Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Stax 507: vale la pena? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Stax 507: vale la pena?

    Share

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  ema49 on Wed Dec 21, 2011 10:22 pm

    IL BACHIANO wrote:

    Esatto! La 009 in questo momento è un po' (troppo) fuori dalle mie possibilità.



    Qui si può ragionare. Ho di recente acquistato il SACD player Onix 15A che dispone anche di uscite bilanciate proprio per poterlo collegare al meglio al 600 ldt.
    Per avere un'idea, che tipo di ampli si consiglia per l'abbinamento con le 800 (che tra l'altro ho visto ora in rete con strani prezzi: da Awooza a 1247, da Fnac a 1000 e da Mr. Price a 755!)

    ciao e grazie
    Il Bachiano


    Amico Bachiano,
    esprimo per l'ultima volta la mia opinione NON tecnica, NON qualificata, NON dettata dal'esperienza d'ascolto di cuffie ma da decenni di ascolto dal vivo. Poi mi taccio:

    - Con la 507 ascolti una bellissima cuffia, perfettina ed impeccabile
    - Con la HD800 ascolti quasi dal vivo

    La differenza è solo questa. Per amplificare la HD800, praticamente liscia a parte il cambio del cavo, a me è bastato un oggettino da 500 Euro usato (grazie Dino!).
    Speriamo si abbia la possibilità, tramite Gianni, di poter fare un confronto che avvalori quanto da me affermato.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Wed Dec 21, 2011 10:28 pm

    realmassy wrote:
    OT: Gian, marianna gane, hai un PM da ieri sera

    Massi, ma non vedo nulla????
    Ho ricevuto diversi messaggi ma non il tuo...send again pls - sorry

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  realmassy on Wed Dec 21, 2011 10:31 pm

    pluto wrote:

    Massi, ma non vedo nulla????
    Ho ricevuto diversi messaggi ma non il tuo...send again pls - sorry
    Rispedito Sleep


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Wed Dec 21, 2011 10:58 pm

    ema49 wrote:


    Amico Bachiano,
    esprimo per l'ultima volta la mia opinione NON tecnica, NON qualificata, NON dettata dal'esperienza d'ascolto di cuffie ma da decenni di ascolto dal vivo. Poi mi taccio:

    - Con la 507 ascolti una bellissima cuffia, perfettina ed impeccabile
    - Con la HD800 ascolti quasi dal vivo

    La differenza è solo questa. Per amplificare la HD800, praticamente liscia a parte il cambio del cavo, a me è bastato un oggettino da 500 Euro usato (grazie Dino!).
    Speriamo si abbia la possibilità, tramite Gianni, di poter fare un confronto che avvalori quanto da me affermato.

    A disposizione non appena rientro in possesso del tutto

    Comunque resto del parere che tu non sia riuscito forse ad ottenere il meglio dalla 507: Come la amplificavi Ema ?

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  ema49 on Wed Dec 21, 2011 11:18 pm

    pluto wrote:Comunque resto del parere che tu non sia riuscito forse ad ottenere il meglio dalla 507: Come la amplificavi Ema ?

    Come la amplifico: ASL con le 845 + Woo Wee//Audio Innovation 500+ Woo Wee// ARC REF + Woo Wee. Da qualche giorno PAthos Logos (ss) + WOO WEE
    Tieni conto che le tue HD800 le ho amplificate SOLO col piccolo RUdistor ed anche lì c'è di molto meglio (ma a me non interessa, voglio ritrovare quel suono) L'impostazione timbrica delle 507 cambiava sempre di poco, più acidamente hifi, i microdettagli, come lo scricchiolio delle sedie erano insopportabilmente hifi. Tutto questo NON in assoluto, ma relativamente alla prestazione della HD800





    Last edited by ema49 on Wed Dec 21, 2011 11:26 pm; edited 1 time in total


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  biscottino on Wed Dec 21, 2011 11:25 pm

    ema49 wrote:


    Sbaglio o leggo molti Wee?

    Sal

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  ema49 on Wed Dec 21, 2011 11:30 pm

    biscottino wrote:


    Sbaglio o leggo molti Wee?

    Sal

    L'ho notato anch'io. Ma può un trasformatore dedicato causare tanti danni timbrici. Se si, bisognerebbe impiccare mister WOO, che tanto sprovveduto non sembra..


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  biscottino on Thu Dec 22, 2011 5:36 am

    ema49 wrote:

    L'ho notato anch'io. Ma può un trasformatore dedicato causare tanti danni timbrici. Se si, bisognerebbe impiccare mister WOO, che tanto sprovveduto non sembra..

    I trafo sono una buona soluzione, ma sono comunque un compromesso.
    Nel tuo post, ho letto gli ampli da te provati, e non mi sembrano dei fulmini, ma valvolari che hanno bisogno di essere tarati timbricamente per la 507.
    Anche io uso un 845, ma quello sentito da Gian, ha richiesto una messa a punto di molti mesi, ed è stato confrontato con molte macchine diverse.
    Si vinceva facile col 5.3 e la 800, set che conosco bene, visto che per un pò di tempo è stato a casa mia.
    Ad ogni modo, caro Ema, la 800 è una gran cuffia ed è infinite volte più comoda della 507, il tuo discorso di non andare oltre non fa una grinza, e mi trova molto d'accordo, fossi in te mi fermerei qua.

    Sal

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Thu Dec 22, 2011 9:15 am

    Si penso anche io che l'accoppiata ampli + Wee sia un'idea eccellente sia x risparmiare sull'acquisto di un ampli sia x sfruttare eventualmente un ampli di grande valore in proprio possesso

    Ma avendo ascoltato attentamente le accoppiate di Filippo e Salvatore con Rudistor e Pace etc, onestamente non mi ritrovo nei commenti di Ema e quindi sono portato a pensare che probabilmente il Wee sia più una seconda opportunità rispetto ad un ampli opportunamente ottimizzato x le Stax. Con questo non voglio denigrare la 800 di cui sono felice professore, quanto piuttosto non buttare giù la 507 che invece è una splendida soluzione a mio parere.

    Concordo come sempre con il Biscotto sulla superiore comodità della 800, ma non muoio sicuramente di dolore dopo 2/3 ore di ascolto con la 507, anzi......

    Io direi che sarebbe molto molto interessante fare una comparazione tra 507 (o anche altre Stax) e ampli dedicato e ottimizzato da una parte, e un ampli stellare + WEE (penso a calibri tipo Sakuma, Viva, AN etc). Qua si che il gioco si farebbe interessante

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Dec 22, 2011 9:40 am

    pluto wrote:Filippo, chiamalo come vuoi ma x me dovrebbe essere una semplice ricostruzione spaziale della scena sonora. E ovviamente non può essere uguale tra cuffia e diffusori
    Semplice x modo di dire visto che poi, mai potrà essere uguale alla scena della registrazione, ma una approssimazione più o meno riuscita......


    Io direi una cosa, sulla scena acustica (diciamo così) delle cuffie: è traslata rispetto a quella degli altoparlanti, non migliore o peggiore.

    L'altoparlante crea una scena acustica realistica, la cuffia ne crea una traslata (convenzionale) ma nel suo genere ugualmente verosimile.

    Non so se sono riuscito a spiegarmi, ma ci ho provato! Laughing


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  biscottino on Thu Dec 22, 2011 10:18 am

    pluto wrote:
    Io direi che sarebbe molto molto interessante fare una comparazione tra 507 (o anche altre Stax) e ampli dedicato e ottimizzato da una parte, e un ampli stellare + WEE (penso a calibri tipo Sakuma, Viva, AN etc). Qua si che il gioco si farebbe interessante

    Assolutamente, si!
    Io invece, ho ripensato concretamente ad una soluzione tipo finale, così da poter disporre del pre e delle sorgenti dell'impianto tradizionale.

    Sal

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  ema49 on Thu Dec 22, 2011 10:32 am

    pluto wrote:Si penso anche io che l'accoppiata ampli + Wee sia un'idea eccellente sia x risparmiare sull'acquisto di un ampli sia x sfruttare eventualmente un ampli di grande valore in proprio possesso

    Ma avendo ascoltato attentamente le accoppiate di Filippo e Salvatore con Rudistor e Pace etc, onestamente non mi ritrovo nei commenti di Ema e quindi sono portato a pensare che probabilmente il Wee sia più una seconda opportunità rispetto ad un ampli opportunamente ottimizzato x le Stax. Con questo non voglio denigrare la 800 di cui sono felice professore, quanto piuttosto non buttare giù la 507 che invece è una splendida soluzione a mio parere.

    Concordo come sempre con il Biscotto sulla superiore comodità della 800, ma non muoio sicuramente di dolore dopo 2/3 ore di ascolto con la 507, anzi......

    Io direi che sarebbe molto molto interessante fare una comparazione tra 507 (o anche altre Stax) e ampli dedicato e ottimizzato da una parte, e un ampli stellare + WEE (penso a calibri tipo Sakuma, Viva, AN etc). Qua si che il gioco si farebbe interessante

    Gianni, lungi da me l'idea di denigrare una cuffia quale la 507, osannata da amici che potrebbero insegnarmi tutto, anche come indossarla. E' chiaro che sono io deficitario nella composizione di un valido set up. SE non avessi ascltato la HD800, sicuramente ci lavorerei su. Ma avendola ascoltata con quel piccolo ampli e avendola trovata perfettamente consona ai miei gusti, per me la ricerca è finita.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Thu Dec 22, 2011 10:43 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Io direi una cosa, sulla scena acustica (diciamo così) delle cuffie: è traslata rispetto a quella degli altoparlanti, non migliore o peggiore.

    L'altoparlante crea una scena acustica realistica, la cuffia ne crea una traslata (convenzionale) ma nel suo genere ugualmente verosimile.

    Non so se sono riuscito a spiegarmi, ma ci ho provato! Laughing

    Come puoi pensare di essere riuscito a spiegarti con sole 3 righe? affraid Mi sarei aspettato almeno 3 pag x un argomento così complesso.. Laughing
    Però anch'io mi sto adeguando al tuo standard..

    Quando ho parlato del disco di Ottmar Liebert credo di aver messo fuori strada Fil parlando di quell'effetto (peraltro realistico etc). Il disco x la cronaca è questo

    https://www.hdtracks.com/index.php?file=catalogdetail&valbum_code=HD678277163720

    In realtà, a parte gli effetti, io ho avuto l'impressione che si trattasse di una delle migliori registrazioni x cuffia (sotto questo parametro) in quanto non mi sentivo dentro la musica, ma x la prima volta la sentivo più in avanti, un pò come nella realtà. Ecco perchè dicevo che l'ascolto in cuffia può migliorare molto se si parte da registrazioni studiate apposta anche x il mondo cuffiofilo. Con un risultato che può essere assai superiore rispetto alla differenza tra Stax o HD 800 o AKG 1000 etc

    Sal se non l'hai già, questo lo porto giù a gennaio e lo ascoltiamo insieme magari con il Magister, e mi date anche la Vs opinione. A Ema forse riesco a farlo sentire prima di partire...

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Dec 22, 2011 1:09 pm

    ema49 wrote:
    Gianni, lungi da me l'idea di denigrare una cuffia quale la 507, osannata da amici che potrebbero insegnarmi tutto, anche come indossarla. E' chiaro che sono io deficitario nella composizione di un valido set up. SE non avessi ascltato la HD800, sicuramente ci lavorerei su. Ma avendola ascoltata con quel piccolo ampli e avendola trovata perfettamente consona ai miei gusti, per me la ricerca è finita.

    Penso che tu abbia proprio ragione: non vedo perché imbarcarsi in una ricerca che non è detto ti procuri mai il suono che tanto ami in quella accoppiata ampli+HD800. Credo che la tua sia la scelta più saggia che si possa fare, se il proprio scopo non è divertirsi provando apparecchi ma ascoltare la musica....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    IL BACHIANO
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 2011-12-18
    Località : Sondrio

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  IL BACHIANO on Mon Dec 26, 2011 12:00 pm

    ema49 wrote:
    SE non avessi ascltato la HD800, sicuramente ci lavorerei su. Ma avendola ascoltata con quel piccolo ampli e avendola trovata perfettamente consona ai miei gusti, per me la ricerca è finita.

    Ho letto con attenzione tutti gli interventi di questo thread e ringrazio tutti per le costruttive osservazioni.
    Ora ho ben chiare le 2 possibilità: la 507 col 600 limited / la HD 800 con...

    Si parlava all'inizio del Rudistor 5.3. Nel sito del costruttore
    http://www.rudistor.com/soundsystems/amps.htm
    non ho trovato traccia dei questo modello.
    Ho visto consigliato anche il C.E.C HD 53N
    http://www.cec-international.com/pages/s58.html
    Nell'attesa di chiarirmi i dubbi con un ascolto, se qualcuno volesse indicarmi l'ampli adatto alle 800 sarei molto grato.
    Aggiungo che il SACD player Onix ha uscite anche bilanciate per cui vorrei mantenere questa caratteristica lungo tutta la catena.
    Mi chiedo come si potrà modificare il cavetto della cuffia...
    Buon anno a tutti
    Il Bachiano
    PS per Ema: Se Beethoven avesse posseduto di Bach l'opera omnia (come l'aveva per Händel)e non solo la conoscenza del Clavicembalo ben Temperato e poco più, chissà che avrebbe detto... altro che oceano!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Mon Dec 26, 2011 12:21 pm

    Non vorrei confonderti le idee ma

    1) x la Stax valuterei anche altri ampli in grado di spingere forse anche qualcosa di più del pur ottimo 600LTD. Tra l'altro qualcosa è in vendita e personalmente ne approfitterei
    Farei 4 chiacchiere con Salvatore Biscottino... che vanta una bella esperienza a 360° su tutte queste cuffie + ampli

    2) x la HD 800, si parte da un buon Burson (ma non bilanciato purtroppo) x passare poi a Little Dot, Cec e salire fino alla follia
    Onestamente non andrei oltre il Cec
    Se devo prendere un ampli da svariate migliaia di euro, allora mi prendo la 009. Ovviamente mia opinione personale

    3) il cavetto della HD 800, lo puoi acquistare dalla Cardas o dalla ALO già bello e pronto e terminato come vuoi (da loro puoi anche prendere i connettori proprietari Sennheiser visto che l'importatore li da a caro prezzo e con il contagocce), oppure puoi rivolgerti a qualche amico specialista e secondo me ne vale veramente la pena
    Personalmente con i connettori bilanciati Furutech ed il cavo cryo 7n da 24, il salto avanti è stato notevolissimo (ora che il cavo si è rodato e ha perso la naturale asprezza di partenza)

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  ema49 on Mon Dec 26, 2011 12:23 pm

    IL BACHIANO wrote:

    Ho letto con attenzione tutti gli interventi di questo thread e ringrazio tutti per le costruttive osservazioni.
    Ora ho ben chiare le 2 possibilità: la 507 col 600 limited / la HD 800 con...

    Si parlava all'inizio del Rudistor 5.3. Nel sito del costruttore
    http://www.rudistor.com/soundsystems/amps.htm
    non ho trovato traccia dei questo modello.
    Ho visto consigliato anche il C.E.C HD 53N
    http://www.cec-international.com/pages/s58.html
    Nell'attesa di chiarirmi i dubbi con un ascolto, se qualcuno volesse indicarmi l'ampli adatto alle 800 sarei molto grato.
    Aggiungo che il SACD player Onix ha uscite anche bilanciate per cui vorrei mantenere questa caratteristica lungo tutta la catena.
    Mi chiedo come si potrà modificare il cavetto della cuffia...
    Buon anno a tutti
    Il Bachiano
    PS per Ema: Se Beethoven avesse posseduto di Bach l'opera omnia (come l'aveva per Händel)e non solo la conoscenza del Clavicembalo ben Temperato e poco più, chissà che avrebbe detto... altro che oceano!

    In effetti il Rudistor 5.3 non è più in produzione ed io non sono in grado di dirti quale altro modello possa avere la stessa impostazione timbrica, rimanendo sempre in casa Rudistor o spaziando verso altri marchi.
    Sicuramente gli esperti del forum saranno in grado di darti sicure risposte.

    P.S. Beethoven vedeva lontano, più di Mendelssohn che, pur avendo capito la grandezza del Nostro, ha profondamente alterato la lettura della PsM.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    m@iko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 398
    Data d'iscrizione : 2010-05-07
    Località : Tralenote

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  m@iko on Mon Dec 26, 2011 6:32 pm

    IL BACHIANO wrote:

    Ho letto con attenzione tutti gli interventi di questo thread e ringrazio tutti per le costruttive osservazioni.
    Ora ho ben chiare le 2 possibilità: la 507 col 600 limited / la HD 800 con...


    Darei un'occhiata anche al Violectric HPA V200 ( bilanciato con sorgente ).
    Ascolto sia la HD800 che la Tesla T1 con grande soddisfazione, di seguito alcuni commenti su Head-Fi.
    http://www.head-fi.org/t/548435/best-solid-state-amp-for-hd800
    http://www.head-fi.org/t/480038/violectric-hpa-v200-why-not-sufficiently-appreciated




    _________________
    franco
    Spesso e' inutile e vana la volonta' non di chi intraprende cose facili,
    ma di chi vuole che siano facili le cose che ha intraprese. (Seneca)

    IL BACHIANO
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 223
    Data d'iscrizione : 2011-12-18
    Località : Sondrio

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  IL BACHIANO on Thu Dec 29, 2011 11:28 pm

    Grazie a Pluto e a Franco.
    Ho visto i siti mi sto facendo un'idea delle possibilità di accoppiamento.
    Buon anno a tutti
    Il Bachiano

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  fil on Fri Dec 30, 2011 9:36 am

    pluto wrote:

    Filippo, chiamalo come vuoi ma x me dovrebbe essere una semplice ricostruzione spaziale della scena sonora. E ovviamente non può essere uguale tra cuffia e diffusori


    Il nostro (cuffiofili) vero "problema" infatti, è quello si rilevare e analizzare le differenze dell' headstage tra le diverse cuffie, fra loro.


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  fil on Fri Dec 30, 2011 9:44 am

    pluto wrote:

    Ma avendo ascoltato attentamente le accoppiate di Filippo e Salvatore con Rudistor e Pace etc, onestamente non mi ritrovo nei commenti di Ema e quindi sono portato a pensare che probabilmente il Wee sia più una seconda opportunità rispetto ad un ampli opportunamente ottimizzato x le Stax.


    E' ciò che penso anch'io.


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Fri Dec 30, 2011 11:04 am

    fil wrote:

    E' ciò che penso anch'io.

    Ciao Filippo, ben ritrovato sunny

    maxnalesso
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2011-12-24

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  maxnalesso on Fri Dec 30, 2011 1:31 pm

    Ciao a tutti,
    è il secondo argomento che seguo su questo interesante forum, in particolare perchè voglio dedicarmi di più all'ascolto in cuffia.
    Siccome su questo 3d si parla delle Stax e della sennheiser hd800, volevo porvi alcuni quesiti:

    1) perchè tutti voi parlate delle Stax sempre con ampli NON Stax?
    2) quanto può durare una Stax? Io ho "in cantina" una vecchia Lambda che avrà circa 20 anni: varrà la pena acquistare un buon ampli per ridargli vita?
    3) oltre alla Hd800, pensavo come alternativa alla Beyer T1, in quanto possiedo una vecchia dt990 e mi sembra suoni piuttosto bene ..
    4) Esiste una cuffia chiusa che possa competere con il grande suono delle cuffie citate?
    5) C'è molta differenza fra il Burson160 ed il mf xcan v3 ?

    Grazie mille,
    Massimiliano

    p.s. dal mio avatar si capisce che ascolto musica classica, in particolare barocca (e già, il sudato diploma di organo ha fatto i suoi effetti...)

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  realmassy on Fri Dec 30, 2011 1:37 pm

    Il nome Massimiliano e' molto di moda fra i cuffiofili :-)


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  ema49 on Fri Dec 30, 2011 2:14 pm

    fil wrote:

    E' ciò che penso anch'io.

    e nel mio piccolo, è anche la mia convinzione. Ma mi trovo ad un bivio e vi prego di aiutarmi a trovare la via giusta.

    Senneyser HD800: ho la certezza d'aver trovato il suono giusto per me, con l'ampli Rudistor. Ascoltata e riascoltata nei dovuti modi

    Stax 507: non soddisfacente, soprattutto timbricamente, come la HD800. Ma certezza di non averla messa nelle migliori condizioni per dare il meglio. Avrei bisogno di un ampli dedicato e valido, secondo il vostro parere, in modo da non perdere una parure di orecchini in diamante solo per non aver fatto i buchini nelle orecchie..

    Qualche tempo fa, un "signore delle cuffie" mi aveva proposto l'invio dell'ampli giusto per le Stax. Rifiutai per non arrecare troppo disturbo. Oggi non rifiuterei più per dirimere la vexata quaestio.. Embarassed




    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Stax 507: vale la pena?

    Post  pluto on Fri Dec 30, 2011 3:16 pm

    ema49 wrote:

    e nel mio piccolo, è anche la mia convinzione. Ma mi trovo ad un bivio e vi prego di aiutarmi a trovare la via giusta.

    Senneyser HD800: ho la certezza d'aver trovato il suono giusto per me, con l'ampli Rudistor. Ascoltata e riascoltata nei dovuti modi

    Stax 507: non soddisfacente, soprattutto timbricamente, come la HD800. Ma certezza di non averla messa nelle migliori condizioni per dare il meglio. Avrei bisogno di un ampli dedicato e valido, secondo il vostro parere, in modo da non perdere una parure di orecchini in diamante solo per non aver fatto i buchini nelle orecchie..

    Qualche tempo fa, un "signore delle cuffie" mi aveva proposto l'invio dell'ampli giusto per le Stax. Rifiutai per non arrecare troppo disturbo. Oggi non rifiuterei più per dirimere la vexata quaestio.. Embarassed


    Suggerirei di aspettare il tuo arrivo milanese in quanto x quella data conto di riavere il combo di Fill (con la sua compiacenza) e quindi potrai gustarti sia la 507 pilotata al meglio sia la 800 ad un livello che ritengo superiore a quando la provasti x via del nuovo cavetto bilanciato + CEC.
    In casa dovremmo riuscire a trovare un paio di dischi di Bach che potresti gradire Laughing
    Poi scegli con calma la tua strada

    Se invece l'impegno milanese è saltato, allora le cose si complicano almeno da parte mia...

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:08 am