Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ampli per ProAc D18 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ampli per ProAc D18

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  aircooled on Sun Nov 27, 2011 12:16 pm

    listino attorno ai 330 euros

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4053
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  baru_ on Sun Nov 27, 2011 12:53 pm

    aircooled wrote:listino attorno ai 330 euros

    330 € ?
    Ne prendo una decina affraid affraid affraid affraid

    A partegli scherzi, 3.300 € sarà la simphony edition


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  mau57 on Sun Nov 27, 2011 1:23 pm

    Le Mozart che ha preso sono le SE, il prezzo di listino ve lo ha già detto Air, quello effettivo è ovviamente un poco più basso
    ciao

    maurizio

    sbulbozzi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 33
    Località : Pisa

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  sbulbozzi on Sun Nov 27, 2011 2:16 pm

    avete ascoltato anche le baby o siete andati diretti sulle mozart??

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Sun Nov 27, 2011 3:47 pm

    mau57 wrote:Le Mozart che ha preso sono le SE, il prezzo di listino ve lo ha già detto Air, quello effettivo è ovviamente un poco più basso
    ciao

    maurizio
    Ciao Maurizio, siccome ero interessato anch'io alle Mozart o alle D18, volevo sapere, visto che le hai ascoltate, secondo te, quali si sposano meglio, con un ampli a valvole, da 50W?! ciao e grazie!

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  DiegoVTEC on Sun Nov 27, 2011 5:23 pm

    Mau,dicci di più sulle varie prove dai che siamo curiosi sunny

    sbulbozzi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 33
    Località : Pisa

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  sbulbozzi on Sun Nov 27, 2011 5:51 pm

    confermo anche la mia curiosità.. Sleep

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  aircooled on Sun Nov 27, 2011 6:36 pm

    claudio wrote:
    mau57 wrote:Le Mozart che ha preso sono le SE, il prezzo di listino ve lo ha già detto Air, quello effettivo è ovviamente un poco più basso
    ciao

    maurizio
    Ciao Maurizio, siccome ero interessato anch'io alle Mozart o alle D18, volevo sapere, visto che le hai ascoltate, secondo te, quali si sposano meglio, con un ampli a valvole, da 50W?! ciao e grazie!
    se ti riferisci alle nuove le Mozzartone sul basoo scendono di più, anzi direi quasi impressionanti per il woferotto che hanno e per un valvolarino un diffusore che si prodiga sul basso non è poco, sempre che riesca a controllarlo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  mau57 on Sun Nov 27, 2011 7:55 pm

    Allora, non è che si sia provato più di tanto ...
    Io avevo, come vi ho detto, già in precedenza ascoltato le vecchie Mozart con il Maestro 70, in parallelo alla coppia Maestro/CM9 (che ho) e le Mozart mi impressionarono davvero
    Stavolta abbiamo ascoltato voci femminili (Nora Jones), speak to me, time out, anche battisti (don giovanni, le cose che pensano)
    Come vi ho riferito, io personalmente ho trovato una timbrica più gradevole nelle ProAC18, ma certamente le Mozart sembravano avere un dettaglio maggiore, ottime sui bassi, più aperte sugli alti, sulla voce femminile ..... meglio le mie CM9! sunny
    Purtroppo per l'ampli si sono avute delle limitazioni: niente Maestro, solo Verdi 100 e sto ampli di cui non ricordo né marca nè modello, da 20w in classe A; così, visto che al mio amico piacevano timbricamente di più le Mozart, il passaggio dal Verdi al Maestro l'ho fatto fare io "al buio", visto che "a memoria" le vecchie verdi mi erano piaciute di più di quanto mi fossero piaciute le nuove col verdi
    ciao! sunny
    Maurizio

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    valvolarino

    Post  claudio on Sun Nov 27, 2011 10:44 pm

    aircooled wrote:se ti riferisci alle nuove le Mozzartone sul basoo scendono di più, anzi direi quasi impressionanti per il woferotto che hanno e per un valvolarino un diffusore che si prodiga sul basso non è poco, sempre che riesca a controllarlo
    ....il mio valvolarino,il RAYSONIC SP120-MKII da 50W con 4 valvole K88, controlla le "FOCAL 836V"!!!! Pensi che non riesca a controllare le MOZART o le PROAC D18??? Si accettano consigli GRAZIE!!!!!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  aircooled on Mon Nov 28, 2011 7:58 am

    non conosco il tuo ampli quindi non penso nulla le focal sono molto semplici da pilotare visto l'efficenza e il carico, le Mozart scendono di più in basso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Mon Nov 28, 2011 11:05 pm

    [quote="aircooled"]non conosco il tuo ampli quindi non penso nulla le focal sono molto semplici da pilotare visto l'efficenza e il carico, le Mozart scendono di più in basso[/quote
    Scusate la Sinfony Edition delle Mozart, cosa ha in più???? la serie diciamo "normale" non la fanno più? i colori sono rimasti invariati? grazie! ciao


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Mon Nov 28, 2011 11:08 pm

    mau57 wrote:Ha scelto le Mozart col Maestro 70. Io all'ascolto avrei preferito le ProAC D18, un suono che mi è parso forse meno, come dire, "aperto", ma più "fermo" , non so spiegare meglio....

    Non hai risposto alla mia domanda!!!!!!! che era:

    Ciao Maurizio, siccome ero interessato anch'io alle Mozart o alle D18, volevo sapere, visto che le hai ascoltate, secondo te, quali si sposano meglio, con un ampli a valvole, da 50W?! ciao e grazie!...e scusa!


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Nov 28, 2011 11:26 pm

    Claudio penso che si potrebbe riassumere così:

    Fermo restando la facilità di pilotaggio sia di Vienna Mozart che di ProAc D18, non dovresti avere - ipoteticamente - problemi di pilotaggio con un 50 watt, anche se dirti dell'efficienza della gamma bassa risultante è impossibile senza avere una idea più precisa delle qualità d'erogazione dell'ampli.

    Le Mozart più estese agli estremi della gamma, e grazie ad una efficienza maggiore ti permetteranno a parità di potenza disponibile maggior volume d'ascolto e maggiori pressioni massime.

    ProAc D18 splendide nella coesione armonica dal mediobasso al medioalto, con uno dei pianoforti (e delle voci) più belli possibili a diffusori dinamici. E anche se meno analitiche delle Mozart, certo sempre di un ottimo monitor stiamo parlando.

    Stop. Quale delle due sposare dipende da te....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Mon Nov 28, 2011 11:46 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Claudio penso che si potrebbe riassumere così:

    Fermo restando la facilità di pilotaggio sia di Vienna Mozart che di ProAc D18, non dovresti avere - ipoteticamente - problemi di pilotaggio con un 50 watt, anche se dirti dell'efficienza della gamma bassa risultante è impossibile senza avere una idea più precisa delle qualità d'erogazione dell'ampli.

    Le Mozart più estese agli estremi della gamma, e grazie ad una efficienza maggiore ti permetteranno a parità di potenza disponibile maggior volume d'ascolto e maggiori pressioni massime.

    ProAc D18 splendide nella coesione armonica dal mediobasso al medioalto, con uno dei pianoforti (e delle voci) più belli possibili a diffusori dinamici. E anche se meno analitiche delle Mozart, certo sempre di un ottimo monitor stiamo parlando.

    Stop. Quale delle due sposare dipende da te....
    Grazie per l'eloquenza, della tua risposta!!! sbaglio o .... ho notato una maggiore diciamo "simpatia" sulle PROAC? cmq grazie, e a questo punto non resta che ....l'ascolto!!! ciao e grazie


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  DiegoVTEC on Tue Nov 29, 2011 12:05 am

    A mio avviso le Vienna non sono poi così facili come sembra o come si potrebbe dedurre dai dati di targa. Per Proac non saprei. Dare poca corrente o watt alle Vienna (così come a qualsiasi altro diffusore in generale)secondo me è molto rischioso(vedi la gamma bassa). Altra cosa che mi gira in testa da un po è quello che potrebbe succedere se si posizionano male o l'ambiente fosse poco adatto,un trionfo di rimbombi qua e la Rolling Eyes


    Claudio,piccola preferenza si,guarda la sua firma,gioca in casa sunny

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Tue Nov 29, 2011 12:30 am

    DiegoVTEC wrote:A mio avviso le Vienna non sono poi così facili come sembra o come si potrebbe dedurre dai dati di targa. Per Proac non saprei. Dare poca corrente o watt alle Vienna (così come a qualsiasi altro diffusore in generale)secondo me è molto rischioso(vedi la gamma bassa). Altra cosa che mi gira in testa da un po è quello che potrebbe succedere se si posizionano male o l'ambiente fosse poco adatto,un trionfo di rimbombi qua e la Rolling Eyes


    Claudio,piccola preferenza si,guarda la sua firma,gioca in casa sunny
    Il mio valvolare, ora pilota le Focal 836 e devo dire che se la cava moltyo bene, su tutte le gamme! Embarassed Però volevo dei diffusori più di qualità e la scelta è tra le vienna: mozart o beethoven e le proac d18 o d28! ma devo sentirle e cercare di ascoltarle con il mio ampli, se possibile! ciao e grazie!


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Nov 29, 2011 11:15 am

    Si, infatti la mia simpatia deriva dal possesso (felice) di una coppia di D25.

    Le Mozart, come tutti i diffusori estesi agli estremi gamma possono anche mettere in crisi un ambiente non acusticamente trattato piu di quanto facciano gli altri diffusori. Certo una maggiore erogazione in corrente permette ad un ampli di meglio controllare anche un diffusore di impedenza "facile", ma le discrepanze con un valvole di buona qualità dovrebbero, sull'impedenza facile, minimizzarsi e seppur a vantaggio del transistor non dovrebbero essere così drammatiche.

    La differenza tra le D18 e le D28 è che le seconde sono notevolmente più estese in basso delle sorelle minori ed in ambienti di media cubatura possono regalare tante soddisfazioni e nessun rimpianto. Se piace la timbrica ProAc, le D28 possono essere anche un acquisto "definitivo"....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Tue Nov 29, 2011 6:12 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Si, infatti la mia simpatia deriva dal possesso (felice) di una coppia di D25.

    Le Mozart, come tutti i diffusori estesi agli estremi gamma possono anche mettere in crisi un ambiente non acusticamente trattato piu di quanto facciano gli altri diffusori. Certo una maggiore erogazione in corrente permette ad un ampli di meglio controllare anche un diffusore di impedenza "facile", ma le discrepanze con un valvole di buona qualità dovrebbero, sull'impedenza facile, minimizzarsi e seppur a vantaggio del transistor non dovrebbero essere così drammatiche.

    La differenza tra le D18 e le D28 è che le seconde sono notevolmente più estese in basso delle sorelle minori ed in ambienti di media cubatura possono regalare tante soddisfazioni e nessun rimpianto. Se piace la timbrica ProAc, le D28 possono essere anche un acquisto "definitivo"....
    Ho sentito tanti pareri positivi sulle Mozart soprattutto la simphony edition, dicono che suona da paura, un basso impressionante etc etc, però quello che mi dici sul fatto che potrebbe mettere in crisi l'ambiente acustico, mi spaventa! la mia sala in effetti, non è proprio il massimo, un 30mq tanto marmo a terra, mobili bassi! ho compensato con tappeti, libreria, ma secondo me è ancora "riflettente", e quindi questa cosa và valutata! Anche se nella mia ignoranza in materia, pensavo che avendo più impedenza, era meglio nel mio caso!
    Considerando che le PROAC sono più basse di impedenza, andrebbero meglio nel mio ambiente? avrò più difficoltà con il mio ampli a valvole? ciao e grazie dei tuoi consigli!


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  aircooled on Tue Nov 29, 2011 6:15 pm

    30mq sono tanti, sarebbero più indicate le baby con il doppio WF, per il problema bassi se hai delle risonanze modali dell'ambiente le ecciteresti pure con un buon mini


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Tue Nov 29, 2011 6:42 pm

    aircooled wrote:30mq sono tanti, sarebbero più indicate le baby con il doppio WF, per il problema bassi se hai delle risonanze modali dell'ambiente le ecciteresti pure con un buon mini
    nella tua recensione su le Mozart SE, sembra che sia agli stessi livelli della Baby, li valgono gli euro di differenza? e considerando il mio ampli (Raysonic a valvole 4 k88 classe AB 50+50w rms risposta in frequenza 5Hz-78Khz rapport S/N 96DB sensibilità d'ingresso 970 Mv impedenza d'ingresso 100 ohm)(...non sò se sono utili tutti stì numeri!!!! Embarassed ) non vorrei che con le Baby..... non ce la fa'!!!!
    cmq tu me le consigli, al posto delle PROAC D18? ciao e grazie


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  aircooled on Tue Nov 29, 2011 6:54 pm

    sono molto simili ma le Baby hanno il doppio WF e con ambiente grande si sente poi anche qualche altro parametro è superiore ma ripeto sono vicine, non conosco il tuo ampli quindi non saprei, poi il tubista è PPP non io comunque le Baby hanno anche una maggiore efficenza, non chiedere a me se valgono gli euri in più, per me le piccole BABY accoppiate bene sono uno tra i migliori diffusori sul mercato, insomma troppo di parte


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    claudio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Località : Roma

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  claudio on Tue Nov 29, 2011 7:12 pm

    aircooled wrote:sono molto simili ma le Baby hanno il doppio WF e con ambiente grande si sente poi anche qualche altro parametro è superiore ma ripeto sono vicine, non conosco il tuo ampli quindi non saprei, poi il tubista è PPP non io comunque le Baby hanno anche una maggiore efficenza, non chiedere a me se valgono gli euri in più, per me le piccole BABY accoppiate bene sono uno tra i migliori diffusori sul mercato, insomma troppo di parte
    Ho sentito le vienna BACH da un amico, con un multicanale, e malgrado tutto, mi sono piaciute, poi ci aggiungo la tua recensione, che mi ha convinto in pieno! il mio ampli stà pilotando le Focal 836 (92Db) e se la cava benissimo! ...secondo te con le Baby o mozart, lo faccio un salto di QUALITA' e la sentirò la differenza??? altrimenti mi tengo le Focal!!!!:-) by


    _________________
    cla[b][left][right][font=Arial Black][ Embarassed /font]

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  aircooled on Tue Nov 29, 2011 7:14 pm

    ...secondo te
    non dire eresie che ti faccio bannare a vita è come paragonare una Ferrari 512BB carburatori a una 1100 fiat


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  matley on Tue Nov 29, 2011 7:29 pm

    ma almeno il 1100 era truccata?... angel


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: ampli per ProAc D18

    Post  Dragon on Tue Nov 29, 2011 7:40 pm

    Macchè truccata...montava solo questo motorino... sunny



    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 4:59 am