Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012 - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Share

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Fausto on Wed Nov 23, 2011 9:07 pm

    Etichette si, etichette no....
    Prezzi alti si, prezzi alti no....
    Chi è PIRATA è PIRATA e basta!
    Non cerchiamo assurde posizioni di mezzo e di comodo!
    Io "NON PIRATO" nulla!
    Giusto o sbagliato che sia!
    Io, costi quel che costi, sono sempre per il "corretto"!
    Se tutti lo fossimo potremmo, forse, avere più voce in capitolo!
    sunny sunny sunny


    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  ceccus on Wed Nov 23, 2011 9:20 pm

    Salve,
    Eh ... caro amico mio sunny
    sembra semplice ... ma la pirateria, in un certo senso è voluta ...
    Già perchè è un "alibi" per far pagare cifre "mostruose" ai soli noti ... adducendo il fatto che il fenomeno della pirateria è in aumento e quindi i ricavi sono minori ... bla,bla,bla ... ecc,ecc,ecc ... e i "solito noti" vengono spremuti fino alla fine ... è un po' il discorso relativo alle tasse ... sempre IMHO ...

    Ciao !!



    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Fausto on Wed Nov 23, 2011 10:06 pm

    ceccus wrote:Salve,
    Eh ... caro amico mio sunny
    sembra semplice ... ma la pirateria, in un certo senso è voluta ...
    Già perchè è un "alibi" per far pagare cifre "mostruose" ai soli noti ... adducendo il fatto che il fenomeno della pirateria è in aumento e quindi i ricavi sono minori ... bla,bla,bla ... ecc,ecc,ecc ... e i "solito noti" vengono spremuti fino alla fine ... è un po' il discorso relativo alle tasse ... sempre IMHO ...

    Ciao !!


    Il tuo discorso è chiaro e sincero....
    La mia posizione non cambia....
    Purtroppo molti approfittano della situazione salvo poi "predicare" una "falsa" cultura dell'ascolto....
    E' questo che non tollero!
    Ciao Ceccus un abbraccio.
    sunny sunny sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Massimo on Wed Nov 23, 2011 10:11 pm

    ema49 wrote:

    mah, in questo campo e solo in questo campo io sono un decadente reazionario. Prima di ogni ascolto serio non programmato mi piace guardarmi i dorsi dei cd e dei dischi, leggermi le note di copertina. E' un rito che prelude all'ascolto, quasi una degustazione che rende inutile ogni comodità ed un ascolto anche più fedele. Un antipasto analogico e lontano mille miglia dalle maledette complicazioni.
    Ma io non faccio testo, capisco perfettamente gli "altri" e le loro ragioni sunny

    speriamo che il vinile continui la strada ripresa dopo 30 e più anni sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    miles
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 57
    Località : Arezzo

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  miles on Thu Nov 24, 2011 12:32 am

    Bon........
    che il cd fosse una roba cadaverica lo si era capito da un po'.......
    che il vinile sarebbe tornato in auge c'era da aspettarselo(almeno per chi riesce a sentire la differenza....)
    Sul discorso del download sono un condivisionista convinto.
    Anche perchè sopratutto per certi artisti morti in miseria, quando le case discografiche si sono poi arricchite con le loro incisioni(uno su tutti charlie parker) la possibilità di diffondere in tutto il mondo le loro incisioni gratis,penso sia una rivalsa meravigliosa.
    Come dire: certe cose sono patrimonio dell'umanità ed è giusto che siano di tutti.
    Con buona pace dei vari steve jobs di turno..........

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Rudino on Thu Nov 24, 2011 12:48 am

    Però, però...quando parlo di pigrizia...
    Liquida non è solo scaricare da siti internet. Liquida è anche rippare i propri cd, ed approfittare della comodità che un mezzo informatico ci da' per fruire della musica, delle librerie, delle classificazioni. Senza alzarci dal divano. E così possiamo ricominciare ad essere pigri.
    Poi c'è il discorso dei sw DSP (vedi SONNOX, AVS, DRC, ecc...) che, entro certi limiti, non ti obbligano a rivoluzionare l'ambiente utilizzando i fustini del Dash.
    Poi c'è indipendenza dalla meccanica di lettura; poi il sw di ripping ti memorizza il cd approssimando il tutto a zero errori.

    Ma non vi seduce tutto questo? Rolling Eyes


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  ceccus on Thu Nov 24, 2011 8:26 am

    Salve,
    Rispondo sempre da profano , ma da "rappresentante" del settore informatico ...
    La mia risposta alla tua domanda è ... NON abbastanza ... e mi riferisco in particolare a questo passaggio :

    Poi c'è indipendenza dalla meccanica di lettura; poi il sw di ripping ti memorizza il cd approssimando il tutto a zero errori

    Sull' indipendenza sono assolutamente d'accordo ... sul discorso relativo agli errori ... boh ... che dire ... a parte la "famosa teoria degli errori" che si studia al corso di Analisi Numerica ... direi che rippando un CD , di errori ne potresti avere parecchi e fare affidamento solo su di un software, sofisticato quanto vuoi, mi sembra generalizzare un po' troppo. Daltronde il sistema di lettura del CD/DVD è già soggetto ad errori ... e anche i software , sia quelli commerciali che quelli Enterprise , sono "bacati" il giusto ... affraid
    Poi , che ci siano tutta una serie di comodità, nessuno lo mette in dubbio e sono proprio queste comodità che, probabilmente, in un prossimo futuro mi spingeranno , se non altro, a provare qualcosina in questo campo ...

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  pluto on Thu Nov 24, 2011 9:11 am

    Rudino wrote:
    Poi c'è il discorso dei sw DSP (vedi SONNOX, AVS, DRC, ecc...) che, entro certi limiti, non ti obbligano a rivoluzionare l'ambiente utilizzando i fustini del Dash.

    Ma non vi seduce tutto questo? Rolling Eyes

    Devi tradurre x i profani Marco. Qua sei in territorio ostile. Pochi sanno che cos'è il Software di AVS

    Comunque se è x quello a me basterebbe il software di equalizzazione parametrica incluso in Amarra (che finora non uso, mentre Giordy ne è entusiasta)

    E comunque Marco sposta l'attenzione su un punto interessante e da approfondire. Tutti siamo stati adescati dalla chimera dell' Alta Risoluzione x poi scoprire dopo qualche mese di esperienze che il bello ed il "grosso" degli ascolti avviene proprio su librerie ben rippate in risoluzione normale. Ed è un bel sentire, ve lo posso assicurare. Il lettore digitale con cui faccio quotidianamente i confronti non è proprio l'ultimo arrivato

    *****

    Rudì: allora dopo cena passiamo tutti da te x il bicchiere della staffa??? affraid affraid


    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Nov 24, 2011 2:06 pm

    Fausto wrote:....
    Anche per il solo "gusto" di avere e non solo quello di sentire.
    Gli enormi vantaggi della liquida, secondo il mio parere, così enormi non sono....
    Ciao.
    ....

    Forse per accettare idealmente la liquida occorre solo passare da una cultura dell' "Avere" ad una cultura dell' "Essere", per usare le banali ma ben vulgate parole di Fromm....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Geronimo on Thu Nov 24, 2011 2:16 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Forse per accettare idealmente la liquida occorre solo passare da una cultura dell' "Avere" ad una cultura dell' "Essere", per usare le banali ma ben vulgate parole di Fromm....

    Voglio favorire il tuo cambiamento culturale concedendoti il privilegio di regalarmi la tua Stax


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  pluto on Thu Nov 24, 2011 2:18 pm

    affraid affraid

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Nov 24, 2011 2:27 pm

    ema49 wrote:

    mah, in questo campo e solo in questo campo io sono un decadente reazionario. Prima di ogni ascolto serio non programmato mi piace guardarmi i dorsi dei cd e dei dischi, leggermi le note di copertina. E' un rito che prelude all'ascolto, quasi una degustazione che rende inutile ogni comodità ed un ascolto anche più fedele. Un antipasto analogico e lontano mille miglia dalle maledette complicazioni.
    Ma io non faccio testo, capisco perfettamente gli "altri" e le loro ragioni sunny

    Emanuele vedi, un punto di vista come il tuo è assolutamente per me comprensibile e più che lecito. Ognuno preferisce fruire dei suoi piaceri come meglio crede, su questo non ci può essere "contenzioso" alcuno. Non so nemmeno se è vero che tu non fai testo: credo che non siano pochi coloro che la pensano come te.

    La cosa su cui discuto è quando mi si vuol dire che senza supporto fisico la musica muore, o che i file scaricati non suonano bene, o suonano come il CD. O che la qualità del CD non ha necessità di miglioramento. Secondo me, per un discorso di onestà intellettuale, queste sono cose incondivisibili ed insostenibili.

    Io vorrei anche ricordare che quando la musica era al massimo della sua rilevanza sociale (dal '700 ai primi del '900) esisteva in assoluta assenza di qualsivoglia supporto registrato. Ed era molto più importante culturalmente di quanto lo sia oggi, quando ognuno di noi la porta chiusa in tasca in centinaia di file MP3..... la storia della sopravvivenza della musica è altra dalla storia dei supporti su cui viene registrata.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Nov 24, 2011 2:35 pm

    Geronimo wrote:
    Voglio favorire il tuo cambiamento culturale concedendoti il privilegio di regalarmi la tua Stax

    affraid

    Effettivamente battuta che capita a fagiolo. Però permettimi una osservazione, che esula dalla tua battuta e spiega quello che intendo.

    Io non ho comprato la Stax per "avere" un oggetto di "lusso" o per collezionarla (!) ma per nutrire il mio "essere" della musica di cui mi permette di godere. La Stax 009 è per me il mezzo per godere del piacere della musica più che non con la 507, o qualunque altra cuffia io conosca.

    Io non traggo piacere quindi dal possesso della Stax 009 se non quando la calzo ed ascolto la mia musica. Ma godo della musica, non del possesso della Stax. Una volta comprata, la Stax è per me un mezzo come il televisore, come l'automobile.

    La Stax 009 è per me un oggetto che svolge una funzione, non un oggetto che io compro per possederlo. In presenza di altri oggetti migliori utili allo stesso fine la darei via senza rimpianto.

    Io sono interessato all'ascolto della musica nel migliore dei modi ("essere") non al culto dell'oggetto e al desiderio del possesso, o al collezionismo ("avere").


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Giordy60 on Thu Nov 24, 2011 2:43 pm

    ragazzi il futuro è digitale che ci piaccia o no !
    ma il digitale "raffinato" ( per usare un termine ) non sarà alla portata di tutti, quello che andrà per la maggiore saranno gli mp3, file audio riproducibili con quasi tutti i mezzi in circolazione.
    oggi da molti telefonini puoi immagazzinare e riprodurre brani musicali, molti lo fanno con gli iphone, e gli ipod, basta una semplice basetta o all'ampli dello stereo e ascolti centinaia di brani in ambiente domestico.
    non sono moltissimi i "flippati mentali" come noi che cercano ( a volte senza trovarla ) raffinatezza sonora nelle riproduzioni liquide, senza contare le somme di danaro che occorrono per settare un sistema.
    quì subentra la passione ( o illusione ) che per taluni significa la continua ricerca di macchine sempre più performanti e capaci di donare piacevolezza nell'ascolto.
    del resto lo abbiamo fatto prima con i giradischi, e dopo con i lettori cd, ora è il turno della liquida !
    comunque, non importa quale sistema di riproduzione apprezzate più di un altro, l'importante è che vi piaccia.
    buoni ascolti a tutti sunny


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    miles
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 57
    Località : Arezzo

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  miles on Thu Nov 24, 2011 2:48 pm

    Fausto wrote:Etichette si, etichette no....
    Prezzi alti si, prezzi alti no....
    Chi è PIRATA è PIRATA e basta!
    Non cerchiamo assurde posizioni di mezzo e di comodo!
    Io "NON PIRATO" nulla!
    Giusto o sbagliato che sia!
    Io, costi quel che costi, sono sempre per il "corretto"!
    Se tutti lo fossimo potremmo, forse, avere più voce in capitolo!
    sunny sunny sunny


    Cerchiamo di capirci.
    Intanto diamo la giusta definizione al termine pirateria.
    Una copia pirata, è quella che, viene immessa nel mercato, tramite canali paralleli a quello ufficiale, e venduta ad un prezzo inferiore a quello ufficiale.
    Mi sembra che spesso questa cosa viene confusa con la condivisione, che fino a quando non ha finalità lucrative, è un diritto inalienabile di chiunque di noi.



    _________________
    http://jazzfun.altervista.org/

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Rudino on Thu Nov 24, 2011 2:48 pm

    ceccus wrote:sul discorso relativo agli errori ... boh ... che dire ... a parte la "famosa teoria degli errori" che si studia al corso di Analisi Numerica ... direi che rippando un CD , di errori ne potresti avere parecchi e fare affidamento solo su di un software, sofisticato quanto vuoi, mi sembra generalizzare un po' troppo. Daltronde il sistema di lettura del CD/DVD è già soggetto ad errori ... e anche i software , sia quelli commerciali che quelli Enterprise , sono "bacati" il giusto ... affraid
    Poi , che ci siano tutta una serie di comodità, nessuno lo mette in dubbio e sono proprio queste comodità che, probabilmente, in un prossimo futuro mi spingeranno , se non altro, a provare qualcosina in questo campo ...

    Ciao !!

    Un lettore CD/DVD non permette la rilettura del dato in errore. Un sw di ripping sì, finchè non riesce a leggerlo. Trovo, da profano non-ingegnere, che questa differenza sia significativa. Sbaglio?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Geronimo on Thu Nov 24, 2011 2:53 pm

    Rudino wrote:

    Un lettore CD/DVD non permette la rilettura del dato in errore. Un sw di ripping sì, finchè non riesce a leggerlo. Trovo, da profano non-ingegnere, che questa differenza sia significativa. Sbaglio?

    La meccanica del tuo Meridian leggeva i settori a 4X coadiuvata da un buffer di memoria, stessa cosa fa il mio Crescendo


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Giordy60 on Thu Nov 24, 2011 3:16 pm

    prima ho usato il termine " noi flippati mentali ", e come degno compagno non dimentichiamoci di costui !

    http://www.royaldevice.com/musica%20liquida.htm

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  ema49 on Thu Nov 24, 2011 6:05 pm

    Rudino wrote:Però, però...quando parlo di pigrizia...
    Liquida non è solo scaricare da siti internet. Liquida è anche rippare i propri cd, ed approfittare della comodità che un mezzo informatico ci da' per fruire della musica, delle librerie, delle classificazioni. Senza alzarci dal divano. E così possiamo ricominciare ad essere pigri.
    Poi c'è il discorso dei sw DSP (vedi SONNOX, AVS, DRC, ecc...) che, entro certi limiti, non ti obbligano a rivoluzionare l'ambiente utilizzando i fustini del Dash.
    Poi c'è indipendenza dalla meccanica di lettura; poi il sw di ripping ti memorizza il cd approssimando il tutto a zero errori.

    Ma non vi seduce tutto questo? Rolling Eyes


    NO.. Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  ema49 on Thu Nov 24, 2011 6:14 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:


    La cosa su cui discuto è quando mi si vuol dire che senza supporto fisico la musica muore, o che i file scaricati non suonano bene, o suonano come il CD. O che la qualità del CD non ha necessità di miglioramento. Secondo me, per un discorso di onestà intellettuale, queste sono cose incondivisibili ed insostenibili.


    Certamente! La musica non ha bisogno di nessun supporto per esistere se non uno spartito. Come sai, ho ben verificato la superiorità del SACD e tuttavia ho continuato a comprare cd proprio per la difficoltà a reperire la musica che mi interessa in SACD. La mia è solo indolenza, come dicevo.. Embarassed


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2486
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Nicola_83 on Thu Nov 24, 2011 6:31 pm

    cioè dal 2013 non potrò comprare più cd?

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Geronimo on Thu Nov 24, 2011 6:33 pm

    Nicola_83 wrote:cioè dal 2013 non potrò comprare più cd?

    CD da comprare ne troverai a miliardi dappertutto ; significa solo che, probabilmente (la cosa è da confermare), le case discografiche smetteranno di produrre CD


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  piero on Thu Nov 24, 2011 6:39 pm

    io non credo che avverrà nel 13, anche perchè è già da verificare che siamo ancora dopo il 2012.
    magari iniziera u trend negativo con meno investimenti (ancora meno Laughing )

    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2486
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 33
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Nicola_83 on Thu Nov 24, 2011 7:30 pm

    il vinile invece?

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Geronimo on Thu Nov 24, 2011 7:33 pm

    Nicola_83 wrote:il vinile invece?

    Non è mai morto, solo in cattiva salute per un decennio fino a quando i vecchi babbioni audiofili non lo hanno tirato fuori dalla muffa


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Il CD verrà ucciso nel Dicembre 2012

    Post  Fausto on Thu Nov 24, 2011 10:12 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Forse per accettare idealmente la liquida occorre solo passare da una cultura dell' "Avere" ad una cultura dell' "Essere", per usare le banali ma ben vulgate parole di Fromm....

    Accetto idealmente la liquida: sperimento, gioco, uso ed "ascolto"!
    A quale cultura dell'"avere" ti riferisci?
    "Essere"?????
    Scusa la mia "ignoranza" ma non capisco....
    Se poi hai voglia di "presentarmi" anche Fromm....
    Solo per capire....
    Nulla di più!
    Ciao.
    sunny sunny sunny

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:54 am