Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto Classéoperaia
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto Classéoperaia

    Share

    classéoperaia
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 2008-12-23

    L'impianto Classéoperaia

    Post  classéoperaia on Sat Jan 03, 2009 3:14 pm

    Sorgente: Naim CDS
    Pre: Classé DR6
    Finali: due Classé DR8 (config. dual mono)
    Diffusori: ML Aerius(Improved by CB)
    Cavi...vari ed eventuali(JPS, BCD, Straight wire...)
    mobiletto segalitico...ambiente di ascolto intrattabile :-)
    Prealentemente Jazz
    ...e prima o poi anche il vinile...ancora devo implementare un Ariston RD80 e vedere che effetto mi farà...
    saluti

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  Dragon on Sat Jan 03, 2009 3:42 pm

    Ciao classéoperaia, benvenuto Laughing

    Mi spieghi cosè l'Ariston RD80? Forse un frigorifero!? Vuoi trattare criogenicamente il tuo impianto?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  Il delfino di Air on Sat Jan 03, 2009 3:45 pm

    Dragon wrote:Ciao classéoperaia, benvenuto Laughing

    Mi spieghi cosè l'Ariston RD80? Forse un frigorifero!? Vuoi trattare criogenicamente il tuo impianto?

    se non sbaglio è una marca che oggi non c'è più che faceva giradischi ma vedrai che Air o Matley ti sapranno dire qualcosa di più!
    io invece volevo sapere qualcosa di più su queste ML Aerius se possibile!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  aircooled on Sat Jan 03, 2009 4:09 pm

    Ariston RD80 mitico gira del secolo scorso, se in buone condizioni ancora in grado regalare tante soddisfazioni, a me piace più del Linn, molto di più


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  Ospite on Sat Jan 03, 2009 4:37 pm

    aircooled wrote:Ariston RD80 mitico gira del secolo scorso, se in buone condizioni ancora in grado regalare tante soddisfazioni, a me piace più del Linn, molto di più
    Ne parlammo in altri lidi proprio io ed Air

    Complimenti Classèoperaia

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  matley on Sun Jan 04, 2009 4:11 pm

    classéoperaia wrote:Sorgente: Naim CDS
    Pre: Classé DR6
    Finali: due Classé DR8 (config. dual mono)
    Diffusori: ML Aerius(Improved by CB)
    Cavi...vari ed eventuali(JPS, BCD, Straight wire...)
    mobiletto segalitico...ambiente di ascolto intrattabile :-)
    Prealentemente Jazz
    ...e prima o poi anche il vinile...ancora devo implementare un Ariston RD80 e vedere che effetto mi farà...
    saluti

    Il mitico DR6.... sunny
    complimenti per l'impianto..
    descrizione impeccabile del MOBILETTO...



    Visto ragà siamo già in 2 ad aver il vecchio Classè...chi è il 3°???? cheers


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  Ospite on Sun Jan 04, 2009 4:13 pm

    Tale Pietro Mascagni.....ci sentiva "La cavalleria rusticana".

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  matley on Sun Jan 04, 2009 4:21 pm

    pavel wrote:Tale Pietro Mascagni.....ci sentiva "La cavalleria rusticana".


    ...............................................









    .


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  Ospite on Sun Jan 04, 2009 4:23 pm

    Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    classéoperaia
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 2008-12-23

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  classéoperaia on Sun Jan 04, 2009 8:00 pm

    ...qualcosa di più sulle Aerius...
    ho pensato spesso di volarle giù dalla finestra e fargli prendere aria :-)...all'inizio non riuscivo a prendergli le misure...gli preferivo le Kef 104/2...poi raddoppiando i finali e inserendo il naim CDS si sono ammorbidite un po'. Non so...credo non siano diffusori per tutti i gusti, le Kef sono più universali probabilmente. Parlo dlle 104/2 perchè è un diffusore che conosco abbastanza bene(nel senso che di altri ottimi diffusori non potrei parlare con cognizione di causa).
    Per usare qualcuno dei termini incomprensibili...forse il suono non è troppo materico e liquido...ma il fronte sonoro mi sembra ben scolpito, ampio e incisivo. Boh...credo probabilmente di aver confuso le idee...
    Adesso accendo l'impianto e rivedo il film di ciò che ho scritto con la colonna sonora :-)

    bye

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  matley on Sun Jan 04, 2009 9:43 pm

    classéoperaia wrote:...qualcosa di più sulle Aerius...
    ho pensato spesso di volarle giù dalla finestra e fargli prendere aria :-)...all'inizio non riuscivo a prendergli le misure...gli preferivo le Kef 104/2...poi raddoppiando i finali e inserendo il naim CDS si sono ammorbidite un po'. Non so...credo non siano diffusori per tutti i gusti, le Kef sono più universali probabilmente. Parlo dlle 104/2 perchè è un diffusore che conosco abbastanza bene(nel senso che di altri ottimi diffusori non potrei parlare con cognizione di causa).
    Per usare qualcuno dei termini incomprensibili...forse il suono non è troppo materico e liquido...ma il fronte sonoro mi sembra ben scolpito, ampio e incisivo. Boh...credo probabilmente di aver confuso le idee...
    Adesso accendo l'impianto e rivedo il film di ciò che ho scritto con la colonna sonora :-)

    bye
    che vuol dire ammorbidite un po'....
    erano radiografanti?
    Ho avuto anch'io le Aerius...
    La scala dell'hifi l'abbiamo scalata tutti, prima il mini diffusore,poi l'elettrostatico,poi il bass-reflex ....
    ma credimi non per buttare di sotto le piccole Aerius..ma ricredimi ci sono già passato.
    L'amplificazione da TE scelta deve essere in grado di far cantare i tuoi diffusori,
    ed è molto importante la scelta della sinergia dei 2 oggetti.

    Siccome il passo l'ho già fatto IO ti posso consiglire solo il cambio delle piccole...
    con cosa?
    Ehhh...e quì viene il bello..
    provare per credere!!!

    Ps: Nel tuo ambiente meglio che mai..






    .


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    classéoperaia
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 2008-12-23

    Aerius radiografanti...o radiograffianti...

    Post  classéoperaia on Mon Jan 05, 2009 10:08 pm

    Matley!!!
    ...non so, diciamo che con i soli settanta watt e non in biwiring suonavano un po' diafane...poi con l'amorbidente analogizzante(il lettore Naim), il secondo finale DR8 e da ultimo il DR6...il suono ha assunto una fisionomia secondo me rispettabile. Prima invidiavo le Magnepan 1.6...a questo punto non saprei più. potrei anche azzardare che ora come ora le aerius mi stiano davvero piacendo...e fu così che la profezia di CB si avverò :-)
    Dimenticavo...ho anche sostituito le lampadine del lampadario ikea nella stanza intrattabile con delle valvole...
    Certo, scorrazzando tra gli altri impianti qua intorno c'è da restarci secchi e da imparare parecchio(quindi riguardo ai tuoi avvertimenti sulle ML non farò orecchie da mercante)...ma la scala va salità con calma che già ne ho di scheletri nell'armadio...
    bye

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  matley on Mon Jan 05, 2009 10:54 pm

    classéoperaia wrote:Matley!!!
    ...non so, diciamo che con i soli settanta watt e non in biwiring suonavano un po' diafane...poi con l'amorbidente analogizzante(il lettore Naim), il secondo finale DR8 e da ultimo il DR6...il suono ha assunto una fisionomia secondo me rispettabile. Prima invidiavo le Magnepan 1.6...a questo punto non saprei più. potrei anche azzardare che ora come ora le aerius mi stiano davvero piacendo...e fu così che la profezia di CB si avverò :-)
    Dimenticavo...ho anche sostituito le lampadine del lampadario ikea nella stanza intrattabile con delle valvole...
    Certo, scorrazzando tra gli altri impianti qua intorno c'è da restarci secchi e da imparare parecchio(quindi riguardo ai tuoi avvertimenti sulle ML non farò orecchie da mercante)...ma la scala va salità con calma che già ne ho di scheletri nell'armadio...
    bye

    Tranquillo non voglio-e- non vorrei farti correre in quel senso...
    Se le piccole adeguatamente pilotate..e prese per mano dal vecchio glorioso dr6..T'intrigano....
    cosa c'è di meglio di godersi questi momenti!!
    Gli scheletri stanno li,,,
    lasciali aspettare..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  aircooled on Tue Jan 06, 2009 3:45 pm

    bimbi occhio classeoperaia ha un impianto in bi-amping passiva, pilotata da un gran bel pre, governato da un cd topclass, il resto lo sapete, ma riflettete su questa composizione, non è da tutti i giorni, secondo me un tal dispiego di cose farebbe suaonare pure una pentola a pressione altro che le ML


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Andrea Armaroli
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 68
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : Bologna

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  Andrea Armaroli on Wed Jan 07, 2009 11:08 am

    aircooled wrote:Ariston RD80 mitico gira del secolo scorso, se in buone condizioni ancora in grado regalare tante soddisfazioni, a me piace più del Linn, molto di più


    Forse dal RD11 Superior nacque come ispirazione proprio l'LP12.Dovrei controllare,ma così su due piedi,mi sembra

    Andrea

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: L'impianto Classéoperaia

    Post  aircooled on Wed Jan 07, 2009 11:17 am

    Andrea Armaroli wrote:
    aircooled wrote:Ariston RD80 mitico gira del secolo scorso, se in buone condizioni ancora in grado regalare tante soddisfazioni, a me piace più del Linn, molto di più


    Forse dal RD11 Superior nacque come ispirazione proprio l'LP12.Dovrei controllare,ma così su due piedi,mi sembra

    Andrea
    è passato qualche annetto ma ricordo che a quei tempi si vociferava in quel senso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 1:03 am