Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impiantino di Vibo
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Visitate il nuovo spazio - PUBBLICAZIONI -

L'impiantino di Vibo

vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Ven Dic 13 2013, 01:02

Dunque, partiamo dalla sorgente (miseramente unica al momento  L'impiantino di Vibo 316341 ) per arrivare alla fonte. Ora come ora uso il pc per cd audio e musica liquida con il buon foobar (win 8.1), che classificherei spontaneamente come "meglio di niente". L'amplificatore è un integrato Cambridge Audio della serie Azur modello 651a, che mi pare suoni benino per il momento anche se non saprei come classificarlo rispetto all'universo dell'hifi. Seguono cavi Nordost 0.5 Octava che portano vita alle Opera Callas che cantano su supporti norstone (tubolari in ferro verniciato riempiti di normalissima ghiaia di quarzo bianca). Completa l'impianto un bel sub Klipsch RW-12 d'occasione che mi aiuta per le gravissime note di pedale dell'organo e completa la gamma bassa, collegato all'ampli con cavo rca singolo Profigold subwoofer interconnect cable. Quando devo ascoltare senza farmi sentire mi appoggio a delle cuffie Shure SRH840. Tutti le connessioni non specificate si avvalgono dei normalissimi cavi standard forniti a corredo delle rispettive apparecchiature.

Si attendono vostri graditissimi commenti sui singoli componenti e sugli abbinamenti!

Post-quesito: vorrei aggiungere un membro a questa variegata famigliola, ovvero un lettore cd: qualche suggerimento/proposta?

Quando avrò la stanza in ordine forse aggiungerò anche qualche foto... circostanza che conoscendomi si verificherà non a breve termine....  Embarassed 

Saluti



_________________
Vibo
Lilly.
Lilly.
FOTOREPORTER

Numero di messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Milan Italy

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da Lilly. il Ven Dic 13 2013, 01:11

L'impiantino di Vibo 3734829163 L'impiantino di Vibo 3734829163 

Bellissimo impianto !  L'impiantino di Vibo 704751  L'impiantino di Vibo 704751  L'impiantino di Vibo 704751  Ma noi vogliam le foto !  sunny 


_________________




L'impiantino di Vibo Surprise.....la musica è la stenografia delle emozioni..... L'impiantino di Vibo Fiori

L'impiantino di Vibo Image31
Andrew74
Andrew74
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 103
Data d'iscrizione : 18.11.13
Età : 44
Località : Lodi

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da Andrew74 il Ven Dic 13 2013, 08:23

Foto foto foto ....
Da neo adepto della musica liquida più che il lettore cd ti consiglio di dare un'occhiata ai DAC
vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Ven Dic 13 2013, 10:02

Andrew74 ha scritto:Foto foto foto ....
Da neo adepto della musica liquida più che il lettore cd ti consiglio di dare un'occhiata ai DAC

Mah...effettivamente già altri mi hanno consigliato di passare alla musica liquida e di "sciogliere" i miei cd riversando tutto il liquido in un harddisk o in un music server....
Che non sarebbe una cattiva idea considerando che ancora non sappiamo quanto possano effettivamente durare nel tempo quei dischi di plastica. L'impiantino di Vibo 650957 

Però ancora non ne sono convinto del tutto.  No 


_________________
Vibo
vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Mar Dic 17 2013, 14:41

Giusto per tenere buoni gli affamatissimi gazebiofili, ecco una parziale vista del mio impianto, dove potete notare il piccolino RW12, il mio pc (forse è un po' troppo appariscente per uno come me...) e una delle Opera Callas:

L'impiantino di Vibo 2013-110

Qui più in dettaglio l'Opera Callas:

L'impiantino di Vibo 2013-111


_________________
Vibo
vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Ven Dic 20 2013, 12:44

vibo ha scritto:

Mah...effettivamente già altri mi hanno consigliato di passare alla musica liquida e di "sciogliere" i miei cd riversando tutto il liquido in un harddisk o in un music server....
Che non sarebbe una cattiva idea considerando che ancora non sappiamo quanto possano effettivamente durare nel tempo quei dischi di plastica. L'impiantino di Vibo 650957 

Però ancora non ne sono convinto del tutto.  No 

Di quel poco che potuto capire di questo sconfinato argomento che costituiscono gli impianti alta fedeltà, mi sembra che tutti siano d'accordo nel sostenere che è meglio se i componenti della catena sono tutti di pari livello qualitativo, giacchè il peggiore elemento della catena pregiudica la qualità complessiva di tutto l'impianto. E' anche vero che, pecunia permettendo, è meglio scegliere sempre il miglior componente singolo, soprattutto se si prevede un domani di migliorare il resto dell'impianto. Detto questo mi chiedo se, avendo iniziato con un Cambridge Audio, sia preferibile scegliere un lettore cd dello stesso marchio e stessa serie (in questo caso il CA AZUR 651c) oppure se si possa fregarsene altamente di questo e scegliere di conseguenza un qualsivoglia lettore. Lo so che è una domanda da 1000000 di euro ehehehe... ma...visto che su questo forum si parla volentieri e sempre in modo molto lusinghiero degli italianissimi Audio Analogue... ci stavo facendo un pensierino.... Tra l'altro, se vogliamo proprio essere materiali, il Crescendo è nella stessa fascia di prezzo del Cambridge Audio 651c. Mi rimetto quindi alla vastissima esperienza di voi audiofili!  Embarassed 


_________________
Vibo
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 31627
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 63
Località : Portici (NA)

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da Massimo il Ven Dic 20 2013, 17:58

L'impiantino di Vibo 972395 Audio Analogue
Ti stai allesteno un bell'impianto, complimenti  applausi 


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito L'impiantino di Vibo Dark_s11L'impiantino di Vibo Firma_11L'impiantino di Vibo Firma_12
L'impiantino di Vibo Buggd111
corrado
corrado
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1275
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 53
Località : la spezia

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da corrado il Ven Dic 20 2013, 20:06

Massimo ha scritto:L'impiantino di Vibo 972395 Audio Analogue
Ti stai allesteno un bell'impianto, complimenti  applausi 

 L'impiantino di Vibo 704751 L'impiantino di Vibo 704751 L'impiantino di Vibo 704751 
4kaudio.net
4kaudio.net
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 205
Data d'iscrizione : 15.12.13
Età : 42
Località : Acqualagna (Pesaro Urbino )

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da 4kaudio.net il Lun Dic 23 2013, 19:20

vibo ha scritto:Dunque, partiamo dalla sorgente (miseramente unica al momento  L'impiantino di Vibo 316341 ) per arrivare alla fonte. Ora come ora uso il pc per cd audio e musica liquida con il buon foobar (win 8.1), che classificherei spontaneamente come "meglio di niente". L'amplificatore è un integrato Cambridge Audio della serie Azur modello 651a, che mi pare suoni benino per il momento anche se non saprei come classificarlo rispetto all'universo dell'hifi. Seguono cavi Nordost 0.5 Octava che portano vita alle Opera Callas che cantano su supporti norstone (tubolari in ferro verniciato riempiti di normalissima ghiaia di quarzo bianca). Completa l'impianto un bel sub Klipsch RW-12 d'occasione che mi aiuta per le gravissime note di pedale dell'organo e completa la gamma bassa, collegato all'ampli con cavo rca singolo Profigold subwoofer interconnect cable. Quando devo ascoltare senza farmi sentire mi appoggio a delle cuffie Shure SRH840. Tutti le connessioni non specificate si avvalgono dei normalissimi cavi standard forniti a corredo delle rispettive apparecchiature.

Si attendono vostri graditissimi commenti sui singoli componenti e sugli abbinamenti!

Post-quesito: vorrei aggiungere un membro a questa variegata famigliola, ovvero un lettore cd: qualche suggerimento/proposta?

Quando avrò la stanza in ordine forse aggiungerò anche qualche foto... circostanza che conoscendomi si verificherà non a breve termine....  Embarassed Diego

Saluti

Complimenti....niente male!!! applausi  applausi 
Consiglio per un lettore cd?...contro ogni interesse ricerca sull'usato...a volte si riesce a trovare prodotti interessantissimi e in questo periodo anche a buon prezzo!!Anche perchè un buon ascolto inizia dalla sorgente.....a volte questo viene dimenticato....(la potenza è nulla senza controllo)......!!!! Laughing 
desmoraf68
desmoraf68
Sordogolo 3

Numero di messaggi : 4540
Data d'iscrizione : 14.01.11
Età : 50
Località : Prov. Arezzo

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da desmoraf68 il Mer Dic 25 2013, 12:17

applausi applausi applausi 


_________________
Raffaele

Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

L'impiantino di Vibo Ufolog11 L'impiantino di Vibo Spinsm10L'impiantino di Vibo Metall10
vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Mer Dic 25 2013, 12:31

4kaudio.net ha scritto:
Complimenti....niente male!!! applausi  applausi 
Consiglio per un lettore cd?...contro ogni interesse ricerca sull'usato...a volte si riesce a trovare prodotti interessantissimi e in questo periodo anche a buon prezzo!!Anche perchè un buon ascolto inizia dalla sorgente.....a volte questo viene dimenticato....(la potenza è nulla senza controllo)......!!!! Laughing 

Grazie per i complimenti! Devo ammettere che non è ovviamente merito mio: chi mi ha venduto ampli+diffusori+cavo+stand mi ha seguito bene e mi ha consigliato componenti non "esagerati" seppur ben suonanti per partire. Sempre più mi rendo conto che in questo ambito, come già in altri, la qualità complessiva è data dal componente più scarso. Se volessimo teorizzare, sarebbe come assegnare un coefficiente di qualità ad ogni pezzo dell'impianto: la qualità complessiva verrebbe dunque valutata come "prodotto" di tutti i coefficienti e non come "somma". Ma queste son pippe mentali ehehehehe

D'altronde, ciò che ricerco io essenzialmente è una buona fedeltà della riproduzione, che per me significa trasparenza. Purtroppo non si può far nulla per migliorare la prima vera sorgente, cioè tutto quel complesso di operazioni che parte dall'esecuzione in un dato ambiente e termina con la pubblicazione della registrazione, qualsiasi sia il supporto (cd, vinile, nastro, minidisc, musica liquida....).



_________________
Vibo
vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Ven Dic 27 2013, 12:07

vibo ha scritto:

D'altronde, ciò che ricerco io essenzialmente è una buona fedeltà della riproduzione, che per me significa trasparenza. Purtroppo non si può far nulla per migliorare la prima vera sorgente, cioè tutto quel complesso di operazioni che parte dall'esecuzione in un dato ambiente e termina con la pubblicazione della registrazione, qualsiasi sia il supporto (cd, vinile, nastro, minidisc, musica liquida....).


Continuo ora la riflessione che avevo interrotto forzatamente dovendo uscire di casa.

Dicevo: ciò che mi interessa in realtà è avere un impianto che sia più trasparente possibile e che dia meno colorazione possibile al materiale riprodotto. Penso sia utopia pretendere questo, ma considerando che l'utilizzo prevalente è rivolto alla riproduzione di musica classica "acustica" preferirei evitare quei componenti che sono conosciuti proprio per le marcate variazioni timbriche che conferiscono agli impianto in cui sono inseriti. Che ne pensate?


_________________
Vibo
maggio
maggio
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1687
Data d'iscrizione : 22.11.10
Località : Bergamo

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da maggio il Ven Dic 27 2013, 12:38

Il mio consiglio è di comprare un DAC invece di un Cd Player.
Con un player sarai sempre limitato, un pc + DAC può essere migliorato nel tempo non vanificando la spesa iniziale e sei aperto a tutti gli standard futuri.
Ciao
vibo
vibo
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Piemonte

L'impiantino di Vibo Empty Re: L'impiantino di Vibo

Messaggio Da vibo il Ven Dic 27 2013, 16:49

maggio ha scritto:Il mio consiglio è di comprare un DAC invece di un Cd Player.
Con un player sarai sempre limitato, un pc + DAC può essere migliorato nel tempo non vanificando la spesa iniziale e sei aperto a tutti gli standard futuri.
Ciao

In realtà stavo cercando di rendere l'impianto indipendente dal pc. In ogni caso anche il DAC non è detto che debba essere "definitivo", perciò anch'esso è suscettibile di essere sostituito qualora un giorno non mi piacesse più.  Embarassed 


_________________
Vibo

    La data/ora di oggi è Sab Apr 20 2019, 18:57