Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
cabasse o altro per il mio mingda 38W
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Share

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Thu Nov 17, 2011 9:55 am

    minchia l'upgrade!
    al momento ho collegato dei piccoli diffusori da pavimento, indiana line tesi504, condizionato dalla loro tutto sommato alta efficienza-dichiarata- 91db
    in realtà da misurazioni fatte i db effettivi sembra siano inferiori agli 87db
    i diffusori sono ben dimensionati per la piccola stanza di ascolto (3,50x3,50m circa)
    tuttavia li trovo un pò strilloni, penso mancano di bassi e non molto realistici
    quel che cerco sono:

    -la profondita’ e larghezza della scena
    -la correta dimensione spaziale degli strumenti
    -la chiarezza nel distinguo degli strumenti
    ...
    purtoppo visto le esigue dimensioni della stanza, vero tallone d'achille sono costretto alla scelta di diffusori poco ingombranti, magari da scaffale, non saprei
    la mia prima scelta era per le opera prima, ma oltre al costo non esiguo,sono un pò interdetto sul bass reflex, per di più anteriore..

    mi hanno consigliato ed ho sentito
    ls3/5a - un poco ingombrante e un pò carenti nei bassi
    AR 10 PI greco - solo viste ma non ancora collegate
    ACOUSTIC RESEARCH MST - non so se effettivamente adatta al genere di musica
    che ascolto - praticamente tutto tranne classica

    tutta una serie di AR riportate all'antico splendore da un collezionista

    su un altra sponda, diffusori ad alta efficienza vintage:
    cabasse dinghy 221
    cabasse dinghy 222
    cabasse Sampan 311

    cosa mi consigliate?
    sto seguendo la strada giusta?
    mi fido di Voi! ciaoo


    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  matte on Thu Nov 17, 2011 10:48 am

    Ciao Montanari,
    guarda io ho sentito da poco una coppia di Cabasse Dinghy 221 delle prime versioni, quelle con il castello dell'altoparlante rosso e a me hanno lasciato così , ho sentito molti largabanda moderni ma la qualità, l'apertura, il dettaglio e il relismo di quell'oggetto vecchio e bruttino erano impressionanti a livello di largabanda fanno il a molti blasonatissimi moderni e costosi, solo che per le tue preferenze essendo comunque dei monovia a doppio cono un peletto la tendenza a strilla comunque ce l'hanno......da ascoltare se ti capita.
    Le 222 forse potrebbero essere più equilibrate ; per me dovresti mettere in elenco anche delle vecchie glorie come Snell Type J-K , JPW P1 e simili


    _________________

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Thu Nov 17, 2011 11:01 am

    bene bene!
    allora sono sulla strada giusta
    prima scrematura dinghy 221 in favore delle 222
    delle sampan 311 qualcuno mi sa dire qualcosa? mi sa che il basso è ancora più spinto
    non vorrei passare di là
    sarebbe bello compararle, e son pure disponibili, il problema è far su e giù praticamente in tutta italia per prenderle e riportarle: fra benzina e casello spendo come a comprane un paio!
    non son bruttine!
    quel legno mi dà una sensazione di prezioso!
    stiamo parlandi diffusori di 40 anni!!

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  Testini Ugo on Fri Nov 18, 2011 2:19 am

    montanari wrote:minchia l'upgrade!
    al momento ho collegato dei piccoli diffusori da pavimento, indiana line tesi504, condizionato dalla loro tutto sommato alta efficienza-dichiarata- 91db
    in realtà da misurazioni fatte i db effettivi sembra siano inferiori agli 87db
    i diffusori sono ben dimensionati per la piccola stanza di ascolto (3,50x3,50m circa)
    tuttavia li trovo un pò strilloni, penso mancano di bassi e non molto realistici
    quel che cerco sono:

    -la profondita’ e larghezza della scena
    -la correta dimensione spaziale degli strumenti
    -la chiarezza nel distinguo degli strumenti
    ...
    purtoppo visto le esigue dimensioni della stanza, vero tallone d'achille sono costretto alla scelta di diffusori poco ingombranti, magari da scaffale, non saprei
    la mia prima scelta era per le opera prima, ma oltre al costo non esiguo,sono un pò interdetto sul bass reflex, per di più anteriore..

    mi hanno consigliato ed ho sentito
    ls3/5a - un poco ingombrante e un pò carenti nei bassi
    AR 10 PI greco - solo viste ma non ancora collegate
    ACOUSTIC RESEARCH MST - non so se effettivamente adatta al genere di musica
    che ascolto - praticamente tutto tranne classica

    tutta una serie di AR riportate all'antico splendore da un collezionista

    su un altra sponda, diffusori ad alta efficienza vintage:
    cabasse dinghy 221
    cabasse dinghy 222
    cabasse Sampan 311

    cosa mi consigliate?
    sto seguendo la strada giusta?
    mi fido di Voi! ciaoo


    Senza dubbio un diffusore da stand, visto l'ambiente, prendi un buono stand da Audioselection, lo riempi di sabbia, ci appoggi sopra o le Opera Prima che avevi già valutato (1000 Euri super scontate, forse anche 950, da Stereo 2000 o una coppia usate-semi nuova e perfetta da Sound Machin Milano) o le Audes Studio (1300 Euri, scontate, da Sound Barry) ed il gioco è fatto. Come vedrai sono progetti molto simili, tw leggermente disassato dal woofer per la rifasatura audio, reflex ant., che non capisco perche non ti piace, visti proprio i tuoi problemi ambientali, ed il gioco è fatto. Sono entrabi diffusori perfetti con le valvole, aperti, con un bel basso corposo e la loro capacità di mettere al loro posto gli strumenti delle grandi masse orchestrali è magistrale, Opera più aperta, Audes più suadente. Meglio roba nuova e fresca.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Fri Nov 18, 2011 10:16 am

    Senza dubbio un diffusore da stand, visto l'ambiente, prendi un buono stand da Audioselection, lo riempi di sabbia, ci appoggi sopra o le Opera Prima che avevi già valutato (1000 Euri super scontate, forse anche 950, da Stereo 2000 o una coppia usate-semi nuova e perfetta da Sound Machin Milano) o le Audes Studio (1300 Euri, scontate, da Sound Barry) ed il gioco è fatto. Come vedrai sono progetti molto simili, tw leggermente disassato dal woofer per la rifasatura audio, reflex ant., che non capisco perche non ti piace, visti proprio i tuoi problemi ambientali, ed il gioco è fatto. Sono entrabi diffusori perfetti con le valvole, aperti, con un bel basso corposo e la loro capacità di mettere al loro posto gli strumenti delle grandi masse orchestrali è magistrale, Opera più aperta, Audes più suadente. Meglio roba nuova e fresca.

    non so, queste vintage sono veramente affascinanti
    e si che stiam parlando di una cifra nettamente inferiore alle 700 delle opera prima (a quel punto ci metto 200 eur in più e me le compro nuove, lo sconto dovrebbe essere più sostanzioso..)
    oltretutto ben rivendibili
    il prossimo fine settimana nel dubbio vado a fare un ascolto dal collezionista così sento con le mie orecchie

    non son capace a quotare!

    multistrada
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 2011-11-15

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  multistrada on Fri Nov 18, 2011 10:41 am

    Andrei senza dubbio sulle Dinghy 222!
    A proposito, a quanto le hai trovate?
    Saluti.
    Multistrada

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Fri Nov 18, 2011 10:49 am

    io invece sarei per le sampan 311
    che ho trovato a meno delle dinghy 222
    queste ultime me le hanno proposte in 2 a 400 trattabili
    le sampan 300 trattabili, quindi rivendibilità massima..
    che dici siamo in linea con i prezzi?

    multistrada
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 2011-11-15

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  multistrada on Fri Nov 18, 2011 12:22 pm

    Guarda, riguardo le quotazioni non saprei cosa dire.
    Sono prodotti "vecchi", pertanto di valore legato allo stato di conservazione.
    Posso però dirti che le Sampan, se non ricordo male, sono diffusori a 3 vie in cassa chiusa, quindi profondamente diversi dai Dinghy (2 vie, labirinto e efficienza molto più alta).
    Io anni fa ho salvato da un'ingloriosa fine (cassonetto......) delle Cabasse Dinghy 224 (2 vie a labirinto con bocca posteriore).
    Diffusori fantastici, ho fatto "piangere" diverse persone collegandole ad uno Scherzo improved e un cd portatile: forse non molto rigorose ma il realismo della riproduzione è davvero impressionante!
    Dovresti ascoltarci Miles.............. commovente!
    Saluti.
    Multistrada

    p.s.
    http://cgi.ebay.fr/Cabasse-224-Loudspeakers-/350168015423
    ;-)

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Fri Nov 18, 2011 12:34 pm

    Fischia, quanto costano
    ecco penso che così il gioco non vale la candela
    secondo te suonano meglio, più realistiche e palcoscenico le dinghy o le sampan??
    son più per il free jazz a l'avantgarde che il jazz e la classica
    un ragazzo contemporaneo (coi diffusori del nonno)!!

    multistrada
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 2011-11-15

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  multistrada on Fri Nov 18, 2011 12:59 pm

    Sinceramente non saprei cosa dire: le Sampan non le ho mai ascoltate...........
    Sicuramente non avrai alcun problema a pilotarle: 34 watt a valvole sono ampiamente sufficienti nella maggioranza delle situazioni.
    Forse, bada bene forse, si potrebbe immaginare dall'impostazione che le Sampan siano meno generose sui bassi e più "rifinite" sul medioalto.
    Ma non ci giurerei.......
    Saluti.
    Multistrada

    p.s.
    di dove sei?


    Last edited by multistrada on Fri Nov 18, 2011 1:04 pm; edited 1 time in total

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Fri Nov 18, 2011 1:02 pm

    RMNE!
    ossia: Rimini
    ciao!

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  Testini Ugo on Mon Nov 21, 2011 8:28 pm

    Come ho già ampiamente descritto in un altro post ho da pochissimo risentito le Opera L. Prima, con una catena full cina, full economica ed è stato un gran bel sentire, tienile in considerazione.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  montanari on Wed Nov 23, 2011 2:16 pm

    multistrada wrote:Sinceramente non saprei cosa dire: le Sampan non le ho mai ascoltate...........
    Sicuramente non avrai alcun problema a pilotarle: 34 watt a valvole sono ampiamente sufficienti nella maggioranza delle situazioni.
    Forse, bada bene forse, si potrebbe immaginare dall'impostazione che le Sampan siano meno generose sui bassi e più "rifinite" sul medioalto.
    Ma non ci giurerei.......
    Saluti.
    Multistrada

    a me han detto il contrario: sampan 311 più corpose nei bassi..
    confused

    multistrada
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 2011-11-15

    Re: cabasse o altro per il mio mingda 38W

    Post  multistrada on Fri Nov 25, 2011 10:53 am

    Mah, la mia era una semplice ipotesi basata su considerazioni basate a loro volta sulle caratteristiche di progetto e costruttive dei due diffusori.
    Tant'è che mi ero espresso in maniera fortemente dubitativa...........
    Solo chi ha ascoltato i due modelli potrebbe darti notizie certe.
    Infatti sulle mie Dinghy invece mi sono espresso piuttosto chiaramente!
    Quello che al di la di tutto mi sento di affermare è che i diffusori Cabasse di quel periodo erano veramente formidabili!
    Ciao.
    Multistrada

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 9:12 pm