Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Evanescence
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Evanescence

phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 27.08.10

Evanescence Empty Evanescence

Messaggio Da phaeton il Dom Mar 16 2014, 10:19

li conoscevo solo per le utlime pubblicazioni, abbastanza commerciali anche se molto godibili IMHO.

grazie invece ad una intervista della front-woman che ha citato alcuni album "demo" prima di Fallen ho scoperto un gruppo molto diverso. in particolare i due EP Evanescence e Sound Asleep e il demo Origin, un sound abbastanza diverso, molto vicino ad un gothic rock sinfonico di vera e cristallina classe senza scopiazzamenti vari, bellissimo IMHO. se li trovate prendeteli al volo, sono decisamente bellssimi e dimostrano come la (molto brava IMHO) vocalist Amy Lee sia stata sin dall'inizio anche molto brava a comporre.

Evanescence Evanescence_EP_Front

Evanescence Frontal1

Evanescence Origincover





Geronimo
Geronimo
Self-Awareness
Self-Awareness

Numero di messaggi : 16161
Data d'iscrizione : 09.03.09

Evanescence Empty Re: Evanescence

Messaggio Da Geronimo il Dom Mar 16 2014, 10:57

Apprezzo molto questo gruppo  sunny , peccato per la compressione eccessiva dei loro albums  Evanescence 917604 

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t9081-evanescence-nuovo-album#221623
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9880
Data d'iscrizione : 27.08.10

Evanescence Empty Re: Evanescence

Messaggio Da phaeton il Dom Mar 16 2014, 11:57

purtroppo la loudness war e' sempre in agguato.... soprattutto su un tipo di musica piu' rock/metal che gothic/sinfonico come i primi lavori....

devo dire che benche' ufficialmente dei "demo", i primi EP e Origin sono registrati molto bene (rispetto alla media dei lavori di questo tipo s'intende), e anche Fallen IMHO non e' male...

dal punto di vista musicale, ho adorato a suo tempo Fallen, e ancora oggi a risentire alcune canzoni per la milionesima volta mi viene la pelle d'oca. gia' The Open Door lo considero solo "molto godibile" ma abbastanza distante dal livello del primo. nell'ultimo Evanescence ci sono cose interessanti, ma mediamente mi pare un lavoro nella media di molti altri, e soprattutto lontano dallo stile iniziale... troppo lontano... mi pare come se Amy Lee avesse voluto fare un lavoro concettuale per diversificarsi dall'inizio invece che evolversi.... un errore comune a molti artisti geniali ma troppo egocentrici......

    La data/ora di oggi è Mar Ott 20 2020, 10:42