Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dicerie....
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Dicerie....

avatar
andrea@n
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 767
Data d'iscrizione : 28.12.12
Località : Reggio Emilia

Dicerie.... Empty Dicerie....

Messaggio Da andrea@n il Mer Gen 16 2013, 16:57

...chiedo...
sento spesso dire in giro qua e la' che la musica "classica" e' la preferita dagli audiofili,
che l'audiofilo ascolta musica classica ec..
mi aiutate a capire il perché....(se quest'ultimo c'e??!!) Dicerie.... 75961
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da Fausto il Mer Gen 16 2013, 18:06

@andrea@n ha scritto:...chiedo...
sento spesso dire in giro qua e la' che la musica "classica" e' la preferita dagli audiofili,
che l'audiofilo ascolta musica classica ec..
mi aiutate a capire il perché....(se quest'ultimo c'e??!!) Dicerie.... 75961

Io parto da un concetto esattamente contrario.
Mi piace la musica, quasi tutta, e cerco di ascoltarla al meglio con l'impianto.
Quindi, sempre che io possa definirmi "audiofilo", i generi che preferisco sono altri.
Forse perché la classica la conosco poco ed alla stessa mi sono avvicinato da poco.
Che poi sia tra i generi preferiti dagli audiofili questo credo sia vero.
Ciao.
sunny sunny sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 61
Località : Roma

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da bluocram il Mer Gen 16 2013, 18:19

Un audiofilo può ascoltare anche Rock,elettropop, dance o musica elettronica, ma poi la vedrei dura cercare la conferma del suono reale se si ha a che fare con strumenti privi di una ferma identità timbrica e sonica.
Molti audiofili ascoltano anche jazz e più in generale musica acustica per le ragioni sopra elencate.
Un saluto. Embarassed
Marco.
piroGallo
piroGallo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6716
Data d'iscrizione : 23.12.08
Località : tra Monferrato e Langa

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da piroGallo il Mer Gen 16 2013, 18:33

Uno dei più accaniti ed appassionati audiofili che io conosca ascolta solo metal. Che io sappia ha un impianto molto "high".


_________________
Gianni

Dicerie.... Organo10

"L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
(William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

"Meno muggiti e più ruggiti"
(Autocitazione)
desmoraf68
desmoraf68
Sordogolo 3

Numero di messaggi : 4539
Data d'iscrizione : 14.01.11
Età : 51
Località : Prov. Arezzo

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da desmoraf68 il Mer Gen 16 2013, 18:54

@piroGallo ha scritto:Uno dei più accaniti ed appassionati audiofili che io conosca ascolta solo metal. Che io sappia ha un impianto molto "high".

Chi è costui? ... lo ammiro sunny


_________________
Raffaele

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

Dicerie.... Ufolog11 Dicerie.... Spinsm10Dicerie.... Metall10
piroGallo
piroGallo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6716
Data d'iscrizione : 23.12.08
Località : tra Monferrato e Langa

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da piroGallo il Mer Gen 16 2013, 19:01

@desmoraf68 ha scritto:

Chi è costui? ... lo ammiro sunny
non frequenta il forum.


_________________
Gianni

Dicerie.... Organo10

"L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
(William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

"Meno muggiti e più ruggiti"
(Autocitazione)
desmoraf68
desmoraf68
Sordogolo 3

Numero di messaggi : 4539
Data d'iscrizione : 14.01.11
Età : 51
Località : Prov. Arezzo

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da desmoraf68 il Mer Gen 16 2013, 19:02

Comunque sia digli che lo ammiro applausi


_________________
Raffaele

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

Dicerie.... Ufolog11 Dicerie.... Spinsm10Dicerie.... Metall10
piroGallo
piroGallo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6716
Data d'iscrizione : 23.12.08
Località : tra Monferrato e Langa

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da piroGallo il Mer Gen 16 2013, 19:04

se mi capita gli lo dirò Dicerie.... 625723


_________________
Gianni

Dicerie.... Organo10

"L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
(William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

"Meno muggiti e più ruggiti"
(Autocitazione)
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da pluto il Mer Gen 16 2013, 19:15

Però digli anche che se ascolta pure i concerti di Bach, magari evita di strangolare i suoi figli alla prima incazzatura Dicerie.... 650957
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 61
Località : Roma

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da bluocram il Mer Gen 16 2013, 21:18

@piroGallo ha scritto:Uno dei più accaniti ed appassionati audiofili che io conosca ascolta solo metal. Che io sappia ha un impianto molto "high".

Beh...almeno non impazzisce rincorrendo il suono privo di distorsioni ! affraid affraid
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8871
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da lizard il Gio Gen 17 2013, 09:54

il parametro di confronto non è il rock,il metal o la classica:
l'importante è avere ben presente come suona uno strumento dal vivo e capire se quello che stiamo riproducendo sia abbastanza vicino alla timbrica reale.
ovviamente è un'utopia,ma in alcuni casi,con le ovvie proporzoni,puo' funzionare.
resta inteso cmq che i pieni orchestrali sono assai difficili da riprodurre in ambiente domestico e spesso mettono in crisi il sistema,specialmente i diffusori.
questo se ascoltiamo l'impianto per scoprirne i difetti...se invece lo ascoltiamo per gustarci le sensazioni profuse dalla musica e abbandonarci alla sinestesia dei sensi,il resto puo' passare tranquillamente in secondo piano..
Dicerie.... 456861
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da Fausto il Gio Gen 17 2013, 12:03

@lizard ha scritto:il parametro di confronto non è il rock,il metal o la classica:
l'importante è avere ben presente come suona uno strumento dal vivo e capire se quello che stiamo riproducendo sia abbastanza vicino alla timbrica reale.
ovviamente è un'utopia,ma in alcuni casi,con le ovvie proporzoni,puo' funzionare.
resta inteso cmq che i pieni orchestrali sono assai difficili da riprodurre in ambiente domestico e spesso mettono in crisi il sistema,specialmente i diffusori.
questo se ascoltiamo l'impianto per scoprirne i difetti...se invece lo ascoltiamo per gustarci le sensazioni profuse dalla musica e abbandonarci alla sinestesia dei sensi,il resto puo' passare tranquillamente in secondo piano..
Dicerie.... 456861

Dicerie.... 704751 Dicerie.... 704751 Dicerie.... 704751
al 100%!
Suggerisco una prova per rendersi conto ed eventualmente fare un raffronto con la riproduzione del proprio sistema: trascorrere una serata a Teatro!
Io vado spesso alla Scala e non finisco mai di stupirmi!
Difficilissimo riavere certi ascolti in ambito domestico perché dal vivo è tutta un'altra .... musica!
cheers cheers cheers


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
corrado
corrado
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1274
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 54
Località : la spezia

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da corrado il Lun Gen 21 2013, 03:09

.....e umplugged o no è sempre comunque un'altra musica,PS comunque anche se sto invecchindo ogni tanto un bel pezzo di metal mi serve proprio,Ciao ciaoo
audiofan
audiofan
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 105
Data d'iscrizione : 23.07.12
Località : Roma

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da audiofan il Lun Gen 21 2013, 18:07

A mio parere gli audiofili si distinguono in due grandi famiglie: quelli per cui viene prima l'impianto e quelli per cui viene prima la musica.

Dei primi ne conosco molti, sono persone benestanti che cambiano pezzi d'impianto con grande frequenza e disinvoltura, spesso per la recensione favorevole della tal rivista o per l'imbeccata dell'amico esperto. Non mi risulta abbiano un genere musicale sempre ricorrente, se si eccettuano i monotematici dediti a un solo genere musicale. Comunque jazz e classica sono spesso presenti nelle loro scelte, non tanto per reale attrazione, quanto perchè statisticamente offrono un numero di incisioni "buone" più nutrito rispetto ai generi popolari. Ecco, direi che l'audiofilo di questo tipo predilige qualsiasi cosa che esalti la bontà del proprio impianto, spesso a prescindere dal genere musicale, e il suo interesse prettamente musicofilo è scarso o inesistente, relegato cioè al mero compito di tramite che esso rappresenta.

Dei secondi ne conosco assai meno, e in genere sono quelli con più apertura mentale e cultura musicale, benchè quasi mai possessori di grandi impianti, il che mi ha portato nel tempo a maturare l'idea che la passione autentica (e la conoscenza) della musica sia inversamente proporzionale all'impianto che si possiede. E' una considerazione dettata dalla mera casistica osservata in tanti anni e non avendo spiegazioni valide a sostegno di questo fenomeno, immagino che ciò sia dovuto al fatto che questi appassionati compensino l'impossibilità di spendere cifre considerevoli nell'hardware con l'investire in musica, scoprendo così una dimensione più alla loro portata e anche più intimamente appagante....ma altre teorie potrebbero essere ugualmente valide.

Naturalmente esistono anche delle eccezioni a quanto detto...poche, ma esistono Dicerie.... 999153


_________________
Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55
Località : Insubria

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da Fausto il Lun Gen 21 2013, 20:56

@audiofan ha scritto:A mio parere gli audiofili si distinguono in due grandi famiglie: quelli per cui viene prima l'impianto e quelli per cui viene prima la musica.

Dei primi ne conosco molti, sono persone benestanti che cambiano pezzi d'impianto con grande frequenza e disinvoltura, spesso per la recensione favorevole della tal rivista o per l'imbeccata dell'amico esperto. Non mi risulta abbiano un genere musicale sempre ricorrente, se si eccettuano i monotematici dediti a un solo genere musicale. Comunque jazz e classica sono spesso presenti nelle loro scelte, non tanto per reale attrazione, quanto perchè statisticamente offrono un numero di incisioni "buone" più nutrito rispetto ai generi popolari. Ecco, direi che l'audiofilo di questo tipo predilige qualsiasi cosa che esalti la bontà del proprio impianto, spesso a prescindere dal genere musicale, e il suo interesse prettamente musicofilo è scarso o inesistente, relegato cioè al mero compito di tramite che esso rappresenta.

Dei secondi ne conosco assai meno, e in genere sono quelli con più apertura mentale e cultura musicale, benchè quasi mai possessori di grandi impianti, il che mi ha portato nel tempo a maturare l'idea che la passione autentica (e la conoscenza) della musica sia inversamente proporzionale all'impianto che si possiede. E' una considerazione dettata dalla mera casistica osservata in tanti anni e non avendo spiegazioni valide a sostegno di questo fenomeno, immagino che ciò sia dovuto al fatto che questi appassionati compensino l'impossibilità di spendere cifre considerevoli nell'hardware con l'investire in musica, scoprendo così una dimensione più alla loro portata e anche più intimamente appagante....ma altre teorie potrebbero essere ugualmente valide.

Naturalmente esistono anche delle eccezioni a quanto detto...poche, ma esistono Dicerie.... 999153

Dividi in due ....

Dividi in due e con taglio preciso ....

Poche eccezioni ....

Non credi possa esserci una giusta via di mezzo?

Io credo di si!

Ciao.

sunny sunny sunny




_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
audiofan
audiofan
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 105
Data d'iscrizione : 23.07.12
Località : Roma

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da audiofan il Lun Gen 21 2013, 23:40

@Fausto ha scritto:
Dividi in due ....

Dividi in due e con taglio preciso ....

Poche eccezioni ....

Non credi possa esserci una giusta via di mezzo?

certamente che esistono
vorrei soltanto che fossero di più Dicerie.... 625723




_________________
Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 61
Località : Roma

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da bluocram il Mar Gen 22 2013, 09:17

@audiofan ha scritto:A mio parere gli audiofili si distinguono in due grandi famiglie: quelli per cui viene prima l'impianto e quelli per cui viene prima la musica.

Dei primi ne conosco molti, sono persone benestanti che cambiano pezzi d'impianto con grande frequenza e disinvoltura, spesso per la recensione favorevole della tal rivista o per l'imbeccata dell'amico esperto. Non mi risulta abbiano un genere musicale sempre ricorrente, se si eccettuano i monotematici dediti a un solo genere musicale. Comunque jazz e classica sono spesso presenti nelle loro scelte, non tanto per reale attrazione, quanto perchè statisticamente offrono un numero di incisioni "buone" più nutrito rispetto ai generi popolari. Ecco, direi che l'audiofilo di questo tipo predilige qualsiasi cosa che esalti la bontà del proprio impianto, spesso a prescindere dal genere musicale, e il suo interesse prettamente musicofilo è scarso o inesistente, relegato cioè al mero compito di tramite che esso rappresenta.

Dei secondi ne conosco assai meno, e in genere sono quelli con più apertura mentale e cultura musicale, benchè quasi mai possessori di grandi impianti, il che mi ha portato nel tempo a maturare l'idea che la passione autentica (e la conoscenza) della musica sia inversamente proporzionale all'impianto che si possiede. E' una considerazione dettata dalla mera casistica osservata in tanti anni e non avendo spiegazioni valide a sostegno di questo fenomeno, immagino che ciò sia dovuto al fatto che questi appassionati compensino l'impossibilità di spendere cifre considerevoli nell'hardware con l'investire in musica, scoprendo così una dimensione più alla loro portata e anche più intimamente appagante....ma altre teorie potrebbero essere ugualmente valide.

Naturalmente esistono anche delle eccezioni a quanto detto...poche, ma esistono Dicerie.... 999153
----------------------------------------------------------------

Perdonami ma secondo me si fa confusione.
La lingua italiana differisce da altre lingue proprio perchè spesso è più ricca di vocaboli che individuano perfettaente il concetto.
L'audiofilo è colui che è appassionato di audio, il musicofilo è colui appassionato di musica.
Ora, tutto dipende da quello che in si cerca quando ci si siede di fronte all'impianto.
Se si ha voglia di godere del proprio impianto in termini assolutamente tecnici relativi alla fedeltà di riproduzione, forse è meglio scegliere un tipo di musica che favorisca questo, di certo con il rock la maggior parte delle volte almeno, la vedo dura per i motivi che ho elencato nel mio precedente intervento.
Se invece ci si siede avendo voglia di ascoltare musica a prescindere dalla qualità sonora, quest'ultima viene prima di tutto, se poi l'incisione è anche ben fatta..l'emozione aumenta.
E' tutto molto semplice, senza trascinarci in analisi riguardanti lo stato economico.sociale e ricordando che "aldilà di certe persone che ostentano mega impianti perchè il loro deve essere più grande di tutti (l'impianto intendo Embarassed )" con poco più di mille euro si può ottenete un impiantino ben suonante e che può iniziare a farci godere del gioco dell'hifi ricreando una scena abbastanza credibile.
In noi può convivere senza problemi l'audiofilo, il musicofilo e nel mio caso anche il musicista, senza che l'uno interferisca con l'altro.
Quando sono audiofilo mi emoziono se constato che il mio impianto fa bene il suo lavoro supportato da un genere musicale che gli dia la possibilità di esprimersi al meglio, quando sono musicofilo mi emoziono anche ascoltando l'impianto dell'automobile o il Tivoli che ho in bagno, quando sono musicista mi emoziono suonando...semplice no?
Una buona giornata a tutti. Embarassed Embarassed

Marco.

p.s. Mentre sto scrivendo, il mio impianto sta suonando "The Passenger" di Iggy.

pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26105
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 62
Località : Genova

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da pluto il Mar Gen 22 2013, 09:38

@bluocram ha scritto:
Se invece ci si siede avendo voglia di ascoltare musica a prescindere dalla qualità sonora, quest'ultima viene prima di tutto, se poi l'incisione è anche ben fatta..l'emozione aumenta.
E' tutto molto semplice, senza trascinarci in analisi riguardanti lo stato economico.sociale e ricordando che "aldilà di certe persone che ostentano mega impianti perchè il loro deve essere più grande di tutti (l'impianto intendo Embarassed )" con poco più di mille euro si può ottenete un impiantino ben suonante e che può iniziare a farci godere del gioco dell'hifi ricreando una scena abbastanza credibile.
In noi può convivere senza problemi l'audiofilo, il musicofilo e nel mio caso anche il musicista, senza che l'uno interferisca con l'altro.
Quando sono audiofilo mi emoziono se constato che il mio impianto fa bene il suo lavoro supportato da un genere musicale che gli dia la possibilità di esprimersi al meglio, quando sono musicofilo mi emoziono anche ascoltando l'impianto dell'automobile o il Tivoli che ho in bagno, quando sono musicista mi emoziono suonando...semplice no?
Una buona giornata a tutti. Embarassed Embarassed

[/quote]

Molto condivisibile sunny
audiofan
audiofan
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 105
Data d'iscrizione : 23.07.12
Località : Roma

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da audiofan il Mar Gen 22 2013, 09:53

@bluocram ha scritto:Perdonami ma secondo me si fa confusione.
La lingua italiana differisce da altre lingue proprio perchè spesso è più ricca di vocaboli che individuano perfettaente il concetto.
L'audiofilo è colui che è appassionato di audio, il musicofilo è colui appassionato di musica.
[/quote]

Qui si parlava di audiofili, non musicofili e basta.
Il semplice appassionato di musica cui nulla importa su cosa riprodurla non fa testo nel mio discorso.
Io dicevo che gli audiofili, a grandi linee e con le dovute eccezioni, rientrano in due macro-tipologie che immagino ognuno di noi abbia conosciuto nella propria esperienza.
L'audiofilo che tu descrivi è quello che io colloco nel secondo gruppo, quello più ponderato nelle scelte, più attento a cosa ascoltare piuttosto che "con cosa" ascoltare, magari possessore di un impianto poco costoso ma pienamente soddisfatto da esso...

Nessuna confusione quindi, sono sostanzialmente daccordo con te Dicerie.... 625723


_________________
Il digitale è per le macchine, l'analogico è per l'uomo
corrado
corrado
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1274
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 54
Località : la spezia

Dicerie.... Empty Re: Dicerie....

Messaggio Da corrado il Mar Gen 22 2013, 12:49

anche io assolutamente d accordo

    La data/ora di oggi è Mer Ott 21 2020, 03:54