Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Meccanica Liquida Lazzari
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Meccanica Liquida Lazzari

    Share

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Geronimo on Sun Dec 04, 2011 10:38 am

    Date un'occhiata alla meccanica in oggetto e datemi la vostra opinione La descrizione non è lunga quindi leggetela tutta

    http://www.audiofileshop.com/cyber.asp?WCI=product&lng=it@@val=EUR@@idp=153910


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  ceccus on Sun Dec 04, 2011 10:57 am

    Salve,
    Mah ... sarò anche "duro" ... però ... quando parla di leggere i dati dal CD e poi trasferirli in RAM ... bene ... ma inizialmente i dati sono stati letti in via "ottica" , ovvero seguendo lo standard ... zone di luce riflettente = 1 , zone di luce non riflettente (o scarsamente riflettente) = 0 ... se qui, c'è un errore, questo è riportato anche in RAM ... e poi, chi (eventualmente) corregge ??? (e come ...)
    Come, un' altra cosa che mi "sfugge" sono ii "famosi" cavi USB Hi-End ... mah ... le informazioni, lì dentro, sono codificate in digitale e l' unica cosa che ci passa in mezzo, è l' alimentazione a 500mV , giusto per alimentare un mouse ... un altro "aggeggio" non lo farei mai alimentare da un cavo USB ... ma da un alimentatore serio esterno ... per i dati ...

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8719
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Edmond on Sun Dec 04, 2011 11:14 am

    Il paragrafo che fa sorridere è questo:

    "I vantaggi della Meccanica Liquida allora diventano estremamente interessanti
    Non solo la Meccanica Liquida permette l'eliminazione di tutti i problemi associati alla lettura tradizionale di un cd, ma addirittura ci da una qualità sonora superiore anche alla lettura di un file tramite computer.
    Perché? Fondamentalmente perché il computer non è un componente hi-end: insufficienza di alimentazione sulle uscite, instabilità e interferenze dovute alla motherboard e alle periferiche, interferenze del sistema di alimentazione tipicamente switching, problemi derivanti da programmi che interferiscono con il playback ecc. creano problemi nella trasmissione dei dati digitali.
    Per chi ha dubbi vi preghiamo di chiedere a chiunque dei circa 3000 persone che hanno sentito la demo di Pierre Bolduc al Top Audio 2011 e, in particolare, il confronto fatto tra un brano audio copiato da un CD sul computer e lo stesso letto tramite la Meccanica Liquida: la superiore sonica della lettura tramite il cd letto dalla Meccanica liquida era drammatica; come cambiare un DAC per uno di classe molto superiore!

    L'uso della Meccanica Liquida, che estrae i dati digitalizzati sul CD senza alterarne in alcun modo il contenuto, elimina tutti i problemi associati all'uso di una meccanica tradizionale da una parte e i problemi associati all'uso del computer come fonte digitale dall'altra."


    Quale sistema di estrazione dei dati dal CD utilizzerà la Meccanica Liquida??? Qualcosa di meglio di EAC???????? Altrimenti, l'errore di estrazione si replicherà in RAM e addio vantaggi....................... Quanto ai possibili "danni" generati dal PC, basta spegnere i servizi che non servono...............

    1900 euri, poi................


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Giordy60 on Sun Dec 04, 2011 11:34 am

    Edmond wrote:Il paragrafo che fa sorridere è questo:

    [Per chi ha dubbi vi preghiamo di chiedere a chiunque dei circa 3000 persone che hanno sentito la demo di Pierre Bolduc al Top Audio 2011 e, in particolare, il confronto fatto tra un brano audio copiato da un CD sul computer e lo stesso letto tramite la Meccanica Liquida: la superiore sonica della lettura tramite il cd letto dalla Meccanica liquida era drammatica; come cambiare un DAC per uno di classe molto superiore!

    siamo in democrazia ed è giusto che ognuno esprima il proprio pensiero.
    (specialmente se uno li deve vendere questi oggetti a quasi 2.000 euro cad. sunny )

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  fabiovob on Sun Dec 04, 2011 11:37 am

    Edmond wrote:Il paragrafo che fa sorridere è questo:

    "I vantaggi della Meccanica Liquida allora diventano estremamente interessanti
    Non solo la Meccanica Liquida permette l'eliminazione di tutti i problemi associati alla lettura tradizionale di un cd, ma addirittura ci da una qualità sonora superiore anche alla lettura di un file tramite computer.
    Perché? Fondamentalmente perché il computer non è un componente hi-end: insufficienza di alimentazione sulle uscite, instabilità e interferenze dovute alla motherboard e alle periferiche, interferenze del sistema di alimentazione tipicamente switching, problemi derivanti da programmi che interferiscono con il playback ecc. creano problemi nella trasmissione dei dati digitali.
    Per chi ha dubbi vi preghiamo di chiedere a chiunque dei circa 3000 persone che hanno sentito la demo di Pierre Bolduc al Top Audio 2011 e, in particolare, il confronto fatto tra un brano audio copiato da un CD sul computer e lo stesso letto tramite la Meccanica Liquida: la superiore sonica della lettura tramite il cd letto dalla Meccanica liquida era drammatica; come cambiare un DAC per uno di classe molto superiore!

    L'uso della Meccanica Liquida, che estrae i dati digitalizzati sul CD senza alterarne in alcun modo il contenuto, elimina tutti i problemi associati all'uso di una meccanica tradizionale da una parte e i problemi associati all'uso del computer come fonte digitale dall'altra."


    Quale sistema di estrazione dei dati dal CD utilizzerà la Meccanica Liquida??? Qualcosa di meglio di EAC???????? Altrimenti, l'errore di estrazione si replicherà in RAM e addio vantaggi....................... Quanto ai possibili "danni" generati dal PC, basta spegnere i servizi che non servono...............

    1900 euri, poi................


    Mi hai tolto il quote di bocca.

    Concordo appieno, e poi vorrei sapere almeno che componentistica usa.

    Ai bei tempi si prendeva un bel masterizzatore Plextor con uscita SCSI e lo si collegava al pc e mediante o EAC, o anche le Plextools si facevano miracoli.

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Fausto on Sun Dec 04, 2011 1:05 pm

    Non sono convinto, nonostante la mia elementare conoscenza, che con questa macchina si possano effettivamente trarre "enormi" vantaggi rispetto allo "standard liquido" raggiunto ad oggi.
    Anche il costo non credo possa aiutarne la diffusione.
    Non saprei....
    Io proseguo come fatto sino ad ora.
    sunny sunny sunny

    miles
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 57
    Località : Arezzo

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  miles on Sun Dec 04, 2011 1:32 pm

    Premetto (da analogista imperterrito) di essere abbastanza ignorante in materia, e di usare la liquida per pura convenienza pratica, e di aver comprato cd, solo perchè molti titoli in vinile sono spariti dal mercato negli anni scorsi.
    Ora quello che mi sembra di aver capito è questo: nella riproduzione di un messaggio musicale campionato i passaggi critici sono la conversione e la lettura ottica del supporto. Sulle conversioni temo non ci sarà mai nulla da fare, (da un microfono uscirà sempre un segnale elettrico, e un altoparlante avra sempre bisogno di altrettanto per funzionare). A questo punto pero' se la masterizzazione invece di avvenire su un supporto ottico, a livello digitale avvenisse su una memoria solida o su di un hard disck eviteremmo quegli errori di cui si parlava prima.
    Un eventuale lettore liquido hi end lo vedrei piu razionalmente composto quindi da qualcosa al cui interno possa esserci un hard disck, oppure una memoria ram di alta capacità, con uscite alimentate in modo adeguato.
    Se poi ci fosse anche un convertitore allo stato dell'arte potrebbe essere la sorgente del futuro. L'unico problema sarebbe quello di trovare master originali, che non abbiano subito processi di masterizzazione su supporti ottici.

    p.s. se ho scritto qualche minchiata ditemelo sunny sunny

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8719
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Edmond on Sun Dec 04, 2011 1:58 pm

    Ti sei già risposto da solo......... La cosa sensata è avere un supporto digitale CHE NON PROVIENE da una lettura ottica precedente............ Se ciò avviene comunque, le differenze sono aria fritta...............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  ceccus on Sun Dec 04, 2011 2:27 pm

    Salve,
    Già ... se c'è una lettura OTTICA alla fonte ... buonanotte !!! sunny sunny sunny

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Amuro_Rey on Sun Dec 04, 2011 2:41 pm

    Edmond wrote:

    L'uso della Meccanica Liquida, che estrae i dati digitalizzati sul CD senza alterarne in alcun modo il contenuto, elimina tutti i problemi associati all'uso di una meccanica tradizionale da una parte e i problemi associati all'uso del computer come fonte digitale dall'altra."[/color][/i]

    Quale sistema di estrazione dei dati dal CD utilizzerà la Meccanica Liquida??? Qualcosa di meglio di EAC???????? Altrimenti, l'errore di estrazione si replicherà in RAM e addio vantaggi....................... Quanto ai possibili "danni" generati dal PC, basta spegnere i servizi che non servono...............

    1900 euri, poi................



    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Fausto on Sun Dec 04, 2011 3:54 pm

    Edmond wrote:Ti sei già risposto da solo......... La cosa sensata è avere un supporto digitale CHE NON PROVIENE da una lettura ottica precedente............ Se ciò avviene comunque, le differenze sono aria fritta...............


    sunny sunny sunny

    Stentor
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 78
    Data d'iscrizione : 2011-05-22
    Età : 73

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  Stentor on Fri Dec 09, 2011 3:33 pm

    Edmond wrote:Ti sei già risposto da solo......... La cosa sensata è avere un supporto digitale CHE NON PROVIENE da una lettura ottica precedente............ Se ciò avviene comunque, le differenze sono aria fritta...............

    Concordo ...... poi è assemblato in modo economico.

    Il posteriore con la doppia piastra avvitata e quel smilzo pulsantino di accensione ..... non si può vedere.

    vcoil
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 5
    Data d'iscrizione : 2013-11-04

    Re: Meccanica Liquida Lazzari

    Post  vcoil on Mon Nov 18, 2013 6:26 pm

    Buongiorno a tutti,

    Vorrei chiarire qualche aspetto che mi sembra poco chiaro.
    Se si parla di meccanica è una meccanica.
    Non bisogna confondere meccanica e streaming: se si vuole fare dello streaming si prende il pc, lo si attacca ad un DAC (via usb per esempio) e via.
    Qui si parla di un lettore fatto per leggere da supporto ottico.
    Si può discutere sul vantaggio, o meno, di comprarlo in quanto molti possono oramai estrarre l'amato disco su HD e poi ascoltarlo in streaming o comprare direttamente il file.

    Ora, come molte (tutte?) le meccaniche liquide del mondo si parla di un prodotto con meccanica pc (o se preferite: c'è un diavolo di lettore DVD dentro).
    Perché una meccanica pc? Perché la correzione dell'errore 'se la fa da sola' prima di far uscire il bit.
    Gridiamo all'orrore?
    Ho visto cose (anche recensite su altri forum italiani) che costano 9000$ e sono praticamente dei raspberry Pi con una ventola, DAC integrati, un enorme numero di ingressi, impossibili da trovare per una sessione d'ascolto, ma di innovazione non ne ho vista: tutti a seguire i datasheet BB o AD.
    Se usiamo tutti gli stessi prefabbricati, la casa sarà, più o meno, sempre la stessa.
    (Ho detto prefabbricati, non mattoni ;))

    Cosa ci sarebbe di innovativo?
    I protocolli di trasmissione dei segnali fra i due processori che trattano i dati, la linea di segnale, la trasmissione in I2S che, abbinata ad un DAC che l'accetti, permette effettivamente di avere un segnale ancora più arioso, una scena più aperta e spazialmente precisa (orecchiato personalmente :) ).

    Perché non attaccarci un ingresso usb?
    Perché per leggere da hd bisogna implementare la lettura del file system, quindi una cpu, del rumore, un trattamento non più real time e a basso livello del segnale, etc.
    Non ho avuto l'opportunità di fare dei test in merito a PC+DAC o Meccanica + DAC perché il DAC che ho ha solo l'ingresso spdif e ottico e ho dei dubbi che l'spdif scamorza del mio PC possa essere un buon riferimento (avrei preferito passare da usb).
    Cmq li farò giusto per curiosità.

    Persone che hanno il DAC usb e che ascoltano anche in streaming da PC dicono che all'ascolto (cieco) hanno notato una differenza fra DAC+meccanica o DAC+pc (in favore della meccanica) .
    Non saprei dire se la 'differenza' valga l'acquisto per chi non necessita di una meccanica e usa il pc.

    Poi una piccola tirata di orecchie (qui tutti dovremmo averne di belle e grandi, quindi non mi sarà difficile acchiapparle Embarassed ): è italiano, alzate il telefono, chiamatelo ed andate ad ascoltare ;).
    Quando comperate un'auto la provate almeno una volta? Andate in concessionaria a guardarla dal vivo? Domandate un parere a chi l'ha o l'ha già guidata?

    Guardare un datasheet, un sito più o meno bello, delle foto, discutere se un 'coso' è orribile o no a livello estetico, non ci dice nulla sulla bontà, all'ascolto: nemmeno le tanto decantate misure dicono nulla (vecchia diatriba fra analogico e digitale):
    è purissimo, distorsione quasi nulla, linearità incredibile, si ma...
    ...
    ...
    suona di m...a santa 

    E' un italiano, fa il suo lavoro da più (?) di 20 anni, ha le sue idee (condivisibili o meno) e le porta avanti, progetta tutto praticamente solo.
    Tutto si può dire di lui tranne che sia un markettaro e che voglia vendere qualche cosa a tutti i costi (anzi è forse al limite opposto).
    Ho ascoltato un paio di sue realizzazioni che danno la paga (a lunghezze di distanza) a prodotti fichi e blasonati che costano 2, 5, 10 volte tanto.
    Capisco che il WAF conti, l'ego anche, ma le (mie) orecchie (e il mio portafogli) contano di più .

    A presto ;)

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 7:35 pm