Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
a valvole o no?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    a valvole o no?

    Share

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Sun Nov 27, 2011 6:32 pm

    ciao a tutti,premetto che mi sono appena registrato su questo fantastico forum,non so nemmeno se riesco a publicare questo che sto scrivendo,dovrò imparare ad usarlo ancora.Volevo cheidere a voi che siete sicuramente professionisti nel campo dell'hifi dell'alta fedeltà questo:ho un simpatico impianto hifi composto da preamplificatore denon pra 1500 e finale rotel rb 930 ax,ecco il punto,avrò dei miglioramenti sostituendo questi due apparecchi con un amplificatore valvolare di piccolo costo?Mi converrebbe cambiare solo il finale?Vi prego chiaritemi un po le idee...Potreivendere questi due e ricavare 350/400 euro ma poi non so come procedere.


    Last edited by nuvola74 on Sun Nov 27, 2011 10:23 pm; edited 1 time in total

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: a valvole o no?

    Post  apeschi on Sun Nov 27, 2011 8:49 pm

    Che genere di musica ascolti?
    Che diffusori hai (o con che diffusori li collegheresti?). Che efficienza hanno i tuoi diffusori?
    Quanto vuoi spendere in tutto? Vuoi un integrato a valvole o finale e pre a valvole? Nuovo o usato?


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Sun Nov 27, 2011 9:43 pm

    grazie innanzitutto della risposta...Ascolto un po di tutti i tipi di musica,da pinkfloyd a baglioni,da rod stewart a george mikael ecc..con quello che ho già per me va benissimo,non chiederei altro,è che mi affasciano molto i valvolari,spece ora che mi sto informando un po e ho capito che danno un suono più caldo e corposo,sono amante dei bassi poi.I diffusori che uso sono infinity primus 250,un po scadenti lo so,infatti ho inserito un subwoofer attivo della polk audio,visto che il pre lo permetteva.Lo so che sono giocattolini tutti questi apparecchietti citati in confronto a quelli da voi usati,ma devo fare un passo alla volta... Razz

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: a valvole o no?

    Post  ceccus on Sun Nov 27, 2011 9:49 pm

    Salve,
    Mah ... prendi quello che ti dico con i dovuti "distinguo" ...
    I valvolari, tranne rare eccezioni, non sono proprio indicati per il "basso" secco e profondo allo stesso tempo ... possono , quello sì, controllare più o meno peggio il basso ...
    Il meglio di loro, secondo me, lo danno però con le voci , ovvero con lo spettro medio/medio alto delle frequenze ...
    Con questo non volgio dire che con i valvolari nonsi hanno i bassi ... voglio dire che se si cercano necessariamente e prioritariamente questi, forse è meglio orientarsi su SS , di qualità , ma SS ...
    Certo che si può iniziare ad avvicinarsi al "mondo valvolare" , per gradi, ma , a mio avviso, occorre anche una contemporanea volontà di "revisione" del suono ricercato che , nel caso dei tubi, è diverso, per forza di cose.
    Magari ascolta , se ti è possibile, da qualche amico che possiede impianti valvolari, questi ultimi e fatti un' idea ...

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Sun Nov 27, 2011 9:59 pm

    forse i valvolari sono indicati più per un certo tipo di musica,ma sono molto curioso di ascoltarli,ho pensato di vendere il mio finale e aquistarne uno di basso costo,in commercio ne ho visti usati,200/300 euro,addirittura a 100 150 euro ma forse quelli proprio èmeglio non considerarli.

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: a valvole o no?

    Post  ceccus on Sun Nov 27, 2011 10:04 pm

    Salve,
    Mah ... che dire ... io con il mio impianto ci ascolto praticamente di tutto (ma non ho ampli da 150/200 Euro ...)
    Ti consiglio di ascoltarne qualcuno e poi , eventualmente, di decidere ...
    Se sei vicino Siena ... sunny

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Sun Nov 27, 2011 10:14 pm

    se vado dai miei amici e gli chiedo se hanno in casa un amplificatore valvolare non sanno se sto parlando di qualche razza rara di cagnolino o di qualcosa da mangiare..... affraid quelli a stenti hanno la radiolina per le partite.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: a valvole o no?

    Post  Massimo on Mon Nov 28, 2011 12:14 am

    nuvola74 wrote:grazie innanzitutto della risposta...Ascolto un po di tutti i tipi di musica,da pinkfloyd a baglioni,da rod stewart a george mikael ecc..con quello che ho già per me va benissimo,non chiederei altro,è che mi affasciano molto i valvolari,spece ora che mi sto informando un po e ho capito che danno un suono più caldo e corposo,sono amante dei bassi poi.I diffusori che uso sono infinity primus 250,un po scadenti lo so,infatti ho inserito un subwoofer attivo della polk audio,visto che il pre lo permetteva.Lo so che sono giocattolini tutti questi apparecchietti citati in confronto a quelli da voi usati,ma devo fare un passo alla volta... Razz
    Ogni impianto ed il suo possessore sono degni del massimo rispetto da parte di tutti. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Mon Nov 28, 2011 12:18 am

    applausi

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: a valvole o no?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Nov 28, 2011 12:50 pm

    Nuvola prima di fare qualunque cosa dovresti, come ti è stato consigliato dagli altri forumer, dare un ascolto a qualche impianto incentrato su elettroniche a valvole.

    Anche perché parlare di suono caldo è diverso dal dire suono col basso potente, sono due cose diverse.

    Il valvolare può avere suono più caldo timbricamente del transistor (a volte può anche avere un suono che più che caldo è ovattato!! O può avere anche un suono brillantissimo!!!), ma più che altro attribuirei al valvole una maggiore rotondità e corposità del suono che agisce nel medio e nell'acuto. Tipicamente in queste gamme il valvole ha un suono meno "affilato".

    Però il basso veloce e potente, tipico dei generi moderni, si ottiene solo con alcune valvole, con alcune potenze di targa e con abbinamenti a diffusori adeguati (per impedenza ed efficienza, soprattutto). E comunque rimane un basso meno potente, veloce e perentorio di quello dei transistor.

    Insomma: le valvole hanno una grande fascinazione, come oggetto, ma occorre un valido know-how per farle funzionare al meglio, molto più che con i transistor (che sono più "plug & play" diciamo così) e non è detto incontrino tutti i gusti, soprattutto coi generi moderni.

    Insomma prima di innamorarti di questi oggetti ascoltali, anche perché la buona qualità e sufficiente potenza degli ampli a valvole la si trova a costi non proprio popolari, anche se non necessariamente altissimi.

    In quanto al costo dell'impianto: si possono ottenere grandi soddisfazioni anche da impianti economici, se bene assemblati... e tutti i possessori di impianti "faraonici" hanno mosso i loro primi passi partendo da impianti molto economici... quindi...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Mon Nov 28, 2011 1:57 pm

    grazie...mi inchino alle vostre risposte,siete dei maestri in questo campo,beati voi...Comincierò sicuramente da un finale economico da sostituire al mio rotel,poi vedrò il risultato,sicuramente avrò dei benefici sia dal punto di vista delle voci e dal calore del suono,con il pre tanto avrò controllo alti e bassi,sia dal punto di vista "visivo" questi apparecchi mi affascinano troppo...Grazie ancora per la vostra gentilezza,vi farò sapere il risultato...sempre che a voi interessi... Embarassed

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: a valvole o no?

    Post  apeschi on Mon Nov 28, 2011 7:30 pm

    Non conosco il tuo specifico modello di finale Rotel, io pero' sono sempre stato un estimatore del suono Rotel (forse un po' asciutto se vogliamo, ma certi ampli Rotel a me piacevano molto).

    Questa premessa per dirti che se sostituisci il tuo Rotel (ripeto non conosco il tuo specifico modello ma penso che comunque sia in linea con gli altra apparati del marchio) con un finale a valvole economico (e sottolineo economico, che non significa necessariamente a basso prezzo, dove a basso prezzo significa secondo me apparecchio di un certo pregio ma usato e veduto a prezzo molto inferiore al suo reale valore) potresti magari non trovarti contento.

    Le mie domande che facevo all'inizio sul genere di musica che ascolti e sui diffusori avevano un secondo fine.
    Servivano solo a capire se i tuoi diffusori per suonare bene richiedono elevate potenze (tipicamente dei finali a transistor o di valvolari con una certa potenza) oppure se sono pilotabili facilmente anche da finali valvolari non troppo potenti.

    Per quanto riguarda la musica che ascolti, volevo solo capire se eri un metallaro o rockettaro oppure se invece ascolti un po' di tutto, in quanto, come ti e' stato detto, i valvolari hanno un suono piu' caldo e morbido, quindi pur riproducendo tutto e bene (a patto di essere di buon livello e qualita' ed interfacciati bene) hanno il loro punto di forza nella riproduzione della gamma medio alta e tipicamente si sposano meglio con musica vocale, classica, jazz, ma vanno benissimo comunque anche con rock e qualsiasi genere, era solo perche' non me la sarei sentita di consigliare un valvolare da 9 W anche se in classa A pura ad un amante del rock duro con casse di scarsa efficienza.

    Resta valido il suggerimento unanime di andare ad ascoltare qualche apparato del genere da qualche parte.

    Non vorrei contraddirti ma comunque non pensare che con 200 euro ti prendi un finale valvolare che suona meglio del tuo Rotel solo per il fatto di essere a valvole. Non farti guidare dall'estetica. Certo, sono d'accordo che visivamente i valvolari siano affascinanti, pero' non sono lampade, sono apparati che devono suonare bene. sunny

    Al limite piuttosto vai o di usato (io ad esempio mi sto facendo poco per volta un impianto Audio Innovations inzio anni 90 a valvole comprando nel mercato delll'usato), oppure stai su un amplificatore integrato cinese.

    Sapendo scegliere trovi qualcosa che non costi una cifra e che suoni discretamente.



    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: a valvole o no?

    Post  ceccus on Mon Nov 28, 2011 7:33 pm

    Salve,
    applausi

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Mon Nov 28, 2011 8:47 pm

    Grazie di cuore ragazzi,davvero,per i preziosi consigli,a saperlo prima che c'era la possibilità di chedere a voi maestri.... non sono un rocchettaro o un metal,anzi,al contrario,ultimamente sto ascoltando molto un cd di rod stewart"it hat to be you...the great american songbook",oppure george michael"songs from the last century"dello stesso genere,ma ascolto molto anche pink floyd,pet shop boys(non vedeteli come discotecari anzi al contrario fanno buona musica),baglioni,branduardi ecc ecc...Hai perfettamente ragione quando dici che il rotel è molto asciutto,forse è per questo che dico che un valvolare economico sicuramente mi farà contento,senza nulla togliere al rotel che non ha paura di niente davvero,anche se anche il mio rotel non è proprio di quelli di alto livello,è un rb 930 ax.Del resto il mio impiantino è tutto a livelli mediocrini-ini i diffusori infinity primus 250,a due vie altra pecca,il pre è un denon pra 1500,lettore cd denon dcd 485,e poi,"ora mi manderete a quel paese", Neutral equalizzatore technicssh 8055 erg

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: a valvole o no?

    Post  ceccus on Mon Nov 28, 2011 9:06 pm

    Salve,
    Beh ... l' equalizzatore ... effettivamente, lo lascerei per altro ...
    Fossi in te, mi metterei nell' ordine di idee di vendere Pre e Finale e di acquistare un integrato a valvole cercando fra l' usato e anche fra il nuovo , con cifre fra i 600 e i 1000 Euro ... qualcosa di buono riesci a prendere ... di sicuro. sunny
    Però, ripeto, prima di fare un poasso del genere, ASCOLTA un impianto valvolare , magari con 1 o 2 CD di tuo riferimento per capire se QUEL suono ti può soddisfare ... Naturalmente, poi, bisogna che tu faccia "la tara" sui tuoi diffusori ... non c'è verso ... però, senza prima aver ascoltato, NON mi muoverei.

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Mon Nov 28, 2011 9:18 pm

    grazie ancora...a presto...

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Mon Nov 28, 2011 9:38 pm

    ok forse farò proprio così,ma posso fare una domanda cretina???gia immagino la risposta..
    Amplificatore valvolare clone del Miniwatt N3,ho trovato questo ma come tanti altri,mi hanno detto che il mio pre potrebbe pilotarlo,cosa ne pensate?io non capisco se è buono o no,costa anche poco...

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: a valvole o no?

    Post  apeschi on Mon Nov 28, 2011 9:40 pm

    Non so se sono riuscito a far passare il messaggio.

    Non e' che un valvolare , solo perche' e' valvolare,'a priori' necessariamente deve suonare meglio del tuo Rotel, a maggior ragione un valvolare economico.

    Secondo i miei gusti, non mi e' mai piaciuto nessun finale economico a stato solido piu' del mio Rotel integrato ultraeconomico, di pari fascia (tra Nad e Rotel ho sempre preferito Rotel, avendo avuto sia Nad che Rotel). (NB: Parlo non in assoluto ma nella fascia di prezzo considerata e come rapporto qualita' prezzo ovviamente).

    Cioe', (forse, anzi sicuramente, ho capito male io), ma mi sembra che tu sia convinto che un qualsivoglia valvolare economico possa suonare meglio del tuo Rotel.
    Vorrei dirti che non e' detto, anzi.
    Rischi di buttare via dei soldi. Cioe' non condivido la tua convinzione di provare con un valvolare economico sperando di migliorare.
    A meno che tu l'abbia ascoltato e sia sicuro dell'acquisto (e ci potrebbe benissimo stare), non dare per scontato che un amplfificatore valvolare sia meglio di stato solido (transistor, mos, mos-fet, cmos eccetera), per intenderci solo perche' e' a valvole. E' sbagliato come concetto. Altro discorso invece e' che tu voglia investirci dei soldi per sperimentare, volendo rischiare perche' ti interessa fare esperimenti.
    Se trovi invece un affare usato in buone condizioni (magari da rivalvolare nel tempo) il discorso invece puo' cambiare.

    Un buon valvolare invece puo' piacerti di piu' del tuo Rotel.
    Se poi e' di fascia superiore al tuo Rotel sicuramente 'in teoria' dovrebbe suonare meglio (sottolineo in teoria) per prima cosa perche' e' di classe superiore (ma anche un finale a stato solido di fscia superiore al tuo Rotel dovrebbe suonare meglio), sicuramente suonera' diverso e potrebbe piacerti di piu' (o forse no).

    (Prendi con le pinze queste affermazioni in quanto e' l'impianto complessivamente che suona meglio o peggio, non solo il singolo amplificatore, cioe' un componente magari piu' costoso di quello che hai ma non idoneo come interfacciamento al resto dell'impianto potrebbe darti piu' svantaggi che vantaggi, per tornare all'argomento che ci sono impianti economici che suonano molto bene ed impianti piu' costosi che magari suonano peggio).

    Poi l'importante e' che sia convinto tu.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Mon Nov 28, 2011 9:51 pm

    ho compreso il concetto...in verità l'avevo compreso anche prima ma speravo di aver capito male Razz il fatto è che il mio finale rotel non è che sia tanto qualitativo è per questo che voglio provare a rischiare.Comunque avrò un po di pazienza e mediterò... santa

    uxghera
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2011-12-26
    Età : 57
    Località : reggio emilia

    valvole o no?

    Post  uxghera on Tue Dec 27, 2011 12:59 am

    salve.un po' in ritardo ma sono appena arrivato..personalmente ,dato le elettroniche che avevi,avrei agito sulle casse piuttosto che sull' ampli.un valvolare di qualita' apprezzabile costa abbastanza...i vari cinesi economici sono a mio avviso accattivanti , subito, ma la qualita' "dentro" e' raccapricciante in certi casi
    http://www.gizmoblog.eu/?p=1657
    ecco ad esempio il mio con un florilegio di valvole....e come andava...
    aggiorna come ti sei trovato ,o come hai agito..

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Tue Dec 27, 2011 1:19 pm

    allora,ho acquistato un amplificatore valvolare autocostruito,non so come fare qui a mettere le foto o se si può fare,devo dire che non ci capivo molto prima ma adesso ne capisco ancora di meno...Amplificatore a valvole 28+28 watt con finali el84m,trasformatori prodotti a Milano.Questa era la presentazione,poi ovviamente ho anche gli chiemi elettrici.Risultato:lo sto vendendo...Sinceramente il suono è favoloso,alcuni strumenti come chitarre,voci,e suoni vari hannouna maggiore raffinatezza e naturalezza,questo l'ho notato subito,ma manca di potenza,il vecchio proprietario mi ha avvisato che andrebbero sostitui le le valvole,non so se sia quello il motivo,o forse mi aspettavo molto io.Forse sostituirò le valvole,ma non so se con valvole nuove aumenta la potenza,voi che dite?

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5861
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: a valvole o no?

    Post  montanari on Tue Dec 27, 2011 2:21 pm

    non è che cambiando le valvole, e tanto dovrai mettere altre el84, si alza il volume!
    i tuoi diffusori dovrebbero essere da 92db-dichiarati
    ora metti hanno rubato un pochetto, o che raggiungono picchi di 92 db, dovrebbero cmq suonare intorno agli 87, 88db, quindi strano che non esca potenza: con 28W per canale dovresti andare bene..
    quante el84 hai?
    l'alternativa è che son stati usati trasformatori economici e quindi non sono 28W
    quanto hai speso per l'amplificatore?
    questi componenti costano e nessuno regala nulla..

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Tue Dec 27, 2011 2:40 pm

    la potenza esce,anzi,forse sono io che pretendo troppo,avendo avuto in passato finali da 200 watt.L'ultimo finale che ho avuto era o è perchè forse me lo tengo,Rotel RB930 ax,è solo 30x30 watt ma non ha paura di niente e si fa sentire potente e limpido anche ad alto volume.Io credevo che questo con 28+28 era più o meno uguale anzi essendo valvolare mi aspettavo di più.

    nuvola74
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 857
    Data d'iscrizione : 2011-11-27
    Età : 42
    Località : lecce

    Re: a valvole o no?

    Post  nuvola74 on Tue Dec 27, 2011 2:47 pm

    ah scusami,sono 4 el 84 per i finali,poi ci sono 2 valvole per il pre.I trasformatori non so se sono economici,dice che sono costruiti a Milano,bo!comunque l'ho pagato 200 euro dopotutto,ma sinceramente sembra fatto bene,è pure bello.Io comunque l'ho collegato a un preamplificatore Denon pra 1500,anche perchè sull'ampli ci sono due potenziometri di volume destro e sinistro,quindi dal pre è più comodo pilotare,anche perchè poi regolo alti e bassi.Se lo volete vedere http://www.ebay.it/itm/110798850766?ssPageName=STRK:MESELX:IT&_trksid=p3984.m1586.l2649#ht_500wt_1202

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5861
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: a valvole o no?

    Post  montanari on Tue Dec 27, 2011 2:50 pm

    infatti dovrebbe essere così
    ripeto. può essere che abbia usato una componentistica economica che incide sulla potenza
    può essere che non sia 28W per canale


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:47 am