Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Esoteric SA 50 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Esoteric SA 50

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Esoteric SA 50

    Post  matley on Thu Dec 29, 2011 12:46 am

    hr2 wrote:Ancora a parlare i lettori..........ma non erano morti????......


    47...morto che parla

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Thu Dec 29, 2011 12:48 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    Una tipologia di apparecchi è morta quando non ha più acquirenti... non mi sembra, per ora, il caso di lettori CD o SACD....

    applausi


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Thu Dec 29, 2011 12:55 am

    Fausto wrote:Io non entro nel merito di difficili - per me - disquisizioni troppo tecniche su quale formato sia il migliore.
    Se mi dite, con esperienza d'ascolto, che il SACD è il migliore io vi credo.
    Sarei tentato di acquistare un lettore SACD.
    Ma poi, quanti titoli troverei?
    Troverei, magari, solo titoli che già posseggo in CD....
    Continuo pertanto ad acquistare CD....
    Ed ora che ci penso ho anche un lettore SACD nell'impianto HT....
    Proverò....
    sunny sunny sunny

    Vai su SACD.NET e vedi cosa è uscito di nuovo come titoli, in effetti negli ultimi tempi hanno ristampato molti dischi, per lo più apprezzati in vinile, da master originali di gran pregio, magari qualche titolo che hai in CD lo puoi riprendere in SACD per fare il confronto tra supporti; però se il tuo lettore SACD non è di gran valore non sò se valga la pena perchè per apprezzare veramente le differenze ci vuole un lettore all'altezza, tanto che i SACD player di media gamma leggono meglio i SACD che i CD, per avere, come già detto, una macchina che sappia supportare egregiamente ambe due i formati devi spendere; se poi hai un impianto 5.1 sarebbe il massimo un lettore SACD multi channel, ed allora si apprezza veramente cosa può dare il SACD fino in fondo con le registrazione multi canale, da poco ho sentito in un gran impianto HT "The dark side, P.F." in SACD 5.1, che esperienza!


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Biggy on Thu Jan 05, 2012 12:44 am

    @Fausto : comprendo che per chi volesse cominciare ora, avendo già una collezione molto ampia di CD, è un pò dura ... bisognerebbe andarsi a cercare, pagandoli anche cari, dischi che si possiede già in CD.

    Io invece, proprio all'inizio del mio percorso sia audiofilo che musicofilo, quando cioè ho iniziato a comprare sia dischi che ad allestire il mio primo impianto, ho subito pensato : "perchè spendere migliaia e migliaia di euro, per ascoltare qualcosa che alla fonte è già penalizzante, cioè la bassa risoluzione del CD, da tanti anni sgradito a molti che lo considerano piatto e spigoloso, e non sono mai riusciti a mettere da parte il vinile?".

    La mia collezione quindi doveve ancora prendere forma, per cui ho iniziato a cercare quali titoli di mio interesse vi fossero in SACD, e li ho presi in quel formato (solo raramente ricomprando album che già avevo) anzichè su CD, anche se questi erano molto più facilmente reperibili e a prezzo minore.

    L'idea era sempre quella, cioè "se all'origine c'è qualcosa di limitato, l'impianto non potrà aggiungere quello che non c'è".

    Partendo da 3 album in croce (Machine Head dei Deep Purple, The Dark Side Of The Moon dei Pink Floyd e Brothers In Arms dei Dire Straits) oggi i miei album in SACD sono 133 (alcuni dei quali doppi o tripli dischi), nessuno di questi ancora è di musica classica (ma ho già adocchiato tutte le sinfonie di Mahler ad un prezzo medio di 13 euro ciascuna... giusto per iniziare col botto; i vecchi ed inutilizzati CD di classica presi da mio padre in edicola anni ed anni fa quando arrivò il primo stereo col CD in casa mi hanno incuriosito), e una grossa percentuale è di musica rock (poi fusion e jazz), tanto per smentire uno dei più insistenti luoghi comuni (tra l'altro nell'ultimo periodo sono uscite così tante riedizioni DSD da master analogico proprio di rock che non gli si è potuti stare dietro economicamente).

    Ormai per me sta diventando davvero raro comprare un CD, l'ultimo SACD che mi è arrivato stato The Nightfly di Donald Fagen (dopo aver preso chiaramente in SACD Gaucho e Aja degli Steely Dan), e a breve arriveranno altri 3 SACD di Stevie Ray Vaughan (oltre a Texas Flood e Couldn't Stand the Weather che già ho) e 3 di Diana Krall (al momento avevo solo il classico The Girl From The Other Room... dopo averla vista due estati fa a Taormina ho rimandato per un pò di tempo questi acquisti).

    Al momento suona Goodbye Yellow Brick Road di Elton John, ovviamente SACD.

    Poi per qualche altro ascoltino notturno si potrebbe passare dal "nuovissimo" Wish You Were Here dei Pink Floyd a Spiritchaser dei Dead Can Dance passando per uno dei recenti acquisti di jazz come il capolavoro Time Out di Dave Brubeck, oppure Waltz For Debby di Bill Evans.

    Se domani qualcuno volesse testare l'impianto, anche se non è molto più di moda c'è sempre Hope di Hugh Masekela (comunque simpaticissimo da ascoltare -tutte tranne la solita Stimela!- al di là dell'aspetto tecnico), ovviamente in SACD.

    E mi parlano di liquida e di morte del supporto fisico ... per me sono solo discorsi interessati, sia di utenti (che la musica la vogliono scaricare aggratis) ed operatori (che facendo leva sulla "golosità" per l'utente del non comprare più musica, offrono loro DAC, pennette USB e nuovi cavi, USB e digitali...per fare cosa? Ascoltare CD rippati, perchè di liquida HD ancora concretamente non se ne vede, e non se vedrà mai a causa della pirateria!), a maggior ragione che adesso (specie in Giappone, ma chi direbbe mai che è un mercato meno significativo di quello italiano, e che quest'ultimo può decidere come dovranno andare le sorti del mercato mondiale?) sembra esserci una massiccia ripresa del SACD (secondo me ci si prepara alla "liberalizzazione" con lo scadere dei diritti di Sony/Philips).


    @ Ugo : mi era sembrato che dovesse arrivare il D06, non il D05 ... beh meglio così ... se già si vede che l'entry level D05 se la gioca con l'SA11-S1 e con l'SA50 (che si scontra col D06 nella stessa fascia di prezzo, non col D05), beh, basta farsi due conti per capire quanto è valido il D06, che ho preso sulla carta avendo in ogni dove raccolto più o meno sempre le stesse cose : è una macchina sonicamente estremamente equilibrata, neutrale ma musicale, tutt'altro che avara di dettagli ma diametralmente opporta al concetto di iperanaliticità e spigolosità digitale ...

    Lo trovo molto equilibrato anche nella riproduzione di CD e SACD : i primi, pur sentendosi tutti i loro limiti, riescono a non suonare mai affaticanti, e i SACD sono sempre alquanto "analogici", ma mai mosci o velati, questo grazie anche all'equilibro generale del sistema, neutrale, rivelatore ma mai spietato (tipo invece quei sistemi "neutri" che fanno sentire male anche quei dischi che, chi li ha registrati, non li ha mai sentiti suonare così male negli studi ...).

    Coi CD è come se ci fosse una dicotomia tra dettaglio ed ariosità da una parte, e musicalità e coinvolgimento fisico ed emotivo dall'altra: riescono ad essere ariosi e dettagliati solo se sono esili, e ad essere musicali e corposi solo se non sono dettagliati ed ariosi, mentre il supporto SACD in generale riesce meglio a coniugare i due aspetti.

    Ho sperimentato fasi del percorso di assemblaggio e messa a punto del sistema in cui i CD suonavano "perfetti" ed i SACD suonavano gonfi e velati, erano fasi in cui vi erano elementi di danno, come un tavolo portaelettroniche asfittico e risonante che gonfiava il suono, o il single wiring col ponticello che squilibrava il crossover del diffusore: quando è tutto a posto ed il sistema diventa trasparente, le differenze tra i formati le si sente nei termini in cui sono descritte sopra.


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Sat Jan 07, 2012 11:46 pm

    Biggy wrote:@Fausto : comprendo che per chi volesse cominciare ora, avendo già una collezione molto ampia di CD, è un pò dura ... bisognerebbe andarsi a cercare, pagandoli anche cari, dischi che si possiede già in CD.

    Io invece, proprio all'inizio del mio percorso sia audiofilo che musicofilo, quando cioè ho iniziato a comprare sia dischi che ad allestire il mio primo impianto, ho subito pensato : "perchè spendere migliaia e migliaia di euro, per ascoltare qualcosa che alla fonte è già penalizzante, cioè la bassa risoluzione del CD, da tanti anni sgradito a molti che lo considerano piatto e spigoloso, e non sono mai riusciti a mettere da parte il vinile?".

    La mia collezione quindi doveve ancora prendere forma, per cui ho iniziato a cercare quali titoli di mio interesse vi fossero in SACD, e li ho presi in quel formato (solo raramente ricomprando album che già avevo) anzichè su CD, anche se questi erano molto più facilmente reperibili e a prezzo minore.

    L'idea era sempre quella, cioè "se all'origine c'è qualcosa di limitato, l'impianto non potrà aggiungere quello che non c'è".

    Partendo da 3 album in croce (Machine Head dei Deep Purple, The Dark Side Of The Moon dei Pink Floyd e Brothers In Arms dei Dire Straits) oggi i miei album in SACD sono 133 (alcuni dei quali doppi o tripli dischi), nessuno di questi ancora è di musica classica (ma ho già adocchiato tutte le sinfonie di Mahler ad un prezzo medio di 13 euro ciascuna... giusto per iniziare col botto; i vecchi ed inutilizzati CD di classica presi da mio padre in edicola anni ed anni fa quando arrivò il primo stereo col CD in casa mi hanno incuriosito), e una grossa percentuale è di musica rock (poi fusion e jazz), tanto per smentire uno dei più insistenti luoghi comuni (tra l'altro nell'ultimo periodo sono uscite così tante riedizioni DSD da master analogico proprio di rock che non gli si è potuti stare dietro economicamente).

    Ormai per me sta diventando davvero raro comprare un CD, l'ultimo SACD che mi è arrivato stato The Nightfly di Donald Fagen (dopo aver preso chiaramente in SACD Gaucho e Aja degli Steely Dan), e a breve arriveranno altri 3 SACD di Stevie Ray Vaughan (oltre a Texas Flood e Couldn't Stand the Weather che già ho) e 3 di Diana Krall (al momento avevo solo il classico The Girl From The Other Room... dopo averla vista due estati fa a Taormina ho rimandato per un pò di tempo questi acquisti).

    Al momento suona Goodbye Yellow Brick Road di Elton John, ovviamente SACD.

    Poi per qualche altro ascoltino notturno si potrebbe passare dal "nuovissimo" Wish You Were Here dei Pink Floyd a Spiritchaser dei Dead Can Dance passando per uno dei recenti acquisti di jazz come il capolavoro Time Out di Dave Brubeck, oppure Waltz For Debby di Bill Evans.

    Se domani qualcuno volesse testare l'impianto, anche se non è molto più di moda c'è sempre Hope di Hugh Masekela (comunque simpaticissimo da ascoltare -tutte tranne la solita Stimela!- al di là dell'aspetto tecnico), ovviamente in SACD.

    E mi parlano di liquida e di morte del supporto fisico ... per me sono solo discorsi interessati, sia di utenti (che la musica la vogliono scaricare aggratis) ed operatori (che facendo leva sulla "golosità" per l'utente del non comprare più musica, offrono loro DAC, pennette USB e nuovi cavi, USB e digitali...per fare cosa? Ascoltare CD rippati, perchè di liquida HD ancora concretamente non se ne vede, e non se vedrà mai a causa della pirateria!), a maggior ragione che adesso (specie in Giappone, ma chi direbbe mai che è un mercato meno significativo di quello italiano, e che quest'ultimo può decidere come dovranno andare le sorti del mercato mondiale?) sembra esserci una massiccia ripresa del SACD (secondo me ci si prepara alla "liberalizzazione" con lo scadere dei diritti di Sony/Philips).


    @ Ugo : mi era sembrato che dovesse arrivare il D06, non il D05 ... beh meglio così ... se già si vede che l'entry level D05 se la gioca con l'SA11-S1 e con l'SA50 (che si scontra col D06 nella stessa fascia di prezzo, non col D05), beh, basta farsi due conti per capire quanto è valido il D06, che ho preso sulla carta avendo in ogni dove raccolto più o meno sempre le stesse cose : è una macchina sonicamente estremamente equilibrata, neutrale ma musicale, tutt'altro che avara di dettagli ma diametralmente opporta al concetto di iperanaliticità e spigolosità digitale ...

    Lo trovo molto equilibrato anche nella riproduzione di CD e SACD : i primi, pur sentendosi tutti i loro limiti, riescono a non suonare mai affaticanti, e i SACD sono sempre alquanto "analogici", ma mai mosci o velati, questo grazie anche all'equilibro generale del sistema, neutrale, rivelatore ma mai spietato (tipo invece quei sistemi "neutri" che fanno sentire male anche quei dischi che, chi li ha registrati, non li ha mai sentiti suonare così male negli studi ...).

    Coi CD è come se ci fosse una dicotomia tra dettaglio ed ariosità da una parte, e musicalità e coinvolgimento fisico ed emotivo dall'altra: riescono ad essere ariosi e dettagliati solo se sono esili, e ad essere musicali e corposi solo se non sono dettagliati ed ariosi, mentre il supporto SACD in generale riesce meglio a coniugare i due aspetti.

    Ho sperimentato fasi del percorso di assemblaggio e messa a punto del sistema in cui i CD suonavano "perfetti" ed i SACD suonavano gonfi e velati, erano fasi in cui vi erano elementi di danno, come un tavolo portaelettroniche asfittico e risonante che gonfiava il suono, o il single wiring col ponticello che squilibrava il crossover del diffusore: quando è tutto a posto ed il sistema diventa trasparente, le differenze tra i formati le si sente nei termini in cui sono descritte sopra.

    Mi trovi pienamente d'accordo su quanto scrivi per il SACD come supporto-sorgente, per quel che riguarda la mia personale prova del lettore Luxman è un pò presto per trarre le conclusioni che tu anticipi, diaciamo che commercialmente la scelta è caduta sul D 05 no sul D 06 perchè essendo Luxman un marchio dall'importazione "giovane" e dal riaffermarsi sulle scene audiofile "recente" deve fare la parte dello sfidante inatteso anche sotto il profilo del prezzo, quindi per ora se devo spendere i soldi del D 06 acquisterei comunque un Esoteric, se non altro per la rivendibilità, e non sai quanto mi duole affermare questo; quidi guardo al D 05 con più interesse anche sotto il profilo del risparmio rispetto ad altre macchine del prezzo del D 06, insomma deve un pò fare l'ammazza giganti e l'outsider se vuole che si compri un Luxman, e per adesso ci stà riuscendo... Neutral a presto i risultati...


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21536
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Esoteric SA 50

    Post  pluto on Sun Jan 08, 2012 7:29 am

    Biggy wrote:
    E mi parlano di liquida e di morte del supporto fisico ... per me sono solo discorsi interessati, sia di utenti (che la musica la vogliono scaricare aggratis) ed operatori (che facendo leva sulla "golosità" per l'utente del non comprare più musica, offrono loro DAC, pennette USB e nuovi cavi, USB e digitali...per fare cosa? Ascoltare CD rippati, perchè di liquida HD ancora concretamente non se ne vede, e non se vedrà mai a causa della pirateria!), a maggior ragione che adesso (specie in Giappone, ma chi direbbe mai che è un mercato meno significativo di quello italiano, e che quest'ultimo può decidere come dovranno andare le sorti del mercato mondiale?) sembra esserci una massiccia ripresa del SACD (secondo me ci si prepara alla "liberalizzazione" con lo scadere dei diritti di Sony/Philips).

    Scusa Biggy - tu insisti sempre su questo tasto che alla lunga risulta sgradevole anche xchè parte da un pre-concetto sbagliato. E cioè che chi promuove la liquida o è un operatore commerciale o è un pirata. Il puro sei solo tu
    Di tutti quelli che scrivono nella sez liquida non c'è un solo operatore commerciale. Ho dichiarato pubblicamente che ogni tanto scarico, ascolto e vedo come va - poi compro. Se non mi piace accantono o elimino
    Nell'ultimo mese ho acquistato ca 300 vinili - stamattina ne vado a ritirare un altro centinaio dal mio pusher. Quindi se permetti ritengo di avere un pò più esperienza di te.

    Xchè invece di farti tutte queste pippe mentali (tu non devi vedere quello che fanno o dicono gli altri, ma comportarti secondo la tua coscienza) non provi ad ascoltare un set up liquido assemblato come Dio comanda? Tanto più che adesso c'è anche il modo di rippare i SACD.

    Io non sono x nulla contro i SACD (anzi...) o i CD e mi tengo stretti i miei; però il futuro è in un'altra direzione

    Prova - potresti cambiare idea e addolcire le tue posizioni

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Esoteric SA 50

    Post  ema49 on Sun Jan 08, 2012 8:53 am

    pluto wrote:

    Xchè non provi ad ascoltare un set up liquido assemblato come Dio comanda? Tanto più che adesso c'è anche il modo di rippare i SACD.

    Prova - potresti cambiare idea


    mai, mai, mai...

    nemmeno se mi portate la pelliccia del cane come scendiletto.. tyu tyu
    Io sono all'antica, voglio palpare, accarezzare, guardare..le cose virtuali non mi piacciono.. Embarassed


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Massimo on Sun Jan 08, 2012 9:19 am

    ema49 wrote:


    mai, mai, mai...

    nemmeno se mi portate la pelliccia del cane come scendiletto.. tyu tyu
    Io sono all'antica, voglio palpare, accarezzare, guardare..le cose virtuali non mi piacciono.. Embarassed



    .................poi il top come ben sai per me è uno solo,sua maestà il vinile. Laughing Laughing Laughing
    Ognuno poi rende felici le proprie orecchie con ciò che più gli aggrada e viviamo tutti felici e contenti sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Biggy on Sun Jan 08, 2012 11:45 am

    @ Pluto : ovviamente non parlo delle poche persone che acquistano ancora quello che ascoltano, pur ascoltandolo in modo diverso.

    Dico che HO SENTITO CON LE MIE ORECCHIE operatori dirmi (dopo la solita tiritera sul SACD nato già morto) "passa alla liquida così non comprerai più musica", e appassionati dire sostanzialmente la stessa cosa, mi parlavano anche di certi "club" di liquidisti che fanno girare degli hard disk per posta, per scambiarsi musica "a sbafo" .

    E' una realtà purtroppo, la liquida incita alla pirateria piuttosto che metterle un freno (un file copiato è identico all'originale ... un CD copiato non lo è -neppure per qualità sonora-, un SACD non si può copiare), credo che per questo motivo non esisterà mai una vera offerta liquida HD e che l'ascolto liquido si limiterà al rip dei propri CD, argomento comunque controverso dal momento che non si capisce effettivamente ancora se l'ascolto liquido è migliore o è soltanto diverso, essendo molti del parere che è troppo preciso e mette ancora più in evidenza i limiti della bassa risoluzione.

    Già è difficile mettere assieme un sistema equilibrato, figuriamoci poi se ci si deve perdere dietro ai PC (sistemi operativi, programmi di lettura, configurazioni varie), alle schede audio, ai cavi USB e digitali... proprio non mi va, anche perchè come ema49 a me piacciono le confezioni dei dischi, le belle copertine, e via dicendo.
    Preferisco investire su un lettore SACD (con ingressi digitali, per non negarmi nulla se avrò voglia), anche perchè trovo il DSD più "anlogico" del PCM, a prescindere dalla risoluzione.

    Come dice Massimo, alla fine ascoltiamo ciascuno con ciò che ci piace e viviamo tutti in pace, a me però non piacciono certi atteggiamenti arroganti (che spesso nascondono interessi economici) del tipo di quelli assunti dai promoter della liquida negli ultimi anni, che hanno sempre diffuso così tante "inesattezze" che alla fine, quando passa il tempo e ci si rende conto di quanto fossero "inesatte", può venire naturale togliersi il sassolino dalla scarpa (dopo i tentativi di catechizzazione/circonvezione di incapace ai quali si è stati sottoposti), ma certamente non ce l'ho con te e con chi si trova bene con questo metodo di fruizione, utilizzandolo in modo sano.

    Penso che il metodo in sè possa incitare a comportamenti non sani, e che pertanto possa essere molto pericoloso, perchè se anche gli appassionati veri iniziano a scambiarsi hard disk e a scaricare con mulo e torrent, allora la musica è finita.


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1595
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Esoteric SA 50

    Post  krell2 on Sun Jan 08, 2012 11:59 am

    Però non è che possiamo leggere su tutti i forum le tue masturbazioni mentali sulla liquida..
    di certo non sarà BIGGY a bloccare la pirateria... affraid

    il sacd si copia.




    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Sun Jan 08, 2012 12:27 pm

    ema49 wrote:


    mai, mai, mai...

    nemmeno se mi portate la pelliccia del cane come scendiletto.. tyu tyu
    Io sono all'antica, voglio palpare, accarezzare, guardare..le cose virtuali non mi piacciono.. Embarassed

    applausi cheers


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Sun Jan 08, 2012 12:28 pm

    Massimo wrote:



    .................poi il top come ben sai per me è uno solo,sua maestà il vinile. Laughing Laughing Laughing
    Ognuno poi rende felici le proprie orecchie con ciò che più gli aggrada e viviamo tutti felici e contenti sunny sunny sunny

    applausi cheers


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Sun Jan 08, 2012 12:37 pm

    Ritengo sia naturale che il passo antecedente alla creazione di una sorgente equilibrata e ben assemblata per la musica liquida, che di per sè comprende più componenti rispetti un solo buon lettore CD/SACD, sia quella di essere passati per lo "scaricaggio piarata" almeno per rendersi conto come è, se è fattibile e se è di qualità; quindi almeno un pò ed almeno all'inizio un pò di "pirateria" c'è o c'è stata, sempre secondo me e parlando in generale...Chiaro che se si evita questa forma di "supporto" si limita l'invito alla pirateria, con tutti le implicazioni legali, etiche e finanziarie che ben conosciamo. E che il futuro sia questo, ne sono purtoppo sicuro, e lo sara del tutto il giorno che la discografia "originale" riuscirà a debellare in tutto e per tutto la pirateria on-line, quindi mai ed ecco "il cane che si morde la coda", perciò mai scomparira il supporto fisico...Dal canto mio non valuto la liquida per i motivi "feticistici" sopra scritti ma soprattutto per pigrizzia, io e il computer abbiamo un rapporto conflittuale, io scarto il SACD nuovo, lo metto nel cassettino e via.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21536
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Esoteric SA 50

    Post  pluto on Sun Jan 08, 2012 2:07 pm

    Allora tanto x capirci e tirare le orecchie a tutti (inclusi i miei amici Massimo ed Ema che non hanno colto, così come l'inopportuno Krell2), il mio intervento non era tanto x perorare la liquida, cosa della quale non mi può fregare di meno, ma x richiamare Biggy che continua con questa allusione che trovo sgradevole nonchè sbagliata.

    Una cosa è dire : il mio media preferito è il SACD etc etc (non sarei neanche intervenuto). Ognuno fa quello che vuole. Bene

    Una cosa è dire come fa Biggy: il mio media preferito è il SACD perchè gira che ti rigira chi usa la liquida o è un pirata o è un operatore commerciale. Questa è una grande fesseria e siccome Biggy l'ha già tirata in ballo 2/3 volte, gradirei che non fosse più tirata in ballo.

    Limitiamoci x favore a discutere su quello che piace, senza accusare gli altri di cose di cui sappiamo poco. Grazie

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Giordy60 on Sun Jan 08, 2012 2:24 pm

    ema49 wrote:
    Io sono all'antica, voglio palpare, accarezzare, guardare..

    ema, un sacd non è una bella ragassa ! sunny
    è semplicemente un disco in policarbonato da 12cm di diametro !!!! non te ne eri accorto ?

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Esoteric SA 50

    Post  ema49 on Sun Jan 08, 2012 2:37 pm

    pluto wrote:Allora tanto x capirci e tirare le orecchie a tutti (inclusi i miei amici Massimo ed Ema che non hanno colto, così come l'inopportuno Krell2), il mio intervento non era tanto x perorare la liquida, cosa della quale non mi può fregare di meno, ma x richiamare Biggy che continua con questa allusione che trovo sgradevole nonchè sbagliata.

    Una cosa è dire : il mio media preferito è il SACD etc etc (non sarei neanche intervenuto). Ognuno fa quello che vuole. Bene

    Una cosa è dire come fa Biggy: il mio media preferito è il SACD perchè gira che ti rigira chi usa la liquida o è un pirata o è un operatore commerciale. Questa è una grande fesseria e siccome Biggy l'ha già tirata in ballo 2/3 volte, gradirei che non fosse più tirata in ballo.

    Limitiamoci x favore a discutere su quello che piace, senza accusare gli altri di cose di cui sappiamo poco. Grazie


    Avevo capito perfettamente, Gian. Conosco benissimo Biggy, che ho da tempo messo tra i miei ignorati (assieme ad Hr, per altri motivi) proprio per le sue esternazioni sulla mancanza di onestà dei fruitori di liquida. E non trovo inopportuno l'intervento di Krell, visto che risponde a verità. Quindi non c'è bisogno di tiratine di orecchie. Difficile, anzi impossibile che qualcuno possa tirarmi le orecchie. Non è che ti stai immedesimando troppo nel ruolo? Lo spirito di questo forum è un altro...Scusa, ma sono abituato a dire quello che penso, anche e soprattutto con gli amici.


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Esoteric SA 50

    Post  matley on Sun Jan 08, 2012 2:38 pm

    ema49 wrote:


    mai, mai, mai...

    nemmeno se mi portate la pelliccia del cane come scendiletto.. tyu tyu
    Io sono all'antica, voglio palpare, accarezzare, guardare..le cose virtuali non mi piacciono.. Embarassed


    meglio accarezzare un cane...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Sun Jan 08, 2012 7:00 pm

    ema49 wrote:


    Avevo capito perfettamente, Gian. Conosco benissimo Biggy, che ho da tempo messo tra i miei ignorati (assieme ad Hr, per altri motivi) proprio per le sue esternazioni sulla mancanza di onestà dei fruitori di liquida. E non trovo inopportuno l'intervento di Krell, visto che risponde a verità. Quindi non c'è bisogno di tiratine di orecchie. Difficile, anzi impossibile che qualcuno possa tirarmi le orecchie. Non è che ti stai immedesimando troppo nel ruolo? Lo spirito di questo forum è un altro...Scusa, ma sono abituato a dire quello che penso, anche e soprattutto con gli amici.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Massimo on Sun Jan 08, 2012 7:15 pm

    ema49 wrote:


    Avevo capito perfettamente, Gian. Conosco benissimo Biggy, che ho da tempo messo tra i miei ignorati (assieme ad Hr, per altri motivi) proprio per le sue esternazioni sulla mancanza di onestà dei fruitori di liquida. E non trovo inopportuno l'intervento di Krell, visto che risponde a verità. Quindi non c'è bisogno di tiratine di orecchie. Difficile, anzi impossibile che qualcuno possa tirarmi le orecchie. Non è che ti stai immedesimando troppo nel ruolo? Lo spirito di questo forum è un altro...Scusa, ma sono abituato a dire quello che penso, anche e soprattutto con gli amici.
    Ema, conosci come me e meglio di me Gian, il ruolo di moderatorte non mi pare abbia cambiato qualcosa nel suo comportmento, è lo stesso di prima. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Biggy on Mon Jan 09, 2012 8:54 am

    Si Massimo, ma "gradirei che questa cosa non venisse più detta" sa tanto di minaccia.

    Io penso, anzi SO PER CERTO che tanti fruitori di liquida ascoltano musica che non comprano, e che la liquida (che non è "musica", ma attrezzi per fruire della musica senza riprodurla da un disco) viene proposta anche dai negozianti che allettano l'utente con la propsettiva di non dovere mai più comprare musica.

    Perchè non si dovrebbe poter dire?

    Non si può imporre un solo punto di vista, nè fare in modo che alcune verità non vengano dette in giro, questa si chiama dittatura.

    Pluto così come ema49 (che addirittura si è offeso tanto da mettermi in blacklist) non dovrebbero sentirsi offesi dalle mie parole se nelle stesse non vi fosse nulla che li colpisce.

    Non ho mai detto "tutti i fruitori di liquida sono pirati" , infatti, ma altre cose che scoccia me ripetere almeno quanto scoccerebbe voi risentirle.




    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1595
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Esoteric SA 50

    Post  krell2 on Mon Jan 09, 2012 9:16 am

    Biggy wrote:

    Io penso, anzi SO PER CERTO che tanti fruitori di liquida ascoltano musica che non comprano, e che la liquida (che non è "musica", ma attrezzi per fruire della musica senza riprodurla da un disco) viene proposta anche dai negozianti che allettano l'utente con la propsettiva di non dovere mai più comprare musica.





    che non è "musica", ma attrezzi per fruire della musica senza riprodurla da un disco??

    ma che cavolo centra il contenitore,con il contenuto?
    il cd,la musicasetta,il vinile,sono solo contenitori.

    te lon ripeto..ti fai troppo masturbazioni mentali.


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Esoteric SA 50

    Post  fabiovob on Mon Jan 09, 2012 11:25 am

    L'utente Biggy è invitato ad avere un atteggiamento più consono alla vita del forum.
    QUESTO E' UN WARNING UFFICIALE

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Testini Ugo on Mon Jan 09, 2012 3:46 pm

    Io aggiungo solo che all'inizio del formato "liquido" molto e troppo spesso c'era un supporto fisico. CD per lo più, e qualche volta SACD, che poi, mezzo la condivisone-scaricamento ad ufo, si è propagato, in effetti è ancora scarsa la cultura dell'acquistare i file, parlando sempre per masse e non nello specifico; questo a riaffermare la qualità intrinseca del supporto fisico ed originario-originale, e di come, per ora l'industria discografica sia ancora indecisa sul da farsi, adesso che però si stanno immetendo nella rete file audio di qualità assoluta, direttamente da master originale, le cose si fanno a favore della liquida.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8285
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Luca58 on Mon Jan 09, 2012 3:59 pm

    Il supporto fisico c'e' anche nella cosiddetta, impropriamente, liquida; mica i contenuti galleggiano nell'acqua. HD o CD, sempre di contenitori di memoria si tratta.

    Io detesto la liquida al pari di Emanuele semplicemente perche' quando vedo accendere il computer per ascoltare musica ho scariche inconscie e immotivate (perche' va meglio) di adrenalina; mi da' anche fastidio il display acceso per leggere i titoli... Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Biggy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 2011-03-05
    Età : 37
    Località : Messina

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Biggy on Tue Jan 10, 2012 7:59 pm

    fabiovob wrote:L'utente Biggy è invitato ad avere un atteggiamento più consono alla vita del forum.
    QUESTO E' UN WARNING UFFICIALE

    Raccolgo genericamente "l'invito" condividendone unicamente il fine ultimo, facendo notare che :

    - non ho mai detto "tutti i fruitori di liquida sono pirati"

    - non sono mai andato a trollare nella sezione dedicata alla musica liquida

    - non approvo la censura, credo che in un forum (senza offendere nessuno) si debba potere esprimere la propria opinione, che non debba mai essere vietato sottoporre agli altri lettori le proprie esperienze, le proprie riflessioni ed i dati di fatto rilevati

    - credo che le idee di uno debbano essere contrastate solo con la dialettica e con valide argomentazioni, e non con offese da parte di altri utenti (mai sanzionate) e "inviti" da parte della moderazione (specie se sfrutta il suo status per difendere il proprio punto di vista)


    _________________
    Saluti

    Emanuele

    Clicca QUI per vedere il mio sistema

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Esoteric SA 50

    Post  Massimo on Tue Jan 10, 2012 8:13 pm

    Biggy ora hai esagerato, al warning non hai cambiato minimamente la tua posizione di provocatore, sei bannato per una settimana.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:54 pm