Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il nuovo veramente migliore del vecchio?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Share

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  spiritolibero66 on Mon Dec 05, 2011 6:55 pm

    Confesso...sono un nostalgico ed un appassionato di Vintage.
    Questo mi porta ad avere molte vecchie elettroniche e diffusori...specie degli anni '80 e '90.
    La mia domanda che apre la discussione è chiara ed evidente...e mi inquieta non poco, specie alla vigilia dall'acqusito, spero, di un impianto di alto livello e che possa essere definitivo o quasi.
    In particolare...tra i miei cimeli ho delle ESB 7\05II che ancora, a mio sentire, suonano bene pilotate con un vecchio finale Magnum...
    Ma insomma...siamo sicuri, ma sicuri sicuri, che prendendo nuovi e costosissimi diffusori pilotati da un nuovo e costosissimo finale etc etc sia poi così chiaramente, significativamente e sicuramente "meglio"?
    Via alle vostre riflessioni...S.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Geronimo on Mon Dec 05, 2011 8:25 pm

    Per esperienza diretta posso affermare che un impianto formato da elettroniche moderne e diffusori vintage riesce ad essere appagante sonicamente e risolutivo di situazioni ambientali problematiche.




    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  spiritolibero66 on Mon Dec 05, 2011 8:31 pm

    Geronimo wrote:Per esperienza diretta posso affermare che un impianto formato da elettroniche moderne e diffusori vintage riesce ad essere appagante sonicamente e risolutivo di situazioni ambientali problematiche.



    Ergo potrei considerare di pilotare le mie vecchi ESB 7\05II con nuove elettroniche e godermi ancora il loro suono senza continuare a pensare a chissacosa dal moderno???

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Geronimo on Mon Dec 05, 2011 8:34 pm

    spiritolibero66 wrote:

    Ergo potrei considerare di pilotare le mie vecchi ESB 7\05II con nuove elettroniche e godermi ancora il loro suono senza continuare a pensare a chissacosa dal moderno???

    Al posto tuo ci proverei

    Chiedi al nostro forumer Tony da Vibo, ne sa parecchio su quei diffusori


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12016
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  carloc on Mon Dec 05, 2011 8:39 pm

    Ancora mi devono dimostrare che abbiano scoperto qualcosa di nuovo nell'elettronica.....le valvole, i transistor, i mosfet esistono da decenni ed hanno sempre suonato bene.

    Certo anche nel vintage devi scegliere tra prodotti validi e non, ma se una cosa suonava bene 20/30 anni fa cosa sarà mai accaduto nel frattempo per cui non dovrebbe farlo ancora?

    Saluti,

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Tony
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 3545
    Data d'iscrizione : 2010-08-06
    Età : 51
    Località : Vibo Valentia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Tony on Mon Dec 05, 2011 8:53 pm

    Non mi ero accorto del 3d,in altri lidi si è parlato a lungo.Devo dire che per la mia esperienza,trovo che sui diffusori,si sia fatto davvero poco,alla fine degli anni 80 ho avuto la fortuna di ascoltare una coppia di EV Patrician II,da allora non ho più ascoltato nulla di simile... sunny sunny

    matte
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1386
    Data d'iscrizione : 2010-02-02
    Età : 40
    Località : Pisa

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  matte on Mon Dec 05, 2011 10:40 pm

    Interessantissima riflessione sunny la mia modesta opinione e che oggi si assiste spesso all'esasperazione di alcuni parametri che allontanano il piacere della riproduzione e quindi l'ascolto ho sentito diverse cose che in passato erano considerate relativamente economiche e comunque di fascia entry che oggi trovo molto più musicali, piacevoli e coinvolgenti di oggetti anche blasonati


    _________________

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  spiritolibero66 on Tue Dec 06, 2011 7:34 pm

    EV Patrician II
    ??????
    Avete foto di questi diffusori?Chissamai mi ricordino qualcosa...

    Tony
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 3545
    Data d'iscrizione : 2010-08-06
    Età : 51
    Località : Vibo Valentia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Tony on Tue Dec 06, 2011 9:45 pm


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  pluto on Wed Dec 07, 2011 4:26 pm

    Io invece la penso in modo parzialmente differente.

    La casse top di allora sono ancora molto valide ma non più top. Una Allison one e una AR 10Pgreco x es erano ai vertici 35 anni fa. Oggi mostrano i segni del tempo purtroppo. Sempre validissime ma c'è di meglio.
    Nell'alta efficienza invece certe cose si sono mantenute meglio: vedi ALtec e JBL e Klipsch di alto livello o alcune STAX e Quad x es

    Nelle elettroniche, quelle top sono ancora top secondo me: alcuni Mark Levinson, i Marantz a valvole 7/8/9 , I Mcintosh a valvole etc etc. ANdrebbero però aggiornati nella componentistica

    Anche fra i giapponesi qualche Accu, qualche Lux etc fa ancora la sua bella figura

    Paradossalmente i migliori sono ancora i Gira che hanno risentito meno del passare del tempo

    Opinione personale ovviamente, ma avendo avuto Allison/AR/JBL/Quad e avendo riascoltato il tutto recentemente ....

    Però siccome tutto è relativo, dipende con che cosa paragoniamo il tutto. Se prendiamo una Allison one da ca 1000 euro e la paragoniamo con un diffusore moderno da 1000, allora magari vince pure la Allison. Ma la Allison andrebbe paragonata con un pari livello attuale cioè una cassa da 10/15,000 euro e allora la lotta si farebbe difficile

    uxghera
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2011-12-26
    Età : 57
    Località : reggio emilia

    il nuovo meglio del vecchio

    Post  uxghera on Tue Dec 27, 2011 9:59 pm

    premesso che non e'una regola generale,la mia opinione e' che sugli amplificatori, molti modelli fine anni 70 fino alla fine anni 80 in generale sono ancora inarrivabili...belli, corposi,pilotavano tutto, anche ampli di gamma media erano fantastici...tanti amplificatori moderni altro non sono che t-amp camuffati...appena gli dai diffusori veri, sono seduti...
    sui diffusori, si assiste ad una invasione di diffusori di marca made in cina,splendidi a vedersi...ruffiani ed accattivanti come suono....ma falso come giuda...
    certo, se consideriamo diffusori nuovi di qualita', triangle, sonus faber, tanto di cappello...a questo punto la sola distinzione e': bass reflex o cassa chiusa? sto rivalutando molto questa ultima...

    paolobp
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 54
    Data d'iscrizione : 2010-11-14
    Località : Caserta

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  paolobp on Wed Dec 28, 2011 7:56 pm

    Però siccome tutto è relativo, dipende con che cosa paragoniamo il tutto. Se prendiamo una Allison one da ca 1000 euro e la paragoniamo con un diffusore moderno da 1000, allora magari vince pure la Allison. Ma la Allison andrebbe paragonata con un pari livello attuale cioè una cassa da 10/15,000 euro e allora la lotta si farebbe difficile


    tra i 10/15,000 euro o il vintage la mia bilancia pende verso il vintage ,se vinco la lotteria il vintange rimane lo stesso si aggiunge il nuovo Laughing Laughing


    _________________
    pre ACCUPHASE C200 2 finaliMARK LEVINSON ML 11 sorg. digit. MARANTZ CD 17 KIs
    sorg. analog. THORENS TD 166 MKII + SHURE V15 TYPE III
    ALLISON ONE x2
    ALLISON TWO
    ALLISON FIVE
    ALLISON SIX e non dite che mi piacciono le Allison sunny
    Laughing Laughing

    uxghera
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2011-12-26
    Età : 57
    Località : reggio emilia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  uxghera on Wed Dec 28, 2011 11:06 pm

    certo...ho sentito andare delle epicure rimesse a nuovo, dalla forma a piramide con il tweeter in cima...un bel woofer di 25 su cassa chiusa....davvero stupende...se non ne avessi gia'troppi di diffusori, le prenderei al volo...
    certo, non mi voglio contraddire da solo, ma ho una coppia di triangle naia, voluminose, certo, ma a mio avviso non sono certo da meno...pilotate da un valvolare con le 300b..
    voci e pianoforte da brividi,anche se a 9 watt scarsi/canale..
    di vintage ho ridato vita a due jbl (rivisitate)degli anni 70..
    woofer con cestello in alluminio pressofuso,da 25 cm.cassa chiusa, sotto il finale onkyo da 200 watt,una coppia formidabile...deep purple e pink floyd ,riprodotti senza risparmio...solo il woofer e'troppo duro,appena riconato..spero si ammorbidisca un po'.ma certi momenti mi dimentico gli anni sul groppone e torno alle senzazioni di allora...la mente non invecchia x forza...credo sia il bello di amare la musica, ognuno la sua ...e trae da essa le proprie emozioni, immutabili..solo che ora, le vivo come gemme preziose.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Massimo on Wed Dec 28, 2011 11:11 pm

    uxghera gentilmente aggiungi un avatar al tuo profilo, grazie.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    uxghera
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2011-12-26
    Età : 57
    Località : reggio emilia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  uxghera on Wed Dec 28, 2011 11:33 pm

    ho provato ma non ho trovato come...

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Massimo on Wed Dec 28, 2011 11:40 pm

    Per mettere un avatar :

    vai in profilo,che trovi in alto a destra...
    clicchi su AVATAR...
    clicchi sfoglia per prendere una foto dal tuo computer...
    oppure un Url preso in rete...con un copia incolla
    premi registra ...e il gioco è fatto..
    Spero di esserti stato utile sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    uxghera
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2011-12-26
    Età : 57
    Località : reggio emilia

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  uxghera on Wed Dec 28, 2011 11:49 pm

    grazie.. ho capito..per ora ho messo la mia cucciola, appena vado a casa metto una foto appropriata..grazie mille..

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  blues 66 on Fri Dec 30, 2011 2:33 pm

    ciao mi presento , son mauro ...io non ho mai creduto (opinione personale ) che il Vintage potrebbe essere costoso ..ebbene sì ..Ora non sò a chi stò rispondendo , ma lo faccio con una puntualizzazione
    ho letto che il Vintage rimarrebbe vintage stando sui 10/15000 eu. santa ... per mè e moolto moolto meno ... con quella cifra mi faccio un Hig end Laughing

    Io rimango nella (setta non esoterismo ) di quelli , a cui piace ascoltare la Musica e per esser riprodotta nel bene dei modi bisogna saper arrivare ad una
    1 conoscenza
    2 compromesso
    spender cifre allucinanti vedi Hig end , secondo mè è fuori luogo ...
    certo avere un elettronica tutta scintillante con il suo bel nome stampato con la sua bella serigrafia ,Uauu Li ...( esoterici ) farebbe contenti ..infatti tutte o quasi tutte le elettroniche ..oramai son tutti circuiti stampati ... se invece anndiam a prender un elettronica di diciamo , dalla 20ina di anni in giù...quindi 80 fin arrivare ai "70/60 credo che qualche elettronica ben suonante la si trova ancora ... e fatta ancora con i suoi bei Condensatori e relè e piste ben visive ecc ecc... che se qualcosa và storto si può rimediare ecco la voce N 1 detta sopra
    basta aver fiuto ed essere o avere un bravo elettrotecnico , che cambiando qualche componente Interno ( quindi metterci le mani ) che poi magari si può sentire un finale anni 70 /80 dare la paga a nomi d' oggi giorno più blasonati ( vedi post uxghera poco sopra pilotaggio diffusori )...
    Logicamente mi ricordo solo nomi ohh inglesi ..ohh giapponesi
    qualche nome Naim /Nad/luxman/Lehibman/quad/marantz /sansui/yamaha....
    mi son perso qualcosa ?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Massimo on Fri Dec 30, 2011 6:14 pm

    uxghera wrote:grazie.. ho capito..per ora ho messo la mia cucciola, appena vado a casa metto una foto appropriata..grazie mille..
    Perchè cambiarlo, la cucciola è così bella. sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Massimo on Fri Dec 30, 2011 6:18 pm

    blues 66 wrote:ciao mi presento , son mauro ...io non ho mai creduto (opinione personale ) che il Vintage potrebbe essere costoso ..ebbene sì ..Ora non sò a chi stò rispondendo , ma lo faccio con una puntualizzazione
    ho letto che il Vintage rimarrebbe vintage stando sui 10/15000 eu. santa ... per mè e moolto moolto meno ... con quella cifra mi faccio un Hig end Laughing

    Io rimango nella (setta non esoterismo ) di quelli , a cui piace ascoltare la Musica e per esser riprodotta nel bene dei modi bisogna saper arrivare ad una
    1 conoscenza
    2 compromesso
    spender cifre allucinanti vedi Hig end , secondo mè è fuori luogo ...
    certo avere un elettronica tutta scintillante con il suo bel nome stampato con la sua bella serigrafia ,Uauu Li ...( esoterici ) farebbe contenti ..infatti tutte o quasi tutte le elettroniche ..oramai son tutti circuiti stampati ... se invece anndiam a prender un elettronica di diciamo , dalla 20ina di anni in giù...quindi 80 fin arrivare ai "70/60 credo che qualche elettronica ben suonante la si trova ancora ... e fatta ancora con i suoi bei Condensatori e relè e piste ben visive ecc ecc... che se qualcosa và storto si può rimediare ecco la voce N 1 detta sopra
    basta aver fiuto ed essere o avere un bravo elettrotecnico , che cambiando qualche componente Interno ( quindi metterci le mani ) che poi magari si può sentire un finale anni 70 /80 dare la paga a nomi d' oggi giorno più blasonati ( vedi post uxghera poco sopra pilotaggio diffusori )...
    Logicamente mi ricordo solo nomi ohh inglesi ..ohh giapponesi
    qualche nome Naim /Nad/luxman/Lehibman/quad/marantz /sansui/yamaha....
    mi son perso qualcosa ?
    Anch'io amo il vintage, ma ti assicuro che prodotti recenti di costo umano che suonano veramente bene esistono, bisogna cercare e stare attenti, ma ci sono. sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    paolobp
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 54
    Data d'iscrizione : 2010-11-14
    Località : Caserta

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  paolobp on Sat Dec 31, 2011 8:40 am

    blues 66 wrote:ciao mi presento , son mauro ...io non ho mai creduto (opinione personale ) che il Vintage potrebbe essere costoso ..ebbene sì ..Ora non sò a chi stò rispondendo , ma lo faccio con una puntualizzazione
    ho letto che il Vintage rimarrebbe vintage stando sui 10/15000 eu.
    santa ... per mè e moolto moolto meno ... con quella cifra mi faccio un Hig end Laughing

    Io rimango nella (setta non esoterismo ) di quelli , a cui piace ascoltare la Musica e per esser riprodotta nel bene dei modi bisogna saper arrivare ad una
    1 conoscenza
    2 compromesso
    spender cifre allucinanti vedi Hig end , secondo mè è fuori luogo ...
    certo avere un elettronica tutta scintillante con il suo bel nome stampato con la sua bella serigrafia ,Uauu Li ...( esoterici ) farebbe contenti ..infatti tutte o quasi tutte le elettroniche ..oramai son tutti circuiti stampati ... se invece anndiam a prender un elettronica di diciamo , dalla 20ina di anni in giù...quindi 80 fin arrivare ai "70/60 credo che qualche elettronica ben suonante la si trova ancora ... e fatta ancora con i suoi bei Condensatori e relè e piste ben visive ecc ecc... che se qualcosa và storto si può rimediare ecco la voce N 1 detta sopra
    basta aver fiuto ed essere o avere un bravo elettrotecnico , che cambiando qualche componente Interno ( quindi metterci le mani ) che poi magari si può sentire un finale anni 70 /80 dare la paga a nomi d' oggi giorno più blasonati ( vedi post uxghera poco sopra pilotaggio diffusori )...
    Logicamente mi ricordo solo nomi ohh inglesi ..ohh giapponesi
    qualche nome Naim /Nad/luxman/Lehibman/quad/marantz /sansui/yamaha....
    mi son perso qualcosa ?
    Ciao Mauro non mi hai compreso, volevo chiarire che tra spendere 10/15000 euro per Hig end nuovo o spendere 1000/2000 per un ottimo vintage la bilancia pende verso il vintage più economico del nuovo ma pur sempre valido anzi alcune volte anche meglio .
    AUGURI A TUTTI BUON ANNO sunny sunny sunny sunny


    _________________
    pre ACCUPHASE C200 2 finaliMARK LEVINSON ML 11 sorg. digit. MARANTZ CD 17 KIs
    sorg. analog. THORENS TD 166 MKII + SHURE V15 TYPE III
    ALLISON ONE x2
    ALLISON TWO
    ALLISON FIVE
    ALLISON SIX e non dite che mi piacciono le Allison sunny
    Laughing Laughing

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  blues 66 on Sat Dec 31, 2011 10:50 am

    paolobp wrote:
    Ciao Mauro non mi hai compreso, volevo chiarire che tra spendere 10/15000 euro per Hig end nuovo o spendere 1000/2000 per un ottimo vintage la bilancia pende verso il vintage più economico del nuovo ma pur sempre valido anzi alcune volte anche meglio .
    AUGURI A TUTTI BUON ANNO sunny sunny sunny sunny [/quote]

    @ paolobp Opss ...ho letto male ...Giusto mene scuso ,
    @ Massimo Giusta considerazione ... però aggiungo che per i prodotti moderni ( nuovi ) purtroppo costano ... !"!
    e alcuni suonan meglio , ma nulla toglie... , ad un Buon Vintage ( qui invece il prezzo sull'usato si mantiene ) di esser messo a fianco di prodotti costosi ...
    oh sbaglio ??

    ciao


    Last edited by blues 66 on Sat Dec 31, 2011 2:30 pm; edited 2 times in total

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12016
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  carloc on Sat Dec 31, 2011 10:54 am

    blues 66 wrote:
    oh abaglio ??

    ciao

    No, non sbagli..... sunny

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  Massimo on Sat Dec 31, 2011 10:57 am

    Io ho tutto autocostruito e vintage, però ripeto puoi spendere poco cercando anche nel nuovo avendo ottimi prodotti, bisogna solo avere le idee chiare e cercare tra le case produttruici "giuste" sunny .

    cheers cheers AUGURI anche a te e tutti gli amici del gazebo cheers cheers


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: Il nuovo veramente migliore del vecchio?

    Post  blues 66 on Sat Dec 31, 2011 3:44 pm

    ciao carloc

    Ciao Massimo applausi chi fà da sè fà per tre sunny
    intendo autocostruzione , Io purtroppo non son capace ed oramai è troppo tardi . Certo che chi autocostruisce avendo maturato una conoscenza in elettrotecnica (studi ), ed avendo pure l'Hobby ...é un passo avanti ; Vedi nel cercare il Vintage per il vintage ha il sapere al suo fianco
    di modo che ; se l'elettronica ha dei componenti da cambiare , con un minimo investimento la rimette in sesto ...e questo per mè è un pregio !!!


      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:44 pm