho dato questa impressione mi scuso, io compreso non ho un ambiente "ideale" se così vogliamo indicare quello, TEORICO, che qui io e Fabrizio ipotizziamo.
    Detto ciò e per puro esercizio tecnico, ribadisco che il contributo della sala di ascolto DEVE essere nullo, per preservare intatta la storia spazio temporale dell'evento registrato, questo è senza ombra di dubbio il limite, ripeto, teorico a cui puntare.
    Verissimo è altresì ciò che pazzoperilpianoforte sostiene in merito ai diffusori, non solo in termini di linearità ma e soprattutto ancora nella dimensione delle interazioni spazio temporali, pensate solo che un diffusore tradizionale emette oltre che dalla membrana da tutte le pareti del cabinet che per certe frequenze sono trasparenti come l'aria e l'onda posteriore che ritorna attraverso le membrane degli altoparlanti anche esse trasparenti in un determinato intervallo di frequenze.
    Quindi un bel casino vi immaginate come vengano alterati i tempi di esistenza del suono originale, si verificano errori di entità gigantesca, che al solo pensiero di indagare e fare ricerca in questa direzione viene il mal di testa.
    Un bel casino quindi e non si è ancora preso in esame il ruolo dell'ascoltatore

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ambiente

    Post  Geronimo on Wed Aug 12, 2009 7:08 pm

    whoever wrote:
    il contributo della sala di ascolto DEVE essere nullo, per preservare intatta la storia spazio temporale dell'evento registrato

    Una camera anecoica risolverebbe il problema?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Ambiente

    Post  Ospite on Wed Aug 12, 2009 7:19 pm

    Elcaset wrote:
    whoever wrote:
    il contributo della sala di ascolto DEVE essere nullo, per preservare intatta la storia spazio temporale dell'evento registrato

    Una camera anecoica risolverebbe il problema?

    teoricamente forse si ma lo shock sensoriale che ne subiresti potrebbe essere molto pericoloso, meglio conservare un pò di rumorino di fondo Laughing

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ambiente

    Post  aircooled on Wed Aug 12, 2009 7:38 pm

    PARLAPA' wrote:A parte gli scherziParlando di riproduzione fedele, la perdita di mezzotono in registrazione è la prova che tanto fedele non è .
    Non penso che un buon impianto possa ricostruire questa perdita

    personalmente interpreto le parole di tuo zio come l'impossibilta di qualunque impianto per costoso o messo a punto che sia nel riprodurre anche alla lontana le sensazioni che si hanno dal vivo, anche perche quando sei in presenza di un evento live per semplice o complesso che sia quello che percepisci non ha a che fare col solo udito, ma anche con tutti gli altri sensi che concorrono a dipingere un quadro che non è riproducibile in serie


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ambiente

    Post  Geronimo on Wed Aug 12, 2009 8:04 pm

    whoever wrote:
    Elcaset wrote:
    whoever wrote:
    il contributo della sala di ascolto DEVE essere nullo, per preservare intatta la storia spazio temporale dell'evento registrato

    Una camera anecoica risolverebbe il problema?

    teoricamente forse si ma lo shock sensoriale che ne subiresti potrebbe essere molto pericoloso, meglio conservare un pò di rumorino di fondo Laughing

    In effetti una camera anecoica è eccessiva, tanto più che somiglierebbe a una camera imbottita e gli audiofili non hanno certo bisogno di altri incentivi per essere presi per pazzi
    Magari invece di perdere tempo a trattare tutta la stanza, ci si potrebbe limitare a trattare il solo punto d'ascolto. Potrebbe essere una mossa profiqua....


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ambiente

    Post  aircooled on Wed Aug 12, 2009 8:33 pm

    lo dicevo che questo Elcaset è bastardo dentro Laughing Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ambiente

    Post  Geronimo on Wed Aug 12, 2009 8:42 pm

    aircooled wrote:lo dicevo che questo Elcaset è bastardo dentro Laughing Laughing Laughing

    Nun te sento, son sordo affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ambiente

    Post  aircooled on Wed Aug 12, 2009 8:46 pm

    so troppo stanco poer urla, ma ci siamo capiti Laughing Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 3:18 am