Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ahahahahahahahahahahahaha... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ahahahahahahahahahahahaha...

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Massimo on Sun Dec 04, 2011 9:06 am

    Il discorso è uno solo da buoni italiani......... ogn'uno tira l'acqua al proprio mulino.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Dragon on Sun Dec 04, 2011 9:15 am

    Ed è proprio quello lo sbaglio principale della nostra mentalità...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Massimo on Sun Dec 04, 2011 9:25 am

    Basterebbe essere corretti, nei confronti di se stessi e degli altri.
    .........chi va al mulino non riesce ad uscirne senza essersi sporcato di farina........... .


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  fabiovob on Sun Dec 04, 2011 9:37 am

    Massimo il discorso è di una complessità tale da non poter essere affrontato e risolto solo con i propositi del buonismo e dell'ottimismo.
    C'è un intero sistema da correggere.
    E dico di più, sono anche scettico sulla attuale manovra fiscale che si sta compiendo.

    Non è la strategia giusta per le seguenti ragioni:
    1) In Italia siamo già infarciti di tasse e balzelli, non c'è bisogno di istituirne di nuove, basterebbe vigilare sul pagamento di quelle pregresse.
    2) L'aumento della pressione fiscale ricadrà per la maggior parte sui lavoratori dipendenti e sui redditi medi, che sono quelli che effettuano, essendo in gran numero, la maggior parte della spesa e della movimentazione di denaro.
    Fatto il primo giro di tassazione, il potere di acquisto si ridurrà, ed immancabilmente l'introito fiscale si attesterà su valori medi pari a quelli attuali.
    3) Da questa manovra non c'è nessun cenno allo sviluppo dell'economia, della produzione e quindi dell'impiego.
    Se non si spinge anche in questa direzione non ci saranno mai risultati migliorativi finalizzati all'aumento del PIL.


    Chi vi parla è stato dapprima dipendente, poi libero professionista ed infine imprenditore.


    Le realtà le ho vissute tutte, e vi posso assicurare che quando una azienda non funziona bene ( ed il principio è traslabile al sistema Nazione Italia), oltre a ridurre le spese superflue, si pensa subito a rilanciare il sistema economico puntando a delle strategie di produzione e di commercializzazione dei prodotti che siano vincenti.


    Scusate se ho mi sono lasciato andare a considerazioni di tipo economico fiscale, ma la situazione è a mio avviso estremamente grave.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Massimo on Sun Dec 04, 2011 9:44 am

    Troppo grave ................


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Dragon on Sun Dec 04, 2011 10:39 am

    fabiovob wrote:Massimo il discorso è di una complessità tale da non poter essere affrontato e risolto solo con i propositi del buonismo e dell'ottimismo.
    C'è un intero sistema da correggere.
    E dico di più, sono anche scettico sulla attuale manovra fiscale che si sta compiendo.

    Non è la strategia giusta per le seguenti ragioni:
    1) In Italia siamo già infarciti di tasse e balzelli, non c'è bisogno di istituirne di nuove, basterebbe vigilare sul pagamento di quelle pregresse.
    2) L'aumento della pressione fiscale ricadrà per la maggior parte sui lavoratori dipendenti e sui redditi medi, che sono quelli che effettuano, essendo in gran numero, la maggior parte della spesa e della movimentazione di denaro.
    Fatto il primo giro di tassazione, il potere di acquisto si ridurrà, ed immancabilmente l'introito fiscale si attesterà su valori medi pari a quelli attuali.
    3) Da questa manovra non c'è nessun cenno allo sviluppo dell'economia, della produzione e quindi dell'impiego.
    Se non si spinge anche in questa direzione non ci saranno mai risultati migliorativi finalizzati all'aumento del PIL.


    Chi vi parla è stato dapprima dipendente, poi libero professionista ed infine imprenditore.


    Le realtà le ho vissute tutte, e vi posso assicurare che quando una azienda non funziona bene ( ed il principio è traslabile al sistema Nazione Italia), oltre a ridurre le spese superflue, si pensa subito a rilanciare il sistema economico puntando a delle strategie di produzione e di commercializzazione dei prodotti che siano vincenti.


    Scusate se ho mi sono lasciato andare a considerazioni di tipo economico fiscale, ma la situazione è a mio avviso estremamente grave.


    Concordo in tutto!


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  PARLAPA' on Mon Dec 05, 2011 11:27 pm

    auguri cheers cheers cheers cheers cheers


    _________________
    Marco

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  pepe57 on Tue Dec 06, 2011 11:01 am

    Io credo che purtroppo, come spesso accade, il sistema stia cercando di mettere fuori fuoco l' essenza del problema.
    Ormai siamo in una comunità europea che DOVREBBE andare verso una vera cassa unica ed un vero parlamento unico che sia il solo a legiferare sostituendo quelli nazionali.
    Ma davvero i politici europei ci vogliono arrivare?
    Pensare di mandare (ad esempio) 50 rappresentanti per stato (non credo che possano fare un parlamento con 20.000 presenti) ed eliminare tutti questi privilegiati che si ritroverebbero di colpo a piedi (parlo di tutta la Comunità, mica solo della nostra Italia)?
    Iniziare a dire che TUTTI hanno stessi doveri e diritti (nessun aereo, pasto, treno, gratis, pensione(i) d' oro al subito etc etc) e che chi va a governare deve ritenerlo un vero ONORE?
    Meglio mettere la cosa fuori fuoco e fare si che i poveracci (noi tutti) ci troviamo a discutere di quale categoria (se dividiamo le categorie in grossomodo 2, dipendenti ed indipendenti) sia la rovina dello stato....
    Le leggi ci sono e devono essere applicate, chi froda paga e se chi froda lo fa con denaro pubblico a lui affidatogli (quindi in generale, pubblica amministrazione) paga pure.
    Chi sbaglia, paga (giudici compresi).
    Se un esempio per i mercati è necessario (anche se credo che farmi dire e sopratutto credere ai vari rating di S&P o Moodys, noti combuttari con truffatori e speculatori mondiali come va il mio stato mi fa proprio ridere), che sia un esempio che parta da TUTTI ed in primis da chi sta godendo illecitamente di banefici non dovuti rispetto agli altri, per cui, come si fa ripagare a chi ha scudato ledendo lo stato di diritto, lo si faccia anche verso i baby pensionati (i politici in primis) statali e non.
    A me parrebbe una cosa elementare e che credo tutti comprenderebbero ed apprezzerebbero (e che probabilmente farebbe davvero poi ridurre le aliquote).
    Ma allora perché non lo fanno?
    Non è come la storia dei sindacati che al famoso referendum si sentirono rispondere dal 90% degli italiani che non avevano più diritto al prelievo di una quota sugli stipendi dei lavoratori per far girare il loro baraccone (NB: evidentemente anche altre categorie, non dipendenti, espressero questo parere), eppure 20 anni dopo questo prelievo esiste ancora?
    Però i loro rappresentanti vanno in TV e dicono: i ladri sono gli imprenditori (per essere politicamente corretti dicono: non tutti ma molti)...bisogna fargli pagare le tasse... gli imprenditori rispondono i ladri sono i dipendenti (Idemm come sopra: non tutti ma molti) con il doppio lavoro in nero... l' unica categoria "pura".... nel momento della crisi annunciata che resta fuori fuoco... quale resta?
    sunny sunny
    Pietro

    Se ben ricordo nella bolletta del Gas ci sono accise che fanno riferimento al terremoto in Belice ed alla guerra (in eritrea forse?), mi domando a chi vadano a finire (se non all' ente preposto di queste ricostruzioni e riparazioni dei danni di guerra)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  pluto on Tue Dec 06, 2011 11:48 am

    Consiglio la lettura sul Corriere di oggi di uno splendido articolo di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, prima pag e pag 15 con i suggerimenti x tagliare qualche spesuccia politica, visto che Monti ha chiesto suggerimenti.

    Poi parliamo di tutte le tasse etc etc. Prima partiamo da li, poi discutiamo pure

    Ma noi non abbiamo il potere di far crollare Monti. I parlamentari invece si e quindi non si taglierà MAIIIII

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  ema49 on Tue Dec 06, 2011 12:37 pm

    pluto wrote:Consiglio la lettura sul Corriere di oggi di uno splendido articolo di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, prima pag e pag 15 con i suggerimenti x tagliare qualche spesuccia politica, visto che Monti ha chiesto suggerimenti.

    Poi parliamo di tutte le tasse etc etc. Prima partiamo da li, poi discutiamo pure

    Ma noi non abbiamo il potere di far crollare Monti. I parlamentari invece si e quindi non si taglierà MAIIIII

    Anche su "Il Fatto Quotidiano" spiegano perfettamente quello che io ho ritenuto opportuno non dire in questa sede. E' esattamente il mio modo di vedere. Quell'omino ha rovinato almeno due generazioni, con le sue televisioni-spazzatura ed i suoi comportamenti animaleschi, ignobili. E ancora sta facendo di tutto, a mio parere anche malvagiamente bene, per rientrare in gioco. Mi brucia ancora il "coglioni" che ha dato agli Italiani che non votavano per lui. Rimpiango moltissimo Statisti come Berlinguer, Moro, Almirante: ed è tutto dire..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  ema49 on Tue Dec 06, 2011 1:36 pm


    Intanto, con l'ausilio del grande bocconiano, siamo a questo punto:

    Patrimoniale:
    Irpef:
    Nuova tassazione sugli ingenti capitali scudati e rubati all'erario:
    Vendita frequenze televisive:

    Blocco della indicizzazione delle pensioni



    Mi vuole spiegare qualcuno, per favore, in cosa il programma del sig. Monti differisce da quello del sig. Berlusconi? Anzi, è peggiorativo dato che ora la "sinistra" non può fare materialmente opposizione se non assumendosi gravi responsabilità.
    E, per far riferimento al Corriere della Sera, qualcuno ha letto l'editoriale di Giavazzo e Alesina dal titolo "Caro Presidente, così non va"? Edizione di Domenica scorsa..

    Il nostro omino ha messo tutti nel sacco. Ancora una volta.

    Ed io sarò bannato..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  PARLAPA' on Tue Dec 06, 2011 1:40 pm

    bisogna usare questa...


    _________________
    Marco

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  pluto on Tue Dec 06, 2011 2:19 pm

    Ema, passi che ci sta sulle balle il Berlusca, ma dargli le colpe anche di quello che faranno gli altri....

    Perdonami ma il discorso è molto lungo e lo faremo in altra sede, ma ti voglio solo spiegare x chè la Patrimoniale è una cazzata cosmica

    a) il 1° effetto sarebbe quello di svuotare tutti i C/C. Ti basti sapere che da 6 mesi a questa parte c'è stato un boom di domande di cassette di sicurezza x fare tesoretto e pagare di meno.

    b) sai che cosa vorrebbe dire x le banche italiane vedersi sparire il 20/30/40% dei liquidi che verrebbero provvisoriamente accantonati in cassetta se non all'estero, in attesa di tempi migliori?
    il fallimento.

    c) sai che cosa vorrebbe dire x le imprese italiane che in teoria dovrebbero essere finanziate con i soldi prestati dalle banche e versati dalle famiglie???
    Il Tracollo

    Ora siccome il Bocconiano è tutto fuorchè scemo e siccome queste cose , se le so io che Economia l'ho finita una vita fa, vuoi che il Presidente della Bocconi non le sappia?

    Attenzione a farci abbindolare dalle parole dei politici.

    Questo paese ha bisogno di far ripartire l'economia, non di affossarla. E che piaccia o no ai sindacati, a chi vota sinistra, a chi non la vota etc etc, il motore del sistema economico è e sempre sarà l'impresa. Senza se e senza ma. Punto
    Se l'impresa non fa grano, non c'è trip for cats...... Laughing

    Mettiamocelo in testa pls. Che piaccia o no. E' così

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  ema49 on Tue Dec 06, 2011 3:58 pm

    pluto wrote:Ema, passi che ci sta sulle balle il Berlusca, ma dargli le colpe anche di quello che faranno gli altri....

    Perdonami ma il discorso è molto lungo e lo faremo in altra sede, ma ti voglio solo spiegare x chè la Patrimoniale è una cazzata cosmica

    a) il 1° effetto sarebbe quello di svuotare tutti i C/C. Ti basti sapere che da 6 mesi a questa parte c'è stato un boom di domande di cassette di sicurezza x fare tesoretto e pagare di meno.

    b) sai che cosa vorrebbe dire x le banche italiane vedersi sparire il 20/30/40% dei liquidi che verrebbero provvisoriamente accantonati in cassetta se non all'estero, in attesa di tempi migliori?
    il fallimento.

    c) sai che cosa vorrebbe dire x le imprese italiane che in teoria dovrebbero essere finanziate con i soldi prestati dalle banche e versati dalle famiglie???
    Il Tracollo

    Ora siccome il Bocconiano è tutto fuorchè scemo e siccome queste cose , se le so io che Economia l'ho finita una vita fa, vuoi che il Presidente della Bocconi non le sappia?

    Attenzione a farci abbindolare dalle parole dei politici.

    Questo paese ha bisogno di far ripartire l'economia, non di affossarla. E che piaccia o no ai sindacati, a chi vota sinistra, a chi non la vota etc etc, il motore del sistema economico è e sempre sarà l'impresa. Senza se e senza ma. Punto
    Se l'impresa non fa grano, non c'è trip for cats...... Laughing

    Mettiamocelo in testa pls. Che piaccia o no. E' così


    E' colpa mia, non mi sono spiegato bene:

    1) Giavazzo e Alesina NON sono giornalisti, sono due conosciutissimi economisti di provenienza bocconiana, amici di Monti. Sembra ci sia stato un fortissimo diverbio tra il Monti e i due..

    2) La patrimoniale è stata chiesta dalla Marcegaglia e De Benedetti. Non mi sembrano proprio, così come i primi due, rivoluzionari di sinistra o del tutto culturalmente sprovveduti. Tieni conto poi che la tassazione sarebbe dovuta avvenire principalmente NON sul reddito (ma io sarei stato fortemente d'accordo, copiando De Benedetti e moltissimi altri industriali, anche su quello) ma sulle rendite finanziarie, parassitarie per definizione. La tassazione su queste rendite, sai meglio di me, è del 20%, quella sul reddito da lavoro mediamente il 36%. E' semplicemente iniquo.

    3) La lotta seria all'evasione fiscale rimane un sogno. Vedasi la ridicola tassazione aggiuntiva sui capitali scudati e tassati al 5% al rientro in Italia: hanno aggiunto un miserrimo 1,5%, raggiungendo il 6,5% totale contro un dovuto del 50%. Fai un po' il conto di quante decine di miliardi si tratta. E poi, dove è andato a finire il concordato con la Svizzera per mettere allo scoperto tutti i soldini ivi depositati? Dove è andato a finire il lodevole proposito di tassare i beni ecclesiastici non strettamente legati al culto? Le attività commerciali della Chiesa sono svariate decine di miliardi l'anno..Perché la tracciabilità è stata portata a 1000 euro contro i 200 di Visco? Lo sanno tutti che la maggiore evasione avviene sotto i 1000 euro..In compenso hanno supertassato i beni di lusso. Tu ti interessi di barche: sai quanto sarebbe il gettito fiscale derivante da questo aumento per i posto barche? 285 milioni circa, a fronte dei quali va in crisi un intero settore. Ma bisognava dare il contentino per la mancata patrimoniale, non voluta dall'ometto ovviamente.

    4) Pensioni: posso anche capire l'aumento della età massima pensionabile, potrebbe essere ragionevole. Ma il pianto della Fornero, quando doveva annunciare la fine dell'adeguamento delle pensioni oltre i 980 (!!!)euro mensili ai dati di inflazione vale più di mille discorsi, a meno di non credere alla battuta di Spinoza: "La Fornero piange descrivendo la manovra finanziaria. Era la versione per i non udenti". Pertanto non mi dilungo.

    5) Sanità. I tagli sulla sanità andranno ad incidere sulla tua o sulla mia famiglia? Noi ce ne possiamo anche fottere, caro Gianni. La stragrande maggioranza degli italiani no.

    Lascio perdere il resto, sono stanco perché, come sai, non scrivo bene al computer..

    La mia personalissima idea è che tutto è cambiato perché nulla cambiasse. Vecchia tattica gattopardesca riesumata in questa occasione dall'ometto che domani, quando il suo attuale uomo di fiducia si allontanerà, potrà sempre dire di essere stato il salvatore della classe media, dell'imposizione fiscale poliziesca e, già che c'è, buttare qualche palatina di merda sui giudici..tra un bunga-bunga e l'altro.

    La sinistra, a parte SEL e IDV, è caduta nella trappola. Amen.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  pluto on Tue Dec 06, 2011 4:40 pm

    Si sulla conclusione sono anche d'accordo.

    Il concordato fiscale con la SVizzera sta andando avanti - sarà fatto

    Personalmente avrei colpito anche duro il rientro capitali ma è illegale Ema. E' un altro dei malvezzi Italiani: come si fa a proporre una cosa ai peccatori, dicendo se fate questo, vi diamo l'immunità, vi costerà 5% (non mi ricordo bene), poi dopo 2 anni cambia governo e vi stanghiamo x il 50% magari? La tecnica fiscale è illeggittima
    Ma in Italia succede che le leggi diventino retroattive, smentiscano quelle precedenti, insomma i soliti pasticci. C'era già riuscito Visco con la legge sugli utili reinvestiti di Tremonti. Presi una discreta bidonata

    Dico solo che il buon padre di famiglia, se vuole moralizzare, deve dare lui per primo l'esempio, e purtroppo i ns politici pretendono sempre ma si autotagliano nulla!

    L'articola del Corsera illustra una serie infinita di cose da tagliare e spiega il costo triplo della ns politica (minimo) rispetto ai ns vicini europei. SOlo gli addetti alla presidenza del Consiglio sono ca 5000 su 20 palazzi. Più del triplo rispetto al Regno Unito.
    poi tu ed io possimao discutere un balzello qua, la barca la etc etc etc

    Ma se non partiamo da li, mandando a casa una montagna di nullafacenti, portaborse, faccendieri, corruttori... non ne usciamo

    Tu sei incazzato xché ha fatto pochissimo
    Io invece sono incazzato xchè non ha provato a tagliare neanche un centesimo, neppure lui

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  ema49 on Tue Dec 06, 2011 4:59 pm

    pluto wrote:Si sulla conclusione sono anche d'accordo.

    Il concordato fiscale con la SVizzera sta andando avanti - sarà fatto

    Personalmente avrei colpito anche duro il rientro capitali ma è illegale Ema. E' un altro dei malvezzi Italiani: come si fa a proporre una cosa ai peccatori, dicendo se fate questo, vi diamo l'immunità, vi costerà 5% (non mi ricordo bene), poi dopo 2 anni cambia governo e vi stanghiamo x il 50% magari? La tecnica fiscale è illeggittima
    Ma in Italia succede che le leggi diventino retroattive, smentiscano quelle precedenti, insomma i soliti pasticci. C'era già riuscito Visco con la legge sugli utili reinvestiti di Tremonti. Presi una discreta bidonata

    Dico solo che il buon padre di famiglia, se vuole moralizzare, deve dare lui per primo l'esempio, e purtroppo i ns politici pretendono sempre ma si autotagliano nulla!

    L'articola del Corsera illustra una serie infinita di cose da tagliare e spiega il costo triplo della ns politica (minimo) rispetto ai ns vicini europei. SOlo gli addetti alla presidenza del Consiglio sono ca 5000 su 20 palazzi. Più del triplo rispetto al Regno Unito.
    poi tu ed io possimao discutere un balzello qua, la barca la etc etc etc

    Ma se non partiamo da li, mandando a casa una montagna di nullafacenti, portaborse, faccendieri, corruttori... non ne usciamo

    Tu sei incazzato xché ha fatto pochissimo
    Io invece sono incazzato xchè non ha provato a tagliare neanche un centesimo, neppure lui

    Figurati se non sono incondizionatamente d'accordo sui tagli ai costi della politica e sulla moralizzazione di questa casta!
    Penso che se fossimo nel posto giusto e soprattutto vis a vis, troveremmo molti punti di accordo.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Massimo on Tue Dec 06, 2011 5:09 pm

    PARLAPA' wrote:bisogna usare questa...
    Marco, basterebbe a compensare la differenza di chi vive a reddito fisso con 1000 euro al mese portando avanti una famiglia,che è il principale soggetto che deve pagare tuttti gli aumenti e chi .........


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  PARLAPA' on Tue Dec 06, 2011 5:12 pm

    purtroppo sono convinto che se non li bastoniamo,si continuerà con la solita TIRITERA

    Metto anche qui un link interessante

    http://www.lineadipartenza.it/?p=2267


    _________________
    Marco

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Massimo on Tue Dec 06, 2011 5:23 pm

    Sono troppo sfiduciato per risponderti.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21504
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  pluto on Tue Dec 06, 2011 6:40 pm

    ema49 wrote:

    Figurati se non sono incondizionatamente d'accordo sui tagli ai costi della politica e sulla moralizzazione di questa casta!
    Penso che se fossimo nel posto giusto e soprattutto vis a vis, troveremmo molti punti di accordo.

    Ovvio e come sai, io ho la massima stima e rispetto x la tua persona e per quello che dici. Si può sbagliare certo, ma sempre in legittimissima buona fede
    Qua il mio dissenso era più sulle tecniche da adottare e sulle cose da fare, non certo sulla moralizzazione dei politici o di noi stessi, che può fare solo che bene ed è DOVEROSA.
    Purtroppo in Economia come in Finanza Fiscale la coperta è corta. Ogni azione che fai, provoca una reazione da un'altra parte. Un pò come voi medici con le medicine: curate un raffreddore ma ci fate venire l'orticaria con lo stesso farmaco Laughing Laughing Ci date qualcosa x prevenire l'orticaria, ma prendi l'herpes....

    E comunque preferisco sempre una discussione con te anche se magari da 2 punti diversi, ma sempre pacata e civile e intellettuamente appagante che non mille ca@@ate di valvole e accrocchi vari

    Sicuramente a noi 2 non ci bannano certo x insulti reciproci

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  ema49 on Tue Dec 06, 2011 7:53 pm

    pluto wrote:
    E comunque preferisco sempre una discussione con te anche se magari da 2 punti diversi, ma sempre pacata e civile e intellettuamente appagante che non mille ca@@ate di valvole e accrocchi vari


    Sai bene quanto il piacere sia reciproco..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  carloc on Tue Dec 06, 2011 8:18 pm

    ema49 wrote:

    Sai bene quanto il piacere sia reciproco..


    Questi mi sembrano thread "ad personam"............questa dizione latina mi ricorda qualcuno......


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    max8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2009-07-23

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  max8 on Tue Dec 06, 2011 8:48 pm

    Signori miei prepariamoci a
    perchè questo è solo l'inizio, siete tutti invitati al Mario Monti show cheers cheers cheers


    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 2009-05-13
    Età : 53
    Località : Torino

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  PARLAPA' on Tue Dec 06, 2011 8:52 pm

    beh...dai...però non lamentiamoci...

    il taglio alla Casta c'è stato e anche consistente...

    da TreMonti siamo passati a Monti

    affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Marco

    max8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 194
    Data d'iscrizione : 2009-07-23

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  max8 on Tue Dec 06, 2011 8:57 pm





    Ps: preoccupaten, mi sa che da stasera ci vedremo solo qua. Ho l'impressione di essere in fase di ban su af Laughing Laughing

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ahahahahahahahahahahahaha...

    Post  Massimo on Tue Dec 06, 2011 11:21 pm

    Ragazzi cerchiamo di non andare oltre, lo so il momento non è dei migliori e si ha voglia di parlarne, ma purtroppo non sono ammesse discussioni politiche.
    Grazie.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 5:41 am