Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
bisonti
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

bisonti

lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8877
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

bisonti Empty bisonti

Messaggio Da lizard il Mar Lug 15 2014, 12:33

Sono giornate davvero intense per Neil Young. Sul fronte musicale, dopo aver pubblicato un nuovo album a sorpresa ( la raccolta di cover A Letter Home, registrata in una vecchia cabina Voice-O-Graph del 1947 nello studio di Jack White), il sessantottenne artista canadese è attualmente impegnato in un tour europeo, che lunedì 21 luglio farà tappa a Barolo, in provincia di Cuneo, nell'ambito del festival Collisioni (serata da tempo sold out). Un giro d'Europa in diciotto concerti che Young sta conducendo assieme ai sodali di lunga data Crazy Horse (ci sono il batterista Ralph Molina e il chitarrista Frank “Poncho” Sanpedro, manca il bassista Billy Talbot, colpito da un leggero ictus poco prima dell'inizio del tour e sostituito da Rick Rosas), tra vecchi cavalli di battaglia ( Like a Hurricane, Heart of Gold, Cinnamon Girl, Rockin' in the Free World...), cover d'autore ( Blowin' in the Wind di Bob Dylan), brani inediti (la nuova Who's Gonna Stand Up and Save the Earth, vedi sotto) e date annullate all'ultimo momento per ragioni che travalicano la musica (è stato cancellato il previsto concerto di giovedì 17 luglio a Tel Aviv).

    La data/ora di oggi è Mar Ott 27 2020, 09:28